Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Messaggio Da don alberto il Ven 6 Dic - 10:50

alberto ha scritto: sti cazzi di dogmi che ti insegnano a dare le cose per scontate, a non cercare mai, a non dubitare mai... 
sì,
proprio io ...
avatar
don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Messaggio Da c.c. il Ven 6 Dic - 11:06

adif ha scritto:non saremmo morti di certo
H.sapiens campa e si moltiplica da 200000 anni
con o senza scienza
saremmo sicuramente di meno, questo sì
molti di meno; un bene per l'ecosistema
(corro a suicidarmi mgreen )
MI ACCODO

c.c.
------------
------------

Numero di messaggi : 11
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.09.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Messaggio Da iosonoateo il Ven 6 Dic - 14:27

adif ha scritto:non saremmo morti di certo
H.sapiens campa e si moltiplica da 200000 anni
con o senza scienza
saremmo sicuramente di meno, questo sì
molti di meno; un bene per l'ecosistema
(corro a suicidarmi mgreen )
si, dal punto di vista delle funzioni naturali potevamo sopravvivere benissimo, però ad un certo punto ci saremmo resi conto per forza del fatto che siamo in grado di analizzare ciò che ci circonda e in un modo o nell'altro dovevamo per forza arrivare ai concetti come la razionalità, la logica e a tutti quei quesiti che implicano l'uso della scienza :si si: 
avatar
iosonoateo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4086
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 02.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Messaggio Da Mandalay il Ven 6 Dic - 17:27

adif ha scritto:non saremmo morti di certo
H.sapiens campa e si moltiplica da 200000 anni
con o senza scienza
saremmo sicuramente di meno, questo sì
molti di meno; un bene per l'ecosistema
(corro a suicidarmi mgreen )
H.sapiens campa e si moltiplica da circa 200.000 anni perchè sa risolvere i problemi che la natura gli pone innanzi.
La maggior parte delle specie viventi va incontro ad estinzione  perchè l'unico modo che hanno per affrontare i problemi che gli pone la natura, è adattarsi e evolvere tramite la selezione naturale,
l'uomo in quanto dotato di capacità introspettive, di memoria, di immaginazione, riesce a risolvere i problemi che gli si presentano trovando soluzioni questo è un sistema molto più rapido e efficente della selezione naturale.
La conoscenza:   conoscere i problemi e trovare un modo per risolverli è ciò che ci ha salvato dall'estinzione.
La capacità di risolvere i problemi quali procacciarsi il cibo, il potersi difendere dai mutamenti climatici, il far fronte rapidamente a nuove condizioni di vita deriva dalla conoscenza.
L'ecosistema non è un totem immutabile è un concetto in equilibrio dinamico i soggetti viventi che non tengono il passo con i mutamenti vengono cancellati, l'uomo è sicuramente un animale che può modificare il propio ambiente (per fortuna se no saremo estinti da un pezzo) queso sicuramente pone problemi unlteriori che l'uomo dovrà affrontare ma considerare la natura sacra e inviolabile è a mio parere sbagliato.
avatar
Mandalay
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 486
Età : 56
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : tentare di capire
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 10.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Messaggio Da Avalon il Ven 6 Dic - 17:31

Mandalay! Bada bene che io ti aspetto ancora eh! Guarda cosa mi tocca fare, una moderatrice che va ot perché le manchi... mgreen 
Me lo dici in privé un recapito utilizzabile per quando stai via dal forum per secoli? carneval 

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Messaggio Da adif il Ven 6 Dic - 19:33

Mandalay ha scritto:l'uomo è sicuramente un animale che può modificare il propio ambiente (per fortuna se no saremo estinti da un pezzo)
non direi, Mandalay
lo scimpanzé calca l'ecosistema da 1000000 di anni e non si è estinto

non ha prodotto conoscenza e non ha modificato l'ambiente

ha avuto culo? forse. ma potrei citare altri generi e/o specie.

ripeto: saremmo molti meno, ma non estinti, pur senza scienza o conoscenza che
dir si voglia. e nemmeno senza modificare l'ambiente.

ps, hai letto Armi, Acciaio e Malattie?
avatar
adif
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 771
Età : 43
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 05.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Messaggio Da mix il Sab 7 Dic - 1:29

adif ha scritto:
Mandalay ha scritto:l'uomo è sicuramente un animale che può modificare il propio ambiente (per fortuna se no saremo estinti da un pezzo)
non direi, Mandalay
lo scimpanzé calca l'ecosistema da 1000000 di anni e non si è estinto

non ha prodotto conoscenza e non ha modificato l'ambiente

ha avuto culo? forse. ma potrei citare altri generi e/o specie.

ripeto: saremmo molti meno, ma non estinti, pur senza scienza o conoscenza che
dir si voglia. e nemmeno senza modificare l'ambiente.

ps, hai letto Armi, Acciaio e Malattie?
chi si estinguerà prima?
l'uomo o lo scimpanzé?
il trend per ora è sfavorevole per il secondo, ma non è detto nulla.
però prima che si estingua un animale culturale ce ne vuole così di circostanze sfavorevoli.
probabile che, se disperato, si possa pure portare via prima di lui il 99% delle specie complesse superiori, se può servirgli a sopravvivere 2 generazioni in più.
specie superiori che restano comunque quasi nulla rispetto alla totalità del patrimonio biologico planetario. noi non siamo minimamente un rischio per la vita. al peggio possiamo essere un impercettibile contrattempo, sulla scala dei tempi biologici.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Messaggio Da Griiper McCloubit il Sab 7 Dic - 5:28

mix ha scritto:
adif ha scritto:
Mandalay ha scritto:l'uomo è sicuramente un animale che può modificare il propio ambiente (per fortuna se no saremo estinti da un pezzo)
non direi, Mandalay
lo scimpanzé calca l'ecosistema da 1000000 di anni e non si è estinto

non ha prodotto conoscenza e non ha modificato l'ambiente

ha avuto culo? forse. ma potrei citare altri generi e/o specie.

ripeto: saremmo molti meno, ma non estinti, pur senza scienza o conoscenza che
dir si voglia. e nemmeno senza modificare l'ambiente.

ps, hai letto Armi, Acciaio e Malattie?
chi si estinguerà prima?
l'uomo o lo scimpanzé?
il trend per ora è sfavorevole per il secondo, ma non è detto nulla.
però prima che si estingua un animale culturale ce ne vuole così di circostanze sfavorevoli.
probabile che, se disperato, si possa pure portare via prima di lui il 99% delle specie complesse superiori, se può servirgli a sopravvivere 2 generazioni in più.
specie superiori che restano comunque quasi nulla rispetto alla totalità del patrimonio biologico planetario. noi non siamo minimamente un rischio per la vita. al peggio possiamo essere un impercettibile contrattempo, sulla scala dei tempi biologici.
Condivido Mix, soprattutto il "non è detto nulla"... infatti mentre tutte le altre specie possono estinguersi per cause naturali e non dipendenti dalla propria volontà, la razza umana, con la sua "enorme" capacità culturale, si ritrova a doversi difendere in primo luogo da se stessa...
avatar
Griiper McCloubit
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 977
Età : 56
Occupazione/Hobby : in viaggio nello spazio-tempo
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 14.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Messaggio Da Mandalay il Sab 7 Dic - 7:20

adif ha scritto:
Mandalay ha scritto:l'uomo è sicuramente un animale che può modificare il propio ambiente (per fortuna se no saremo estinti da un pezzo)
non direi, Mandalay
lo scimpanzé calca l'ecosistema da 1000000 di anni e non si è estinto

non ha prodotto conoscenza e non ha modificato l'ambiente

ha avuto culo? forse. ma potrei citare altri generi e/o specie.

ripeto: saremmo molti meno, ma non estinti, pur senza scienza o conoscenza che
dir si voglia. e nemmeno senza modificare l'ambiente.

ps, hai letto Armi, Acciaio e Malattie?
Sì ho letto "armi, acciaio e malattie" ma ho letto anche "L'inizio dell'infinito" di David Deutsch.

Se uno di noi, o un gruppo di noi, fosse posto in una foresta tropicale inaccessibile,
molto probabilmente non sopraviverebbe a lungo perché gli mancano le conoscenze per farlo.
Un boscimane ha conoscenze che gli consentono la sopravvivenza nel suo ambiente, ma se non fosse assistito farebbe rapidamente una brutta fine in una delle nostre città.
Gli antichi abitanti dell'Isola di Pasqua sono scomparsi come società perché non sono stati capaci di risolvere, probabilmente, il problema della deforestazione della loro isola, e la dimostrazione che è stata una loro incapacità è testimoniata dal fatto che numerosissime isole della Polinesia sono e erano abitate da altrettante società che sono sopravvissute malgrado avessero le medesime condizioni di partenza.

Sono quindi d'accordo con Mix e Griip non è detto nulla,  ma io penso che l'uomo ha, grazie alla conoscenza, la possibilità di risolvere i problemi che gli si pongono davanti, e di problemi ce ne saranno sempre, risolverne uno vuole dire crearne un altro.

La vita il mondo biologico lotta in continuazione con l'entropia spendendo energia per sopravvivere  ma noi abbiamo la capacità di aggiungere alla biochimica la capacità di capire e di risolvere i problemi.
avatar
Mandalay
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 486
Età : 56
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : tentare di capire
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 10.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Messaggio Da Faria il Sab 7 Dic - 8:25

Non credo che il modo di pensare della maggior parte delle persone sarebbe diverso....

Faria
-------------
-------------

Numero di messaggi : 587
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Messaggio Da adif il Sab 7 Dic - 11:51

Mandalay ha scritto:Se uno di noi, o un gruppo di noi, fosse posto in una foresta tropicale inaccessibile,
molto probabilmente non sopraviverebbe a lungo perché gli mancano le conoscenze per farlo.
Su questo sono pienamente d'accordo, se mi togli da casa mia ADESSO, campo poco.

Ma io rispondevo alla domanda iniziale:
"come saremmo ora se la scienza non fosse mai nata?"
che per me significa: avremmo compiuto almeno 200000 anni?

Beh, vista la vita media delle altre specie, m'è parso ragionevole
supporre che ce la saremmo cavata anche noi, magari sarebbe stata
dura crescere come popolazione, ma ritengo improbabile l'estinzione
IN SOLI 200000 anni. Sono troppo pochi.
avatar
adif
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 771
Età : 43
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 05.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Messaggio Da Faria il Sab 7 Dic - 12:02

adif ha scritto:
Mandalay ha scritto:Se uno di noi, o un gruppo di noi, fosse posto in una foresta tropicale inaccessibile,
molto probabilmente non sopraviverebbe a lungo perché gli mancano le conoscenze per farlo.
Su questo sono pienamente d'accordo, se mi togli da casa mia ADESSO, campo poco.

Ma io rispondevo alla domanda iniziale:
"come saremmo ora se la scienza non fosse mai nata?"
che per me significa: avremmo compiuto almeno 200000 anni?

Beh, vista la vita media delle altre specie, m'è parso ragionevole
supporre che ce la saremmo cavata anche noi, magari sarebbe stata
dura crescere come popolazione, ma ritengo improbabile l'estinzione
IN SOLI 200000 anni. Sono troppo pochi.
ma veramente se non ricodo male l'homo sapiens ha già 200000 anni.....

Faria
-------------
-------------

Numero di messaggi : 587
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Messaggio Da adif il Sab 7 Dic - 12:07

Faria ha scritto:
adif ha scritto:
Mandalay ha scritto:Se uno di noi, o un gruppo di noi, fosse posto in una foresta tropicale inaccessibile,
molto probabilmente non sopraviverebbe a lungo perché gli mancano le conoscenze per farlo.
Su questo sono pienamente d'accordo, se mi togli da casa mia ADESSO, campo poco.

Ma io rispondevo alla domanda iniziale:
"come saremmo ora se la scienza non fosse mai nata?"
che per me significa: avremmo compiuto almeno 200000 anni?

Beh, vista la vita media delle altre specie, m'è parso ragionevole
supporre che ce la saremmo cavata anche noi, magari sarebbe stata
dura crescere come popolazione, ma ritengo improbabile l'estinzione
IN SOLI 200000 anni. Sono troppo pochi.
ma veramente se non ricodo male l'homo sapiens ha già 200000 anni.....
sì infatti; rispondevo a: "dove saremmo ora? cioè a 200k dalla nascita?"
avatar
adif
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 771
Età : 43
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 05.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Messaggio Da Faria il Sab 7 Dic - 12:10

adif ha scritto:
Faria ha scritto:
adif ha scritto:
Mandalay ha scritto:Se uno di noi, o un gruppo di noi, fosse posto in una foresta tropicale inaccessibile,
molto probabilmente non sopraviverebbe a lungo perché gli mancano le conoscenze per farlo.
Su questo sono pienamente d'accordo, se mi togli da casa mia ADESSO, campo poco.

Ma io rispondevo alla domanda iniziale:
"come saremmo ora se la scienza non fosse mai nata?"
che per me significa: avremmo compiuto almeno 200000 anni?

Beh, vista la vita media delle altre specie, m'è parso ragionevole
supporre che ce la saremmo cavata anche noi, magari sarebbe stata
dura crescere come popolazione, ma ritengo improbabile l'estinzione
IN SOLI 200000 anni. Sono troppo pochi.
ma veramente se non ricodo male l'homo sapiens ha già 200000 anni.....
sì infatti; rispondevo a: "dove saremmo ora? cioè a 200k dalla nascita?"
si ma la scienza nasce 500 anni fa, a meno di non dare ragione a lucio russo che teorizza che fosse nata già nell'antica grecia, e comunque sarebbe non più di 3000 anni fa, che su 200000 non sono niente

Faria
-------------
-------------

Numero di messaggi : 587
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Messaggio Da adif il Sab 7 Dic - 13:01

Faria ha scritto:si ma la scienza nasce 500 anni fa, a meno di non dare ragione a lucio russo che teorizza che fosse nata già nell'antica grecia, e comunque sarebbe non più di 3000 anni fa, che su 200000 non sono niente
hai ragione, obiezione più che pertinente
infatti forse avremmo dovuto prima definire cosa intendiamo per scienza e quindi stabilire quando naque

la vulgata data la nascita con le equazioni di keplero

lucio russo la fissa nell'anno -300 circa (ed è quello che più mi ha convinto)

4000 anni fa arriva la ruota

11000 anni fa l'agricoltura

e così via indietro fino al fuoco e ai primi utensìli

ma questi sono tutti aiuti, senza ce la saremmo cavata?
secondo me sì
se l'è cavata il coccodrillo e il bonobo; noi perché no?
avatar
adif
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 771
Età : 43
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 05.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come saremmo noi stessi se la scienza non fosse mai nata?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum