Una cretina è per sempre (cit.)

Pagina 6 di 41 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 23 ... 41  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da gedeone il Gio 30 Mag - 7:41

@ Jessica : nel frattempo che assumo un qualche deliriolitico, ti rinovo il mio pensiero :
a me non interessano i propositi degli atti, ma le loro conseguenze.
La conseguenza della bestialità di Istambul è l'introduzione di vittime di serie A e di vittime di serie B, oltre alla criminalizzazione di fatto di un intero sesso, quello maschile.


intervenire nella formazione dei giovani e nell'eradicazione di
una cultura che vede come cosa assolutamente naturale avere un uomo che
sia una specie di "padrone" della sua donna (e questo l'ho visto coi
miei occhi proprio dalle parti tue)
punire i colpevoli.

Read more: http://atei.forumitalian.com/t5230p120-una-cretina-e-per-sempre-cit#ixzz2Ul9GwFVN


per favore, queste si che sono affermazioni deliranti
avatar
gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da gedeone il Gio 30 Mag - 8:19

Rasputin : No non va bene perché per via istituzionale (Ed anche logica eh)
ammazzare un cretino non è - e non deve essere - più grave che ammazzare
un altro qualunque

Read more: http://atei.forumitalian.com/t5230p120-una-cretina-e-per-sempre-cit#ixzz2UlJFShVz

verde
avatar
gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da lupetta il Gio 30 Mag - 9:38

secondo me siamo fuori strada...tutte le iniziative sono inutili, se ci saranno ancora donne che pensano di meritare i maltrattamenti e non pensano nemmeno di essere maltrattate.
è una droga.
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9612
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da gedeone il Gio 30 Mag - 10:32

lupetta ha scritto:secondo me siamo fuori strada...tutte le iniziative sono inutili, se ci saranno ancora donne che pensano di meritare i maltrattamenti e non pensano nemmeno di essere maltrattate.
è una droga.

su questo non c'è dubbio. prima di tutto, capire che un violento è un debole , non è un forte e porsi alcuni limiti.
Questo vale per tutti : se una donna umilia un uomo, e succede, l'uomo deve mandarla la diavolo. Idem per la donna
avatar
gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da lupetta il Gio 30 Mag - 10:37

gedeone ha scritto:

su questo non c'è dubbio. prima di tutto, capire che un violento è un debole , non è un forte e porsi alcuni limiti.
Questo vale per tutti : se una donna umilia un uomo, e succede, l'uomo deve mandarla la diavolo. Idem per la donna
"no, innanzi tutto il mio LUI non è violento, è un uomo forte, agisce per il mio bene, ha bisogno di stare sereno, poverino che infanzia che ha passato..e mi ci metto anche io con le mie menate a farlo innervosire, è ovvio che poi se la prende con me, e con chi dovrebbe altrimenti? il mio compito è quello di stargli vicino, e di aiutarlo a superare QUESTO MOMENTO di difficoltà, poi tutto si aggiusterà. in fondo non è cattivo e in alcuni momenti è cosi dolce.."
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9612
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da Rasputin il Gio 30 Mag - 10:58

Rasputin ha scritto:No non va bene perché per via istituzionale (Ed anche logica eh) ammazzare un cretino non è - e non deve essere - più grave che ammazzare un altro qualunque wink..
Vedi post iniziale:

affermare che uccidere una donna sia piu' grave che uccidere un uomo e' come dire che uccidere un uomo sia MENO grave che uccidere una donna.
Quoto Lya.

jessica ha scritto:si, il post iniziale dice ben altro oltre a quella frasina (che mi pare condivisibile anche se piuttosto inutile ai fini di dove, poi, il tizio in questione vuol andare a parare.
capisco benissimo la tua osservazione e penso sia la reazione istintiva di tutti. ma credo tu possa provare a fare uno sforzo e a pensarci su meglio prima di continuare il discorso.
perchè non hanno la stessa gravità e non sono sanzionati allo stesso modo il dire "negro di merda" a un burkino e "crucco di merda" a un tedesco?

Certo che dice ben altro. Dice che un assassinio è un assassinio a prescindere dal sesso/razza/colore/misura del birillo della vittima.

Quanto all'ultima frase, ti rigiro la domanda: perché? No perché a me pare che dire "Negro di merda" a un burkino e "Crucco di merda" a un tedesco dovrebbero essere due cose della stessa gravità.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50155
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da jessica il Gio 30 Mag - 11:14

Rasputin ha scritto:Certo che dice ben altro. Dice che un assassinio è un assassinio a prescindere dal sesso/razza/colore/misura del birillo della vittima.
e che la vittima non deve venire a rompere le palle perchè se l'è cercata.

Quanto all'ultima frase, ti rigiro la domanda: perché? No perché a me pare che dire "Negro di merda" a un burkino e "Crucco di merda" a un tedesco dovrebbero essere due cose della stessa gravità.
ohhh là. e qui sta il problema. tu stai guardando a due cose che pur avendo la stessa forma agiscono su realtà completamente diverse. nella fattispecie sotto il crucco di merda non ci sta più o meno niente se non qualche antico risentimento nazionalistico o cagate del genere, sicchè stiamo parlando a grandi linee di un confronto fra pari.
sotto il negro di merda vi è un'emergenza sociale, un modello culturale della società "dominante" che discrimina una parte. perpetuato anche grazie al "negro di merda". pertanto quando dici crucco di merda ad un tedesco non stai facendo altro che offendere un singolo in modo più o meno originale, nel primo caso, invece, molto di più.
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6698
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da jessica il Gio 30 Mag - 11:15

gedeone ha scritto:per favore, queste si che sono affermazioni deliranti
si gedeone... ciao.
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6698
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da Rasputin il Gio 30 Mag - 11:35

Rasputin ha scritto:Certo che dice ben altro. Dice che un assassinio è un assassinio a prescindere dal sesso/razza/colore/misura del birillo della vittima.

jessica ha scritto:e che la vittima non deve venire a rompere le palle perchè se l'è cercata.

No, ho riletto ma non ho trovato tale frase.

Quanto all'ultima frase, ti rigiro la domanda: perché? No perché a me pare che dire "Negro di merda" a un burkino e "Crucco di merda" a un tedesco dovrebbero essere due cose della stessa gravità.

jessica ha scritto:ohhh là. e qui sta il problema. tu stai guardando a due cose che pur avendo la stessa forma agiscono su realtà completamente diverse. nella fattispecie sotto il crucco di merda non ci sta più o meno niente se non qualche antico risentimento nazionalistico o cagate del genere, sicchè stiamo parlando a grandi linee di un confronto fra pari.
sotto il negro di merda vi è un'emergenza sociale, un modello culturale della società "dominante" che discrimina una parte. perpetuato anche grazie al "negro di merda". pertanto quando dici crucco di merda ad un tedesco non stai facendo altro che offendere un singolo in modo più o meno originale, nel primo caso, invece, molto di più.

E chi se ne frega. Un insulto è un insulto, a prescindere dal sesso/razza/colore/misura del birillo ma sopratutto dal gruppo di appartenenza della vittima, esattamente come dovrebbe essere qualsiasi altro reato.

Altrimenti sí che si corre il rischio di discriminare.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50155
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da mix il Gio 30 Mag - 11:59

jessica ha scritto:
gedeone ha scritto:per favore, queste si che sono affermazioni deliranti
si gedeone... ciao.
jessica, è inutile: non ci arrivano a vedere oltre lo strato superficiale.
ma è anche divertente, volendo. carneval hihihihih hysterical hysterical hysterical
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da Lyallii il Gio 30 Mag - 12:38

Jessica è vero che dalle mie parti si dice che l uomo in casa deve essere quello a dire l ultima parola, che i pantaloni li deve portare lui e che la donna ha i capelli lunghi e la mente corta e bla bla bla...
Come si dice che le botte ai bambini quando ci vogliono son meglio del pane e altre frasi che la fanno capire lunga sulla mentalità...

Ma per fortuna noto che c'è una bella inversione di tendenza, la mia generazione e quella nuova non la pensa piu cosi, perche abbiamo visto le mamme e le nonne fare una vita da cani e arrivare vecchie come delle pezze.
Io non so in tutto il meridione ma nella mia zona su certe cose siamo indietro anni luce dal resto dell Italia come mentalità ecc... Ma questa concezione Dell uomo che deve essere il padrone di casa ormai son poche ad averlo...
Io credo che l istruzione abbia fatto tanto, una volta tante dopo la terza media non andavano piu a scuola e facevano la fuitina, poi si trovavano a 17 anni incinte, ignoranti e con la sola speranza che il marito non le mollasse e le mantenesse, se venivano lasciate era pure una vergogna, minimo facevano tre figli e li cresceva solo la mamma...
Non avevano nemmeno modo di ribellarsi agli uomini perche se lo facevano venivano considerate ' strane ', i genitori non approvavano una separazione in quanto vergogna e erano SOLE.
Ora non è piu cosi, una donna ora grazie alla tv, grazie alle amiche che se si confida danno un consiglio, grazie all informazione in generale sa che anche se ha sbagliato a scegliersi l uomo violento puo semplicemente lasciarlo appena se ne rende conto e farli il culo prendendosi casa e facendosi dare gli alimenti, basta avere un avvocato e un po' di coraggio.
Per i genitori oggi è una vergogna sapere di avere un genero che maltratta la figlia, piuttosto che nascondere tutto l aiutano, son molte di piu le separazioni oggi per gelosie e limitazioni alla libertà rispetto alla generazione di mia mamma e in linea di massima nessuno punta piu il dito contro la donna, anzi viene considerata coraggiosa e l uomo un povero cretino ignorante che si credeva di poter fare i suoi comodi solo grazie al fatto di avere un pene.

Secondo me non c'è un bisogno di fare campagne per istruire a scuola perche ormai noi mamme abbiamo chiaro cosa insegnare ai figli, ma forse mi sbaglio, non ho dei dati... Ma è un impressione mia da quello che sento quando se ne parla, nessuno piu direbbe mai ' quello schiaffo te lo sei meritato ' e nemmeno lo pensa secondo me... Se qui è cosi immagino che lo sia anche al centro o al nord Italia, passano un sacco di programmi in tv ( la durso che guarda mia suocera :) ... Ogni volta che vado a trovarla e c'è lei in tv parlano sempre contro la violenza alle donne... ) perciò le donne SANNO che possono avere un altra strada, il telefono rosa ( mi pare che ci sia...) michelle unzicher ( o come si scrive ) mi sembra che abbia fatto qualcosa pure contro la violenza o aiuto alle donne vittime di violenza ma nn ricordo bene...e insomma... Spender dei soldi per fare una campagna contro il femminicidio e la violenza nelle scuole o ancora piu di quello che si fa mi sta anche bene ma è ovvio che ora secondo me, con tutta l informazione che c'è, sarebbe rivolto davvero alle poche che ancora non ci son arrivate... O che NON ci vogliono arrivare.
avatar
Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da mix il Gio 30 Mag - 12:54

io non lascierei i progressi sociali di un paese in mano alla D'Urso o alla Hunziker.
niente da dire sui loro pregi come personaggi dello spettacolo, non le conosco bene.
ma la funzione educativa di una nazione la vedrei meglio gestita da persone che abbiano una preparazione specifica sull'argomento.
ma questo può avvenire in un paese molto più civile e culturalmente progredito dell'Italia, ovviamente.
qui questo abbiamo ed in questo sguazziamo.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da Lyallii il Gio 30 Mag - 13:34

mix ha scritto:io non lascierei i progressi sociali di un paese in mano alla D'Urso o alla Hunziker.
niente da dire sui loro pregi come personaggi dello spettacolo, non le conosco bene.
ma la funzione educativa di una nazione la vedrei meglio gestita da persone che abbiano una preparazione specifica sull'argomento.
ma questo può avvenire in un paese molto più civile e culturalmente progredito dell'Italia, ovviamente.
qui questo abbiamo ed in questo sguazziamo.

Ma certo, son d accordo sul fatto che la funzione educativa sarebbe meglio gestita da persone piu competenti, voglio solo dire che secondo me ( ma magari non è cosi... È solo un idea mia) l informazione c'è ( ciò non toglie che se ce n'è di piu è meglio ovviamente, anche solo per riuscire a salvare una vita per me va benissimo ) e i mezzi per cambiare vita le donne oggi li hanno, e se una volta venivano additate dalla società oggi non lo sono più... Io piuttosto mi domando come mai una donna che viene seguita da un avvocato e si ritrova mezza morta all'ospedale a causa del compagno che l ha picchiata decida di perdonarlo... È pazza? È cretina? La violenza diventa come una droga? Ovviamente non lo so... Io così, forse superficialmente, penso che non ci sia tanto con la testa, che appunto sia anche un po' ' cretina ' perche razionalmente dovrebbe capire ( e immagino che glielo abbia detto anche il suo avvocato prima di abbandonarla a se stessa ) che anche se una parte di lei la spinge a perdonare il suo carnefice dovrebbe far prevalere la parte razionale che le dice che non va bene, che tornando con lui si fa del male, che potrebbe ucciderla la prossima volta e, a quel punto, farsi curare... Ma se non lo fa, se tante donne non denunciano, tornano a vivere nella violenza... Cosa si può fare?
avatar
Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da lupetta il Gio 30 Mag - 13:35

ragazziiii le donne non lo chiamano il telefono rosa/azzurro/turchino.
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9612
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da Lyallii il Gio 30 Mag - 13:38

E perchè?
avatar
Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da lupetta il Gio 30 Mag - 13:40

Lyallii ha scritto:E perchè?
perchè minimizzano, negano, si autoconvincono che il loro rapporto va bene.
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9612
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da Lyallii il Gio 30 Mag - 13:43

Ma secondo te una donna che riceve uno schiaffone dal compagno, come fa a pensare che il loro rapporto va bene?
Boh... Io non lo capisco, non ci arrivo.
Forse sono limitata ma non me lo spiego...
avatar
Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da lupetta il Gio 30 Mag - 13:46

non sei affatto limitata, ti riporto qui quello che avevo scritto nell'altra pagina, ecco il ragionamento, non fa una piega...

lupetta ha scritto:
"no, innanzi tutto il mio LUI non è violento, è un uomo forte, agisce per il mio bene, ha bisogno di stare sereno, poverino che infanzia che ha passato..e mi ci metto anche io con le mie menate a farlo innervosire, è ovvio che poi se la prende con me, e con chi dovrebbe altrimenti? il mio compito è quello di stargli vicino, e di aiutarlo a superare QUESTO MOMENTO di difficoltà, poi tutto si aggiusterà. in fondo non è cattivo e in alcuni momenti è cosi dolce.."
se vuoi ti spiego che tipo di infanzia ha passato questa donna. pensa alle donne che hanno un padre ubriaco e sposano un marito ubriaco, il dolore famigliare da sicurezza.
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9612
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da mix il Gio 30 Mag - 13:59

Lyallii ha scritto:
mix ha scritto:io non lascierei i progressi sociali di un paese in mano alla D'Urso o alla Hunziker.
niente da dire sui loro pregi come personaggi dello spettacolo, non le conosco bene.
ma la funzione educativa di una nazione la vedrei meglio gestita da persone che abbiano una preparazione specifica sull'argomento.
ma questo può avvenire in un paese molto più civile e culturalmente progredito dell'Italia, ovviamente.
qui questo abbiamo ed in questo sguazziamo.

Ma certo, son d accordo sul fatto che la funzione educativa sarebbe meglio gestita da persone piu competenti, voglio solo dire che secondo me ( ma magari non è cosi... È solo un idea mia) l informazione c'è ( ciò non toglie che se ce n'è di piu è meglio ovviamente, anche solo per riuscire a salvare una vita per me va benissimo ) e i mezzi per cambiare vita le donne oggi li hanno, e se una volta venivano additate dalla società oggi non lo sono più... Io piuttosto mi domando come mai una donna che viene seguita da un avvocato e si ritrova mezza morta all'ospedale a causa del compagno che l ha picchiata decida di perdonarlo... È pazza? È cretina? La violenza diventa come una droga? Ovviamente non lo so... Io così, forse superficialmente, penso che non ci sia tanto con la testa, che appunto sia anche un po' ' cretina ' perche razionalmente dovrebbe capire ( e immagino che glielo abbia detto anche il suo avvocato prima di abbandonarla a se stessa ) che anche se una parte di lei la spinge a perdonare il suo carnefice dovrebbe far prevalere la parte razionale che le dice che non va bene, che tornando con lui si fa del male, che potrebbe ucciderla la prossima volta e, a quel punto, farsi curare... Ma se non lo fa, se tante donne non denunciano, tornano a vivere nella violenza... Cosa si può fare?
magari "educare"
Spoiler:
che è cosa diversa da informare genericamente con ben altri scopi prioritari, come è il caso di trasmissioni televisive con la più vasta audience, che mediamente si ottiene abbassando il livello culturale richiesto al pubblico per poter seguire i programmi stessi. l'esempio che hai fatto della suocera o della nonna non è che una conferma di ciò, in quanto generica utente che si può ipotizzare nella media della sua generazione, che ha persone come era la Montalcini o come Dario Fo, ai suoi vertici culturali

pene più severe e attenzione a questo tipo di reati "rischiano" di farli percepire come più gravi di quello che non siano percepiti ora, da chi fa violenza e da chi la subisce. (è ironica questa frase). ed una percezione di gravità della situazione è anch'essa una forma di educazione, specialmente utile se l'aspetto repressivo è proporzionato (non è la soluzione per nessun problema, di per se. è storicamente provato) ed è coerente con altre azioni educative che contrastano la comparsa di queste modalità di comportamento.


si impara qualcosa ogni volta che un "molestatore" viene stigmatizzato, criticato, represso (q.b.)
ci si diseduca quando viene trascurata la sua dannosità, lo si perdona per comodità, indifferenza o altro, oppure perfino lo si esalta come modello di riferimento virile.

ti suona qualche campanellino d'allarme dopo aver letto quest'ultimo paragrafo? dovrebbe.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da Lyallii il Gio 30 Mag - 14:05

Penso di aver capito a cosa ti riferisci nell ultimo paragrafo, Il campanello d allarme che dovrebbe suonarmi ma non ne sono sicura...
avatar
Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da mix il Gio 30 Mag - 14:14

Lyallii ha scritto:Ma secondo te una donna che riceve uno schiaffone dal compagno, come fa a pensare che il loro rapporto va bene?
Boh... Io non lo capisco, non ci arrivo.
Forse sono limitata ma non me lo spiego...
se vuoi capire potresti informarti su come sono le "storie" di queste donne.
per esempio io ho avuto la fortuna di assistere ad uno spettacolo organizzato per raccolta fondi da una organizzazione che si occupa di assistenza a donne vittime di violenza, in cui una mia amica (attrice) leggeva brani scritti da alcune donne riguardanti la loro "storia" di violenza subita.
ti passo il link: ass. Cerchi d'Acqua

se vuoi trovare del materiale prova a mettere nel motore di ricerca [donne vittime di violenza]: vedrai che possibilità per capire te ne si offriranno una montagna.

se invece vuoi solo chiacchierare, se capire non è per te una priorità così importante, in fondo, non devi fare nulla di diverso da quello che stai facendo.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da mix il Gio 30 Mag - 14:17

Lyallii ha scritto:Penso di aver capito a cosa ti riferisci nell ultimo paragrafo, Il campanello d allarme che dovrebbe suonarmi ma non ne sono sicura...
parlo dell'unica cosa che abbiamo in comune: il forum A I.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da Lyallii il Gio 30 Mag - 14:40

Ho letto storie di donne picchiate e maltrattate ma, in tutta onestà, non riesco a capire come una donna maltrattata, oggi, con i mezzi che ha, continui a stare con un uomo che la maltratta.

Perciò ero qui a chiaccherare perche ho pensato che qualcuno piu intelligente di me, me lo sapeva spiegare... a quanto pare, purtroppo risposte su questo non ne ho ricevuto...

A parte qualcuno che ha motivato dicendo ' sono cretine '.
Voi dite... Non sono cretine.
allora io, che nonostante abbia letto delle storie non riesco ad avere un idea precisa, vi domando... E che sono? Deboli? Malate mentali? Irrazionali?

E domando di nuovo...

Ma come fa una donna che ha un briciolino di sale in zucca a tornare con un uomo che l ha massacrata e mandata in ospedale? Era difesa da un avvocato e lo poteva lasciare... Ma ci torna assieme, lo perdona... Tanto che viene mollata dall avvocato.

Una donna che non vuole essere salvata.

Lui dovrebbero prenderlo e metterlo in carcere e dargli cento frustate al giorno per me, ma lei scusatemi... Io penso che sia un po' scema...

avatar
Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da lupetta il Gio 30 Mag - 14:49

lya, scusa hai letto il ragionamento che ho scritto sopra?
è un meccanismo mentale che si forma nell'infanzia. perdoni tuo padre, tuo fratello e tuo marito, ci torni perchè le botte le hai meritate, non puoi lasciarlo e nessun altro è in grado di amarti come fa lui... non ci sono scelte, non ci sono altre possibilità.
se vuoi toglierti tutti i dubbi fammi tutte le domande che vuoi.
avatar
lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9612
Età : 42
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Una cretina è per sempre (cit.)

Messaggio Da Lyallii il Gio 30 Mag - 14:52

mix ha scritto:
Lyallii ha scritto:Penso di aver capito a cosa ti riferisci nell ultimo paragrafo, Il campanello d allarme che dovrebbe suonarmi ma non ne sono sicura...
parlo dell'unica cosa che abbiamo in comune: il forum A I.

Non penso che sia come dici tu.
Ma son sicura che la mia opinione non t interessa, qui siamo OT e l argomento sembra serio e non mi pare il caso di svaccare come a volte ai fa in altri, ma se mi sbaglio, se t interessa la mia opinione, ti dico come la penso in un altro topic o in privato.
avatar
Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 41 Precedente  1 ... 5, 6, 7 ... 23 ... 41  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum