Alla ricerca del dio bosone

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da remigio il Ven 20 Lug - 19:53

Comunque,rasp ...penso che ormai mi conoscete qua ...l'ho detto un sacco di volte che ho appena la terza media ,mi affaccio su questo forum di tanto in tanto a scopo di informazione personale ...si è vero che le domande possono sembrare oppositori al vostro argomento ,non ho le minime capacita per poterlo fare...sono solo un credente che non appartiene a nessuna associazione religiosa,in cerca di risposte...
avatar
remigio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 350
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 05.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Rasputin il Ven 20 Lug - 19:59

remigio ha scritto:Comunque,rasp ...penso che ormai mi conoscete qua ...l'ho detto un sacco di volte che ho appena la terza media ,mi affaccio su questo forum di tanto in tanto a scopo di informazione personale ...si è vero che le domande possono sembrare oppositori al vostro argomento ,non ho le minime capacita per poterlo fare...sono solo un credente che non appartiene a nessuna associazione religiosa,in cerca di risposte...

Mi paiono buone premesse per formarti delle opinioni tue; leggere qui dentro non è tutto, comincia ad usare google per ogni parola e concetto che non conosci/non capisci.

Ti assicuro che qui dentro ci sono utenti con la 3. media come te che danno la biada a molti laureati, ed uno è amico mio, quando ha cominciato (In un altro forum) ho dovuto difenderlo da altri perché scriveva sgrammaticato e lo prendevano in giro per quello, i tapiri...dovresti vedere come pensa e scrive adesso wink..

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49733
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Tomhet il Ven 20 Lug - 20:01

remigio ha scritto:sarò anche ignorante a credere a una divinità( essendo anche poco informato sull'evoluzione)ma non riesco a immaginare come un incidente chimico o del brodo organico possa generare due forme di vita diverse (vegetale e animale)pensandoci ne poteva generare anche tre o quattro ,che so ...vegetale ,animale yx o zy ole pietre che parlano...bo!!,
Vegetali e animali hanno un antenato comune, si sono divisi in seguito.
Del resto è tipico affidare ad una divinità il compito di tappare i buchi della propria conoscenza, guarda un pò la storia e chiediti quanto sia utile.

Tomhet
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2672
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Multiverso il Ven 20 Lug - 20:28

Paolo ha scritto:Il tempo è solo una misura ovvero il rapporto tra due eventi. Senza eventi il tempo non eiste. Così come la largheza la lunghezza il peso. Sono mere misure ma oggettivamente non esistono.

Lo scorrere del tempo è solo una elaborazione del nostro cervello. E questo è facilmente dimostrabile. Il presente è quel attimo che esiste tra il passato e il futro. Questo è certo. Ogni istante che tu riesci a percepire, nell'istante che tu lo percepisci è già passato. Perciò come detto l'unico modo per identificare il presente è quello di porlo tra il passato e il fururo. Ma ben sappiamo che il passato non esiste più e il futuro non esiste ancora. In partica il presente è determinato da due elementi che non esistono. E' solo il cervello che tramite la memoria del passato e l'elaborazioni degli elementi raccolti crea la proiezzione del futuro che ci da l'illusione dello scorre del tempo. Senza memoria lo scorre del tempo non esite.

Non soggettivizzare il concetto di tempo, compi un errore marchiano! Non valutare il tempo soltanto come percezione umana del suo scorrere, ma consideralo nella sua corretta elaborazione, e cioè come 4^ dimensione. Quando la vita non esisterà più sulla Terra e nessun essere vivente potrà percepirne lo scorrere, il tempo esisterà ugualmente e continuerà a procedere inesorabilmente. L'universo continuerà ad espandersi, i pianeti gireranno intorno al proprio sole e al proprio asse, le stelle moriranno quando esauriranno il proprio combustibile nucleare. Ma anche quando tutte le stelle si spegneranno poco alla volta come luci di un palcoscenico, e l'universo sarà completamente buio e morto, il tempo continuerà a scorrere se l'universo continuerà ad espandersi.
avatar
Multiverso
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Paolo il Ven 20 Lug - 21:07

E' ovvio che qui siamo tra scienza filosofia e psicologia! Perciò non è certo semplice per non dire impossibile addivenire a posizioni certe. Io ho una visione diversa della realtà. Quella che noi percepiamo è qusta, quella senza l'elaborazione del nostro cervello è un' altra cosa.

Se il tempo avesse una sua oggettività dammene una definizione. Ma come ti ho dimostrato è di fatto impossibile. Se fosse una dimensione come la lunghezza ci sarebbe la possibilità di percorrerlo nei due sensi. Avanti e inietro. Ma col tempo non è possibile. Se poi consideriamo l'orrizonte degli eventi di un buco nero il tempo si ferma. Una dimensione non può scomparire. Come fa ad esistere il tempo per un oggetto?
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8629
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Multiverso il Ven 20 Lug - 22:23

Paolo ha scritto:E' ovvio che qui siamo tra scienza filosofia e psicologia! Perciò non è certo semplice per non dire impossibile addivenire a posizioni certe. Io ho una visione diversa della realtà. Quella che noi percepiamo è qusta, quella senza l'elaborazione del nostro cervello è un' altra cosa.

Se il tempo avesse una sua oggettività dammene una definizione. Ma come ti ho dimostrato è di fatto impossibile. Se fosse una dimensione come la lunghezza ci sarebbe la possibilità di percorrerlo nei due sensi. Avanti e inietro. Ma col tempo non è possibile. Se poi consideriamo l'orrizonte degli eventi di un buco nero il tempo si ferma. Una dimensione non può scomparire. Come fa ad esistere il tempo per un oggetto?

No, eravamo in campo filosofico fino a Newton, ma da Newton in poi non possiamo più affermare che il tempo è una creazione della mente umana. Il tempo, come ti ho già detto, è una 4^ dimensione che percorre una sola direzione. Con Einstein sappiamo che può rallentare in presenza di forti campi gravitazionali o in base allo stato di quiete o movimento del singolo (a velocità prossime a quelle della luce), ma non è una creazione della mente umana. Non dimenticare che Einstein per elaborare le sue toerie è ricorso ad un linguaggio matematico, anche per esprimere il valore del tempo. La definizone del tempo che cerchi è matematica, ma io purtroppo non sono in grado di dartela.
avatar
Multiverso
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Paolo il Sab 21 Lug - 8:30

Ho fatto una piccola ricerca su internet e ho trovato qualcosa che può chiarire meglio la mia posizione. Certo che non sono concetti immediati e tanto meno applicabili alla vita quotidiana, ma in una visione speculativa possono invece spiegare cosa altrimenti incomprensibili.

avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8629
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Multiverso il Sab 21 Lug - 10:07

Caro Paolo, la tua teoria (come quella di Barbour) è senz’altro affascinante, ma pur sempre di una teoria filosofica (per la precisione ontologica), e non scientifica, si tratta. Se ritieni che il flusso del tempo è illusorio, allora devi porre diversamente la domanda:

il tempo è fisicamente reale? Assolutamente sì.

Lo scorrere del tempo è fisicamente reale? Secondo alcuni, no.

Se il tempo come dimensione non esistesse, allora la relatività di Einstein con i suoi viaggi nello spazio-tempo, sarebbe sbagliata. La teoria per la quale viaggiando ad una velocità maggiore si possano avere dei cambiamenti più lentamente (paradosso dei gemelli), equivale ad affermare che il tempo non è semplicemente una misura, ma coesiste con lo spazio e quindi esiste. E’ chiaro che poi ognuno filosoficamente può teorizzare ciò che vuole, ma pur sempre di congetture filosofiche si tratta.
avatar
Multiverso
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Assenzio il Sab 21 Lug - 10:11

Multiverso ha scritto:
teto ha scritto:

come si manifesta il tempo? Solo uno spostamento della materia ed energia?

Non solo spostamento ma anche trasformazione della materia e dell’energia. Tuttavia questo serve per far comprendere ai nostri sensi lo scorrimento del tempo, ma ripeto che anche dove non vi è apparente scorrimento (buio intergalattico privo di materia direttamente osservabile) il tempo scorre ugualmente, quindi non è come afferma Paolo una categoria mentale bensì un dato oggettivo (anche se la velocità del tempo è variabile).
A me non risulta che alla luce della fisica moderna si possa considerare il tempo come una entità oggettiva che esiste in sé! Tutt'altro! Quella era la credenza di Newton, Einstein ha dimostarto che così non è. I fisici stanno sempre più mettendo in dubbio l'esistenza del tempo a livello fondamentale. A livello non fondamentale il tempo è dato dalla crescita dell'entropia. In fisica esiste solo lo spazio-tempo, quando un avvenimento si svolge nello spazio tale avvenimento trasforma una "quantità di spazio in tempo". La gravitazione curva lo spazio-tempo semplicemente perchè la forza di gravità ha un effetto sul movimento, più la forza di gravità è intensa e più il movimento proprio dell'oggetto rallenta. Ma è mai possibile che dopo Einstein c'è ancora chi crede al tempo come a una entità assoluta? wall2


Ultima modifica di Assenzio il Sab 21 Lug - 10:27, modificato 1 volta

Assenzio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 543
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Multiverso il Sab 21 Lug - 10:24

Assenzio ha scritto:
Multiverso ha scritto:
teto ha scritto:

come si manifesta il tempo? Solo uno spostamento della materia ed energia?

Non solo spostamento ma anche trasformazione della materia e dell’energia. Tuttavia questo serve per far comprendere ai nostri sensi lo scorrimento del tempo, ma ripeto che anche dove non vi è apparente scorrimento (buio intergalattico privo di materia direttamente osservabile) il tempo scorre ugualmente, quindi non è come afferma Paolo una categoria mentale bensì un dato oggettivo (anche se la velocità del tempo è variabile).
A me non risulta che alla luce della fisica moderna si possa considerare il tempo come una entità oggettiva che esiste in sé! Tutt'altro! Quella era la credenza di Newton, Einstein ha dimostarto che così non è. I fisici stanno sempre più mettendo in dubbio l'esistenza del tempo a livello fondamentale. A livello non fondamentale il tempo è dato dalla crescita dell'entropia. In fisica esiste solo lo spazio-tempo, quando un avvenimento si svolge nello spazio tale avvenimento trasforma una "quantità di spazio in tempo". La gravitazione curva lo spazio-tempo semplicemente perchè la forza di gravità ha un effetto sul movimento, più la forza di gravità è intensa e più il movimento proprio dell'oggetto rallenta. Ma è mai possibile che dopo Einstein c'è ancora chi crede al tempo come a una entità assoluta?

Infatti nessuno ha mai detto che è un'entità assoluta! Per entità oggettiva (che è diverso da assoluta) si intende un entità che esiste in sè e non in quanto percepita dall'uomo. Ammettere questo significherebbe ammettere che il tempo finirà con la morte di chi può averne percezione (vita biologica), e la cosa, fisicamente, è assurda. Please leggere attentamente gli interventi
avatar
Multiverso
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Assenzio il Sab 21 Lug - 10:31

Multiverso ha scritto:Infatti nessuno ha mai detto che è un'entità assoluta! Per entità oggettiva (che è diverso da assoluta) si intende un entità che esiste in sè e non in quanto percepita dall'uomo. Ammettere questo significherebbe ammettere che il tempo finirà con la morte di chi può averne percezione (vita biologica), e la cosa, fisicamente, è assurda. Please leggere attentamente gli interventi
Mi era parso che secondo te in uno spazio vuoto senza nessun oggetto il tempo esiste lo stesso. Devo aver capito male e/o letto poco attentamente, in tal caso chiedo venia.

Assenzio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 543
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Paolo il Sab 21 Lug - 10:55

Multi, a te forse potrà sembrare strano ma io ho una diversa percezione del tempo. E non lo dico per sostenere tesi bislacche o contrarie al comune sentire. Io ho sempre percepito il presente, come attimo, come "in questo istante" qualcosa di inesistente perchè come lo concepisci non c'è già più. Poi quando cerchi di dare una definizione al tempo ti accorgi che non c'è. Il passato esite solo come memoria, il futuro come proiezione e il presente è inafferrabile. Ecco questo mi fa pensare alla mancanza di questa entità che definiamo tempo. Poi, e qui lo diceva anche Einstein, il tempo non è uguale se tu sei in braccio a una bella donna o su di una poltrona del dentista! E questo perchè il tempo è una percezione o elaborazione del nostro cervello.

Però quello che mi lascia più sconcerto è il fatto che un qualunque evento tu ti prefiguri nel futuro quando poi ti trovi a vivero ti accorgi che è arrivato ma non hai più nulla del percorso fatto. Behh guarda per la verità non so come esprimere questo concetto o meglio idea o sensazione che sia. Poi però quando vado a proiettare questo in ambito scientifico mi trovo in serie difficoltà anche perchè non ho la preparazione sufficiente per formulare una qualche teoria. Perciò mi provo ad affidare a pensatori o scienziati che formulano loro varie teorie, come quella di Burbery, che mi sembra molto valida anche se per la verità faccio molta fatica a capire alcuni passaggi. Spero di maturare anche qui una qualche onvinzione che vada oltre la mia semplice sensazione!
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8629
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Steerpike il Sab 21 Lug - 12:12

remigio ha scritto:Comunque,rasp ...penso che ormai mi conoscete qua ...l'ho detto un sacco di volte che ho appena la terza media ,mi affaccio su questo forum di tanto in tanto a scopo di informazione personale ...si è vero che le domande possono sembrare oppositori al vostro argomento ,non ho le minime capacita per poterlo fare...sono solo un credente che non appartiene a nessuna associazione religiosa,in cerca di risposte...
Non preoccuparti, anche io ho la terza media. Non preclude di seguire ragionamenti, volendo.
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da marisella il Gio 28 Lug - 22:57

Rasputin ha scritto:
remigio ha scritto:Comunque,rasp ...penso che ormai mi conoscete qua ...l'ho detto un sacco di volte che ho appena la terza media ,mi affaccio su questo forum di tanto in tanto a scopo di informazione personale ...si è vero che le domande possono sembrare oppositori al vostro argomento ,non ho le minime capacita per poterlo fare...sono solo un credente che non appartiene a nessuna associazione religiosa,in cerca di risposte...

Mi paiono buone premesse per formarti delle opinioni tue; leggere qui dentro non è tutto, comincia ad usare google per ogni parola e concetto che non conosci/non capisci.

Ti assicuro che qui dentro ci sono utenti con la 3. media come te che danno la biada a molti laureati, ed uno è amico mio, quando ha cominciato (In un altro forum) ho dovuto difenderlo da altri perché scriveva sgrammaticato e lo prendevano in giro per quello, i tapiri...dovresti vedere come pensa e scrive adesso wink..
Ah, quello è l'amico tuo che hai difeso?Scrive, infatti, come Leopadi ora, gli hai insegnato tu?
avatar
marisella
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 860
Località : sasso marconi
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Rasputin il Gio 28 Lug - 23:10

marisella ha scritto:
Rasputin ha scritto:
remigio ha scritto:Comunque,rasp ...penso che ormai mi conoscete qua ...l'ho detto un sacco di volte che ho appena la terza media ,mi affaccio su questo forum di tanto in tanto a scopo di informazione personale ...si è vero che le domande possono sembrare oppositori al vostro argomento ,non ho le minime capacita per poterlo fare...sono solo un credente che non appartiene a nessuna associazione religiosa,in cerca di risposte...

Mi paiono buone premesse per formarti delle opinioni tue; leggere qui dentro non è tutto, comincia ad usare google per ogni parola e concetto che non conosci/non capisci.

Ti assicuro che qui dentro ci sono utenti con la 3. media come te che danno la biada a molti laureati, ed uno è amico mio, quando ha cominciato (In un altro forum) ho dovuto difenderlo da altri perché scriveva sgrammaticato e lo prendevano in giro per quello, i tapiri...dovresti vedere come pensa e scrive adesso wink..
Ah, quello è l'amico tuo che hai difeso?Scrive, infatti, come Leopadi ora, gli hai insegnato tu?

Quello chi?

Ma sei scema davvero?

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49733
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum