Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da Ludwig von Drake il Mar 1 Ott - 5:20

1) Teista forte. 100% di probabilità di Dio. Nelle parole di C. G. Jung, "io non credo, io so".

Qui sarebbe bene iniziare a fare un distinguo, sebbene Jung non mi risulta si sia mai dissociato del protestantesimo, rimaneva al suo interno in termini sociali ma non teologici. Ad esempio, mentre per il cristiano la caratteristica principale di Dio e l’amore, Jung allarga il campo e per lui Dio “è più che amore, è anche odio; è più che bellezza, è anche ripugnanza; è più che sapienza, è anche assurdità; più che forza, è anche impotenza; più che onnipresenza, è anche la mia creatura” [Libro rosso - Carl Gustav Jung]. 

Lo stesso Jung analizza con discreta freddezza il concetto di Dio e il suo legame con quello di potenza (altrove mi sembra di aver spiegato cosa si intenda per potenza in ambito di storia delle religioni) che lui chiama “forza”: 

“Questo concetto-forza è anche la prima formulazione del concetto di Dio presso i popoli primitivi. L'immagine si è sviluppata in sempre nuove forme nel corso della storia. Nell'Antico Testamento la forza magica splende nel pruno fiammeggiante e al cospetto di Mosè, nei Vangeli proviene dal cielo nella discesa dello Spirito Santo sotto forma di lingue di fuoco. In Eraclito appare sotto forma di energia del mondo, come «fuoco perenne»; in persiano è lo splendore del fuoco dell'haoma, la grazia divina, negli stoici è il calore originario, la forza del destino. Nella leggenda medievale appare come aura, o aureola, e divampa sotto forma d'un'alta fiamma sul tetto della capanna in cui il santo giace in estasi. Nelle loro visioni i santi vedono questa forza come un sole, come pienezza di luce.” [La psicologia dei processi inconsci - Carl Gustav Jung]

Dunque, quando Jung afferma che non crede per fede, ma sa dell’esistenza di Dio, a cosa si riferisce? Credo che la seguente frase sia sufficientemente chiara:

“L'irrazionale non deve e non non può essere estirpato. Gli dèi non possono e non devono morire. Guai agli uomini che vogliono disinfettare razionalmente il cielo, Dio stesso è penetrato in loro perché non hanno riconosciuto l'esistenza della sua funzione.” [La psicologia dei processi inconsci - Carl Gustav Jung]

A prescindere dal condividere o meno l’interessante affermazione di cui sopra, Jung sembra classificare l’elemento Dio nell'irrazionale, tanto quanto altri lo identificavano nella natura. Da questo punto di vista, considerando i rapporti che lo stesso autore aveva con l’irrazionale, la sua conclusione sulla certezza dell’esistenza divina credo non possa che essere scontata.

Fin da questo primo punto, che dovrebbe essere semplice e banale notiamo il difetto fondante di questa scala, ovvero la (inevitabilmente) mancata definizione dl concetto di Dio. In pratica, si cerca di mettere in scala una serie di soggetti basandosi sul rapporto di questi con qualcosa che non è definito.

Avendo tempo, passero' poi agli altri punti della scala.
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da Minsky il Mar 1 Ott - 7:14

Ludwig von Drake ha scritto:...
Mi chiederei: che droghe circolavano ai tempi di Jung?

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 15688
Età : 63
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da BestBeast il Mar 1 Ott - 7:25

Anche una mente che è stata in grado di capire il funzionamento dei più piccoli e complicati ingranaggi del cervello umano, può essere contaminata dal mediocre e primitivo meme della religione. È avvilente.

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da Assenzio il Mar 1 Ott - 8:10

Ludwig von Drake ha scritto:“L'irrazionale non deve e non non può essere estirpato. Gli dèi non possono e non devono morire. Guai agli uomini che vogliono disinfettare razionalmente il cielo, Dio stesso è penetrato in loro perché non hanno riconosciuto l'esistenza della sua funzione.” [La psicologia dei processi inconsci - Carl Gustav Jung].
thinkthank 

Assenzio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 543
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da Avalon il Mar 1 Ott - 8:19

Letto Jung perché l'ingegnere mi ha fatto una capa tanta. Dopo letto, penso fosse perlopiù inutile, come prima di averlo letto.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 43
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da Griiper McCloubit il Mar 1 Ott - 8:33

Avalon ha scritto:Letto Jung perché l'ingegnere mi ha fatto una capa tanta. Dopo letto, penso fosse perlopiù inutile, come prima di averlo letto.
Vedi che non volendo ci ho azzeccato a non leggerlo! mgreen 

Quanto so' ignorante e materialista... diffidente 
avatar
Griiper McCloubit
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 977
Età : 56
Occupazione/Hobby : in viaggio nello spazio-tempo
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 14.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da marcoguerr il Lun 14 Ott - 13:45

parlo da ignorante non conosco ne Freud tanto meno Jung ho seguito un corso di psicologia una ventina d'anni fa ma parlare di sogni inconscio collettivo e compagnia bella non è mai stato il mio forte. Il mio problema non è capire cosa succede dentro di me ma come posso rapportarmi con gli altri. Se la chiesa religiosa è una comunità in cui i membri devono vivere pacificamente per principio, ciò significa che non vi è confronto e le pulsioni verso il dialogo diretto vengono castrati con preghiere e meditazioni varie, clausure rosari ect. e dopo ci sentiamo puri rinnovati per essere dei buoni alunni. Da codesto pezzo di Jung mi sbaglierò, deduco che la religione viene posta già nel mondo dell'irrazionale, ma perché lì ha luogo anche la sua grande intuizione cioè questo benedetto inconscio collettivo. e risiamo lì ha qualcosa che ci accomuna tutti, che ci rende tutti partecipi di qualcosa con la dovuta differenza che non esisto muri tra fedi e confessioni. Mi chiedo ma che senso ha. I problemi non è che hanno luogo nel mondo dei sogni, ma nel mondo reale.  Diffido già di chi mi dice che siamo tutti fratelli. figuriamoci di chi mi parla di inconscio collettivo e forze luminose. 


per me l'irrazionalità è solo sinonimo di avventatezza o stupidità.
avatar
marcoguerr
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 22
Età : 43
Località : san miniato, pisa
Occupazione/Hobby : barista/ fotografia a pellicola
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 09.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da loonar il Ven 25 Ott - 9:52

io la mia scala la tengo felicemente al massimo, la porterei anche oltre se potessi.
che tutte 'ste scale vuote, a metà, a tre quarti e così-così mi fanno brutto!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da Ludwig von Drake il Ven 25 Ott - 9:58

loonar ha scritto:io la mia scala la tengo felicemente al massimo, la porterei anche oltre se potessi.
che tutte 'ste scale vuote, a metà, a tre quarti e così-così mi fanno brutto!
Vedi che alla fine è questione di gusti?
Come potrai immaginare, a me, invece, piacciono moltissimo quelle scale che sembrano sospese nel nulla, ma invece sono ben piantate nel muro (ha presente quali sono o incollo un'immagine?)...
wink.. 
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da loonar il Ven 25 Ott - 10:00

Ludwig von Drake ha scritto:
loonar ha scritto:io la mia scala la tengo felicemente al massimo, la porterei anche oltre se potessi.
che tutte 'ste scale vuote, a metà, a tre quarti e così-così mi fanno brutto!
Vedi che alla fine è questione di gusti?
Come potrai immaginare, a me, invece, piacciono moltissimo quelle scale che sembrano sospese nel nulla, ma invece sono ben piantate nel muro (ha presente quali sono o incollo un'immagine?)...
wink.. 
vai pure con l'immagine
e se ti va spiega meglio il concetto
thx

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da Sally il Ven 25 Ott - 10:03

Io vado col video:



ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah 

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da Elima il Ven 25 Ott - 10:04

loonar ha scritto:io la mia scala la tengo felicemente al massimo, la porterei anche oltre se potessi.
che tutte 'ste scale vuote, a metà, a tre quarti e così-così mi fanno brutto!
A me invece fa un pò brutto la scala al massimo. E' un non lasciare spazio al dubbio.
avatar
Elima
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 2371
Età : 59
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 20.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da loonar il Ven 25 Ott - 10:32

Elima ha scritto:
loonar ha scritto:io la mia scala la tengo felicemente al massimo, la porterei anche oltre se potessi.
che tutte 'ste scale vuote, a metà, a tre quarti e così-così mi fanno brutto!
A me invece fa un pò brutto la scala al massimo. E' un non lasciare spazio al dubbio.
e lo so, ma che ci vuoi fare... io non ho nessun dubbio sul fatto che le religioni siano una grossa presa per il culo!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da Ospite il Ven 25 Ott - 10:40

La mia scala ultimamente è andata un po' su e giù. mgreen ahahahahahah 

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da Ludwig von Drake il Ven 25 Ott - 11:53

loonar ha scritto:
Ludwig von Drake ha scritto:
loonar ha scritto:io la mia scala la tengo felicemente al massimo, la porterei anche oltre se potessi.
che tutte 'ste scale vuote, a metà, a tre quarti e così-così mi fanno brutto!
Vedi che alla fine è questione di gusti?
Come potrai immaginare, a me, invece, piacciono moltissimo quelle scale che sembrano sospese nel nulla, ma invece sono ben piantate nel muro (ha presente quali sono o incollo un'immagine?)...
wink.. 
vai pure con l'immagine
e se ti va spiega meglio il concetto
thx
https://www.google.it/search?client=ms-android-samsung&hl=it-IT&biw=360&bih=320&tbm=isch&sa=1&ei=uVlqUtTACqGZ4gSq6IDwDw&q=scala+sospesa&oq=scala+sospesa&gs_l=mobile-gws-serp.3..41j0l3j0i24.9195.10437.0.11284.7.6.0.0.0.0.296.563.2-2.2.0....0...1c.1.29.mobile-gws-serp..5.2.560.RuYhPF5XTsc#biv=i%7C11%3Bd%7CiuzXviQH8ryK6M%3A

Ma mi sa che è l'immagine è visibile solo da cell... vabbè, basta che cerchi su google immagini scale sospese (o al singolare)...

A te (se ho ben capito) piacciono idee e parole come le scale complete. A me piace che le mie parole siano un po' come quella scala. Possono apparire sospese nel vuoto, pronte a cadere, ma in realtà sono ben studiate e resistenti se ben fatte. Qualcun altro può usare la stessa tecnica, ma se usi prodotti che costano poco i gradini cadranno al primo peso.

Io amo Gaudì.

Mi hai chiesto di spiegarmi e mi rendo conto di non averlo fatto come vorresti. Me ne scuso.
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da loonar il Ven 25 Ott - 11:57

anche a me piacciono gli edifici che ha costruito Gaudì.

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da jessica il Ven 25 Ott - 14:12

avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6699
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cadere dalla scala di Dawkins (2)

Messaggio Da Ludwig von Drake il Ven 25 Ott - 14:27

Diva ha scritto:Io vado col video:



ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah 
carneval 
avatar
Ludwig von Drake
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4723
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum