la creazione dell'universo e la Genesi

Pagina 7 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da ros79 il Mer 4 Mar - 12:54

Loki ha scritto:
ros79 ha scritto:
non so Davide, non ti capisco, io vedo solo un contraddittorio tra atei (maggioranza qui) e credenti (minoranza quindi da un certo punto di vista meno "forti") e a parte qualche eccesso subito ripreso, mi pare che Giulio risponda a domande da voi poste o comunque ad un dialogo instaurato,essendo tale, da più parti.
cosa speri che Giulio alla fine cambi idea perchè scrive qua?
Se posso permettermi Ros, il problema è proprio il contrario. Per quanto mi riguarda (ma suppongo sia così più o meno anche per gli altri), che Giulio cambi idea o meno non mi interessa. Sono affari suoi e non entro in merito alle scelte di vita di nessuno. Come ti dicevo il problema è semmai l’opposto: perché al contrario Giulio vorrebbe che fossimo noi a cambiare idea, o forse ti sei dimenticata come esordì nell’altro forum. Lui crede noi tutti siamo delle povere pecorelle che hanno perso la retta via, da riportare all’ovile del signore. Non ci arriva proprio a capire che l’essere atei non è una conseguenza di una vita infelice (come lui crede), ma di riflessioni personali. Io trovo francamente questo atteggiamento poco rispettoso e reagisco di conseguenza. Oltretutto nei discorsi che porta avanti scrive una marea di panzane, parla di molti argomenti senza neanche averne conoscenza, e lo fa anche con aria di superiorità nei confronti degli altri utenti. Per non parlare delle volte che ha detto che noi siamo ispirati dal demonio. Dimmi ti sembra rispettoso come comportamento nei nostri confronti? A me non sembra. Non gli piacciono le nostre risposte? Benissimo può anche non postare, ma non può sperare di entrare in un sito di atei e pretendere che questi non lo mandino a quel paese se scrive baggianate, oltretutto comportandosi come fa lui. Io non mi sognerei mai di andare su cattolici romani a citare Dawkins e Odifreddi (anche perché non li conosco neanche), per far cambiare idea a qualcuno. E se anche lo facessi sarebbe normale sentirmi dire di andare a quel paese, me la sarei cercata.
bhè guarda se non fosse che lì ti bannano davvero sul forum dei cattolici non vedo perchè non dovrei citare Oddifredi o Dawkins. cos'è offensivo? allora non fatemi entrare nel forum, siccome qui c'è anche l'apposita sezione del confronto, con che cosa ci potremmo confrontare? lui ha la bibbia noi abbiamo testi scientifici o altro.
quello che tu intendi baggianate ( e sia chiaro anch'io) per lui e i credenti tali non sono, quindi non credo che la volontà sia l'offendere.
per il resto non so che dirvi ragazzi, se non volete dare adito a quello che dopo un pò vi risulta intollerabile (per mancanza di logicità secondo i vostri schemi-e ribadisco secondo anche i miei) non rispondete più. qui nessun vuol convertire nessuno e anche fosse cosa c'è di male, è molesto? io non la vedo così, la vedo come uno scambio di opinioni.
la mia opinione è sempre la stessa sin dai tempi dell'altro forum tant'è che anche lì sostenevo di non rispondere se qualcuno non ci è gradito per qualche motivo...ma sono sempre e sempre sarò sostenitrice della libertà di manifestare il proprio pensiero nei limiti della libertà altrui, il confine sta nel rispetto. tu dici che giulio non rispetta perchè vuole redimere delle pecorelle sperdute? bhè non direi che è irrispettoso nè irriverente, è la sua visione. e tu o altri che gli ridete in faccia in conseguenza dei suoi post? quello è rispettoso? non so che dire ragazzi...un forum è scambio altrimenti facciamo un blog e ci commentiamo a vicenda... wink..

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka
avatar
ros79
---------------------
---------------------

Femminile Numero di messaggi : 1139
Età : 38
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Per Giulio76

Messaggio Da Blu il Mer 4 Mar - 13:23

Ho molti amici credenti, e mi piace ragionare con loro.

Per cui, se volessi continuare la conversazione che abbiamo iniziato, a me farebbe piacere.

Un saluto.
avatar
Blu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 86
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da Guin il Mer 4 Mar - 13:41

ros79 ha scritto:
bhè guarda se non fosse che lì ti bannano davvero sul forum dei cattolici non vedo perchè non dovrei citare Oddifredi o Dawkins. cos'è offensivo? allora non fatemi entrare nel forum, siccome qui c'è anche l'apposita sezione del confronto, con che cosa ci potremmo confrontare? lui ha la bibbia noi abbiamo testi scientifici o altro.
quello che tu intendi baggianate ( e sia chiaro anch'io) per lui e i credenti tali non sono, quindi non credo che la volontà sia l'offendere.
per il resto non so che dirvi ragazzi, se non volete dare adito a quello che dopo un pò vi risulta intollerabile (per mancanza di logicità secondo i vostri schemi-e ribadisco secondo anche i miei) non rispondete più. qui nessun vuol convertire nessuno e anche fosse cosa c'è di male, è molesto? io non la vedo così, la vedo come uno scambio di opinioni.
la mia opinione è sempre la stessa sin dai tempi dell'altro forum tant'è che anche lì sostenevo di non rispondere se qualcuno non ci è gradito per qualche motivo...ma sono sempre e sempre sarò sostenitrice della libertà di manifestare il proprio pensiero nei limiti della libertà altrui, il confine sta nel rispetto. tu dici che giulio non rispetta perchè vuole redimere delle pecorelle sperdute? bhè non direi che è irrispettoso nè irriverente, è la sua visione. e tu o altri che gli ridete in faccia in conseguenza dei suoi post? quello è rispettoso? non so che dire ragazzi...un forum è scambio altrimenti facciamo un blog e ci commentiamo a vicenda... wink..
Non so Ros, se a te fa piacere sentirti dire che una tua ben ponderata scelta di vita è ispirata dal demonio, o è il frutto di un esistenza infelice, buon per te. Io invece lo considero poco rispettoso nei miei confronti. Così appunto come sarebbe irrispettoso andare su cattolici romani, e dire a tutti quelli che ci scrivono che sono degli stupidi ignoranti perché non sono d’accordo con quello che dicono Dawkins e Odifreddi. Giulio si comporta esattamente così: posta un argomento; tu gli fai notare che sbaglia; lui ti cita il vangelo e la bibbia; tu gli fai notare che per te quella roba non ha alcun valore; lui tenta di rigirare la frittata, e se non ci riesce dice che il dialogo è impossibile e se ti va male ti dice pure che sei ispirato da satana. Dimmi Ros ti sembra un confronto? A me no, sembra più che altro un discorso unilaterale, dove uno scrive e pretende che gli altri gli diano ragione. Un bel tipo di scambio non c’è che dire. Non c’è da stupirsi se poi dopo che lui lo fa due o tre volte uno perde le staffe e gli va contro. Io non dico che si dovrebbe impedire agli utenti credenti di postare, ma pretendo che almeno qui un ateo sia lasciato in pace, cosa che non avviene nella vita civile di questo paese. Uno che si presenta dicendo una cosa tipo “Sono venuto per evangelizzarvi”, non è una persona che viene per fare due chiacchiere nel rispetto delle idee altrui, ma solo a rompere le scatole. Tu non lo troverai molesto, io francamente si.
avatar
Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da ros79 il Mer 4 Mar - 13:57

Loki ha scritto:
Non so Ros, se a te fa piacere sentirti dire che una tua ben ponderata scelta di vita è ispirata dal demonio, o è il frutto di un esistenza infelice, buon per te. Io invece lo considero poco rispettoso nei miei confronti. Così appunto come sarebbe irrispettoso andare su cattolici romani, e dire a tutti quelli che ci scrivono che sono degli stupidi ignoranti perché non sono d’accordo con quello che dicono Dawkins e Odifreddi. Giulio si comporta esattamente così: posta un argomento; tu gli fai notare che sbaglia; lui ti cita il vangelo e la bibbia; tu gli fai notare che per te quella roba non ha alcun valore; lui tenta di rigirare la frittata, e se non ci riesce dice che il dialogo è impossibile e se ti va male ti dice pure che sei ispirato da satana. Dimmi Ros ti sembra un confronto? A me no, sembra più che altro un discorso unilaterale, dove uno scrive e pretende che gli altri gli diano ragione. Un bel tipo di scambio non c’è che dire. Non c’è da stupirsi se poi dopo che lui lo fa due o tre volte uno perde le staffe e gli va contro. Io non dico che si dovrebbe impedire agli utenti credenti di postare, ma pretendo che almeno qui un ateo sia lasciato in pace, cosa che non avviene nella vita civile di questo paese. Uno che si presenta dicendo una cosa tipo “Sono venuto per evangelizzarvi”, non è una persona che viene per fare due chiacchiere nel rispetto delle idee altrui, ma solo a rompere le scatole. Tu non lo troverai molesto, io francamente si.
a me non fa piacere sentirmi dire nulla, qui non si tratta di essere gratificati e che qualcuno ci dica..si hai ragione. il confronto sta proprio nel fatto che una persona la pensi diversamente e lo manifesti.è ovvio che ognuno pensi di avere la ragione dalla propria parte e agisca di conseguenza, lo fai anche te.
dopo che tu dici a Giulio ad esempio le tue ragioni cosa ti spetti che lui ti dica hai ragione? no come lui credo non se lo aspetti da te. e allora? cos'è che da fastidio non essere riconosciuti come quelli che hanno capito e tutti gli altri sono nessuno? io ribadisco quello che penso e cioè che non c'è nulla di molesto in un credente che, in un forum dove si è potuto liberamente iscrivere,esprime le sue idee.questo è un forum di atei, ciò non sancisce la superiorità degli stessi che possono permettersi di dire: stai dicendo una cavolata e zittire l'altro.

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka
avatar
ros79
---------------------
---------------------

Femminile Numero di messaggi : 1139
Età : 38
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da Guin il Mer 4 Mar - 15:41

ros79 ha scritto:
a me non fa piacere sentirmi dire nulla, qui non si tratta di essere gratificati e che qualcuno ci dica..si hai ragione. il confronto sta proprio nel fatto che una persona la pensi diversamente e lo manifesti.è ovvio che ognuno pensi di avere la ragione dalla propria parte e agisca di conseguenza, lo fai anche te.
dopo che tu dici a Giulio ad esempio le tue ragioni cosa ti spetti che lui ti dica hai ragione? no come lui credo non se lo aspetti da te. e allora? cos'è che da fastidio non essere riconosciuti come quelli che hanno capito e tutti gli altri sono nessuno? io ribadisco quello che penso e cioè che non c'è nulla di molesto in un credente che, in un forum dove si è potuto liberamente iscrivere,esprime le sue idee.questo è un forum di atei, ciò non sancisce la superiorità degli stessi che possono permettersi di dire: stai dicendo una cavolata e zittire l'altro.
Sul fatto che non c’è nulla di molesto se un credente si iscrive ed esprime le proprie idee, ti do pienamente ragione. Ma quel che sto cercando di dirti è che questo non è il caso di Giulio. E non si tratta ne di voglia di essere gratificati, ne di difendere nessuna idea sull’esistenza o meno di dio, ma un semplice riportare i fatti come stanno. Frasi come ad esempio:
“milioni di santi che la Chiesa ha sfornato, ti dico solo due nomi ma potrei fare un lungo listato: Madre Teresa di Calcutta, Giovanni Paolo II, nessun altra religione è riuscita a sfornare gente migliore, inutile parlare poi di coloro che hanno una “fede ateista”, non mi soggiunge nessun grande uomo.”
Sono delle cavolate immani (oltre che secondo chi le legge pure offensive), indipendentemente se uno è un credente o meno. Io ho tentato di farglielo capire, e lui si è messo a tirar fuori la storia di premi nobel ecc. Multiverso ed ERRI8013, invece sono stati meno fortunati e sono stati accusati di essere dei calunniatori solo perché hanno riportato delle fonti un po scomode. Ripeto a me non frega niente che Giulio cambi idea o meno, ma ritengo fastidioso il modo di porsi che ha. E non sono l’unico ad averlo notato, visto che già in passato anche Pischello lo riprese per il suo comportamento da “pastorello che tratta gli altri utenti come pecorelle smarrite da riportare nell’ovile del signore.”
avatar
Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da davide il Mer 4 Mar - 18:14

Loki ha scritto:Oltretutto nei discorsi che porta avanti scrive una marea di panzane, parla di molti argomenti senza neanche averne conoscenza, e lo fa anche con aria di superiorità nei confronti degli altri utenti. Per non parlare delle volte che ha detto che noi siamo ispirati dal demonio. Dimmi ti sembra rispettoso come comportamento nei nostri confronti? A me non sembra. Non gli piacciono le nostre risposte? Benissimo può anche non postare, ma non può sperare di entrare in un sito di atei e pretendere che questi non lo mandino a quel paese se scrive baggianate, oltretutto comportandosi come fa lui....
Ecco ros, questo post e quelli seguenti di loki chiariscono perfettamente il mio punto di vista. Ed oltre all'atteggiamento onestamente insopportabile, aggiungo un'altra cosa, già detta in un altro 3D: le panzane che scrive, dette giusto per dare "aria ai denti" mandano in vacca i 3D, ed alla lunga il forum. Ecco, io non vorrei si ripetesse alla fine ciò che si era verificato su atei.it, perchè ora come ora, mi sembra che la cosa si stia replicando pari pari.
Non mi frega di "convertirlo". Mi interesserebbe avere invece un dialogo, un confronto anche acceso, ma almeno costruttivo. Ti sembra che con giulio si possa avere, date le premesse?

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da davide il Mer 4 Mar - 18:16

ERRI8013 ha scritto:Giulio, quanto postato non deriva dal "credere" ad internet. Ho preso in considerazione "la posizione della missionaria" tempo orsono a bordo del mulo.

Credo, tuttavia, che quanto da te postato sia OT. Hai chiesto delucidazioni circa le accuse verso Madre Teresa di Calcutta, ti ho portato due esempi al volo di tali accuse.

Per quanto riguarda me, non baso certo il mio credere o meno in una divinità sull'eventuale grandezza di un personaggio storico. Il post aveva il solo scopo di mostrarti come la realtà possa essere, in molti casi, diversa da come appare.

Permettimi di dirti che non credo che il discorso "ci sono tantissimi cristiani eminenti" abbia molto valore.
Habemus moderatorem!!
Ottima scelta!
In bocca al lupo Erri ok

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da ros79 il Mer 4 Mar - 18:28

davide ha scritto:
Ecco ros, questo post e quelli seguenti di loki chiariscono perfettamente il mio punto di vista. Ed oltre all'atteggiamento onestamente insopportabile, aggiungo un'altra cosa, già detta in un altro 3D: le panzane che scrive, dette giusto per dare "aria ai denti" mandano in vacca i 3D, ed alla lunga il forum. Ecco, io non vorrei si ripetesse alla fine ciò che si era verificato su atei.it, perchè ora come ora, mi sembra che la cosa si stia replicando pari pari.
Non mi frega di "convertirlo". Mi interesserebbe avere invece un dialogo, un confronto anche acceso, ma almeno costruttivo. Ti sembra che con giulio si possa avere, date le premesse?
eh caro Davide...che tipo di dialogo "costruttivo" nel modo in cui intendi tu potrebbe esserci tra un credente e un ateo? non prendiamoci in giro, sono due visioni talmente distanti e per di più l'ateo si sente avanti perchè ha fatto un salto per se stesso (questo è quello che sentiamo, inutile raccontarcela).
può esserci uno scambio, quello si, ma dialogo costruttivo...ho i miei dubbi.
poi non vorrei entrare nel merito del motivo per cui è andato in pappa l'altro forum, ma che io mi ricordi non è per un credente che scriveva post. se qualcuno,sia ateo che credente, va troppo ot ci sarà il moderatore ad intervenire,credo che sia l'unica cautela (oltre evidenti troll),ossia se si va ....

ot!! ....

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka
avatar
ros79
---------------------
---------------------

Femminile Numero di messaggi : 1139
Età : 38
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da davide il Mer 4 Mar - 18:34

ros79 ha scritto:
eh caro Davide...che tipo di dialogo "costruttivo" nel modo in cui intendi tu potrebbe esserci tra un credente e un ateo? non prendiamoci in giro, sono due visioni talmente distanti e per di più l'ateo si sente avanti perchè ha fatto un salto per se stesso (questo è quello che sentiamo, inutile raccontarcela).
può esserci uno scambio, quello si, ma dialogo costruttivo...ho i miei dubbi.
poi non vorrei entrare nel merito del motivo per cui è andato in pappa l'altro forum, ma che io mi ricordi non è per un credente che scriveva post. se qualcuno,sia ateo che credente, va troppo ot ci sarà il moderatore ad intervenire,credo che sia l'unica cautela (oltre evidenti troll),ossia se si va ....

ot!! ....
E' quello che sentiamo, è vero. Ok diciamo che ho sbagliato termine... Cmq sia sul forum UAAR ho partecipato o letto a tante discussioni, ripeto anche accese, che cmq mi hanno arricchito, perchè ho in qualche modo imparato qualcosa, anche dai credenti. Ti rifaccio la domanda: ritieni sia possibile, con un utente che ti da dell'infelice, dell'indemoniato, o che spara cazzate in malafede per sostenere le sue tesi bislacche?

davide
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11205
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da ros79 il Mer 4 Mar - 18:40

davide ha scritto:
E' quello che sentiamo, è vero. Ok diciamo che ho sbagliato termine... Cmq sia sul forum UAAR ho partecipato o letto a tante discussioni, ripeto anche accese, che cmq mi hanno arricchito, perchè ho in qualche modo imparato qualcosa, anche dai credenti. Ti rifaccio la domanda: ritieni sia possibile, con un utente che ti da dell'infelice, dell'indemoniato, o che spara cazzate in malafede per sostenere le sue tesi bislacche?

è la malafede che io non ci vedo e comunque non saprei risponderti onestamente anche perchè a differenza tua non mi sono mai sentita arricchita da opinioni altrui (è così davvero, non so che farci)quindi non posso fare un parallelo. comunque, fortunatamente c'è un moderatore a cui potremo rivolgerci nel momento in cui percepiamo uno "sconfinamento".
ok

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka
avatar
ros79
---------------------
---------------------

Femminile Numero di messaggi : 1139
Età : 38
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da lore66 il Mer 4 Mar - 19:21

mexican Un carissimo sauto a tutte e tutti i fraquentatori di questo forum, sono nuovo e mi piacerebbe partecipare un saluto da LORE 66 brilli
avatar
lore66

Maschile Numero di messaggi : 1
Età : 51
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.03.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da Admin il Mer 4 Mar - 19:25

lore66 ha scritto:mexican Un carissimo sauto a tutte e tutti i fraquentatori di questo forum, sono nuovo e mi piacerebbe partecipare un saluto da LORE 66 brilli

Ciao Lorenzo ...(immagino), prima di tutto benvenuto fra di noi. Scusa se te lo chiedo, ma potresti riscrivere questo tuo post all'interno della sezione "Presentazioni Proposte Comunicazioni"?

Grazie mille
avatar
Admin
----------
----------

Numero di messaggi : 2655
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.08

http://atei.forumitalian.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da Ludwig von Drake il Gio 5 Mar - 7:38

Ragazzi, dialogare con chi ha idee diverse dalle nostre non è mai facile. A volte bisogna darsi un pizzico sulla pancia. Certo, alcune affermazioni di Giulio possono risultare fuori luogo, ma credo che se tutti, prima di postare, rileggessimo quanto scritto chiedendoci "quali elementi del mio post non riguardano la discussione e non apportano nulla circa l'argomento della stessa posso cancellare", riusciremmo a dialogare molto meglio. Spesso alcune frasi fuori luogo nascono da cattive interpretazioni.

Insomma, chi è dalla parte della ragione (non nel senso che ha ragione, ma che crede nel potere del ragionamento) non ha alcuna necessità di farsi trascinare in off-topic personali o offensivi.

Quindi, il mio invito è cercare di ragionare e evitare di entrare in inutili beghe. Se la parte con cui si dialoga, nonostante si sia tentato di scansare certi toni, persisterà nell'utilizzarli, basterà farlo notare.

Infine, vi prego di considerare che son un mod. partecipe, nel senso che le funzioni da mod. vengono dopo quelle da utente, pertanto cercherò di intervenire il meno possibile.
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da matem il Gio 26 Ott - 17:28


riprendo la discussione dopo aver letto questo articolo apparso sul settimanale famiglia cristiana sett2017.
Moltissimi anni fa( e forse ancora oggi paradossalmente) si credeva letteralmente al contenuto della genesi , con la creazione in sei giorni(terrestri?qualcuno poi ha rettificato in ere geologiche)della terra e degli astri e poi dell'uomo Adamo  e della donna Eva .Un prete irlandese aveva anche stabilito che la terra avesse circa 4000 anni.Poi con le scoperte di Keplero , Copernico,Galilei,Newton,Einstein e con l'evoluzionismo di Darwin e la genetica le certezze religiose-bibliche sono crollate e sono state sostituite da allegorie e altri significati teologici  di fede,ma la scienza va avanti e il margine di esistenza di un Dio creatore ,che spieghi perchè c'è un universo e non il nulla , si riduce sempre più.
avatar
matem
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 452
Località : salerno
Occupazione/Hobby : ex insegnante -lettura libri sulla religione cristiana-collezionista di oggetti storici
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da Minsky il Gio 26 Ott - 17:49

matem ha scritto:
riprendo la discussione dopo aver letto questo articolo apparso sul settimanale famiglia cristiana sett2017.
Moltissimi anni fa( e forse ancora oggi paradossalmente) si credeva letteralmente al contenuto della genesi , con la creazione in sei giorni(terrestri?qualcuno poi ha rettificato in ere geologiche)della terra e degli astri e poi dell'uomo Adamo  e della donna Eva .Un prete irlandese aveva anche stabilito che la terra avesse circa 4000 anni.Poi con le scoperte di Keplero , Copernico,Galilei,Newton,Einstein e con l'evoluzionismo di Darwin e la genetica le certezze religiose-bibliche sono crollate e sono state sostituite da allegorie e altri significati teologici  di fede,ma la scienza va avanti e il margine di esistenza di un Dio creatore ,che spieghi perchè c'è un universo e non il nulla , si riduce sempre più.
«Dio non è interno all'universo fisico, ma l'atto che lo pone in essere è una scelta idiota dei credenti che sola può far emergere dal nulla una simile stronzata.»

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16421
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Inizio e fine del tutto ??

Messaggio Da viator il Gio 26 Ott - 21:15

Buongiorno. Freschissimo iscritto. Profano. Ignorante. Nessuna formazione particolare. Portato alla sintesi assai più che all'analisi.

Origine e fine dell'universo: mio punto di vista filosofico :
Se la filosofia (osservazione e conseguente speculazione circa la natura del mondo) è - come infatti è - la madre di tutte le scienze, una volta che si condivida quanto sto per dire ogni ulteriore trattazione dell'argomento risulterà superflua. Continueremo a parlare ma dovremo farlo ben consapevoli che lo faremo solo perché avremo voglia di farlo, non perché ciò potrà chiarire qualcosa.

Partiamo dall'assunto che l'universo è (non diciamo "esiste", perché allora dovremmo anche trattare del diverso significato di essere(verbo***) - essere(sostantivo) - esistere - insistere - ente - entità).

Per universo intendiamo "il completo insieme di tutto ciò che è". Sinonimi (anche questi non possiamo stare a trattarli): mondo - tutto - essere - dio - uno - assoluto.

Quindi l'assunto diventa : "il Tutto è"

Ora dobbiamo chiederci se ci fu un inizio e/o ci sarà una fine del Tutto.

Per quanto riguarda l'inizio, dovremmo chiamare in causa l'argomento creazionistico, ma non è necessario.

Se il Tutto ha avuto un inizio, prima di esso c'era il Nulla. Ma il nulla consiste nell'assenza di ogni cosa. Persino di Dio il quale, non essendoci, non avrebbe poi potuto creare il Mondo dal nulla.
Oppure prima dell'inizio del Tutto c'era DIO........no!, non vale! Inutile cercare di rigirare la frittata! Il termine "Tutto" include anche Dio!
Ma allora, se il Tutto ha avuto un inizio, veramente doveva esserci il Nulla ! Scherziamo ? Il Nulla, esprimendo la negazione di una qualsiasi esistenza, ovviamente non poteva esserci. Non si sarà certo trattato di un mondo in cui mancava tutto (il Tutto) tranne il Nulla !!!

L'esistenza di un inizio del Mondo/Universo è da scartare.

Per quanto riguarda la fine, dovremmo chiamare in causa l'argomento finalistico, ma non è necessario.

Se il Tutto avrà una fine, dopo di essa avremmo il Nulla. Se, ad esempio, alla fine del tutto restasse - che so - Dio, vorrebbe dire che in realtà, essendo rimasto qualcosa (e non si offendano i fedeli se definisco Dio in questo modo!), non si trattava affatto della fine. Ma allora veramente, alla fine del Tutto subentrerà il Nulla ! Scherziamo ? Il Nulla, esprimendo la negazione di una qualsiasi esistenza, ovviamente non potrà esserci. Non si tratterà certo di un mondo in cui mancherà tutto (il Tutto) tranne il Nulla !!!

E poi, perdonate, il Tutto, finendo, dove andrebbe mai a finire, visto oltretutto che risulterebbe estremamente ingombrante ??

Che nulla (!!! notare l'ironia del termine) si crei e nulla si distrugga lo constatò saggiamente un certo Lavoisier.
L'universo/Mondo è eterno e contiene al suo interno anche il concetto di tempo e di eternità, concetto che porta l'uomo a porsi domande di questo genere solo perché egli Uomo, nella propria limitatezza, trova che tutto ciò che egli riesce a riconoscere ha un inizio ed una fine. Ma non riusciremo mai a capacitarci e riconoscere ciò che ci contiene essendo infinitamente più grande di noi.

(***) la mia definizione del verbo essere è : "la condizione per la quale le cause producono i propri effetti". Ma è troppo ermetica.


Cordialità a tutti

viator
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 11
Età : 99
Occupazione/Hobby : provocatore ideologico
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.10.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da chef75 il Gio 26 Ott - 21:41


_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante e inguaribile.
Carlo M. Cipolla

E>en
avatar
chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7696
Età : 42
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : Casalinghe italiane.
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da Rasputin il Gio 26 Ott - 21:44

welcome

un altro invasato lookaround

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51361
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante, islamofobo praticante, libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da Minsky il Gio 26 Ott - 21:44

viator ha scritto:...


Cordialità a tutti


Lieto che tu sia qui a condividere le tue profonde riflessioni.

Che dire.

Direi: se gli esperimenti in corso (Hyper-Kamiokande, etc) dovessero dimostrare che il protone decade (come previsto dal modello di Georgi–Glashow etc), l'ipotesi che l'universo (o il "tutto", se preferisci) sia eterno sarà smentita in modo definitivo.

saluto...

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 16421
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da matem il Ven 27 Ott - 7:21

la teoria di un universo oscillante porta ad una fase di espansione e poi ad una di contrazione fino ad un nuovo Big Bang che originerà un nuovo universo e questo per sempre ciclicamente, senza contare che se lo spazio è infinito , ci potrebbero essere anche altri universi di cui non ne siamo a conoscenza,con altri sviluppi ed evoluzioni senza nessun intervento divino.
avatar
matem
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 452
Località : salerno
Occupazione/Hobby : ex insegnante -lettura libri sulla religione cristiana-collezionista di oggetti storici
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.10

Tornare in alto Andare in basso

Grazie del vostro benvenuto

Messaggio Da viator il Ven 27 Ott - 17:17

Grazie a tutti, in particolare  a Rasputin il quale, preso atto che esisto, ha voluto sbilanciarsi con un complimento. Infatti "invasato" significherebbe "pieno di qualcosa". Cercherò di non strabordare. Buone cose a tutti.

viator
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 11
Età : 99
Occupazione/Hobby : provocatore ideologico
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.10.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da Rasputin il Ven 27 Ott - 18:12

viator ha scritto:Grazie a tutti, in particolare  a Rasputin il quale, preso atto che esisto, ha voluto sbilanciarsi con un complimento. Infatti "invasato" significherebbe "pieno di qualcosa". Cercherò di non strabordare. Buone cose a tutti.

Intanto potresti provare a spiegare come si concilia il punto di vista filosofico, ed anche il tuo primo intervento, con la sintesi, poi se vuoi farti un'idea di come la penso puoi dare un'occhiata qua

http://atei.forumitalian.com/t4916-a-tutti-i-sedicenti-agnostici

La coniugazione "significherebbe" è forse l'unica cosa in cui ci hai azzecccato, perché

http://www.treccani.it/vocabolario/invasare1/

carneval

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51361
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante, islamofobo praticante, libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Buonanotte......

Messaggio Da viator il Ven 27 Ott - 22:27

....a tutti ed in particolare a Rasputin, che ringrazio per le assennate osservazioni e che sono contento di star conoscendo (virtualmente) come persona d'animo e linguaggio particolarmente serafici.

D'altra parte possono esistere le analisi fulminanti oppure le sintesi prolisse. Dipende solo dallo spessore degli argomenti.

Ti faccio infine i miei complimenti per l'importante e suggestivo "alias" (gli anglosassoni lo chiamano "nickname") da te adottato, che è quello di noto personaggio storico certamente invasato (almeno secondo il metasignificato Treccani di tale termine).

viator
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 11
Età : 99
Occupazione/Hobby : provocatore ideologico
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.10.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da Rasputin il Ven 27 Ott - 22:40

viator ha scritto:....a tutti ed in particolare a Rasputin, che ringrazio per le assennate osservazioni e che sono contento di star conoscendo (virtualmente) come persona d'animo e linguaggio particolarmente serafici.

D'altra parte possono esistere le analisi fulminanti oppure le sintesi prolisse. Dipende solo dallo spessore degli argomenti.

Ti faccio infine i miei complimenti per l'importante e suggestivo "alias" (gli anglosassoni lo chiamano "nickname") da te adottato, che è quello di noto personaggio storico certamente invasato (almeno secondo il metasignificato Treccani di tale termine).

Ma certo, per voi filosofi esiste anche la ruota quadrata (che non rotola gù in discesa), quella triangolare (che elimina uno dei quattro sobbalzi), il formaggio senza caseina, il latte senza lattosio, i sassi di gomma, la verdura di manzo, le bistecche di lattuga, ecc hihihihih

A voi il https://it.wikipedia.org/wiki/Principio_di_non_contraddizione vi fa una pippa

_________________
Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)



I know I'm like a horse, I could kill myself exercising if I wanted to (Lionel Sanders)

Demokratie hat nichts mit Freiheit, Menschenrechten oder Meinungsfreiheit zu tun. Es ist einfach nur die Herrschaft der Mehrheit. (La democrazia non ha nulla a che vedere con libertà, diritti umani o libertà di opinione. È semplicemente solo la dominazione della maggioranza).
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 51361
Età : 57
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante, islamofobo praticante, libido post eroina amplificata da alcol e anfetamine
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da FdS il Sab 28 Ott - 13:36

La ruota quadrata la rifilano pure a noi dello scientifico negli esami di stato, lassamoperde che è meglio va... Di questo passo a giugno più che esame di quinto anno mi finisce a fare esame universitario, altroché. censored nondirlo cwm23

Interessante parlare di origine dell'Universo, 'sto thread m'era sfuggito, provvederò a recuperare il tempo perduto. Idea
avatar
FdS
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 170
Età : 18
Località : A un paio di isolati dagli schemi
Occupazione/Hobby : In fase di definizione
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.17

Tornare in alto Andare in basso

Re: la creazione dell'universo e la Genesi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 7 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum