E se le cose cominciassero a precipitare?

Pagina 5 di 41 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 23 ... 41  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da holubice il Gio 7 Giu - 19:18

Cosworth117 ha scritto:
davide ha scritto:Minchia e' almeno un anno che Holu profetizza la fine di tutto (?) come prossima...

Con questa tempistica, finisce che faranno prima i De Angelis a distruggere tutte le religioni della galassia a colpi di video su youtube....

ahahahahahah ahahahahahah
Mo' chi saranno mai sti' De Angelis?
Mi scuso per la poca continuita' ma detesto scrivere col cellulare.
Tutto bene?
Vi scrivo dal piu' vecchio, e stabile, pezzo d'Europa.
Perché me so' preso paura.


;-)
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6244
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da holubice il Gio 7 Giu - 19:20

Tra poco avró imitatori?

Solo il buon dio lo sa...


:-|
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6244
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da Cosworth117 il Gio 7 Giu - 19:22

holubice ha scritto:Mo' chi saranno mai sti' De Angelis?

Non li conosci? Suspect

EDIT. Sono un padre ed un figlio appassionati di storiografia. Hanno analizzato la Bibbia, e hanno sperimentato un nuovo metodo di analisi storica, criticato da gran parte degli studiosi e dallo stesso Werewolf. Dicono che Gesù e gli apostoli non sono mai esistiti. Contano, con i loro libri, di far estinguere la religione nel breve periodo.

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9096
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da delfi68 il Gio 7 Giu - 19:35

ma magariii..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da Akka il Gio 7 Giu - 19:46

seeeee estinguere la religione! per me stiamo entrando in una nuova fase storica in cui la religione acquisterà ancora più potere e importanza, basta vedere gli usa, bush che è un emerito coglione ci ha fatto due mandati ribadendo ad ogni discorso la sua fede!
avatar
Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 117
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da delfi68 il Gio 7 Giu - 19:49

Cazzo,,sono daccorod con akka..anche a me sembra che ci sia un ritorno di fiamma religioso e fanatico pure..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da Akka il Gio 7 Giu - 19:57

esatto, e ovviamente chi comanda se ne serve per rabbuonire le masse ignorantone e poter gestire i loro malaffari!! caso tipo Bush!

dopotutto se uno è proprio credente che bisogno ha di sbandierarlo pubblicamente in quel modo? saranno cazzi suoi...e pure obama, secondo me se gli scappa una mezza invettiva contro la religione lo silurano!
avatar
Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 117
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da Cosworth117 il Gio 7 Giu - 21:46

Macheccosastatediceeeeendo? mgreen

Con Internet la religione è messa alle strette e sarà sempre peggio!

Per quanto riguarda gli USA, degli studi vi contraddicono: http://www.uaar.it/news/2011/01/04/religione-sta-perdendo-sua-influenza-negli-stati-uniti/

Questo è solo uno dei tanti. Che la religiosità sta diminuendo è un fatto. Io sono ottimista, ma sono supportato da fatti. Ne vedremo delle belle nel breve periodo. wink..

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9096
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da Minsky il Gio 7 Giu - 22:09

Cosworth117 ha scritto:Macheccosastatediceeeeendo?

Con Internet la religione è messa alle strette e sarà sempre peggio!

Per quanto riguarda gli USA, degli studi vi contraddicono: http://www.uaar.it/news/2011/01/04/religione-sta-perdendo-sua-influenza-negli-stati-uniti/

Questo è solo uno dei tanti. Che la religiosità sta diminuendo è un fatto. Io sono ottimista, ma sono supportato da fatti. Ne vedremo delle belle nel breve periodo.
Ben detto, Cos! Molto ben detto!!! La fine del mondo, è quella che si aspetta Holu, ma secondo me ha cannato il genere di fine che c'è da aspettarsi... sarà la fine del mondo marcio e putrescente delle religioni di ogni tipo. Anch'io sono ottimista. Ci vuole solo un po' di fiducia nel futuro e nell'umanità. Ma non c'è mai vento, per le vele del marinaio che non sa dove andare!


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15705
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da holubice il Sab 9 Giu - 20:06

Minsky ha scritto:
Cosworth117 ha scritto:Macheccosastatediceeeeendo?

Con Internet la religione è messa alle strette e sarà sempre peggio!

Per quanto riguarda gli USA, degli studi vi contraddicono: http://www.uaar.it/news/2011/01/04/religione-sta-perdendo-sua-influenza-negli-stati-uniti/

Questo è solo uno dei tanti. Che la religiosità sta diminuendo è un fatto. Io sono ottimista, ma sono supportato da fatti. Ne vedremo delle belle nel breve periodo.
Ben detto, Cos! Molto ben detto!!! La fine del mondo, è quella che si aspetta Holu, ma secondo me ha cannato il genere di fine che c'è da aspettarsi... sarà la fine del mondo marcio e putrescente delle religioni di ogni tipo. Anch'io sono ottimista. Ci vuole solo un po' di fiducia nel futuro e nell'umanità. Ma non c'è mai vento, per le vele del marinaio che non sa dove andare!

O per il pescatore a cui non viene detto dove é bene si metta a pescare...
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6244
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da holubice il Sab 9 Giu - 20:12

Akka ha scritto:seeeee estinguere la religione! per me stiamo entrando in una nuova fase storica in cui la religione acquisterà ancora più potere e importanza, basta vedere gli usa, bush che è un emerito coglione ci ha fatto due mandati ribadendo ad ogni discorso la sua fede!
I sepolcri imbiancati è facile trovino dimora in una casa imbiancata.
Più uno è sporco dentro, e piú tinteggia...

;-)

avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6244
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da holubice il Sab 9 Giu - 20:15

Cosworth117 ha scritto:
holubice ha scritto:Mo' chi saranno mai sti' De Angelis?

Non li conosci? Suspect

EDIT. Sono un padre ed un figlio appassionati di storiografia. Hanno analizzato la Bibbia, e hanno sperimentato un nuovo metodo di analisi storica, criticato da gran parte degli studiosi e dallo stesso Werewolf. Dicono che Gesù e gli apostoli non sono mai esistiti. Contano, con i loro libri, di far estinguere la religione nel breve periodo.
Quando uno dice: "Risolvere il problema alla radice..."
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6244
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da holubice il Sab 9 Giu - 20:20

delfi68 ha scritto:Cazzo,,sono daccorod con akka..anche a me sembra che ci sia un ritorno di fiamma religioso e fanatico pure..
Oracolo... la prossima volta che la vedi, me chiami pure a me?

:-|
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6244
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da Minsky il Sab 9 Giu - 22:19

holubice ha scritto:La tua domanda la rinciccia spesso il buon Gazzettiere(*). Costui è solito accompagnare la sua domanda da questa lista:

.....................

Che continua nella lista qui sotto:
Lista delle mille ed una divinità

E' una domanda legittima. Un po' come in quella battuta dei Simpson's in cui Homer, la domenica mattina, dice a Marge: "Marge, ma se avessimo sbagliato religione? Ogni domenica faremmo diventare Dio più furioso!..."

Tornato dal mio viaggio, oltre a ruzzolarmi nelle margherite, decisi di spiluccare un po' tutte le religioni rivelate: il Corano, testi Buddisti, testi Induisti. C'era una cosa che mancava quando leggevo questi libri: non mi prendeva quel 'fuoco sacro' che mi avviluppava tutto intero quanto mi gustavo un brano del vangelo o una lettera di Paolo (di Tarso). Diciamo che questo 'fuoco sacro' s'è cominciato a farsi vivo da quando ho dato una svolta, come dire..., depauperistica alla mia vita. Se ti dai al depauperismo, ed è la prima cosa che ti viene (e ti verrà) chiesta, esame propedeutico e condicio sine qua non a che cominci a soffiare quel vento, a volte copioso, a volte calmo, che prende il nome di Consolatore, Paraclito, Santo Spirito, che dir si voglia.
Perché solo se uno fa una roba del genere avviene quanto promesso qui dentro...

Spoiler:
Gli disse Giuda, non l'Iscariota: «Signore, come è accaduto che devi manifestarti a noi e non al mondo?». [23]Gli rispose Gesù: «Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. [24]Chi non mi ama non osserva le mie parole; la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.

Insomma, sono sicuro di quanto dico, perché sono inspirato dall'alto. O, meglio, da dentro...
Holu, grazie di cuore della tua risposta davvero molto illuminante stavolta.
Per l'inciso, grazie anche della lista, quella mi mancava proprio e sicuramente mi tornerà utile in tante occasioni.

Dunque, dici che hai preso in esame una rassegna pressoché completa delle diverse religioni. È quello che ho fatto anch'io, a suo tempo. Ritengo di aver eseguito la mia ricerca senza pregiudizi e con mente aperta, ma, come è stato per te, non ho trovato nulla che mi soddisfacesse. A te peraltro i vangeli e S.Paolo davano un grande rapimento mistico. Questo è davvero strano perché, facendo una classifica del gradimento delle dottrine religiose, verso la fine delle mie ricerche, io invece il cristianesimo lo avevo messo all'ultimo posto. Per me era proprio la religione più scialba, stupida e insensata, a pari merito con quella islamica, che però è totalmente priva di contenuti e perciò, piuttosto che trovarsi in fondo alla classifica, era da considerare "fuori gara", come un concorrente squalificato.

Cosa deduco da questo fatto? Che molto probabilmente tu ti sei fatto, forse anche inconsapevolmente, una tua personale esegesi dei testi cristiani, facendo sì che i contenuti si adattassero al tuo nuovo sentimento. La botta in testa, Holu, o quel che l'è stato, ha avuto degli effetti neurologici su di te, che ti hanno indotto a cambiare stile di vita e comportamento. Mi ricordo di aver citato altrove il caso straordinario di Phineas Gage ( http://it.wikipedia.org/wiki/Phineas_Gage ), che è stato il primo che la storia ricordi, ma dopo di lui migliaia di casi analoghi sono stati studiati e analizzati.
Dunque: non i testi biblici ti hanno convertito ad alcunché, ma la tua mente si è trasformata, vuoi sia per effetti neurologici che psicologici, e a posteriori, tu ti sei costruito le giustificazioni mistiche opportune che si adattassero con la tua nuova condotta. La scelta è caduta sui testi cristiani, perché questi sono i più flessibili: essendo praticamente infarciti di nonsensi, si possono interpretare in qualsiasi modo si voglia e vanno sempre bene. Inoltre può aver giocato anche il fatto che ti fossero più familiari. Fatto sta, che tu in quelle righe leggi quello che sostiene e conferma le idee che tu ti sei creato in conseguenza della tua esperienza. Vedi cosa succede quando citi brani dei vangeli qui sopra: nessuno capisce cosa vuoi significare. Solo per te il senso è chiaro. Ma quando espliciti la tua interpretazione, non c'è mai nessuno che dica: "oh, bélin, è vero, dice proprio così"; al contrario, ti becchi pure del dileggio quando non sono velati insulti, perché solo tu ci vedi quel contenuto. Ecco spiegato il "fuoco mistico": l'appagamento di una pulsione mentale inconscia. Non c'è altro. Così lo interpreto io, e mi sembra che spieghi molto bene quello che ti è successo.



P.S.: e se Homer avesse ragione?

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15705
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da Rasputin il Sab 9 Giu - 22:34

Minsky ha scritto:...

Posso sintetizzare?

Sovramperaggio cerebrale. C'è chi ha i fusibili per farvi fronte, e chi no.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50813
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da holubice il Dom 10 Giu - 0:42

Minsky ha scritto:
holubice ha scritto:La tua domanda la rinciccia spesso il buon Gazzettiere(*). Costui è solito accompagnare la sua domanda da questa lista:

.....................

Che continua nella lista qui sotto:
Lista delle mille ed una divinità

E' una domanda legittima. Un po' come in quella battuta dei Simpson's in cui Homer, la domenica mattina, dice a Marge: "Marge, ma se avessimo sbagliato religione? Ogni domenica faremmo diventare Dio più furioso!..."

Tornato dal mio viaggio, oltre a ruzzolarmi nelle margherite, decisi di spiluccare un po' tutte le religioni rivelate: il Corano, testi Buddisti, testi Induisti. C'era una cosa che mancava quando leggevo questi libri: non mi prendeva quel 'fuoco sacro' che mi avviluppava tutto intero quanto mi gustavo un brano del vangelo o una lettera di Paolo (di Tarso). Diciamo che questo 'fuoco sacro' s'è cominciato a farsi vivo da quando ho dato una svolta, come dire..., depauperistica alla mia vita. Se ti dai al depauperismo, ed è la prima cosa che ti viene (e ti verrà) chiesta, esame propedeutico e condicio sine qua non a che cominci a soffiare quel vento, a volte copioso, a volte calmo, che prende il nome di Consolatore, Paraclito, Santo Spirito, che dir si voglia.
Perché solo se uno fa una roba del genere avviene quanto promesso qui dentro...

Spoiler:
Gli disse Giuda, non l'Iscariota: «Signore, come è accaduto che devi manifestarti a noi e non al mondo?». [23]Gli rispose Gesù: «Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. [24]Chi non mi ama non osserva le mie parole; la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.

Insomma, sono sicuro di quanto dico, perché sono inspirato dall'alto. O, meglio, da dentro...
Holu, grazie di cuore della tua risposta davvero molto illuminante stavolta.
Per l'inciso, grazie anche della lista, quella mi mancava proprio e sicuramente mi tornerà utile in tante occasioni.

Dunque, dici che hai preso in esame una rassegna pressoché completa delle diverse religioni. È quello che ho fatto anch'io, a suo tempo. Ritengo di aver eseguito la mia ricerca senza pregiudizi e con mente aperta, ma, come è stato per te, non ho trovato nulla che mi soddisfacesse. A te peraltro i vangeli e S.Paolo davano un grande rapimento mistico. Questo è davvero strano perché, facendo una classifica del gradimento delle dottrine religiose, verso la fine delle mie ricerche, io invece il cristianesimo lo avevo messo all'ultimo posto. Per me era proprio la religione più scialba, stupida e insensata, a pari merito con quella islamica, che però è totalmente priva di contenuti e perciò, piuttosto che trovarsi in fondo alla classifica, era da considerare "fuori gara", come un concorrente squalificato.

Cosa deduco da questo fatto? Che molto probabilmente tu ti sei fatto, forse anche inconsapevolmente, una tua personale esegesi dei testi cristiani, facendo sì che i contenuti si adattassero al tuo nuovo sentimento. La botta in testa, Holu, o quel che l'è stato, ha avuto degli effetti neurologici su di te, che ti hanno indotto a cambiare stile di vita e comportamento. Mi ricordo di aver citato altrove il caso straordinario di Phineas Gage ( http://it.wikipedia.org/wiki/Phineas_Gage ), che è stato il primo che la storia ricordi, ma dopo di lui migliaia di casi analoghi sono stati studiati e analizzati.
Dunque: non i testi biblici ti hanno convertito ad alcunché, ma la tua mente si è trasformata, vuoi sia per effetti neurologici che psicologici, e a posteriori, tu ti sei costruito le giustificazioni mistiche opportune che si adattassero con la tua nuova condotta. La scelta è caduta sui testi cristiani, perché questi sono i più flessibili: essendo praticamente infarciti di nonsensi, si possono interpretare in qualsiasi modo si voglia e vanno sempre bene. Inoltre può aver giocato anche il fatto che ti fossero più familiari. Fatto sta, che tu in quelle righe leggi quello che sostiene e conferma le idee che tu ti sei creato in conseguenza della tua esperienza. Vedi cosa succede quando citi brani dei vangeli qui sopra: nessuno capisce cosa vuoi significare. Solo per te il senso è chiaro. Ma quando espliciti la tua interpretazione, non c'è mai nessuno che dica: "oh, bélin, è vero, dice proprio così"; al contrario, ti becchi pure del dileggio quando non sono velati insulti, perché solo tu ci vedi quel contenuto. Ecco spiegato il "fuoco mistico": l'appagamento di una pulsione mentale inconscia. Non c'è altro. Così lo interpreto io, e mi sembra che spieghi molto bene quello che ti è successo.



P.S.: e se Homer avesse ragione?
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6244
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da holubice il Dom 10 Giu - 1:00

M'é andato a puttane il lungo post che ho scritto. Beh, che si diverta. Notte.
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6244
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da Minsky il Dom 10 Giu - 9:14

holubice ha scritto:M'é andato a puttane il lungo post che ho scritto. Beh, che si diverta. Notte.
È un segno del Cielo. Avevi scritto cose false o malvagie.

Perché dici "che si diverta"? Chi è che si dovrebbe divertire?

Dài, su, nun t'a pija cussì. Pijatea 'n tu culo. (Modo di dire romanesco - niente di personale ).

Ovvia, per consolarti posto un bel trafiletto catastrofista. Guarda qua:

Milano Finanza ha scritto:News 08/06/2012 19.41




Caldissime




La Bundesbank? Ha 700 miliardi
di crediti con l’Europeriferia







Di Gabriele Capolino

Secondo le ultime statistiche, la Bundesbank ha maturato crediti in Banca centrale europea per 700 miliardi di euro. Come è potuto accadere? All’interno della Bce le varie banche centrali sono creditrici e debitrici l’una con l’altra. Bundesbank è ora creditrice e i debitori sono Bankitalia e le banche centrali di Spagna, Portogallo, Grecia.

Questi debiti/crediti sono esplosi negli ultimi mesi e dopo i due Ltro, le maxi iniezioni di liquidità della Bce decise da Mario Draghi. Ma viste le fughe di capitali intraeuro dalla periferia al core nordico europeo e il rimpatrio delle banche tedesche dei loro investimenti nei bond della periferia, la situazione sta esplodendo.

Qualche esempio? Le banche spagnole in difficoltà sono andate a scontare i loro crediti alla Banca di Spagna, la quale ha prestato loro euro in Spagna ma per far questo li ha presi a prestito dal sistema Bce, presso cui è forte debitrice; a sua volta la Bce li ha dati dalla Banca di Spagna attingendo/utilizzando i ricchi depositi di Bundesbank presso la Bce.

Oppure è successo perché la Deutsche bank ha venduto i suoi Btp, riportando i soldi a casa e depositandoli per sicurezza in Bce: lo stesso possono fare Siemens o Bmw, e anche questi euro Bundesbank li deposita in Bce. Risultato: uno squilibrio mostruoso e crescente.

Se saltasse l’euro, la Bundesbank sarebbe esposta per 700 miliardi, ma i suoi depositi in Bce sono stati prestati a Bankitalia, Banca di Spagna, del Portogallo, di Grecia. Quindi prenderebbe una legnata micidiale. “Se ho un debito verso una banca per 10 mila euro e non lo pago, ho un problema. Se ho un debito di un miliardo con una banca e non lo pago, è la banca ad avere un problema”. E’ un detto popolare che vale anche tra le banche centrali.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15705
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da holubice il Dom 10 Giu - 9:19

Minsky ha scritto:
holubice ha scritto:La tua domanda la rinciccia spesso il buon Gazzettiere(*). Costui è solito accompagnare la sua domanda da questa lista:

.....................

Che continua nella lista qui sotto:
Lista delle mille ed una divinità

E' una domanda legittima. Un po' come in quella battuta dei Simpson's in cui Homer, la domenica mattina, dice a Marge: "Marge, ma se avessimo sbagliato religione? Ogni domenica faremmo diventare Dio più furioso!..."

Tornato dal mio viaggio, oltre a ruzzolarmi nelle margherite, decisi di spiluccare un po' tutte le religioni rivelate: il Corano, testi Buddisti, testi Induisti. C'era una cosa che mancava quando leggevo questi libri: non mi prendeva quel 'fuoco sacro' che mi avviluppava tutto intero quanto mi gustavo un brano del vangelo o una lettera di Paolo (di Tarso). Diciamo che questo 'fuoco sacro' s'è cominciato a farsi vivo da quando ho dato una svolta, come dire..., depauperistica alla mia vita. Se ti dai al depauperismo, ed è la prima cosa che ti viene (e ti verrà) chiesta, esame propedeutico e condicio sine qua non a che cominci a soffiare quel vento, a volte copioso, a volte calmo, che prende il nome di Consolatore, Paraclito, Santo Spirito, che dir si voglia.
Perché solo se uno fa una roba del genere avviene quanto promesso qui dentro...

Spoiler:
Gli disse Giuda, non l'Iscariota: «Signore, come è accaduto che devi manifestarti a noi e non al mondo?». [23]Gli rispose Gesù: «Se uno mi ama, osserverà la mia parola e il Padre mio lo amerà e noi verremo a lui e prenderemo dimora presso di lui. [24]Chi non mi ama non osserva le mie parole; la parola che voi ascoltate non è mia, ma del Padre che mi ha mandato.

Insomma, sono sicuro di quanto dico, perché sono inspirato dall'alto. O, meglio, da dentro...
Holu, grazie di cuore della tua risposta davvero molto illuminante stavolta.
Per l'inciso, grazie anche della lista, quella mi mancava proprio e sicuramente mi tornerà utile in tante occasioni.

Dunque, dici che hai preso in esame una rassegna pressoché completa delle diverse religioni. È quello che ho fatto anch'io, a suo tempo. Ritengo di aver eseguito la mia ricerca senza pregiudizi e con mente aperta, ma, come è stato per te, non ho trovato nulla che mi soddisfacesse. A te peraltro i vangeli e S.Paolo davano un grande rapimento mistico. Questo è davvero strano perché, facendo una classifica del gradimento delle dottrine religiose, verso la fine delle mie ricerche, io invece il cristianesimo lo avevo messo all'ultimo posto. Per me era proprio la religione più scialba, stupida e insensata, a pari merito con quella islamica, che però è totalmente priva di contenuti e perciò, piuttosto che trovarsi in fondo alla classifica, era da considerare "fuori gara", come un concorrente squalificato.

Cosa deduco da questo fatto? Che molto probabilmente tu ti sei fatto, forse anche inconsapevolmente, una tua personale esegesi dei testi cristiani, facendo sì che i contenuti si adattassero al tuo nuovo sentimento. La botta in testa, Holu, o quel che l'è stato, ha avuto degli effetti neurologici su di te, che ti hanno indotto a cambiare stile di vita e comportamento. Mi ricordo di aver citato altrove il caso straordinario di Phineas Gage ( http://it.wikipedia.org/wiki/Phineas_Gage ), che è stato il primo che la storia ricordi, ma dopo di lui migliaia di casi analoghi sono stati studiati e analizzati.
Dunque: non i testi biblici ti hanno convertito ad alcunché, ma la tua mente si è trasformata, vuoi sia per effetti neurologici che psicologici, e a posteriori, tu ti sei costruito le giustificazioni mistiche opportune che si adattassero con la tua nuova condotta. La scelta è caduta sui testi cristiani, perché questi sono i più flessibili: essendo praticamente infarciti di nonsensi, si possono interpretare in qualsiasi modo si voglia e vanno sempre bene. Inoltre può aver giocato anche il fatto che ti fossero più familiari. Fatto sta, che tu in quelle righe leggi quello che sostiene e conferma le idee che tu ti sei creato in conseguenza della tua esperienza. Vedi cosa succede quando citi brani dei vangeli qui sopra: nessuno capisce cosa vuoi significare. Solo per te il senso è chiaro. Ma quando espliciti la tua interpretazione, non c'è mai nessuno che dica: "oh, bélin, è vero, dice proprio così"; al contrario, ti becchi pure del dileggio quando non sono velati insulti, perché solo tu ci vedi quel contenuto. Ecco spiegato il "fuoco mistico": l'appagamento di una pulsione mentale inconscia. Non c'è altro. Così lo interpreto io, e mi sembra che spieghi molto bene quello che ti è successo.



P.S.: e se Homer avesse ragione?

Tu, il mio caso umano, lo spieghi con il caso di questo Gage, trapassato, come da illustrazione, da parte a parte:




...anche io sono stato trapassato da parte. Ma in modo differente...



Sono perfettamente consapevole che sta' povera colomba, mettendola qui dentro, la espongo a molte sassate. Ma aprite bene le orecchie: ci sono momenti che non so neanche io che diammine combino, picchietto sulla tastiera a spron battuto sotto dettatura. O qualcosa del genere.

Questa cosa, come è stato descritto, a volte c'è, a volte non c'è. A volte ti porta via con se come una tempesta, a volte c'è completa bonaccia e se solo come un cane. E' così che lo straccione la descrisse a Nicodemo quando questi l'andava a trovare di notte.

Vuoi qualcosa del genere? La strada è tutta in discesa: va da casa tua fino a giù al primo ufficio postale. Prendi una ingente somma dalla tua banca e poi sparala sulle associazioni umanitarie (magari tutte laiche, tipo MSF) di cui più ti fidi. Qualche giorno dopo, tutte queste cose che ti sembrano assurde e incomprensibili, ti appariranno chiarissime:

Spoiler:
Se mi amate, osserverete i miei comandamenti. [16]Io pregherò il Padre ed egli vi darà un altro Consolatore perché rimanga con voi per sempre, [17]lo Spirito di verità che il mondo non può ricevere, perché non lo vede e non lo conosce. Voi lo conoscete, perché egli dimora presso di voi e sarà in voi. [18]Non vi lascerò orfani, ritornerò da voi. [19]Ancora un poco e il mondo non mi vedrà più; voi invece mi vedrete, perché io vivo e voi vivrete. [20]In quel giorno voi saprete che io sono nel Padre e voi in me e io in voi. [21]Chi accoglie i miei comandamenti e li osserva, questi mi ama. Chi mi ama sarà amato dal Padre mio e anch'io lo amerò e mi manifesterò a lui».

Tu, leggendo questa frase sopra, non capirai una mazza. Fai quel versamento alla posta e poi torno a leggerla dopo qualche giorno: qualcuno nel frattempo ti avrà tolto quelle cataratte che non ti facevano vedere un bel niente.

E' così che funziona.

E funziona sempre.




avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6244
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da holubice il Dom 10 Giu - 9:27

Eppur si muove... Posso usarla anche io, in questa accezione?...

La Stampa: La terra trema in Friuli e Veneto Notte di paura, ma nessun danno



"BELLUNO
Dopo l’Emilia, con morti e tanti danni, a tremare la notte scorsa sono state le Prealpi venete e uno spicchio di Friuli a cavallo del «sismico» bosco del Cansiglio. La scossa - magnitudo 4.5 alle 4.04 a 7,1 chilometri di profondità - per l’Ingv non è legata al terremoto emiliano. Non ha prodotto danni ma tanta paura, al punto che molta gente si è riversata in strada.
L’epicentro è stato, nella conca dell’Alpago, in prossimità dell’antico paesino di Chies (1.460 abitanti) che venne pressochè abbattuto, come molte altre località della zona a cominciare da Pieve, il comune principale, dal terremoto nel 1936, di magnitudo 5.9.La scossa è stata avvertita fino a Trieste. La conca dell’Alpago, a pochi chilometri dal confine con il Friuli, a ridosso del bosco del Cansiglio, ha conosciuto il terremoto fin dal 217 a.C. e dal 1392 ad oggi sono stati almeno 36 gli eventi sismici importanti, se non distruttivi, documentati."


Mi sbaglierò, cari miei amici criceti, ma l'idea di colare a picco tutti quei negretti nel canale di Sicilia non è stata un'ottima idea. Come dire... se la Padania vuol rispedire al mittente tutti i Bingo Bongo africani, sarà l'Africa stessa, tra poco, che vi scapperà fuori da sotto il culo...




avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6244
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da Minsky il Dom 10 Giu - 9:51

holubice ha scritto:".... La conca dell’Alpago, a pochi chilometri dal confine con il Friuli, a ridosso del bosco del Cansiglio, ha conosciuto il terremoto fin dal 217 a.C. e dal 1392 ad oggi sono stati almeno 36 gli eventi sismici importanti, se non distruttivi, documentati."

Mi sbaglierò, cari miei amici criceti, ma l'idea di colare a picco tutti quei negretti nel canale di Sicilia non è stata un'ottima idea. Come dire... se la Padania vuol rispedire al mittente tutti i Bingo Bongo africani, sarà l'Africa stessa, tra poco, che vi scapperà fuori da sotto il culo...
Deliri e non te ne rendi conto. L'Alpago è soggetto a terremoti da sempre. Bossi e la Lega non c'entrano per niente. L'idea che fatti del tutto incorrelati abbiano un legame causale è tipica dell'errore mistico.

Ma che mi prendo la briga di risponderti? Tu hai avuto un danno neurologico stranissimo, che ti ha attivato la zona dell'encefalo deputata alle sensazioni mistiche, lasciando intatte le altre facoltà. Come Saulo di Tarso, che è caduto da cavallo, ha picchiato la testa e subito dopo ha fondato il cristianesimo; e altre migliaia di casi dopo di lui. Tu sei uno di quelli. Quanto all'invito a fare beneficenza, mi piacerebbe poterti rispondere, ma per ovvi motivi non mi va di farlo pubblicamente. Se c'è un modo per inviarti un messaggio riservatamente, ti racconterò volentieri alcune cose sulla mia condotta al riguardo.

Holu, dammi retta. Le tue sono tutte fantasie, salvo il fatto che l'economia stia andando male, ed è anche possibile anzi certo che ci saranno tempi duri. Ma non è la fine, anzi. Potrebbe esserci presto un nuovo inizio. Questione di essere negativi o positivi... questione di indole. Aggiungo solo che, nella mia esperienza, le persone di indole negativa assai di rado hanno successo e vivono serenamente.


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15705
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da holubice il Dom 10 Giu - 10:12

Minsky ha scritto:Deliri e non te ne rendi conto. L'Alpago è soggetto a terremoti da sempre. Bossi e la Lega non c'entrano per niente. L'idea che fatti del tutto incorrelati abbiano un legame causale è tipica dell'errore mistico. Ma che mi prendo la briga di risponderti? Tu hai avuto un danno neurologico stranissimo, che ti ha attivato la zona dell'encefalo deputata alle sensazioni mistiche, lasciando intatte le altre facoltà. Come Saulo di Tarso, che è caduto da cavallo, ha picchiato la testa e subito dopo ha fondato il cristianesimo; e altre migliaia di casi dopo di lui. Tu sei uno di quelli.
Insomma, dopo il bernoccolo dell'intelligenza, anche il bernoccolo del cristianesimo. Questa me mancava...
Quanto all'invito a fare beneficenza, mi piacerebbe poterti rispondere, ma per ovvi motivi non mi va di farlo pubblicamente. Se c'è un modo per inviarti un messaggio riservatamente, ti racconterò volentieri alcune cose sulla mia condotta al riguardo.
No, quello che hai fatto, fai, o farai, sono, e debbono rimanere esclusivamente ca$$i tuoi. Deve essere un segreto meglio riposto di un Suv che va a Zurigo con i copertoni ripieni di oro. Pena l'azzeramento dell'eventuale punteggio si qui acquisito.

Holu, dammi retta. Le tue sono tutte fantasie, salvo il fatto che l'economia stia andando male, ed è anche possibile anzi certo che ci saranno tempi duri. Ma non è la fine, anzi. Potrebbe esserci presto un nuovo inizio. Questione di essere negativi o positivi... questione di indole. Aggiungo solo che, nella mia esperienza, le persone di indole negativa assai di rado hanno successo e vivono serenamente.
Sì, che ci sarà un nuovo inizio è sicuro come l'oro. Ma un inizio diverso da quello che ti aspetti tu. Molto, ma molto, ma molto, ma molto, più meglio.

Mandati a mente le parole qui sotto:

"I farisei e i sadducei si avvicinarono per metterlo alla prova e gli chiesero che mostrasse loro un segno dal cielo. Ma egli rispose: «Quando si fa sera, voi dite: Bel tempo, perché il cielo rosseggia; e al mattino: Oggi burrasca, perché il cielo è rosso cupo. Sapete dunque interpretare l'aspetto del cielo e non sapete distinguere i segni dei tempi? Una generazione perversa e adultera cerca un segno, ma nessun segno le sarà dato se non il segno di Giona». E lasciatili, se ne andò."

Sopratutto la parte che mi sono preso la briga di sottolinearti.




avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6244
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da holubice il Dom 10 Giu - 10:16

Stampatevele sulla stampante accanto a voi.

Mettete il foglio sul vostro tavolo.

Sbatteteci la testa sopra tutta stasera, in stile madrassa pakistana.

Chissà non vi entri in testa per quella via...








avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6244
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da Minsky il Dom 10 Giu - 10:38

holubice ha scritto:
Minsky ha scritto:Quanto all'invito a fare beneficenza, mi piacerebbe poterti rispondere, ma per ovvi motivi non mi va di farlo pubblicamente. Se c'è un modo per inviarti un messaggio riservatamente, ti racconterò volentieri alcune cose sulla mia condotta al riguardo.
No, quello che hai fatto, fai, o farai, sono, e debbono rimanere esclusivamente ca$$i tuoi.
E allora se non vuoi sapere niente non mi scassare più i maroni con 'sta storia della beneficenza. Quello che faccio non ha il secondo fine di guadagnarmi un posto nei circoli del cielo, se anche esistessero non me ne potrebbe fregare di meno. Lo faccio per correggere - nelle mie piccole possibilità - qualche stortura del mondo reale, perché lo sento giusto, e perché se il mondo migliora un po' anch'io mi sento meglio. Tutto qui.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15705
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: E se le cose cominciassero a precipitare?

Messaggio Da Raskol`nikov il Dom 10 Giu - 10:48

Amen: se ragionassimo tutti così, Minsky, gran parte dei problemi mondiali si risolverebbero.
avatar
Raskol`nikov
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 211
Età : 25
Località : Milano
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 22.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 41 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6 ... 23 ... 41  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum