Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da Comunistaguevara il Ven 5 Lug - 11:35

Cosa ne pensate?
http://www.youtube.com/watch?v=DK3lURpG-tc
avatar
Comunistaguevara
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 694
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 05.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da alberto il Ven 5 Lug - 12:38

Comunistaguevara ha scritto:Cosa ne pensate?
http://www.youtube.com/watch?v=DK3lURpG-tc

 eeeehhh.... interessante, condivisibile. ipotetico. inutile a far cambiare opinione anche a un solo credente, che in tutto questo continuerà a vedere progetti, disegni, fini, scopi e quant'altro.

alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da Comunistaguevara il Ven 5 Lug - 13:38

alberto ha scritto:
Comunistaguevara ha scritto:Cosa ne pensate?
http://www.youtube.com/watch?v=DK3lURpG-tc

 eeeehhh.... interessante, condivisibile. ipotetico. inutile a far cambiare opinione anche a un solo credente, che in tutto questo continuerà a vedere progetti, disegni, fini, scopi e quant'altro.

Gia... il credente tenterà sempre di difendersi sul piano irrazionale con fradi come: dio non è analizzabile scientifcamente (che poi non è vero visto che entra in contatto con il mondo scientifico) ecc....
Tutti però dovrebbero ammettere che a livello scientifico questa è una vera prova dell' inesistenza di dio.
avatar
Comunistaguevara
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 694
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 05.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da vnd il Ven 5 Lug - 13:47

alberto ha scritto:
Comunistaguevara ha scritto:Cosa ne pensate?
http://www.youtube.com/watch?v=DK3lURpG-tc

 eeeehhh.... interessante, condivisibile. ipotetico. inutile a far cambiare opinione anche a un solo credente, che in tutto questo continuerà a vedere progetti, disegni, fini, scopi e quant'altro.

L'obiettivo non è quello di fare cambiare idea ad un credente ma quello di avvicinarsi a qualcosa che possa assomigliare alla verità.
avatar
vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da vnd il Ven 5 Lug - 14:05

Comunistaguevara ha scritto:
alberto ha scritto:
Comunistaguevara ha scritto:Cosa ne pensate?
http://www.youtube.com/watch?v=DK3lURpG-tc

 eeeehhh.... interessante, condivisibile. ipotetico. inutile a far cambiare opinione anche a un solo credente, che in tutto questo continuerà a vedere progetti, disegni, fini, scopi e quant'altro.

Gia... il credente tenterà sempre di difendersi sul piano irrazionale con fradi come: dio non è analizzabile scientifcamente (che poi non è vero visto che entra in contatto con il mondo scientifico) ecc....
Tutti però dovrebbero ammettere che a livello scientifico questa è una vera prova dell' inesistenza di dio.


Invece non lo è affatto.

Perchè non dice cose molto diverse dalla tesi creazionista.

Fino a qualche anno fa Hawking aveva due modelli ciclici sull'origine dell'universo.
Con un universo pensato come a cicliche esplosioni nel vuoto. L'universo si espande e poi, annullata l'energia cinetica si ferma e, per gravità, implode.
Ora.... secondo il primo di questi modelli  durante l'implosione il tempo dovrebbe andare all'indietro.
Non sono un fisico matematico, forse per questo l'ipotesi mi convince poco.

Nell'altro modello, il tempo continua ad andare in avanti.
Quindi avremmo infiniti universi che nascono e implodono in spazi infinitamente grandi ma che hanno centro nello stesso punto.


A me, che piace il casino, affascina molto di più l'idea di tanti universi che si generano attraverso i buchi neri ma che non si sviluppano nella stessa dimensione.
Dove il buco nero è padre di un universo che però si sviluppa in quello stesso punto ma in un'altra parte....
Ma questa è un'altra storia.


Hawking dice... non può esserci un Dio prima del big bang.
Perché prima del big bang (evidentemente riferendosi al primo modello) non poteva esserci movimento e quindi non c'era tempo.
Ma non dice nulla di nuovo rispetto a quanto sostenuto dalle religione cattolica:


In principio era il Verbo.
Cioè: In origine era Dio...

In origine. Non prima.
Resta pur sempre da stabilire da dove arrivasse Dio....

Se questa fosse una prova della negazione di Dio,  paradossalmente, arriverebbe dalla stessa rivelazione cristiana senza dover scomodare Newton e Planck.
avatar
vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da primaverino il Ven 5 Lug - 14:49

Comunistaguevara ha scritto:Cosa ne pensate?
http://www.youtube.com/watch?v=DK3lURpG-tc

Ottimo spunto di riflessione.
Ipotesi interessante che (come dice bene Vnd) non fornisce alcuna "prova" dell'inesistenza di Dio e che si accomuna con tutte le mitologie che partono da "in principio era...".

Verde a vnd da parte mia.
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da vnd il Ven 5 Lug - 14:56

primaverino ha scritto:
Comunistaguevara ha scritto:Cosa ne pensate?
http://www.youtube.com/watch?v=DK3lURpG-tc

Ottimo spunto di riflessione.
Ipotesi interessante che (come dice bene Vnd) non fornisce alcuna "prova" dell'inesistenza di Dio e che si accomuna con tutte le mitologie che partono da "in principio era...".

Verde a vnd da parte mia.

 Grazie
avatar
vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da jessica il Ven 5 Lug - 15:03

ottima conclusione...

"e io di questa vita sono estremamente grato"

hihihihih 
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6695
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da Akka il Ven 5 Lug - 18:39

madò ragazzi, ancora con sta menata che il tempo non esisteva ecc... se n' è discusso già molte volte

e l' UNICA cosa che possiamo dire, se vogliamo stare ai risultati scientifici, è che relatività e meccanica quantistica perdono validità in condizioni limite, proprio come lo è il big bang

e questo perché? non perché in queste condizioni limite le leggi di natura vengano meno, come ha sostenuto Hawking negli anni 70'(per poi ritrattare, come ha ritrattato su molte cose, ma la cosa per me è normale, perché la gente intelligente delle volte cambia idea, eggià... Royales )ma perché queste due teorie non sono applicabili qualora siano implicate misure che vanno oltre le unità di planck, insomma, in assenza di una teoria unificata, che credo allo stato attuale non possegga nessuno, dobbiamo ammettere che se parliamo di lunghezze inferiori a 4,13 x 10^-33 cm, o tempi inferiori a 1,38 x 10^-43 secondi, o per temperature superiori a 3,5 x 10^32 kelvin, le nostre teorie scientifiche attuali non sono più applicabili

basterebbe una soltanto di queste condizioni per rendere inapplicabili le nostre teorie, nel big bang devono essrere state tutte presenti assieme!

questa idea di Hawking è solo una congettura, tantoché si parla pure di cicli alterni infiniti di big bang-big crunch!!

quindi non facciamo passare per scienza ciò che non lo è, sono congetture, e allo stato attuale, sono per definizione non-dimostrabili! se ne potrà riparlare quando(e se) si avrà una teoria unificata!


Ultima modifica di Akka il Ven 5 Lug - 19:10, modificato 1 volta
avatar
Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 117
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da Akka il Ven 5 Lug - 19:03

e poi dai, in ogni caso, è un modo di argomentare che a me pare scorretto! cioè, fatemi capire, voi dite: il tempo ha avuto un inizio, dunque non c'è possibilità di un creatore antecedente alla creazione...

boo...il creatore(se è di questo che si parla, e se vogliamo postularne l' esistenza), per definizione, non può essere soggetto alle stesse leggi che egli stesso crea, cioè, o si è creati o si è creatori!! quindi dio sarebbe comunque un concetto a-temporale...credo...non ci capisco nulla di ste robe, ma mi pare un discorso di logica...

poi, altra obiezione, quando fu inizialmente proposta la teoria del big bang, molti storsero il naso, e altrettanti si opposerocon forza, anche per motivi ideologici, infatti il big bang, inteso come causa prima e assoluta da cui origina il tutto, sembrava essere qualcosa di troppo simile alla creazione biblica...

anche per questo motivo riscosse buon successo, sulle prime(per poi essere smentita dalle osservazioni), la teoria dello stato stazionario, che permetteva di evitare l' ''imbarazzante''(per taluni) assunzione di un inizio assoluto

cioè bo, secondo me è davvero difficile pronunciarsi su ste cose, a me però sembra che molti ''sappiano''...va be..
avatar
Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 117
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da Comunistaguevara il Ven 5 Lug - 19:15

Vns ha scritto:
Fino a qualche anno fa Hawking aveva due modelli ciclici sull'origine dell'universo.
Con un universo pensato come a cicliche esplosioni nel vuoto. L'universo si espande e poi, annullata l'energia cinetica si ferma e, per gravità, implode.
Ora.... secondo il primo di questi modelli  durante l'implosione il tempo dovrebbe andare all'indietro.
Non sono un fisico matematico, forse per questo l'ipotesi mi convince poco.
Non vedo cosa centri l' implosione dell' universo o la sua "rimpicciolezza" con il correre all' indietro del tempo.
Comunque anche fosse così questo discorso non centra niente con il video linkato.


Nell'altro modello, il tempo continua ad andare in avanti.
Quindi avremmo infiniti universi che nascono e implodono in spazi infinitamente grandi ma che hanno centro nello stesso punto.

Poco chiaro e comunque anche questo discorso non centra niente con il video di Hawking.


A me, che piace il casino, affascina molto di più l'idea di tanti universi che si generano attraverso i buchi neri ma che non si sviluppano nella stessa dimensione.
Dove il buco nero è padre di un universo che però si sviluppa in quello stesso punto ma in un'altra parte....
Ma questa è un'altra storia.

Appunto è un altra storia. Comunque visto che siamo qua a raccontarci le nostre storie io condivido l' idea di un megaverso in cui da buchi neri padri nascano altri universi figlio con i numeri di Reens simili a quelli dell' universo padre.


Hawking dice... non può esserci un Dio prima del big bang.
Perché prima del big bang (evidentemente riferendosi al primo modello) non poteva esserci movimento e quindi non c'era tempo.
Ma non dice nulla di nuovo rispetto a quanto sostenuto dalle religione cattolica:


In principio era il Verbo.
Cioè: In origine era Dio...

Se questa fosse una prova della negazione di Dio,  paradossalmente, arriverebbe dalla stessa rivelazione cristiana senza dover scomodare Newton e Planck.

Ragionamento valido solo se per te dio è un evento naturale semplice e probabile come quello che ha dato origine all' universo, non certo un inteligenza.

Se invece si distinguono due figure ovvero dio e l' azione che da dato vita all' universo il discorso cambia.
Deve prima essere esistito un dio e dopo, esso ha creato. Oppure dio è un essere che dal momento che esiste crea. E' tipo una lampadina (funzionante) che dal momento che esiste  illumina. In questo modo però abbiamo che esiste l' universo e una divinità che non fa parte di esso (ma ci interferisce) quindi in principio era l' universo e anche dio. Cosi facendo però a dio cade ogni qualità di creatore e a questo punto va preso l' universo come causa di se stesso rendendo dio inutile e quindi inesistente, perchè altrimenti sarebbe lui a dare origine alla causa che scatena l' universo e questo implicherebbe una temporalità nelle sue azioni (prima dio deve esistere e in un secondo momento creare).

Queste sono le prime due critiche che mi vengono in mente (ma penso che ne troverò altre). Spero di essere stato chiaro.


Invece non lo è affatto.

Perchè non dice cose molto diverse dalla tesi creazionista.

Mi sembra di aver dimostrato che invece lo è.
Anche se non dicesse cose diverse dalla tesi creazionista biblica o taoista (o qualsiasi altra religione con in principio la sua divinità) dimostrerebbe scientificamente l' inesistenza di dio. Dopotutto è risaputo che se analizzati scientificamente i testi sacri sono delle gigantesche cazzate!

Domanda :
Vnd tu non ti definivi ateo? Perchè la tua scala di Dawkins dice il contrario?



Ultima modifica di Comunistaguevara il Ven 5 Lug - 19:26, modificato 1 volta
avatar
Comunistaguevara
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 694
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 05.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da Fux89 il Ven 5 Lug - 19:26

La scala di Dawkins può essere ingannevole. lookaround

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da vnd il Ven 5 Lug - 19:33

Comunistaguevaro ha scritto:Non vedo cosa centri l' implosione dell' universo o la sua "rimpicciolezza" con il correre all' indietro del tempo.
Comunque anche fosse così questo discorso non centra niente con il video linkato.
Centra perché se il tempo procede in avanti (per modo di dire) in funzione dell'espandersi dell'universo, è quello il presupposto secondo Hawking per il suo procedere al contrario.
Tu, però, non te ne accorgeresti.

Secondo lui, non c'è tempo prima del big bang.


comunistaguevara ha scritto:Appunto è un altra storia. Comunque visto che siamo qua a raccontarci le nostre storie io condivido l' idea di un megaverso in cui da buchi neri padri nascano altri universi figlio con i numeri di Reens simili a quelli dell' universo padre.

Gli spazi dei quali però non si sovrappongono.

In questo caso, però, decade l'ipotesi che non ci sia tempo prima di un bigbang.


Comunistaguevara ha scritto:Ragionamento valido solo se per te dio è un evento naturale semplice e probabile come quello che ha dato origine all' universo, non certo un inteligenza.

Se invece si distinguono due figure ovvero dio e l' azione che da dato vita all' universo il discorso cambia.
Deve prima essere esistito un dio e dopo, esso ha creato. Oppure dio è un essere che dal momento che esiste crea. E' tipo una lampadina (funzionante) che dal momento che esiste  illumina. In questo modo però abbiamo che esiste l' universo e una divinità che non fa parte di esso (ma ci interferisce) quindi in principio era l' universo e anche dio. Cosi facendo però a dio cade ogni qualità di creatore e a questo punto va preso l' universo come causa di se stesso rendendo dio inutile e quindi inesistente.

Beh... dio potrebbe essere inutile ed esistere allo stesso tempo.
E comunque....sia l'ipotesi religiosa che quella di hawking non sono una risposta nè pro nè a favore.


Comunistaguevara ha scritto:Vnd tu non ti definivi ateo? Perchè la tua scala di Dawkins dice il contrario?

Semplicemente l'ho svuotata.
Mi son rotto i coglioni di raccontare i cazzi miei a gente che mi sta sembrando poco seria.
Ma se tu preferisci, credi pure che io abbia visto la luce.


Ultima modifica di vnd il Ven 5 Lug - 19:42, modificato 2 volte
avatar
vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da Akka il Ven 5 Lug - 19:36

anche sull' inversione del tempo Hawking ritrattò, infatti dopo aver sostenuto che un' eventuale contrazione dell' universo avrebbe dovuto comportare una ragressione temporale, si rese conto che tale contrazione non implicava necessariamente l' inversione della freccia termodinamica
avatar
Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 117
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da vnd il Ven 5 Lug - 19:40

Akka ha scritto:anche sull' inversione del tempo Hawking ritrattò, infatti dopo aver sostenuto che un' eventuale contrazione dell' universo avrebbe dovuto comportare una ragressione temporale, si rese conto che tale contrazione non implicava necessariamente l' inversione della freccia termodinamica

Quello che so di Hawking l'ho letto in "dal big bang ai buchi neri"....Ora che ci penso... è roba di almeno venti anni fa.
avatar
vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da alberto il Ven 5 Lug - 20:34

mah... stiamo scoprendo che alcune (molte?) delle leggi che regolano la nostra esistenza e che governano il "mondo percepibile" fanno fatica a funzionare nel molto piccolo, diciamo oltre il 10 alla meno 15... perché non immaginare che lo stesso possa accadere anche oltre il 10 alla 15?

in più, io continuo a seguire il mio manuale del giovane ricercatore dove c'era scritto che se tu scegli una misura arbitraria e quella si rivela essere il centro della distribuzione, beh ragazzo rimboccati le maniche perché è molto probabile che ci sia un errore, detto "errore dell'osservatore", ossia causato dal "punto" (può essere fisico, temporale, spaziale, comportamentale ecc) in cui i fenomeni vengono osservati.

a me sembra che sia ancora così per l'uomo, che amplia le sue capacità di "vedere" - e per buona pace di chi dice che non sappiamo nulla siamo andati con la conoscenza AL DI LA' dell'immaginazione, oltre quello che definirei un "ragionevole concetto di infinitamente grande o piccolo" - ma che resta ancora misteriosamente al centro della distribuzione, siamo a 10 alla 25 metri in su e in giù (miliarduccio più o meno),
10.000.000.000.000.000.000.000.000 (dieci milioni di miliardi di miliardi) oppure 
0,000.000.000.000.000.000.000.0001 (un decimilionesimo di miliardesimo di miliardesimo). 

ripropongo volentieri questo magnifico sito

quindi temo che sia ancora molto, molto presto perché si possa metter fuori qualcosa di più solido di oneste congetture, nell'una e nell'altra direzione. parimenti, sono estasiato e "fiero" di questo viaggio della conoscenza che l'uomo sta percorrendo.

in compenso, pensare che per un neutrino IO sono l'universo, comprensivo di galassie, supernove (fagioli?), buchi neri (...) e quant'altro, mi gasa un sacco e nella mia ignoranza apre a scenari strabilianti.

alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da Akka il Ven 5 Lug - 21:06

ma io sono pienamente con te alberto, solo credo che dire robe come: ''se il tempo ha avuto un inizio allora dio non esiste'' siano inconsistenti sotto tutti i punti di vista...

comunque le unità di planck come si vede sono lontanissime dalle unità di misura antropocentriche come metro, secondo, centimetro, tantoché occore elevare ad esponenti molto elevati

questo è un indizio del fatto che siamo sulla strada buona, sarebbe stato assurdo il contrario, cioè neanche assurdo, solo sarebbe stata una coincidenza mooooolto, forse troppo, strana...
avatar
Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 117
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da Masada il Ven 5 Lug - 22:48

OGGETTO E METODO
Parla di dio, ente trascendente e quindi non studiabile con il metodo fatto apposta per studiare eventi relativi a enti fisici materiali, cioè con il metodo scientifico. In alcuni casi prende ipotesi scientifiche ed in altre fa deduzioni e salti di piano filosofici

errori nella ARGOMENTAZIONE
Deduce che siccome una cosa non è necessaria allora è inesistente

Sostiene che non esiste una causa prima perchè non c'è un prima relativo all'universo X che noi stiamo osservando, il che non significa logicamente che non ci sia stato un universo prima dell’attuale, un “prima-X”

questa inferenza la muove supponendo il big-bang come un buco nero, ma i buchi neri che noi osserviamo hanno una origine, una causa, un prima! Non si capisce perchè debba quindi dedurre che il buco nero “big-bang” non debba averlo, secondo l'esperienza e i dati scientifici che abbiamo di questi.

Non è quindi una deduzione nata da una osservazione sperimentale.
Non è scienza.
Non è “certo”
Non è neppure strettamente logico, razionale, in alcun modo necessario, apparentemente neppure corretto in alcuni salti deduttivi e induttivi.

no?
avatar
Masada
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1559
Occupazione/Hobby : havanagloria e refusismo
SCALA DI DAWKINS :
36 / 7036 / 70

Data d'iscrizione : 17.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da Masada il Ven 5 Lug - 22:52

alberto ha scritto:
ripropongo volentieri questo magnifico sito

splendido!
lo avevo visto e perso.
grazie.

una bacheca per i link molto belli come questi?

il forum potrebbe diventare anche un piccolo strumento didattico.
facile accesso a informazioni utili
ne amplificherebbe la visibilità e utilità

ogni organismo cerca di crescere, svilupparsi appieno, adattarsi all'ambiente, primeggiare, aumentare il suo territorio di influenza, riprodursi... anche un forum dovrebbe?!
avatar
Masada
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1559
Occupazione/Hobby : havanagloria e refusismo
SCALA DI DAWKINS :
36 / 7036 / 70

Data d'iscrizione : 17.05.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da jessica il Ven 5 Lug - 23:07

Masada78 ha scritto:OGGETTO E METODO
Parla di dio, ente trascendente e quindi non studiabile con il metodo fatto apposta per studiare eventi relativi a enti fisici materiali, cioè con il metodo scientifico. In alcuni casi prende ipotesi scientifiche ed in altre fa deduzioni e salti di piano filosofici

errori nella ARGOMENTAZIONE
Deduce che siccome una cosa non è necessaria allora è inesistente

Sostiene che non esiste una causa prima perchè non c'è un prima relativo all'universo X che noi stiamo osservando, il che non significa logicamente che non ci sia stato un universo prima dell’attuale, un “prima-X”

questa inferenza la muove supponendo il big-bang come un buco nero, ma i buchi neri che noi osserviamo hanno una origine, una causa, un prima! Non si capisce perchè debba quindi dedurre che il buco nero “big-bang” non debba averlo, secondo l'esperienza e i dati scientifici che abbiamo di questi.

Non è quindi una deduzione nata da una osservazione sperimentale.
Non è scienza.
Non è “certo”
Non è neppure strettamente logico, razionale, in alcun modo necessario, apparentemente neppure corretto in alcuni salti deduttivi e induttivi.

no?
ma aumenta molto le vendite!
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6695
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da Paolo il Ven 5 Lug - 23:26

Questo filmato l'avevo postato un po' di tempo fa insieme ad altri. Io trovo Hawaking veramente un grande! Centra in pieno il problema.

Mi ricordo però che il dibattito era proseguito e avevo postato un filmato molto interessante circa il concetto del tempo. Non sono però capace trovarlo. C'è qualcuno che si ricorda dove sia?
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8629
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da Tomhet il Sab 6 Lug - 0:07

Paolo ha scritto:Questo filmato l'avevo postato un po' di tempo fa insieme ad altri. Io trovo Hawaking veramente un grande! Centra in pieno il problema.

Mi ricordo però che il dibattito era proseguito e avevo postato un filmato molto interessante circa il concetto del tempo. Non sono però capace trovarlo. C'è qualcuno che si ricorda dove sia?
http://atei.forumitalian.com/t4321p100-alla-ricerca-del-dio-bosone#158037 ?

Tomhet
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2672
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.08.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da vnd il Sab 6 Lug - 7:40

Quella di hawking è una ipotesi ed ha la stessa valenza di altre ipotesi. Comprese quelle religiose.

Ora... mi resta un dubbio.
Se è vero come dice Akka che Hawking ha cambiato idea sulla velocità dello scorrimento del tempo, che può essere anche zero o negativa, e sull'assenza di tempo all'istante zero, allora chi ha fatto il filmato non ha capito.
avatar
vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da Guin il Sab 6 Lug - 8:23

Stephen Hawking non può cambiare idea, perché Stephen Hawking non sbaglia mai:  

hihihihih hihihihih hihihihih
avatar
Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Stephen Hawking: spiega perchè Dio non esiste

Messaggio Da Comunistaguevara il Sab 6 Lug - 13:03


Centra perché se il tempo procede in avanti (per modo di dire) in funzione dell'espandersi dell'universo, è quello il presupposto secondo Hawking per il suo procedere al contrario.
Tu, però, non te ne accorgeresti.

Secondo lui, non c'è tempo prima del big bang.

E quindi?
Non capisco dove sia il problema.
Comunque, come si fa ad affermare che te non t ne accorgi se il tempo va all' indietro?


Gli spazi dei quali però non si sovrappongono.

In questo caso, però, decade l'ipotesi che non ci sia tempo prima di un bigbang.

Perchè decade quell' ipotesi?


Beh... dio potrebbe essere inutile ed esistere allo stesso tempo.

Un dio per definizione deve creare. Il video dimostra (e la mia obbiezione al tuo post) invece che per fare ciò una divinità dovrebbe occupare del tempo antecedente al grande scoppio. Questo è impossibile!
Quindi un dio inutile non è un dio, ergo dio non esiste.


E comunque....sia l'ipotesi religiosa che quella di hawking non sono una risposta nè pro nè a favore.

Riscrivi correattamente. Azzardo e cerco di risponderti provando a decifrare il messaggio.
La teoria di Hawking se corretta nega l' esistenza di dio. L' universo diventa per definizione qualcosa che non è mai stato originato perchè prima di esso non c' era un tempo. Dire che dio è il principio è scorretto perchè il principio è l' inizio del tempo e questo è l' universo stesso. Quindi dio non puo originare il principio perchè richiederebbe un tempo dove farlo prima. Il principo è l' universo e dio diventa inutile quindi inesistente.
Ammesso che il principio coincida con l' inizio del tempo, le religioni stesse dando alla divinità il ruolo di "principio" negano la loro divinità. Dopotutto no ci si poteva aspettare diversamente da testi mitologici scritti piu di 2000 anni fa da persone primitive.
Quella di hawking è una ipotesi ed ha la stessa valenza di altre ipotesi. Comprese quelle religiose.
Non è corretto paragonare ipotesi scientifiche a favole religiose!

Semplicemente l'ho svuotata.

Veramente no. Non hai fatto altro che dichiararti teista.


Mi son rotto i coglioni di raccontare i cazzi miei a gente che mi sta sembrando poco seria.

Ti offendi se ti dico che mi sembra un cazzata? Spero di no.
Scusa ma non capisco cosa centri questo con il dichiararsi l' opposto di ciò che si è.
Trall' altro la mia domanda è stata proprio scatenata da questa incoerenza quindi mi sa che otterrari l' effetto contrario.
Se ti va posso sapere perchè tempo fa ti dichiarasti (sempre con quella famosa barra) agnostico (livello 4, sul forum 40)?
Pura curiosità!
avatar
Comunistaguevara
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 694
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 05.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum