Disincanto

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Rasputin il Lun 1 Apr - 20:48

Paolo ha scritto:Si Diva so quello che dici. Però penso di interpretare il pensiero di Rasp. Ovvero che, quanto meno a scuola e per il Leopardi, ti fanno passare la depressione di cui soffriva, come una forma di alta meditazione e riflessione. Al di la del valore poetico delle sue opere, resta il fatto che si vuol far passare una malattia come la fonte di ispirazione poetica o filosofica.

Magari lo era anche. Sempre di patologia si tratta.

Diva ha scritto:Ma cos'e' sempre questa smania di sapere quando e quanto trombo?? Io inizio seriamente a preoccuparmi per questo tuo interesse morboso, eh!

Nulla di morboso, trombi poco e male secondo me

lupetta ha scritto:lo fa anche con me...è convinto che io non lo faccia da una vita...

Lo sono.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50313
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da lupetta il Lun 1 Apr - 20:51

permettemi di supporre, basandomi solamente su quello che leggo, che qualche mese di terapia è poco..io ho cominciato a vedere i primissimi risultati solo dopo un anno, avevo anche delle piccole ricadute, fisiologiche, che poi sono sparite dopo 3 anni.
senza farmaci come stai?
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9614
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Sorel1980 il Lun 1 Apr - 20:56

Anch'io voglio dare la mia testimonianza, di segno differente da quella di Diva. Non ho mai sofferto di depressione ma di una forma di insonnia completa, che mi ha di fatto rovinato parte della vita; chi non dorme non riposa, chi non riposa non dorme. Ebbene un medico mi ha prescritto dei sonniferi (non da banco, sto parlando di psicofarmaci) e il problema si è ridotto fino a scomparire o quasi. Pillola della felicità? No. Gli psicofarmaci danno dipendenza, tuttavia i problemi derivanti dalla dipendenza sono nulli confronto a ciò che vivevo prima. Ora ho una vita normale, da persona sana sulla trentina, con l'unica particolarità di assumere questa medicina in quantitativi abbastanza significativi. Niente crisi di astinenza, niente scatti d'ira: solo un medicinale che ha posto fine a una condizione che mi impediva di essere normale. Tutto ciò durerà finchè un medico, che penserà di saperne più degli altri, non mi sospenderà tali medicine pensando "alla mia salute" condannandomi al baratro.
Insomma... se siete depressi, ansioni, spaventati da qualcosa... non esitate a correre dal medico!!! E se egli vi prescrive delle pasticche sa quello che fa, assumetele.

Sorel1980
-------------
-------------

Numero di messaggi : 188
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 13.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da lupetta il Lun 1 Apr - 21:00

la depressione non viene a tutti,devi essere predisposto, a prescindere dagli eventi..i famosi depressi ai quali "apparentemente" non manca nulla o gli "sfigati" che non hanno la depressione per esempio.
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9614
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da airava il Lun 1 Apr - 21:16

la depressione non viene a nessuno...
è endemica nell'essere umano ..e non solo
avatar
airava
-------------
-------------

Numero di messaggi : 713
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 12.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da silvio il Lun 1 Apr - 21:29

iosonoateo ha scritto:
secondo me sei solo un po ansioso e stressato,magari hai qualche piccolissimo attacco d'ansia,non penso sia depressione,io ne so a pacchi sulla depressione,se vuoi puoi farti un giro dal dottore,basta anche quello di famiglia e ti fai prescrivere un integratore alimentare,magari ti passa,non cominciare a crearti paranoie inutili,rischi di peggiorare la situazione,altrimenti se sei triste prendi tua moglie e riempitevi di coccole mgreen

Ho portato mia Moglie la Cinema per farla divagare, mi ha fatto piacere perché era serena.
avatar
silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 57
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Sally il Lun 1 Apr - 22:02

Paolo ha scritto:Si Diva so quello che dici. Però penso di interpretare il pensiero di Rasp. Ovvero che, quanto meno a scuola e per il Leopardi, ti fanno passare la depressione di cui soffriva, come una forma di alta meditazione e riflessione. Al di la del valore poetico delle sue opere, resta il fatto che si vuol far passare una malattia come la fonte di ispirazione poetica o filosofica.

Mah, a parte che mi sembra azzardato fare una diagnosi su una persona con la quale non si puo' nemmeno avere un contraddittorio, visto che comunque della figura di Leopardi sono un'appassionata (per una questione di comune sentire), mi sento di dire che molte delle sue riflessioni dipendono da una sua particolare sensibilita', da un suo modo di vedere con lucidita' la condizione dell'essere umano. Che poi le sue esperienze di vita l'abbiano condizionato parecchio e' innegabile. Non so se tu abbia reminiscenze scolastiche a riguardo, ma la famiglia di Leopardi era tutt'altro che "normale". Quindi il clima che ha respirato fin da bambino ha sicuramente influenzato la formazione del suo carattere. Mettici poi che di aspetto non era esattamente gradevole, soffriva di tosse cronica, di forfora "come se nevicasse" ed era pure gobbo... insomma si capisce perche' tra le donzelle dell'epoca non riscuotesse grande successo. Detto cio', non penso siano state faccende esterne determinare la sua personalita'. Per capire cio' ti porto un esempio: ho letto alcune epistole della sorella di Leopardi, Paolina, e ne emerge una figura molto diversa da quella del fratello, seppure fosse cresciuta nella medesima famiglia e in una situazione forse ancor piu' disperata, vista la sua condizione di donna e zitella, reclusa a Recanati, le lettere che inviava erano recapitate ai destinatari di nascosto. Viveva praticamente prigioniera. Essa, alla morte dei famigliari e di Giacomo, grazie ad un carattere totalmente diverso da quello del fratello, vendette le proprieta' ereditate e all'eta' di 57 anni smise gli abiti neri nei quali era stata costretta sin dalla tenera' eta' e si dedico' ad una vita fatta di viaggi ed eventi mondani. Per questo dico che, tralasciando quelle che potremmo definire "sfighe", in Leopardi esiste, come dicevo prima, una particolare inclinazione alla malinconia, alla passionalita', alla profondita' con la quale viveva sia i piaceri che i dolori della vita. Diciamo pure che lui era nato cosi e che la vita disperata non ha fatto che acuire dei tratti del suo carattere che sarebbero comunque emersi. Quindi si, in un certo senso questa predisposizione d'animo che troviamo in lui e' fonte di ispirazione poetica e filosofica... non capisco cosa ci sia di sbagliato in questa visione... e soprattutto non capisco perche' questa dovrebbe essere considerata una patologia e non un semplice modo di essere... boh

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Akka il Lun 1 Apr - 22:14

ma il pessimismo di leopardi, dal poco che so io, è dovuto non al fatto che fosse storpio o stralocchio o che altro, ma dalla sua posizione filosofica, egli era convinto che gli antichi fossero ''felici'' perché era ancora legittimo credere negli dei, il che a lui era impossibile, in questo era illuminista, e quindi la sua disperazione derivava da questa consapevolezza, dal sapere impossibile una vita ultraterrena e un dio buono...insomma per lui l' uomo era nella condizione di essere in una natura matrigna che non vede l' ora di spezzare tutte le sue convinzioni e illusioni...

cioè questo secondo me ha poco a che vedere col fatto che fosse brutto, miope, gobbo ecc
avatar
Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 117
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Sally il Lun 1 Apr - 22:22

Akka ha scritto:ma il pessimismo di leopardi, dal poco che so io, è dovuto non al fatto che fosse storpio o stralocchio o che altro, ma dalla sua posizione filosofica

[...]


Certo, ma e' ovvio poi che ognuno fa sua o comunque rielabora, una posizione filosofica in linea con il proprio sentire, no? Succede cosi a tutti noi. Non si diventa pessimisti perche' si legge Leopardi, ma si legge Leopardi perche' in qualche modo ci si sente vicini alle sue idee, alle sue posizioni, al suo modo di sentire (per leggere intendo apprezzare, non leggere per compito scolastico).

E poi tu hai usato la parola "consapevolezza"... ecco, io credo che chiunque partecipi a questa consapevolezza non possa non provare cio' che ha "afflitto" anche Leopardi. Ovviamente il tutto mediato dal carattere personale. Come ha detto benissimo Delfi nell'altro thread "o si e' idioti o si e' depressi" (ovviamente con depressi Delfi non intendeva descrivere una patologia, ma lo stato interiore tipico di quelli come Leopardi).

Questa consapevolezza comunque non e' il punto d'arrivo, ma il punto di partenza. Data la situazione e preso atto delle circostanze, cosa possiamo fare? Ecco, piuttosto, e per tornare IT, sarebbe bene cercare di rispondere a questa domanda. wink..

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Paolo il Lun 1 Apr - 22:43

lupetta ha scritto:permettemi di supporre, basandomi solamente su quello che leggo, che qualche mese di terapia è poco..io ho cominciato a vedere i primissimi risultati solo dopo un anno, avevo anche delle piccole ricadute, fisiologiche, che poi sono sparite dopo 3 anni.
senza farmaci come stai?

Non è che ho deciso io di smettere. Il fatto però che dopo sei mesi circa non ho avuto alcun miglioramento ha indotto lo psicoterapeuta a dirmi che sarebbe stato inutile proseguire. Io per la verità sono del'idea, almeno per me e per la mia esperienza, che la psicoterapia non serva a nulla!!

Negli anni avrò cambiato almeno 10 psichiatri e provato tutti i tipi di psicofarmaci. Ma attenzione a non confondere gli ansiolitici (tavor, xanax, lexotan) con gli anti-depressivi. Gli ansiolitici non sono terapeutici ma solo sintomatici. Tolgono i sintomi ma non curano le cause. Mentre gli anti-depressivi sono curativi. Ed è una stronzata dire che danno dipendenza. Sono farmaci a tutti gli effetti e se usati correttamente, nella maggior parte dei casi, funzionano bene . Io ho avuto un vero giovamento con i sali di litio. Oggi però prendo solo il bupropione (wellbutrin) e mi trovo abbastanza bene. Ma non del tutto. Tieni conto che io prendo questi farmaci da oltre 20 anni! Di esperienza ne ho fatta!!
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8745
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da loonar il Mar 2 Apr - 0:38

A me sto ridurre tutto a quanto e come scopi di Rasputin mi ha scassato le palle. Fra leggere una poesia di Leopardi, una massima di Schopenhauer e le trombate di Rasputin preferisco di gran lunga le prime due e se Rasputin mi dovesse prendere per matto per me non è un problema.Fra l'altro la sessuomania di cui sembra soffrire Rasputin è anch'essa una patologia mentale se proprio vogliamo mettere i puntini sulle i.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Niques il Mar 2 Apr - 0:44

loonar ha scritto:A me sto ridurre tutto a quanto e come scopi di Rasputin mi ha scassato le palle. Fra leggere una poesia di Leopardi, una massima di Schopenhauer e le trombate di Rasputin preferisco di gran lunga le prime due e se Rasputin mi dovesse prendere per matto per me non è un problema.Fra l'altro la sessuomania di cui sembra soffrire Rasputin è anch'essa una patologia mentale se proprio vogliamo mettere i puntini sulle i.
in effetti nemmeno Freud...
Suonagliele, Loo! fuma
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da primaverino il Mar 2 Apr - 0:49

loonar ha scritto:A me sto ridurre tutto a quanto e come scopi di Rasputin mi ha scassato le palle. Fra leggere una poesia di Leopardi, una massima di Schopenhauer e le trombate di Rasputin preferisco di gran lunga le prime due e se Rasputin mi dovesse prendere per matto per me non è un problema.Fra l'altro la sessuomania di cui sembra soffrire Rasputin è anch'essa una patologia mentale se proprio vogliamo mettere i puntini sulle i.

Ma forse il Rasp (ogni tanto) recita la parte del provocatore un po' guascone... Non lo considererei esecrabile per questo... .
Il fatto è che il tema del thread è estremamente serio ma si presta a tante possibili interpretazioni, a mio modesto parere. La mutevolezza dell'umana condizione, anche nei frangenti più drammatici, lascia sempre uno spiraglio aperto all'ironia.
O forse non ci ho capito una fava e me ne potevo anche star zitto... Chissà.
Io stesso vado a momenti e a seconda dei miei (mutevolissimi) stati d'animo agisco (e reagisco) di conseguenza...
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Rasputin il Mar 2 Apr - 8:59

loonar ha scritto:A me sto ridurre tutto a quanto e come scopi di Rasputin mi ha scassato le palle. Fra leggere una poesia di Leopardi, una massima di Schopenhauer e le trombate di Rasputin preferisco di gran lunga le prime due e se Rasputin mi dovesse prendere per matto per me non è un problema.Fra l'altro la sessuomania di cui sembra soffrire Rasputin è anch'essa una patologia mentale se proprio vogliamo mettere i puntini sulle i.

A me quello che scassa le palle sono le pippe mentali, a prescindere da chi se le fa...che si chiami Leopardi o Masada wink..

Poi se soffro di sessuomania io di cosa soffre ISA? Royales

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50313
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Niques il Mar 2 Apr - 10:54

Rasputin ha scritto:Poi se soffro di sessuomania io di cosa soffre ISA?

Di preadolescenza spinta...

Comunque... non puoi nemmeno ridurre sempre la tua vita (interiore?) a poche e semplici regole/condotte...
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Rasputin il Mar 2 Apr - 10:58

Niques ha scritto:
Rasputin ha scritto:Poi se soffro di sessuomania io di cosa soffre ISA?

Di preadolescenza spinta...

Comunque... non puoi nemmeno ridurre sempre la tua vita (interiore?) a poche e semplici regole/condotte...

È vero che io sono estremamente riduzionista, ma, perché no? Perché complicarsi innecessariamente la vita?

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50313
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Niques il Mar 2 Apr - 11:15

Rasputin ha scritto:
Niques ha scritto:
Rasputin ha scritto:Poi se soffro di sessuomania io di cosa soffre ISA?

Di preadolescenza spinta...

Comunque... non puoi nemmeno ridurre sempre la tua vita (interiore?) a poche e semplici regole/condotte...

È vero che io sono estremamente riduzionista, ma, perché no? Perché complicarsi innecessariamente la vita?

Perché rischi di perdertene una fetta grossa...
Di illuderti... Non sempre si imbocca la strada giusta alla prima, sai...
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Rasputin il Mar 2 Apr - 11:58

Niques ha scritto:
Perché rischi di perdertene una fetta grossa...
Di illuderti... Non sempre si imbocca la strada giusta alla prima, sai...

Non capisco cosa vuoi dire. Il fatto che io non mi occupi di problemi esistenziali & dialoghi dei massimi sistemi non mi pare significhi né che mi illudo di alcunché (Ne sono ben lungi), né che non mi godo la vita (La gioia della quale consiste di piccole cose), né tampoco che non rifletta - non sempre ma spesso - prima di prendere una decisione.

Sono convinto che fuori dall'Italia esiste un sacco di gente che ad esempio del giacomino palletristi non ha mai sentito parlare, vivono benone e secondo me non si sono persi proprio nulla

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50313
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Niques il Mar 2 Apr - 12:10

Rasputin ha scritto:
Niques ha scritto:
Perché rischi di perdertene una fetta grossa...
Di illuderti... Non sempre si imbocca la strada giusta alla prima, sai...

Non capisco cosa vuoi dire. Il fatto che io non mi occupi di problemi esistenziali & dialoghi dei massimi sistemi non mi pare significhi né che mi illudo di alcunché (Ne sono ben lungi), né che non mi godo la vita (La gioia della quale consiste di piccole cose), né tampoco che non rifletta - non sempre ma spesso - prima di prendere una decisione.

Sono convinto che fuori dall'Italia esiste un sacco di gente che ad esempio del giacomino palletristi non ha mai sentito parlare, vivono benone e secondo me non si sono persi proprio nulla
Non parlavo di te dello specifico, ma più in generale del tipo di ragionamento...
Io so e vedo che hai un tuo equilibrio ben preciso, una tua personalità definita e che stai ben con te stesso e questo mi fa piacere.
La frase che hai scritto prima però mi ha fatto pensare all'atteggiamento, ad esempio, di molti "credenti" (quelli cui dico: sei ateo, e non lo sai!).
Ora tu magari sei già al di là di una certa linea, ma chi è un po' più indietro? C'è davvero gente chi si perde pezzi di vita, che vive nelle illusioni...
Poi secondo me sbagli anche da principio, a volte, con la tua brutalità, perché confondi le s' mentali con la sensibilità individuale...
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Rasputin il Mar 2 Apr - 12:16

Niques ha scritto:
Non parlavo di te dello specifico, ma più in generale del tipo di ragionamento...
Io so e vedo che hai un tuo equilibrio ben preciso, una tua personalità definita e che stai ben con te stesso e questo mi fa piacere.
La frase che hai scritto prima però mi ha fatto pensare all'atteggiamento, ad esempio, di molti "credenti" (quelli cui dico: sei ateo, e non lo sai!).
Ora tu magari sei già al di là di una certa linea, ma chi è un po' più indietro? C'è davvero gente chi si perde pezzi di vita, che vive nelle illusioni...
Poi secondo me sbagli anche da principio, a volte, con la tua brutalità, perché confondi le s' mentali con la sensibilità individuale...

Di quale frase parli? Magari posso riarticolare e mi si capisce meglio.

Quanto alla confusione, può darsi. Ma la sensibilità individuale a mio parere non dovrebbe condurre al bisogno di farsi delle pere emozionali wink..

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50313
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Niques il Mar 2 Apr - 12:20

Queste qui...
A me quello che scassa le palle sono le pippe mentali, a prescindere da chi se le fa...che si chiami Leopardi o Masada

Perché complicarsi innecessariamente la vita?

"pere emozionali", fantastico

Parlavo di sensibilità comunque per associarla alla spontaneità (caratteristica un po' lungi dalla s mentale)
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Rasputin il Mar 2 Apr - 12:26

Niques ha scritto:Queste qui...
A me quello che scassa le palle sono le pippe mentali, a prescindere da chi se le fa...che si chiami Leopardi o Masada

Perché complicarsi innecessariamente la vita?

"pere emozionali", fantastico

Parlavo di sensibilità comunque per associarla alla spontaneità (caratteristica un po' lungi dalla s mentale)

OK prova ad integrare le due frasi e forse si capisce meglio cosa voglio dire - pippe mentali innecessarie che complicano solo la vita - le pere emozionali mi paiono di una specie molto simile a quelle che si fanno i creduli in chiesa.

Concordo sull'associazione sensibilità/spontaneità, ma non necessariamente - le mie due frasi da te riportate erano spontanee carneval

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50313
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Niques il Mar 2 Apr - 12:30

Rasputin ha scritto:
Niques ha scritto:Queste qui...
A me quello che scassa le palle sono le pippe mentali, a prescindere da chi se le fa...che si chiami Leopardi o Masada

Perché complicarsi innecessariamente la vita?

"pere emozionali", fantastico

Parlavo di sensibilità comunque per associarla alla spontaneità (caratteristica un po' lungi dalla s mentale)

OK prova ad integrare le due frasi e forse si capisce meglio cosa voglio dire - pippe mentali innecessarie che complicano solo la vita - le pere emozionali mi paiono di una specie molto simile a quelle che si fanno i creduli in chiesa.

Concordo sull'associazione sensibilità/spontaneità, ma non necessariamente - le mie due frasi da te riportate erano spontanee


Oddio mi hai fatto venire in mente che stamattina vedevo dal finestrino gli alberelli tutti ricoperti di fiori e mi è salito un pateticissimo virtuosismo interiore, che mi sentivo gli occhi bruciare (per due fiori!), e ho ficcato il naso subito in un meno commovente libro (di matematica)....
Però non ho fiaccato il mio prossimo, non lo faccio mai (in proporzione). Promossa?
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Rasputin il Mar 2 Apr - 12:37

Niques ha scritto:[...]
Però non ho fiaccato il mio prossimo, non lo faccio mai (in proporzione). Promossa?

Promossissima! ok

qui

http://atei.forumitalian.com/t3337-punti-miralanza

(Non so se ti ricordi) trovi ad interagire due utenti che invece avevano l'abitudine di fiaccare, quando il coro dei piagnistei ha superato il livello di guardia sono intervenuto con la mia solita delicatezza

http://atei.forumitalian.com/t3337p20-punti-miralanza#84529

mgreen

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50313
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Disincanto

Messaggio Da Sally il Mar 2 Apr - 12:46

Rasputin ha scritto:
loonar ha scritto:A me sto ridurre tutto a quanto e come scopi di Rasputin mi ha scassato le palle. Fra leggere una poesia di Leopardi, una massima di Schopenhauer e le trombate di Rasputin preferisco di gran lunga le prime due e se Rasputin mi dovesse prendere per matto per me non è un problema.Fra l'altro la sessuomania di cui sembra soffrire Rasputin è anch'essa una patologia mentale se proprio vogliamo mettere i puntini sulle i.

A me quello che scassa le palle sono le pippe mentali, a prescindere da chi se le fa...che si chiami Leopardi o Masada wink..

Non ti e' mai passato per la mente che non tutti usano il sesso come metro di giudizio per valutare quanto una vita sia degna di essere vissuta? Pensa un po', ad alcune persone, oltre che a trombare, piace anche riflettere su di se', sugli altri, sulla vita in generale? Poi queste riflessioni vengono alle volte vengono condivise in thread appositi (come questo che ha aperto Silvio), se alla persona in questione fa piacere avere ulteriori spunti di riflessione... non vedo perche' tu, che le reputi solo pippe mentali degne di depressi e credenti, invece che leggere qui non vai a farti una sana trombata o a godere di altre piccole gioie della vita? Nessuno ti obbliga ne' ad intervenire in thread come questo, visto che non sei mod puoi benissimo leggere quel che ti pare, saltando i thread pallosi... ne' a leggere Leopardi, visto che la scuola l'hai finita da un pezzo. Rispondi sinceramente: perche' non ti tieni per te i tuoi inutili commenti, che nulla portano alla discussione se non attrito? Cosa ti ha spinto ad entrare in questo thread e a fare commenti sulla vita sessuale di due utenti che non conosci, giusto per flammare? Commenti per altro che non c'entrano niente con l'argomento in questione... Non e' che, nonostante la nuova fiamma, tu abbia comunque bisogno di attenzioni? boh

Il verde al commento di Loonar e' mio, hai colto in pieno cio' che volevo dire. Ieri sera mi ero volutamente astenuta dal commentare la condotta di Ras, pero' vedo che la discussione continua su questo tono... eccheppale!

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum