Evoluzione

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Evoluzione

Messaggio Da delfi68 il Sab 17 Nov - 15:53

grazieeee grazieeee grazieeee grazieeee grazieeee grazieeee grazieeee grazieeee grazieeee grazieeee grazieeee grazieeee

Questo post, bello, secco e sincero lo metto in citazioni!
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Evoluzione

Messaggio Da delfi68 il Sab 17 Nov - 16:01

Steerpike ha scritto:
Akka ha scritto:ebbene il darwinismo è sbagliato
Quale sarebbe il fatto che lo dimostra? D'accordo che ne basta uno, ma almeno quello deve starci.
Akka ha scritto:
no scherzo, solo magari la teoria dell evoluzione non ha più certe caratteristiche che aveva nelle prima formulazione e ne ha acquisite di nuove...
Come per tutte le teorie scientifiche, o quasi; ma ciò non mette in discussione la validità degli assunti generali.

Akka ha scritto:
dopotutto se certi fenomeni non sono spiegati o sono spiegati solo parzialmente(e non domandarmi di fare esempi, non ne so nulla, parlo per sentito dire) vuol dire che qualcosa ci sfugge...o no?
I fenomeni di cui si occupa l'evoluzionismo sono le origini delle strutture presenti nei viventi. Se si trovasse un qualche organo che risultasse non spiegabile in termini evolutivi, sarebbe un motivo per rivedere la teoria; ma finora, nonostante i titanici sforzi condotti in questo senso da intere organizzazione, non ne è stato trovato nemmeno uno.
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Evoluzione

Messaggio Da Giampy il Lun 3 Dic - 17:47

Steerpike ha scritto:
Giampy ha scritto:Sono 30 anni che Darwin è messo in discussione dalla comunità scientifica. Più che messo in discussione, i suoi scritti sono stati sggiornati dalle scoperte nei vari campi della scienza (soprattutto genetica).
A titolo di esempio, potresti mostrare uno dei risultati tra quelli di vari campi della scienza che, negli ultimo 30 anni, hanno confutato la teoria di Darwin (interamente, non in qualche dettaglio)?



Darwin pensava esistesse solo la selezione naturale come unico motore evolutivo (quello che pensa Dawkins che è infatti un darwiniano estremo - guarda il gene egosita). In realtà, come dimostrato negli ultimi 40 anni, ci sono altri fattori che determinano i processi evolutivi, altri motori come le mutazioni, il flusso genico (migrazioni), la deriva genetica casuale (il caso), etc...Ovviamente Darwin non avendo nozioni di genetica (non esisteva proprio tale scienza), non sapeva dell'esistenza dei geni. Bada bene, non è che Dawkins è scemo, per l'amor di dio, anche lui sa che ci sono altri motori evolutivi, solo che concede alla selezione naturale enorme importanza a differenza di altri scienziati.

Inoltre, lo stesso principio degli equilibri punteggiati (che sfrutta proprio le nozioni della genetica) aggiorna ed amplia le nozioni proposte da Darwin. Darwin pensava che piccole modifiche di volta in volta portavano ad una nuova forma vivente, ed invece si possono osservare anche veri e propri salti evolutivi dovuti soprattutto a variazioni genomiche (es. il passaggio da Homo habilis ed Homo erectus).

Le cose sono moooooolto più complicate di come Darwin (poverino) pensava: epigenetica, EVO-DEVO, ereditarietà orizzontale dei batteri, etc...

Esiste, inoltre, un ramo a parte della genetica, la genetica quantitiva, che studia tutti i fenomeni di ereditarietà non mendeliana o classica tipo l'altezza, il colore dei capelli e tutti gli altri caratteri multifattoriali (cioè causati da più fattori). Bisognerebbe a questo punto citare la siciobiologia...
avatar
Giampy
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 393
Età : 35
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Ex paleoantropologo
SCALA DI DAWKINS :
68 / 7068 / 70

Data d'iscrizione : 04.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Evoluzione

Messaggio Da Steerpike il Mar 4 Dic - 15:00

Ok. Certamente la teoria ottocentesca è stata perfezionata ed inquadrata in un contesto più ampio, ma detta come l'avevi scritto prima può dar luogo a fraintendimenti, visto ciò che si sente in giro.
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Evoluzione

Messaggio Da interessato2 il Mar 4 Dic - 15:14

Steerpike ha scritto:Ok. Certamente la teoria ottocentesca è stata perfezionata ed inquadrata in un contesto più ampio, ma detta come l'avevi scritto prima può dar luogo a fraintendimenti, visto ciò che si sente in giro.

nn c é fraintendimento, il dibattito nn é "se é avvenuta l evoluzione" ma "come é avvenuta l evoluzione"
avatar
interessato2
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 151
Località : Alemania
Occupazione/Hobby : ricerca
SCALA DI DAWKINS :
65 / 7065 / 70

Data d'iscrizione : 27.11.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Evoluzione

Messaggio Da delfi68 il Mar 4 Dic - 15:54

Dawkins sostiene solo una cosa abbastanza semplice, e che per la quale colloca la selezione naturale preponderante:

In assenza di un ambiente, comunque avvengono le mutazioni casuali e altri motori di cambiamento. E siam d'accordo.

Ma qualsiasi sia il fattore di mutazione esso si confronta sempre e solo ed esclusivamente con l'ambiente.

Ogni mutazione, che origina eventualmente un evoluzione o una nuova speciazione, lo fa solo ed esclusivamente se e' premiante rispetto all'ambiente, quindi alla selezione naturale.

I motori, eugenetica, ereditarieta' orizzontale..e tutte le altre motivazioni sono solo PROPOSITIVE, la selezione naturale e' invece DISPOSITIVA, unico giudice al quale cospetto ogni evento si propone e viene giudicato.

Quindi piu' semplicemente si puo' dire che e' la se;lezione naturale che dispone ogni cosa. Gli esseri viventi sono in movimento mutazionale l'ambiente e' il suo banco di prova.
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Evoluzione

Messaggio Da Steerpike il Mar 4 Dic - 16:32

delfi68 ha scritto:Dawkins sostiene solo una cosa abbastanza semplice, e che per la quale colloca la selezione naturale preponderante:

In assenza di un ambiente, comunque avvengono le mutazioni casuali e altri motori di cambiamento. E siam d'accordo.

Ma qualsiasi sia il fattore di mutazione esso si confronta sempre e solo ed esclusivamente con l'ambiente.

Ogni mutazione, che origina eventualmente un evoluzione o una nuova speciazione, lo fa solo ed esclusivamente se e' premiante rispetto all'ambiente, quindi alla selezione naturale.

I motori, eugenetica, ereditarieta' orizzontale..e tutte le altre motivazioni sono solo PROPOSITIVE, la selezione naturale e' invece DISPOSITIVA, unico giudice al quale cospetto ogni evento si propone e viene giudicato.

Quindi piu' semplicemente si puo' dire che e' la se;lezione naturale che dispone ogni cosa. Gli esseri viventi sono in movimento mutazionale l'ambiente e' il suo banco di prova.
Concordo: la selezione naturale (nelle sue varie declinazioni) è l'unico meccanismo noto che modifica le popolazioni nella direzione di un adattamento all'ambiente.
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Evoluzione

Messaggio Da delfi68 il Mar 4 Dic - 16:49

..si, ecco ma preciserei sempre che non e' proprio che "modifica" ma consente a talune Modifiche di fossilizzarsi e procedere..le modifiche se le producono gli organismi, poi passano attraverso il setaccio ambientale, ovvero la selezione naturale.

Purtroppo anche se ci capiamo, serve sempre tentare di precisare bene i passaggi e il meccanismo, perche' poco sopra mi sembrava che si stesse quasi dando del fanatico a Dawkins e dello sprovveduto a Darwin..

Darwin non cnosceva i meccanismi, ma conosceva il setaccio..
Dawkins esalta il setaccio e vi sottopone i meccanismi..ma non coinvolge il setaccio a ruolo di meccanismo..e viceversa..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Evoluzione

Messaggio Da Giampy il Sab 15 Dic - 14:41

Il concetto lo espresse Monod parecchi decenni fa: la mutazione propone e la selezione dispone.
avatar
Giampy
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 393
Età : 35
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Ex paleoantropologo
SCALA DI DAWKINS :
68 / 7068 / 70

Data d'iscrizione : 04.04.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Evoluzione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum