Assistenti sessuali per disabili

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Cosworth117 il Dom 1 Dic - 10:27

Che ne pensate?

Assistente sessuali per disabili: nuova professione?

Max Ulivieri è un web designer con una grave disabilità e da anni si batte per il riconoscimento professionale dell'assistente sessuale per disabili. Ha lanciato petizioni online, campagne, tutto raccolto sul sito assistenzasessuale.it.

La battaglia di Max porta a galla spesso dei pregiudizi culturali che si hanno nei confronti di questa professione. Il riconoscimento del suo comitato come associazione di volontariato è il primo passo per cercare di scardinarli. L'assistente sessuale per disabili è una figura professionale già riconosciuta in alcuni stati europei: Olanda, Germania, Austria, Svizzera e Danimarca, dove sono stati istituiti corsi di formazione, diplomi, aggiornamento continuativo, carte di comportamento etico, supervisione terapeutica e prezzi concordati. Insomma è una figura che esiste e che viene accettata culturalmente e socialmente.  

Ma chi è l'assistente sessuale? "Le persone con disabilità possono vivere la sessualità come tutti gli altri. Tutti hanno questo diritto anche perché credo che vivere l'emozione che il corpo può dare faccia bene a tutti, anche a chi ha delle disabilità - spiega Max - Ci sono disabilità che non permettono neppure l'autoerotismo e la conoscenza del proprio corpo. A volte un disabile non pensa di poter vivere a pieno una vita sessuale, cosa che è capitata anche a me quando ero più giovane. Ma anche chi è disabile un corpo lo ha e a me piacerebbbe che le persone possano vivere queste emozioni in qualche modo. L'assistente sessuale dovrebbe occuparsi di questo".

Non esiste quindi un modo specifico di fare l'assistente sessuale: "Spesso tutto dipende dalla definizione psicofisica della disabilità oppure soltanto dalla storia della persona. Ci sono disabili che hanno storie d'amore e quindi hanno vissuto l'aspetto sessuale della vita. Ci sono disabili che non hanno mai avuto la possibilità di una vita sessuale. L'assistente sessuale ha la sua funzione specifica per aiutare queste persone a vivere con serenità il rapporto con il proprio corpo".

Un argomento che però spesso fa emergere i pregiudizi che in questo ambito la nostra società non riesce a superare: "E' molto semplice venire scambiati per persone che sfruttano il corpo delle donne - continua Max - ma non è così. Per molto tempo la sfera della sessualità ai disabili è stata negata, ma questo non significa che chi è disabile non abbia un corpo e non possa provare tutte le sensazioni che il corpo può dare e ricevere. Ultimamente lo si è visto anche nel film 'The Session': è un modo  per dare speranza e aiutare psicologicamente chi il corpo può averlo vissuto come una condanna".

Le difficoltà in questo percorso sono tante: "Burocraticamente abbiamo bisogno di un riconoscimento giuridico della professione. Potrebbe anche diventare una specializzazione per chi già si occupa di assistenza e cura. Il fatto che la provincia di Bologna ci abbia riconosciuto come associazione di volontariato ci dà la possibilità di strutturare e dare vita ai corsi per iniziare ad esercitare come volontari. Abbiamo anche un progetto di legge di iniziativa popolare che alcune forze politiche hanno detto che appoggeranno, ma il percorso è ancora lungo" conclude Max.

E poi ci sono difficoltà sociali e culturali: "La chiesa la pensa in maniera diversa da me su questo tema. Sicuramente non mi abbracceranno sotto questo aspetto. Alcune associazioni cattoliche mi hanno rappresentato come un mostro. In realtà quello che io desidero è che ci sia la possibilità di scelta".
Fonte: http://www.today.it/cronaca/assistenti-sessuali-disabili-max-ulivieri.html

--------

E i falsi invalidi? A voi la parola.

_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9076
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Rasputin il Dom 1 Dic - 10:38

Nei paesi più civili, come citi, il servizio esiste già, e funziona...

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Cosworth117 il Dom 1 Dic - 10:44

Rasputin ha scritto:Nei paesi più civili, come citi, il servizio esiste già, e funziona...
A me l'idea piace e sono favorevole. Nei paesi più civili però c'è anche un minor tasso di falsi invalidi... Forse prima andrebbe migliorato questo aspetto, poi l'altro. Allo stesso tempo però mi chiedo perché penalizzare la gente realmente invalida a causa degli stronzi che ne approfitterebbero. Non lo so.

_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9076
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da mix il Dom 1 Dic - 12:51

se non ci sono sul tavolo miti romantici o religiosi non vedo possibili controindicazioni.
quindi quello che non produce danni, non è vietato e quindi rientra nella categoria del permesso, lecito.

trovo strano l'appunto sugli approfittatori: che rischierebbero di essere scoperti se si esponessero direttamente con una persona estranea. boh 
probabilmente ho in mente uno standard di realtà diversa da quella di Cosw e la sua considerazione mi appare scritta attorno ad un fattore poco importante

mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da *Valerio* il Dom 1 Dic - 13:13

Anzi, potrebbe anche essere un ottimo mezzo per scoprire falsi invalidi. Per molti penso diventerebbe difficile mascherare gli handicapp durante un rapporto mgreen

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 43
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da iosonoateo il Dom 1 Dic - 13:28

chissà se rientro nei requisiti per l'assistenza sessuale hihihihih lookaround 

iosonoateo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4086
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 02.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Lyallii il Dom 1 Dic - 14:58

Voglio morire.
ISA cmq invalidonon mi pari, babbitto lo sei.
Vedi se cè qualche domandina da fare :)

Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Cosworth117 il Dom 1 Dic - 15:09

mix ha scritto:trovo strano l'appunto sugli approfittatori: che rischierebbero di essere scoperti se si esponessero direttamente con una persona estranea.    boh 
probabilmente ho in mente uno standard di realtà diversa da quella di Cosw e la sua considerazione mi appare scritta attorno ad un fattore poco importante
Non lo so. Se la metti così ok, se fossimo un paese civile ok. Ma se uno sa fingere bene, se trovi un ISA che sa fare anche teatro... mgreen

_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9076
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Lyallii il Dom 1 Dic - 15:18

Ti sfugge che ISA è così davvero mgreen 

Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da iosonoateo il Dom 1 Dic - 15:24

Lyallii ha scritto:Ti sfugge che ISA è così davvero mgreen 
crying 

iosonoateo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4086
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 02.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Cosworth117 il Dom 1 Dic - 15:36

Lyallii ha scritto:Ti sfugge che ISA è così davvero mgreen 
Ah è falso invalido e si prepara alla festa? hihihihih 

_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9076
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da BestBeast il Dom 1 Dic - 15:44

Bisognerebbe anche togliere i parcheggi per disabili in quanto potrebbero essere usati da falsi invalidi, ecc.. ecc.. Se in italia dovessimo rivedere i diritti dati da leggi suscettibili d'essere aggirate, nessuno più avrebbe nemmeno un diritto.

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Cosworth117 il Dom 1 Dic - 15:46

BestBeast ha scritto:Bisognerebbe anche togliere i parcheggi per disabili in quanto potrebbero essere usati da falsi invalidi, ecc.. ecc.. Se in italia dovessimo rivedere i diritti dati da leggi suscettibili d'essere aggirate, nessuno più avrebbe nemmeno un diritto.
Va bene dai. Hai ragione. ISA via libera. carneval 

_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9076
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da primaverino il Dom 1 Dic - 15:49

BestBeast ha scritto:Bisognerebbe anche togliere i parcheggi per disabili in quanto potrebbero essere usati da falsi invalidi, ecc.. ecc.. Se in italia dovessimo rivedere i diritti dati da leggi suscettibili d'essere aggirate, nessuno più avrebbe nemmeno un diritto.
Hai ragione pure tu... ok 

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Dulorisss il Dom 1 Dic - 16:49

BestBeast ha scritto:Se in italia dovessimo rivedere i diritti dati da leggi suscettibili d'essere aggirate, nessuno più avrebbe nemmeno un diritto.
Sarebbe anche ora di rivedere alcune leggi e revisionare quelle che elargiscono diritti qua e là... credo anche sia invece necessario e urgente che ci si preccupi di far rispettare le leggi che ci sono.
 E invece continuiamo a vedere totale anarchia anche nelle questioni più banali, dal condominio alla strada. Quello che manca è il senso civile del bene pubblico. 
Un esempio: vivo purtroppo in una grande città e mi scontro ogni giorno con i problemi del traffico e del parcheggio; ebbene pochi giorni fa parcheggio il mio scooter nell'apposita zona e dopo due ore vado per riprenderlo e mi ritrovo chiusa da un'auto dietro e da uno scooter davanti parcheggiato sul marciapiede.mad.. 
Inizio a brontolare cercando i presunti proprietari. Un tizio mi si avvicina e mi dice che se la città è nervosa è colpa di gente come me... "crede di essere a Berlino forse?" - mi dice - "Magari" - rispondo io!cwm23 
 al che, alzando la voce,  mi dice che sarebbe meglio mi facessi ricoverare...
censuro la mia risposta al tizio.
Restano due considerazioni: le conseguenze di premesse errate saranno devastanti (in questo caso, dato che non siamo a Berlino e che in Italia si fa così, è giusto che si faccia così, non ha senso protestare, quindi chi lo fa è matto e va emarginato). Seconda considerazione: non è vero che tutto il mondo è paese, perchè una volta in Germania ho parcheggiato correttamente ma uno pneumatico era di pochi centimetri sulla striscia bianca, e voilàààà.... ho trovato una bella multina che dopo poco tempo è arrivata in Italia ok2 
qui non ti multano manco a pagarli, come questa notte che è suonato un antifurto per ore - insonnia totale - fino a che questa mattina ho chiamato la municipale sentendomi rispondere: "signora porti pazienza, la batteria si scaricherà, intanto chiuda la finestra!" sto sveglio 
non ho parole nono

Dulorisss
------------
------------

Femminile Numero di messaggi : 12
Occupazione/Hobby : tanti, forse troppi
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.11.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da BestBeast il Dom 1 Dic - 21:16

Sono completamente d'accordo con te tranne che nell'accezione che hai dato ad una parola: se seguissimo davvero i principi anarchici, ci muoveremmo tutti liberamente nel rispetto delle libertà altrui, il ché sarebbe l'ideale.

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da cofee il Lun 2 Dic - 13:00

So che nel 2012 ci hanno fatto un film, su questo argomento: Sessions-gli incontri, con Helen Hunt...
(è tra quelli che mi sono prefissata di vedere)

cofee
-----------
-----------

Femminile Numero di messaggi : 1762
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.03.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da paolo1951 il Lun 2 Dic - 17:20

Allora tanto per non smentirmi, entrerò a mo' di elefante in un negozio di porcellane...
Ecco a me sembra che non servano ad un cazzo le assistenti socio-sessuali, ma serva piuttosto una vecchissima figura professionale che per fortuna esiste da sempre ed esiste in tutto il mondo:
La PUTTANA.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da BestBeast il Lun 2 Dic - 20:09

È più o meno la stessa cosa, solo che le prime sono vaccinate, curate, sane, non ridotte in schiavitù, pagano le tasse e soprattutto, chiamarle per il figlio disabile non costituisce reato.

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da loonar il Lun 2 Dic - 20:38

BestBeast ha scritto:È più o meno la stessa cosa, solo che le prime sono vaccinate, curate, sane, non ridotte in schiavitù, pagano le tasse e soprattutto, chiamarle per il figlio disabile non costituisce reato.
nono nono nono 
scusa bb ma non lo conosci p51?
mgreen 

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da BestBeast il Lun 2 Dic - 20:39

loonar ha scritto:
BestBeast ha scritto:È più o meno la stessa cosa, solo che le prime sono vaccinate, curate, sane, non ridotte in schiavitù, pagano le tasse e soprattutto, chiamarle per il figlio disabile non costituisce reato.
nono nono nono 
scusa bb ma non lo conosci p51?
mgreen 
Fa la prostituta di mestiere e non vuole emettere fattura? boxed

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da loonar il Lun 2 Dic - 20:45

BestBeast ha scritto:
loonar ha scritto:
BestBeast ha scritto:È più o meno la stessa cosa, solo che le prime sono vaccinate, curate, sane, non ridotte in schiavitù, pagano le tasse e soprattutto, chiamarle per il figlio disabile non costituisce reato.
nono nono nono 
scusa bb ma non lo conosci p51?
mgreen 
Fa la prostituta di mestiere e non vuole emettere fattura? boxed
è allergico alle tasse
per sè e per gli altri, assistenti socio sessuali comprese
ergo
meglio una puttana in nero

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Griiper McCloubit il Lun 2 Dic - 20:47

BestBeast ha scritto:
loonar ha scritto:
BestBeast ha scritto:È più o meno la stessa cosa, solo che le prime sono vaccinate, curate, sane, non ridotte in schiavitù, pagano le tasse e soprattutto, chiamarle per il figlio disabile non costituisce reato.
nono nono nono 
scusa bb ma non lo conosci p51?
mgreen 
Fa la prostituta di mestiere e non vuole emettere fattura? boxed
ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah  BB...

Griiper McCloubit
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 977
Età : 55
Occupazione/Hobby : in viaggio nello spazio-tempo
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 14.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da BestBeast il Lun 2 Dic - 20:54

loonar ha scritto:
BestBeast ha scritto:
loonar ha scritto:
BestBeast ha scritto:È più o meno la stessa cosa, solo che le prime sono vaccinate, curate, sane, non ridotte in schiavitù, pagano le tasse e soprattutto, chiamarle per il figlio disabile non costituisce reato.
nono nono nono 
scusa bb ma non lo conosci p51?
mgreen 
Fa la prostituta di mestiere e non vuole emettere fattura? boxed
è allergico alle tasse
per sè e per gli altri, assistenti socio sessuali comprese
ergo
meglio una puttana in nero
Come allergico alle tasse? Preferisce comprare un metro quadro di strada ed andare soltanto su quella? Io preferisco fare una colletta ed usare tutti i metri quadri che voglio, mi sembra più vantaggioso? Che ne pensa il Paolo1951?

BestBeast
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2930
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da paolo1951 il Mar 3 Dic - 8:11

BestBeast ha scritto:È più o meno la stessa cosa, solo che le prime sono vaccinate, curate, sane, non ridotte in schiavitù, pagano le tasse e soprattutto, chiamarle per il figlio disabile non costituisce reato.
Insomma si tratterebbe della puttana della mutua o puttana di stato?
Gratis per il disabile e... stipendiata dallo stato?
Povero disabile!
Ti immagini doversi mettere in lista di attesa per un mese al fine di ottenere una sega fatta di malavoglia, da una tipo Rosy Bindi, magari pure incazzata, che alla fine ti dice:
... vai che per quello che mi pagano io ho già lavorato fin troppo, se non tu non riesci a venire sono cazzi tuoi!

Insomma avremmo il solito disservizio... a costi altissimi, e quanto a "pagare le tasse"... siamo alle solite! vedo che molti non hanno ancora capito che lo stato non può pagare le tasse a sé stesso... per cui non lo può fare nemmeno tramite le ritenute fiscali sui suoi dipendenti.
Se li paga 100 e poi trattiene 30, è la stessa cosa che pagarli direttamente 70... anzi pagandoli direttamente 70 eviterebbe dei costi di riscossione e contabilità.

Circa il fatto che in questo modo non costituirebbe reato " chiamarle per il figlio disabile"... non credo che lo sia neanche oggi con le puttane private, ma comunque basterebbe abrogare la legge Merlin.
Allora sì che potremmo avere anche entrate fiscali reali e non solo fittizie.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 5 1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum