Abroghiamo il matrimonio

Pagina 9 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da chef75 il Lun 29 Ott - 19:52

Raskol`nikov ha scritto:http://www.repubblica.it/2007/02/sezioni/politica/coppie-di-fatto3/matrimoni-istat/matrimoni-istat.html


Ogni anno si celebrano 250 mila matrimoni, le coppie di fatto sono solo 500 mila. E' un dato abbastanza sensibile.

Hanno dimezzato il vero articolo che quando ripesco te lo posto..lo riassumo,quello è il dato senza gay e lesbiche e la cifra era data approssimativa,nel solito articolo si parlava di una cifra intorno ai 3 milioni di conviventi.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da Rasputin il Lun 29 Ott - 20:07

chef75 ha scritto:
Raskol`nikov ha scritto:http://www.repubblica.it/2007/02/sezioni/politica/coppie-di-fatto3/matrimoni-istat/matrimoni-istat.html


Ogni anno si celebrano 250 mila matrimoni, le coppie di fatto sono solo 500 mila. E' un dato abbastanza sensibile.

Hanno dimezzato il vero articolo che quando ripesco te lo posto..lo riassumo,quello è il dato senza gay e lesbiche e la cifra era data approssimativa,nel solito articolo si parlava di una cifra intorno ai 3 milioni di conviventi.

Infatti con le statistiche sulle coppie conviventi ci si può pulire il culo

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49123
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da chef75 il Lun 29 Ott - 20:20

chef75 ha scritto:
Raskol`nikov ha scritto:http://www.repubblica.it/2007/02/sezioni/politica/coppie-di-fatto3/matrimoni-istat/matrimoni-istat.html


Ogni anno si celebrano 250 mila matrimoni, le coppie di fatto sono solo 500 mila. E' un dato abbastanza sensibile.

Hanno dimezzato il vero articolo che quando ripesco te lo posto..lo riassumo,quello è il dato senza gay e lesbiche e la cifra era data approssimativa,nel solito articolo si parlava di una cifra intorno ai 3 milioni di conviventi.

Il tuo articolo era del 2007 eccone uno del 2012


http://espresso.repubblica.it/dettaglio/noi-le-famiglie-senza-diritti/2177757

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da davide il Lun 29 Ott - 20:44

Chef, gli omosessuali stanno combattendo per avere il diritto di sposarsi...

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da chef75 il Lun 29 Ott - 21:10

davide ha scritto:Chef, gli omosessuali stanno combattendo per avere il diritto di sposarsi...

E io che ci posso fare?? mgreen

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da davide il Lun 29 Ott - 21:23

Non inserirli nelle tue statistiche carneval

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da chef75 il Lun 29 Ott - 22:04

davide ha scritto:Non inserirli nelle tue statistiche

perche no??rientrano nelle coppie conviventi,che ne sai se tutti si voglio sposare? e magari moltio vedono il matrimonio come uno status symbol,una meta ambita per identificarsi come famiglia al pari di un altra,ma queste sono soltanto mie supposizioni.

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da davide il Lun 29 Ott - 22:07

Alcuni vorranno solo convivere, altri vorranno sposarsi, ma inserirli nelle statistiche delle coppie conviventi è erroneo in quanto possono solo convivere.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da chef75 il Lun 29 Ott - 22:07

E poi mica li tiro fuori solo io ecco uno stralcio dell'articolo che ho postato:

....Fatti due conti si arriva già oltre i 2 milioni e mezzo di
persone, quando all'appello mancano tantissimi casi.
Queste cifre non tengono conto, infatti, di gay e lesbiche

...

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da davide il Lun 29 Ott - 22:08

Ah ecco allora a posto wink..

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da Raskol`nikov il Lun 29 Ott - 23:25

chef75 ha scritto:


Il tuo articolo era del 2007 eccone uno del 2012


http://espresso.repubblica.it/dettaglio/noi-le-famiglie-senza-diritti/2177757



Grazie! La percentuale che ci dovrebbe interessare è quella relativa l'aumento delle coppie di fatto (stimata approssivamente attorno al 15%, ma purtroppo non abbiamo una cifra abbastanza precisa da poter considerare) per metterla in relazione con le coppie che scelgono di sposarsi, al fine di capire se la convivenza sia stata preferita al matrimonio (profondamente in crisi, come hai già dimostrato).
Non è facile risolvere la questione, perché ci sono molti aspetti da considerare tra cui quello economico e quello relativo le coppie omosessuali le quali, sposandosi, contribuirebbero ad accrescere il numero dei matrimoni anche se in minima parte, così come quelle che si andrebbero a costituire aumentando di fatto la percentuale delle coppie di fatto.

Raskol`nikov
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 211
Età : 24
Località : Milano
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 22.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da Steerpike il Dom 4 Nov - 16:06

delfi68 ha scritto:Le conveninenze, anzi le necessità di una regolamentazione delle convivenze c'è. te ne accorgi quando la metti in pratica. la convivenza.
[...]
Nah, non ci tengo così tanto a saperlo. Se voi sperimentali mi dite che è indispensabile mi fido, anche se ho aperto io il thread.
Continuo però a credere che la legge attuale favorisca gratuitamente le famiglie cosiddette "tradizionali", a discapito e discriminazione di altre soluzioni.

Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da chef75 il Dom 4 Nov - 21:48

Steerpike ha scritto:
Continuo però a credere che la legge attuale favorisca gratuitamente le famiglie cosiddette "tradizionali", a discapito e discriminazione di altre soluzioni.

C'è poco da credere..è così!!

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da lupetta il Dom 4 Nov - 21:52

chef75 ha scritto:
Steerpike ha scritto:
Continuo però a credere che la legge attuale favorisca gratuitamente le famiglie cosiddette "tradizionali", a discapito e discriminazione di altre soluzioni.

C'è poco da credere..è così!!
infatti...le altre soluzioni poi sono molto diffuse e spesso e volentieri sono preferibili, la società si aggiorna solo per alcune cose, per altre continua ad essere univoca e scioccamente tradizionalista.

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da chef75 il Dom 4 Nov - 21:55

Amore come ti esprimi bene mgreen

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da lupetta il Dom 4 Nov - 22:04

chef75 ha scritto:Amore come ti esprimi bene





lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da Akka il Dom 4 Nov - 22:20

chef75 ha scritto:
Steerpike ha scritto:
Continuo però a credere che la legge attuale favorisca gratuitamente le famiglie cosiddette "tradizionali", a discapito e discriminazione di altre soluzioni.

C'è poco da credere..è così!!

bo ma per me è pure giusto che si segua una certa ''ortodossia'', la società è strutturata e definita attorno alla famigla ''tradizionalmente intesa'', ora introdurre leggi che permetterebbero soluzioni molto diverse da quelle affermatesi storicamente potrebbe portare maggiore disgregazione sociale

cioè, se la famiglia ''tradizionale'' è da considerarsi uguale a quella omosessuale, allora cosa mi impedisce di mettere in discussione anche la monogamia, basta dire che uomini e donne possono avere un numero di mogli/mariti a piacimento perchè è giusto che anche i diritti dei poligami vengano rispettati...non so se può funzionare come ragionamento...

Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 116
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da davide il Dom 4 Nov - 22:33

cioè, se la famiglia ''tradizionale'' è da considerarsi uguale a quella omosessuale, allora cosa mi impedisce di mettere in discussione anche la monogamia, basta dire che uomini e donne possono avere un numero di mogli/mariti a piacimento perchè è giusto che anche i diritti dei poligami vengano rispettati...non so se può funzionare come ragionamento...

Read more: http://atei.forumitalian.com/t4627p210-abroghiamo-il-matrimonio#ixzz2BIPGYEvf
Credi di aver fatto un esempio assurdo?
Invece io ti chiedo in base a quale logica degli adulti consenzienti non possano avere più di una moglie o un marito?

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da mix il Dom 4 Nov - 22:58

davide ha scritto:
cioè, se la famiglia ''tradizionale'' è da considerarsi uguale a quella omosessuale, allora cosa mi impedisce di mettere in discussione anche la monogamia, basta dire che uomini e donne possono avere un numero di mogli/mariti a piacimento perchè è giusto che anche i diritti dei poligami vengano rispettati...non so se può funzionare come ragionamento...

Read more: http://atei.forumitalian.com/t4627p210-abroghiamo-il-matrimonio#ixzz2BIPGYEvf
Credi di aver fatto un esempio assurdo?
Invece io ti chiedo in base a quale logica degli adulti consenzienti non possano avere più di una moglie o un marito?
anche se si volessero escludere questioni di morale, cosa che si può benissimo fare, credo che la questione si ponga almeno dal punto di vista delle facilitazioni economiche (reversibilità delle pensioni, per dirne una) e legali (eredità contese da parti "familiari" contrapposte, per esempio).
si dovrebbe prendere tutto il cumulo di leggi, regolamenti, norme riguardanti gli affari familiari e vederne la logica sottostante e se se ne può eventualmente migliorare ed ammodernare qualche aspetto.

andrebbe discusso e deciso democraticamente se ci sono forme di aggregazione tra persone utili ad occuparsi solidaristicamente degli individui più deboli, che ora (e tradizionalmente/naturalmente) sono (stati) presi in carico dai familiari (bambini, giovani, anziani, malati, disabili, ..... , e via dicendo), consapevoli che prima o poi ognuno sarà o sarà stato in una o più di tali condizioni svantaggiate;

oppure, per completezza, se ci sono alternative valide e desiderabili ad una tale organizzazione tradizionale delle cose (non mi sembra facilmente proponibile, ma in un'analisi generale si può ipotizzare teoricamente di mettere sul tavolo di discussione anche questo argomento)

mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da lupetta il Dom 4 Nov - 23:37

è solamente una questione culturale, regole imposte dalla società nella quale viviamo e che, a mio avviso, limitano molto l'essere umano

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da mix il Dom 4 Nov - 23:49

lupetta ha scritto:è solamente una questione culturale, regole imposte dalla società nella quale viviamo e che, a mio avviso, limitano molto l'essere umano
potresti fare meglio?

mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da Steerpike il Lun 5 Nov - 15:50

Akka ha scritto:
bo ma per me è pure giusto che si segua una certa ''ortodossia'', la società è strutturata e definita attorno alla famigla ''tradizionalmente intesa'', ora introdurre leggi che permetterebbero soluzioni molto diverse da quelle affermatesi storicamente potrebbe portare maggiore disgregazione sociale
Anche se fosse? Perché temi la disgregazione sociale?
Akka ha scritto:
cioè, se la famiglia ''tradizionale'' è da considerarsi uguale a quella omosessuale, allora cosa mi impedisce di mettere in discussione anche la monogamia, basta dire che uomini e donne possono avere un numero di mogli/mariti a piacimento perchè è giusto che anche i diritti dei poligami vengano rispettati...non so se può funzionare come ragionamento...
Esatto.

Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da Sally il Mer 30 Gen - 17:34

Up!

Io abrogherei il matrimonio. Mi sono sposata dopo qualche anno di convivenza perche' essendo mio marito straniero risultava piu' conveniente essere sposati e perche', essendoci pure una figlia, il matrimonio avrebbe garantito piu' diritti in caso fosse successo qualcosa ad uno dei due.

Sostanzialmente non vedo nessun valore affettivo e morale nell'istituzione del matrimonio... chi si sposa, affettivamente parlando non ha nulla in piu' rispetto ad una coppia di fatto che conviva e si ami. Io lo vedo semplicemente come un contratto di tutela con valore legale. L'amore non c'entra nulla in tutto cio'.

A livello sentimentale, quello di cui sarei seriamente preoccupata e' la quotidianita', la monotonia... a mio avviso i matrimoni vanno male perche' si si abitua l'uno all'altra e in questo modo si rendono evidenti i difetti, che ad un certo punto diventano talmente ingombranti da coprire i pregi. Grazie al cielo io non ho questo problema, con mio marito ci si vede solo il weekend e abbiamo trovato nella distanza un nostro equilibrio perfetto. Sorrido quando mi chiedono "come fate a rimanere insieme pur vedendovi cosi poco?"... perche' il segreto per far durare i matrimoni sta proprio nell'evitare di vedersi troppo. mgreen

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da Paolo il Mer 30 Gen - 17:45

Il problema non è abolire il matrimonio ma legalizzare le copie di fatto ed equipararle in modo del tutto paritetico ad una copia sposata. Poi ognuno fa quello che vuole!

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abroghiamo il matrimonio

Messaggio Da Sally il Mer 30 Gen - 17:51

Paolo ha scritto:Il problema non è abolire il matrimonio ma legalizzare le copie di fatto ed equipararle in modo del tutto paritetico ad una copia sposata. Poi ognuno fa quello che vuole!

Concordo! Infatti se ci fosse stata questa opzione credo proprio l'avremmo utilizzata... ovviamente il via libera ad una legiferazione in questo senso non sara' dato, perche qualcuno non accetta la legalizzazione e il riconoscimento di una famiglia che non sia quella basata sull'amore tra una donna e un uomo, e ovviamente benedetta da dio. mad..

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 9 di 11 Precedente  1, 2, 3 ... 8, 9, 10, 11  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum