L'Assunzione

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da paolo1951 il Dom 19 Mag - 21:16

Don, come spesso fanno i preti anche tu giochi un po' sporco!
Proponi un testo "esplicativo" scritto in maniera criptata... tale da scoraggiarne la lettura e soprattutto la comprensione, che tra l'altro sarebbero fatiche abbastanza inutili, un po' come cercare di capire una crisi internazionale attraverso i comunicati ufficiali dei vari ministeri degli esteri.

Dicci tu piuttosto qualcosa di tuo!
Perché la questione mariana dimenticata per più di mille anni viene riproposta alla metà del XIX secolo?
Perché tutto fu di nuovo bloccato da papa Roncalli?
Perché questo tentativo di introdurre una divinità femminile (accanto alla trinità maschile) lo si deve a papi ultraconservatori?
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da don alberto il Lun 20 Mag - 18:04

Paolo ha scritto:La madonna è il classico esempio di utilizzo strumentale del corpo femminile. Di tutte le belle e pregevoli qualità che un essere umano potrebbe avere (intelligenza, bontà, capacità...) quale è quella che caratterizza la madonna: la verginità!!!!!!!!!!! E dove è vergine? Nel cervello ????????? Più strumentale di così!! E poi ci si lamenta delle veline!!

no,
la fede.

(la verginità simboleggia il non fornicare con l'idolatria)
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da don alberto il Lun 20 Mag - 18:11

paolo1951 ha scritto:
Don, come spesso fanno i preti anche tu giochi un po' sporco!
no,
1-la festa era nota da secoli e millenni:
e questo si capisce benissimo.
2-la cd. infallibilità prevede chiedere il parere di tutta la Chiesa, perché la cosiddetta infallibilità consiste nel dare voce alla fede della Chiesa tutta.

Dicci tu piuttosto qualcosa di tuo!
Perché la questione mariana dimenticata per più di mille anni viene riproposta alla metà del XIX secolo?
Perché tutto fu di nuovo bloccato da papa Roncalli?
Perché questo tentativo di introdurre una divinità femminile (accanto alla trinità maschile) lo si deve a papi ultraconservatori?
le cose che scrivi,
mi sembrano follie pure.
per secoli domenicani e francescani si sono scannati sull'Immacolata, altroché questione dimenticata!
e la "divinità femminile" è assurdo puro
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da Minsky il Lun 20 Mag - 19:09

don alberto ha scritto:... follie pure... è assurdo puro...
Parola di un esperto!

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15641
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da paolo1951 il Lun 20 Mag - 21:17

don alberto ha scritto:...
1-la festa era nota da secoli e millenni...
OK, ma devozione popolare e dogmi della Chiesa... sono cose ben diverse!


...
per secoli domenicani e francescani si sono scannati sull'Immacolata, altroché questione dimenticata!
e la "divinità femminile" è assurdo puro
OK, faccio ammenda! Ma... fammi capire, la questione mariana è oggetto di pronunce dogmatiche nel V e Vi secolo (Madre di Dio, Verginità perpetua), poi infinite discussioni ma nessuna nuova decisione fino al 1854 (immacolata concezione) e 1950 (assunzione)... poi morto Pio XII... ma certo nessun papa si permette ufficialmente di smentire il predecessore (almeno nella storia moderna... che in epoca medievale succedeva anche spesso).
Su dai... io avrò sbagliato dicendo "questione dimenticata", ma un atteggiamento ben diverso ci è stato!

Circa invece la "divinità femminile" perché mi dici puro assurdo?
Ricordi le parole del povero Luciani che sollevarono tanto scandalo nei teologi:
"Dio è madre"...
E sei proprio sicuro che tra culto mariano e culto della dea Iside... tanti secoli fa naturalmente, non ci sia stato un ben preciso legame?
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da Paolo il Mar 21 Mag - 6:25

don alberto ha scritto:
Paolo ha scritto:La madonna è il classico esempio di utilizzo strumentale del corpo femminile. Di tutte le belle e pregevoli qualità che un essere umano potrebbe avere (intelligenza, bontà, capacità...) quale è quella che caratterizza la madonna: la verginità!!!!!!!!!!! E dove è vergine? Nel cervello ????????? Più strumentale di così!! E poi ci si lamenta delle veline!!

no,
la fede.

(la verginità simboleggia il non fornicare con l'idolatria)

Si e se pratichi sesso orale o anale, non rimani vergine? E Maria che ne sai cosa abbia fatto sotto le lenzuola??? Come puoi attribuire ad una pezzetto di cartilagine una virtù? Questa è l'uso strumentale più abbietto che io conosca del corpo della donna.

Fai riferimento agli islamici (non tutti per fortuna!!) che praticano l'infibulazione alle bambine!! Da qui capisci quanto maschilista e sessuofobica sia la tua religione.
Se hai voglia di ragionare ti accorgi che la verginità viene assunta a virtù solo per dare sfogo al nostro istinto riproduttivo. La vergine garantisce all'uomo, e di conseguenza ai suoi geni, la certezza di essere lui il padre dei sui figli. Il gene si garantisce la discendenza!! Altro non è che un ancestrale istinto animale.

Ehhhh si gran bella virtù!!! Nulla di più animale e abbietto!!
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da delfi68 il Mar 21 Mag - 11:30

BestBeast ha scritto:Ma soprattutto, considerando che un corpo non può superare la velocità della luce, dovrebbe trovarsi ancora in viaggio (ammesso che non sia già arrivata a destinazione), a circa 2000 anni luce dalla terra.
Sarebbe molto vicina, dovremmo poterla osservare coi telescopi. ahahahahahah

Tuttavia un corpo dotato di massa, che procede a una velocita' prossima alla luce dovrebbe aumentare la propria massa in proporzione alla velocita', quindi se fosse davvero in corsa alla velocita' della luce avrebbe massa infinita', ergo dovrebbe andare un po piu' piano..quindi o e' molto piu' vicina, o e' molto piu' grande! Una madonnazza..

Oppure s'e' infilata in un wormhole e adesso e' gia' sul suo sofa' a sfogliare una rivista porno prima che torni a casa Giuseppe..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da BestBeast il Mar 21 Mag - 11:56

delfi68 ha scritto:
BestBeast ha scritto:Ma soprattutto, considerando che un corpo non può superare la velocità della luce, dovrebbe trovarsi ancora in viaggio (ammesso che non sia già arrivata a destinazione), a circa 2000 anni luce dalla terra.
Sarebbe molto vicina, dovremmo poterla osservare coi telescopi. ahahahahahah

Tuttavia un corpo dotato di massa, che procede a una velocita' prossima alla luce dovrebbe aumentare la propria massa in proporzione alla velocita', quindi se fosse davvero in corsa alla velocita' della luce avrebbe massa infinita', ergo dovrebbe andare un po piu' piano..quindi o e' molto piu' vicina, o e' molto piu' grande! Una madonnazza..

Oppure s'e' infilata in un wormhole e adesso e' gia' sul suo sofa' a sfogliare una rivista porno prima che torni a casa Giuseppe..

ahahahahahah ahahahahahah
Oppure ancora, viaggia a curvatura come l'Enterprise!
Volete che la madonna non abbia il potere di deformare a piacimento lo spazio intorno a se?

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da Rasputin il Mar 21 Mag - 14:59

A questo punto propongo il licenziamento mgreen

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50734
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da don alberto il Mar 21 Mag - 17:20

paolo1951 ha scritto:
OK, ma devozione popolare e dogmi della Chiesa... sono cose ben diverse!

sì,
ma una "festa" (sia l'immacolata, che l'assunta), compresa nel "calendario liturgico", con tanto di una "Messa" con "testi propri", non è una devozione popolare (tipo rosario, che non è neppure atto liturgico), ma espressione della fede della Chiesa: lex orandi statuat legem credendi

Ma... fammi capire, la questione mariana è oggetto di pronunce dogmatiche nel V e Vi secolo (Madre di Dio, Verginità perpetua), poi infinite discussioni ma nessuna nuova decisione fino al 1854 (immacolata concezione) e 1950 (assunzione)...

innanzitutto tieni presente che le "definizioni dogmatiche" di solito arrivano quando una verità di fede, fino ad un certo punto accettata da tutti, viene fortemente contestata (Ario, Lutero ...)

non sono un esperto, ma direi che per l'Immacolata si è trattato di definire qualcosa che alcuni (domericani e non so chi altri) continuavano a contestare, creando sconcerto nei fedeli,
per l'assunzione ho l'impressione che potrebbe essere stato un modo per solennizzare l'Anno santo del 1950 (non mi risultano controversie)

Su dai... un atteggiamento ben diverso ci è stato!

non direi,
Maria è stata definita Madre della Chiesa,
e -in dipendenza da Cristo, ovviamente- "corredentrice"

Circa invece la "divinità femminile" perché mi dici puro assurdo?
Ricordi le parole del povero Luciani che sollevarono tanto scandalo nei teologi:
"Dio è madre"...

nessuno scandalo.
Dio non ha sesso
e per potere parlarne gli si attribuiscono "sentimenti" maschili e femminili
i teologi sanno bene che Yavèh è misericordioso, che in ebraico si esprime col termine "rachamim", le viscere materne, l'utero,
e che a volte si presenta come una madre.
Lo slogan è. "Dio è un padre che ama con cuore di madre"

E sei proprio sicuro che tra culto mariano e culto della dea Iside... tanti secoli fa naturalmente, non ci sia stato un ben preciso legame?
mi preoccupa di più il legame che c'è adesso.

mia omelia nella veglia pasquale 2013:
siamo ancora pagani, la gente entra in chiesa e va dalla Madonna, o forse dalla dea madre, per invocare la fecondita dei campi, dei greggi e della famiglia, poi da da p. Pio, o forse va da Esculapio ad Epidauro per invocare miracoli,
quanto andare a visitare Gesù risorto nel tabernacolo, manco si sogna.
Il risorto è sconosciuto ai più.
Siamo ancora pagani
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da Minsky il Mar 21 Mag - 17:39

don alberto ha scritto:mi preoccupa di più il legame che c'è adesso.

mia omelia nella veglia pasquale 2013:
siamo ancora pagani, la gente entra in chiesa e va dalla Madonna, o forse dalla dea madre, per invocare la fecondita dei campi, dei greggi e della famiglia, poi da da p. Pio, o forse va da Esculapio ad Epidauro per invocare miracoli,
quanto andare a visitare Gesù risorto nel tabernacolo, manco si sogna.
Il risorto è sconosciuto ai più.
Siamo ancora pagani
Questi son problemi!

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15641
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da paolo1951 il Mar 21 Mag - 22:16

don alberto ha scritto:...
Circa invece la "divinità femminile" perché mi dici puro assurdo?
Ricordi le parole del povero Luciani che sollevarono tanto scandalo nei teologi:
"Dio è madre"...

nessuno scandalo.
Dio non ha sesso...
che a parte
Però ricordo bene che all'epoca lo scandalo ci fu eccome! E proveniva proprio dai teologi della Chiesa...

don alberto ha scritto:...e per potere parlarne gli si attribuiscono "sentimenti" maschili e femminili...
Concordo, se non si attribuissero a Dio sentimenti umani e in generale caratteristiche umane, non si potrebbe parlarne.
Quindi il Dio di cui si parla ha anche un "sesso", cioè non intendo un pene come questo:

... ma caratteristiche "sessuali" che appunto nelle 3 persone della trinità cristiana erano sempre maschili.

don alberto ha scritto:...
E sei proprio sicuro che tra culto mariano e culto della dea Iside... tanti secoli fa naturalmente, non ci sia stato un ben preciso legame?
mi preoccupa di più il legame che c'è adesso.

mia omelia nella veglia pasquale 2013:
siamo ancora pagani, la gente entra in chiesa e va dalla Madonna, o forse dalla dea madre, per invocare la fecondita dei campi, dei greggi e della famiglia, poi da da p. Pio, o forse va da Esculapio ad Epidauro per invocare miracoli,
quanto andare a visitare Gesù risorto nel tabernacolo, manco si sogna.
Il risorto è sconosciuto ai più.
Siamo ancora pagani
Innanzitutto don, faccio una precisazione: paragonando il culto di Iside al culto mariano non intendevo assolutamente fare una critica a quest'ultimo ma semmai un complimento.

Tu dici "siamo ancora pagani"... io dico magari! se questo paganesimo fosse la religione degli Egizi sarebbe (a mio parere) una cosa meravigliosa.
Io in tutta sincerità ritengo quella religione molto più "spirituale" e accettabile di quelle (cristiana prima e islamica dopo) che la sostituirono in seguito.
Ma è un discorso troppo lungo che potremo fare in seguito se ne avrai voglia tu, e/o qualcuno del forum...

PS: anche il dio Min, che presentavo nella prima immagine, è comunque molto meno paganeggiante di quanto potrebbe apparire... la sua sessualità è solo simbolica, notare al riguardo non solo l'enorme pene, ma anche la presenza di un solo braccio e di una sola gamba e soprattutto la mancanza dei testicoli.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da Minsky il Mar 21 Mag - 22:48

paolo1951 ha scritto:


PS: anche il dio Min, che presentavo nella prima immagine, è comunque molto meno paganeggiante di quanto potrebbe apparire... la sua sessualità è solo simbolica, notare al riguardo non solo l'enorme pene, ma anche la presenza di un solo braccio e di una sola gamba e soprattutto la mancanza dei testicoli.
Non per fare i piedi alle mosche, ma, più banalmente, non può essere che la figura sia rappresentata di profilo dal bacino in giù (per cui si vede una sola gamba, e i testicoli non si vedono perché rimangono in mezzo alle cosce) - come infatti dimostra anche il piede, messo di profilo - , e che le spalle siano ruotate verso l'osservatore, il braccio destro alzato come visibile, e il sinistro abbassato e nascosto dietro la schiena?
(Per la serie: "io preferisco le spiegazioni plausibili").

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15641
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da paolo1951 il Mer 22 Mag - 7:11

Minsky ha scritto:
paolo1951 ha scritto:


PS: anche il dio Min, che presentavo nella prima immagine, è comunque molto meno paganeggiante di quanto potrebbe apparire... la sua sessualità è solo simbolica, notare al riguardo non solo l'enorme pene, ma anche la presenza di un solo braccio e di una sola gamba e soprattutto la mancanza dei testicoli.
Non per fare i piedi alle mosche, ma, più banalmente, non può essere che la figura sia rappresentata di profilo dal bacino in giù (per cui si vede una sola gamba, e i testicoli non si vedono perché rimangono in mezzo alle cosce) - come infatti dimostra anche il piede, messo di profilo - , e che le spalle siano ruotate verso l'osservatore, il braccio destro alzato come visibile, e il sinistro abbassato e nascosto dietro la schiena?
(Per la serie: "io preferisco le spiegazioni plausibili").
Plausibile ma... falsa!

... in generale le raffigurazioni egizie sono sempre di profilo ma sia i 2 piedi, sia le 2 braccia vengono ben evidenziate.

E anche i 2 testicoli sono in genere rappresentati, solo nel caso del dio Min risultano sempre assenti.
Il dio Min insomma è qualcosa in più della semplice raffigurazione della fertilità maschile, è anche il dio dell'unicità.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da Paolo il Mer 22 Mag - 7:28

paolo1951 ha scritto:
Minsky ha scritto:
paolo1951 ha scritto:


PS: anche il dio Min, che presentavo nella prima immagine, è comunque molto meno paganeggiante di quanto potrebbe apparire... la sua sessualità è solo simbolica, notare al riguardo non solo l'enorme pene, ma anche la presenza di un solo braccio e di una sola gamba e soprattutto la mancanza dei testicoli.
Non per fare i piedi alle mosche, ma, più banalmente, non può essere che la figura sia rappresentata di profilo dal bacino in giù (per cui si vede una sola gamba, e i testicoli non si vedono perché rimangono in mezzo alle cosce) - come infatti dimostra anche il piede, messo di profilo - , e che le spalle siano ruotate verso l'osservatore, il braccio destro alzato come visibile, e il sinistro abbassato e nascosto dietro la schiena?
(Per la serie: "io preferisco le spiegazioni plausibili").
Plausibile ma... falsa!

... in generale le raffigurazioni egizie sono sempre di profilo ma sia i 2 piedi, sia le 2 braccia vengono ben evidenziate.

E anche i 2 testicoli sono in genere rappresentati, solo nel caso del dio Min risultano sempre assenti.
Il dio Min insomma è qualcosa in più della semplice raffigurazione della fertilità maschile, è anche il dio dell'unicità.

Il dio dei trans !! mgreen
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8776
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da paolo1951 il Mer 22 Mag - 8:29

Paolo ha scritto:...
Il dio dei trans !!
Direi assolutamente di NO!
Vi erano altre divinità importanti ermafrodite, ma non il dio Min (masculo al 100%).
Atum per esempio generò da solo masturbandosi tutti gli altri dei.
Hapi il dio del Nilo, anche lui maschile, ma che spesso appare raffigurato con caratteristiche sessuali femminili.
Lo stesso dio unico Aton (da cui forse ebbe origine il culto di Yahvé) era (come dice di Yahvé don Alberto) sia madre, sia padre.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da Minsky il Mer 22 Mag - 9:05

paolo1951 ha scritto:
Plausibile ma... falsa!

... in generale le raffigurazioni egizie sono sempre di profilo ma sia i 2 piedi, sia le 2 braccia vengono ben evidenziate.

E anche i 2 testicoli sono in genere rappresentati, solo nel caso del dio Min risultano sempre assenti.
Il dio Min insomma è qualcosa in più della semplice raffigurazione della fertilità maschile, è anche il dio dell'unicità.
Uhmmm... unicità, dici. Ok, però nella figura si vede comunque una simmetria bilaterale, almeno nel busto. Un solo braccio (il destro!) ma due spalle. Il viso? Dovrebbe avere solo metà faccia? E niente testicoli. Bhé, per uniformità almeno uno dovrebbe averlo, no? Ma si sa, stiamo parlando di religione... scemo io che ci voglio cercare la plausibilità!

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15641
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da paolo1951 il Mer 22 Mag - 9:43

Minsky ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Plausibile ma... falsa!

... in generale le raffigurazioni egizie sono sempre di profilo ma sia i 2 piedi, sia le 2 braccia vengono ben evidenziate.

E anche i 2 testicoli sono in genere rappresentati, solo nel caso del dio Min risultano sempre assenti.
Il dio Min insomma è qualcosa in più della semplice raffigurazione della fertilità maschile, è anche il dio dell'unicità.
Uhmmm... unicità, dici. Ok, però nella figura si vede comunque una simmetria bilaterale, almeno nel busto. Un solo braccio (il destro!) ma due spalle. Il viso? Dovrebbe avere solo metà faccia? E niente testicoli. Bhé, per uniformità almeno uno dovrebbe averlo, no? Ma si sa, stiamo parlando di religione... scemo io che ci voglio cercare la plausibilità!
... deformazione professionale dell'ateo "tipo", e anche del credente cattolico "tipo"!
Gli uni come gli altri quando parlando di religione sono in genere portanti a volerci vedere o a volerne negare la razionalità.
Per vederci una razionalità i cattolici si rendono spesso ridicoli, arrampicandosi...
Ma in fondo anche negare la razionalità dei miti religiosi è cosa talmente ovvia che direi non ne vale la pena!

Secondo me, la giusta posizione per capire qualcosa della religione consiste in primis nell'accettarne proprio l'irrazionalità...


PS: comunque la presenza della spalla con l'arto amputato serviva ad evidenziare questa caratteristica.
La mancanza anche di un unico testicolo... dovrebbe invece avere un significato specifico, me l'avevano spiegato ma sinceramente ora non ricordo...

PPS: nei mercatini egiziani "moderni" trovi facilmente statue del dio Min complete dei testicoli.... ma si tratta di cineserie!
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da paolo1951 il Mer 22 Mag - 10:06

Comunque ritornando alla Madonna e alla sua assunzione in cielo anima e corpo, io sono dell'opinione che essa rappresenti semplicemente un tentativo di divinizzazione della stessa, e proprio per questo il dogma fu a lungo osteggiato da una parte della Chiesa... mentre come giustamente dice don Alberto faceva da sempre parte della religiosità popolare.
Ma questa religiosità, questo culto mariano, è ben più antico della nascita di Gesù...
Anzi con il Cristo non c'entro nulla o quasi... nel Vangelo più antico, quello di Marco, non si parla né di parto verginale, né di immacolata concezione di Maria... Gesù è figlio di Dio per "adozione". Poi però la dottrina fu inquinata da culti preesistenti come appunto quello di Iside dea e anche "madre di dio", che in quanto dea è immortale anche nel corpo, e il cui concepimento non fu a sua volta un "concepimento normale".
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da don alberto il Mer 22 Mag - 15:54

paolo1951 ha scritto:
Però ricordo bene che all'epoca lo scandalo ci fu eccome! E proveniva proprio dai teologi della Chiesa...
assolutamente impossibile.

la sorpresa fu dei "giornalisti"

don alberto ha scritto:...e per potere parlarne gli si attribuiscono "sentimenti" maschili e femminili...
Concordo, se non si attribuissero a Dio sentimenti umani e in generale caratteristiche umane, non si potrebbe parlarne.
... ma caratteristiche "sessuali" che appunto nelle 3 persone della trinità cristiana erano sempre maschili.[/quote]
a parte che nell'ebraismo la "Trinità" non era conosciuta,
"ruach" (spirito) in ebraico è femminile
(anche se come Persona diventerà maschile)

poi non confondere "caratteristiche sessuali" (nel caso: forza, protezione ecc) con "genitali"

avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da don alberto il Mer 22 Mag - 15:59

paolo1951 ha scritto:Comunque ritornando alla Madonna e alla sua assunzione in cielo anima e corpo, io sono dell'opinione che essa rappresenti semplicemente un tentativo di divinizzazione della stessa, e proprio per questo il dogma fu a lungo osteggiato da una parte della Chiesa... mentre come giustamente dice don Alberto faceva da sempre parte della religiosità popolare.
Ma questa religiosità, questo culto mariano, è ben più antico della nascita di Gesù...
Anzi con il Cristo non c'entro nulla o quasi... nel Vangelo più antico, quello di Marco, non si parla né di parto verginale, né di immacolata concezione di Maria... Gesù è figlio di Dio per "adozione". Poi però la dottrina fu inquinata da culti preesistenti come appunto quello di Iside dea e anche "madre di dio", che in quanto dea è immortale anche nel corpo, e il cui concepimento non fu a sua volta un "concepimento normale".
no,
Maria è morta, e questo è pacifico,
ma è sempre stata unita al suo figlio, e lo è anche "da subito dopo morta"
(e non ho parlato di religiosità popolare, ma di festa "LITURGICA")
quanto al suo concepimento non vi è nulla di straordinario.
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da paolo1951 il Mer 22 Mag - 17:06

don alberto ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
Però ricordo bene che all'epoca lo scandalo ci fu eccome! E proveniva proprio dai teologi della Chiesa...
assolutamente impossibile.

la sorpresa fu dei "giornalisti"
No don Alberto non fu solo dei giornalisti! ... anche di preti e teologi.

don alberto ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
don alberto ha scritto:...e per potere parlarne gli si attribuiscono "sentimenti" maschili e femminili...
Concordo, se non si attribuissero a Dio sentimenti umani e in generale caratteristiche umane, non si potrebbe parlarne.
... ma caratteristiche "sessuali" che appunto nelle 3 persone della trinità cristiana erano sempre maschili.
a parte che nell'ebraismo la "Trinità" non era conosciuta,
"ruach" (spirito) in ebraico è femminile
(anche se come Persona diventerà maschile)

poi non confondere "caratteristiche sessuali" (nel caso: forza, protezione ecc) con "genitali"

Io però parlavo della Trinità cristiana... o se vuoi di Yahvé reinterpretato dai Cristiani, e parlavo proprio di caratteristiche "sessuali" specifiche... una divinità femminile non ingravida una vergine, come invece avrebbe fatto lo Spirito Santo. Sul sesso di Yeshua, non ci sono dubbi ... al massimo qualche malevolo ha parlato di omosessualità (ma penso anch'io che si tratti di emerite cazzate...).
E quando al Padre... beh appunto è sempre chiamato "padre"... e mai madre, almeno prima di Luciani non mi sembra che questo sia mai avvenuto.
Certo se il concetto di Trinità cristiano (so che non sarai d'accordo) derivasse da quello egizio... avrebbe dovuto comprendere almeno una persona femminile (padre, madre e figlio... es. Osiride, Iside e Horus). Questa "mancanza" io me la spiego con il carattere "maschilista" che il Cristianesimo assunse ben presto... autonomamente, credo, cioè senza derivarlo dall'Ebraismo e forse anche in contrasto con la predicazione di Gesù.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da jessica il Mer 22 Mag - 17:11

Minsky ha scritto:Non per fare i piedi alle mosche, ma, più banalmente, non può essere che la figura sia rappresentata di profilo dal bacino in giù (per cui si vede una sola gamba, e i testicoli non si vedono perché rimangono in mezzo alle cosce) - come infatti dimostra anche il piede, messo di profilo - , e che le spalle siano ruotate verso l'osservatore, il braccio destro alzato come visibile, e il sinistro abbassato e nascosto dietro la schiena?
(Per la serie: "io preferisco le spiegazioni plausibili").
mah, no. è senza anche nelle statuette. c'era anche qualche altra divinità di qualche altro posto (a memoria india) (me ne avevano regalato una statuetta che usavo come porta braccialetti, appendendoli indovina dove hihihihih hihihihih hihihihih ) di cui mi avevano raccontato che aveva sacrificato una gamba e un braccio per avere l'appendibraccialetti un tot più grande. tenendo conto dei vari scopiazzamenti, direi che l'assenza di braccio\gamba ci sta tutta.

don alberto ha scritto:
assolutamente impossibile.
la sorpresa fu dei "giornalisti"
ecco qua una volta tanto devo dare ragione al raspa. (due volte al giorno segna l'ora giusta anche lui). frasi di questo tipo si possono coniare solo per, appunto, la considerevole estensibilità interpretativa (a pelle di scroto) di scritture e catechismi.
Il Cristianesimo non è nostro, è la Rivelazione di Dio, è un messaggio che ci è stato consegnato e che non abbiamo il diritto di ricostruire a piacimento. Dunque, non siamo autorizzati a trasformare il Padre nostro in una Madre nostra: il simbolismo usato da Gesù è irreversibile, è fondato sulla stessa relazione uomo-Dio che è venuto a rivelarci
e non l'ha detto il loro amico odifreddi.




avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6699
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da paolo1951 il Mer 22 Mag - 17:35

don alberto ha scritto:
paolo1951 ha scritto:Comunque ritornando alla Madonna e alla sua assunzione in cielo anima e corpo, io sono dell'opinione che essa rappresenti semplicemente un tentativo di divinizzazione della stessa, e proprio per questo il dogma fu a lungo osteggiato da una parte della Chiesa... mentre come giustamente dice don Alberto faceva da sempre parte della religiosità popolare.
Ma questa religiosità, questo culto mariano, è ben più antico della nascita di Gesù...
Anzi con il Cristo non c'entro nulla o quasi... nel Vangelo più antico, quello di Marco, non si parla né di parto verginale, né di immacolata concezione di Maria... Gesù è figlio di Dio per "adozione". Poi però la dottrina fu inquinata da culti preesistenti come appunto quello di Iside dea e anche "madre di dio", che in quanto dea è immortale anche nel corpo, e il cui concepimento non fu a sua volta un "concepimento normale".
no,
Maria è morta, e questo è pacifico,
ma è sempre stata unita al suo figlio, e lo è anche "da subito dopo morta"
(e non ho parlato di religiosità popolare, ma di festa "LITURGICA")
quanto al suo concepimento non vi è nulla di straordinario.
Che Maria sia morta sarà pacifico per te (oltre naturalmente per chi la pensa come me), sarà pacifico per la Chiesa del XXI secolo... ma solo 50 anni fa mica era così!
Ed anche il fatto di essere stata concepita senza il peccato originale, non ti sembra che la renda ben diversa dagli altri esseri umani?
Maria è una divinità a tutti gli effetti, non esiste da sempre come Dio Padre ma è stata in qualche modo generata in modo speciale, non è una figlia di Eva come le altre... Maria è la madre divina, che può generare senza aver bisogno della sessualità, che non conosce uomo né prima, né dopo la nascita dell'unico figlio divino, e infine che come tutte le divinità e immortale.
Certo questa Madonna ha ben poco a vedere con la Maria "storica", quella che subì la deflorazione, che partorì 7 figli, che morì in modo assolutamente normale, che Gesù stesso sembra tenere tutto sommato in poca considerazione:
Marco 3,31-35 ha scritto:
In quel tempo, giunsero la madre di Gesù e i suoi fratelli e, stando fuori, lo mandarono a chiamare.
Tutto attorno era seduta la folla e gli dissero: “Ecco tua madre, i tuoi fratelli e le tue sorelle sono fuori e ti cercano”.
Ma
egli rispose loro: “Chi è mia madre e chi sono i miei fratelli?”.
Girando lo sguardo su quelli che gli stavano seduti attorno, disse:
“Ecco mia madre e i miei fratelli! Chi compie la volontà di Dio, costui è
mio fratello, sorella e madre”.

Ma appunto per questo io sostengo che il culto mariano è qualcosa che nasce altrove (in Egitto), molti secoli prima di Gesù, che ebbe i suoi santuari specifici (Casa della natività) presso quasi tutti i templi egizi e che si diffuse nell'impero romano prima del Cristianesimo.
E preciserei pure che il culto di Iside, della Madre di Dio, della divina natalità, è qualcosa di ben diverso dai vari culti della Madre Terra, Gran Madre, Cibele, ecc.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: L'Assunzione

Messaggio Da don alberto il Mer 22 Mag - 18:21

paolo1951 ha scritto:
No don Alberto non fu solo dei giornalisti! ... anche di preti e teologi.
allora erano preti e teologi da poco.
anche il Grande Lessico del Nuovo Testamento (il "Kittel" http://www.paideiaeditrice.it/site/dettcatalogo/62 ), alla voce "Padre", ne sottolinea i tratti materni (adesso non trova la citazione, ma sono sicuro che quando lo lessi tutto c'era ...)

cfr.
http://it.wikipedia.org/wiki/Maternit%C3%A0_di_Dio
e le famose mani del "padre buono"

Sul sesso di Yeshua, non ci sono dubbi ...
mah,
se è Dio allora è maschioefemmina ...
non saprei come uscirne

E quando al Padre... beh appunto è sempre chiamato "padre"... e mai madre, almeno prima di Luciani non mi sembra che questo sia mai avvenuto.
vedi sopra.

secondo me la frase "Dio è un padre che ama con cuore di madre" è precedente,
e nella Bibbia Dio ha un utero...

Certo se il concetto di Trinità cristiano (so che non sarai d'accordo) derivasse da quello egizio... avrebbe dovuto comprendere almeno una persona femminile
mah,
uno dei miei teologi preferiti propone che la terza Persona della Trinità, lo Spirito,
corrisponda alla Generazione (che in greco presumo sia femminile) del Figlio da parte del Padre
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum