la bibbia del BARBECUE

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: la bibbia del BARBECUE

Messaggio Da renus il Ven 5 Ott - 8:01

ecco un po' di foto in corso d'opera di questi ultimi giorni






avatar
renus
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: la bibbia del BARBECUE

Messaggio Da Rasputin il Ven 5 Ott - 8:19

renus ha scritto:
Rasputin ha scritto:Che ne direste di stabilire la differenza tra bbq e grigliata? So che c'é
da quello che ha detto il guro, Steven Raichlen, deriverebbe da una parola dei nativi d'america barbacoa, che indicava una rudimentale griglia di legno...
nella sostanza non c'è differenza, credo che l'attuale accezione potrebbe essere la maggiore sofisticazione della cucina barbecue rispetto alla semplice grigliata del cibo sul fuoco.

Adesso che mi ricordo - ma non ricordo dove l'ho letto - la griglia è a fiamma diretta il bbq a calore brace

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49985
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la bibbia del BARBECUE

Messaggio Da The Pilot il Ven 5 Ott - 9:24

Rasputin ha scritto:
renus ha scritto:
Rasputin ha scritto:Che ne direste di stabilire la differenza tra bbq e grigliata? So che c'é
da quello che ha detto il guro, Steven Raichlen, deriverebbe da una parola dei nativi d'america barbacoa, che indicava una rudimentale griglia di legno...
nella sostanza non c'è differenza, credo che l'attuale accezione potrebbe essere la maggiore sofisticazione della cucina barbecue rispetto alla semplice grigliata del cibo sul fuoco.

Adesso che mi ricordo - ma non ricordo dove l'ho letto - la griglia è a fiamma diretta il bbq a calore brace
Se è così, come classifichereste quel dispositivi di cottura che invece delle braci (sono a gas) utilizzano delle pietre laviche per scaldare evitando il contatto diretto con la fiamma?
Io ne avevo visto uno in un ristorante, dove di solito lo usano proprio per cucinare "effetto bbq" senza i problemi di quest'ultimo. Può essere considerato un barbecue "ipertecnologico"?

PS: non sono "cucinatore": nelle cucine di quel ristorante c'ero perchè lavoravo allora per una ditta che stava modificando i frigoriferi. Il proprietario ci aveva spiegato come funzionava anche il resto (probabilmente aveva fatto un contratto di manutenzione generale).
avatar
The Pilot
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 901
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 17.07.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: la bibbia del BARBECUE

Messaggio Da Elima il Ven 5 Ott - 9:28

Rasputin ha scritto:
Rasputin ha scritto:Che ne direste di stabilire la differenza tra bbq e grigliata? So che c'é

Adesso che mi ricordo - ma non ricordo dove l'ho letto - la griglia è a fiamma diretta il bbq a calore brace
No è solo una questione di lingua BBC in inglese, griglia ( o brace) in italiano, furnacella in napoletano. Il risultato è barbacue in inglese, grigliata in italiano , 'a bbraciata in romano, carne a' furnacella in napoletano. hihihihih

Suggerimenti vegetariani: Melanzane, peperoni, zucchine grigliate sono un classico, ma provate questa:
Prendete un formaggio a mezza stagionatura o meglio ancora tipo provolone dolce, fatelo a tocchetti e accartocciatelo in una foglia di limone, fermate con uno stuzzicadente (perchè me lo dà errore?) e grigliate...
In america non c'è BBC che si rispetti che non comporti le patate avvolte nella carta argentata e messe direttamente tra al lato dei carboni, si girano di tanto in tanto e sono pronte quando ci infili la forchetta, si servono roventi, ognuno si scartoccia la sua, si fanno due grosse incisioni a croce, si sala e si mette un bel tocco di burro.

Per una buona provola fresca arrostita è bene congelarla prima di metterla sulla brace.
Scordavo la specialità napoletana dei carciofi, la domenica le strade dei paesi sono pervase dall'odore dei carciofi alla brace che vengono fatti in mezzo alla strada.
Si prendono dei bei carciofi grossi, si lavano e, senza levare le foglie esterne che bruceranno, si riempiono di prezzemolo, aglio e olio. Varianti con capperi e acciughe.
avatar
Elima
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 2371
Età : 59
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 20.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: la bibbia del BARBECUE

Messaggio Da Raskol`nikov il Ven 5 Ott - 9:43

In estate, trascorrendo le vacanze in campagna, utilizziamo quasi ogni giorno la fornacella - non a gas, ma rigorosamente con la carbonella vecchio stile:


http://blog.libero.it/LAfornacella/getmedia.php?6re.jogke-ndimdrcdkgzcDlI%3E'63'z%05kgonmghom-%3F.
(Presa dal web, ma molto simile alla nostra)


Ci arrostiamo di tutto - ovviamente cambiando la griglia - dal pesce, alla carne, alle verdure.
In particolare, oltre alle classiche zucchine e melanzane, anche i peperoni (quelli lunghi) i quali vanno fatti arrostire piano piano, fino a quando non scoppiano in seguito li si avvolge nella carta del pane e li si spella condendoli, una volta raffreddati, con olio ed aglio.


Per quanto riguarda la carne ottimi sono i costi o la salsiccia (in particolare quella estiva), mentre per il pesce le triglie piccole ed il capone (sempre piccolo) non hanno pari.
avatar
Raskol`nikov
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 211
Età : 24
Località : Milano
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 22.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: la bibbia del BARBECUE

Messaggio Da Rasputin il Ven 5 Ott - 10:15

Boccadorata ha scritto:
No è solo una questione di lingua BBC in inglese, griglia ( o brace) in italiano, furnacella in napoletano. Il risultato è barbacue in inglese, grigliata in italiano , 'a bbraciata in romano, carne a' furnacella in napoletano. hihihihih

Uhm, sono andato a verificare ed in inglese esistono ambi i termini (Comunque l'abbreviazione non è BBC bensí BBQ).

Per il resto sembra ci sia un po' di confusione, una fonte (In inglese) mi dice esattamente il contrario di quel che pensavo io - BBQ = cottura a fuoco vivo - per un'altra (In tedesco) grill e BBQ sono sinonimi. Boh

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49985
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la bibbia del BARBECUE

Messaggio Da *Valerio* il Ven 5 Ott - 16:39

Renus, la prima dritta che ti do da provare e' una verdura...aspe' aspe' poi mi dirai wink..

Non ho esperienza di barbecue a gas perche' io me ne fotto dei vicini e al massimo li avverto che alla tal ora accendo, quindi carbonella o legna e via...

Per le patate (che so venire bene anche in quelle a gas)

Prendi delle patate di media dimensione, le peli e le tagli a fette di mezzo cm.
Metti nel frullatore olio, aglio e rosmarino, sminuzzi un bel po' e versi (filtrato se vuoi o tutto quanto) sulle patate in una casseruola.
Non salare adesso.
Marina per quanto ti pare, ma basta anche mezzora e le cuoci.



Questo e' il risultato sul barbecue a carbonella, cosi' sono da togliere, mentre per quello a gas l'effetto e' diverso, per certi versi anche migliore perche' tendono a rimanere piu' croccanti e la colorazione e' piu' omogenea.
Le sali da ambo i lati mentre cuociono con salamoia bolognese o normalissimo sale.

Fai conto che quando griglio con moglie e due bambini (ne vanno pazzi) partono due kg e non ne rimane una.

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 43
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la bibbia del BARBECUE

Messaggio Da renus il Ven 5 Ott - 21:23

Proverò così con le patate...

Noi le facciamo come le ho mangiate a lisbona con il baccalà: sono molto piccole, coltivate biologicamente da un parente. Si lasciano con la buccia, si intingono nel sale grosso e si poggiano sulla griglia. Si mangiano intere.

Rispetto a quello a carbone il gas è molto più pratico, anche perché in media lo uso almeno 4 volte a settimana.
avatar
renus
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: la bibbia del BARBECUE

Messaggio Da Rasputin il Ven 5 Ott - 21:25

renus ha scritto:
Rispetto a quello a carbone il gas è molto più pratico, anche perché in media lo uso almeno 4 volte a settimana.

In 2 anni sei 100kg mgreen

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49985
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la bibbia del BARBECUE

Messaggio Da renus il Dom 7 Ott - 19:18

Rasputin ha scritto:
renus ha scritto:
Rispetto a quello a carbone il gas è molto più pratico, anche perché in media lo uso almeno 4 volte a settimana.

In 2 anni sei 100kg mgreen
sai che da quando mi occupo direttamente di cucinare e mi ingegno per trovare soluzioni sfiziose nel cibi sto meglio e ho perso qualcosina? carneval
ora controllo in digitale e poi riporto, così fra un po' ricontrolliamo brilli
avatar
renus
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: la bibbia del BARBECUE

Messaggio Da renus il Mar 9 Ott - 7:34

ieri sera tagliatelle all'uovo, verdure (zucchine, melanzane, pomodoro e funghi), cotte nella pentola di ghisa sul barbecue.
far andare le verdure, poi mettere i nidi di pasta nella pentola insieme alle verdure, bagnare con brodo e lasciarle cucinare, aggiungere i funghi e prezzemolo... alla fine aggiungere formaggio per fonduta, io ho usato il Pennarone di Asiago preso al caseificio che lo produce (ad Asiago) domenica.
avatar
renus
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Località : Venezia
Occupazione/Hobby : musicista-audio/video editor
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

http://www.nossaalma.it

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum