La vita dei potenti e delle elitè

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: La vita dei potenti e delle elitè

Messaggio Da delfi68 il Ven 29 Nov - 6:59

Roma, 28 nov. (LaPresse) - Anche per Francesca Pascale "il voto del Senato è un colpo di Stato", "una manovra eversiva". E la fidanzata di Silvio Berlusconi, il giorno dopo la sua decadenza da senatore, lancia un appello a Papa Francesco: "Un appello affinché mi riceva e ascolti la storia di Berlusconi". Addirittura, Pascale spiega in un'intervista al Corriere della Sera che aveva pensato, in accordo con i figli del Cavaliere, di scrivere lei stessa una lettera a Giorgio Napolitano per chiedere la grazia: "Avevo pensato di andare al Quirinale da Napolitano. Poi ho capito che avrei trovato le porte chiuse". Poi la fidanzata di Berlusconi racconta i suoi sentimenti nella giornata di ieri: "Fatico a parlare. Le parole sono ghiacciate. Vorrei portarmelo via, allontanare il mio uomo da chi lo odia, per preservarlo dai colpi e dall'umiliazione ingiusta. Mi rendo conto però che così non sarebbe lui, non si riconoscerebbe guardandosi il mattino allo specchio e non lo riconoscerei neppure io", e ancora "oggi per me è il giorno di un'amarezza indicibile".


"Non riesco - spiega - a separare la persona di cui mi sono innamorata dalla sua figura pubblica. Per questo sento un dolore doppio, una ferita al quadrato. Da cittadina libera soffro non solo perché è calpestato il mio uomo e il mio leader politico, ma anche perché il Senato ha stracciato la mia scheda. Perché mi tolgono il voto che è servito a eleggerlo? Quale articolo della Costituzione gli dà il diritto a umiliare la mia volontà?". Secondo Francesca Pascale, Berlusconi "non è depresso. È arrabbiato, ha la rabbia di chi ha subito una sentenza ingiusta".



maddiocane...

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vita dei potenti e delle elitè

Messaggio Da jillo il Ven 29 Nov - 10:53

delfi68 ha scritto:
Roma, 28 nov. (LaPresse) - Anche per Francesca Pascale "il voto del Senato è un colpo di Stato", "una manovra eversiva". E la fidanzata di Silvio Berlusconi, il giorno dopo la sua decadenza da senatore, lancia un appello a Papa Francesco: "Un appello affinché mi riceva e ascolti la storia di Berlusconi". Addirittura, Pascale spiega in un'intervista al Corriere della Sera che aveva pensato, in accordo con i figli del Cavaliere, di scrivere lei stessa una lettera a Giorgio Napolitano per chiedere la grazia: "Avevo pensato di andare al Quirinale da Napolitano. Poi ho capito che avrei trovato le porte chiuse". Poi la fidanzata di Berlusconi racconta i suoi sentimenti nella giornata di ieri: "Fatico a parlare. Le parole sono ghiacciate. Vorrei portarmelo via, allontanare il mio uomo da chi lo odia, per preservarlo dai colpi e dall'umiliazione ingiusta. Mi rendo conto però che così non sarebbe lui, non si riconoscerebbe guardandosi il mattino allo specchio e non lo riconoscerei neppure io", e ancora "oggi per me è il giorno di un'amarezza indicibile".

[img(608.8px,566.8px)]http://l2.yimg.com/bt/api/res/1.2/w_fKfy5BvPIYg1uk0qPG_w--/YXBwaWQ9eW5ld3M7cT04NTt3PTYxMA--/http://l.yimg.com/os/publish-images/news/2013-11-07/b187616a-619c-4fce-a5c0-d9519af81a7d_Screen-Shot-2013-11-07-at-1-23-34-PM.png[/img]
"Non riesco - spiega - a separare la persona di cui mi sono innamorata dalla sua figura pubblica. Per questo sento un dolore doppio, una ferita al quadrato. Da cittadina libera soffro non solo perché è calpestato il mio uomo e il mio leader politico, ma anche perché il Senato ha stracciato la mia scheda. Perché mi tolgono il voto che è servito a eleggerlo? Quale articolo della Costituzione gli dà il diritto a umiliare la mia volontà?". Secondo Francesca Pascale, Berlusconi "non è depresso. È arrabbiato, ha la rabbia di chi ha subito una sentenza ingiusta".

...
L'ho letta ieri...
dichiarazioni raccapriccianti, incredibili oltre il limiti del parossistico, sfacciatamente ipocrite...
speravo di non rileggerle più.
Il corriere della sera ieri dedicava alla sig.ra Pascale ben 2 articoli, uno era questa porcata, l'altro intitolato "Pascale cuore d'oro" corredato con tanto di foto mentre questa allunga 50 euro ad un mendicante
...orticaria

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vita dei potenti e delle elitè

Messaggio Da Sally il Ven 29 Nov - 12:03

Mah, io mi chiedo solo una cosa... e se questa donna davvero lo amasse?


No...

FERMI!

Non mi tirate subito le pietre... mgreen 


Intendo dire: per me commettiamo un errore nel giudicare la loro relazione intima da quel che possiamo leggere. Certo, le notizie sui giornali sono da vomito e le persone coinvolte non sono da meno... pero' io, forse in un eccesso di voglia di vivere, sono disposta a dare una possibilita' al loro -forse- amore. Anche se riconosco che le probabilita' che questo sentimento vada oltre all'interesse economico (per lei) ed estetico (per lui) sono minime.

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vita dei potenti e delle elitè

Messaggio Da Avalon il Ven 29 Nov - 12:19

Mah, guarda Diva, se fosse come dici sarebbe ancora peggio.
Amare un individuo simile? E' perfino peggio che starci per interesse.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 42
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vita dei potenti e delle elitè

Messaggio Da mix il Ven 29 Nov - 12:21

Avalon ha scritto:Mah, guarda Diva, se fosse come dici sarebbe ancora peggio.
Amare un individuo simile? E' perfino peggio che starci per interesse.
l'amore è cieco & la ricchezza ed il potere hanno un'attrazione fortissima.

chissà che doti nascoste avrà 'sta donna?

mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vita dei potenti e delle elitè

Messaggio Da Avalon il Ven 29 Nov - 12:25

Il mio ci vede bene, e di quella roba lì gliene frega assai ahahahahahah 

Nascoste dici? Mi parevano piuttosto palesi.
Di certo non si può dire che non sia adatta alla parte.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 42
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vita dei potenti e delle elitè

Messaggio Da Elima il Ven 29 Nov - 13:10

mix ha scritto:l'amore è cieco & la ricchezza ed il potere hanno un'attrazione fortissima.

chissà che doti nascoste avrà 'sta donna?
Una tolleranza infinita?
Per dirne una: il mio ex si è rimesso con la tipa con cui mi ha tradito tutto il tempo la cui unica "qualità" (e non è un parere mio) è quella di essere un zerbino totale, dichiarando: scelgo una vecchiaia tranquilla. doh 

Elima
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 2371
Età : 59
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 20.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vita dei potenti e delle elitè

Messaggio Da jillo il Ven 29 Nov - 13:22

Diva ha scritto:Mah, io mi chiedo solo una cosa... e se questa donna davvero lo amasse?


No...

FERMI!

Non mi tirate subito le pietre... mgreen 


Intendo dire: per me commettiamo un errore nel giudicare la loro relazione intima da quel che possiamo leggere. Certo, le notizie sui giornali sono da vomito e le persone coinvolte non sono da meno... pero' io, forse in un eccesso di voglia di vivere, sono disposta a dare una possibilita' al loro -forse- amore. Anche se riconosco che le probabilita' che questo sentimento vada oltre all'interesse economico (per lei) ed estetico (per lui) sono minime.
La possibilità del "forse amore" non è da escludere in effetti.
Un uomo di potere e successo come Berlusconi risulta certo realmente affascinante per molte donne (e uomini).

Certamente, nei processi mentali che ci guidano nel formulare un giudizio su una persona, siamo influenzati anche da quanto quella persona ci comunica "a pelle"
Almeno questa percezione a pelle dovrebbe rimanere relegata ai margini degli elementi di giudizio affinché il giudizio non sia viziato da pregiudizio.
Ma francamente nel leggere notizie del genere il mio giudizio a pelle ha un peso non irrilevante. Non fosse altro che per notizie di questo tipo non me la sento di spendere del tempo per approfondimenti e ricerche.

E a pelle penso che Berlusconi , come poi ci racconta anche la cronaca, si circonda di persone che non si distinguono certo per virtù e trasparenza. 
Berlusconi non credo sia tanto ingenuo da non saper valutare le intenzioni di chi gli sta accanto. Gli fa comodo. E chi si accompagna coi loschi, condividendone affari e tempo libero e divertimenti, è lui stesso un losco. 
Una bella ragazza non arriva a Berlusconi per caso. E un ragazza che entra in casa sua ci entra anzitutto perché bella.
Quelle belle che non sono interessate ai suoi soldi scappano subito. 
Oggi quelle che sono scappate, perché non intenzionate a darsi per avere, depongono contro di lui al processo dell'entourage delle mignotte.
La Pascale sta là, ancora là.
Guarda caso entra in scena quando il processo delle escort comincia a mettere alle strette Berlusconi , screditandone l'immagine di leader politico. E questa viene presentata come quella che ha fatto finalmente mettere la testa a posto a Berlusconi (parole dell'ex cavaliere).
Evidentemente la Pascal aveva già il suo posto nella scuderia delle signorine, accanto a tante altre. Di questa non se ne era ancora parlato, né la si era mai vista. Buona per venir fuori al momento giusto.

Non entro nel merito delle sparate appena pubblicate "volevo chiedere la grazia al pres. della Repubblica ma non l'ho fatto x' tanto non  l'avrebbe concessa"... " allora magari vado dal papa bbuono"...
...ma a pelle mi limito a pensare male.

Ammesso che prostituirsi e sollazzare un vecchio uomo straricco solo per denaro sia male... ma non approfondirei questo tema.

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vita dei potenti e delle elitè

Messaggio Da Fux89 il Ven 29 Nov - 15:33

mix ha scritto:chissà che doti nascoste avrà 'sta donna?
hihihihih 

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vita dei potenti e delle elitè

Messaggio Da Sally il Ven 29 Nov - 16:17

jillo ha scritto:
Un uomo di potere e successo come Berlusconi risulta certo realmente affascinante per molte donne (e uomini).
Esatto, proprio su questo punto stavo basando il mio ragionamento. Per me esiste la possibilita' che lei lo ami non tanto perche' con i suoi soldi si puo' permettere villa, vacanze in barca, vestiti firmati e tette rifatte, quanto invece che si sia innamorata di lui in quanto persona affascinante.
Cio' che ognuno di noi reputa affascinante ovviamente dipende da diversi fattori, troppo tanti e vari per poter comprendere pienamente il meccanismo che ci fa innamorare di qualcuno. Pero' se ci pensiamo bene non possiamo separare completamente la persona (Berlusconi in questo caso) da cio' che e' (uomo potente) e cio' che ha da offire (bella vita, secondo l'idea di "bello" della Pascale). Berlusconi lo si deve considerare nella sua totalita'. Non si puo' dire secondo me "se Berlusconi fosse povero in canna lei non lo avrebbe sicuramente considerato"... non lo si puo' dire nel senso che questo discorso dovrebbe allora valere per tutti. Nessuno di noi, se non fosse cio' che e' e cio' che ha da offrire all'altro, sarebbe stato considerato nella stessa maniera in cui lo e' ora dal proprio partner. Si capisce cio' che voglio dire?
Alla luce di queste considerazioni mi verrebbe da pensare che anche quella della Pascale nei confronti di Berlusconi e' una forma d'amore.

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vita dei potenti e delle elitè

Messaggio Da Avalon il Ven 29 Nov - 16:25

Si capisce perfettamente quello che vuoi dire, ed era proprio quello che intendevo io rispondendo che amare un uomo del genere è perfino peggio che starci per interesse. Trovo che il livello di marciume etico raggiunga un livello superiore, ecco.

E che quella sia una forma di amore come il cancro è una forma di crescita.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 42
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: La vita dei potenti e delle elitè

Messaggio Da delfi68 il Sab 30 Nov - 7:56

..io so che acqua e olio non si legano..

Conosco donne che non si farebbero toccare da un berlusconi nemmeno con il bastone..

Quando una donna mi ama posso benissimo capire per cosa. E se fossero cose che reputo disonorevoli muterei me stesso, se ci riuscissi ovviamente..in alternativa non mi illuderei di essere amato per cio' che vorrei essere amato, ma prenderei coscienza di chie come mi ama sulla base dei miei attributi e aggettivi..

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum