Amicizia uomo-donna

Pagina 5 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Amicizia uomo-donna, e' possibile?

55% 55% 
[ 12 ]
9% 9% 
[ 2 ]
0% 0% 
[ 0 ]
36% 36% 
[ 8 ]
 
Totale dei voti : 22

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da loonar il Ven 1 Mar - 0:22

quindi? te come la vedi?

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da Sally il Ven 1 Mar - 8:16

Io inorrdisco nel leggere frasi tipo "o tutto o niente", "perdita di tempo", "rimanere a bocca asciutta"... forse nella mia testa ho una definizione di amicizia diversa da quella che hanno molti qua dentro... per me essa non ha nulla da invidiare all'amore, non e' da meno... solo e' diversa. E il suo essere un sentimento diverso rispetto all'amore non dipende dal conivolgimento sessuale...
Io non capisco chi dice che il rapporto sessuale e' un "andare oltre" l'amicizia... cos'e' il sesso? Un upgrade della relazione? Quindi se due amici finiscono a letto e poi, per un motivo o per l'altro, decidono di non iniziare una relazione stabile significa che scendono nuovamente ad un livello inferiore?

@ Valerio: quanto al rapporto con gli ex... per me un uomo o una donna, prima di essere amici, ex, fidanzati, etc... sono PERSONE, quindi se ne vale la pena di "tenere" questa persona nella mia vita, non sara' certo una pregressa storia d'amore o un rapporto sessuale a pregiudicare il valore che attribuisco ad essa, anzi! Poi pero' trovi quelli che quando la storia finisce si sentono rifiutati, delusi, amareggiati, inc@zzati, che ti chiudono la porta in faccia... il calssico tutto o niente che ho letto anche qui. Allora mi chiedo, se questa persona e' disposta a rinunciare a me perche' non puo' avere cio' che desidera, quando ci tiene infondo al nostro rapporto? Come dice giustamente Mix, il desiderio di intimita' (soddisfatto o meno) puo' anche essere ottimizzato e rendere ancora piu' speciale un'amicizia.


Qui ovviamente stiamo ragionando per categorie, cosa che comunque a me non piace fare. Io odio dover inserire i miei rapporti in caselle prestabilite. Le relazioni che mi hanno dato piu' soddisfazione dal punto di vista affettivo ed intellettuale sono state le relazioni indefinite, libere, non-codificate, non-convenzionali... l'importante e' accertarsi "periodicamente" del benessere dell'altro ed essere sinceri.

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da mix il Ven 1 Mar - 9:52

Cosworth117 ha scritto:Ho fallito molte volte. Ed è per questo che alla fine ho vinto tutto." - Micheal Jordan.
un campione di livello eccellentissimo ha fallito molte volte.
un giocatore alle prime armi non vorrebbe fallire (mai)?

non viene da pensare che l'approccio è sbagliato?

ci si è mai provati a mettere nei panni dell'altra persona?
ma, prima ancora, si considera quella che sta di fronte nella sua qualità di persona?
ciò è abbastanza incompatibile con il verbo "conquistare", se esso non è usato con una connotazione decisamente ludica. che non percepisco in quello che leggo.
una volta "conquistata" , l'amata diventa una sottoposta, sconfitta, conquistata?
carneval ahahahahahah
a prescindere da tutto, vi do una brutta notizia: in campo amoroso (etero) al 99% sono le donne a decidere.
fatevene una ragione
e cominciate a giocare con la consapevolezza che perderete le partite e che state giocando con persone, che soffrono, gioiscono, desiderano, vivono. come voi.
così avrete successo prima di quel che immaginate.
l'importante, nella vostra situazione, è massimizzare il numero delle partite per imparare dalle compagne di gioco quello che le fa felici e quello che le annoia, disturba, sconforta.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da Niques il Ven 1 Mar - 10:22

Diva ha scritto:Io inorrdisco nel leggere frasi tipo "o tutto o niente", "perdita di tempo", "rimanere a bocca asciutta"... forse nella mia testa ho una definizione di amicizia diversa da quella che hanno molti qua dentro... per me essa non ha nulla da invidiare all'amore, non e' da meno... solo e' diversa. E il suo essere un sentimento diverso rispetto all'amore non dipende dal conivolgimento sessuale...
Io non capisco chi dice che il rapporto sessuale e' un "andare oltre" l'amicizia... cos'e' il sesso? Un upgrade della relazione? Quindi se due amici finiscono a letto e poi, per un motivo o per l'altro, decidono di non iniziare una relazione stabile significa che scendono nuovamente ad un livello inferiore?
Qui ovviamente stiamo ragionando per categorie, cosa che comunque a me non piace fare. Io odio dover inserire i miei rapporti in caselle prestabilite. Le relazioni che mi hanno dato piu' soddisfazione dal punto di vista affettivo ed intellettuale sono state le relazioni indefinite, libere, non-codificate, non-convenzionali... l'importante e' accertarsi "periodicamente" del benessere dell'altro ed essere sinceri.
Diva, bella e brava.

mix ha scritto:ci si è mai provati a mettere nei panni dell'altra persona?
ma, prima ancora, si considera quella che sta di fronte nella sua qualità di persona?
ciò è abbastanza incompatibile con il verbo "conquistare", se esso non è usato con una connotazione decisamente ludica. che non percepisco in quello che leggo.
una volta "conquistata" , l'amata diventa una sottoposta, sconfitta, conquistata?
a prescindere da tutto, vi do una brutta notizia: in campo amoroso (etero) al 99% sono le donne a decidere.
fatevene una ragione
e cominciate a giocare con la consapevolezza che perderete le partite e che state giocando con persone, che soffrono, gioiscono, desiderano, vivono. come voi.
così avrete successo prima di quel che immaginate.
l'importante, nella vostra situazione, è massimizzare il numero delle partite per imparare dalle compagne di gioco quello che le fa felici e quello che le annoia, disturba, sconforta.

Quoto tutto! Tranne il neretto
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da lupetta il Ven 1 Mar - 10:26

amicizia tra uomo e donna se nessuno dei due ha interesse, altrimenti no.
il mio ex è il mio migliore amico, lo conosco da quando avevo 19 anni, 6 anni insieme e poi amici inseparabili.
con altri ex ho rapporti di "conoscenza", del tipo buongiorno e buonasera, altri non so che fine abbiano fatto (e non mi interessa saperlo).
dell'ultimo invece io non voglio sapere più niente (occhio non vede cuore non duole).
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9614
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da loonar il Ven 1 Mar - 10:27

Diva ha scritto:
Qui ovviamente stiamo ragionando per categorie, cosa che comunque a me non piace fare. Io odio dover inserire i miei rapporti in caselle prestabilite. Le relazioni che mi hanno dato piu' soddisfazione dal punto di vista affettivo ed intellettuale sono state le relazioni indefinite, libere, non-codificate, non-convenzionali... l'importante e' accertarsi "periodicamente" del benessere dell'altro ed essere sinceri.
mi rendo conto adesso che proprio per questo tutti i miei post sopra sono contraddittori. Non esistono categorie e il topic può avere un gigaliardo di risposte valide per quante relazioni possibili possano esistere.
Come al solito Diva

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da jillo il Ven 1 Mar - 11:22

Mi spiace ammetterlo ma la vedo come Darrow.


Nulla contro il buon Darrow.
Il dispiacere deriva dalla percezione che ho di me stesso come persona limitata e incapace a costruire un SINCERA relazione di amicizia con una zagazza... che mi piace.


Da ragazzino ci si "passava" a turno le "amiche" della compagnia. quelle più facili e disponibili che erano patrimonio comune. Figure importanti ai fini dello svezzamento. Ma nessuno vedeva in queste ragazze delle amiche.
Poi, negli anni, se andavo a letto con una ragazza... mha, non riuscivo a trovare in essa altro che un bel corpo da sollazzo e riso della novella età.
L'amicizia si fonda su altri valori. E a me, che sono una bbbestia, se una ragazza piace, mi attrae e l'attrazione selvaggia eclissa tutto il resto.

Ho avuto amiche carissime nel corso degli anni. Ma l'amicizia era garantita e salvaguardata da attrazione sessuale pari a zero meno.

Un po quasi mi vergogno. ma è così.

Constato che in genere sono gli uomini a pensarla (o meglio, viverla) così... e sottolineo in genere

... mal comune...?

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da mix il Ven 1 Mar - 11:25

Niques ha scritto:
mix ha scritto:ci si è mai provati a mettere nei panni dell'altra persona?
ma, prima ancora, si considera quella che sta di fronte nella sua qualità di persona?
ciò è abbastanza incompatibile con il verbo "conquistare", se esso non è usato con una connotazione decisamente ludica. che non percepisco in quello che leggo.
una volta "conquistata" , l'amata diventa una sottoposta, sconfitta, conquistata?
a prescindere da tutto, vi do una brutta notizia: in campo amoroso (etero) al 99% sono le donne a decidere.
fatevene una ragione
e cominciate a giocare con la consapevolezza che perderete le partite e che state giocando con persone, che soffrono, gioiscono, desiderano, vivono. come voi.
così avrete successo prima di quel che immaginate.
l'importante, nella vostra situazione, è massimizzare il numero delle partite per imparare dalle compagne di gioco quello che le fa felici e quello che le annoia, disturba, sconforta.

Quoto tutto! Tranne il neretto
naturale
come se il pescivendolo ammettesse che il pesce di cui chiedi se è fresco, ce l'ha lì da tre giorni.
poi c'è l'1% nel mio scritto che hai grassettato carneval mgreen
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da Niques il Ven 1 Mar - 11:31

Invece penso sinceramente che sia tutta un'impressione maschile questa... E' vero che se ci si relaziona con una persona con l'intento di "conquistarla" ad avere l'ultima parola è poi sempre quella persona (ed in genere l'uomo conquista e quella persona è la donna).
Ma se si frequentano le persone con naturalezza e senza strategie ne emerge un rapporto (d'amicizia o amore che sia) molto più equilibrato e spontaneo.


Ultima modifica di Niques il Ven 1 Mar - 11:37, modificato 2 volte (Motivazione : Doppia dislessiaaaaaaa)
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da Elima il Ven 1 Mar - 11:38

jillo ha scritto:

Constato che in genere sono gli uomini a pensarla (o meglio, viverla) così... e sottolineo in genere

... mal comune...?
Molto probabilmente.
Gli uomini andavano in caccia in gruppo, poche parole e molta solidarietà.
Le donne stavano con i bambini, gli anziani e accoglievano i cacciatori di ritorno. Spettava a loro mantenere coeso il clan, cucire relazioni d'amicizia e smussare gli attriti in modo che tutti avessero la loro parte.
Le donne e gli uomini hanno concetti diversi dell'amicizia, ma mi sembra che sia ora di evolversi !!!
avatar
Elima
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 2371
Età : 59
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 20.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da mix il Ven 1 Mar - 11:40

Niques ha scritto:Invece penso sinceramente che sia tutta un'impressione maschile questa... E' vero che se ci si relaziona con le persone con l'intento di "conquistarle" ad avere l'ultima parola è poi sempre quella persona (ed in genere l'uomo conquista e quella persona è la donna).
Ma se si frequentano le persone con naturalezza e senza strategie ne emerge un rapporto (d'amicizia o amore che sia) molto più equilibrato e spontaneo.
OK, rettifico.
al 99% erano le donne a decidere, quando io ero nella fase di Cos e I S A, 35 anni fa.
così può andare meglio?
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da mix il Ven 1 Mar - 11:42

Boccadorata ha scritto:
jillo ha scritto:

Constato che in genere sono gli uomini a pensarla (o meglio, viverla) così... e sottolineo in genere

... mal comune...?
Molto probabilmente.
Gli uomini andavano in caccia in gruppo, poche parole e molta solidarietà.
Le donne stavano con i bambini, gli anziani e accoglievano i cacciatori di ritorno. Spettava a loro mantenere coeso il clan, cucire relazioni d'amicizia e smussare gli attriti in modo che tutti avessero la loro parte.
Le donne e gli uomini hanno concetti diversi dell'amicizia, ma mi sembra che sia ora di evolversi !!!
bella analisi, mi piace ok
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da Niques il Ven 1 Mar - 11:42

Le donne decidono se dai loro possibilità di scelta.
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da mix il Ven 1 Mar - 11:48

Niques ha scritto:Le donne decidono se dai loro possibilità di scelta.
potrebbe essere una cosa che io non pongo neppure nel campo delle scelte, in effetti.
si potrebbe dire che è un mio limite di vedute. carneval mgreen
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da jillo il Ven 1 Mar - 13:20

Boccadorata ha scritto:
jillo ha scritto:

Constato che in genere sono gli uomini a pensarla (o meglio, viverla) così... e sottolineo in genere

... mal comune...?
Molto probabilmente.
Gli uomini andavano in caccia in gruppo, poche parole e molta solidarietà.
Le donne stavano con i bambini, gli anziani e accoglievano i cacciatori di ritorno. Spettava a loro mantenere coeso il clan, cucire relazioni d'amicizia e smussare gli attriti in modo che tutti avessero la loro parte.
Le donne e gli uomini hanno concetti diversi dell'amicizia, ma mi sembra che sia ora di evolversi !!!

L'uomo si approccia in maniera diversa alle questioni della vita rispetto alla donna.
Noi tendenzialmente siamo più pragmatici e asserviamo i nostri sforzi al conseguimento di una meta seguendo una linea retta. Nel lavoro, in famiglia, nelle relazioni in genere. Tutto quanto si può frapporre tra noi e la meta deve essere cestinato.
Se mi piace una donna, la mia priorità è portarla a letto. Per questo non siamo disposti a concedere spazi all'amicizia.
Se diventi amico di una donna c'è il rischio che questa ti dica "come sei tenero"... ma vi pare che una donna desideri andare a letto con un orsacchiotto?
Questo decreta il fallimento. Ancora, ancora sentirsi dire "come sei dolce". Ma tenero no. Rischi di incartarti in un rapporto dove lei ti vede l'amico del cuore, il confidente... ma scherziamo! non ne usciresti più.
Se vuoi portarla a letto ogni tua iniziativa e parola deve tendere a questo fine e per farlo devi spazzare via tutti gli ostacoli, anche solo potenziali.
Tutto quanto è accessorio e non utile al fine è di più, è di troppo. Se non rimosso rischia di alimentare una relazione non chiara e non definita.
Le donne che ci piacciono suscitano nell'uomo una naturale attrazione che l'uomo "maschio" cercherà di trasformare in relazione sessuale.
Con queste donne credo sia proprio difficile essere amici.
Se non nel breve intervallo intercorrente tra un orgasmo e l'altro, quando il livello di testo sterone scema sensibilmente. Allora puoi chiaccherare con lei amabilmente e in sana e disinteressata confidenza. Dopo cinque minuti però "bando alle ciancie, non ti rivestire ancora".
Miei prodi, siamo nati per combattere e per diffondere i nostri geni.
O l'onta o la gloria.
Vittoria o morte!!!

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da loonar il Ven 1 Mar - 13:28

jillo ha scritto:
Con queste donne credo sia proprio difficile essere amici.
Se non nel breve intervallo intercorrente tra un orgasmo e l'altro, quando il livello di testo sterone scema sensibilmente. Allora puoi chiaccherare con lei amabilmente e in sana e disinteressata confidenza. Dopo cinque minuti però "bando alle ciancie, non ti rivestire ancora".
Miei prodi, siamo nati per combattere e per diffondere i nostri geni.
O l'onta o la gloria.
Vittoria o morte!!!

Si capisce meglio il cervello di un credente... pochi spazi per una sana evoluzione culturale! Tutto qua!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da jillo il Ven 1 Mar - 13:35

Darrow ha scritto:
jillo ha scritto:
Con queste donne credo sia proprio difficile essere amici.
Se non nel breve intervallo intercorrente tra un orgasmo e l'altro, quando il livello di testo sterone scema sensibilmente. Allora puoi chiaccherare con lei amabilmente e in sana e disinteressata confidenza. Dopo cinque minuti però "bando alle ciancie, non ti rivestire ancora".
Miei prodi, siamo nati per combattere e per diffondere i nostri geni.
O l'onta o la gloria.
Vittoria o morte!!!

Si capisce meglio il cervello di un credente... pochi spazi per una sana evoluzione culturale! Tutto qua!

ruffianazzo

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da Niques il Ven 1 Mar - 13:37

Jolli, considerando che sei sposato e felicemente fedele, come ti comporti nei confronti della altre donne? Rifiuti a priori i contatti con le più piacenti giacché non puoi permetterti di scivolare? Non capisco...
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da mix il Ven 1 Mar - 13:40

jillo ha scritto:Dopo cinque minuti però "bando alle ciancie, non ti rivestire ancora".
Miei prodi, siamo nati per combattere e per diffondere i nostri geni.
O l'onta o la gloria.
Vittoria o morte!!!
però è un po' schizofrenica questa "esposizione" della mercanzia e la menzionata, in altri post, assoluta fedeltà boh
forse stai giocando ...
forse sono le contraddizioni del credente.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da iosonoateo il Ven 1 Mar - 13:40

Diva ha scritto:Io inorrdisco nel leggere frasi tipo "o tutto o niente", "perdita di tempo", "rimanere a bocca asciutta"... forse nella mia testa ho una definizione di amicizia diversa da quella che hanno molti qua dentro... per me essa non ha nulla da invidiare all'amore, non e' da meno... solo e' diversa. E il suo essere un sentimento diverso rispetto all'amore non dipende dal conivolgimento sessuale...
Io non capisco chi dice che il rapporto sessuale e' un "andare oltre" l'amicizia... cos'e' il sesso? Un upgrade della relazione? Quindi se due amici finiscono a letto e poi, per un motivo o per l'altro, decidono di non iniziare una relazione stabile significa che scendono nuovamente ad un livello inferiore?

@ Valerio: quanto al rapporto con gli ex... per me un uomo o una donna, prima di essere amici, ex, fidanzati, etc... sono PERSONE, quindi se ne vale la pena di "tenere" questa persona nella mia vita, non sara' certo una pregressa storia d'amore o un rapporto sessuale a pregiudicare il valore che attribuisco ad essa, anzi! Poi pero' trovi quelli che quando la storia finisce si sentono rifiutati, delusi, amareggiati, inc@zzati, che ti chiudono la porta in faccia... il calssico tutto o niente che ho letto anche qui. Allora mi chiedo, se questa persona e' disposta a rinunciare a me perche' non puo' avere cio' che desidera, quando ci tiene infondo al nostro rapporto? Come dice giustamente Mix, il desiderio di intimita' (soddisfatto o meno) puo' anche essere ottimizzato e rendere ancora piu' speciale un'amicizia.


Qui ovviamente stiamo ragionando per categorie, cosa che comunque a me non piace fare. Io odio dover inserire i miei rapporti in caselle prestabilite. Le relazioni che mi hanno dato piu' soddisfazione dal punto di vista affettivo ed intellettuale sono state le relazioni indefinite, libere, non-codificate, non-convenzionali... l'importante e' accertarsi "periodicamente" del benessere dell'altro ed essere sinceri.
diva io sono d'accordo con te,però non tutti siamo uguali,ci sono persone che non hanno fiducia in se stessi e negli altri e sono diffidenti,molte volte quando ci si innamora di qualcuno e si viene rifiutati risulta difficile mantenere un amicizia con questa persona,alcune persone fanno fatica ad amare e quando gli capita di riuscire a provare qualcosa per qualcuno non lo/la vogliono solo come amica/o e preferiscono non vedere più l'altra persona piuttosto che rimanerci solo amici,non è bello vedere il/la ragazza/o che ami essere innamorata/o di un altro/a e non di te,peggio ancora se è già fidanzata,non si tratta di trattare le persone come oggetti,si tratta di evitare di stare male per chi invece sta meglio di te,secondo me il fallimento in amore non può portare al amicizia,io considero l'amicizia una cosa e l'amore un altra.
avatar
iosonoateo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4086
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 02.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da jillo il Ven 1 Mar - 13:46

Niques ha scritto:Jolli, considerando che sei sposato e felicemente fedele, come ti comporti nei confronti della altre donne? Rifiuti a priori i contatti con le più piacenti giacché non puoi permetterti di scivolare? Non capisco...



Io ho già trovato quella migliore!
L'unica idonea a consentirmi di perpetuare la mia preziosa eredità genetica

Non ho deciso di chiamarmi nè Jolli, nè buffone.
Jillo, cara, Jillo.

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da loonar il Ven 1 Mar - 13:51

jillo ha scritto:
Darrow ha scritto:
jillo ha scritto:
Con queste donne credo sia proprio difficile essere amici.
Se non nel breve intervallo intercorrente tra un orgasmo e l'altro, quando il livello di testo sterone scema sensibilmente. Allora puoi chiaccherare con lei amabilmente e in sana e disinteressata confidenza. Dopo cinque minuti però "bando alle ciancie, non ti rivestire ancora".
Miei prodi, siamo nati per combattere e per diffondere i nostri geni.
O l'onta o la gloria.
Vittoria o morte!!!

Si capisce meglio il cervello di un credente... pochi spazi per una sana evoluzione culturale! Tutto qua!

ruffianazzo
Si capisce meglio il cervello di un credente... pochi spazi per una sana evoluzione culturale! Tutto qua!
ahahahahahah

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da jillo il Ven 1 Mar - 13:57

Non avevo dubbi che il primo pesce fosse proprio Darrow!

Complimenti

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da Niques il Ven 1 Mar - 14:03

jillo ha scritto:
Niques ha scritto:Jolli, considerando che sei sposato e felicemente fedele, come ti comporti nei confronti della altre donne? Rifiuti a priori i contatti con le più piacenti giacché non puoi permetterti di scivolare? Non capisco...
Io ho già trovato quella migliore!
L'unica idonea a consentirmi di perpetuare la mia preziosa eredità genetica
Appunto...

Non ho deciso di chiamarmi nè Jolli, nè buffone.
Jillo, cara, Jillo.

ghghgh
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Amicizia uomo-donna

Messaggio Da loonar il Ven 1 Mar - 14:07

jillo ha scritto:Non avevo dubbi che il primo pesce fosse proprio Darrow!

Complimenti
Grazie al cazzo! Chi volevi che ti rispondessi visto che ero io quello che ti ha risposto?
'mazza che arguto!
Tu nella trappola ci sei caduto da piccolo e si vedono bene i risultati! moon
Ancora non ho deciso se mi fai pena o ridere. Un po' tutte e due!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum