Le alternative.

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da loonar il Lun 13 Mag - 13:15

BestBeast ha scritto:
loonar ha scritto:BestBeast e il thread:..............
Scusatemi, ma se la previsione è giusta..
ok

nota l'accortezza con cui ho scelto gli interpreti...
BestBeast: Hulk, quale miglior bestia di lui?
Ulisse/il thread: Loki... l'ingannatore.
mgreen

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da Ulisse il Lun 13 Mag - 13:16

resto in attesa della bolla della scomunica.
Impossibile confrontarsi sul punto ma è un vizio tutto italiano.

Ulisse
------------
------------

Numero di messaggi : 36
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 13.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da teto il Lun 13 Mag - 13:17

Ulisse ha scritto:è una attività che qualifica chi la adotta non chi la riceve.
Io ho detto ciò che penso. E' un'area riservata al confronto. Ne ho approfittato.

Abbiamo capito che dici quel che pensi ma non è che la tua opinione deve essere rispettata solo perchè esce dalla tua bocca o dalla tastiera, se è un'opinione non valida viene contestata e non rispettata.
avatar
teto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2136
Età : 24
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 16.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da Ulisse il Lun 13 Mag - 13:21

L'opinione. Ma non la fonte. L'opinione non viene discussa mentre si dibatte sul proselito del Papa che l'ha messa in campo.
La scienza ha diviso l'oggettivo (costanti e leggi che spiegano la loro efficacia su tutta la materia) dal soggettivo.
Quindi sul piano del relativismo è ovvio che sia valido tutto e niente.
Ma sul piano oggettivo è possibile un confronto.
Io dico che, per come stanno le cose, o si crede in Dio o nell'uomo.
Per vanità mi conviene credere in Dio (c'è una buona dose di ironia in questo).

Ulisse
------------
------------

Numero di messaggi : 36
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 13.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da loonar il Lun 13 Mag - 13:23

Ulisse ha scritto:L'opinione. Ma non la fonte. L'opinione non viene discussa mentre si dibatte sul proselito del Papa che l'ha messa in campo.
La scienza ha diviso l'oggettivo (costanti e leggi che spiegano la loro efficacia su tutta la materia) dal soggettivo.
Quindi sul piano del relativismo è ovvio che sia valido tutto e niente.
Ma sul piano oggettivo è possibile un confronto.
Io dico che, per come stanno le cose, o si crede in Dio o nell'uomo.
Per vanità mi conviene credere in Dio (c'è una buona dose di ironia in questo).
non ti mettere a piangere, ma questa frase:
Io dico che, per come stanno le cose, o si crede in Dio o nell'uomo.
è una cagata e meriterebbe di uscire dall'ano piuttosto che dalla bocca (o impiastricciarla sulla tastiera di un pc -o di un mac-)
NDP

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da Ulisse il Lun 13 Mag - 13:26

certo non si fregia della tua eleganza e dei tuoi modi cortesi.

Ulisse
------------
------------

Numero di messaggi : 36
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 13.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da loonar il Lun 13 Mag - 13:33

Ulisse ha scritto:certo non si fregia della tua eleganza e dei tuoi modi cortesi.
non ti fissare sulla cornice, guarda il quadro!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da jessica il Lun 13 Mag - 13:33

BestBeast ha scritto:Io direi, visto che il topic si sta sciogliendo come un Calippo nel Kalahari, di dare una nuova deriva al thread. Jessica, come ti rapporti con il concetto di divinità creatrice?
mi piace.

Ulisse ha scritto:L'opinione. Ma non la fonte. L'opinione non viene discussa mentre si dibatte sul proselito del Papa che l'ha messa in campo.
La scienza ha diviso l'oggettivo (costanti e leggi che spiegano la loro efficacia su tutta la materia) dal soggettivo.
Quindi sul piano del relativismo è ovvio che sia valido tutto e niente.
Ma sul piano oggettivo è possibile un confronto.
Io dico che, per come stanno le cose, o si crede in Dio o nell'uomo.
Per vanità mi conviene credere in Dio (c'è una buona dose di ironia in questo).
continuo a non capire qual è stata la tua risposta alla mia obiezione.
se il fatto che l'universo non sia creato o la vita sia spuntata per "caso" è solo un'idea scimmiesca in cui avere fede, in che modo si differenzia da questa idea l'idea che l'universo sia nato da un creatore cosmico più figo?
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6695
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da san.guasto il Lun 13 Mag - 13:42

Ulisse ha scritto:L'opinione. Ma non la fonte. L'opinione non viene discussa mentre si dibatte sul proselito del Papa che l'ha messa in campo.
La scienza ha diviso l'oggettivo (costanti e leggi che spiegano la loro efficacia su tutta la materia) dal soggettivo.
Quindi sul piano del relativismo è ovvio che sia valido tutto e niente.
Ma sul piano oggettivo è possibile un confronto.
Io dico che, per come stanno le cose, o si crede in Dio o nell'uomo.
Per vanità mi conviene credere in Dio (c'è una buona dose di ironia in questo).

Per come la vedo io sarebbe più giusto dire: o si crede negli uomini che ti raccontano di un dio che forse (FORSE) esiste, o credi nell'Uomo, la cui evoluzione lo ha dotato di un cervello che gli permette di investigare e comprendere la realtà (e sottolineo realtà, non un mondo metafisico che non possiamo conoscere e che quindi possiamo bellamente ignorare senza alcun problema).
avatar
san.guasto
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 475
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 07.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da Ulisse il Lun 13 Mag - 13:45

Sono due opzioni.

Si può credere nel figone: leggi e costanti matematiche esistono ma potrebbe averle generate il caso.
Oppure si può credere nel singolo filtro: ad es. l'uomo.

Data la tendenza, della nostra specie, a mettersi sul podio di ogni primato propendo per la prima che mi pare piu' credibile.

Come evidenziato è un pensiero frutto di un uomo e, aggiungo, molto mediocre (circostanza giustamente evidenziata da piu' parti).

Ulisse
------------
------------

Numero di messaggi : 36
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 13.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da loonar il Lun 13 Mag - 13:45

Mi piace 'sto SanGuasto!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da Ulisse il Lun 13 Mag - 13:50

Preciso che non credo nella mitologia Cristiana (la rispetto come tutte se non altro come dato storico) e neppure nella metafisica.
Anche io apprezzo e condivido il pensiero di SanGuasto.

Ulisse
------------
------------

Numero di messaggi : 36
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 13.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da loonar il Lun 13 Mag - 14:02

Ulisse ha scritto:Sono due opzioni.

Si può credere nel figone: leggi e costanti matematiche esistono ma potrebbe averle generate il caso.
Oppure si può credere nel singolo filtro: ad es. l'uomo.

Data la tendenza, della nostra specie, a mettersi sul podio di ogni primato propendo per la prima che mi pare piu' credibile.

Come evidenziato è un pensiero frutto di un uomo e, aggiungo, molto mediocre (circostanza giustamente evidenziata da piu' parti).
Ripeto (in altri termini), la tua mi sembra una falsa dicotomia. Stai ragionando su premesse sbagliata, ci sei?

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da jessica il Lun 13 Mag - 14:04

Ulisse ha scritto:Sono due opzioni.

Si può credere nel figone: leggi e costanti matematiche esistono ma potrebbe averle generate il caso.
Oppure si può credere nel singolo filtro: ad es. l'uomo.

Data la tendenza, della nostra specie, a mettersi sul podio di ogni primato propendo per la prima che mi pare piu' credibile.

Come evidenziato è un pensiero frutto di un uomo e, aggiungo, molto mediocre (circostanza giustamente evidenziata da piu' parti).
boh no. mi pare che stiamo solo cavillando con le parole.

dato un universo che vedi puoi propendere per due (almeno) teorie:
che ci sia il fighissimo oppure no. entrambe partorite dalla mente del primate che le pensa. su che base stai discriminando una delle due??
"o credi in dio o credi nell'uomo" non vuol dire niente.

(nb. per i mie fans: sto solo facendo l'atea per un po'... niente panico eh hihihihih )
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6695
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da Steerpike il Lun 13 Mag - 14:10

Ulisse ha scritto:Dio esiste: fede in una astrazione matematica.
(Dio)²+9=0?
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da san.guasto il Lun 13 Mag - 14:10

Ulisse, capisco ma non condivido. ti "ribatto" visto che siamo su un forum e siamo qui proprio per confrontarci (non sentirti "sotto attacco" insomma...)

Ulisse ha scritto:
Si può credere nel figone: leggi e costanti matematiche esistono ma potrebbe averle generate il caso.
Oppure si può credere nel singolo filtro
: ad es. l'uomo.

Data la tendenza, della nostra specie, a mettersi sul podio di ogni primato propendo per la prima che mi pare piu' credibile.

ti dico subito che non capisco cosa intendi in ciò che ti ho grassettato.
però stupirsi di leggi e costanti matematiche... voglio dire, la matematica è un linguaggio creato dall'uomo, non è infusa nell'universo. Le leggi matematiche non sono altro che modi per descrivere la realtà. Ma sono e saranno sempre e comunque delle approssimazioni (con diverso grado di precisione,a seconda del caso).

E poi mi sembra molto più "arrogante" credere che qualcuno abbia creato tutto questo per noi (questo si che è antropocentrismo) piuttosto che accettare l'idea che un po' per volta (e con grandi fatiche!) riusciamo a comprendere le regole dell'universo che ci ospita.

Ulisse ha scritto:
Come evidenziato è un pensiero frutto di un uomo e, aggiungo, molto mediocre (circostanza giustamente evidenziata da piu' parti).

Tranquillo, sei su un forum di atei, penso che tutti si considerino uomini più o meno mediocri (nella media)... nessuno si crede dio! mgreen


grazie loonar inchino
avatar
san.guasto
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 475
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 07.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da Ulisse il Lun 13 Mag - 14:12

Questa discussione non può che essere fondata, come è stato evidenziato, sull'ipse dixit (la mia opnione e quelle con cui mi confronto).

Certamente non è matematica/scientifica e quindi non si approda a nulla di nuovo.

Piuttosto che schierarmi con una setta o l'altra (laica o clericale) dico che la scelta su Dio si fondi sull'alternativa assai poco attraente (ovvero l'uomo).

I confini (ancora presunti) dell'Universo sono di 10 all ventisettesima e siamo ancora all'Uomo al centro di tutto. Mi pare poco credibile.

Comunque non si scappa:
o fede in una astrazione teorica (leggi e costanti figlie di una volontà o di tiri di dado)
o fede nel singolo filtro (ad es. l'uomo).

Non ci sono prove a sostegno dell'una o l'altra. Io, che valgo come uno quando lo dico, ritengo la prima piu' probabile della seconda.

Ma sono tutte posizioni dotate di pari dignità.

Ulisse
------------
------------

Numero di messaggi : 36
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 13.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da Ulisse il Lun 13 Mag - 14:16

E' vero che le leggi matematiche descrivono l'esistente per approsimazione ma decifrano ciò che ci pre-esiste cioè le pre-condizioni per la vita.
Infatti si spiegano allo stesso modo su tutta la materia.
Persino nella quantistica (dove, ad oggi, non sono delineate con la limpidezza del Macro) non entrano in contraddizione con la realtà piu' grande.
Trovo che, sebbene a misura d'uomo, segnino pertanto progressi tangibili.

Ulisse
------------
------------

Numero di messaggi : 36
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 13.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da loonar il Lun 13 Mag - 14:17

jessica ha scritto:
Ulisse ha scritto:Sono due opzioni.

Si può credere nel figone: leggi e costanti matematiche esistono ma potrebbe averle generate il caso.
Oppure si può credere nel singolo filtro: ad es. l'uomo.

Data la tendenza, della nostra specie, a mettersi sul podio di ogni primato propendo per la prima che mi pare piu' credibile.

Come evidenziato è un pensiero frutto di un uomo e, aggiungo, molto mediocre (circostanza giustamente evidenziata da piu' parti).
boh no. mi pare che stiamo solo cavillando con le parole.

dato un universo che vedi puoi propendere per due (almeno) teorie:
che ci sia il fighissimo oppure no. entrambe partorite dalla mente del primate che le pensa. su che base stai discriminando una delle due??
"o credi in dio o credi nell'uomo" non vuol dire niente.

(nb. per i mie fans: sto solo facendo l'atea per un po'... niente panico eh hihihihih )
sei veramente un soggetto!
wink.. ok

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da Minsky il Lun 13 Mag - 19:51

Ulisse ha scritto:Dio esiste: fede in una astrazione matematica.
Dimostrazione?

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14238
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da loonar il Lun 13 Mag - 20:20

Minsky ha scritto:
Ulisse ha scritto:Dio esiste: fede in una astrazione matematica.
Dimostrazione?
Buonasera mgreen moon

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da Minsky il Lun 13 Mag - 20:23

loonar ha scritto:
Minsky ha scritto:
Ulisse ha scritto:Dio esiste: fede in una astrazione matematica.
Dimostrazione?
Buonasera
Eh, lo so già come va a finire. Adesso scappa. Ma... noblesse oblige.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14238
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da Ulisse il Lun 13 Mag - 20:53

Nessuna dimostrazione.
Il confronto è fra due ipotesi: entrambe non dimostrate.

O si crede in una astrazione (poco importa che sia raziocinante o proceda casualmente: Deus sive natura, ecc...) creatrice oppure si mette al centro l'uomo.

A ciascuno il suo diceva quello...

Ulisse
------------
------------

Numero di messaggi : 36
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 13.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da Ulisse il Lun 13 Mag - 20:56

Per me mitologia Cristiana od ortodossia laica sono parimenti settarie e limitanti: si fondano su un tragico "Ipse dixit" poco interessante.

Ulisse
------------
------------

Numero di messaggi : 36
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 13.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Le alternative.

Messaggio Da loonar il Lun 13 Mag - 20:58

Ulisse ha scritto:Nessuna dimostrazione.
Il confronto è fra due ipotesi: entrambe non dimostrate.

O si crede in una astrazione (poco importa che sia raziocinante o proceda casualmente: Deus sive natura, ecc...) creatrice oppure si mette al centro l'uomo.

A ciascuno il suo diceva quello...
mettere al centro l'uomo non vuol dire credere nell'uomo
questo lo dici tu, e quindi se vuoi che noi ti si dia credito dovresti dimostrare perchè mettere al centro l'uomo (che poi c'è parecchio da discutere su che cosa significhi questa espressione) equivalga a credere nell'uomo (che poi c'è parecchio da discutere su che cosa significhi questa espressione)

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum