8 per 1000

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

8 per 1000

Messaggio Da Lyallii il Mer 10 Apr - 15:27

Noi diamo da farci al commercialista o al patronato la dichiarazione dei redditi... Io non sapevo nemmeno che destinavamo una parte dei nostri soldi alla chiesa...
Sono ignorante in queste cose, lo ammetto.
Ho domandato a mio marito e lui m ha detto che ovviamente se so come non dare sti soldi e tenerceli o darli alla ricerca o cmq in qualunque altro posto ovviamente non li destinerà alle confessioni ma di vedermela io che non ha tempo ora come ora.

Quindi... In pratica... Che devo fare?

Ho visto dei lick su face di stato laico ma dovrei aprire dei video su youtube e perora ho la connessione lenta e mi ci vuole troppo...

Me lo spiega qualcuno?

Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da jillo il Mer 10 Apr - 15:29

Lyallii ha scritto:Noi diamo da farci al commercialista o al patronato la dichiarazione dei redditi... Io non sapevo nemmeno che destinavamo una parte dei nostri soldi alla chiesa...
Sono ignorante in queste cose, lo ammetto.
Ho domandato a mio marito e lui m ha detto che ovviamente se so come non dare sti soldi e tenerceli o darli alla ricerca o cmq in qualunque altro posto ovviamente non li destinerà alle confessioni ma di vedermela io che non ha tempo ora come ora.

Quindi... In pratica... Che devo fare?

Ho visto dei lick su face di stato laico ma dovrei aprire dei video su youtube e perora ho la connessione lenta e mi ci vuole troppo...

Me lo spiega qualcuno?



parlane col tuo parroco di fiducia.

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da davide il Mer 10 Apr - 15:34

Ti dico come faccio io: li do ai valdesi che li usano veramente per beneficenza. Se destini l'8x1000 allo stato, una parte ritorna comunque al vatimmerda.

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da Sally il Mer 10 Apr - 15:41

Lyallii ha scritto:Noi diamo da farci al commercialista o al patronato la dichiarazione dei redditi... Io non sapevo nemmeno che destinavamo una parte dei nostri soldi alla chiesa...
Sono ignorante in queste cose, lo ammetto.
Ho domandato a mio marito e lui m ha detto che ovviamente se so come non dare sti soldi e tenerceli o darli alla ricerca o cmq in qualunque altro posto ovviamente non li destinerà alle confessioni ma di vedermela io che non ha tempo ora come ora.

Quindi... In pratica... Che devo fare?

Ho visto dei lick su face di stato laico ma dovrei aprire dei video su youtube e perora ho la connessione lenta e mi ci vuole troppo...

Me lo spiega qualcuno?

L'8x1000 lo puoi destinare solamente a:

Chiesa Cattolica
Stato
Metodisti e Valdesi
Comunità Ebraiche
Luterani
Assemblee di Dio
Avventisti settimo giorno

Qui trovi tutte le informazioni su a chi e' "meglio" (o meno peggio) destinare l'8x1000.

http://www.uaar.it/laicita/otto-per-mille


Io opto per la Chiesa Valdese perche' sono tra i pochi a non destinare i proventi alle esigenze di culto e al pagamento dei ministri, ma devolvono tutto alle missioni e opere di beneficenza (puoi vedere il dettaglio sul loro sito).

Se lo destini allo Stato, secondo la ripartizione, ne verra' comunque devoluto una parte alla Chiesa, da quel che ne so.


Edit: Davide mi ha preceduta. ok

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da BestBeast il Mer 10 Apr - 16:13

Pure io valdesi, è la meno peggio.

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da Guin il Mer 10 Apr - 16:21

Sono d'accordo con jillo, parlane con il parroco di fiducia mentre ti confessi, saprà ben consigliarti.

Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da BestBeast il Mer 10 Apr - 17:00

good post

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da Minsky il Ven 21 Feb - 14:59


_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13487
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da paolo1951 il Ven 21 Feb - 16:05

Lyallii ha scritto:Noi diamo da farci al commercialista o al patronato la dichiarazione dei redditi... Io non sapevo nemmeno che destinavamo una parte dei nostri soldi alla chiesa...
Sono ignorante in queste cose, lo ammetto.
Ho domandato a mio marito e lui m ha detto che ovviamente se so come non dare sti soldi e tenerceli o darli alla ricerca o cmq in qualunque altro posto ovviamente non li destinerà alle confessioni ma di vedermela io che non ha tempo ora come ora.

Quindi... In pratica... Che devo fare?

Ho visto dei lick su face di stato laico ma dovrei aprire dei video su youtube e perora ho la connessione lenta e mi ci vuole troppo...

Me lo spiega qualcuno?
Dunque per prima cosa ti consiglio di mettere in casa "internet veloce"!
Se non altro per vedere in modo decente i porno (usa però Linux che altrimenti ti riempi di virus).
Poi, scusa ma come ti sei accorta di aver dato l'8 x mille alla CCAR???
Qui i casi possono essere tre:
1. proprio tu hai firmato l'8 x mille per la Chiesa cattolica
2. ... è stato tuo marito a firmare (falsamente) con il tuo nome
3. è stato il "commercialista" o il "patronato" che hanno firmato falsamente con il tuo nome.

Oppure hai semplicemente scoperto che se non firmi per nessuno... la legge dispone che le "schede bianche" vengano proporzionalmente ripartite tra tutti e visto che questo "proporzionalmente" significa che l'80% va alla chiesa cattolica il 6.4 x mille lo regali forzatamente a lei!

Comunque non prendertela troppo l'8 per mille rende alla chiesa poco più di un miliardo di euro, ma lo stato ne regala ad essa ben di più... quanti è difficile saperlo, ma si parla di circa 8 miliardi.
E io sono convinto che se anche nessuno firmasse per dare l'8 x mille alla Chiesa, questa cifra non diminuirebbe affatto.

Non firmare ha un senso solo per impedire alla CCAR di affermare che qui in Italia siamo quasi tutti cattolici.
Io sono ateo e soprattutto odio tutte le religioni istituzionalizzate e le abramitiche più delle altre, ma perché sia almeno chiaro che non sono cattolico, firmo per ... (so di stupirvi  carneval ) le Comunità ebraiche.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da holubice il Ven 21 Feb - 22:20

Io ho sempre cambiato. Una volta l'ho dato agli Avventisti, una volta ai Valdesi, l'ultima volta agli Ortodossi. Mai ai Cattolici o allo Stato Italiano.

Credo che anche qui, un po' di sana concorrenza, faccia bene.

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da holubice il Sab 22 Feb - 12:48

Io sono molto favorevole per l'abolizione dell'8 x mille.

Ma per ragioni diametralmente opposti ai vostri. Se togliete una rendita sicura, uno stipendio 'statale' a tutte le sottane dei preti, questi avranno la pagnotta direttamente commisurata al numero dei catto-creduli che riescono ad infinocchiare.

Li trasformereste in un colpo in un esercito di TdG alla perenne ricerca di nuovi adepti. Con l'aggravante di avere, potenzialmente, divisioni di catechisti, chirichetti, pie donne da mandare a pattugliare portone per portone.

Avreste creato un mostro (o realizzato un sogno). A secondo dei punti di vista.

Tecnicamente si chiama: Eterogenesi dei fini

Forza ragazzi! Sono con voi!



holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da paolo1951 il Dom 23 Feb - 8:30

holubice ha scritto:Io sono molto favorevole per l'abolizione dell'8 x mille.

Ma per ragioni diametralmente opposti ai vostri. Se togliete una rendita sicura, uno stipendio 'statale' a tutte le sottane dei preti, questi avranno la pagnotta direttamente commisurata al numero dei catto-creduli che riescono ad infinocchiare.

Li trasformereste in un colpo in un esercito di TdG alla perenne ricerca di nuovi adepti. Con l'aggravante di avere, potenzialmente, divisioni di catechisti, chirichetti, pie donne da mandare a pattugliare portone per portone.

Avreste creato un mostro (o realizzato un sogno). A secondo dei punti di vista.

Tecnicamente si chiama: Eterogenesi dei fini



Forza ragazzi! Sono con voi!



Perché dici "diametralmente opposti ai vostri"?
A me per esempio, creare questo "mostro" cattolico va benissimo.
Come dici tu infatti questo mostro già esiste anche in Italia e si chiama appunto TdG (altrove Fratellanza islamica).
Questo mostro fu, secoli or sono, pure la chiesa cristiana delle origini, sì proprio quella su cui tanti (persino non credenti) favoleggiano o a cui guardano con ammirazione.

Queste mostruosità, caro Holu, non sono altro che il prodotto spontaneo della religiosità umana, o almeno di quella popolare; i vari Mosé, Saulo/Paolo, Maometto hanno solo sapientemente saputo sfruttarla ma non hanno inventato proprio nulla.

Far gestire questo mostro alla CCAR non credo che sia necessariamente un male... anzi è molto meglio che lasciarlo ad un organizzazione di ignorantoni come i TdG!

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da ToninoScalzo il Dom 23 Feb - 9:36

Io ho sempre dato il mio 8 x mille ai luterani.
 
Tra le varie religioni (e non potendo scegliere barboni o disoccupati) mi è sempre parsa come la meno dogmatica  blabla .

ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 558
Età : 50
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da paolo1951 il Mar 25 Feb - 18:02

ToninoScalzo ha scritto:Io ho sempre dato il mio 8 x mille ai luterani.
 
Tra le varie religioni (e non potendo scegliere barboni o disoccupati) mi è sempre parsa come la meno dogmatica  blabla .
Barboni e disoccupati quale "ecclesia" (ancorché non riconosciuta dallo stato italiano) costituirebbero?  domanda.. 

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da ToninoScalzo il Mar 25 Feb - 20:23

Paolo1951 ha scritto: Barboni e disoccupati quale "ecclesia" (ancorché non riconosciuta dallo stato italiano) costituirebbero?  domanda..
Quella dei poveri discriminati!

Che poi è il vero nocciolo delle questioni di tutte le religioni dell’8 x 1000: non parlano d’altro.

Una differenza, se proprio-proprio vogliamo cercare il pelo nell’uovo, è:
Il Barbonesimo (e in parte pure il disoccopatesimo) è la sola religione che ha centrato in pieno l’obiettivo   inchino
Ma mi pare un punto a favore loro, o sbaglio?

ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 558
Età : 50
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da Minsky il Gio 26 Mag - 21:16

l'Espresso ha scritto:8 per mille, i 600 milioni che lo Stato non vuole
Così abbiamo regalato 10 miliardi alla Chiesa


Grazie al particolare meccanismo della ripartizione dell'Irpef lo Stato ha lasciato una cifra monstre ai vescovi italiani. E, nonostante anche la Corte dei Conti abbia segnalato la stranezza del sistema, nessun governo lo tocca. Anche se farebbe guadagnare più dell'abolizione del Senato

DI PAOLO FANTAUZZI E MAURO MUNAFÒ
22 maggio 2015


L’abolizione del Senato è da sempre uno dei cavalli di battaglia di Matteo Renzi. La Camera alta costa agli italiani oltre mezzo miliardo l’anno (541 milioni l’anno scorso) e per il premier si tratta di uno di quei costi della politica da tagliare con l’accetta. Eppure, malgrado la continua difficoltà di trovare risorse, è come se lo Stato italiano pagasse ogni anno un Senato aggiuntivo rispetto a quello esistente. Come? Rinunciando a circa 600 milioni di gettito Irpef, che in un momento economicamente tanto difficile avrebbero un effetto balsamico sulla casse statali.

È una delle conseguenze della legge che nel 1985 ha istituito l’8 per mille , che all'articolo 47 prevede che “in caso di scelte non espresse da parte dei contribuenti, la destinazione si stabilisce in proporzione alle scelte espresse”. Tradotto: anziché essere incamerati dal bilancio dello Stato, vengono distribuiti anche i soldi di chi non barra la casella. Un po’ come accade alle elezioni, dove i seggi sono ripartiti a prescindere dalla percentuale di astensionismo. “I soli optanti decidono per tutti” come ha osservato la Corte dei conti, criticando il sistema.

Il fatto è che, forse perché non sono a conoscenza di questo meccanismo, i contribuenti che non indicano alcuna destinazione dell’8 per mille sono la maggioranza: fra il 55 e il 60 per cento del totale. Eppure tutti quanti, in questo modo, “regalano” senza volerlo la loro parte di Irpef. La principale beneficiaria è ovviamente la Chiesa cattolica, che essendo la destinataria numero uno delle opzioni porta a casa più del doppio di quanto le spetterebbe sulla base delle scelte effettuate. Lo scorso anno, ad esempio, con il 38 per cento di firme raccolte sul totale dei contribuenti, la Cei ha ottenuto l’82 per cento dei fondi. Ovvero oltre un miliardo anziché 485 milioni.

Ripartendo anche i soldi dei cosiddetti “non optanti”, negli ultimi 15 anni - ha calcolato l’Espresso - lo Stato ha sborsato circa 10 miliardi di euro. In media 600 milioni l’anno, al netto delle risorse aggiuntive che lo stesso Stato italiano ottiene, essendo fra i destinatari del finanziamento.

COSÌ NON FAN TUTTI
In realtà, eccependo su questo automatismo che non rispetta la reale volontà dei contribuenti, alcune confessioni religiose si sono rifiutate di ricevere il denaro extra. Le Assemblee di Dio e la Chiesa apostolica, ad esempio, rinunciano alla quota relativa alle scelte non espresse, che rimane per loro volontà di pertinenza statale. Anche i valdesi fino al 2013 hanno osservato questa condotta, ritenendo giusto gestire soltanto i fondi che gli italiani, in modo esplicito, attribuivano loro.

Poi però, considerata la discutibile gestione dell’8 per mille statale, anche loro hanno deciso di accettare pure quelli “aggiuntivi”. D’altronde da anni la quota a gestione pubblica viene usata come bancomat dai governi, dal finanziamento delle missioni internazionali alla riduzione del debito pubblico. Una truffa che ha raggiunto il culmine lo scorso anno , quando su 170 milioni solo 405 mila euro sono stati utilizzati per gli scopi previsti dalla legge: lo 0,24 per cento.

UNA GENEROSA ECCEZIONE
È proprio necessario che il meccanismo dell'8 per mille funzioni a questo modo? Non si direbbe, a giudicare dai casi analoghi che prevedono la possibilità di destinare parte del prelievo Irpef. Il neonato 2 per mille, che ha sancito il flop dei contributi volontari alla politica , per il 2014 aveva a disposizione 7,75 milioni. Ma avendo raccolto appena 16.518 firme, ha assegnato solo 325 mila euro. All’atto di stendere la legge, in pratica, nessuno si è sognato di ripartire i fondi calcolando anche i contribuenti che non avrebbero indicato un partito. E difatti i soldi non distribuiti sono stati riversati nel bilancio dello Stato. Che cosa sarebbe accaduto se il Partito democratico - che si è piazzato primo con 10 mila destinazioni espresse in suo favore - avesse incassato il 61 per cento della torta, ovvero quasi 5 milioni?

Lo stesso discorso vale per il 5 per mille, destinato alle onlus. Anche qui c’è un tetto che viene fissato anno per anno dal governo (500 milioni nel 2014) e pure in questo caso la ripartizione si calcola solo sulla base delle scelte espresse. La ridistribuzione totale operata dall’8 per mille è insomma una generosa eccezione, pensata appositamente per la Chiesa cattolica quando si trattò di mettere mano al Concordato mussoliniano.

Fino ad allora la Santa sede veniva finanziata infatti dallo Stato tramite i cosiddetti supplementi di congrua, con cui veniva assicurato il sostentamento del clero. Temendo di non raggiungere quella cifra, il ministero delle Finanze effettuò delle proiezioni ad hoc per stabilire il livello di prelievo necessario. E aggiunse anche la ripartizione basata sul totale dei contribuenti. Deus ex machina dell’ingegnoso sistema, un poco noto docente di Diritto tributario a Pavia, all’epoca consulente del governo Craxi e destinato a una luminosa carriera politica: Giulio Tremonti.

CACCIA AL TESORETTO
Dal 1990, anno dell’entrata in vigore, il gettito Irpef è salito esponenzialmente per effetto dell’aumento della pressione fiscale. Non a caso già nel 1996 la parte governativa della commissione paritetica Italia-Cei osservava che “la quota dell’8 per mille si sta avvicinando a valori, superati i quali, potrebbe rendersi opportuna una proposta di revisione” e che “già oggi risultano superiori a quei livelli di contribuzione che alia Chiesa cattolica pervenivano sulla base dell'antico sistema”. E dire che all’epoca il gettito era di 573 milioni di lire, circa 800 milioni di euro rivalutati ai giorni nostri. Attualmente sfiora 1,3 miliardi di euro, il 60 per cento in più.

Si avvicina il momento della dichiarazione dei redditi ed è ripartito il martellamento pubblicitario. Perché in ballo c'è un tesoro da un miliardo e duecento milioni, che in gran parte finirà alla Chiesa cattolica. Ecco come viene distribuito tra i culti il prelievo dall'Irpef, per cosa viene usato tra edilizia, stipendi al clero, spot e carità

In Francia, Irlanda e Regno Unito le religioni non ricevono contributi pubblici e devono ricorrere all’autofinanziamento. Eppure non servirebbe arrivare a tanto. Basterebbe seguire il modello della cattolicissima Spagna: il contribuente decide a chi attribuire parte dell’imposta ma i soldi, se non esprime una preferenza, restano allo Stato. Facendo lo stesso anche da noi, le casse pubbliche si ritroverebbero con un tesoretto da 600 milioni in più l’anno. Anziché abbassare il prelievo, come qualcuno vorrebbe fare, si potrebbe proporre una modifica delle intese bilaterali, a cominciare dalla quella con la Chiesa cattolica. Un percorso lungo, certo, ma il momento è più che mai propizio: a giugno inizieranno gli incontri delle commissioni paritetiche fra Stato e singole confessioni religiose, chiamate ogni tre anni “alla valutazione del gettito della quota Irpef al fine di predisporre eventuali modifiche”.

Nessuno dei 17 governi che si sono succeduti nell’ultimo quarto di secolo ha voluto modificare lo status quo. Ma visto che la situazione dei conti pubblici è grave, il premier Matteo Renzi - a caccia di risorse per attuare la sentenza della Consulta che ha bocciato il blocco della rivalutazione delle pensioni - ha l’occasione per prendere in mano la situazione. Anche se è facile immaginare che una proposta di revisione non troverebbe grande favore Oltretevere. Ma non è detto: in fondo papa Francesco ha impresso un nuovo corso. Chissà, proprio lui che tante volte ha tuonato contro i privilegi della Chiesa di Roma, cosa ne pensa di una revisione dell’8 per mille.

http://espresso.repubblica.it/inchieste/2015/05/21/news/8-per-mille-i-600-milioni-che-lo-stato-non-vuole-cosi-abbiamo-regalato-10-miliardi-alla-chiesa-1.213637

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13487
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da Minsky il Gio 26 Mag - 21:24


_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13487
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 8 per 1000

Messaggio Da Rasputin il Gio 26 Mag - 21:32

ahahahahahah

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49139
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum