Papa

Pagina 6 di 40 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 23 ... 40  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da loonar il Mer 26 Set - 11:29

davide ha scritto:Esatto.
Ne aveva due: l'altro si chiamava Cavour.
ok

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da don alberto il Mer 26 Set - 11:50

Rasputin ha scritto:
Mi pare che una volta fu anche Garibaldi a chiamare "Sacco di merda" il papa.

non era una cosa del genere: "Un metro cubo di merda in una calza di seta?"

eh, l'esprit de finesse ...
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da delfi68 il Mer 26 Set - 12:34

..La ratzinger non arriva nemmeno a un metro cubo..credo, cosi a occhio, che sia sui 6/700 cmq.

Alberto, come ti senti a essere il servo di un monarca come quello vaticano?
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da Paolo il Mer 26 Set - 13:32

Quello che spinge queste persone (Wojtila ne è l'esempio più evidente) è il potere. E' del tutto inutile domandasi se il papa sia ricco o no! E' un monarca assoluto di uno Stato ricchissimo. Hitler era ricco? Ha poco senso chiederselo. Sono tutte persone che sono atratte dal potere. Poi dire che fanno una vita modesta è del tutto irrilevate. Ma se il papa fosse un vero cristiano dispenserebbe i beni e le ricchezze del Vaticano ai poveri del mondo. Ma lui se ne guarda bene dal farlo. Ed è per questo che non è credibile. Vive in un palazzo, ha guardie armate, servitori e maggiordomi..... Per me c'è una qualche differenza con qualche suo collega!!






avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8741
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da don alberto il Mer 26 Set - 14:49

Paolo ha scritto: Ma se il papa fosse un vero cristiano dispenserebbe i beni e le ricchezze del Vaticano ai poveri del mondo.
dal punto di vista dei poveri è meglio che certi bene (musei ecc) continuino a produrre ricchezza

Ma lui se ne guarda bene dal farlo. Ed è per questo che non è credibile.
anche se non mi dispiacerebbe che lo facesse

Vive in un palazzo, ha guardie armate, servitori e maggiordomi..... Per me c'è una qualche differenza con qualche suo collega!!
sì, insomma, vive in prigione
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da Paolo il Mer 26 Set - 15:13

don alberto ha scritto:
Paolo ha scritto: Ma se il papa fosse un vero cristiano dispenserebbe i beni e le ricchezze del Vaticano ai poveri del mondo.
dal punto di vista dei poveri è meglio che certi bene (musei ecc) continuino a produrre ricchezza

Dal loro punto di vista no!




don alberto ha scritto:
anche se non mi dispiacerebbe che lo facesse

Bene sono contento !!

don alberto ha scritto:
Vive in un palazzo, ha guardie armate, servitori e maggiordomi..... Per me c'è una qualche differenza con qualche suo collega!!
sì, insomma, vive in prigione

Valuta tu! Io so che San Vittore è peggio! C'è un po' più di sovraffollamento !



avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8741
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da jillo il Mer 26 Set - 15:15

Darrow ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Darrow ha scritto:
davide ha scritto:Ah! La papamachia...!!
Luigio Guastardo Della Radica???

Mi pare che una volta fu anche Garibaldi a chiamare "Sacco di merda" il papa.

Quello che non sapeva è per quanto tempo e quanti papi la definizione sarebbe rimasta valida
Mise il nome del papa al suo asino, anche.
Garibaldi era anticlericale e larvatamente anarchico. Incontrò Bakunin alla Maddalena.

Garibaldi era massone, come lo era Mazzini, Cavour, (uno dei primi sindaci della Roma post Risorgimentale fu Ernesto Nathan Mazzini, massone, anticlericale, inglese, figlio del più noto Mazzini). Garibaldi, come i suoi compari protagonisti del risorgimento, non aveva in simpatia la Chiesa cattolica. Ovviamente. Il sostegno dell'Inghilterra protestante, alla causa unitaria, era fondamentale. Col processo unitario, gli inglesi miravano non solo ad allontanare l'egemonia francese in italia (in part.mediterraneo...) e fare dell'italia un alleato fedele ed ubbidiente, ma a sradicare (assieme al papa) il cattolicesimo a favore del protestantesimo. Intento comune coi protagonisti del risorigmento. Nel 1870, cade Roma papalina in mano ai garibaldini. In Roma, subito dopo i bersaglieri, secondo un racconto testimoniato da alcune stampe, fece ingresso un cane trainante un carretto carico di bibbie protestanti. il cane indossava una groppiera con su scirtto Pio IX.

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da jillo il Mer 26 Set - 15:27

Paolo ha scritto:
don alberto ha scritto:
Paolo ha scritto: Ma se il papa fosse un vero cristiano dispenserebbe i beni e le ricchezze del Vaticano ai poveri del mondo.
dal punto di vista dei poveri è meglio che certi bene (musei ecc) continuino a produrre ricchezza

Dal loro punto di vista no!




don alberto ha scritto:
anche se non mi dispiacerebbe che lo facesse

Bene sono contento !!

don alberto ha scritto:
Vive in un palazzo, ha guardie armate, servitori e maggiordomi..... Per me c'è una qualche differenza con qualche suo collega!!
sì, insomma, vive in prigione

Valuta tu! Io so che San Vittore è peggio! C'è un po' più di sovraffollamento !






Alberto, senza offesa, immagini a confronto per dire cosa? Ottima tecnica retorica.
Facile demagogia populista. L'opulenza della Chiesa e la povertà nel mondo.
Poniamoci delle domande:
Cosa determina la povertà nel mondo? Tu ed io forse non contribuiamo con le nostre scelte a stabilizzare le condizioni sociali dove i poveri devono restare poveri e noi ricchi tutelare la nostra ricchezza?
Della povertà nel mondo ne è causa la chiesa? Causa esclusiva?
Noi, con la pancia piena, che non sappiamo cosa sia la fame, che mangiamo regolarmente tre volte al giorno... facciamo di meno o di più della Chiesa per aiutare i poveri?

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da Paolo il Mer 26 Set - 15:42

Si ma io non sono cristiano e non predico la povertà, la misericordia, l'amore....e tutte quelle belle parole! Forse sono un maledetto bastardo, però non sono un falso ipocrita!
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8741
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da Rasputin il Mer 26 Set - 15:47

Verde a Paolo da me

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50287
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da alberto il Mer 26 Set - 15:51

ehm... paolo semmai...

vedi jillo paragonare me col mio stipendino di musicista alla Chiesa cattolica con i suoi loschi giri finanziari è francamente ridicolo. sai quante persone versano soldi alla chiesa nella convinzione che vadano a finire ai poveri del mondo? con questa mossa della carità cristiana raccolgono un fiume di denaro ma assai più della metà di quei soldi NON va in missioni e in aiuti umanitari. Ascoltando Padre Zanotelli (sicuramente una creatura di Satana) si ha ben chiara la dimensione del fenomeno: persone gettate allo sbaraglio mentre a roma si tessono le maglie del potere.

Sia detto per inciso che comunque una carità condizionata dall'evangelizzazione è una carità pelosa e interessata che gioca senza scrupoli sul bisogno della gente per fargli accettare un nuovo paradigma di sottomissione e controllo.

e sempre per inciso questo non c'entra niente con tutte le brave persone che in buona fede (l'unico motivo per cui le "perdòno") si pongono interamente al servizio degli altri, per aiutare; ma come si può vedere la religione non è la condizione essenziale, c'è Emergency, Medecin sans frontierers, oxfam... e certo ci sono molti missionari... con una brutta ombra che si stende dietro di loro.

alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da Paolo il Mer 26 Set - 16:21

Io ho sempre pensato che l'altruismo e l'amore per il tuo prossimo e anche l'aiuto che tu puoi dare non può essere istituzionalizzato. Non ha alcun senso dire che la Chiesa aiuta la gente!! Essere anche il presidente della più meritevole delle organizzazioni non fa di te automaticamente una brava persona. Il merito è del tutto personale. E' il singolo che per primo deve dare prova e l'esempio di quello in cui crede!!

Io stimerei molto di più un papa che avesse il coraggio di sporcarsi personalmente e con le sue mani prendere dei soldi dal conto dello Ior per salvare un bambino! Ma mi basterebbe uno ! Ma che lo faccia lui come sig. Joseph!! Non me ne frega nulla se la Chiesa "salva" o aiuta milioni di persone!! Comodo stare in cattedra belli comodi a godersi il potere e predicare la povertà! Inizia tu a fare il tuo dovere e aiutare chi hai vicino a te e secondo le tue anche seppur modeste possibilità. Poi penseremo a salvare il mondo!!
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8741
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da don alberto il Mer 26 Set - 16:25

Paolo ha scritto:Dal loro punto di vista no!
ribadisco che "dal loro punto di vista",
tra avere un tot subito e niente mai più
e avere un po' ogni tot,
penso che se ne possa discutere

Valuta tu! Io so che San Vittore è peggio! C'è un po' più di sovraffollamento !
personalmente, te le lascio tutte in cambio di un prefabbricato
(ed è già anche troppo)
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da Paolo il Mer 26 Set - 16:32

don alberto ha scritto:
Paolo ha scritto:Dal loro punto di vista no!
ribadisco che "dal loro punto di vista",
tra avere un tot subito e niente mai più
e avere un po' ogni tot,
penso che se ne possa discutere

Eh no! Non è così che si misura la moralità di una persona. Un conto sono le istituzioni che hanno il dovere di pianificare, un conto è il singolo. Io ti stimo anche se questa sera dividerai il tuo piatto di minestra con chi ne ha bisogno! Il domani viene da solo!! Non c'è più bisogno di niente! Chi è capace di questo, chi capisce questo non ha certo bisogno di aspettare il domani per fare grandi cose! Le fa e basta!!

don alberto ha scritto:
Valuta tu! Io so che San Vittore è peggio! C'è un po' più di sovraffollamento !
personalmente, te le lascio tutte in cambio di un prefabbricato
(ed è già anche troppo)

Vedila come ti pare, però ci sono migliaia di persone che vivono per anni, decine di anni, in otto un 4 mq e si devono alzare a turno. C'è invece chi predica la fratellanza e se ne sta in qualche chilometro quadrato! Vedi tu chi è falso e ipocrita.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8741
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da *Valerio* il Mer 26 Set - 16:50

don alberto ha scritto:
Paolo ha scritto: Ma se il papa fosse un vero cristiano dispenserebbe i beni e le ricchezze del Vaticano ai poveri del mondo.
dal punto di vista dei poveri è meglio che certi bene (musei ecc) continuino a produrre ricchezza

Bella risposta don!
Da quel che vuoi fare intendere sembrerebbe che gli incassi del tal museo vaticano, i cui costi ti ricordo sono quasi sempre a carico dello stato italiano, mentre gli incassi vanno naturalmente in tasca allo stato (parassita) del vaticano, ci stai dicendo che cio' che viene incassato va' ai poveracci.
E io dovrei crederti?
Mi pare di averla gia' sentita questa! Ah si e' come la pubblicita' strappalacrime dell'8x1000, i cui proventi danno sollievo a poveri e bisognosi, quando in realta' a questi finisce solo una minima parte di tutta la torta.

Dovreste imparare dai valdesi, loro il denaro incassato lo usano molto meglio. wink..





*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da delfi68 il Mer 26 Set - 16:51

don alberto ha scritto:
Paolo ha scritto:Dal loro punto di vista no!
ribadisco che "dal loro punto di vista",
tra avere un tot subito e niente mai più
e avere un po' ogni tot,
penso che se ne possa discutere

Mi ricorda una vecchia cantilena che cantticchiava mia nonna..

In milanese..

Ti che tuc e tacchet i tac, tachem un tac! ..mi taccat un tac a ti, che te tucchet e ticchet i tac..oh, ma tachel te ti, el to tac!

L-inedecenza dei preti e' sconfinata, e sfugge solo alle menti deboli dei credenti..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da jillo il Gio 27 Set - 10:59

Paolo ha scritto:Si ma io non sono cristiano e non predico la povertà, la misericordia, l'amore....e tutte quelle belle parole! Forse sono un maledetto bastardo, però non sono un falso ipocrita!

Già, la chiesa predica la povertà e l‘umiltà ma, ancora oggi, lo sfarzo dei palazzi sembra tradire (ma questo è discutibile) il suo nobile intento di contribuire a creare una società dove le odiose e ingiuste disparità siano solo un lontano e non più condiviso retaggio di tempi passati.
Considera (e non a sostegno di nulla di quanto appena scritto su) che il mandato principale della Chiesa, nonché la ragione per la quale essa è stata istituita da Gesù, non è quello di risolvere definitivamente i problemi legati alla miseria materiale, cui versa peraltro la maggior parte degli uomini di questo mondo (i “poveri” dobbiamo aiutarli perché aiutare chi è nel bisogno è un modo, come tanti altri modi possibili, di amare il prossimo, ma “i poveri li avrete sempre”).


Se aiutare il prossimo è prerogativa del credente, cioè di ogni uomo che in ottemperanza al mandato evangelico accoglie testimonia con parole ed opere (e … con cuore sincero, si spera) l’amore di dio per la sua umanità, d’altra parte non è esclusivo impegno del credente contribuire (nella misura cui ciascuno riesce ad arrivare) a sostenere le persone svantaggiate. Associazioni di volontariato, per esempio, non sono solo di ispirazione cattolica.
Chi nei fatti e nelle opere indugia indifferente ai bisogni degli altri, non dovrebbe preoccuparsi di quante delle proprie risorse, l’istituto chiesa, destina per aiutare i poveri. (e comunque la chiesa, per mezzo delle missioni e non solo, si impegnata a sostenere i tantissimi poveri e i malati di tutto il mondo).

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da Fux89 il Gio 27 Set - 11:00

jillo ha scritto:il mandato principale della Chiesa, nonché la ragione per la quale essa è stata istituita da Gesù
La Chiesa non è stata istituita da Gesù.

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da jillo il Gio 27 Set - 11:04

Paolo ha scritto:Io ho sempre pensato che l'altruismo e l'amore per il tuo prossimo e anche l'aiuto che tu puoi dare non può essere istituzionalizzato. Non ha alcun senso dire che la Chiesa aiuta la gente!! Essere anche il presidente della più meritevole delle organizzazioni non fa di te automaticamente una brava persona. Il merito è del tutto personale. E' il singolo che per primo deve dare prova e l'esempio di quello in cui crede!!


Ti do ragione ma sino ad un certo punto.
Istituzionalizzare un impegno significa anche conferire ad esso supporti, strutture e competenze idonee a svolgere quell’impegno con l’efficienza dell’attività organizzata. Poi ciascuno, (la distinzione tra credente e non credente in questo caso risulterebbe pleonastica) in base alla propria sensibilità morale, può sentirsi chiamato, e in tal caso ciascuno in misura diversa, a contribuire alla realizzazione di qualcosa in cui crede. Non un mondo utopico senza differenze, né un mondo senza poveri né malati. Ma un mondo di uomini solidali.


Paolo ha scritto:
Io stimerei molto di più un papa che avesse il coraggio di sporcarsi personalmente e con le sue mani prendere dei soldi dal conto dello Ior per salvare un bambino! Ma mi basterebbe uno ! Ma che lo faccia lui come sig. Joseph!! Non me ne frega nulla se la Chiesa "salva" o aiuta milioni di persone!! Comodo stare in cattedra belli comodi a godersi il potere e predicare la povertà! Inizia tu a fare il tuo dovere e aiutare chi hai vicino a te e secondo le tue anche seppur modeste possibilità. Poi penseremo a salvare il mondo!!

Il Papa, dici, seduto in poltrona non si sporca le mani per prendere materialmente i soldi dalle casse vaticane e salvare un solo bambino. E per questo tuo asserito motivo non riconosci merito al contributo apportato dalla Chiesa ai bisognosi mediante devoluzione di denaro, edificazione di strutture e servizi a favore della moltitudine di disagiati di tutto il mondo.
Il Papa, in qualità di rappresentante sia di uno stato sia di tutto il mondo cattolico, è gravato da molti impegni anche di carattere diplomatico ed amministrativo. Però si espone direttamente anche alla povertà nell’incontro diretto coi malati, i carcerati… e lo fa sia personalmente che per mezzo dei suoi vicari.
Questo però non toglie né aggiunge nulla all’impegno e alla presenza concreta della Chiesa tra i poveri del mondo.

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da jillo il Gio 27 Set - 11:10

Fux89 ha scritto:
jillo ha scritto:il mandato principale della Chiesa, nonché la ragione per la quale essa è stata istituita da Gesù
La Chiesa non è stata istituita da Gesù.

cioè? e chi l'avrebbe isituita?

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da massi76 il Gio 27 Set - 11:36

scusatemi se m'intrometto :
http://it.wikipedia.org/wiki/Chiesa_cattolica (questa è, più o meno letteralmente, la versione della nascita della chiesa che promulga essa stessa)

ho estratto queste parole:
Dopo la "donazione di Costantino", la falsificazione
più importante messa a punto dalla chiesa romana per sostenere la
supremazia del patriarca di Roma sugli altri patriarchi è il papato
dell'apostolo Pietro, che lo stesso Cristo avrebbe nominato "fondatore"
della chiesa "universale" e sarebbe stato il primo vescovo di Roma ("Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia chiesa"). Questa leggenda non ha fondamento storico. Il primo papa fu Lino, che si dice nominato direttamente da Paolo.

da questa spiegazione storica più verosimile:
http://www.webalice.it/gangited/_A/Chiesa_origini.html
avatar
massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da Minsky il Gio 27 Set - 12:01

massi76 ha scritto:
http://www.webalice.it/gangited/_A/Chiesa_origini.html
Pagina sintetica ma interessante. Intanto, benvenuto. Abbiamo un'apposita sezione se vuoi presentarti:
http://atei.forumitalian.com/f4-presentazioni-proposte-comunicazioni


_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14992
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da jillo il Gio 27 Set - 12:18

alberto ha scritto:ehm... paolo semmai...

scusa ti ho tirato in causa involontariamente

alberto ha scritto:
vedi jillo paragonare me col mio stipendino di musicista alla Chiesa cattolica con i suoi loschi giri finanziari è francamente ridicolo. ...

Ho riguardo per quanto scrivi circa lo/gli stipendi (in generale) nel nostro Paese. Dove gli stipendi sono tra i bassi d’Europa e, quando con questi stipendi, magari con famiglia, devi programmare una spesa “importante” (dalla costosissima casa, al cambio auto, alla vacanza al mare) devi farti bene bene i conticini.
I sacrifici condizionano per necessità l’ordinario vivere, per quasi tutti.
Eppure anche la ricchezza esprime un concetto relativo. La maggior parte degli esseri umani che oggi vivono sotto lo stesso nostro cielo versano in condizioni per noi umanamente insostenibili.
In molti Paesi si è considerati ricchi e fortunati se si ha possibilità di mangiare tutti i giorni, almeno una volta al giorno. Nel nostro Paese nessuno conosce la fame. Abbiamo assistenza sanitaria, servizi sociali, mense per i bisognosi…
La nostra società crea bisogni non indispensabili ad una vita che può essere vissuta dignitosamente anche in mancanza del loro conseguimento. Spesso ci si sente poveri per l’incapacità di realizzare questi bisogni.
Penso che in misura diversa, e senza paragoni, ognuno possa contribuire a migliorare le condizioni di vita di chi sta molto peggio di noi.


alberto ha scritto:Sia detto per inciso che comunque una carità condizionata dall'evangelizzazione è una carità pelosa e interessata che gioca senza scrupoli sul bisogno della gente per fargli accettare un nuovo paradigma di sottomissione e controllo.

Il religioso (penso ad esempio ai padri missionari) quando presta assistenza al prossimo lo fa per amore del prossimo. L’assistenza che offre il religioso è sia rivolta alla cura e al sostentamento delle necessità materiali, sia rivolta alla cura dello spirito. Le prime cure vengo senz’altro accolte, l’accoglimento delle seconde può essere rifiutato. Al religioso sta più a cuore l’accoglimento di quanto è utile all’uomo per la vita eterna che non quanto il tempo, prima o dopo, porterà di certamente via. “fatevi tesori in cielo, dove né tignola né ruggine consumano, e dove i ladri non sfondano e non rubano”.
Parli di carità interessata. L’”interesse” a diffondere l’accoglimento del Vangelo non viene imposto con la forza. Certo, chi versa nel bisogno, è più esposto ad accogliere con meno resistenza la proposta di evangelizzazione. Tuttavia al religioso non interessa esclusivamente (seppur principalmente) la conversione dello spirito. Il religioso, è uomo che dedica la sua vita all’amore per Dio e per il prossimo. Amare il prossimo significa anche semplicemente sostenerlo compassionevolmente nel bisogno. E chi è mio prossimo?». Gesù risponde: «Un uomo scendeva da Gerusalemme a Gèrico e cadde nelle mani dei briganti, che gli portarono via tutto, lo percossero a sangue e se ne andarono, lasciandolo mezzo morto. Per caso, un sacerdote scendeva per quella medesima strada e, quando lo vide, passò oltre. Anche un levìta, giunto in quel luogo, vide e passò oltre. Invece un Samaritano, che era in viaggio, passandogli accanto, vide e ne ebbe compassione. Gli si fece vicino, gli fasciò le ferite, versandovi olio e vino; poi lo caricò sulla sua cavalcatura, lo portò in un albergo e si prese cura di lui. Il giorno seguente, tirò fuori due denari e li diede all’albergatore, dicendo: “Abbi cura di lui; ciò che spenderai in più, te lo pagherò al mio ritorno”. Chi di questi tre ti sembra sia stato prossimo di colui che è caduto nelle mani dei briganti?». Quello rispose: «Chi ha avuto compassione di lui». Gesù gli disse: «Va’ e anche tu fa’ così


alberto ha scritto:

e sempre per inciso questo non c'entra niente con tutte le brave persone che in buona fede (l'unico motivo per cui le "perdòno") si pongono interamente al servizio degli altri, per aiutare; ma come si può vedere la religione non è la condizione essenziale, c'è Emergency, Medecin sans frontierers, oxfam... e certo ci sono molti missionari... con una brutta ombra che si stende dietro di loro.

concordo

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da Multiverso il Gio 27 Set - 12:41

Paolo di Tarso, che non ha mai conosciuto Gesù, è il vero l'inventore del cristianesimo universale, colui il quale ha trasforamto una predicazione locale in una teologia universale destinata a staccarsi dalla matrice giudaica, ponendosi addirittura in contrasto con essa nelle epoche successive.

L'apostolo dei gentili, ovvero dei pagani, per il suo lavoro che lo costringeva a viaggi continui, aveva una mentalità molto più aperta e cosmopolita rispetto a quella di buzzurri del calibro di Pietro, Giacomo, Andrea & C. Si crede, molto erroneamente, che questi ultimi avevano già assorbito e messo in pratica la filosofia neotestamentaria che predica pace, amore e fratellanza attraverso un messaggio spoliticizzato e degiudaizzato.

In realtà i cristiani della primissima fase erano membri di una setta, come tantissime altre, che aspiravano alla rinascita del regno di Yahwè ed erano guidati da un capo religioso armato di spada, come tutti gli altri. Per tale ragione i romani quando li acchiappavano li mettevano in croce, e non di certo per le stronzate raccontate nei Vangeli.

Paolo, uomo cosmopolita e colto, pensò bene di combattere questa corrente integralista e radicale che non si fermava neppure davanti ai martiri (anzi, gli esaltati ne traevano ancora più spinta e coraggio), con le sue stesse armi e non con la inutile repressione. Per questo motivo contrappose alla vecchia ideologia messianica una nuova ideologia non così radicale ma populista, che avrebbe più facilmente incontrato il favore di ampi strati della popolazione con messaggi pacifisti di riscatto, amore e beatitudine di poveri e oppressi. Una sorta di linguaggio universale che si elevava dalla particolarità per cui era stato partorito, e che quindi poteva ottenere i favori non solo dei giudei messianisti, ma anche di tutti i popoli appartenenti alle culture più disparate. Da qui discende la Chiesa in quanto Paolo ottenne ciò che si era prefisso, andando sicuramente molto ma molto al di là della sua più fervida immaginazione...


Ultima modifica di Multiverso il Gio 27 Set - 12:43, modificato 1 volta
avatar
Multiverso
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1413
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Papa

Messaggio Da Paolo il Gio 27 Set - 12:41

jillo ha scritto:
Il Papa, dici, seduto in poltrona non si sporca le mani per prendere materialmente i soldi dalle casse vaticane e salvare un solo bambino. E per questo tuo asserito motivo non riconosci merito al contributo apportato dalla Chiesa ai bisognosi mediante devoluzione di denaro, edificazione di strutture e servizi a favore della moltitudine di disagiati di tutto il mondo.
Il Papa, in qualità di rappresentante sia di uno stato sia di tutto il mondo cattolico, è gravato da molti impegni anche di carattere diplomatico ed amministrativo. Però si espone direttamente anche alla povertà nell’incontro diretto coi malati, i carcerati… e lo fa sia personalmente che per mezzo dei suoi vicari.
Questo però non toglie né aggiunge nulla all’impegno e alla presenza concreta della Chiesa tra i poveri del mondo.

Ma non ti rendi conto dell'assurdo che tu scrivi. Prima sostieni che il papa sarebbe il vicario di Cristo in terra. A parte che questa è una dichiarazione unilaterale senza alcun a possibilità di verifica (per dirlo con un eufemismo) ma farebbe presupporre che il papa dovrebbe essere il successore di Cristo e dovrebbe applicare per primo la moralità e l'etica del vivere cristiano, che Gesù aveva predicato. Ma, da qual poco che so e che vedo, Gesù non aveva mai parlato, e tanto meno predicato, di amministrare uno stato, di mantenere rapporti diplomatici con altri capi di stato. Anzi, mi sembra che lui predicasse povertà e l'umiltà. Beati gli ultimi ......

La realtà però è che il papa è un potente capo assoluto di uno stato, per di più di uno stato tra i più ricchi al mondo. Nulla di più antitetico con quanto il fondatore del cristianesimo predicava. Ed è per questo che la gerarchia ecclesiastica, con il papa in prima fila, sono dei falsi ipocriti!
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8741
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 40 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 23 ... 40  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum