Domanda ai credenti (vol.2)

Pagina 12 di 14 Precedente  1 ... 7 ... 11, 12, 13, 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da kalab99 il Sab 28 Set - 9:37

Fonti a sostegno: la mia vita principalmente. Eppoi vari casi di atei e credenti che ho conosciuto. Lo ammetto: non posso postarti uno studio su PubMed :) ma penso che anche tu non abbia uno studio su PubMed per ogni affermazione che fai, per cui lasciami dire qualche volta e ricorda che si tratta di umanissima convinzione, di chi non parla dalla cattedra dei Cieli :)

C'entra perché, che tu accetti o no questo fatto (e questa volta, mi spiace ma nell'evidente castroneria ci cadi tu), l'"amico immaginario" è stato la storia dell'etica europea per almeno duemila anni (grossa parte, perlomeno). Sì, sì, combinate anche grosse nefandezze...ma se prendi per giusta questa argomentazione, allora devi ricusare anche la scienza perché nelle sue applicazioni si son compiute nefandezze (e bada: io non sono d'accordo con l'argomentazione, né sulla religione, né sulla scienza, proprio perché credo l'uomo fallibile per definizione, e quindi in un certo senso giustificato).

Truman: rifletti sulla differenza fra forma e sostanza, direi :)...ma davvero. Che uno si dichiari cristiano non vuol dire proprio niente, o perlomeno non vuol dire che abbia il Cristo nel cuore:) (metafora eh! :) )
avatar
kalab99
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 955
Età : 27
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da Fux89 il Sab 28 Set - 9:45

kalab99 ha scritto:Fonti a sostegno: la mia vita principalmente. Eppoi vari casi di atei e credenti che ho conosciuto. Lo ammetto: non posso postarti uno studio su PubMed :) ma penso che anche tu non abbia uno studio su PubMed per ogni affermazione che fai, per cui lasciami dire qualche volta e ricorda che si tratta di umanissima convinzione, di chi non parla dalla cattedra dei Cieli :)
Quindi la tua è un'affermazione gratuita priva di fonti a supporto. Ergo, ha lo stesso valore della mia affermazione secondo cui chi non crede in alcuna divinità ha una vita molto più serena.
C'entra perché, che tu accetti o no questo fatto (e questa volta, mi spiace ma nell'evidente castroneria ci cadi tu), l'"amico immaginario" è stato la storia dell'etica europea per almeno duemila anni (grossa parte, perlomeno).
Ammesso e non concesso che sia così, continua a non c'entrare una sega, perché il tuo (o qualunque altro) amico immaginario non è per nulla necessario per la creazione di un'etica. Anzi, guardando, qui ed ora, i diversi esempi di etica basati sulla presunta volontà di esseri immaginari, mi pare evidente che siano decisamente peggiori di un'etica laica.
Sì, sì, combinate anche grosse nefandezze...ma se prendi per giusta questa argomentazione, allora devi ricusare anche la scienza perché nelle sue applicazioni si son compiute nefandezze
Non sequitur.
Truman: rifletti sulla differenza fra forma e sostanza, direi :)...ma davvero. Che uno si dichiari cristiano non vuol dire proprio niente, o perlomeno non vuol dire che abbia il Cristo nel cuore:) (metafora eh! :) )
http://en.wikipedia.org/wiki/No_true_Scotsman

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da kalab99 il Sab 28 Set - 9:52

Sì la mia affermazione è gratuita. O meglio, non ha il sostegno di un articolo di PubMed. Ammesso e non concesso che l'articolo di PubMed sia per forza un buon supporto :)

Be', io credo così. E credo anche tu l'abbia capito che abbiamo due concezioni diverse della vita :) 
Ma vorrei farti notare che anche la tua convinzione sull'etica laica migliore è priva di sostegno di PubMed.

Quanto a scotman (?), parla come magni, non ho voglia di leggere nella lingua del diavolo :)

Buona giornata :)
avatar
kalab99
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 955
Età : 27
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da Fux89 il Sab 28 Set - 9:57

L'articolo di PubMed (che hai citato tu, non io) sarebbe comunque una fonte migliore di nessuna fonte.

Sull'etica laica, è migliore perché non privilegia una particolare concezione del mondo e ha come base i diritti umani e la libertà dell'individuo.

Infine, "no true Scotsman" è il nome di una fallacia logica, come spiegato nell'articolo di Wikipedia.

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da Ludwig von Drake il Sab 28 Set - 11:13

kalab99 ha scritto:[...]
Ludwig, ma sono sicuro che anche chi ha inventato la bomba atomica era una persona molto ragionevole, addirittura in buonafede. Quello che volevo sottolineare è che non è detto che la ragione non scappi di mano, specie se non ha un buon fondamento etico, che può esserci, o non esserci. 
E certo, su quel fondamento poi le nostre idee andranno a cozzare fatalmente :), perché io ritengo che l'ateismo porti solo morte, alla fine della fiera :) 
[...]
Io credo che difficilmente la ragionevolezza scappi di mano e ancor più difficilmente la ragionevolezza può portare a dire: ora lanciamo una bomba atomica su Hiroshima e Nagasaki. Parlo tutti i giorni con colleghi di ogni parte del mondo e posso tranquillamente affermare che la la chiusura mentale e l'egoismo (oltre limiti ragionevoli) creino molte più divisioni e conflitti di quanti ne possa creare l'appartenenza a religioni o etnie differenti. La vita porta inevitabilmente alla morte, a prescindere dall'ateismo. L'inutile aggressività, la chiusura mentale, il desiderio di potere e l'egoismo portano ai conflitti tra gli uomini. Questo capita nel mondo reale, almeno dal mio punto di vista.
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da kalab99 il Sab 28 Set - 11:57

Ludwig, l'egoismo non fa parte del mio insegnamento:)

Fux: l'altro giorno è uscito un bell'articolo su PubMed: si dice che gli e-reader migliorino la dislessia nei bambini (!)...maledetta fu mammona; na, preferisco più fidarmi della mia esperienza di vita :)
avatar
kalab99
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 955
Età : 27
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da loonar il Sab 28 Set - 12:06

kalab99 ha scritto:
Fux: l'altro giorno è uscito un bell'articolo su PubMed: si dice che gli e-reader migliorino la dislessia nei bambini (!)...maledetta fu mammona; na, preferisco più fidarmi della mia esperienza di vita :)
boxed 

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da kalab99 il Sab 28 Set - 12:10

pugno in faccia? questo è il principio di ogni buon medico: c'è la ricerca, sì, ma c'è anche l'esperienza clinica :)
avatar
kalab99
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 955
Età : 27
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da Fux89 il Sab 28 Set - 12:16

kalab99 ha scritto:Fux: l'altro giorno è uscito un bell'articolo su PubMed: si dice che gli e-reader migliorino la dislessia nei bambini (!)...maledetta fu mammona; na, preferisco più fidarmi della mia esperienza di vita :)
A parte il fatto che non c'entra nulla, se avessimo tutti ragionato come te penseremmo ancora che il Sole gira intorno alla Terra.

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da loonar il Sab 28 Set - 12:18

kalab99 ha scritto:pugno in faccia? questo è il principio di ogni buon medico: c'è la ricerca, sì, ma c'è anche l'esperienza clinica :)
boxed boxed boxed 

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da Ludwig von Drake il Sab 28 Set - 12:41

kalab99 ha scritto:Ludwig, l'egoismo non fa parte del mio insegnamento:)
[...]
... e io non ho mai detto il contrario...
ok
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da delfi68 il Sab 28 Set - 12:48

loonar ha scritto:
kalab99 ha scritto:pugno in faccia? questo è il principio di ogni buon medico: c'è la ricerca, sì, ma c'è anche l'esperienza clinica :)
boxed boxed boxed 
ahahahahahah
avatar
delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da kalab99 il Sab 28 Set - 12:49

Lo stesso vale per te Fux: gli "scopritori" si fidano più di loro stessi che delle fonti in voga :)
loonar, non capisco dove tu veda lo scandalo sinceramente, perché ti assicuro che questa robetta dell'importanza dell'esperienza clinica non me la sono inventata io credente cretinetto...e l'esperienza clinica non è una cosa misurabile coi sensi :)
avatar
kalab99
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 955
Età : 27
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da loonar il Sab 28 Set - 12:51

kalab99 ha scritto:Lo stesso vale per te Fux: gli "scopritori" si fidano più di loro stessi che delle fonti in voga :)
loonar, non capisco dove tu veda lo scandalo sinceramente, perché ti assicuro che questa robetta dell'importanza dell'esperienza clinica non me la sono inventata io credente cretinetto...e l'esperienza clinica non è una cosa misurabile coi sensi :)
nessuno scandalo
sinceramente non sto capendo un acca di quello che stai scrivendo!
non si capisce il senso di quello che scrivi nè la direzione dove vorresti andare con i tuoi ragionamenti
la faccina boxed sta per sgomento e confusione, non per scandalo.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da Rasputin il Sab 28 Set - 12:57

kalab99 ha scritto:Lo stesso vale per te Fux: gli "scopritori" si fidano più di loro stessi che delle fonti in voga :)
loonar, non capisco dove tu veda lo scandalo sinceramente, perché ti assicuro che questa robetta dell'importanza dell'esperienza clinica non me la sono inventata io credente cretinetto...e l'esperienza clinica non è una cosa misurabile coi sensi :)
Ehm, e con che cosa la misuri? Rolling Eyes 

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50063
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da kalab99 il Sab 28 Set - 12:58

Rispondevo a fux sul perché non ho bisogno di PubMed per ogni convinzione della mia vita, religiosa e non...e probabilmente mi sono perso in chiacchiere  ok
avatar
kalab99
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 955
Età : 27
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da kalab99 il Sab 28 Set - 13:00

Una delle tante cose non misurabili direi, Rasp :)
avatar
kalab99
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 955
Età : 27
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da Rasputin il Sab 28 Set - 13:03

kalab99 ha scritto:Una delle tante cose non misurabili direi, Rasp :)
Strano perché un'enorme quantità di studi scientifici, ben documentati e circostanziati, pubblicati su PubMed si basa proprio su esperienze cliniche

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50063
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da kalab99 il Sab 28 Set - 13:10

Hai frainteso cosa intendo per esperienza clinica, e credo malignamente :)
avatar
kalab99
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 955
Età : 27
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da kalab99 il Sab 28 Set - 13:14

l'esperienza clinica è una bella e brava neurologa (peccato per l'Iphone con la bandiera usa! :) ) che mi seguì in tirocinio, costei si è occupata per vent'anni di epilessia. Mi spiega che l'epilessia è un'entità clinica che ancora non "possediamo" precisamente come possiamo definire, per esempio, il diabete. E ogni giorno viene fuori una mole di studi e ricerche sui farmaci, sulle tecniche, sul come classificarle, etcetera. Ma alla fine, ogni epilettico è una storia a sé, e curarlo sta al "naso" del neurologo. Un naso costruito in vent'anni. Ecco, quel naso è l'esperienza clinica che intendevo. Non misurabile.
avatar
kalab99
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 955
Età : 27
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da loonar il Sab 28 Set - 13:15

kalab99 ha scritto:Hai frainteso cosa intendo per esperienza clinica, e credo malignamente :)
se parli poco chiaramente non dovresti lamentarti delle incomprensioni altrui

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da kalab99 il Sab 28 Set - 13:24

Non mi lamento, chiarisco che c'è stata, e spiego volentieri :)
avatar
kalab99
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 955
Età : 27
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da Rasputin il Sab 28 Set - 13:26

kalab99 ha scritto:l'esperienza clinica è una bella e brava neurologa (peccato per l'Iphone con la bandiera usa! :) ) che mi seguì in tirocinio, costei si è occupata per vent'anni di epilessia. Mi spiega che l'epilessia è un'entità clinica che ancora non "possediamo" precisamente come possiamo definire, per esempio, il diabete. E ogni giorno viene fuori una mole di studi e ricerche sui farmaci, sulle tecniche, sul come classificarle, etcetera. Ma alla fine, ogni epilettico è una storia a sé, e curarlo sta al "naso" del neurologo. Un naso costruito in vent'anni. Ecco, quel naso è l'esperienza clinica che intendevo. Non misurabile.
A me pare comunque misurabile, altrimenti anche un incompetente avrebbe le stesse probabilità di successo di un neurologo wink.. 

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50063
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da loonar il Sab 28 Set - 13:29

kalab99 ha scritto:l'esperienza clinica è una bella e brava neurologa (peccato per l'Iphone con la bandiera usa! :) ) che mi seguì in tirocinio, costei si è occupata per vent'anni di epilessia. Mi spiega che l'epilessia è un'entità clinica che ancora non "possediamo" precisamente come possiamo definire, per esempio, il diabete. E ogni giorno viene fuori una mole di studi e ricerche sui farmaci, sulle tecniche, sul come classificarle, etcetera. Ma alla fine, ogni epilettico è una storia a sé, e curarlo sta al "naso" del neurologo. Un naso costruito in vent'anni. Ecco, quel naso è l'esperienza clinica che intendevo. Non misurabile.
un esempio chiarirebbe molto!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Domanda ai credenti (vol.2)

Messaggio Da Ludwig von Drake il Sab 28 Set - 17:21

kalab99 ha scritto:l'esperienza clinica è una bella e brava neurologa (peccato per l'Iphone con la bandiera usa! :) ) che mi seguì in tirocinio, costei si è occupata per vent'anni di epilessia. Mi spiega che l'epilessia è un'entità clinica che ancora non "possediamo" precisamente come possiamo definire, per esempio, il diabete. E ogni giorno viene fuori una mole di studi e ricerche sui farmaci, sulle tecniche, sul come classificarle, etcetera. Ma alla fine, ogni epilettico è una storia a sé, e curarlo sta al "naso" del neurologo. Un naso costruito in vent'anni. Ecco, quel naso è l'esperienza clinica che intendevo. Non misurabile.
Ehm, se fossi Rasputin probabilmente avrei risposto che chi ce l'ha piccolo preferisce dire che non sia misurabile.

Purtroppo, a me queste battute riescono male... crying
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 12 di 14 Precedente  1 ... 7 ... 11, 12, 13, 14  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum