Lesioni, infortuni & Co.

Pagina 10 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Lesioni, infortuni & Co.

Messaggio Da rob93 il Mar 28 Mar - 19:30

CNQ... ho già detto all'inizio che sono abbastanza ignorante in materia. Per me è quasi arabo e se parlaste senza termini troppo specifici, forse potrei capire qualcosa :V
avatar
rob93
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 61
Età : 24
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 16.03.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lesioni, infortuni & Co.

Messaggio Da Rasputin il Mar 28 Mar - 19:34

rob93 ha scritto:CNQ... ho già detto all'inizio che sono abbastanza ignorante in materia. Per me è quasi arabo e se parlaste senza termini troppo specifici, forse potrei capire qualcosa :V

Non ti preoccupare, praticamente Marisella non ha fatto che confermare quanto ho scritto io e fare sfoggio della sua infinita sapienza Royales

Se hai domande ti rispondo io

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50330
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lesioni, infortuni & Co.

Messaggio Da marisella il Mer 29 Mar - 9:13

Rasputin ha scritto:Però Marisella invece di fare sfoggio pavonesco del tuo vocabolario tecnico potresti anche spiegare in maniera comprensibile a tutti no?
Grande Rasp, io non devo fare sfoggio di niente, chi mi doveva esaminare mi ha esaminato.Non è colpa mia se le prostaglandine si chiamano così perchè sono state trovate prima nel seme e poi in altri tessuti tra cui il cervello, il fegato.

L'infiammazione, come ci dice Celso, è caratterizzata da tumor, rubor, dolor, calor e da functio laesa.Fin qui ci siamo, c'è  gonfiore, rossore, dolore, calore e funzione lesa. Il problema è scoprire cosa provochi cio'. Nelle flogosi acute , che sono causate dai batteri vi sono i fattori di virulenza batterici, nei traumi vi è lo schiacciamento del tessuto, ma cosa vi è in comune? Innanzi tutto nelle flogosi acute bisogna dare antibiotici e uccidere i germi, si vedra' al microscopio, e anche a occhio nudo, che vi è accumulo di neutrofili (sono alcuni globuli bianchi, essi sono i linfociti, neutrofili, eosinofili,basofili, monociti) chiamato pus. Siccome i fenomeni sono simili, si è cercato di capire quali mediatori chimici intervengano nella flogosi, essi sono l'istamina, la serotonina, le prostaglandine soprattutto, che sono acidi grassi,la bradichinina , che è algogena, tutte queste sostanze aumentan la permeabilit',si ha fuoriuscita di siero, rossore, gonfiore, dolore, calore, secondo i parameteri di Celso.Nelle infiammazioni croniche troviamo linfociti, non neutrofili, che diminuiscono con i FANS. Qui sono i linfociti che innescano la formazione di prostaglandine attivando le ciclossigenasi.Le prostaglandine si formano dall'acido arachidonico, come ho detto,  per azione degli enzimi ciclossigenasi, che si chiamano COX1-COX2-COX3.Quindi i Fans inibiscono le ciclossigenasi.Io non ci posso fare niente che si chiamino ciclossigenasi e non burattini. Se quindi ti dai una martellata sul ginocchio si gonfierà perchè si liberano istamina, serotonina, e le chinine come bradichinina, tutte sostanze che aumentano la permeabilità vasale con fuoriuscita di siero(le cellule endoteliali dei vasi si allontanano l'una dall'altra e si formano come dei pori da cui fuoriesce siero) e hanno effetto algogeno, cioè dolorifico.

Mi sembra di essere stata chiara, ma puoi cercare tu sul WEB, vedi
flogosi acuta
cronica
prostaglandine
ciclossigenasi
chininogeni
chinine,
 te lo consiglio' anche il Rasp,ieri, di informarti sul web. Per me devi prendere anche antinfiammatori via orale, ma questo te lo dira' il medico di base, ma quello non ci capisce niente, perchè non vai da un ortopedico a pagamento?

Quanto alla concentrazione costante di un farmaco è cosa ovvia, deve raggiungere nella zona lesa una concentrazione costante (steady state), cio' significa rispettare le prescrizioni mediche, sperando che il medico ci azzecchi.

Il diclofenac è un inibitore della ciclossigenasi 1 ( è un Cox- 1 inibitore), per il dolore artrosico abbiamo un Cox-2 inibitore.
Per il Rasp:la medicina è non è un'opinione e vi sono termini tecnici, mi sembra di avere spiegato tutto.
avatar
marisella
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1070
Località : sasso marconi
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lesioni, infortuni & Co.

Messaggio Da Rasputin il Mer 29 Mar - 10:06

Marisella, quando non si viene capiti in genere è perché ci si spiega male, e non colpa dell'interlocutore.

Se non riesci a spiegarti in maniera comprensibile al destinatario l'incompetenza è tua, non sua.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50330
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lesioni, infortuni & Co.

Messaggio Da marisella il Mer 29 Mar - 11:47

Rasputin ha scritto:Marisella, quando non si viene capiti in genere è perché ci si spiega male, e non colpa dell'interlocutore.

Se non riesci a spiegarti in maniera comprensibile al destinatario l'incompetenza è tua, non sua.
Sì, caro Rasp, l'incompetenza deve essere mia, non so spiegare bene, quando noi studiammo la flogosi al 1^anno di medicina in Biologia e Istologia, i professori correvano, dovevano svolgere il programma, avevamo i libri e gli appunti dei colleghi del 3^-4^ anno, però serve impegno e collaborazione, davvero mi sembra di essere stata chiara. i sintomi dell'infiammazione sono, come li descrisse Celso:
 
Tumor =gonfiore per aumento di permeabilita' sanguigna
Rubor= c'è vasodilatazione
Calor =per vasodilatazione
Dolor= si liberano sostanze algogene.

Ho spiegato che intervengono dei mediatori chimici che provocano queste alterazioni:

istamina
serotonina
prostaglandine
chinine
bradichinina, etc, sono i mediatori chimici della flogosi.

I linfociti innescano queste reazioni.
Se uno mi chiede, perchè mi fa male il ginocchio se cado? Io rispondo :perchè si è liberata bradichinina che è algogena. Non credo che mi sia spiegata male, però, come ripeto, serve collaborazione, Rob93 è un giovane di 23 anni, ha tutto il web davanti,  se le prostaglandine sono importanti, io le devo citare perche il diclofenac agisce appunto inibendo l'enzima ciclossigenasi -1 ( che si scrive COX-1, per abbreviare, penso sia scritto così anche sul bugiardino) che sintetizza talune prostaglandine. Ora se non si sa che significhi enzima, non so che dire, è un catalizzatore di una reazione chimica, la reazione è piu' veloce con l'enzima, molte vitamine sono coenzimi, cioè entrano nella formazione degli enzimi, vedi  la vit B12.
Io non faccio sfoggio di niente, qui si tratta di sostanze chimiche , non le posso chiamare paperino e topolina.
Ciao
avatar
marisella
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1070
Località : sasso marconi
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lesioni, infortuni & Co.

Messaggio Da rob93 il Mer 29 Mar - 11:57

Oook, grazie delle info ok
avatar
rob93
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 61
Età : 24
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 16.03.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lesioni, infortuni & Co.

Messaggio Da Rasputin il Mer 29 Mar - 12:21

marisella ha scritto:
Rasputin ha scritto:Marisella, quando non si viene capiti in genere è perché ci si spiega male, e non colpa dell'interlocutore.

Se non riesci a spiegarti in maniera comprensibile al destinatario l'incompetenza è tua, non sua.
Sì, caro Rasp, l'incompetenza deve essere mia, non so spiegare bene, quando noi studiammo la flogosi al 1^anno di medicina in Biologia e Istologia, i professori correvano, dovevano svolgere il programma, avevamo i libri e gli appunti dei colleghi del 3^-4^ anno, però serve impegno e collaborazione, davvero mi sembra di essere stata chiara. i sintomi dell'infiammazione sono, come li descrisse Celso:
 
Tumor =gonfiore per aumento di permeabilita' sanguigna
Rubor= c'è vasodilatazione
Calor =per vasodilatazione
Dolor= si liberano sostanze algogene.

Ho spiegato che intervengono dei mediatori chimici che provocano queste alterazioni:

istamina
serotonina
prostaglandine
chinine
bradichinina, etc, sono i mediatori chimici della flogosi.

I linfociti innescano queste reazioni.
Se uno mi chiede, perchè mi fa male il ginocchio se cado? Io rispondo :perchè si è liberata bradichinina che è algogena. Non credo che mi sia spiegata male, però, come ripeto, serve collaborazione, Rob93 è un giovane di 23 anni, ha tutto il web davanti,  se le prostaglandine sono importanti, io le devo citare perche il diclofenac agisce appunto inibendo l'enzima ciclossigenasi -1 ( che si scrive COX-1, per abbreviare, penso sia scritto così anche sul bugiardino) che sintetizza talune prostaglandine. Ora se non si sa che significhi enzima, non so che dire, è un catalizzatore di una reazione chimica, la reazione è piu' veloce con l'enzima, molte vitamine sono coenzimi, cioè entrano nella formazione degli enzimi, vedi  la vit B12.
Io non faccio sfoggio di niente, qui si tratta di sostanze chimiche , non le posso chiamare paperino e topolina.
Ciao

Continui a spiegarti male, un esempio è il grassettato, al posto dei termini specifici la lingua italiana, che tu pomposamente pretendi di conoscere bene, permette di usare delle descrizioni quando ci si rivolge a dei profani.

A Rob93 ho già spiegato io che ha tutto il web davanti e gli ho anche fornito delle fonti, ma non è obbligato ad usarle se qui ha la possibilità anche di chiedere, nessuno è obbligato a rispondere ma a me pare semplicemente buona educazione se lo si fa di farlo in modo che l'interlocutore compranda.

La tua non solo mi pare arrogante sfoggio di (Discutibili) conoscenze in campo, ma conferma la mia impressione di sempre, ossia quella di una piuttosto scarsa autostima accompagnata da una conseguente necessità di autoconferme.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50330
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lesioni, infortuni & Co.

Messaggio Da marisella il Mer 29 Mar - 17:41

Rasputin ha scritto:
marisella ha scritto:
Rasputin ha scritto:Marisella, quando non si viene capiti in genere è perché ci si spiega male, e non colpa dell'interlocutore.

Se non riesci a spiegarti in maniera comprensibile al destinatario l'incompetenza è tua, non sua.
Sì, caro Rasp, l'incompetenza deve essere mia, non so spiegare bene, quando noi studiammo la flogosi al 1^anno di medicina in Biologia e Istologia, i professori correvano, dovevano svolgere il programma, avevamo i libri e gli appunti dei colleghi del 3^-4^ anno, però serve impegno e collaborazione, davvero mi sembra di essere stata chiara. i sintomi dell'infiammazione sono, come li descrisse Celso:
 
Tumor =gonfiore per aumento di permeabilita' sanguigna
Rubor= c'è vasodilatazione
Calor =per vasodilatazione
Dolor= si liberano sostanze algogene.

Ho spiegato che intervengono dei mediatori chimici che provocano queste alterazioni:

istamina
serotonina
prostaglandine
chinine
bradichinina, etc, sono i mediatori chimici della flogosi.

I linfociti innescano queste reazioni.
Se uno mi chiede, perchè mi fa male il ginocchio se cado? Io rispondo :perchè si è liberata bradichinina che è algogena. Non credo che mi sia spiegata male, però, come ripeto, serve collaborazione, Rob93 è un giovane di 23 anni, ha tutto il web davanti,  se le prostaglandine sono importanti, io le devo citare perche il diclofenac agisce appunto inibendo l'enzima ciclossigenasi -1 ( che si scrive COX-1, per abbreviare, penso sia scritto così anche sul bugiardino) che sintetizza talune prostaglandine. Ora se non si sa che significhi enzima, non so che dire, è un catalizzatore di una reazione chimica, la reazione è piu' veloce con l'enzima, molte vitamine sono coenzimi, cioè entrano nella formazione degli enzimi, vedi  la vit B12.
Io non faccio sfoggio di niente, qui si tratta di sostanze chimiche , non le posso chiamare paperino e topolina.
Ciao

Continui a spiegarti male, un esempio è il grassettato, al posto dei termini specifici la lingua italiana, che tu pomposamente pretendi di conoscere bene, permette di usare delle descrizioni quando ci si rivolge a dei profani.

A Rob93 ho già spiegato io che ha tutto il web davanti e gli ho anche fornito delle fonti, ma non è obbligato ad usarle se qui ha la possibilità anche di chiedere, nessuno è obbligato a rispondere ma a me pare semplicemente buona educazione se  lo si fa di farlo in modo che l'interlocutore compranda.

La tua non solo mi pare arrogante sfoggio di (Discutibili) conoscenze in campo, ma conferma la mia impressione di sempre, ossia quella di una piuttosto scarsa autostima accompagnata da una conseguente necessità di autoconferme.
Rasp, continuo a non capirti, oggi. Hai grassettato perchè si è liberata bradichinina che è algogena,quasi mi dici che non è italiano, e che lingua sarebbe? Non si può tradurre in "italiano" come vorresti tu, poi algogeno deriva dal greco, e algos in greco è dolore.
Dunque , se do una martellata sul ginocchio a qualcuno
1)attivo le terminazioni dolorifiche, gli impusi salgono tramite il fascio spino-talamico laterale e vanno al talamo e da qui alla corteccia, dopo qualche frazione di secondo sappiamo che sentiremo il dolore. Dopo di che, siccome il tessuto è stato leso, si liberano i mediatori chimici dell'infiammazione, e si gonfia, e è rosso e brucia e fa male, il dolore è dovuto a una sostanza che fa parte delle chinine, che entrano nel meccanismo delle flogosi, e che si chiama bradichinina, (non ci posso fare niente se il nome non ti piace), che è algogena, cioè dà dolore, stiumolando le terminazioni nervose libere dolorifiche. Usiamo per questo i FANS per attenuare l'infiammazione.Non so cosa non ti torna.

Per quanto riguarda il caro Rob gli ho sempre risposto, ma ci sono delle terminologie specifiche, che tu vuoi eliminare, ma io non so con che sostituire le chinine, sono sostanze che entrano nel meccanismo della flogosi, abbiamo gia' detto tutto, c'è vasodilatazione, aumento della permeabilità vasale, dolore. I mediatori chimici sono l'istamina, la serotonina, le chinine, la bradichinina,le prostaglandine, etc. Certo , Rob ha diritto di chiedere, e chi può, e vuole, risponde, so che anche tu lo hai consigliato di informarsi sul web, ho letto che tutti gli italiani s'informano per le proprie malattie sul web. Dove sia poi errata la mia lingua italiana non so. 
avatar
marisella
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1070
Località : sasso marconi
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.16

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lesioni, infortuni & Co.

Messaggio Da Rasputin il Mer 29 Mar - 18:40

marisella ha scritto:
Rasp, continuo a non capirti, oggi. Hai grassettato perchè si è liberata bradichinina che è algogena,quasi mi dici che non è italiano, e che lingua sarebbe? Non si può tradurre in "italiano" come vorresti tu, poi algogeno deriva dal greco, e algos in greco è dolore.
Dunque , se do una martellata sul ginocchio a qualcuno
1)attivo le terminazioni dolorifiche, gli impusi salgono tramite il fascio spino-talamico laterale e vanno al talamo e da qui alla corteccia, dopo qualche frazione di secondo sappiamo che sentiremo il dolore.
Dopo di che, siccome il tessuto è stato leso, si liberano i mediatori chimici dell'infiammazione, e si gonfia, e è rosso e brucia e fa male, il dolore è dovuto a una sostanza che fa parte delle chinine, che entrano nel meccanismo delle flogosi, e che si chiama bradichinina, (non ci posso fare niente se il nome non ti piace), che è algogena, cioè dà dolore, stiumolando le terminazioni nervose libere dolorifiche. Usiamo per questo i FANS per attenuare l'infiammazione.Non so cosa non ti torna.

Per quanto riguarda il caro Rob gli ho sempre risposto, ma ci sono delle terminologie specifiche, che tu vuoi eliminare, ma io non so con che sostituire le chinine, sono sostanze che entrano nel meccanismo della flogosi, abbiamo gia' detto tutto, c'è vasodilatazione, aumento della permeabilità vasale, dolore. I mediatori chimici sono l'istamina, la serotonina, le chinine, la bradichinina,le prostaglandine, etc. Certo , Rob ha diritto di chiedere, e chi può, e vuole, risponde, so che anche tu lo hai consigliato di informarsi sul web, ho letto che tutti gli italiani s'informano per le proprie malattie sul web. Dove sia poi errata la mia lingua italiana non so. 

Allora insisti. Ti ricordo che solo errare humanum est,

- manca lo spazio dopo la virgola di algogena, non ti ho detto che non è  italiano bensí che l'omonima lingua permette di esporre descrizioni in luogo di termini tecnici.

Non voglio quindi (Ben lungi da me, io ne approfitto per imparare) eliminare alcunché, faccio solo presente che è quasi sempre possibile spiegarsi in maniera accessibile a tutti.

Ho grassettato il tuo - encomiabile ma un po' debole - tentativo di farlo, ed anche le ricadute poco dopo.

Posso riscriverti tutto anche in tedesco se vuoi mgreen

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50330
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Lesioni, infortuni & Co.

Messaggio Da rob93 il Gio 27 Apr - 15:39

Durante quell'infortunio, ho dovuto pagare 30 euro di visita da un privato perché quella cretina della segretaria, molto scortese tra l'altro, mi disse che non c'era bisogno di nessuna tessera nonostante gli feci vedere la tessera sanitaria dicendole che è valida in tutta europa.
Alla seconda visita, sempre nello stesso studio privato, mi ha accolto un ragazzo e mi ha spiegato tutto per bene, accettandomi la tessera e firmando un modulo senza dover pagare più niente. Ho letto poi su internet che avrei potuto chiedere un rimborso una volta rientrato in Italia. Oggi mi sono rivolto nello studio per l'assistenza sanitaria estera all'azienda sanitaria locale e mi hanno detto che i rimborsi sono solo validi per gli ospedali e visite\esami urgenti. Che non si possa rimborsare mi sembra strano perché alla seconda visita non ho dovuto pagare niente, e allora perché non possono rimborsarmi la prima che sarebbe stata gratuita?!? Non capisco.
avatar
rob93
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 61
Età : 24
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 16.03.17

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 10 di 10 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum