sindrome cinese

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

sindrome cinese

Messaggio Da delfi68 il Mer 27 Nov - 10:48

la presse ha scritto:Potrebbe portare a un’escalation di ritorsioni la sfida cinese per il controllo dello spazio aereo circostante. La Cina afferma di avere monitorato il percorso dei due bombardieri americani che, senza avvisarla, hanno sorvolato la ‘zona di difesa aerea’ decretata unilateralmente nei giorni scorsi da Pechino. Una decisione che aveva suscitato proteste da parte di Giappone, Corea del Sud, Taiwan e Australia. L’ambasciatrice statunitense a Tokyo commenta: “Azioni unilaterali come quelle intraprese dalla Cina con l’annuncio di una zona di difesa aerea sul Mar Cinese Orientale potrebbero minare la sicurezza e costituire un tentativo di cambiare lo status quo nel Mar Cinese Orientale. Non possono che accrescere la tensione nella regione.” La zona si estende sopra l’arcipelago disabitato delle isole Senkaku-Diaoyu, appartenenti al Giappone, ma contese dalla Cina. Pechino minaccia di prendere ‘‘misure difensive di emergenza’‘ nei confronti dei velivoli non autorizzati che sorvolino l’ampia area. In gioco c‘è il controllo di una regione considerata fondamentale anche dagli Stati Uniti, impegnati a tessere o rafforzare alleanze nel sudest asiatico.
Un rigurgito di guerra fredda..

E quel che non si dice e' che e' in atto una vera e propria guerriglia digitale, attacchi e contrattacchi tra l'esercito cinese dislocato nel mondo virtuale e le agenzie militari americane..

Sono moderatamente in pensiero.

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: sindrome cinese

Messaggio Da mix il Mer 27 Nov - 11:27

delfi68 ha scritto:
la presse ha scritto:Potrebbe portare a un’escalation di ritorsioni la sfida cinese per il controllo dello spazio aereo circostante. La Cina afferma di avere monitorato il percorso dei due bombardieri americani che, senza avvisarla, hanno sorvolato la ‘zona di difesa aerea’ decretata unilateralmente nei giorni scorsi da Pechino. Una decisione che aveva suscitato proteste da parte di Giappone, Corea del Sud, Taiwan e Australia. L’ambasciatrice statunitense a Tokyo commenta: “Azioni unilaterali come quelle intraprese dalla Cina con l’annuncio di una zona di difesa aerea sul Mar Cinese Orientale potrebbero minare la sicurezza e costituire un tentativo di cambiare lo status quo nel Mar Cinese Orientale. Non possono che accrescere la tensione nella regione.” La zona si estende sopra l’arcipelago disabitato delle isole Senkaku-Diaoyu, appartenenti al Giappone, ma contese dalla Cina. Pechino minaccia di prendere ‘‘misure difensive di emergenza’‘ nei confronti dei velivoli non autorizzati che sorvolino l’ampia area. In gioco c‘è il controllo di una regione considerata fondamentale anche dagli Stati Uniti, impegnati a tessere o rafforzare alleanze nel sudest asiatico.
Un rigurgito di guerra fredda..

E quel che non si dice e' che e' in atto una vera e propria guerriglia digitale, attacchi e contrattacchi tra l'esercito cinese dislocato nel mondo virtuale e le agenzie militari americane..

Sono moderatamente in pensiero.
però i due stati sono anche vincolati in un altro modo: i cinesi hanno in mano una fetta consistente di debito pubblico statuntense.
se esagerano dall'altra parte potrebbero bloccare quelle risorse.
però questo farebbe crollare il mercato finanziario ...
difficile disegnare scenari in una situazione così complessa e multifattoriale.

mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: sindrome cinese

Messaggio Da delfi68 il Mer 27 Nov - 15:13

..piu' che altro immagino se gli aerei non fossero stati USA ma Nippon. La cina avrebbe fatto decollare dei Sukoy? ..e che ne esce?

..pericolosissimo, se si spara un colpo, anche per sbaglio, tra americani e cinesi non so chi e' piu' testa di minchia..

Qui in Dubai questa notizia ha suscitato molta attenzione, mi pare che in europa no. Il che mi rende ancora piu' scettico sulla semplicita' dell'atto..

Vabbe' speriamo che oggi dubai vince l'expo 2020, qui si sta fermando la citta', se vince dubai, qui saranno 4 giorni di festa e spese folli..

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: sindrome cinese

Messaggio Da delfi68 il Ven 29 Nov - 7:02

..classico!

CVD


Pechino (Cina), 28 nov. (LaPresse/AP) - La Cina ha inviato aerei da guerra nella zona del mar Cinese orientale dove ha imposto unilateralmente una zona di difesa aerea. La decisione giunge dopo che alcuni velivoli di Corea del Sud e Giappone hanno sorvolato l'area. Il portavoce dell'aviazione cinese, Shen Jinke, spiega all'agenzia di stampa Xinhua che i jet sono stati inviati per un normale pattugliamento aereo, parlando di "una misura difensiva e in linea con le comuni pratiche internazionali". L'aviazione cinese resterà in alta allerta e adotterà le misure per proteggere lo spazio aereo del Paese, ha affermato il portavoce.
Sabato la Cina aveva pubblicato una mappa della zona di difesa, che comprende le isole contese con il Giappone nel mar Cinese orientale, e una serie di regole, secondo cui tutti gli aerei devono informare le autorità cinesi del proprio percorso e sono soggetti alle misure militari di emergenza se non rispettano gli ordini di Pechino. Le autorità di Seul e di Tokyo hanno fatto sapere però che i loro aerei hanno continuato a volare nella zona questa settimana senza informare Pechino. Martedì due bombardieri B-52 dell'esercito Usa avevano volato nello spazio aereo in questione e la Cina si è limitata a dichiarare un giorno dopo di aver monitorato il loro percorso.

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum