Islam bandito in Angola.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Islam bandito in Angola.

Messaggio Da JurijArmstrong il Gio 28 Nov - 19:50

Ciao a tutti e da un po che non entro sul forum per motivi di studio e altro mgreen .
Parto con una discussione , spero gia non trattata, che riguarda cio che e avvenuto qualche giorno fa in Angola ovvero il divieto dell Islam e la distruzione di molte moschee.

Questo fatto mi eccita parecchio, pero non si sa ancora bene se e una notizia vera o meno perche in giro ci sono sia fonti attendibili sia smentite. Voi cosa ne pensate.

Ecco un link

QUI

JurijArmstrong
-------------
-------------

Numero di messaggi : 204
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 29.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islam bandito in Angola.

Messaggio Da Rasputin il Gio 28 Nov - 20:03

L'esempio viene dall'Africa. Chi lo avrebbe mai detto!

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49088
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islam bandito in Angola.

Messaggio Da paolo1951 il Mer 4 Dic - 17:28

Forse il sistema angolano non è il migliore possibile... ma neanche si può, almeno in questo contesto storico, considerare, trattare l'Islam con spirito troppo "liberale" e garantista.
Gli antichi romani (da cui credo dovremmo prendere esempio) erano estremamente tolleranti in materia di religione, ma le suddividevano in "religiones licitae et illicitae"... e rispettavano solo le prime!

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islam bandito in Angola.

Messaggio Da *Valerio* il Mer 4 Dic - 17:45

Mah, ho letto qualche giorno fa.
E' quel "vietare"... che spesso diventa un autogol.
Vedremo.

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 43
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islam bandito in Angola.

Messaggio Da Elima il Gio 5 Dic - 9:06

*Valerio* ha scritto:Mah, ho letto qualche giorno fa.
E' quel "vietare"... che spesso diventa un autogol.
Vedremo.
quoto.. 

Elima
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 2371
Età : 59
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 20.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islam bandito in Angola.

Messaggio Da Griiper McCloubit il Gio 5 Dic - 9:19

Secondo me più che bandire "una" religione sarebbe da impedire che "le" religioni si occupino di politica, etica e quant'altro non sia di loro competenza.
E combattere/punire qualsiasi estremismo non come appendice della religione ma come criminalità organizzata.

Griiper McCloubit
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 977
Età : 55
Occupazione/Hobby : in viaggio nello spazio-tempo
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 14.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islam bandito in Angola.

Messaggio Da Fux89 il Gio 5 Dic - 9:23

Griiper McCloubit ha scritto:Secondo me più che bandire "una" religione sarebbe da impedire che "le" religioni si occupino di politica, etica e quant'altro non sia di loro competenza.
E combattere/punire qualsiasi estremismo non come appendice della religione ma come criminalità organizzata.
quoto.. 

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islam bandito in Angola.

Messaggio Da Elima il Gio 5 Dic - 9:28

Fux89 ha scritto:
Griiper McCloubit ha scritto:Secondo me più che bandire "una" religione sarebbe da impedire che "le" religioni si occupino di politica, etica e quant'altro non sia di loro competenza.
E combattere/punire qualsiasi estremismo non come appendice della religione ma come criminalità organizzata.
quoto.. 
Verde anche mio.

Elima
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 2371
Età : 59
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 20.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islam bandito in Angola.

Messaggio Da mix il Gio 5 Dic - 9:59

Griiper McCloubit ha scritto:Secondo me più che bandire "una" religione sarebbe da impedire che "le" religioni si occupino di politica, etica e quant'altro non sia di loro competenza.
E combattere/punire qualsiasi estremismo non come appendice della religione ma come criminalità organizzata.
una religione "normata" da un altro potere è in contraddizione con le sue premesse: essere sopra ogni altra cosa. anche sopra l'Uomo.
sarebbe facile vittima di una concorrente più totalitaria, probabilmente.

mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islam bandito in Angola.

Messaggio Da Griiper McCloubit il Gio 5 Dic - 10:24

mix ha scritto:
Griiper McCloubit ha scritto:Secondo me più che bandire "una" religione sarebbe da impedire che "le" religioni si occupino di politica, etica e quant'altro non sia di loro competenza.
E combattere/punire qualsiasi estremismo non come appendice della religione ma come criminalità organizzata.
una religione "normata"  da un altro potere è in contraddizione con le sue premesse: essere sopra ogni altra cosa. anche sopra l'Uomo.
sarebbe facile vittima di una concorrente più totalitaria,  probabilmente.
Certo Mix, ma questo succede perchè le [i capi delle] religioni si prefiggono come fine il potere, con conseguente sottomissione dei fedeli/sudditi, e non, come dicono, la loro salvezza spirituale.

Per questo motivo le organizzazioni religiose dovrebbero essere abolite dai loro stessi adepti i quali, e lo sanno bene loro stessi, hanno TUTTI una religione personalizzata a loro piacimento/uso/consumo e che non combacia, se non in qualche punto, con quanto disposto dall'alto. Lo sanno ma fanno finta di niente e continuano a dichiararsi cristiani, musulmani, salcazzo. diffidente 

Griiper McCloubit
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 977
Età : 55
Occupazione/Hobby : in viaggio nello spazio-tempo
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 14.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islam bandito in Angola.

Messaggio Da paolo1951 il Gio 5 Dic - 11:11

Griiper McCloubit ha scritto:Secondo me più che bandire "una" religione sarebbe da impedire che "le" religioni si occupino di politica, etica e quant'altro non sia di loro competenza...
Se chiedi una cosa del genere all'islam... allora vuol dire che non conosci l'Islam!
L'Islam considera fondamentale proprio il dettare, imporre ai governi i principi della politica e a società e individui le regole dell'etica.
Nessun Islamico accetta l'idea della religione come fatto privato.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islam bandito in Angola.

Messaggio Da Griiper McCloubit il Gio 5 Dic - 11:54

paolo1951 ha scritto:
Griiper McCloubit ha scritto:Secondo me più che bandire "una" religione sarebbe da impedire che "le" religioni si occupino di politica, etica e quant'altro non sia di loro competenza...
Se chiedi una cosa del genere all'islam... allora vuol dire che non conosci l'Islam!
L'Islam considera fondamentale proprio il dettare, imporre ai governi i principi della politica e a società e individui le regole dell'etica.
Nessun Islamico accetta l'idea della religione come fatto privato.
Effettivamente Paolo non ho certo una conoscenza dell'Islam pari alla tua ma fino a li ci arrivo anche io eh...
E comunque quello che ho scritto non è che lo chiedo all'Islam, è come io penso che ci debba comportare. Che sia utopia, considerato le teste che ci sono in giro, lo so anch'io.

Griiper McCloubit
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 977
Età : 55
Occupazione/Hobby : in viaggio nello spazio-tempo
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 14.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islam bandito in Angola.

Messaggio Da mix il Gio 5 Dic - 16:27

Griiper McCloubit ha scritto:
mix ha scritto:
Griiper McCloubit ha scritto:Secondo me più che bandire "una" religione sarebbe da impedire che "le" religioni si occupino di politica, etica e quant'altro non sia di loro competenza.
E combattere/punire qualsiasi estremismo non come appendice della religione ma come criminalità organizzata.
una religione "normata"  da un altro potere è in contraddizione con le sue premesse: essere sopra ogni altra cosa. anche sopra l'Uomo.
sarebbe facile vittima di una concorrente più totalitaria,  probabilmente.
Certo Mix, ma questo succede perchè le [i capi delle] religioni si prefiggono come fine il potere, con conseguente sottomissione dei fedeli/sudditi, e non, come dicono, la loro salvezza spirituale.

Per questo motivo le organizzazioni religiose dovrebbero essere abolite dai loro stessi adepti i quali, e lo sanno bene loro stessi, hanno TUTTI una religione personalizzata a loro piacimento/uso/consumo e che non combacia, se non in qualche punto, con quanpresupposto che non si to disposto dall'alto. Lo sanno ma fanno finta di niente e continuano a dichiararsi cristiani, musulmani, salcazzo. diffidente 
questa conclusione non si adatta ai miei gusti.
quando mi rappresento in mente qualcosa lascio stare quello che "dovrebbe essere" e cerco quello che è.
in questo caso penso che chi possiede (/è posseduto da)  una religione abbia con essa uno scambio di benefici.  altrimenti dovrei pensare che sia presente una reale patologia psicologico-culturale, in presenza di azioni dannose per chi le compie. io credo che ci siano dei bisogni soddisfatti con la religione da parte dei credenti.  e che ciò sia sfruttato dalle gerarchie religiose a proprio beneficio. ma sono due azioni differenti compiute da 2 soggetti diversi.
La patologia è cosa che renderebbe più complessa la rappresentazione.
un aumento inutile ed errato della complessità invece che una cosa che spiega razionalmente.
una semplificazione inadeguata ai bisogni di comprensione dei fenomeni.

mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islam bandito in Angola.

Messaggio Da Elima il Gio 5 Dic - 16:33

paolo1951 ha scritto:
L'Islam considera fondamentale proprio il dettare, imporre ai governi i principi della politica e a società e individui le regole dell'etica.
Nessun Islamico accetta l'idea della religione come fatto privato.
Non lo si chiede all'Islam, ma ai governi. Alcuni c'erano riusciti, primo tra tutti la Turchia che rimane uno zoccolo duro nonostante i tentativi di ribaltare la situazione, gli altri sono crollati tutti, uno ad uno.... chissà se Egitto e Libia vedranno un'alba migliore ...  triste
Edit: ok, la Libia no, è stata appena votata la sharia..

Elima
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 2371
Età : 59
Località : Napoli
Occupazione/Hobby : Impiegata, lettura, vela, subacquea
SCALA DI DAWKINS :
50 / 7050 / 70

Data d'iscrizione : 20.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islam bandito in Angola.

Messaggio Da paolo1951 il Gio 5 Dic - 17:01

Elima ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
L'Islam considera fondamentale proprio il dettare, imporre ai governi i principi della politica e a società e individui le regole dell'etica.
Nessun Islamico accetta l'idea della religione come fatto privato.
Non lo si chiede all'Islam, ma ai governi. Alcuni c'erano riusciti, primo tra tutti la Turchia che rimane uno zoccolo duro nonostante i tentativi di ribaltare la situazione, gli altri sono crollati tutti, uno ad uno.... chissà se Egitto e Libia vedranno un'alba migliore ...  triste
Edit: ok, la Libia no, è stata appena votata la sharia..
La Turchia sembrava esserci riuscita ma grazie ad Ataturk che fu un dittatore sostanzialmente ateo e grazie ad una fortunata contingenza, cioè essere riuscito a risollevare il paese da una terribile crisi, conseguente al disfacimento dell'impero, alla guerra con il resto del mondo islamico (o almeno con i vicini arabi).
Un po' di riappacificazione con gli Arabi, un po' di democrazia sembrano oggi già rovinare tutto o almeno la parte "asiatica" del paese.
Io ho molte speranze sull'Egitto, ma anche qui se si riconsoliderà una dittatura militare "illuminata" e nazionalista che guarda più al glorioso passato preislamico che ai "fratelli" arabi di oggi.
Anche in Egitto però si è visto chiaramente che ogni "evoluzione democratica" porta inevitabilmente alla "repubblica islamica".
Comunque anche la nuovissima costituzione egiziana ancora da approvare con referendum, si richiama espressamente alla sharia.

Insomma là dove il popolo è islamico, l'alternativa sembra essere solo o dittatura "laica" o "repubblica" confessionale.
L'Islam è come il nazismo, se lo tratti secondo i principi democratici... uccide inevitabilmente la libertà e minaccia la pacifica convivenza dei popoli.
Io non avrei nessuno scrupolo democratico con l'Islam, al massimo mi domando quale sia poi veramente l'azione più efficace per distruggerlo.

Molti per esempio ritengono che la repressione lo rafforzi... io però non ne sono tanto sicuro.
Allah è un capo militare, se perde in guerra per il credente vuol dire che c'è un altro Dio più grande di lui.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Islam bandito in Angola.

Messaggio Da delfi68 il Gio 5 Dic - 18:45

secondo me tutte le religioni sono realmente illegali in quasi tutti i paesi del globo..

ma intendo illegali a norma di legge!

provate a fondare una setta xy e scrivere nero su bianco precetti identici a quelli scritti nella bibbia e nel corano sostenendo che sono idee vostre e non di dio..scommettiamo che vi dichiarano illegali!??

l'islam e' un'associazione che predice la morte e la violenza, il cattolicesimo, seppur spurio di predicatori ad letteram pure, l'ebraismo addirittura declassa l'umanita' non giudaica a esseri inferiori..

L'angola semplicemente vieta associazioni eversive e violente..mi pare giusto!

delfi68
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 11250
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum