Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da Ludwig von Drake il Ven 8 Mag - 10:14

Che presunzione ci sarà nel formulare ipotesi e verificarle partendo dai dati a propria disposizione non capisco...
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da davide il Ven 8 Mag - 17:32

ERRI, stai ancora dietro i post sconclusionati del falso spirito!libero?

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da spiritolibero il Ven 8 Mag - 20:12

ERRI8013 ha scritto:Che presunzione ci sarà nel formulare ipotesi e verificarle partendo dai dati a propria disposizione non capisco...

nessuna. ma se la scienza si limitasse a questo non potrebbe fare nessuna affermazione, se non provvisoria. invece a me pare che la scienza propagandi una ben precisa visione del mondo, della storia, dell'universo (salvo ogni tanto sentire l'hawking di turno dire che la sua più importante scoperta era una fesseria). la scienza sarà anche umile, ma gli scienziati in genere sono estremamente presuntuosi (soprattutto quando ben finanziati...)

spiritolibero
------------
------------

Numero di messaggi : 47
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da Ludwig von Drake il Ven 8 Mag - 20:22

spiritolibero ha scritto:(...) se la scienza si limitasse a questo non potrebbe fare nessuna affermazione, se non provvisoria. (...)
Difatti, ogni affermazione per essere scientifica deve essere verificabile e falsificabile.

Pertanto, rivolgere la tua critica alla scienza non ha senso.

Credo sarebbe meglio diretta verso le varie religioni.
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da spiritolibero il Ven 8 Mag - 20:46

erri, suppongo che ripetere ancora che lo scopo della religione non è dire di cosa sono fatti i neutroni o quando sono nati i lombrichi sia inutile... vabbé, ci ho provato...

spiritolibero
------------
------------

Numero di messaggi : 47
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da Ludwig von Drake il Ven 8 Mag - 20:59

spiritolibero ha scritto:erri, suppongo che ripetere ancora che lo scopo della religione non è dire di cosa sono fatti i neutroni o quando sono nati i lombrichi sia inutile... vabbé, ci ho provato...
Si parla di conoscenza.

La fede, affermano i religiosi è una forma di conoscenza.

Tu criticavi la scienza perchè voleva affermare una conoscenza certa e assoluta (abbiamo constatato che non è così).

Non capisco perchè ora non critichi la religione che afferma di avere una conoscenza certa e assoluta.
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da spiritolibero il Ven 8 Mag - 21:25

ERRI8013 ha scritto:La fede, affermano i religiosi è una forma di conoscenza.

chi l'ha detto? conoscenza di cosa? tu scambi la fede con la filosofia o con la scienza. la fede non è una "visione del mondo".

spiritolibero
------------
------------

Numero di messaggi : 47
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da Ludwig von Drake il Sab 9 Mag - 8:46

Io confondo?

"Alla base di ogni riflessione che la Chiesa compie vi è la consapevolezza di essere depositaria di un messaggio che ha la sua origine in Dio stesso (cfr 2 Cor 4, 1-2). La conoscenza che essa propone all'uomo non le proviene da una sua propria speculazione, fosse anche la più alta, ma dall'aver accolto nella fede la parola di Dio (cfr 1 Tess 2, 13)".

Questo era Giovanni Paolo II

Questo aggiungeva che:

"La Chiesa non è estranea, né può esserlo, a questo cammino di ricerca. Da quando, nel Mistero pasquale, ha ricevuto in dono la verità ultima sulla vita dell'uomo"

La verità ultima, una verità che, conosciuta attraverso la fede, loro considerano assoluta.

Quindi, tornando a bomba:

Tu criticavi la scienza perchè voleva affermare una conoscenza certa e assoluta (abbiamo constatato che non è così).

Non capisco perchè ora non critichi la religione che afferma di avere una conoscenza certa e assoluta.
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da spiritolibero il Sab 9 Mag - 10:28

certo che hai una testa dura! :)
la verità della fede non è scientifica ma religiosa. la conoscenza della fede è conoscenza di Cristo, della salvezza, dell'ordine morale del mondo, mica degli atomi o degli scarafaggi. sono piani diversi. l'uno non tocca l'altro (tant'è vero che al vaticano ne hanno di ottimi scienziati...)

spiritolibero
------------
------------

Numero di messaggi : 47
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da Guin il Sab 9 Mag - 10:39

Zichichi tanto per citarne uno quote
avatar
Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da Ludwig von Drake il Sab 9 Mag - 11:15

Non metto ni dubbio che si voglia porre, ad oggi, un oggetto di conoscenza differente.

Eppure, sempre di conoscenza si tratta e quindi il nostro metro di giudizio dovrebbe essere uniforme.
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da davide il Sab 9 Mag - 13:40

spiritolibero ha scritto:certo che hai una testa dura! :)
la verità della fede non è scientifica ma religiosa. la conoscenza della fede è conoscenza di Cristo, della salvezza, dell'ordine morale del mondo, mica degli atomi o degli scarafaggi. sono piani diversi. l'uno non tocca l'altro (tant'è vero che al vaticano ne hanno di ottimi scienziati...)
Ok, assumendo per vero quello che dici tu (ma non è così), ora spiegaci qual è l'ordine morale del mondo secondo la chiesa e come questo possa mai essere identificato come "conoscenza".

Ah, se ci dici anche quali siano questi "ottimi scienziati" vaticani, magari con un bel curriculum che ci illumini sui loro trascorsi accademici...

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da delfi68 il Gio 26 Apr - 15:09

..azz..un fungo nano, psiconano..

Chi l'avrebbe mai detto: il 65 per cento delle estinzioni di specie animali e vegetali avvenute negli ultimi due decenni non è imputabile agli esseri umani (almeno non direttamente) bensì ai funghi. È quanto afferma un gruppo di ricerca coordinato da Matthew Fisher dell'Imperial College London, in Gran Bretagna, in uno studio pubblicato su Nature. Se fin ora erano considerati un problema esclusivamente agricolo, a causa della loro patogenicità per le colture alimentari, adesso si comincia a capire che l'impatto dei funghi sull'ambiente è ben più ampio. E solo monitorando la diffusione delle infezioni fungine e intervenendo preventivamente si potranno evitare conseguenze ancora peggiori per la biodiversità.
http://it.notizie.yahoo.com/blog/wired/funghi-la-nuova-minaccia-per-la-biodiversit%C3%A0-103442571.html?nc
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da Steerpike il Gio 26 Apr - 20:05

E i funghi killer non sono in nessun modo favoriti dall'attività umana?
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da Rasputin il Gio 26 Apr - 20:14

Funghi berlusconici

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50328
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da PaperJack il Gio 26 Apr - 20:14

Ludwig von Drake ha scritto:Non metto ni dubbio che si voglia porre, ad oggi, un oggetto di conoscenza differente.

Eppure, sempre di conoscenza si tratta e quindi il nostro metro di giudizio dovrebbe essere uniforme.

E ma Ludwig, le conoscenze di Gesù Cristo sono divine e quindi al di fuori di tutte le norme. Mistero della fede.



ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah
avatar
PaperJack
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 271
Età : 24
Località : Bulgaria, Sofia
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 08.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da delfi68 il Ven 30 Ago - 9:56

Fux89 ha scritto:
dadoma ha scritto:Ponendo la formazione della Terra al primo di Gennaio, alcuni dei principali eventi della sua storia avranno luogo come segue:

    21 Febbraio,                Comparsa della vita
    25 Ottobre,                 Faune con guscio
    20 Novembre,                        Pesci, primi anfibi
      7 Dicembre,                 Rettili, formazione della Pangea
    15 Dicembre,               Dinosauri giurassici, primi uccelli
    25 Dicembre,                           Estinzione dei dinosauri
    31 Dicembre, h.03:00        Primi ominidi
    31 Dicembre, h.23:58:45          Comparsa dell'Homo Sapiens
    31 Dicembre, h.23:59:45         Ascesa di Roma
    31 Dicembre, h.23:59:50          Caduta di Roma
    31 Dicembre, h.23:59:57         Colombo scopre l'America


Meditate gente, meditate!
Eh, sì, è evidente che l'universo è stato creato apposta per l'uomo...

Ribupiamo questo 3D curioso e istruttivo..d'altronde abbia un kalab99 sul forum, quindi sia mai che al missionario, questi argomenti facciano piacere..
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da Elima il Ven 30 Ago - 10:29

Non conoscevo questo 3d, ma ho avuto il "piacere" di notare come certi giovani credenti radichino il loro credo in cose in cui neanche la chiesa e il papa stesso si permettono di credere !!! Nessun teologo metterebbe in dubbio le datazioni scientifiche sopra riportate nè crederebbe che Dante sia davvero sceso all'inferno wall2 wall2 
avatar
Elima
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 2371
Età : 59
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 20.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da Avalon il Ven 30 Ago - 10:58


dadoma ha scritto:Ponendo la formazione della Terra al primo di Gennaio, alcuni dei principali eventi della sua storia avranno luogo come segue:

    21 Febbraio,                Comparsa della vita
    25 Ottobre,                 Faune con guscio
    20 Novembre,                        Pesci, primi anfibi
      7 Dicembre,                 Rettili, formazione della Pangea
    15 Dicembre,               Dinosauri giurassici, primi uccelli
    25 Dicembre,                           Estinzione dei dinosauri
    31 Dicembre, h.03:00        Primi ominidi
    31 Dicembre, h.23:58:45          Comparsa dell'Homo Sapiens
    31 Dicembre, h.23:59:45         Ascesa di Roma
    31 Dicembre, h.23:59:50          Caduta di Roma
    31 Dicembre, h.23:59:57         Colombo scopre l'America


Meditate gente, meditate!
La prima cosa che mi viene da pensare è se era un anno bisestile o no; gli si sballano tutte le date...

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da Elima il Ven 30 Ago - 13:54

Avalon ha scritto:
La prima cosa che mi viene da pensare è se era un anno bisestile o no; gli si sballano tutte le date...


Ultima modifica di Elima il Ven 30 Ago - 14:21, modificato 1 volta
avatar
Elima
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 2371
Età : 59
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 20.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da Avalon il Ven 30 Ago - 13:59

Eli, pure tu pasticci con i quoting? mgreen 

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da Elima il Ven 30 Ago - 14:22

Avalon ha scritto:Eli, pure tu pasticci con i quoting? mgreen 
Editato. sai, in ufficio tra un'email e l'altra ....
Cmq, l'occhiataccia era tutta per te. bacio 
avatar
Elima
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 2371
Età : 59
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 20.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da Avalon il Ven 30 Ago - 20:18

Cara, se mi guardi così fuggo a cavallo di un anno bisestile mgreen 

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da Cosworth117 il Ven 30 Ago - 20:22


_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Storia della Terra in un anno: l'insignificanza dell'uomo

Messaggio Da Rasputin il Lun 9 Nov - 13:05

Cosworth117 ha scritto:

Archeoscoperto questo vecchio - e dico vecchio, è stato aperto in data anteriore alla mia iscrizione qui - thread, tanto per pepare un po'

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50328
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum