50 prove della non esistenza del dio biblico

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da Comunistaguevara il Lun 13 Mag - 13:21

http://home.ipers.net/50prove/
avatar
Comunistaguevara
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 694
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 05.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da niko95py il Lun 13 Mag - 17:49

Sono cose che hanno senso solo perchè c'è gente che, come i bambini, è disposta a credere a qualsiasi minchiata.

Io li riassumerei in 1:

Hai paura della morte? => dio esiste (solo per te, ma esiste xD)
avatar
niko95py
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 94
Età : 22
Località : Bari
Occupazione/Hobby : Studente
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da Niques il Lun 13 Mag - 19:03

Solo 50?
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da BestBeast il Lun 13 Mag - 19:09

Un po' pochine, contro le infinite prove che abbiamo sulla sua esistenza..
Ho esalato un respiro! Visto? Dio esiste, è merito suo!..
Ne ho esalato un altro! E un altro ancora!

p.s. Non sarebbero prove, semmai evidenze, dato che non c'è prova di ciò che non esiste.

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da primaverino il Lun 13 Mag - 21:16

niko95py ha scritto:Sono cose che hanno senso solo perchè c'è gente che, come i bambini, è disposta a credere a qualsiasi minchiata.

Io li riassumerei in 1:

Hai paura della morte? => dio esiste (solo per te, ma esiste xD)

Io non temo la morte ma sono credente... E allora?
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da Elima il Mar 14 Mag - 6:29

niko95py ha scritto:Sono cose che hanno senso solo perchè c'è gente che, come i bambini, è disposta a credere a qualsiasi minchiata.

Io li riassumerei in 1:

Hai paura della morte? => dio esiste (solo per te, ma esiste xD)
Non mi si apre e quindi forse il mio intervento è ad capocchiam.
Non posso concordare con te: tutti hanno paura della morte, fa parte dell'istinto di conservazione, ma questo non giustifica la creazione di una entità superiore.
Quindi per me:
Non riesci ad accettare il fato (o casualità)? => Deve essere per forza merito o colpa di qualcuno e quindi dio esiste (solo per te, ma esiste xD) .
avatar
Elima
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 2371
Età : 59
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 20.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da BestBeast il Mar 14 Mag - 7:05

primaverino ha scritto:Io non temo la morte ma sono credente... E allora?

Felicitazioni, sappi che questo ti renderà eventualmente le cose più facili. mgreen

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da delfi68 il Mar 14 Mag - 8:48

Quel sottosviluppato mentale del cuoco, bangladeshiano e musulmano, mi dice:..ohh Chef hai visto che sotto al palazzo, con mille morti, una donna e' spravissuta per 400 ore!!..Allah Uakbarr..

e io..

Ma Dioccane..e ci volevano mille morti per miracolare una stronza e farti gridare Allah Uahkbarr..non poteva far crollare il palazzo con solo lei dentro e poi farla sopravvivere???

..e' rimasto perplesso, poi il tappo del cervello s'e' richiuso e mi ha detto che andro' all'inferno!

..bene..almeno non avro' tra i coglioni i mentecatti come lui..affanculo pela due reti di patate e una di cipolle!! Per adesso comando ancora io..ddiocane..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da Niques il Mar 14 Mag - 8:51

Il buongiorno si vede dal mattino, eh, mr Delfi?
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da delfi68 il Mar 14 Mag - 8:57

ah..si..buon giorno..

Certe volte sentire una cazzata alle 9 del mattino mi mette di pessimo umore..mi sa che oggi il cuoco islamico avra' tanto lavoro di merda da fare..

D'altronde la sua rivincita se la prendera' nell'aldila', semmai mi viene a cercare all'inferno e mi porta un tir di cipolle da tagliare..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da BestBeast il Mar 14 Mag - 10:19

Fagli preparare solo piatti a base di maiale, ricordandogli che un bravo chef, deve assaggiare prima di servire! ahahahahahah

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da Comunistaguevara il Mar 14 Mag - 13:47

primaverino ha scritto:
niko95py ha scritto:Sono cose che hanno senso solo perchè c'è gente che, come i bambini, è disposta a credere a qualsiasi minchiata.

Io li riassumerei in 1:

Hai paura della morte? => dio esiste (solo per te, ma esiste xD)

Io non temo la morte ma sono credente... E allora?

Allora qual' è il tuo problema?
avatar
Comunistaguevara
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 694
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 05.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da delfi68 il Mar 14 Mag - 14:27

Credente in che?
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da Lyallii il Mar 14 Mag - 14:59

Ovvio che un credente non ha paura della morte...
Pensa che andrà in paradiso se si comporta bene o se si pente in punto di morte...

Io ancora però non mi spiego il perchè la gente creda... Si, anche io credevo ma ho creduto finchè non ho avuto il coraggio di guardare in faccia la realtà, perche dai... Comportarsi da credente è una palla e ti porta ad essere sempre incoerente nei ragionamenti ma... Che consolazione a volte pensare che non finirà tutto, che la morte sarà solo un passaggio, che riabbracceremo i nostri cari morti e guarderemo dall alto quelli che amiamo...

Ma.. Una volta aperti gli occhi, una volta che ci è fatti coraggio e si è pensato razionalmente a dio, gesu, la chiesa... Riflettuto sul fatto che non c'è una sola prova che ci sia qualcosa oltre la morte, che non ci sia una prova che dio esista... Come si fa a crederci ancora??
Perchè???
Non è come illudersi per vivere meglio le paure? E non è assurdo vivere una vita dettata dalle regole di un dio che non si conosce per cercare di rendere piu reale un illusione?
Perché beh... Ci son credenti che nemmeno prendono in considerazione che sia tutto una presa in giro per loschi motivi, e quindi credono a padre pio, ai miracoli e a tutto e ci credono perche non mettendo mai in discussione quello che gli è stato detto non ne conoscono i raggiri e i modi per fingere realtà fantastiche che non esistono... ( tipo le vecchiette o gli anziani) ... E quei credenti, io non oso giudicarli... Anzi non direi mai che secondo me si sbagliano, ormai per loro vivere in quell illusione è importante e forse quella speranza, che ci altro, farà scorrere i loro giorni in modo piu sereno e felice...

Ma gli altri credenti... Io non li capisco...
Fingono a loro stessi? Perche?
Ci credono davvero? Ma come fanno??

Ps. Delpi il tuo cuoco non capirà mai, come i miei che si tappano le orecchie quando parlo e mi guardano come con l aria di chi la sa piu lunga e un po' mi compatisce... E invece è solo che hanno una grande paura che non sia come credono e questa paura li fotte a tal punto da non voler nemmeno prendere in considerazione che io abbia ragione in qualcosa...
avatar
Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da delfi68 il Mar 14 Mag - 15:11

La differenza la fa il coraggio.

Come spesso abbiamo detto, ci vuole un gran coraggio ad essere atei..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da primaverino il Mar 14 Mag - 15:39

Comunistaguevara ha scritto:
primaverino ha scritto:
niko95py ha scritto:Sono cose che hanno senso solo perchè c'è gente che, come i bambini, è disposta a credere a qualsiasi minchiata.

Io li riassumerei in 1:

Hai paura della morte? => dio esiste (solo per te, ma esiste xD)

Io non temo la morte ma sono credente... E allora?

Allora qual' è il tuo problema?

Ho solo puntualizzato (non temo la morte, non sai leggere?).
Chi ti dice che io abbia un problema?
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da primaverino il Mar 14 Mag - 15:44

delfi68 ha scritto:La differenza la fa il coraggio.

Come spesso abbiamo detto, ci vuole un gran coraggio ad essere atei..

Ma anche no.
Ateo e credente sono "condizioni mentali". Non è questione di coraggio o di fierezza.
Io non sono "fiero" di essere credente/italiano/interista etc. Lo sono e basta.
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da BestBeast il Mar 14 Mag - 19:09

primaverino ha scritto:
delfi68 ha scritto:La differenza la fa il coraggio.

Come spesso abbiamo detto, ci vuole un gran coraggio ad essere atei..

Ma anche no.
Ateo e credente sono "condizioni mentali". Non è questione di coraggio o di fierezza.
Io non sono "fiero" di essere credente/italiano/interista etc. Lo sono e basta.

Primaverino, hai detto davvero bene, ma chi ha parlato di fierezza? Ci sono persone che non hanno coraggio di rimettere tutto in discussione, dopo che magari hanno radicato le proprie convinzioni per decenni, mettendole a fondamento della propria morale e del proprio stile di vita. Proprio quelle stesse persone, può succedere che, sentendo puzza di bruciato, facciano finta di niente e lascino tutto come prima.
Non hanno la forza per farlo.

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da Niques il Mar 14 Mag - 19:13

primaverino ha scritto:
delfi68 ha scritto:La differenza la fa il coraggio.

Come spesso abbiamo detto, ci vuole un gran coraggio ad essere atei..

Ma anche no.
Ateo e credente sono "condizioni mentali". Non è questione di coraggio o di fierezza.
Io non sono "fiero" di essere credente/italiano/interista etc. Lo sono e basta.

Penso si riferisse al nero nulla che c'è dopo la morte, aell'estinzione totale di sé contrapposta alla vita eterna, ultraterrena (qualunque essa sia, dalla contemplazione divina alla fonduta di cioccolato gratis a vita) piuttosto che alla presa di coscienza atea.
avatar
Niques
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6786
SCALA DI DAWKINS :
12 / 7012 / 70

Data d'iscrizione : 26.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da silvio il Mar 14 Mag - 19:46

Se noi siamo un cervello, è lui che decide che vuole essere e a che cosa credere, noi siamo un prodotto finito, la nostra consapevolezza ha dei limiti materiali, temporali.
avatar
silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da delfi68 il Mar 14 Mag - 22:13

primaverino ha scritto:
delfi68 ha scritto:La differenza la fa il coraggio.

Come spesso abbiamo detto, ci vuole un gran coraggio ad essere atei..

Ma anche no.
Ateo e credente sono "condizioni mentali". Non è questione di coraggio o di fierezza.
Io non sono "fiero" di essere credente/italiano/interista etc. Lo sono e basta.

Essere ateo non e' una condizione mentale, ma una liberta' che sembra invece preclusa a quasi la totalita' dei sapiens..

L'ateo puo' comprendere il credente..ma non e' assolutamente possibile il contrario..ti sei mai chiesto il perche'?
Perche' non appena un credente comprende l'ateo, immediatamente cessa di essere un credente..salvo poi cedere e tornare a credere sotto la spinta dell'orrore della morte definitiva che si accorge di dover assumere da ateo..

Non esiste la possibilita' di essere credente e comprendere la logica razionale dell'ateismo!
Invece esiste la possibilita' da parte dell'ateo, razionale, di comprendere l'irrazionalita' del credente e le sue motivazioni..

La differenza tra ateo e credente e' solo quella. Uno accetta la morte definitiva come aspetto integrante della vita, l'altro non puo' accettare l'idea della morte senza un proseguo da qualche altra parte..il resto e' religione e dogmatismo..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da Brondy il Mar 14 Mag - 22:59

Lyallii ha scritto:Ovvio che un credente non ha paura della morte...
Pensa che andrà in paradiso se si comporta bene o se si pente in punto di morte...

Io ancora però non mi spiego il perchè la gente creda... Si, anche io credevo ma ho creduto finchè non ho avuto il coraggio di guardare in faccia la realtà, perche dai... Comportarsi da credente è una palla e ti porta ad essere sempre incoerente nei ragionamenti ma... Che consolazione a volte pensare che non finirà tutto, che la morte sarà solo un passaggio, che riabbracceremo i nostri cari morti e guarderemo dall alto quelli che amiamo...

Ma.. Una volta aperti gli occhi, una volta che ci è fatti coraggio e si è pensato razionalmente a dio, gesu, la chiesa... Riflettuto sul fatto che non c'è una sola prova che ci sia qualcosa oltre la morte, che non ci sia una prova che dio esista... Come si fa a crederci ancora??
Perchè???
Non è come illudersi per vivere meglio le paure? E non è assurdo vivere una vita dettata dalle regole di un dio che non si conosce per cercare di rendere piu reale un illusione?
Perché beh... Ci son credenti che nemmeno prendono in considerazione che sia tutto una presa in giro per loschi motivi, e quindi credono a padre pio, ai miracoli e a tutto e ci credono perche non mettendo mai in discussione quello che gli è stato detto non ne conoscono i raggiri e i modi per fingere realtà fantastiche che non esistono... ( tipo le vecchiette o gli anziani) ... E quei credenti, io non oso giudicarli... Anzi non direi mai che secondo me si sbagliano, ormai per loro vivere in quell illusione è importante e forse quella speranza, che ci altro, farà scorrere i loro giorni in modo piu sereno e felice...

Ma gli altri credenti... Io non li capisco...
Fingono a loro stessi? Perche?
Ci credono davvero? Ma come fanno??

Credono perchè la società glie l'ha imposto sin da bambini.
Cambiare è difficile una volta diventati adulti. Si perdono tutti i relativi privilegi di credente e si viene esclusi come atei.
Non sei più il tizio che và in chiesa quindi verrai visto come un persona cattiva verrai considerato un traditore anche se non hai tradito nessuno.

Quindi è meglio continuare questa recita del credente fino alla fine.
Ingenuamente il credente pensa che tanto credere non può fare male a nessuno.
Alla fine gli insegnamenti religiosi non sono cosi dannosi si dicono tra sè e sè.
Quindi si racchiudono tutti i dubbi in una piccola parte del proprio cervello in modo che non possa essere mai richiamati.
Inconsapevoli che se quei dubbi fossero ulteriormente
sviluppati si capirebbe che gli insegnamenti religiosi i danni li fanno.

Quindi il credente alla fine non crede come noi immaginiamo ma si autoconvince di credere non perchè si ha paura della morte, che secondo me è una boiata per quello basta non pensarci, ma crede per sopravvivere all'interno della società che tende a privilegiare i credenti stessi.

Brondy
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 47
Età : 26
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da Comunistaguevara il Mer 15 Mag - 12:46

primaverino ha scritto:Chi ti dice che io abbia un problema?

Il fatto che tu sia credente.




Ma anche no.
Ateo e credente sono "condizioni mentali". Non è questione di coraggio o di fierezza.
Io non sono "fiero" di essere credente/italiano/interista etc. Lo sono e basta.


Un esempio: Un credente che apre gli occhi e si libera della paura della morte diventerà ateo.
Non dovrebbe essere l' ex credente fiero di se stesso per aver vinto paura e ignoranza?
Si puo essere fieri di essere atei, cosi come fieri di essere interisti.
avatar
Comunistaguevara
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 694
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 05.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da primaverino il Mer 15 Mag - 13:33

Comunistaguevara ha scritto:
primaverino ha scritto:Chi ti dice che io abbia un problema?

Il fatto che tu sia credente.


Credilo pure, se ti fa piacere...
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: 50 prove della non esistenza del dio biblico

Messaggio Da primaverino il Mer 15 Mag - 13:37

Comunistaguevara ha scritto:

Non dovrebbe essere l' ex credente fiero di se stesso per aver vinto paura e ignoranza?
Si puo essere fieri di essere atei, cosi come fieri di essere interisti.

A parte che ho già detto di non aver "paura" (di che?), e che della mia ignoranza sono consapevole, la fierezza è uno stato d'animo che non c'entra nulla col piano razionale. Cosa non ti è chiaro?
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum