abbiamo inventato gesù cristo

Pagina 2 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da holubice il Sab 7 Nov - 7:35

primaverino ha scritto:
lupetta ha scritto:ma a prescindere da tutto, non lo è! il cristianesimo non rispetta la natura dell'essere umano, lo sottomette, lo reprime, lo porta ad odiare se stesso e di conseguenza gli altri.
A me non ha fatto questo effetto...
Non odio nessuno.
Anche io. Anzi, mai stato meglio.

Mo' prendo la bici, faccio un bel giro poi me metto in orazione sotto un bel sicomoro.



Ammiro tutto il Creato, in qualità di assaggino/aperitivo, e mi pregusto l'aldilà.


ok

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6159
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da holubice il Sab 7 Nov - 7:38

paolo1951 ha scritto:Per me è vero esattamente l'opposto di quanto afferma Lupetta: il Cristianesimo è (come diceva Nietzche) "una morale degli schiavi", e quindi "rispetta" la natura della maggior parte degli esseri umani.
Nietzche diceva anche un'altra cosa intelligente:

"Se i Cristiani credessero davvero a quanto ascoltano, tutte le domeniche dovrebbero uscire dalle chiese saltando di gioia ..."

Aveva centrato il problema. Che sta tutto lì ...



boxed

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6159
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Justine il Sab 7 Nov - 7:55

Ma è già tanto inibirsi a vita credendo in certe affermazioni, non pretendiamo chissà che

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Paolo il Sab 7 Nov - 8:04

holubice ha scritto:
primaverino ha scritto:
lupetta ha scritto:ma a prescindere da tutto, non lo è! il cristianesimo non rispetta la natura dell'essere umano, lo sottomette, lo reprime, lo porta ad odiare se stesso e di conseguenza gli altri.
A me non ha fatto questo effetto...
Non odio nessuno.
Anche io. Anzi, mai stato meglio.

Mo' prendo la bici, faccio un bel giro poi me metto in orazione sotto un bel sicomoro.



Ammiro tutto il Creato, in qualità di assaggino/aperitivo, e mi pregusto l'aldilà.


ok

Non trasformare un elemento soggettivo in qualcosa di oggettivo! Questo va bene a te ma, oltre che non dimostrare nulla, non è detto che sia qualcosa che possa dar del piacere ad altri.

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8608
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Justine il Sab 7 Nov - 8:09

Holu, prova a farti un giro su Rotten e poi mi racconti le "bellezze" del "creato"...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da holubice il Sab 7 Nov - 12:36

Paolo ha scritto:Non trasformare un elemento soggettivo in qualcosa di oggettivo! Questo va bene a te ma, oltre che non dimostrare nulla, non è detto che sia qualcosa che possa dar del piacere ad altri.
"E' l'animo che devi cambiare, non il cielo sotto cui vivi ..."

(Seneca)


Insomma, ci sono diverse strade, a volerle trovare. La mia come dire, è consolatoria in maniera definitiva, e mi fa vedere tutto sempre e comunque più rosa. Guardami, sono rimasto senza lavoro, ho una miseria di disoccupazione, mi sono rimesso a rifare il cameriere racimolando qualche extra qua e là (mi do il gel per sembrare un po' meno vecchio ... pensa te!) eppure non sono mai stato così sereno in passato come ora. Ieri m'ha fermato un nero al parcheggio, mi voleva il sodino del carrello, gli ho detto che il soldino era di quelli di plastica. Poi ho frugato dentro una busta, ho tirato fuori il ...



... quartino di caciotta e gli ho detto di goderselo, lui e i suoi amici, alla faccia mia. Senza sentirmi un eroe, e sapendo che non m'avrebbe fatto né più ricco, né più poretto ...

Mi rendo conto che ho avuto un bel culo. Vorrei condividerlo con voi. Ma non posso farlo che con le mie parole.

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6159
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da holubice il Sab 7 Nov - 12:40

Perché io so che ogni evento ...



dall'eruzione d'un vulcano ...



... al cadere di una ghianda è tutto in qualche modo sotto controllo.

"L'uomo propone. Dio dispone"

E il naufragar m'è dolce, in questo fiume ...


imbarazzo..

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6159
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Minsky il Sab 7 Nov - 12:58

holubice ha scritto:[...]
Ieri m'ha fermato un nero al parcheggio, mi voleva il sodino del carrello, gli ho detto che il soldino era di quelli di plastica. Poi ho frugato dentro una busta, ho tirato fuori il ...



... quartino di caciotta e gli ho detto di goderselo, lui e i suoi amici, alla faccia mia. Senza sentirmi un eroe, e sapendo che non m'avrebbe fatto né più ricco, né più poretto ...

[...]
Meno male che non t'è venuto per le mani il trancio di soppressata di Lucca. Temo che non l'avrebbe gradita. carneval

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14007
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Justine il Sab 7 Nov - 13:01

holubice ha scritto:La mia come dire, è consolatoria in maniera definitiva, e mi fa vedere tutto sempre e comunque più rosa

a.k.a. la resa di chi si è reso conto che le cose sono troppo difficili da cambiare. Ma qui, dicono, starebbe la sfida

holubice ha scritto:Perché io so che ogni evento è in qualche modo sotto controllo

Anche il pelo sbucato sul singolo neo presente in tutto il corpo?
Senza di esso, che sarebbe mancato di essenziale?

Io farò di tutto per non naufragare, nonostante le acque siano di una materia non proprio cosmicamente gradevole

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Paolo il Sab 7 Nov - 13:02

Holub io sono contento per te! Buon per te che ti sai accontentare di quello che hai. E non mi riferisco alla tua situazione economica che per quanto modesta ti fa comunque vivere (spero) con dignità. Dico buon per te che ti sai accontentare di appagare i tuoi "desideri" intellettuali, la voglia di sapere, di conoscere di capire con così poco. Anzi con quasi niente! E' una vera fortuna per te. Io non ci riesco. Io sono molto più sfortunato di te perchè non riesco a fare a meno di chiedermi il perchè delle cose. Non riesco ad accontentarmi di risposte parziali, superficiali e illusorie. L'illusione anzi mi fa arrabbiare ancora di più, mi sento preso in giro e mi inquieta molto di più di una dura realtà. E ti garantisco che non è bello vivere così. Ho sempre invidiato chi ha la fortuna di sentirsi tranquillo ed appagato affidandosi solo alle favole. Beati loro. Ma se sei condannato a pensare, a ragionare, ad avere (ahimè!) una necessità critica nel valutare le cose so che non sarai mai soddisfatto, mai felice, vivendo sempre con l'angoscia di sapere che non potrai mai essere soddisfatto di te e del mondo!! Beato te Houlb. Però purtroppo ognuno è quello che è. Io ho avuto la sorte di essere così e, alla faccia di Seneca, non sono capace di cambiare né il mio animo né il mio cielo.


Ultima modifica di Paolo il Sab 7 Nov - 13:15, modificato 1 volta

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8608
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Justine il Sab 7 Nov - 13:13

Quello che ha detto Paolo dovrebbe essere incorniciato. Veramente un bel pensiero

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Paolo il Sab 7 Nov - 13:23

Ti ringrazio Justine per l'apprezzamento. E che, dico purtroppo per me, essere e vivere così mi ha condannato alla depressione, anche se a fasi alterne, da cui però non sono mai riuscito a venircene fuori definitivamente.

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8608
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Justine il Sab 7 Nov - 13:26

Secondo me una moderata depressione è chiave fondamentale della vita. Come si può essere felici, soggetti a così tante restrizioni, condannati ad abbassare continuamente il tiro per cercare di tirare avanti degnamente?
E' evidente che ci si può riuscire esclusivamente illudendosi (che tutto vada bene). Poi i casi a cui sono sottoposti alcuni di noi rendono il tutto ancora più demotivante, difficile.

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Minsky il Sab 7 Nov - 15:57

Paolo ha scritto:Holub io sono contento per te! Buon per te che ti sai accontentare di quello che hai. E non mi riferisco alla tua situazione economica che per quanto modesta ti fa comunque vivere (spero) con dignità. Dico buon per te che ti sai accontentare di appagare i tuoi "desideri" intellettuali, la voglia di sapere, di conoscere di capire con così poco. Anzi con quasi niente! E' una vera fortuna per te. Io non ci riesco. Io sono molto più sfortunato di te perchè non riesco a fare a meno di chiedermi il perchè delle cose. Non riesco ad accontentarmi di risposte parziali, superficiali e illusorie. L'illusione anzi mi fa arrabbiare ancora di più, mi sento preso in giro e mi inquieta molto di più di una dura realtà. E ti garantisco che non è bello vivere così. Ho sempre invidiato chi ha la fortuna di sentirsi tranquillo ed appagato affidandosi solo alle favole. Beati loro. Ma se sei condannato a pensare, a ragionare, ad avere (ahimè!) una necessità critica nel valutare le cose so che non sarai mai soddisfatto, mai felice, vivendo sempre con l'angoscia di sapere che non potrai mai essere soddisfatto di te e del mondo!! Beato te Houlb. Però purtroppo ognuno è quello che è. Io ho avuto la sorte di essere così e, alla faccia di Seneca, non sono capace di cambiare né il mio animo né il mio cielo.
Caro Paolo, io ribalto completamente il tuo punto di vista. Premesso che anch'io auguro all'amico Holu di vivere serenamente nella sua illusione, fintantoché questa gli permette di sopportare meglio le avversità della vita, io non lo invidio affatto. Non ho mai desiderato, neppure da bambino, crogiolarmi nelle lusinghe piuttosto che conoscere la realtà. E il grado di serenità e di accettazione che possiedo oggi è in buona parte da ascrivere al fatto di aver raggiunto un'assoluta "purezza" atea. Sono soddisfatto di me, "abbastanza" soddisfatto perché è ovvio che è nella natura umana non potersi mai accontentare, perché penso di aver sfruttato a fondo tutti i miei "talenti" nel miglior modo possibile. Da ragazzo ero debole e cagionevole, alla visita militare sono stato scartato ben due volte di fila! Ero imbranato e svogliato. Mi sono "costruito" da solo, senza alcun aiuto esterno, nel superare i miei limiti e spingermi fino a realizzare obiettivi che ad altri ben più "dotati" dalla natura di me, parevano impossibili! È solo questione di volontà. Nel lavoro come nello sport come nei rapporti con il prossimo la mia crescita è stata sempre guidata dalla fiducia nelle mie capacità e dalla ferrea volontà di raggiungere l'obiettivo, senza risparmiarmi. Certo che conta anche l'esperienza, e quella purtroppo te la fai solo per tentativi ed errori, e quando arrivi al punto di poter dire che sei "esperto", ormai comincia ad essere tardi per lanciarsi in nuove iniziative, di qualsivoglia genere. Ma l'importante è avere sempre voglia della verità, e disprezzare la menzogna. La menzogna è facile e seducente, spesso raccontare balle toglie dagli impicci... momentaneamente... poi c'è anche chi ci passa la vita alla grande con le menzogne, come il clero e la casta dei politici. Ma tutto questo non fa per me. Io mi sento bene solo se sono onesto, con me e con gli altri. E questo alla lunga distanza porta soddisfazione, autostima, fermezza ed equilibrio.
Perciò non invidio, in linea di massima, i credenti con la mente assopita nel loro sogno di beatitudine eterna, con la loro meschina morale che smorza qualunque responsabilità perché tanto "siamo peccatori ma poi dio ci perdona". Non è umana né la beatitudine eterna, né l'incessante indulgenza verso le proprie debolezze. Che le debolezze siano umane, questo sì lo ammetto, ma una persona degna di definirsi umana, e se vuole veramente essere tale, deve saper riconoscere quelle che sono debolezze e almeno non inventarsi scuse per giustificarle.
Non sento angoscia nel sapere che ci sono e ci saranno sempre desideri irrealizzabili e obiettivi irraggiungibili per me. Continuo a studiare cose nuove, e cerco di trasmettere le mie conoscenze agli altri. Sorprendentemente, ho constatato che nell'insegnare talvolta impara più il maestro dall'allievo che viceversa. Ma sono concetti completamente estranei all'ideologia cristiana che ha contaminato la nostra società. Me ne rendo conto.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14007
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Paolo il Sab 7 Nov - 17:09

Beh Minsk ho usato il termine invidiare in tono provocatorio, e anche un po' ironico, e comunque riferito a qualcosa che so di non invidiare realmente. E' solo un modo di esprimere il mio punto di vista circa la serenità che l'amico Holub dice di aver raggiunto, e in contrapposizione alla mia situazione tutt'altro che serena o tranquilla. Ma al di la delle esperienze personali di ognuno di noi, il concetto che volevo esprimere è che se sei "condannato" a ragionare non riesci ad essere felice. La felicità la raggiungi solo chiudendo gli occhi, anzi la mente, in modo da accontentarti delle illusioni. E il fatto di ragionare (dico ragionare inteso come pensare, porsi dei problemi, cercare di capire i perchè delle cose, non accontentarsi di banalità o luoghi comuni o dogmi) comporta, quanto meno per me, di pagare uno scotto non da poco che molte volte mi ha fatto pensare che sarebbe molto meglio essere degli "illusi" che si accontentano sempre di quello che hanno intellettualmente parlando: la depressione.

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8608
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Paolo il Sab 7 Nov - 17:12

Justine ha scritto:Secondo me una moderata depressione è chiave fondamentale della vita. Come si può essere felici, soggetti a così tante restrizioni, condannati ad abbassare continuamente il tiro per cercare di tirare avanti degnamente?
E' evidente che ci si può riuscire esclusivamente illudendosi (che tutto vada bene). Poi i casi a cui sono sottoposti alcuni di noi rendono il tutto ancora più demotivante, difficile.

Bisogna vedere cosa tu intenda per "moderata depressione". Ma in ogni caso non penso che la depressione, anche moderata, possa in qualche modo essere utile per qualcosa. E' una malattia e come tale va considerata.

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8608
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da lupetta il Sab 7 Nov - 17:15

quoto Paolo...per carità, niente depressione...
la tristezza, la malinconia, la solitudine....possono essere "utili", ed è giusto viverle, ma la depressione è tutt'altro.

lupetta
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 9602
Età : 41
Località : Roma
Occupazione/Hobby : Dubitare
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 11.11.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Justine il Sab 7 Nov - 17:24

Paolo ha scritto:
Justine ha scritto:Secondo me una moderata depressione è chiave fondamentale della vita. Come si può essere felici, soggetti a così tante restrizioni, condannati ad abbassare continuamente il tiro per cercare di tirare avanti degnamente?
E' evidente che ci si può riuscire esclusivamente illudendosi (che tutto vada bene). Poi i casi a cui sono sottoposti alcuni di noi rendono il tutto ancora più demotivante, difficile.

Bisogna vedere cosa tu intenda per "moderata depressione". Ma in ogni caso non penso che la depressione, anche moderata, possa in qualche modo essere utile per qualcosa. E' una malattia e come tale va considerata.

Il dolore, finché non ottunde completamente, aiuta a scoprire parti inaspettate di sé e dell'eventuale coraggio nascosto, posso dire che se non fossi piombata in una palude emotiva in cui i dubbi fioccano sarei una persona che non amerei essere, il tutto senza intenti catartici, ma di "avanscoperta". Anche di conoscenza dei limiti ed eventualmente su come oltrepassarli.

Ad ogni modo, tornando al discorso precedente, il "bene eterno" è frutto della formalizzazione del concetto tipicamente fiabesco dell' "e vissero felici e contenti", "giustizia è fatta" come metodo per educare le persone a non pensare oltre. 
Sembra vada tutto bene così, eppure anche in un bene immaginario ed infinito qualcosa non quadra...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Nov - 18:31

Paolo ha scritto:Holub io sono contento per te! Buon per te che ti sai accontentare di quello che hai. E non mi riferisco alla tua situazione economica che per quanto modesta ti fa comunque vivere (spero) con dignità. Dico buon per te che ti sai accontentare di appagare i tuoi "desideri" intellettuali, la voglia di sapere, di conoscere di capire con così poco. Anzi con quasi niente! E' una vera fortuna per te. Io non ci riesco. Io sono molto più sfortunato di te perchè non riesco a fare a meno di chiedermi il perchè delle cose. Non riesco ad accontentarmi di risposte parziali, superficiali e illusorie. L'illusione anzi mi fa arrabbiare ancora di più, mi sento preso in giro e mi inquieta molto di più di una dura realtà. E ti garantisco che non è bello vivere così. Ho sempre invidiato chi ha la fortuna di sentirsi tranquillo ed appagato affidandosi solo alle favole. Beati loro. Ma se sei condannato a pensare, a ragionare, ad avere (ahimè!) una necessità critica nel valutare le cose so che non sarai mai soddisfatto, mai felice, vivendo sempre con l'angoscia di sapere che non potrai mai essere soddisfatto di te e del mondo!! Beato te Houlb. Però purtroppo ognuno è quello che è. Io ho avuto la sorte di essere così e, alla faccia di Seneca, non sono capace di cambiare né il mio animo né il mio cielo.

Questa me la rivendo grazieeee grazieeee grazieeee

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49519
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Minsky il Sab 7 Nov - 19:04

Paolo ha scritto:Beh Minsk ho usato il termine invidiare in tono provocatorio, e anche un po' ironico, e comunque riferito a qualcosa che so di non invidiare realmente. E' solo un modo di esprimere il mio punto di vista circa la serenità che l'amico Holub dice di aver raggiunto, e in contrapposizione alla mia situazione tutt'altro che serena o tranquilla. Ma al di la delle esperienze personali di ognuno di noi, il concetto che volevo esprimere è che se sei "condannato" a ragionare non riesci ad essere felice. La felicità la raggiungi solo chiudendo gli occhi, anzi la mente, in modo da accontentarti delle illusioni. E il fatto di ragionare (dico ragionare inteso come pensare, porsi dei problemi, cercare di capire i perchè delle cose, non accontentarsi di banalità o luoghi comuni o dogmi) comporta, quanto meno per me, di pagare uno scotto non da poco che molte volte mi ha fatto pensare che sarebbe molto meglio essere degli "illusi" che si accontentano sempre di quello che hanno intellettualmente parlando: la depressione.
Ma invece io non mi sentirei affatto felice, "anestetizzato" dalla credenza religiosa. Io mi sento vivo quando sono costretto a faticare, mentalmente e/o fisicamente, per guadagnare la pagnotta / scalare una vetta etc. Pensare e ragionare sono attività faticose, e capire la realtà è duro e faticoso, anzi accettarla è l'aspetto più duro, alle volte, ma non mi pesa affatto. Mi deprime la stupidità del popolo-bue, ma non è una depressione che mi appartenga. Io ho la coscienza a posto. Quello che posso fare, lo faccio. Illudersi è umano, e capita a tutti di ingannarsi, ma non per questo la consapevolezza di essersi sbagliati dovrebbe gettarci in depressione. Anzi, dovrebbe stimolarci a lavorare con più lena. Io la vedo così.


Justine ha scritto:
Paolo ha scritto:
Justine ha scritto:Secondo me una moderata depressione è chiave fondamentale della vita. Come si può essere felici, soggetti a così tante restrizioni, condannati ad abbassare continuamente il tiro per cercare di tirare avanti degnamente?
E' evidente che ci si può riuscire esclusivamente illudendosi (che tutto vada bene). Poi i casi a cui sono sottoposti alcuni di noi rendono il tutto ancora più demotivante, difficile.

Bisogna vedere cosa tu intenda per "moderata depressione". Ma in ogni caso non penso che la depressione, anche moderata, possa in qualche modo essere utile per qualcosa. E' una malattia e come tale va considerata.

Il dolore, finché non ottunde completamente, aiuta a scoprire parti inaspettate di sé e dell'eventuale coraggio nascosto, posso dire che se non fossi piombata in una palude emotiva in cui i dubbi fioccano sarei una persona che non amerei essere, il tutto senza intenti catartici, ma di "avanscoperta". Anche di conoscenza dei limiti ed eventualmente su come oltrepassarli.

Ad ogni modo, tornando al discorso precedente, il "bene eterno" è frutto della formalizzazione del concetto tipicamente fiabesco dell' "e vissero felici e contenti", "giustizia è fatta" come metodo per educare le persone a non pensare oltre. 
Sembra vada tutto bene così, eppure anche in un bene immaginario ed infinito qualcosa non quadra...
Concordo completamente. Il dolore è buono, è un segnale, va ascoltato e utilizzato, senza lasciarsi sopraffare.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14007
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da SpaceGodzilla il Sab 7 Nov - 19:59

holubice ha scritto:
Paolo ha scritto:Non trasformare un elemento soggettivo in qualcosa di oggettivo! Questo va bene a te ma, oltre che non dimostrare nulla, non è detto che sia qualcosa che possa dar del piacere ad altri.
"E' l'animo che devi cambiare, non il cielo sotto cui vivi ..."

(Seneca)
Ergo dovresti cambiare la tua soggettività

SpaceGodzilla
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 271
Età : 19
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 09.07.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Nov - 20:08

SpaceGodzilla ha scritto:
holubice ha scritto:
Paolo ha scritto:Non trasformare un elemento soggettivo in qualcosa di oggettivo! Questo va bene a te ma, oltre che non dimostrare nulla, non è detto che sia qualcosa che possa dar del piacere ad altri.
"E' l'animo che devi cambiare, non il cielo sotto cui vivi ..."

(Seneca)
Ergo dovresti cambiare la tua soggettività

Io, come Paolo, non cambio né il mio animo (Che qualunque cosa sia mi va benone cosí) né il cielo sotto cui vivo (Perché è impossibile)

Vista cosí la cosa, Seneca mi pare un coglione di prim'ordine

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49519
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Justine il Sab 7 Nov - 20:12

Rasputin ha scritto:Seneca mi pare un coglione di prim'ordine

sedazione del sabato sera, de tranquillitate animi :D

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Minsky il Sab 7 Nov - 20:12

Rasputin ha scritto:
SpaceGodzilla ha scritto:
holubice ha scritto:
Paolo ha scritto:Non trasformare un elemento soggettivo in qualcosa di oggettivo! Questo va bene a te ma, oltre che non dimostrare nulla, non è detto che sia qualcosa che possa dar del piacere ad altri.
"E' l'animo che devi cambiare, non il cielo sotto cui vivi ..."

(Seneca)
Ergo dovresti cambiare la tua soggettività

Io, come Paolo, non cambio né il mio animo (Che qualunque cosa sia mi va benone cosí) né il cielo sotto cui vivo (Perché è impossibile)

Vista cosí la cosa, Seneca mi pare un coglione di prim'ordine
Secondo me Seneca voleva dire semplicemente che bisogna adattarsi al luogo in cui si vive. Banale ma corretto.

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14007
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: abbiamo inventato gesù cristo

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Nov - 20:18

Justine ha scritto:
Rasputin ha scritto:Seneca mi pare un coglione di prim'ordine

sedazione del sabato sera, de tranquillitate animi :D

Minsky ha scritto:
Rasputin ha scritto:
SpaceGodzilla ha scritto:
holubice ha scritto:
Paolo ha scritto:Non trasformare un elemento soggettivo in qualcosa di oggettivo! Questo va bene a te ma, oltre che non dimostrare nulla, non è detto che sia qualcosa che possa dar del piacere ad altri.
"E' l'animo che devi cambiare, non il cielo sotto cui vivi ..."

(Seneca)
Ergo dovresti cambiare la tua soggettività

Io, come Paolo, non cambio né il mio animo (Che qualunque cosa sia mi va benone cosí) né il cielo sotto cui vivo (Perché è impossibile)

Vista cosí la cosa, Seneca mi pare un coglione di prim'ordine
Secondo me Seneca voleva dire semplicemente che bisogna adattarsi al luogo in cui si vive. Banale ma corretto.

Allora doveva dirlo cosí. Se no siamo alle solite esegesi delle mie calighe sporche di merda

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49519
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum