Treni e fermodellismo

Pagina 9 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da vnd il Ven 3 Mag - 21:03

Va che roba che ho trovato!!!!!!

I trogliditi sottomessi svedesi!!!!!

avatar
vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da vnd il Ven 3 Mag - 21:06

Altro vintage...



Ultima modifica di vnd il Ven 3 Mag - 21:10, modificato 1 volta
avatar
vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da vnd il Ven 3 Mag - 21:09

avatar
vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da The Pilot il Mar 28 Mag - 22:46

Una linea che mi è abbastanza cara, la Mittenwaldbahn o Karwendelbahn, nome sotto cui è nota la ferrovia Innsbruck-Garmisch. Tra l'altro, la zona del massiccio del Karwendel è molto nota anche fra gli appassionati di trekking.



La Karwendelbahn (Mittenwaldbahn è il nome più diffuso fra i tedeschi, io uso quello preferito dagli austriaci) fu la prima vera e propria ferrovia elettrificata seriamente nell'Impero Austroungarico e lo fu fin dall'inizio (1912). Sì, in gran parte gli equipaggiamenti elettrici erano tedeschi e la linea corre mezza in Germania (l'unica altra elettrificazione seria in territorio austrungarico fu la Mariazellerbahn, ma era una linea a scartamento ridotto di interesse locale).

La Karwendelbahn fu anche (sulla parte tedesca) l'ultima linea dove fecero servizio le BR 110, le prime locomotive elettriche "unificate" postbelliche tedesche.
avatar
The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da The Pilot il Sab 1 Giu - 19:04

Dimenticavo ieri: io ho il modello in N della versione merci della BR 110, la BR 140 (esiste anche la BR 139, quasi identica ma dotata anche di freno elettrico, la 140 non ce l'ha per semplificare i circuiti di trazione).
Sarebbe questa.

Notare che la prima è allo stato d'origine, coi pantografi normali, l'altra ha ricevuto quelli asimmetrici.
Io ho la versione in livrea Ozeanblau/beige.

Questa è la BR 139, come si vede è esteriormente uguale alla 140.
avatar
The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da vnd il Sab 1 Giu - 20:04

Linee belle?

avatar
vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da vnd il Dom 2 Giu - 10:29

avatar
vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da Rasputin il Dom 2 Giu - 13:09

vnd ha scritto:

Bello. Consiglio la visione anche a chi il video sembrasse troppo lungo ok

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49701
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da The Pilot il Mar 4 Giu - 21:16

Guardate bene non tanto la locomotiva (Ee 6/6 II) quanto la "prova ontologica della monaggine umana" rappresentata dai graffiti sui carri...

Non so quanto costino in Svizzera (ammesso che i carri siano stati imbrattati lì) ma le bombolette non costano poco nè coprono molto. I vandali non sono dei poveracci, sono dei figli di papà (becco e di mamma troia)...

Tornando alla locomotiva, mi ricordo di un mio ormai scomparso conoscente che aveva il modello prodotto da Fulgurex quasi in contemporanea con l'uscita della locomotiva vera. Se gli eredi hanno venduto bene, hanno potuto cambiarsi l'auto...
avatar
The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da The Pilot il Mar 18 Giu - 13:08

Anche questa è svizzera, ma può operare anche sotto la catenaria francese a 25 kV... e pure senza! Si tratta infatti di una locomotiva ibrida, sia elettrica che Diesel (il motore termico è nel cofano col terrazzino).
Ha anche il comando multiplo e tocca, prodigioso per una "2 assi" i 120 km/h, quindi è in grado di fare servizi in linea.



Al min. 10.05 la si vede manovrare col motore termico. Si vedono anche i nuovi (si fa per dire, esistono da oltre vent'anni) segnali svizzeri tipo N: il numero indica la limitazione di velocità in decine di km/h.



Ho rotto gli indugi a provare a fare il modello quando ho visto che, rispetto alla "cugina" elettrica (Ee 922) ha la cassa a tutta larghezza e la meccanica Kato ha quasi lo stesso passo degli assi e la stessa forma dei parasala. Una cosa che devo risolvere è il numero spropositato di trasparenti.
Sì, meno che nella Ee 922:

No, non è una vostra impressione: i cofani sono sfalsati, vista dall'alto ha un aspetto a Z.
avatar
The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da Rasputin il Mar 18 Giu - 20:36

The Pilot ha scritto:Guardate bene non tanto la locomotiva (Ee 6/6 II) quanto la "prova ontologica della monaggine umana" rappresentata dai graffiti sui carri...

Non so quanto costino in Svizzera (ammesso che i carri siano stati imbrattati lì) ma le bombolette non costano poco nè coprono molto. I vandali non sono dei poveracci, sono dei figli di papà (becco e di mamma troia)...

Uhm, non so dove siano stati "Imbrattati" i carri, ma qui la "Muralizzazione" delle locomotive viene tollerata ed anche incoraggiata se ben fatta...qui un lavoretto (Professionale, però) su una Taurus:


_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49701
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da The Pilot il Gio 20 Giu - 15:16

Quella della Taurus è una pellicolatura a scopo pubblicitario o commemorativo (ce n'erano state anche per gli Europei di calcio pallonismo 2008.
C'è un vero mercato speculativo sui modelli con quelle livree speciali. Che, messe su una Taurus, almeno le levano quell'aspetto insulso simile a una persona che abbia esagerato col Botox... mgreen
Anche in Svizzera hanno messo pubblicità sui carri (anzi, pare siano stati i primi) e poi sulle locomotive. La Ge 4/4III della RhB ha più modelli di quante ne siano state costruite davvero (solo 12) perchè ciascuna ha cambiato più livree da quando è in servizio, e per le più vecchie sono ormai vent'anni: non ce n'è una con l'originale livrea tutta rossa.
avatar
The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da The Pilot il Dom 23 Giu - 20:28

Un passaggio a livello... fra due ferrovie? Negli USA ce ne sono ancora diversi, come questo. Altra tipicità americana: l'incrocio a 90°, in Europa e specialmente in Italia pressochè riservato ai tram.

Notare anche il segnale americano: due luci verticali verdi per la via libera, due gialle inclinate per una limitazione (di solto avviso di via impedita), due rosse orizzontali via impedita.

In Europa (vista la statalizzazione delle ferrovie) queste intersezioni a raso sono scomparse: c'era fino a una trentina d'anni fa la Linea dei Bivi di Mestre, ma lì le rotaie "secondarie" erano sopraelevate per non tagliare le rotaie della linea principale (le ruote passavano "lavorando" coi bordini). Non so se trovo qualche foto perchè non saprei come cercare.

Questa la dedico a Rasp.wink..mgreen


Si osservi che l'ultimo binario attraversato dal gatto ha una traversina schiodata (e usare gli attacchi indiretti no? Ah, già, per gli ammeregani è troppo caro). E il felide pure la annusa...ahahahahahah
PS: per gli americani, i gatti neri portano fortuna...
avatar
The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da Rasputin il Dom 23 Giu - 21:02

The Pilot ha scritto:

Questa la dedico a Rasp.wink..mgreen


Si osservi che l'ultimo binario attraversato dal gatto ha una traversina schiodata (e usare gli attacchi indiretti no? Ah, già, per gli ammeregani è troppo caro). E il felide pure la annusa...ahahahahahah
PS: per gli americani, i gatti neri portano fortuna...

Eh va be' ma dov'è il gatto fatto a metà? Royales

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49701
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da The Pilot il Dom 23 Giu - 22:31

Rasputin ha scritto:
The Pilot ha scritto:

Questa la dedico a Rasp.wink..mgreen


Si osservi che l'ultimo binario attraversato dal gatto ha una traversina schiodata (e usare gli attacchi indiretti no? Ah, già, per gli ammeregani è troppo caro). E il felide pure la annusa...ahahahahahah
PS: per gli americani, i gatti neri portano fortuna...

Eh va be' ma dov'è il gatto fatto a metà? Royales
Il treno era in ritardo... wink..
avatar
The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da Rasputin il Dom 23 Giu - 22:43

The Pilot ha scritto:
Rasputin ha scritto:
The Pilot ha scritto:

Questa la dedico a Rasp.wink..mgreen


Si osservi che l'ultimo binario attraversato dal gatto ha una traversina schiodata (e usare gli attacchi indiretti no? Ah, già, per gli ammeregani è troppo caro). E il felide pure la annusa...ahahahahahah
PS: per gli americani, i gatti neri portano fortuna...

Eh va be' ma dov'è il gatto fatto a metà? Royales
Il treno era in ritardo... wink..

Sfiga hihihihih

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49701
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da The Pilot il Lun 24 Giu - 13:29

Questo dal Giappone: prelievo dall'officina di un elettrotreno



Ci sarebbe una seconda parte, ma non la trovo (il testo è in giapponese...)boxed
avatar
The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da The Pilot il Lun 24 Giu - 13:35

Mi sono preso il modello di uno di questi:


i giapponesi usano la scala N inglese, per cui nella nostra N (che è 1/160 contro 1/148), sembra più ferroviario che tranviario, l'ho preso proprio per questo. 

Questo è il modello Kato, io ho trovato il Tomytec, non ha le luci e la meccanica è più ingombrante:

Ho dovuto anche metterci un pantografo Sommerfeldt perchè quello di plastica non segue il filo che nel mio plastico c'è.

Ho preso anche il modello di uno di questi:

Stesse annotazioni per il Centram: ho cambiato la presa di corrente e verificato che è più simile ad una elettromotrice ferroviaria che a un tram di casa nostra.
avatar
The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da vnd il Lun 24 Giu - 15:37

The Pilot ha scritto:Questo dal Giappone: prelievo dall'officina di un elettrotreno



Ci sarebbe una seconda parte, ma non la trovo (il testo è in giapponese...)boxed
Sarà questa?

avatar
vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da The Pilot il Lun 24 Giu - 16:27

Ne ha tutta l'aria. ok
Come hai fatto? A me ne venivano almeno tre con part1/part2. Hai confrontato gli ideogrammi?
Uno dei miei PC li visualizza male wall2
avatar
The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da vnd il Lun 24 Giu - 17:32

The Pilot ha scritto:Ne ha tutta l'aria. ok
Come hai fatto? A me ne venivano almeno tre con part1/part2. Hai confrontato gli ideogrammi?
Uno dei miei PC li visualizza male wall2

Pensavo di copincollare gli ideogrammi.
Ma poi, ho visto che, aprendo la pagina youtube relativa, il primo filmato linkabile a destra dello schermo era molto simile.
E nei primi fotogrammi, il locomotore era lo stesso del primo filmato (dopo no).

Enjoy.
avatar
vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da The Pilot il Mer 26 Giu - 9:43

Non so dove sia, nè che mezzo sia (un PC non mi "prende" gli ideogrammi, un altro sì ma tanto il giapponese non lo so... mgreen) ma questo vale mettercelo perchè si vede come i giappi usino il "bastone pilota". 


Qui sembra un cerchio perchè sia possibile scambiarselo anche in corsa, quantunque sia un'operazione non scevra da rischi: un mio amico lo aveva visto fare, fra terra e locomotiva, in Sudafrica circa trent'anni fa. Per lasciarlo ci si sporge, facendo uscire dal finestrino il cerchio, un addetto o un apposito attrezzo lo aggancia al volo (ricordarsi di tenerlo con due dita, immagino sia l'istruzione); per prenderlo si allunga in orizzontale il braccio fuori dalla cabina e l'addetto di terra lo tiene col cerchio verticale e trasversale al moto del veicolo, in modo che il guidatore se lo ritrovi sul braccio. 
Qui i mezzi sono diversi ma la linea e la modalità di circolazione sembrano le stesse.


Altra chicca: anche i tranvieri giapponesi (sapevo dei macchinisti e degli addetti di treno, non pensavo lo facessero perfino i tranvieri!) guidano coi guantini bianchi.
'Sti gialli...mgreenmgreen
avatar
The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da The Pilot il Mer 26 Giu - 21:12

Una delle due linee elettrificate a 50 kV a frequenza industriale anzichè ai soliti 25.
La BMLP è isolata dal resto della rete americana.
La convenienza di elettrificarla risiede nel fatto che è una linea mineraria e i treni si muovono pressochè di continuo.


Al minuto 2:45, guardate come è sostenuta la catenaria, per evitare che vibri... eeeeeeek
Con 50 kV e quattro pantografi che ci strisciano sotto non si scherza.
L'altra linea con questa tensione (a 50 Hz) è più lunga e si trova in Sudafrica.

4 km di treno...
Quando fu attivata, i treni erano lunghi solo (si fa per dire) 2 km e bastavano solo le locomotive elettriche. Una curiosità: le locomotive elettriche (classe 9E) hanno un vano per un ciclomotore, per fare la verifica prima della partenza. Come farsi Venezia-Mestre e ritorno, in pratica.boxed

Una volta ce n'era una anche in Canada, ma la trazione elettrica fu abbandonata quando le miniere servite si esaurirono.

Interessante come abbiano copiato la palificazione tedesca.
avatar
The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da The Pilot il Mer 26 Giu - 21:24

L'unico video Cab-ride della linea di Tumbler Ridge ai tempi della trazione elettrica.



Anche qui non mi veniva fuori la seconda parte, ma almeno non era in giapponese... così ho potuto cercarla e trovarla mgreen
avatar
The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Treni e fermodellismo

Messaggio Da Rasputin il Gio 27 Giu - 11:12

Mi pare che la linea sudafricana sia quella con i treni più lunghi al mondo, ma vado a memoria

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49701
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 9 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum