Alla ricerca del dio bosone

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Multiverso il Mer 18 Lug - 16:23

Darrow ha scritto:Il sesso è una funzione organica naturale.
Il fumo e la droga sono farmaci, disponibili anche naturalmente e che possono coadiuvare le funzioni organiche.
Il "vizio" è una categoria mentale che appartiene ai religiosi e a tutti coloro che hanno qualcosa da nascondere a loro stessi.

Si parlava di sesso, droga o fumo nell'ambito delle dipendenze. Quando la funzione organica del sesso è espletata in maniera esagerata (es. necessità di cambiare sempre partner alla ricerca di nuove emozioni), o la droga non viene assunta con finalità terapeutiche bensì per assecondare una dipendenza organica e psicologica, oppure non si può fare a meno di accendere un tot numero di sigarette al giorno, ebbene ci troviamo al cospetto di una dipendenza. Personalmente considero sinonimi le parole dipendenza e vizio, in quanto non carico quest'ultima parola (ma non solo io) di un significato morale. Il termine vizio non lo considero un indice puntato verso la moralità del soggetto agente, bensì un comportamento dal quale non riesce a sottrarsi (facilmente), anche nel senso più lieve di abitudine negativa che genera comunque dipendenza (es. gioco d'azzardo o fumo).


Ultima modifica di Multiverso il Mer 18 Lug - 16:56, modificato 2 volte
avatar
Multiverso
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Steerpike il Mer 18 Lug - 16:39

Sabre03 ha scritto:
la definizione di un Dio X potrebbe non essere contraddittoria seppure non verificabile al momento? Potrebbe, ad esempio dare una situazione alla “bosone di Higgs” di un dio molto lontano da quello solitamente immaginato dai più, i cui attributi sono inquadrabili logicamente in una teoria fisicamente verificabile fra qualche anno in un laboratorio?

Stando così le cose è accettabile dare una possibilità “agnostica” su quel dio bosone? Dire con certezza “non esiste il dio bosone" andrebbe motivato?
Una tale religione (ammesso che si possa definire tale) non avrebbe successo, non avendo componenti mistiche e non promettendo aldilà e miracoli. Sarebbe anche difficile da capire.
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Sabre03 il Mer 18 Lug - 18:31

Credere in un dio bosone non implica una religione, ma soddisfa il bisogno di avere risposte verificabili.
Certo, come dici, non avrebbe un gran successo presso coloro i quali vogliono altro.... Mi chiedo cosa, in effetti..... Di sentirsi considerati forse.
avatar
Sabre03
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 683
Età : 55
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Rasputin il Mer 18 Lug - 20:39

Paolo ha scritto:Si lo so scherzavo. Io in effetti mi dimentico spesso di dare un qualche verde a chi se lo merita. Cercherò di essere più diligente. E poi oggi ho bisogno di scrivere. Per la prima volta da che sono su questo forum che ho battuto Rasp nella classifica dei posatori più attivi della settimana! Rasp prrrrr

Secondo me siete ebrei tutti e due hihihihih

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49705
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da loonar il Mer 18 Lug - 20:51

Rasputin ha scritto:
Paolo ha scritto:Si lo so scherzavo. Io in effetti mi dimentico spesso di dare un qualche verde a chi se lo merita. Cercherò di essere più diligente. E poi oggi ho bisogno di scrivere. Per la prima volta da che sono su questo forum che ho battuto Rasp nella classifica dei posatori più attivi della settimana! Rasp prrrrr

Secondo me siete ebrei tutti e due hihihihih
Entri anche tu nel club?
tie

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Paolo il Mer 18 Lug - 20:59

Multiverso ha scritto:
Darrow ha scritto:Il sesso è una funzione organica naturale.
Il fumo e la droga sono farmaci, disponibili anche naturalmente e che possono coadiuvare le funzioni organiche.
Il "vizio" è una categoria mentale che appartiene ai religiosi e a tutti coloro che hanno qualcosa da nascondere a loro stessi.

Si parlava di sesso, droga o fumo nell'ambito delle dipendenze. Quando la funzione organica del sesso è espletata in maniera esagerata (es. necessità di cambiare sempre partner alla ricerca di nuove emozioni), o la droga non viene assunta con finalità terapeutiche bensì per assecondare una dipendenza organica e psicologica, oppure non si può fare a meno di accendere un tot numero di sigarette al giorno, ebbene ci troviamo al cospetto di una dipendenza. Personalmente considero sinonimi le parole dipendenza e vizio, in quanto non carico quest'ultima parola (ma non solo io) di un significato morale. Il termine vizio non lo considero un indice puntato verso la moralità del soggetto agente, bensì un comportamento dal quale non riesce a sottrarsi (facilmente), anche nel senso più lieve di abitudine negativa che genera comunque dipendenza (es. gioco d'azzardo o fumo).

Scusa Multi, ma io parlavo di amanti (anzi tu l'hai preso ad esempio), e non al sesso! Il fatto di avere più amanti, fisse o variabili, non implica una attività sessuale anormale o esagerata. wink..
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8629
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da mix il Gio 19 Lug - 1:13

Paolo ha scritto:Scusa Multi, ma io parlavo di amanti (anzi tu l'hai preso ad esempio), e non al sesso! Il fatto di avere più amanti, fisse o variabili, non implica una attività sessuale anormale o esagerata.
all'inizio penso Multi dicesse che avere molte amanti implicasse fare molti salti mortali per tenere in piedi relazioni affettive multiple;
come tu stesso hai detto, se tua moglie sapesse ....
di solito anche le amanti sono possessive nei confronti di altre amanti, se non della moglie;
evidentemente tu hai trovato un sistema efficace o delle amanti particolarmente disponibili, o altro che permette che le cose funzionino; buon per voi.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Multiverso il Gio 19 Lug - 9:56

mix ha scritto:
Paolo ha scritto:Scusa Multi, ma io parlavo di amanti (anzi tu l'hai preso ad esempio), e non al sesso! Il fatto di avere più amanti, fisse o variabili, non implica una attività sessuale anormale o esagerata.
all'inizio penso Multi dicesse che avere molte amanti implicasse fare molti salti mortali per tenere in piedi relazioni affettive multiple;
come tu stesso hai detto, se tua moglie sapesse ....
di solito anche le amanti sono possessive nei confronti di altre amanti, se non della moglie;
evidentemente tu hai trovato un sistema efficace o delle amanti particolarmente disponibili, o altro che permette che le cose funzionino; buon per voi.

Avere più amanti, fisse o variabili, non significa infatti avere un’attività sessuale esagerata. L’esagerazione sta nel fatto di avere più amanti o di cercarne sempre nuove, senza poterne fare a meno. Si può avere un’attività sessuale esagerata con la propria moglie senza aver mai avuto un’amante, oppure si possono avere molte amanti ma scopare normalmente o poco.

La domanda è questa: tu Paolo saresti in grado di smettere in qualsiasi momento, restando solo con tua moglie fino al giorno in cui esalerai l’ultimo respiro? Io credo di no, perché ormai il tuo cervello ha sperimentato il piacere legato alle amanti e non riesce a farne a meno. Potresti smettere per un po’, ma quando passerà del tempo avvertirai il bisogno di tornare a chiavare con l’amante. Questa è una dipendenza e come tutte le dipendenze è piacevole ma anche dannosa, in primis perché non ti rende più libero di decidere cosa fare e cosa non fare nella tua vita.

Come giustamente ha colto Mix, avere una o più amanti comporta un dispendio energetico, fisico e mentale, altissimo che non viene nei fatti compensato dai pochi momenti di piacere sessuale e di evasione che si provano con una donna che non sia la propria moglie. Ma chi ha un amante sa bene che deve convivere costantemente con il timore di essere scoperto o di compiere gaffe, è costretto a trovare sempre nuove scuse, vive nella perenne menzogna, deve avere un’ottima memoria per non cadere nella trappola delle sue stesse bugie, è costretto a spendere molti soldi, deve fare i conti con i sentimenti dell’amante, visto che quasi ogni amante all’inizio ci solo mette la figa e dopo anche il cuore, deve nascondere il cellulare, ecc. ecc.

In definitiva il prezzo da pagare è altissimo se raffrontato ai benefici ottenuti, anche se chi è coinvolto non se ne rende conto in quanto la sua sfera emozionale prende il sopravvento su quella razionale, oltre al fatto che subentra l’adattamento e l’assuefazione alla situazione che non viene più percepita nella sua reale dimensione.

L’ideale sarebbe trovare un’amante che non rompa i coglioni fuori dalle lenzuola (cosa difficilissima) oppure una prostituta d’alto bordo, tanto la donna o prima o dopo il conto te lo presenta sempre. Meglio conoscere il prezzo in anticipo, almeno si ha la certezza che è quello, dopo ci si saluta e si torna a campare tranquilli.
avatar
Multiverso
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da jessica il Gio 19 Lug - 10:02

Paolo ha scritto:Scusa Multi, ma io parlavo di amanti (anzi tu l'hai preso ad esempio), e non al sesso! Il fatto di avere più amanti, fisse o variabili, non implica una attività sessuale anormale o esagerata. wink..
e tua moglie che dice?
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6695
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Multiverso il Gio 19 Lug - 10:11

jessica ha scritto:
Paolo ha scritto:Scusa Multi, ma io parlavo di amanti (anzi tu l'hai preso ad esempio), e non al sesso! Il fatto di avere più amanti, fisse o variabili, non implica una attività sessuale anormale o esagerata.
e tua moglie che dice?

Non ha il tempo di parlare perchè è impegnatissima con i suoi amanti
avatar
Multiverso
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Rasputin il Gio 19 Lug - 10:19

Multiverso ha scritto:
L’ideale sarebbe trovare un’amante che non rompa i coglioni fuori dalle lenzuola (cosa difficilissima) oppure una prostituta d’alto bordo, tanto la donna o prima o dopo il conto te lo presenta sempre. Meglio conoscere il prezzo in anticipo, almeno si ha la certezza che è quello, dopo ci si saluta e si torna a campare tranquilli.

quoto..

e ti ho editato il copincolla da word, ma Multi non riesci a toglierli tu quei tag? È una faccenda semplicissima

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49705
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da mix il Gio 19 Lug - 10:43

Multiverso ha scritto:
jessica ha scritto:
Paolo ha scritto:Scusa Multi, ma io parlavo di amanti (anzi tu l'hai preso ad esempio), e non al sesso! Il fatto di avere più amanti, fisse o variabili, non implica una attività sessuale anormale o esagerata.
e tua moglie che dice?

Non ha il tempo di parlare perchè è impegnatissima con i suoi amanti
mi hai tolto la battuta da sotto i polpastrelli ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da mix il Gio 19 Lug - 11:07

Multiverso ha scritto:Avere più amanti, fisse o variabili, non significa infatti avere un’attività sessuale esagerata. L’esagerazione sta nel fatto di avere più amanti o di cercarne sempre nuove, senza poterne fare a meno. Si può avere un’attività sessuale esagerata con la propria moglie senza aver mai avuto un’amante, oppure si possono avere molte amanti ma scopare normalmente o poco.

La domanda è questa: tu Paolo saresti in grado di smettere in qualsiasi momento, restando solo con tua moglie fino al giorno in cui esalerai l’ultimo respiro? Io credo di no, perché ormai il tuo cervello ha sperimentato il piacere legato alle amanti e non riesce a farne a meno. Potresti smettere per un po’, ma quando passerà del tempo avvertirai il bisogno di tornare a chiavare con l’amante. Questa è una dipendenza e come tutte le dipendenze è piacevole ma anche dannosa, in primis perché non ti rende più libero di decidere cosa fare e cosa non fare nella tua vita.

Come giustamente ha colto Mix, avere una o più amanti comporta un dispendio energetico, fisico e mentale, altissimo che non viene nei fatti compensato dai pochi momenti di piacere sessuale e di evasione che si provano con una donna che non sia la propria moglie.
questo è opinabile
d i p e n d e Twisted Evil


Multiverso ha scritto:Ma chi ha un amante sa bene che deve convivere costantemente con il timore di essere scoperto o di compiere gaffe, è costretto a trovare sempre nuove scuse, vive nella perenne menzogna, deve avere un’ottima memoria per non cadere nella trappola delle sue stesse bugie, è costretto a spendere molti soldi, deve fare i conti con i sentimenti dell’amante, visto che quasi ogni amante all’inizio ci solo mette la figa e dopo anche il cuore, deve nascondere il cellulare, ecc. ecc.

In definitiva il prezzo da pagare è altissimo se raffrontato ai benefici ottenuti, anche se chi è coinvolto non se ne rende conto in quanto la sua sfera emozionale prende il sopravvento su quella razionale, oltre al fatto che subentra l’adattamento e l’assuefazione alla situazione che non viene più percepita nella sua reale dimensione.
considerando di essere animali irrazionali&razionali si spiegano tante cose, che si possono scoprire nella quotidianità, riguardanti la vasta cerchia delle proprie conoscenze Twisted Evil

Multiverso ha scritto:L’ideale sarebbe trovare un’amante che non rompa i coglioni fuori dalle lenzuola (cosa difficilissima) oppure una prostituta d’alto bordo,
mi deludi un po'
parli da uomo ferito .....
Multiverso ha scritto:tanto la donna o prima o dopo il conto te lo presenta sempre. Meglio conoscere il prezzo in anticipo, almeno si ha la certezza che è quello, dopo ci si saluta e si torna a campare tranquilli.
oppure ci vuole solo un'amante ben sposata, patti chiari ben premessi ed onestà e consapevolezza del sacrificio del sentimento (cioè ci vuole vero amore altruista: "voglio il tuo benessere" e non solo "ti voglio") nel medio termine.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Paolo il Gio 19 Lug - 11:08

Multiverso ha scritto:
Avere più amanti, fisse o variabili, non significa infatti avere un’attività sessuale esagerata. L’esagerazione sta nel fatto di avere più amanti o di cercarne sempre nuove, senza poterne fare a meno.

E chi lo dice?

Multiverso ha scritto:

La domanda è questa: tu Paolo saresti in grado di smettere in qualsiasi momento, restando solo con tua moglie fino al giorno in cui esalerai l’ultimo respiro? Io credo di no, perché ormai il tuo cervello ha sperimentato il piacere legato alle amanti e non riesce a farne a meno. Potresti smettere per un po’, ma quando passerà del tempo avvertirai il bisogno di tornare a chiavare con l’amante. Questa è una dipendenza e come tutte le dipendenze è piacevole ma anche dannosa, in primis perché non ti rende più libero di decidere cosa fare e cosa non fare nella tua vita.

E' vero! Ma non è una dipendenza. Sono i "fedeli" che sono dei castrati.

Multiverso ha scritto:

Come giustamente ha colto Mix, avere una o più amanti comporta un dispendio energetico, fisico e mentale, altissimo che non viene nei fatti compensato dai pochi momenti di piacere sessuale e di evasione che si provano con una donna che non sia la propria moglie.

E chi lo dice ?

Multiverso ha scritto:

Ma chi ha un amante sa bene che deve convivere costantemente con il timore di essere scoperto o di compiere gaffe, è costretto a trovare sempre nuove scuse, vive nella perenne menzogna, deve avere un’ottima memoria per non cadere nella trappola delle sue stesse bugie, è costretto a spendere molti soldi, deve fare i conti con i sentimenti dell’amante, visto che quasi ogni amante all’inizio ci solo mette la figa e dopo anche il cuore, deve nascondere il cellulare, ecc. ecc.

Anche evadere le tasse o superare i limiti di velocità comporta dei rischi e dello stress. Ma la vita o la vivi o la subisci!

Multiverso ha scritto:

In definitiva il prezzo da pagare è altissimo se raffrontato ai benefici ottenuti, anche se chi è coinvolto non se ne rende conto in quanto la sua sfera emozionale prende il sopravvento su quella razionale, oltre al fatto che subentra l’adattamento e l’assuefazione alla situazione che non viene più percepita nella sua reale dimensione.


E chi lo dice?

Multiverso ha scritto:
L’ideale sarebbe trovare un’amante che non rompa i coglioni fuori dalle lenzuola (cosa difficilissima) oppure una prostituta d’alto bordo, tanto la donna o prima o dopo il conto te lo presenta sempre. Meglio conoscere il prezzo in anticipo, almeno si ha la certezza che è quello, dopo ci si saluta e si torna a campare tranquilli.

Appunto! Proprio così! ok
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8629
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Paolo il Gio 19 Lug - 11:09

jessica ha scritto:
Paolo ha scritto:Scusa Multi, ma io parlavo di amanti (anzi tu l'hai preso ad esempio), e non al sesso! Il fatto di avere più amanti, fisse o variabili, non implica una attività sessuale anormale o esagerata. wink..
e tua moglie che dice?

Mi ha prescritto il Viagra! wink..
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8629
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Rasputin il Gio 19 Lug - 11:16

Mix scusami la franchezza eh ma mi pare che stai, ehm, fantasticando un po'

mix ha scritto:[...]oppure ci vuole solo un'amante ben sposata,

ahahahahahah

mix ha scritto:patti chiari ben premessi ed onestà e consapevolezza del sacrificio del sentimento

ahahahahahah ahahahahahah

mix ha scritto:(cioè ci vuole vero amore altruista: "voglio il tuo benessere" e non solo "ti voglio") nel medio termine.

ahahahahahah ahahahahahah hysterical

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49705
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Paolo il Gio 19 Lug - 11:23

Io propongo di cambiare il titolo del topic in "Alla ricerca del dio busone" Royales
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8629
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Multiverso il Gio 19 Lug - 11:24

mix ha scritto:
Multiverso ha scritto:L’ideale sarebbe trovare un’amante che non rompa i coglioni fuori dalle lenzuola (cosa difficilissima) oppure una prostituta d’alto bordo,
mi deludi un po' parli da uomo ferito .....


Affatto, parlo da uomo libero e felice che in vita sua non è mai andato con una prostituta e che per esperienza sa che non esiste donna che te la dà quando vuoi, senza scassarti mai i testicoli...


mix ha scritto:
Multiverso ha scritto:tanto la donna o prima o dopo il conto te lo presenta sempre. Meglio conoscere il prezzo in anticipo, almeno si ha la certezza che è quello, dopo ci si saluta e si torna a campare tranquilli.
oppure ci vuole solo un'amante ben sposata, patti chiari ben premessi ed onestà e consapevolezza del sacrificio del sentimento (cioè ci vuole vero amore altruista: "voglio il tuo benessere" e non solo "ti voglio") nel medio termine.

Pacta non sunt servanda... quante donne, anche sposate, all'inizio (cioè quando non sono ancora coinvolte sentimentalmente) acconsentono ma poi, strada facendo, cambiano atteggiamento?
avatar
Multiverso
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Sabre03 il Gio 19 Lug - 11:40

Mi sorprende sempre la facilita' con cui un 3D va a .... puttane carneval
avatar
Sabre03
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 683
Età : 55
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Multiverso il Gio 19 Lug - 12:02

Paolo ha scritto:
Multiverso ha scritto:
Avere più amanti, fisse o variabili, non significa infatti avere un’attività sessuale esagerata. L’esagerazione sta nel fatto di avere più amanti o di cercarne sempre nuove, senza poterne fare a meno.

E chi lo dice?

Gli studi sulla psicologia umana, sulle dipendenze e sui danni da esse provocati.

Paolo ha scritto:
Multiverso ha scritto:

La domanda è questa: tu Paolo saresti in grado di smettere in qualsiasi momento, restando solo con tua moglie fino al giorno in cui esalerai l’ultimo respiro? Io credo di no, perché ormai il tuo cervello ha sperimentato il piacere legato alle amanti e non riesce a farne a meno. Potresti smettere per un po’, ma quando passerà del tempo avvertirai il bisogno di tornare a chiavare con l’amante. Questa è una dipendenza e come tutte le dipendenze è piacevole ma anche dannosa, in primis perché non ti rende più libero di decidere cosa fare e cosa non fare nella tua vita.

E' vero! Ma non è una dipendenza. Sono i "fedeli" che sono dei castrati.

Invece è una dipendenza, anche se tu la percepisci come una cosa piacevole, che appaga il tuo ruolo di maschio inseminatore, e non fa male a nessuno a differenza della droga. In realtà il male nelle dipendenze è in re ipsa, cioè nella stessa dipendenza.



Paolo ha scritto:
Multiverso ha scritto:

Come giustamente ha colto Mix, avere una o più amanti comporta un dispendio energetico, fisico e mentale, altissimo che non viene nei fatti compensato dai pochi momenti di piacere sessuale e di evasione che si provano con una donna che non sia la propria moglie.

E chi lo dice ?

Margherita Hack, Rosy Bindi e Rita Levi-Montalcini lo dice il buon senso strettamente correlato al concetto di dipendenza

Paolo ha scritto:
Multiverso ha scritto:

Ma chi ha un amante sa bene che deve convivere costantemente con il timore di essere scoperto o di compiere gaffe, è costretto a trovare sempre nuove scuse, vive nella perenne menzogna, deve avere un’ottima memoria per non cadere nella trappola delle sue stesse bugie, è costretto a spendere molti soldi, deve fare i conti con i sentimenti dell’amante, visto che quasi ogni amante all’inizio ci solo mette la figa e dopo anche il cuore, deve nascondere il cellulare, ecc. ecc.

Anche evadere le tasse o superare i limiti di velocità comporta dei rischi e dello stress. Ma la vita o la vivi o la subisci!

Non è affatto la stessa cosa, nel caso dei superamento dei limiti di velocità non si vive sempre sotto pressione ma solo durante il viaggio, oltretutto pagare una multa non è la stessa cosa di essere cacciati di casa e rovinare un matrimonio, per cui si tratta di due rischi e stati psicologici differenti. Evadere le tasse significa accettare il rischio di essere scoperti ma vivere bene ogni momento fin quando non si viene beccati (se si viene beccati). Chi evade le tasse (parliamo dei grandi evasori) si gode la vita con la sua famiglia grazie a tutti i soldi che ruba; oltretutto la frode fiscale è stata pure depenalizzata. Naturalmente riuscire a guadagnare molti soldi senza evadere le tasse sarebbe decisamente meglio (da un punto di vista psicologico), così come chiavare senza subire tutto lo stress che le amanti comportano, sarebbe ugualmente e decisamente meglio.




Paolo ha scritto:
Multiverso ha scritto:

In definitiva il prezzo da pagare è altissimo se raffrontato ai benefici ottenuti, anche se chi è coinvolto non se ne rende conto in quanto la sua sfera emozionale prende il sopravvento su quella razionale, oltre al fatto che subentra l’adattamento e l’assuefazione alla situazione che non viene più percepita nella sua reale dimensione.


E chi lo dice?

La psicologia, che ho studiato insieme al diritto.

Paolo ha scritto:
Multiverso ha scritto:
L’ideale sarebbe trovare un’amante che non rompa i coglioni fuori dalle lenzuola (cosa difficilissima) oppure una prostituta d’alto bordo, tanto la donna o prima o dopo il conto te lo presenta sempre. Meglio conoscere il prezzo in anticipo, almeno si ha la certezza che è quello, dopo ci si saluta e si torna a campare tranquilli.

Appunto! Proprio così!

Che fai, ti contraddici? Prima metti in discussione il fatto che il prezzo da pagare sia altissimo, e poi mi dai ragione sulla soluzione consequenziale a tale premessa?
avatar
Multiverso
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da jessica il Gio 19 Lug - 12:18

Paolo ha scritto:e tua moglie che dice?

Mi ha prescritto il Viagra! [/quote]

ah beh, ma allora in questo caso mi pare che stiamo parlando di una cosa ben diversa dall'avere una "seconda vita"...

sei fortunato...
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6695
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Paolo il Gio 19 Lug - 12:29

Multi, se entri nella psicologia trovi tutto quello che vuoi. Io non concordo con quella valutazione perchè sono valori troppo soggettivi per essere catalogati così. Alto, basso chi lo decide? Ma per prima cosa gli elementi e le variabili sono troppo e nulla hanno a che fare con il tema del topic. Mi limito solo a dissentire.

In ogni caso gli esempi che ho riportato (evasione e velocità) stavano a significare che se vivi e agisci fuori o contro le regole è quello il prezzo da pagare. E così fanno molti e non certo solo per il sesso. E, giusto per inciso visto che sei del mestiere, lo sai benissimo che con l'evasione ti contestano o la truffa allo stato o il reato associativo e ti sbattono dentro!

Per finire non vedo quale sia la contraddizione. Io l'ideale l'ho raggiunto e anche superato! Dove è il problema? wink..
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8629
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Paolo il Gio 19 Lug - 12:31

jessica ha scritto:
Paolo ha scritto:e tua moglie che dice?

Mi ha prescritto il Viagra!

ah beh, ma allora in questo caso mi pare che stiamo parlando di una cosa ben diversa dall'avere una "seconda vita"...

sei fortunato...[/quote]

Si in effetti ... mi ha detto "così non farai brutte figure" ! mgreen
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8629
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Sabre03 il Gio 19 Lug - 13:11

Evviva il Santo ViagraL allora.... mgreen
Del resto non sei più Membro ma Veterano... sagace

Ps sicuro sicuro sicuro che tua moglie non legga? Perché la mia si, lo fa. balla mexican
avatar
Sabre03
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 683
Età : 55
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Alla ricerca del dio bosone

Messaggio Da Paolo il Gio 19 Lug - 13:16

Se per un certo periodo di tempo non mi vede più qui sul forum ...vuol dire che ha letto boxed
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8629
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum