Islanda, il governo vieta il porno online

Pagina 6 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da Ospite il Mer 20 Feb - 13:19

Niques ha scritto:Di certo un uomo non guarda i porno per accumulare qualcosa.
Beh, non è detto:

http://rispostecristiane.blogspot.it/2012/06/conservare-lo-sperma-per-non-peccare.html


Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da Niques il Mer 20 Feb - 13:28

Ahah
Che bel blog!
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da massi76 il Mer 20 Feb - 14:00

basta ! siete dei moralisti, falsi, ipocriti e codardi... mgreen
W IL PORNO! maso, sado, sadomaso, fisting, outing climbing e wrestling ! È EDUCATIVO ! è intelligente e i filmati sono di altissima qualità, con attori che dall'alto dei loro 30 cm siedono tronfi sui loro piedistalli di sperma e ci guardano dall'alto in basso educandoci con sguardo intenerito per la nostra miserezza... se un dio ci fosse avrebbe le fattezze di ROCCO !!! mgreen
avatar
massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da jessica il Mer 20 Feb - 14:09

massi76 ha scritto:boh non che abbia una grande esperienza di porno eh, certo se guardi cicciolina e il cavallo ti credo, ma non mi pare che in filmini "normali" ci sia tanto di extraterrestre...

di extraterrestre no, ma hai mai visto un film porno? ti pare normale che l'infermiera (già un infermiera che viene a casa in italia è fantascienza...) che già è un incrocio tra jessica rabbit e la sellerona (quelle che ho visto io eran tutte ... ehm... "diverse") non ti chiede di girarti per l'iniezione ma ti sbottona la patta e se lo mette in bocca. normale? o che tu semplice operaio vai a controllare la temperatura dell'acqua della piscina e la padrona di casa (anche lei "marziana" almeno nell'aspetto) pronti via ti chiede di dividere il lettino con lei e l'amica del cuore...
.. e la cassiera? invece del resto rimborsa in natura...
ripeto, forse non extraterrestri, ma normali normali non direi.. mgreen
ahhh ma allora ho frainteso l'oggetto del discorrere. vabè...insomma... ma stando a questi ragionamenti si dovrebbero vietare i tre quarti della produzione cinematografica.

boccador ha scritto:Di "extraterrestre" non ci sono le posizioni, ma quello che ci si aspetta dal partner.
Una fruitrice di porno si aspetterà che il proprio partner ce l'abbia delle dimensioni di un cavallo e un fruitore si aspetterà che la propria partner sia una golosa di sperma ( ho visto una scena in cui lei faceva sborrare 3/4 partner in una coppa e poi se lo beveva..) e che le piaccia da morire infilarsi in culo di tutto...
Una discussione che ho spesso col mio partner è sul fatto che non riesco ad avere rapporti con uomini oltre una certa misura, infatti con un mio ex non ha funzionato perchè mi era impossibile avere rapporti con lui.
Lui sostiene che sono "strana" perchè tutte le donne vanno pazze per i superdotati. Gli ho letto il Kamasutra, gliel'ho fatto dire anche da altre donne che non è piacevole, ma lui non si convince e secondo me perchè per lui le "donne" sono come quelle dei filmini.
mah, questo non mi sembra un problema del solo settore pornografico, bensì, come dicevo sopra a massi, di tutto il settore intrattenimento in generale. aspettarsi 30 cm di boa perchè nei filmini mandingo ce l'ha così ed essere deluse dai 15 scarsi del proprio partner è come essere delusi perchè questa mattina non mi è arrivata una lettera della cia che mi invitava a recuperare un antidoto per un veleno mortale prodotto da al qaeda che voleva distruggere il mondo e per farlo dovevo saltare da in corsa da una ferrari guidata dal mio cane (anzi, dal cane dell'amica di lupetta lookaround ) su un elicottero che rambo non è riuscito a tirare giù con un sasso e poi al mio ragazzo è stata iniettata una microcarica esplosiva nel cervello e per estirpargliela ho dovuto stenderlo con un cazzotto e poi rianimarlo con due fili della corrente spellati...
si, in effetti un ragazzino che fa indigestione di tv potrebbe anche arrivare a credere questo, ma il problema in questo caso è più l'indigestione che la tv...
si potrebbe dire a riguardo che un problema è che il sesso viene ancora oggi visto da molti come una cosa tabù, quindi per l'adolescente fai-da-te talvolta i filmini dei marziani possono rappresentare veramente l'unica fonte di conoscenza (deviata) della sessualità, però, via, non venitemi a dire che anche in questo caso il problema è il porno...


Minsky ha scritto:Ah, Cicciolina con il cavallo è una leggenda metropolitana. In realtà Cicciolina non ha mai fatto scene con cavalli. In un film ha girato una scena di gruppo nel cortile di una fattoria, dove un'altra attrice nel mentre spompinava un cavallo. Mi pare che questa si chiamasse Manya, se la memoria non mi inganna.
sono molto contenta per la nostra ex parlamentare...
e scusate se mi sono messa a parlare con degli esperti in materia hihihihih
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6699
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da silvio il Mer 20 Feb - 14:09

massi76 ha scritto:
basta ! siete dei moralisti, falsi, ipocriti e codardi... mgreen
W IL PORNO! maso, sado, sadomaso, fisting, outing climbing e wrestling ! È EDUCATIVO ! è intelligente e i filmati sono di altissima qualità, con attori che dall'alto dei loro 30 cm siedono tronfi sui loro piedistalli di sperma e ci guardano dall'alto in basso educandoci con sguardo intenerito per la nostra miserezza... se un dio ci fosse avrebbe le fattezze di ROCCO !!! mgreen

Urca !
avatar
silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 57
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da Ospite il Mer 20 Feb - 14:16

Una volta sono stato morso da un ragno. Sono rimasto traumatizzato dal fatto che non ho acquisito poteri straordinari. Sono crollate tutte le mie certezze.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da jessica il Mer 20 Feb - 14:18

Fux89 ha scritto:Una volta sono stato morso da un ragno. Sono rimasto traumatizzato dal fatto che non ho acquisito poteri straordinari. Sono crollate tutte le mie certezze.
come, e le ragnatele al pisello????


hihihihih hihihihih hihihihih hihihihih hihihihih

scusa, scusa.... non lo faccio più

avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6699
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da Ospite il Mer 20 Feb - 14:20

jessica ha scritto:
Fux89 ha scritto:Una volta sono stato morso da un ragno. Sono rimasto traumatizzato dal fatto che non ho acquisito poteri straordinari. Sono crollate tutte le mie certezze.
come, e le ragnatele al pisello????
Sono un superpotere?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da Niques il Mer 20 Feb - 14:24

Fux89 ha scritto:
jessica ha scritto:
Fux89 ha scritto:Una volta sono stato morso da un ragno. Sono rimasto traumatizzato dal fatto che non ho acquisito poteri straordinari. Sono crollate tutte le mie certezze.
come, e le ragnatele al pisello????
Sono un superpotere?

Dipende da cosa sono fatte...

Ps. Jessica:
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da Ospite il Mer 20 Feb - 14:27

Niques ha scritto:Dipende da cosa sono fatte...
What do you mean?

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da jessica il Mer 20 Feb - 14:31

Fux89 ha scritto:
jessica ha scritto:
Fux89 ha scritto:Una volta sono stato morso da un ragno. Sono rimasto traumatizzato dal fatto che non ho acquisito poteri straordinari. Sono crollate tutte le mie certezze.
come, e le ragnatele al pisello????
Sono un superpotere?
solo se riesci a spararle...

lookaround

cioè...non so.. chiedi a lui....

avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6699
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da Niques il Mer 20 Feb - 14:33

Fux89 ha scritto:
Niques ha scritto:Dipende da cosa sono fatte...
What do you mean?

Gessiqua l'ha fatta meglio
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da Ospite il Mer 20 Feb - 14:34

Niques ha scritto:Gessiqua l'ha fatta meglio
È perché non hai preso lezioni da iosonoateo.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da iosonoateo il Mer 20 Feb - 14:44

Fux89 ha scritto:
Niques ha scritto:Gessiqua l'ha fatta meglio
È perché non hai preso lezioni da iosonoateo.
esatto mgreen
avatar
iosonoateo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4086
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 02.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da Niques il Mer 20 Feb - 14:45

Non è colpa mia se si è arreso subito!
Comunque perde colpi: è strano che non abbia fatto suo questo thread!
(2 appigli)
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da Elima il Mer 20 Feb - 14:46

Fux89 ha scritto:
Boccadorata ha scritto:mi raccontarono che le vecchie gattare si tenevano tutti quei gatti in casa perchè se la facevano leccare....
Non sono mai riuscita a convincere
un gatto neanche ad avvicinarsi ....
Però ci hai provato?

Beh, ci sono fantasie che ti rimangono dentro...



Per chi all'epoca non era ancora maggiorenne o non era ancora nato, raccomando vivamente di procurarsi quest'opera d'arte.
avatar
Elima
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 2371
Età : 59
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 20.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da Ospite il Mer 20 Feb - 14:50

Boccadorata ha scritto:Beh, ci sono fantasie che ti rimangono dentro...

I see what you did there...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da iosonoateo il Mer 20 Feb - 14:52

Niques ha scritto:Non è colpa mia se si è arreso subito!
Comunque perde colpi: è strano che non abbia fatto suo questo thread!
(2 appigli)
mi rifarò stai tranquilla mgreen
avatar
iosonoateo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4086
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 02.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da *Valerio* il Mer 20 Feb - 16:53

iosonoateo ha scritto:
Niques ha scritto:Non è colpa mia se si è arreso subito!
Comunque perde colpi: è strano che non abbia fatto suo questo thread!
(2 appigli)
mi rifarò stai tranquilla mgreen

Sembra una minaccia mgreen

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 44
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da Minsky il Mer 20 Feb - 17:15

jessica ha scritto:
Minsky ha scritto:Ah, Cicciolina con il cavallo è una leggenda metropolitana. In realtà Cicciolina non ha mai fatto scene con cavalli. In un film ha girato una scena di gruppo nel cortile di una fattoria, dove un'altra attrice nel mentre spompinava un cavallo. Mi pare che questa si chiamasse Manya, se la memoria non mi inganna.
sono molto contenta per la nostra ex parlamentare...
e scusate se mi sono messa a parlare con degli esperti in materia
Ma ci mancherebbe, sono lieto di averti comunicato un'informazione che ti ha fatto contenta. In caso di dubbi, non esitare a chiedere. Cicciolina non ha segreti per me.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15685
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da mix il Mer 20 Feb - 17:20

Rasputin ha scritto:
mix ha scritto:

io mi aspetto che il pescivendolo mi dica che il suo pesce è freschissimo.

sopratutto in un settore dove si vendono suggestioni.

divertirsi è/può essere sinonimo di profondo benessere?


Beh quello della pornografia non mi pare sia l'unico "Pescivendolo", mi pare lo siano un po' tutti.
c'è un malinteso: i pescivendoli sono gli attori intervistati che hai proposto tu
secondo te è ammissibile che dicano la verità?
che se fosse, la verità, "è lavoro, pure ripetitivo, come essere alla catena di ... montaggio" avrebbero fatto gli interessi economici del settore che li arricchisce?
oppure avrebbero un po' smontato la suggestione agli occhi dei fruitori?


Quanto alle sggestioni, sono d'accordo con Jessica: nei film porno accade prevalentemente - a meno appunto che non si entri nei settori "Gusti speciali" - un'iperbole di quello che accade in molti letti, pompini pecorine ecc. roba che fa tanta gente.
quello che fa tanta gente io non lo conosco.
quando ne parlo con persone che stimo di valore, il sesso viene riportato negli aspetti più relazionali, più di gioco e complicità con l'altra persona, ben presente nella questione.
con altre persone, che apprezzo meno, di minor spessore, e/o minor maturità, è trattato quasi come un'attività sportiva, in cui la partner ha un ruolo quasi da oggetto, il fuoco è sugli aspetti fisici o meccanici della "prestazione".
la pornografia mi pare focalizzarsi anch'essa su questi aspetti fisici, meccanici.
e creare aspettative poco reali in questi campi (come per esempio scene con montaggi multipli degli stessi 10 secondi di "pompaggio" per prolungare artificialmente la lunghezza dalla scena complessiva).
posso immaginare benissimo delle cattive prime esperienze sessuali, condizionate da tali distorte "informazioni".
e posso immaginare l'innesco di patologie, in seguito a prime esperienze valutate negativamente ed invece naturalissime.
certo la soluzione non è la proibizione
ma forse l'integrazione con produzioni cinematografiche mgreen più attente alle questioni educative collegate con la questione del sesso, allegre, positive, dove siano presi in considerazione seria gli aspetti di relazione emotiva dei protagonisti, dove sia dato lo spazio reale alle coccole, alle affettuosità, al gioco tra gli amanti.
questo potrebbe essere istruttivo.
anche gli interludi che non riescono bene (non ci sono? non è utile pre-vedere come affrontarli con approcci costruttivi e che facilmente recuperano le situazioni per mezzo dell'empatia, del sentimento, dell'altruismo?).
evitando intelligentemente i successivi problemi di relazione violenta con le donne, motivazione alla base della proposta di provvedimento islandese?


Quanto all'ultima, mi pare ovvio che no, non necessariamente; d'altro canto non mi pare di averlo sostenuto.

Io direi, non è vietato divertirsi comunque se si può.
OK. hai solo accostato [pornografia] e [sesso], [sesso] e [divertimento].
niente di formalmente errato, stai tranquillo.
però è anche possibile accostare [sesso] a [benessere profondo], [benessere profondo] a [desiderio di condivisione di buone sensazioni] con la persona intima, [desiderio di benessere per l'altra persona] a [cosa più desiderabile, priorità].

dopodiché, impostata così la cosa, si veda come si immagina che si comporti un giovane, fisicamente sano e forte uomo in un incontro occasionale in un vicolo con una donna.
ed i risultati complessivi per le due persone coinvolte nell'incontro.
poi si moltiplichi per 10.000 casi ipotetici in cui si realizzano quelle circostanze.
e si facciano delle ipotesi di probabilità.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da Rasputin il Mer 20 Feb - 19:20

mix ha scritto:c'è un malinteso: i pescivendoli sono gli attori intervistati che hai proposto tu
secondo te è ammissibile che dicano la verità?
che se fosse, la verità, "è lavoro, pure ripetitivo, come essere alla catena di ... montaggio" avrebbero fatto gli interessi economici del settore che li arricchisce?
oppure avrebbero un po' smontato la suggestione agli occhi dei fruitori?

Ehm, io ritengo che i pescivendoli non siano gli attori - se mai quelli sono i pesci - e di conseguenza direi che il termine appropriato è "Credibili", in quanto direttamente coinvolti.


mix ha scritto:quello che fa tanta gente io non lo conosco.

Dovrebbe - dico dovrebbe - essere più o meno quello che fai tu...tutti siamo gente.

mix ha scritto:quando ne parlo con persone che stimo di valore, il sesso viene riportato negli aspetti più relazionali, più di gioco e complicità con l'altra persona, ben presente nella questione.

Soggettivo.

mix ha scritto:con altre persone, che apprezzo meno, di minor spessore, e/o minor maturità, è trattato quasi come un'attività sportiva, in cui la partner ha un ruolo quasi da oggetto, il fuoco è sugli aspetti fisici o meccanici della "prestazione".

Quanti pregiudizi (Grassetto 1). Cosa c'è di male nel fare sesso nel senso che a ciascuno piace, e perché questo dovrebbe significare che la partner ha un ruolo quasi da oggetto? Non vale lo stesso anche per gli uomini?

mix ha scritto:la pornografia mi pare focalizzarsi anch'essa su questi aspetti fisici, meccanici.

Infatti. E allora? Che male c'è? E chi ti dice che certe cose succedono solo nei filmini?

mix ha scritto:e creare aspettative poco reali in questi campi (come per esempio scene con montaggi multipli degli stessi 10 secondi di "pompaggio" per prolungare artificialmente la lunghezza dalla scena complessiva).

Come te ne accorgi tu (Ed io) se ne accorgono anche altri eh

senza contare il fatto che la moderna farmacia permette quello ed altro.

mix ha scritto:posso immaginare benissimo delle cattive prime esperienze sessuali, condizionate da tali distorte "informazioni".

Cosa vuoi dire con "Cattive"? E le prime esperienze sessuali non lo sono, in un certo modo, sempre, proprio perché prive di esperienza?

mix ha scritto:e posso immaginare l'innesco di patologie, in seguito a prime esperienze valutate negativamente ed invece naturalissime.

Ad esempio?

mix ha scritto:certo la soluzione non è la proibizione
ma forse l'integrazione con produzioni cinematografiche mgreen più attente alle questioni educative collegate con la questione del sesso, allegre, positive, dove siano presi in considerazione seria gli aspetti di relazione emotiva dei protagonisti, dove sia dato lo spazio reale alle coccole, alle affettuosità, al gioco tra gli amanti.
questo potrebbe essere istruttivo.

L'idea non mi pare male, ma penso che per essa nel mercato della pornografia vi sia poco spazio proprio perché destinato ad un pubblico di adulti, i quali vogliono vedere le loro (Irrealizzate/irrealizzabili) fantasie.

Liberalizzando il tutto anche ai minori, la richiesta potrebbe condizionare l'offerta, e forse ne vedremmo delle belle.

mix ha scritto:OK. hai solo accostato [pornografia] e [sesso], [sesso] e [divertimento].
niente di formalmente errato, stai tranquillo.
però è anche possibile accostare [sesso] a [benessere profondo], [benessere profondo] a [desiderio di condivisione di buone sensazioni] con la persona intima, [desiderio di benessere per l'altra persona] a [cosa più desiderabile, priorità].

Beh mi pare anche che nella pornografia attuale - vero o no - godano tutti come maiali eh

mix ha scritto:dopodiché, impostata così la cosa, si veda come si immagina che si comporti un giovane, fisicamente sano e forte uomo in un incontro occasionale in un vicolo con una donna.
ed i risultati complessivi per le due persone coinvolte nell'incontro.
poi si moltiplichi per 10.000 casi ipotetici in cui si realizzano quelle circostanze.
e si facciano delle ipotesi di probabilità.

O si comporta come si deve, o va in gabbia, semplice.

Come per tutti gli altri reati, se no il principio andrebbe applicato anche alle sparatorie dei film - non è che uno normale dopo averle viste va per strada e spara al primo che passa eh

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50760
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da mix il Mer 20 Feb - 21:55

Rasputin ha scritto:
mix ha scritto:c'è un malinteso: i pescivendoli sono gli attori intervistati che hai proposto tu
secondo te è ammissibile che dicano la verità?
che se fosse, la verità, "è lavoro, pure ripetitivo, come essere alla catena di ... montaggio" avrebbero fatto gli interessi economici del settore che li arricchisce?
oppure avrebbero un po' smontato la suggestione agli occhi dei fruitori?
Ehm, io ritengo che i pescivendoli non siano gli attori - se mai quelli sono i pesci - e di conseguenza direi che il termine appropriato è "Credibili", in quanto direttamente coinvolti.
un attore per lavoro recita, lo pagano per farlo.
anche per raccontare durante le interviste le favole che i clienti vorrebbero sentire
credibili? è una barzelletta? come sei ingenuo, a volte. boh


mix ha scritto:quello che fa tanta gente io non lo conosco.
Dovrebbe - dico dovrebbe - essere più o meno quello che fai tu...tutti siamo gente.
come dire che io e te siamo uguali boh
ma dai, evita di scrivere finché sei innamorato mgreen
siamo tutti gente, perciò credenti?
oppure atei?
tutti razzisti? o progressisti?
tutti maschilisti? o femministi?
come ti passa per l'anticamera del cervello che di un caso personale si possa fare una regola generale?
stento perfino a crederci!


mix ha scritto:quando ne parlo con persone che stimo di valore, il sesso viene riportato negli aspetti più relazionali, più di gioco e complicità con l'altra persona, ben presente nella questione.
Soggettivo.
certo, hai un sistema di valutazione delle persone che ti circondano oggettivo, tu?
e più oltre, cosa dovrebbe esserci, poi, di oggettivo in questo argomento del sesso, di grazia?
cosa vuoi che ci sia di oggettivo nella cosa più soggettiva delle esperienze umane?



mix ha scritto:con altre persone, che apprezzo meno, di minor spessore, e/o minor maturità, è trattato quasi come un'attività sportiva, in cui la partner ha un ruolo quasi da oggetto, il fuoco è sugli aspetti fisici o meccanici della "prestazione".
Quanti pregiudizi (Grassetto 1). Cosa c'è di male nel fare sesso nel senso che a ciascuno piace, e perché questo dovrebbe significare che la partner ha un ruolo quasi da oggetto? Non vale lo stesso anche per gli uomini?
ma nella tua esistenza ci sono delle scale di valore?
cose che sono meglio di altre?
riesci ad ipotizzare che ci sia qualcosa di meglio del puro e semplice atto sessuale come scambio tra due persone?
eppure dovresti farne esperienza proprio in questo periodo. boh
e non sei neppure più un adolescente, stando all'età anagrafica. boh boh



mix ha scritto:la pornografia mi pare focalizzarsi anch'essa su questi aspetti fisici, meccanici.
Infatti. E allora? Che male c'è? E chi ti dice che certe cose succedono solo nei filmini?
il concetto di male lo introduci tu, qui.
cosa c'entra cosa si fa nella realtà e cosa nelle rappresentazioni? boh
ti dirò che una stessa cosa può essere normalissima in certe circostanze e/o con certe persone e quella stessa cosa trasgressiva al massimo grado in altre circostanze e/o con altre persone
ma cosa c'entra nel discorso che stiamo facendo, però? boh




mix ha scritto:e creare aspettative poco reali in questi campi (come per esempio scene con montaggi multipli degli stessi 10 secondi di "pompaggio" per prolungare artificialmente la lunghezza dalla scena complessiva).
Come te ne accorgi tu (Ed io) se ne accorgono anche altri eh
anche un undicenne, dodicenne, tredicenne?




senza contare il fatto che la moderna farmacia permette quello ed altro.
ah beh, dopiamoci tutti allora. tutto quello che conta è la durata con la persona a cui teniamo.
complimenti, fantasie, tenerezze, progetti, scherzi, ironia, sogni, giochi di ruolo, esperienze, gusti della persona con cui stiamo facendo sesso non hanno nessun interesse per noi, tutto il resto al di fuori delle zone erogene è perdita di tempo. boh




mix ha scritto:posso immaginare benissimo delle cattive prime esperienze sessuali, condizionate da tali distorte "informazioni".

Cosa vuoi dire con "Cattive"? E le prime esperienze sessuali non lo sono, in un certo modo, sempre, proprio perché prive di esperienza?
certo, è banale.
voglio sperare che qualcosa si impari dopo centinaia di esperienze con un po' di persone diverse.
altrimenti ci si troverebbe di fronte a stupidità al peggior grado



mix ha scritto:e posso immaginare l'innesco di patologie, in seguito a prime esperienze valutate negativamente ed invece naturalissime.

Ad esempio?
prestazioni al di sotto dello standard preso a modello dai prodotti pornografici, che provocano sensi di inadeguatezza, difficoltà di relazione successiva, distorsione delle circostanze in cui inserire una relazione con risvolti sessuali con un'altra persona.




mix ha scritto:certo la soluzione non è la proibizione
ma forse l'integrazione con produzioni cinematografiche mgreen più attente alle questioni educative collegate con la questione del sesso, allegre, positive, dove siano presi in considerazione seria gli aspetti di relazione emotiva dei protagonisti, dove sia dato lo spazio reale alle coccole, alle affettuosità, al gioco tra gli amanti.
questo potrebbe essere istruttivo.
L'idea non mi pare male, ma penso che per essa nel mercato della pornografia vi sia poco spazio proprio perché destinato ad un pubblico di adulti, i quali vogliono vedere le loro (Irrealizzate/irrealizzabili) fantasie.

Liberalizzando il tutto anche ai minori, la richiesta potrebbe condizionare l'offerta, e forse ne vedremmo delle belle.

mix ha scritto:OK. hai solo accostato [pornografia] e [sesso], [sesso] e [divertimento].
niente di formalmente errato, stai tranquillo.
però è anche possibile accostare [sesso] a [benessere profondo], [benessere profondo] a [desiderio di condivisione di buone sensazioni] con la persona intima, [desiderio di benessere per l'altra persona] a [cosa più desiderabile, priorità].
Beh mi pare anche che nella pornografia attuale - vero o no - godano tutti come maiali eh
frasi come queste mi fanno pensare che ci siano esperienze collegate con il sesso di cui non hai mai fatto esperienza. altrimenti non potresti scrivere solo in questo modo superficiale



mix ha scritto:dopodiché, impostata così la cosa, si veda come si immagina che si comporti un giovane, fisicamente sano e forte uomo in un incontro occasionale in un vicolo con una donna.
ed i risultati complessivi per le due persone coinvolte nell'incontro.
poi si moltiplichi per 10.000 casi ipotetici in cui si realizzano quelle circostanze.
e si facciano delle ipotesi di probabilità.
O si comporta come si deve, o va in gabbia, semplice.
sarebbe opportuno che il governo di una comunità sia orientato alla prevenzione piuttosto che alla repressione
prevenzione=proibizione di eccessi che alla lunga e per alcuni possono condurre a reati
repressione=punizione dei reati dopo che sono avvenuti




Come per tutti gli altri reati, se no il principio andrebbe applicato anche alle sparatorie dei film - non è che uno normale dopo averle viste va per strada e spara al primo che passa eh
negli Stati Uniti un po' di eccesso di violenza, anche legati a media audiovisivi, videogames, Batman, ..... non si fa certo aspettare.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da holubice il Mer 20 Feb - 22:44

alberto ha scritto:volenti o nolenti siamo parte di una curva di distribuzione.
bisognerebbe capire se la curva di distribuzione "porn on" è quantitativamente e qualitativamente diversa dal "porn off"... per contraltare, ma non perché lo pensi veramente, potrei ipotizzare che le persone che vedono non 5000 ma 200 ore di porn hanno una buona percezione della fisicità ma hanno potuto scaricare gli istinti deteriori...

e quoto jessica, in soldoni si chiama approccio multivariato e da molto tempo ormai è un "must" nel campo della statistica di popolazioni, anche di quella applicata al sociale.
Essenzialmente a me importa che la pornografia non finisca in mano ad un bambino di sette anni. Come accadde a me.

A me accadde tantissimi anni fa, in modo fortuito.

Oggi un bambino finisce col crescerci dalla nascita.

Per quanto mi riguarda,chiunque di voi qui dentro può continuare ad ammazzarsi di tremoni.

Ma va scungiurato quel pericolo. Quindi:

Al bando giornaletti, cassette, video internet. Il porno "te lo godi",come una volta,al cinema Eden, tra colleghi come te. Portandoti dietro un giornale, che non si sa mai dove ti siedi.

P.s.
Oltretutto farete contenti anche Siffredi: i porno divi,con tutta questa pirateria,stanno morendo di stenti. Per non parlare dell'indotto e delle entrate erariali. Pippe eque e solidali.
avatar
holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6244
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islanda, il governo vieta il porno online

Messaggio Da JurijArmstrong il Mer 20 Feb - 23:02

Boccadorata ha scritto:
Fux89 ha scritto:
Boccadorata ha scritto:mi raccontarono che le vecchie gattare si tenevano tutti quei gatti in casa perchè se la facevano leccare....
Non sono mai riuscita a convincere
un gatto neanche ad avvicinarsi ....
Però ci hai provato?

Beh, ci sono fantasie che ti rimangono dentro...



Per chi all'epoca non era ancora maggiorenne o non era ancora nato, raccomando vivamente di procurarsi quest'opera d'arte.

Una delle tue fantasie è quella di farti montare da un cavallo? ahahahahahah
avatar
JurijArmstrong
-------------
-------------

Numero di messaggi : 204
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 29.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 13 Precedente  1, 2, 3 ... 5, 6, 7 ... 11, 12, 13  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum