Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da Sun Tzu il Ven 15 Nov - 17:04

Apro questo thread chiendendo a tutti i gentili utenti di atei italiani quali sono le sparate più divertenti e deliranti che avete mai sentito prionunciare da qualche credente cattolico.Per scriverle è necessario rispettare due parametri:

a)Chi le scrive deveva essere serio e convinto delle affermazioni che faceva.
b)Devono essere ordinate da quella che secondo voi fa più ridere in giù.

In realtà sono curioso di sapere se sono io che becco catolobotomizzati o no.

Comincio io:

1)L'argomentazione riguardava la Dio e la sessualità:

"In realtà la chiesa non è contraria alla sessulità,infatti una volta una coppia mi ha detto che durante un rapporto sessuale percepiva la Trinità"



ehhhhhhh?? 

 
2)Io solitamente non mi ocupo di politica tuttavia:



"Silvio rappresenta forse l'ultima speranza per l'Italia cattolica, per la salvezza della nostra Civiltà Cristiana. Berlusconi è il nostro uomo della Provvidenza."


Credeva veramente che fosse opera di Dio.
bow

3)
L'argomentazione del disegno e qua qualcuno penserà: del "disegno intelligente" nota sciochezza metafisica ,no, proprio disegno in senso reale:

"Praticamente la creazione è come un disegno,in realtà l'universo è stato creato come un pittore fa un disegno in un foglio,siccome per disegnare su un foglio serve un pittore cosi Dio ha disegnato l'universo"






frusta

Queste è la mia classifica personale ma sono curioso di sentire le vostre..e capire se sono solo io che le sento..saluti a tutti.


Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da don alberto il Ven 15 Nov - 19:39

la 1° è molto bella (e vera)

don alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1642
Età : 66
Località : Funo di Argelato (Bologna)
Occupazione/Hobby : giullare
SCALA DI DAWKINS :
7 / 707 / 70

Data d'iscrizione : 20.08.10

http://bollettino-funo.blog.tiscali.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da Rasputin il Ven 15 Nov - 20:10

A me sa che c'è l'imbarazzo della scelta

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49393
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da *Valerio* il Ven 15 Nov - 20:27

don alberto ha scritto:la 1° è molto bella (e vera)
Mai successo neanche da sballato, sono normale?



*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 43
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da Fux89 il Ven 15 Nov - 20:29

Sun Tzu ha scritto:"In realtà la chiesa non è contraria alla sessulità,infatti una volta una coppia mi ha detto che durante un rapporto sessuale percepiva la Trinità"
Nel senso che era un rapporto a tre?

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da BestBeast il Ven 15 Nov - 20:50

Fux89 ha scritto:
Sun Tzu ha scritto:"In realtà la chiesa non è contraria alla sessulità,infatti una volta una coppia mi ha detto che durante un rapporto sessuale percepiva la Trinità"
Nel senso che era un rapporto a tre?
Indubbiamente, verde.
Ma viste le tendenze voyeuristiche di dio, un rapporto è sempre composto da almeno 3 persone, anzi almeno 5 a dir il vero..

Comunque quelle che vengono in mente a me non fanno ridere, fanno restare male, tipo che dio fa morire i neonati per punire i genitori, rei d'aver commesso qualche peccato..

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da Nuncius il Ven 15 Nov - 23:52

tipo che dio fa morire i neonati per punire i genitori, rei d'aver commesso qualche peccato...
Macomecazzosifaadireunastronzatacosiiperbolica?!

Ciò è un ragionamento cosi, e contrario a qualunque insegnamento cristiano..

Se mai rivedi chi te lo ha detto.. Sputali in faccia da parte mia!

Nuncius
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 46
Località : Universo, 2o Pianeta 4milionesima galassia
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da BestBeast il Sab 16 Nov - 0:21

Nuncius ha scritto:
tipo che dio fa morire i neonati per punire i genitori, rei d'aver commesso qualche peccato...
Macomecazzosifaadireunastronzatacosiiperbolica?!

Ciò è un ragionamento cosi, e contrario a qualunque insegnamento cristiano..

Se mai rivedi chi te lo ha detto.. Sputali in faccia da parte mia!
no! 

Qualunque insegnamento cristiano ha scritto:Esodo 12,29
A mezzanotte, il Signore colpì tutti i primogeniti nel paese d'Egitto, dal primogenito del faraone che sedeva sul suo trono al primogenito del carcerato che era in prigione, e tutti i primogeniti del bestiame. 
Su una cosa hai ragione, bisogna sputarli in faccia.

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da Nuncius il Sab 16 Nov - 0:39

Esodo di ebrei...

Nuncius
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 46
Località : Universo, 2o Pianeta 4milionesima galassia
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.11.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da Sun Tzu il Sab 16 Nov - 13:16

Fux89 ha scritto:
Sun Tzu ha scritto:"In realtà la chiesa non è contraria alla sessulità,infatti una volta una coppia mi ha detto che durante un rapporto sessuale percepiva la Trinità"
Nel senso che era un rapporto a tre?
Praticamente era un modo "partecipativo" ironicamente ti direi di si.Sai tipo "percezione spirituale",anche se anche io sono propenso per la "divinità voyeur.

Dico che alla seconda,che avevo letto in un forum politico,parecchi utenti (non penso nemmeno che fossero atei) li hanno risposto di non calarsi le paste,e altri li  hanno chiesto da che pusher aquistava e di darli il numero di cellulare.Non ho capito se questi veremente ci vanno in una chiesa o vanno ai rave.Ovviamente non tutti i cattolici sono così però dai certe cose sono allucinanti possibile che non se ne rendano conto,nemmeno sotto gli efetti dell'amanita muscaria si dovrebbero dire.

Che poi la cosa assurda non è che lo hanno detto per scherzo,erano convinti cioè per loro era "normalissimo e ragionevolissimo.""Idio Benedica l'indottrinamento"

ahahahahahah

Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da silvio il Sab 16 Nov - 14:01

Sun Tzu ha scritto:

"In realtà la chiesa non è contraria alla sessulità,infatti una volta una coppia mi ha detto che durante un rapporto sessuale percepiva la Trinità"

Ma una cosa è vera c'è un momento in cui ci si annulla completamente, forse hanno vissuto quell'attimo come una specie di esperienza mistica.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da silvio il Sab 16 Nov - 14:13

La cosa più assurda è questo sentire l'amore di Dio, non so proprio da dove venga fuori questa convinzione.
Il Papa prega con i fedeli per le vittime del giorno, trucidate, affogate, ecc... e parla dell'amore immenso di Dio.
Una schizofrenia incomprensibile, assolutamente illogica difronte ad una evidenza di tutt'altro tipo.
Eppure continuano imperterriti contro ogni devastazione in atto.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da primaverino il Sab 16 Nov - 17:12

silvio ha scritto:La cosa più assurda è questo sentire l'amore di Dio, non so proprio da dove venga fuori questa convinzione.
Il Papa prega con i fedeli per le vittime del giorno, trucidate, affogate, ecc... e parla dell'amore immenso di Dio.
Una schizofrenia incomprensibile, assolutamente illogica difronte ad una evidenza di tutt'altro tipo.
Eppure continuano imperterriti contro ogni devastazione in atto.
Hai ragione.
Di fronte all'ineluttabile si rimane nudi ed inermi...
Dinnanzi al fatto compiuto non possiamo che renderci conto della nostra fragilità, solo che ne veniamo maggiormente colpiti quando tocca a noi, al di la dell'empatia ravvisabile nei confronti di chiunque...
Si può "condividere" il dolore?
La dipartita di un caro amico, che per altri era fratello, padre, marito, guida, punto di riferimento o quel che vuoi, può venir veramente condiviso?
Al funerale di mio padre c'erano alcuni suoi amici che non vedeva da anni... Erano stati amici veri, (lo so per certo; li ricordava spesso, ed alcuni non li conoscevo nemmeno...) con i quali aveva condiviso cose di cui non fui partecipe (per evidenti ragioni anagrafiche) e mi parvero sinceramente accorati ed autentici nel sentimento profuso e nell'empatia che mi dimostrarono.
Eppure son certo che a tuttora i nostri sentimenti sian diversi... Per loro è "l'amico che fu" (ammesso che gli sovvenga di spesso...) per me è una ferita che tarda a rimarginarsi, nonostante il tempo trascorso... E si va verso i sette anni...
Curioso, poi, come per me fu meno traumatica la dipartita della mamma (saranno trent'anni il prossimo 6 dicembre...) che per quanto unica e irripetibile scomparve durante la mia "formazione" da ragazzo ad uomo e che non visse la mia trasformazione da quel giovine spensierato e "col mondo in mano" che fui, a quell'adulto cupo, lunatico, umorale, malinconico incostante qual divenni... E nel frattempo, secondo indole, sempre ottimista e solare e propositivo in tutto quel che feci (decisioni sbagliate comprese)... Mio padre invece si. E tuttavia egli pure mutò il suo atteggiamento nei miei confronti, rendendosi pienamente conto (da quella persona di eccellente cultura qual era [non confondetemi con lui... Gli assomiglio quanto all'originale possa somigliare una "brutta copia", benché non fosse esente da difetti, sia chiaro...]) di non aver più a che fare col "suo bambino" ma viceversa con un "uomo in divenire" che sempre più affermava la propria personalità, con annessi quei pregi & difetti che caratterizzano ognuno...
E tuttavia ciò che pareva abituale un bel di cessò... Era morto.
Lo guardai cadavere, nel suo letto d'ospedale e poi nella bara prima che lo "sigillassero" per sempre... Mi parve "innaturale" questa mutata condizione, pur consapevole (come tutte le biomacchine umane) della nostra fine con largo anticipo... Fu allora che, per la prima volta (realmente) in vita mia m'interrogai sul senso delle convinzioni che fin li mi avevano accompagnato in modo acritico (abitudinale, se preferite) nel considerare l'evento estremo in guisa di semplice accettazione di una realtà che non ammette deroga.
Ed allora, non vogliatemene, ma di fronte al vissuto proprio (ovvero personale) lasciatemi quel margine di irrazionalità che mi consente l'accettazione di tale assurda sofferenza tramite una speranza di vita ulteriore che difficilmente (impossibilmente) può esser spiegata, né dimostrata, ma comunque utile al tirare avanti ben comprendendo che il "senso della vita" (terrenamente inteso) semplicemente non esiste.
Se si tratta di "stampella" non levatemela... Cadrei senza appoggio.

Ciò compreso mi pare inevitabile l'atteggiamento del papa in tal merito.
La dottrina cattolica propone (con tutti i suoi limiti e fatte salve le evidenti incongruenze) una sorta di accettazione del dolore che mi trova (di volta in volta e a seconda delle mie mutevoli ispirazioni momentanee) concorde nella consolazione di merito che pur non trova spiegazione logica alcuna.
Talché, come pur sfumatamente ho inferito, la dimensione consolatoria della proposta in essere non mi pare secondaria "in assoluto" data la relatività della condizione umana di ognuno.
Con ciò rispetto e pure ammiro coloro che prescindono dal mio orientamento filosofico al fine di ottenere quelle spiegazioni (razionalizzabili finché può parere) che diano risposte alle domande esistenziali che paiono trasparire in questa sede.

Spero di non essere stato troppo confusionario nel mio esporre, ma d'altra parte vogliate considerare che a fronte di argomenti tanto complessi, la mia modesta capacità di riflessione possa incagliarsi.

Oggi son stato in vena di confidenze e condivisione (bontà vostra) dei miei modesti sentori.

Spero si non avervi annoiati... Magari avevo solo bisogno di parlare un po'...
wink..

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da Griiper McCloubit il Sab 16 Nov - 17:32

primaverino ha scritto:[...] Magari avevo solo bisogno di parlare un po'...
wink..
E ben venga questo parlare Primaverino... magari quando ne avrò bisogno anch'io (senza saperlo fare come te, purtroppo), saprò dove farlo ok2 

Al momento attuale sei uno dei pochi credenti di cui ho veramente il piacere ed il gusto di leggere/ascoltare ciò che dice. inchino 

Griiper McCloubit
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 977
Età : 55
Occupazione/Hobby : in viaggio nello spazio-tempo
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 14.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da iosonoateo il Sab 16 Nov - 17:38

Ho la strana sensazione che questo 3d non farà una bella fine

iosonoateo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4086
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 02.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da Rasputin il Sab 16 Nov - 17:48

iosonoateo ha scritto:Ho la strana sensazione che questo 3d non farà una bella fine
Concordo.

Primaverino quello che propone la dottrina cattolica non è "Una sorta" di accettazione del dolore, ma la sua accettazione come un dono.

E sticazzi.

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

La ragione è la sola cosa che può salvare un essere umano da una vita miserabile (Armok).

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49393
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da silvio il Sab 16 Nov - 19:44

primaverino ha scritto:
Lo guardai cadavere, nel suo letto d'ospedale e poi nella bara prima che lo "sigillassero" per sempre... Mi parve "innaturale" questa mutata condizione, pur consapevole (come tutte le biomacchine umane) della nostra fine con largo anticipo... Fu allora che, per la prima volta (realmente) in vita mia m'interrogai sul senso delle convinzioni che fin li mi avevano accompagnato in modo acritico (abitudinale, se preferite) nel considerare l'evento estremo in guisa di semplice accettazione di una realtà che non ammette deroga.
Ed allora, non vogliatemene, ma di fronte al vissuto proprio (ovvero personale) lasciatemi quel margine di irrazionalità che mi consente l'accettazione di tale assurda sofferenza tramite una speranza di vita ulteriore che difficilmente (impossibilmente) può esser spiegata, né dimostrata, ma comunque utile al tirare avanti ben comprendendo che il "senso della vita" (terrenamente inteso) semplicemente non esiste.
Se si tratta di "stampella" non levatemela... Cadrei senza appoggio.

Ciò compreso mi pare inevitabile l'atteggiamento del papa in tal merito.
La dottrina cattolica propone (con tutti i suoi  limiti e fatte salve le evidenti incongruenze) una sorta di accettazione del dolore che mi trova (di volta in volta e a seconda delle mie mutevoli ispirazioni momentanee) concorde nella consolazione di merito che pur non trova spiegazione logica alcuna.
Talché, come pur sfumatamente ho inferito, la dimensione consolatoria della proposta in essere non mi pare secondaria "in assoluto" data la relatività della condizione umana di ognuno.
Con ciò rispetto e pure ammiro coloro che prescindono dal mio orientamento filosofico al fine di ottenere quelle spiegazioni (razionalizzabili finché può parere) che diano risposte alle domande esistenziali che paiono trasparire in questa sede.

Mi hai fatto tornare in mente il giorno in cui è morto mio padre, lo appoggiai giù, gli pulii il viso e gli feci la barba, lo sistemai sul divano di casa per aspettare il medico legale, eravamo alla fine di una lunga malattia, un tumore ad entrambi i polmoni, inesorabile.
Era stata dura per mia madre, mesi insonni per assisterlo, anche per me tutte le sere per mesi stavo con lui fino alle cinque del mattino, alle tre lo caricavo in macchina e lo portavo in giro, si calmava così.
La mattina al lavoro.
Lui non credeva, ma aveva una specie di sentimento di essere parte del cosmo, credo che l'abbia aiutato, io invece non sento nulla, mi sento solo nel vuoto.
Arrivato il ragazzo delle pompe funebri l'ho aiutato a vestirlo, pulirlo, e sistemarlo nella cassa, ho dormito accanto a lui sul divano per due notti, fino al funerale.
Ha voluto farsi cremare, sono andato a prendere l'urna e l'ho portata a casa da mia madre, l'ha tenuta li sul comodino, poi sono andato al cimitero ho aperto la tomba e posto dentro il contenitore e ho messo una sua foto sulla lastra.
Non possiamo farci nulla, possiamo solo accettare, ho accettato la morte molti anni fa, non c'è possibilità, mi sono svegliato molte volte urlando pensando alla fine di tutto all'eterno non ritorno.
Una esperienza totale di orrore, come una bestia braccata.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da Sun Tzu il Lun 18 Nov - 15:39

Papaverino che fai ti butti giù! l'irrazionalità è anche quella da esseri umani si chiama sentimento,in fondo non possiamo essere macchine computazionali e basta,pensa che se lo fossimo saremmo illogici come un computer che prende solo imput elabora in maniera perfetta e coerente le riposte ma non sa dire niente fuori da questo,prendi me appartengo a una famiglia di cattolici praticanti e li è uscito un figlio per il quale nemmeno bendicendo le cascate del niagara e versandogliele adosso sarebbero riusciti a renderlo più credente,se ti ho strappato un sorriso nonostante tutto,allora forse la vita ha i suoi dolori e i suoi sorrisi,trova il tuo.Imaginati quanto li faccio infuriare e  pensa ai bei momenti della vita trascorsi con ciò che hai amato che siano atei,credenti,strani individui,la bellezza della diversità della vita,forse anche questa è un pò una medicina antidolore.

Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da alberto il Lun 18 Nov - 15:54

l'altra vita è già qui, Primaverino, è il tuo ricordo, è la somma delle esperienze comuni, è la traccia di lui nel tuo carattere, nelle tue scelte, addirittura nei luoghi e nei modi che scandiscono la tua di vite.
E' il più bel ritrovarsi che riesco a immaginare io, e a me piace ogni tanto ripensare a mio padre, a tutte le sue allegrie, le sue contraddizioni, quel suo essere "contro di me" perché facevo scelte che non gli piacevano, quel suo essere "fiero di me" ogni volta che a suo dire dimostravo il mio valore, quel suo avermi comunque fatto fare quello che volevo dandomi anche strumenti per decidere meglio, quel suo andare in pensione che per lui era il ritorno alla "libertà", quel suo ammalarsi appena due anni dopo e il mio tornare da bologna per stargli vicino gli ultimi mesi, quel suo sguardo che mi lanciò quando non riuscì più a salire le scale di casa, quel suo morire tra atroci dolori , dicendomi che la vita è una fregatura e di non sprecare neanche un giorno perché poi l'avrei rimpianto. tra me e lui, in quello spazio in quel tempo, o altrove, io non ho mai avuto la minima sensazione di "qualcos'altro". Invece in queste righe mio padre c'è ancora, c'è ancora, il mi'babbo.

alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da alberto il Lun 18 Nov - 15:56

Fux89 ha scritto:
Sun Tzu ha scritto:"In realtà la chiesa non è contraria alla sessulità,infatti una volta una coppia mi ha detto che durante un rapporto sessuale percepiva la Trinità"
Nel senso che era un rapporto a tre?
 o a cinque???eeeeeeek

alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da primaverino il Lun 18 Nov - 16:03

@ Sun Tzu
@ Alberto

wink.. 

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da alberto il Lun 18 Nov - 16:08

ma torniamo IT!

ed ecco a voi una che fa per tre! 


alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da Avalon il Lun 18 Nov - 16:16

C'è già un thread apposta... io comunque non vedo l'ora la producano in supposte. Royales 

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 42
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da alberto il Lun 18 Nov - 16:22

sì scusami mi sono fatto prendere la mano... è troppo bella la Misericordina!
o tempora, o mores...

alberto
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2604
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 26.12.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cattolobotomia: le 3 perle più belle

Messaggio Da Avalon il Lun 18 Nov - 16:36

O tempora, o mores... o santapatata... Royales 
Nemmeno più un papa serio...

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 42
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum