Avete letto la lettera di Papa Francesco a Scalfari?

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Avete letto la lettera di Papa Francesco a Scalfari?

Messaggio Da mix il Sab 14 Set - 13:16

come t'ho detto non perdo tempo a discutere con te, paperino.
quello che volevo lasciare su questo thread l'ho lasciato.
delle tue minchiate rincoglionite mi sono già occupato abbastanza così.

mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avete letto la lettera di Papa Francesco a Scalfari?

Messaggio Da Lyallii il Sab 14 Set - 14:04

Io davvero non capisco il senso di scrivere una lettera del genere al papa, le stesse domande non poteva farle al prete del suo paese?
Poi un ateo...
A me sti lecchinaggi schifano non poco...

Si riuscisse ad ottenere qualcosa... Chessò levare l ora di religione delle scuole o il suono delle campane la domenica... Insomma qualunque cosa, allora va bene...

Ma se tanto lo sappiamo che è inutile, che al papa interessa solo fare di un uomo l ennesima pecora, perchè provarci?

Oh io non lo sopporto sto papa, davvero, altro che scrivergli... Meglio che non lo dico quello che gli farei quando lo vedo con quella faccia di culo sui giornali dei miei....

E la penso come Delfi, farebbe di tutto per ricevere consensi.

Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avete letto la lettera di Papa Francesco a Scalfari?

Messaggio Da Fux89 il Sab 14 Set - 14:15

Lyallii ha scritto:Oh io non lo sopporto sto papa, davvero
Anche a me sta abbondantemente sulle palle. Ma ancora peggio è il fatto che in televisione e sui giornali non perdano occasione per dire quanto è bravo buono moderno questo papa... vomito 

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avete letto la lettera di Papa Francesco a Scalfari?

Messaggio Da san.guasto il Sab 14 Set - 14:38

A me di sto papa, come di qualnque altro, non frega niente: è inutie e tira acqua al suo mulino come tutti i suoi predecessori e i suoi successori che verranno.
A me dà davvero fastidio la morbosa idolatria nei suoi confronti da parte di CHIUNQUE (o quasi) per cose normalissime o per volute di fumo che nascondono solo parole vuote se non adirittura internamente contraddittorie (vedi lettera a Scalfari).
Tra i due quello che proprio non sopporto e che prenderei volentieri a calci (metaforici) nelle gonadi è Scalfari.

Se si potesse ignorarli, i papi, non ci sarebbe problema... ma se mia nonna avesse le ruote...

san.guasto
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 475
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 07.05.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avete letto la lettera di Papa Francesco a Scalfari?

Messaggio Da Shadow il Sab 14 Set - 15:09

san.guasto ha scritto:A me di sto papa, come di qualnque altro, non frega niente: è inutie e tira acqua al suo mulino come tutti i suoi predecessori e i suoi successori che verranno.
A me dà davvero fastidio la morbosa idolatria nei suoi confronti da parte di CHIUNQUE (o quasi) per cose normalissime o per volute di fumo che nascondono solo parole vuote se non adirittura internamente contraddittorie (vedi lettera a Scalfari).
Tra i due quello che proprio non sopporto e che prenderei volentieri a calci (metaforici) nelle gonadi è Scalfari.

Se si potesse ignorarli, i papi, non ci sarebbe problema... ma se mia nonna avesse le ruote...
Beh ... circa Scalfari la mia prima considerazione che ho postato su questo 3D (l'avete vista tutti9 è stata la seguente:

frusta 

Non ho fatto ulteriori considerazioni tramite emoticon sui contenuti della sua lettera a F1 perchè sarebbero stati i seguenti:

vomito 

In ogni caso devo dire che i veterani di REPUBBLICA (Ezio Mauro compreso) durante gli ultimi dieci anni hanno fatto a gara a giustificare le posizioni del confessionalismo che aveva esercitato un'opera magistrale di entrismo all'interno delle sinistra.

Shadow
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 224
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 10.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avete letto la lettera di Papa Francesco a Scalfari?

Messaggio Da Shadow il Sab 14 Set - 15:14

Lyallii ha scritto:Io davvero non capisco il senso di scrivere una lettera del genere al papa, le stesse domande non poteva farle al prete del suo paese?
Poi un ateo...
A me sti lecchinaggi schifano non poco...

Si riuscisse ad ottenere qualcosa... Chessò levare l ora di religione delle scuole o il suono delle campane la domenica... Insomma qualunque cosa, allora va bene...

Ma se tanto lo sappiamo che è inutile, che al papa interessa solo fare di un uomo l ennesima pecora, perchè provarci?

Oh io non lo sopporto sto papa, davvero, altro che scrivergli... Meglio che non lo dico quello che gli farei quando lo vedo con quella faccia di culo sui giornali dei miei....

E la penso come Delfi, farebbe di tutto per ricevere consensi.
Lially ricordati che Bergoglio è un gesuita.
Purtroppo sa il fatto suo: ha trovato la strategia per ottenere consensi e mettere in sordina tutte le organizzazioni laiciste e tutti i movimenti anticlericali.

Non è con questo tipo di imprecazioni che possiamo sperare di contrastarlo.

Shadow
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 224
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 10.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avete letto la lettera di Papa Francesco a Scalfari?

Messaggio Da Shadow il Sab 14 Set - 16:39

delfi68 ha scritto:E siam d'accordo..

Ma quando si prova a confrontarsi il confronto è inutile se mentre io gioco a scacchi il prete mi risponde giocando a briscola..

Non c'è un linguaggio comune per parlare di laicità e fede..

Come faccio a spiegare a un prete che la biologia dice una tal cosa se lui mi risponde che il mistero di dio è concepibile solo con un atto di fede?

Tutta la teologia chiede una cosa solo: avere fede, e non posi domande scettiche.
Tutta la scienza chiede solo di NON avere fede e ricercare, con più metodi di svelare i misteri al fine di poter DIMOSTRARE il come funzionano le cose..

E' come fare una partita tra calciatori e golfisti..
ok Delfi sei riuscito a centrare il nocciolo della questione su cui però è opportuno fare  ulteriori distinguo.

Se la loro teologia gli impone di avere fede, a te cosa ti cambia ?
Tu non fai parte della loro teologia e non vuoi farne parte.
Se loro si sentono bene così ... affari loro !
Don Alberto si sente bene così: ci ha costruito pure una brillante carriera sulla sua favolistica ... finchè la cosa resta lì: nulla di strano e nulla di illegale.
Certo se poi vogliamo passare le serate sul forum a convincerci l'uno delle idee dell'altro, per me perdiamo solo tempo ed energie.
Però è vero che pure lui è venuto sul forum degli atei (oltre che sul forum dell'UAAR) e non è che può aspettarsi visioni del mondo diverse dalle nostre.
Ma anche lì stiamo a parlare e ad illustrare ognuno la propria favolistica ... è chiaro che ognuno resta con le proprie idee (e chiaro che il golfista giochi a golf e che il calciatore giochi a calcio ma se tentano di convincersi a vicenda che il prprio sport è migliore di quello dell'altro perdono solo tempo ... de gustibus non disputandu est).

La fede quindi è un fatto soggettivo.
La laicità invece è un codice comportamentale oggettivo (è una cosa ben diversa dalla fede).
Ti metto un passo del mio libro che non ho mai completato (e mai pubblicato):

La laicità è una convenzione oggettiva, condivisa e non interpretabile: è un codice comportamentale con cui una persona (o un contesto di persone) si relaziona con qualsiasi altro essere umano soprattutto quando è stato riscontrato che non tutti hanno la stessa interpretazione personale della realtà;
La laicità non è tolleranza: la laicità è “rispetto dell’altro” e rispetto del suo diritto ad essere diverso e a non condividere per forza la nostra concezione della realtà, ma è anche “rispetto dall’altro” e rispetto del nostro diritto ad essere diversi da lui e a non condividere per forza la sua concezione della realtà.

Quindi non si tratta di fare una partita tra calciatori e golfisti: si tratta di stabilire regole chiare e condivise per determinare quanto spazio dare ai campi da calcio,  quanto ai campi da golf e quanto ai campi da basket.
Poi ognuno gioca al gioco che vuole nel campo apposito: è inutile spiegare ai golfisti le regole del calcio (se non gli interessano) o viceversa.

ESEMPIO DI FEDE: io da oggi studiandomi il movimento dei continenti mi auto-convinco che la pangea era in realtà la Terra di Mezzo.
Per cui inizio a credere che il nostro mondo sia stato creato dai Valar e che da qualche parte si nascondano ancora entità maligne quali Morgoth, Ungoliant e Sauron.
La sera tutte le volte che vado adormire prego i miei amici elfi ed il mio amico Gandalf (che vedo solo io) di aiutarmi a combattere le suddette creature che si nascondono da qualche parte e che attraverso alcuni loro agenti tentano di invadere il mondo.
Finchè la cosa si ferma a questo tu Delfi puoi dirmi: "Senti Shadow, secondo me è il caso che ti prendi una bella vacanza e ti vai un po' a riposare perchè hai lavorato troppo, però se a te tutto questo ti fa stare bene ... Ok: fatti pure la tua preghierina agli elfi e a Gandalf priam di andare a dormire"

ESEMPIO DI MANCANZA DI LAICITA': Se in relazione alle suddette mie convinzioni personali domani però io improvvisamente pretendessi che:

- dovete tutti imparare a memoria il Silmarillion a scuola 
- non dovete toccare le piante perchè sennò arriva Barbalbero che vi mena
- non dovete indossare anelli di nessun tipo perchè non si sa mai che capiti quello creato da Sauron
- tutti quelli più bassi di 1,50 m sono dei dwarf (e quindi sono tutti esseri inferiori perchè stanno antipatici ad alcuni elfi) e quindi non hanno diritto di voto né di esprimere la propria opinione, oppure che sono dei malati e quindi li metto sul "letto di Procuste" per allungarli

Non basta siccome questa visione del mondo piace a tanti, creo una organizzazione di persone che sono d'accordo e credono alle suddette idee, chiedo pure che lo stato mi vesi l'8XMILLE sul gettito IRPEF ... a quel punto tu mi dici: "Shadow, finchè si tratta di viverti (da solo o in compagnia di quelli che ci credono) le tue elucubrazioni: nessun problema, ma se adesso pretendi che noi dobbiamo cambiare il nostro modo di vivere per la vostra favolistica, scusami ma di questo non avete alcun diritto".


Quello che ho appena esposto è un esempio calzante di fede ed un altreattanto esempio calzante di mancanza di laicità costruita su quella fede.
Tu mi dirai: "Io non vado mica a dire a Don Alberto che non deve credere al suo dio ... è lui che mi viene a proporre il suo".
E infatti tu gli fai notare che la sua favolistica non ti interessa e la cosa finisce lì.
Ma Don Alberto fa parte di un'organizzazione religiosa che va ben oltre l'esempio di mancanza di laicità che ho appena illustrato ... ed è qui che la mia domanda a lui e al suo datore di lavoro non ha ancora avuto risposta.

I diritti fondamentali presumerebbero che tutti fossimo coscienti del fatto che, pur non essendo d'accordo con le favolistiche degli altri, si tuteli la loro libertà a crederci (sempre avendo da parte loro rispettate le stesse identiche garanzie nei nostri confronti).
Non so se avete notato che quando ho espresso a Don Alberto la mia disponibilità a credere alla sua personale favolistica gli ho anche chiesto se lui era disposto a fare altrettanto nei miei confronti.

???  Qualcuno ha per caso sentito una risposta da Don Alberto su tale domanda ?

sagace Io no !

Secondo voi il suo datore di lavoro risponderà alla domanda equipollente che era nella lettera da me inviatagli il 30 agosto ?

mgreen Sono aperte le scommesse !

Shadow
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 224
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 10.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avete letto la lettera di Papa Francesco a Scalfari?

Messaggio Da Shadow il Sab 14 Set - 17:00

Non avevo modo di saperlo, ma mentre discutevamo in queste ore del presente argomento, Alessandro Chiometti (presidente di CIVILTA' LAICA) ha pubblicato il seguente articolo sul nostro sito, articolo che in sostanza ribadisce molti dei concetti che abbiamo già espresso qui.
L'articolo (che mi è arrivato oggi) lo trovate al seguente link:
 
http://www.civiltalaica.it/cms/index.php/sei-mesi-di-papa-francesco-tanta-enfasi-e-pochi-gesti-concreti.html

Shadow
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 224
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 10.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avete letto la lettera di Papa Francesco a Scalfari?

Messaggio Da Fux89 il Sab 14 Set - 17:09

Ottimo articolo, condivido tutto. :si si:

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avete letto la lettera di Papa Francesco a Scalfari?

Messaggio Da Lyallii il Sab 14 Set - 20:25

Shadow qui e a casa mia soltanto posso imprecare tranquillamente....
Posso condividere con voi il mio disgusto???
Se lo faccio nella piazzetta del mio paese o con le mamme Dell asilo o del parco non penso che le mie relazioni sociali avrebbero un seguito e poi davvero... Sto papa è ovunque, nelle bocche di tutti, tutti a elogiarlo, ad amarlo...
Io non lo sopporto...

Cmq ripeto, lettere come questa non hanno un senso.
Per la tua il discorso è totalmente diverso.

Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avete letto la lettera di Papa Francesco a Scalfari?

Messaggio Da delfi68 il Sab 14 Set - 23:33


delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avete letto la lettera di Papa Francesco a Scalfari?

Messaggio Da Shadow il Dom 15 Set - 4:24

Lyallii ha scritto:Shadow qui e a casa mia soltanto posso imprecare tranquillamente....
Posso condividere con voi il mio disgusto???
Se lo faccio nella piazzetta del mio paese o con le mamme Dell asilo o del parco non penso che le mie relazioni sociali avrebbero un seguito e poi davvero... Sto papa è ovunque, nelle bocche di tutti, tutti a elogiarlo, ad amarlo...
Io non lo sopporto...

Cmq ripeto, lettere come questa non hanno un senso.
Per la tua il discorso è totalmente diverso.
ok Ah posso ben immaginare !

Guarda che non è solo nella piazzetta del tuo paese che da questo momento occorre stare attenti a ciò che si dice su F1.
Prima nei vari salotti o nelle varie feste (o anche al lavoro), insomma in ogni occasione ci fosse per scambiare opinioni con le persone, se si sapeva che ero ateo (o che ero stato dell'UAAR), si poteva non essere d'accordo sulla mia visione del mondo, ma non si poteva non darmi ragione sulle malefatte della chiesa ... tutti (credenti e non) le riconoscevano a 360 gradi.
Ora no !
noo  Ora la frase che si sente di più è: "Però questo papa mi piace !" ... "Hai visto che ha fatto con lo IOR ?" ... "Però questo è simpatico !"
Perfino le associazioni laiciste stanno perdendo di visibilità: gli manca sotto i piedi "il terreno delle malefatte della chiesa" perchè F1 glielo sta levando (in realtà alcune di queste stanno perdendo visibilità e soci per incapacità dei loro stessi rappresentanti).

Perfino da queste parti dove sta Avalon (che è un paese) dicono la stessa cosa di quello che si dice nella piazzetta del tuo paese, ... mgreen finchè io non gli ho detto che gli ho scritto una lettera (e ben prima che i giornali parlassero di quella di Scalfari).

Potete immaginare la curiosità: eravamo al bar e allora gliel'ho letta in pubblico (del resto è una lettera aperta ... era per essere letta da tutti ... ora capite anche il perchè dello stile che ho utilizztato ?) ... Basketball che potevano dire ? ... che avevo torto ? ... certamente no !

PIUTTOSTO: qualche giorno fa mi è arrivata la ricevuta della raccomandata AR con il timbro della segreteria di stato vaticana !
E' stata ricevuta il 3 settembre !

wink.. Attendiamo pazientemente !

Shadow
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 224
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 10.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avete letto la lettera di Papa Francesco a Scalfari?

Messaggio Da Shadow il Dom 15 Set - 12:24

don alberto ha scritto:
Assenzio ha scritto:
don alberto ha scritto:Essi dimostrano che quanto la Legge esige è scritto nei loro cuori, come risulta dalla testimonianza della loro coscienza e dai loro stessi ragionamenti, che ora li accusano ora li difendono.
A riprova che la morale non ha bisogno di dio.
ah, beh, certo,
a che servono i campi?
la verdura la trovo al supermercato!
Riprendo questo post di assenzio con risposta di Don Alberto (avrei voluto farlo 48 ore fa, ma sono stato un po' distratto da altri 3D).

Su questo tema mi sembra opportuno segnalare due importantissimi testi (che forse molti conoscono).
Quando dirigevo l'organizzazione logistica e gli stand dell'UAAR in tutta Italia ho vendute diverse copie di entrambi.
Il primo testo (UN'ETICA SENZA DIO) è di Eugenio Lecaldano e ne trovate una sintesi alla pagina:

http://www.recensionifilosofiche.it/crono/2007-07/lacaldano.htm

Il secondo (UNA MORALE SENZA DIO) è ben più importante perchè è stato scritto da un uomo di chiesa: Richard Holloway (vescovo di Edinburgo)



Quando ne sfogliai alcune pagine fui colto dall'attenzione per gli argomenti che l'autore esponeva.

Infatti se ci andiamo a leggere l'antico testamento (che dal concilio di Nicea è stato stabilito essere parte integrante ed inscindibile della Bibbia) penso che se ci sfogliamo il LEVITICO rischiamo più o meno tutti la pena di morte.
Infatti tra i vari comportamenti perseguibili con l'uccisione degli attori ci sono:

- l'aver giaciuto (per le sole donne) con un animale: senza entrare nel merito di cosa significhi "giacere" ... se aver avuto rapporti sessuali o semplicemente se il gatto è salito sul letto durante la notte e ha dormito insieme a te (evento assai frequente in tutte le civli abitazioni (le famose norme definitorie mai troppo chiare quando provenienti dal dio abramitico ed interpretabili a seconda dei casi)

- l'aver mangiato crostacei: penso che in questo caso (con l'esclusione di coloro che sono allergici al pesce) siamo tutti perseguibili (Don Alberto compreso)

I due casi sopraelencati sono una mia considerazione di precetti davvero paradossali ma che sono realmente riportati nell'antico testamento (in ogni caso invito tutti a sfogliarsi il LEVITICO per farsi quattro risate).
Richard Holloway in realtà si sofferma su come l'antico ed il nuovo testamento denigrano la figura femminile e ne conclude che inevitabilmente è confermato uno dei due seguenti assiomi:

1) la morale e l'etica dettate dalle sacre scritture sono estremamente relative al contesto e che quindi, se cambiano di epoca in epoca, non possono avere valore assoluto come invece la chiesa pretende che abbiano

2) se hanno valore assoluto (alla luce dei tempi moderni) sono inevitabilmente ispirate ad una morale e ad un'etica sbagliate

Se quindi l'etica non può avere valori assoluti e se in particolare non può essere dettata da esigenze religiose (a meno che con tale azione non si vogliano coprire altre velleità) ne consegue che non è assolutamente funzionale che sia ispirata a dio o ad una volontà divina.

Queste osservazioni vengono da un uomo di chiesa.
Mi sono limitato a farne qui una sintesi (poi chi vuole si cerchi il testo on line).

Shadow
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 224
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 10.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Avete letto la lettera di Papa Francesco a Scalfari?

Messaggio Da Assenzio il Mar 17 Set - 8:10

Sottoscrivo tutto il post di Shadow

Assenzio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 543
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum