Assistenti sessuali per disabili

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da mix il Mer 4 Dic - 20:02

Rasputin ha scritto:
mix ha scritto:
Rasputin ha scritto:
mix ha scritto:[...]
o mo mi devo sorbire pure dialoghi che non mi interessano dove vengo tirato in ballo?
Guarda che non ti "Devi" sorbire nulla eh boh 
pensavo di avere già risposto, strano, chissà dov'è finito il mio messaggio.
per fortuna era breve:

infatti mi sto adoperando perché non debba succedere più, come hai potuto vedere.

c'è qualcosa che vuoi dirmi?
vedo una tua ricerca di attenzioni da parte mia. sbaglio?
Sbagli. Ho solo detto che non ti devi sorbire nulla, quello che ti sorbisci è per volontà tua.


Sbaglio?
sono impicci che metto in preventivo, già scontati nel loro fastidio, quindi.
ogni tanto mi sfugge che non devo buttare il tempo con chi non merita.
& non è neppure divertente.
edit

mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Rasputin il Mer 4 Dic - 20:09

Guarda mix, io ad es. ho messo koffkoff in ignore list da settimane.

Questo,--, mi ha, permesso..., >> di leggere circa il 20---% dei suoi interventi.

Risparmio un sacco di tempo wink..

Fine OT, grazie valerio


Ultima modifica di Rasputin il Mer 4 Dic - 20:16, modificato 1 volta

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da *Valerio* il Mer 4 Dic - 20:11

Fine OT

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 43
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Avalon il Sab 7 Dic - 11:32

Questo è un argomento che mi interessa particolarmente, vorrei resuscitare il thread nella speranza che per una volta sia possibile un dialogo di livello decente.

Lascio uno spunto di ragionamento ed informazione, tratto dal sito del Comitato per l'Assistenza Sessuale, prima che l'ingegnere mi trascini in giro per commissioni mgreen 


Assistenza sessuale: istruzioni per l'uso

Che cos’è un’assistente sessuale? Questa figura in italia ancora non esiste, sebbene in altri paesi europei abbia già trovato una sua legittimazione. Temo di non essere stata in nessuno di questi paesi per provvedere a una formazione specifica in quest’ambito così delicato, tuttavia, animata da spirito pionieristico, vi spiego come intendo io la questione.

Nell’assistenza di questo tipo si incontrano due mondi, due realtà, tra le più soggette a discriminazione sociale: da un lato coloro che non possono usare abilmente il corpo in cui vivono e dall’altro coloro che per inclinazione naturale sentono di poter essere d’aiuto al prossimo nell’espressione fisica di un bisogno sessuale. Ci sono nomi, offensivi o più politicamente corretti per definire queste due categorie di esseri umani: non importa come vogliamo etichettarli, nella nostra cultura la discriminazione esiste. Ma se per una qualche ironia del destino la messa in comunicazione di questi due mondi non solo fosse reciprocamente proficua, bensì risolvesse a catena una serie di altri problemi sociali indirettamente collegati? Ragioniamoci un po’ su.

Il sesso, che piaccia o meno, è un’energia insopprimibile nell’essere umano. Personalmente ne ho una considerazione elevatissima, essendo la fonte che ci permette di nascere e, in alcuni momenti particolarmente ispirati, di riveder le stelle. Laddove i primi impulsi si risvegliano, quasi ogni essere umano riesce in un qualche modo a provvedere autonomamente e per un certo tempo alla gestione di questa energia. Masturbazione. Ovvero si impara da soli a capire come funziona il proprio corpo, quali fantasie lo eccitano, come liberare un’energia che se trattenuta all’interno senza essere in un qualche modo sfogata o fatta circolare, provoca una pressione insopportabile. Ora, facendo uno sforzo di immaginazione, proviamo a percepirci dentro un corpo che, insieme a tante altre funzioni basilari, non ci risponda nemmeno in questo. Se credete che sia facile per un familiare provvedere a questo bisogno allo stesso modo in cui provvede ad altri bisogni fisici, state sopravvalutando il vostro familiare oppure siete molto fortunati ad averlo vicino, nonostante tutto. Quello che intendo è che laddove anche l’abnegazione dei familiari di fronte alla disabilità di un congiunto sia illimitata, presto o tardi si troveranno di fronte a un problema a dir poco imbarazzante: una persona che vive in un corpo carico, insopportabilmente carico di un’energia che non conosce e che nessuno gli permette quantomeno di sfogare.

Il sesso non si risolve ovviamente con l’atto masturbatorio ed è anche vero che non tutte le disabilità sono invalidanti al punto da non permettere nemmeno l’uso delle mani, ma è comunque una buona base dalla quale partire per iniziare a focalizzare il problema per trovare poi la soluzione.

L’essere umano è una creatura empatica, letteralmente si nutre di ciò che riceve da altri esseri umani: se coccole amorevoli o freddezza glaciale o violenza, tutto questo ha ripercussioni nel suo sviluppo psicofisico. Ora, è abbastanza evidente che chi nasce in un corpo affetto da disabilità o vi si ritrova dentro a un certo punto della vita, masturbazione a parte, debba fare i conti anche con questo problema: non molti esseri umani, esclusi i familiari, saranno ansiosi di interagire fisicamente o intimamente con lui/lei. Potrei provare a darvi le mie motivazioni al riguardo, ma non credo sia utile. Rimaniamo sul dato di fatto: un corpo non in linea con la bellezza comune, per com’è intesa nella nostra società adesso, rende più difficoltose le interazioni fisiche e una non completa padronanza del corpo rende più rare e difficoltose le interazioni sessuali.

Adesso veniamo alla risoluzione del problema, in attesa che ciascuno di noi venga baciato dalla fortuna e si imbatta nel partner perfetto che risolverà tutti i suoi problemi affettivi e sessuali. Non vorrei presentare la figura dell’assistente come una specie di creatura fatata che arriva a risolvere qualunque problema, vorrei piuttosto, se me lo permettete, andare a monte anche di questa fantomatica infermiera del sesso.

Le donne che interagiscono sessualmente con un cliente pagante, si sa, non sono molto ben considerate nella nostra cultura. In parte è un’abitudine mentale che ci viene inculcata, quella di disprezzare chi esercita il mestiere più antico del mondo.

Cerchiamo a questo punto di fare un po’ di chiarezza, perché ci sono almeno tre possibili categorie di persone, solitamente donne, che non evitano come la peste il connubio sesso-soldi:
- chi vende letteralmente il proprio corpo fiutando una strada comoda verso la ricchezza. Generalmente questo tipo di persona non ha molto a cuore il proprio benessere, tranne quello squisitamente materiale, e le ripercussioni fisiche a lungo andare saranno peggiori di qualunque giudizio morale che si possa esprimere in merito;
- chi è costretta a vendere il corpo. Qui si tratta di schiavitù sessuale e in questo caso è precluso persino il benessere materiale;
- chi ha una naturale propensione a dispensare piacere, alle proprie regole, col massimo del rispetto per il proprio corpo. Ci credereste che in culture antiche questa figura avesse addirittura una carica sacerdotale e fosse tra le più rispettate della comunità?

Ora siamo onesti, l’assistente sessuale non può e non deve essere un’infermiera asettica: dev’essere empatica ai massimi livelli, sapersi approcciare ai corpi, qualunque genere di corpo, con la stessa amorevole dolcezza; deve saper essere in grado di suscitare un desiderio in chi ha di fronte e saper gestire situazioni magari imbarazzanti senza perdersi d’animo. Più che un lavoro è un’inclinazione naturale che viene messa a disposizione di chi la richiede, sebbene una formazione specifica col tempo dovrà essere contemplata, come già avviene in altri paesi.

Per come intendo io l’assistenza, devono sussistere i seguenti requisiti in chi la offre:

- predisposizione empatica, familiarità nel contatto fisico con ogni genere di corpo, di entrambi i sessi. Capacità di preparare il corpo per tutto il tempo necessario: coccole, carezze, massaggi, per arrivare infine a un culmine di piacere sessuale;
- distacco emotivo. Non ci si può innamorare di ognuno che richiede l’assistenza, mi pare ovvio, no?
- non mettere in gioco il proprio corpo in modo avventato, concentrarsi quasi esclusivamente sul corpo dell’altro.

Devono inoltre sussistere i seguenti requisiti in chi la richiede:
- predisposizione al rispetto incondizionato della persona che offrir‡ l’assistenza. Lei non vi farà sentire malati, voi non fatela sentire una poco di buono perché accetta soldi in cambio del piacere che vi procura. Ringraziatela e rispettatela per quello che fa, al massimo grado;
- distacco emotivo. Non è e non sarà, probabilmente, la vostra innamorata, ma tutto ciò che farà sarà un atto d’amore. Cominciamo a entrare in questo spirito;
- non richiedere pratiche a rischio contagio, il fatto di pagare non vi autorizza a disporre del corpo dell’assistente.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 42
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da *Valerio* il Sab 7 Dic - 11:45

Verdissimo Val
inchino 

*Valerio*
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6950
Età : 43
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : Pc-barbecue-divano-gnocca
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 15.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Avalon il Sab 7 Dic - 13:38

Grazie, Valerio. bacio 

Nel breve tempo che si cuoce la pasta:

Consideriamo quale tipo di conoscenza deve avere una persona che scelga di operare come assistente sessuale: avere a che fare con un* paraplegic*, ad esempio, soprattutto se a lesione cervicale, comporta sapere come devono essere toccate queste persone, che hanno una sensiblità epidermica e profonda al tocco e al dolore del tutto diversa da quella di una persona sana.
Oppure, sapere come valutare dalle modificazioni del ritmo del respiro e del battito cardiaco, oltre che epidermiche in termini di temperatura e sudorazione se si è in presenza di reazioni di eccitazione o di ansia...

Non sono certo capacità normalmente richieste ad operatori del sesso a pagamento di tipo standard, direi.

Vo a scolare le orecchiette dell'ingegnere e poi torno mgreen 

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 42
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Dic - 19:10

Avalon ha scritto:[...]
Non sono certo capacità normalmente richieste ad operatori del sesso a pagamento di tipo standard, direi.[...]
A parte che a quest'ora mi sa che le orecchiette le hai scolate da un pezzo, io direi di consderare il grassettato: vero, ma non significa che non si siano wink.. 

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Lyallii il Sab 7 Dic - 19:12

Ma come mai solo per gli uomini ?


Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Dic - 19:13

Lyallii ha scritto:Ma come mai solo per gli uomini ?

Le donne mi sa che hanno meno problemi...un altro valore di mercato, hanno buchi, che servono sempre

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Lyallii il Sab 7 Dic - 19:17

" Il sesso, che piaccia o meno, è un’energia insopprimibile nell’essere umano. "

Se siamo d'accordo con questo non dovremmo fare distinzioni di sesso.
Perchè un uomo dovrebbe avere diritto all assistente sessuale e la donna no?

Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Dic - 19:20

Lyallii ha scritto:" Il sesso, che piaccia o meno, è un’energia insopprimibile nell’essere umano. "

Se siamo d'accordo con questo non dovremmo fare distinzioni di sesso.
Perchè un uomo dovrebbe avere diritto all assistente sessuale e la donna no?
Non ho detto questo. Dico che la donna ne ha meno bisogno.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Avalon il Sab 7 Dic - 19:24

Infatti, Lya: un donna non ha meno bisogno, anzi. E' una considerazine superficiale che non tiene in considerazione che non si parla solo di sesso, né solo di orgasmo, ma anche di sentirsi toccate, coccolate, guardate - cose di cui una donna ha un estremo bisogno.
Hai più che ragione, come si può vedere anche qui.

Guarda questo documento, se hai voglia, Lya. Credo che sia un onore aiutare una persona a sentirsi così.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 42
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Fux89 il Sab 7 Dic - 19:26

Lyallii ha scritto:" Il sesso, che piaccia o meno, è un’energia insopprimibile nell’essere umano. "

Se siamo d'accordo con questo non dovremmo fare distinzioni di sesso.
Perchè un uomo dovrebbe avere diritto all assistente sessuale e la donna no?
Infatti si parla di entrambi i sessi, o mi sono perso qualcosa?

Fux89
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 16173
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 20.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Avalon il Sab 7 Dic - 19:28

Rasputin ha scritto:
Avalon ha scritto:[...]
Non sono certo capacità normalmente richieste ad operatori del sesso a pagamento di tipo standard, direi.[...]
A parte che a quest'ora mi sa che le orecchiette le hai scolate da un pezzo, io direi di consderare il grassettato: vero, ma non significa che non si siano wink.. 
Certo, ma mettiti nei panni di un* distrofic* di Duchenne o di un* tetraplegic* e pensa se te la sentiresti di andare alla cieca a cercare un operatore standard che eventualmente le avesse e che non ti facesse sentire ancora peggio di come ti senti.

Sono molte le necessità di queste persone, anche essere guardati senza orrore o disprezzo o disgusto. Un assistente sessuale preparato garantisce anche questo.
Garantisce un'esperienza empatica, sentita, piacevole.

Il sesso è più dell'uso di un buco.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 42
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Dic - 19:33

Avalon ha scritto:Infatti, Lya: un donna non ha meno bisogno, anzi. E' una considerazine superficiale che non tiene in considerazione che non si parla solo di sesso, né solo di orgasmo, ma anche di sentirsi toccate, coccolate, guardate - cose di cui una donna ha un estremo bisogno.
Hai più che ragione, come si può vedere anche qui.

Guarda questo documento, se hai voglia, Lya. Credo che sia un onore aiutare una persona a sentirsi così.
Mi sono espresso male. Le donne hanno meno difficoltà a procurarsi quello che sta nel titolo del topic: assistenza sessuale.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Lyallii il Sab 7 Dic - 19:37

Sembrava che dicessi che le donne hanno meno bisogni sessuali.
Cmq secondo me anche se fosse, è giusto che sia un diritto per entrambi i sessi.
Anche se tutto sommato mi pare una cosa strana da immaginare....

Avalon certo che mi va di leggere il documento :) grazie!

Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Avalon il Sab 7 Dic - 19:38

Non è affatto vero. Né nel caso delle donne normodatate, né meno che meno nel caso delle donne gravemente disabili.
Ripeto, non si tratta di far sfruttare l'uso di un buco al primo molestatore disponibile.

Un o un'assistente garantiscono un'esperienza soddisfacente, positiva e preparata insieme, a prescindere dalla percentuale di sesso che in essa si ritrovi, a persone che hanno difficoltà che non possiamo mediamente nemmeno concepire.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 42
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Dic - 19:40

Lyallii ha scritto:Sembrava che dicessi che le donne hanno meno bisogni sessuali.
Cmq secondo me anche se fosse, è giusto che sia un diritto per entrambi i sessi.
Anche se tutto sommato mi pare una cosa strana da immaginare....

Avalon certo che mi va di leggere il documento :) grazie!

Certo che va bene per entrambi i sessi, ci mancherebbe. È che la richiesta per uno dei due è notevolmente inferiore, questo è tutto.

Non fatico a credere che ti paia una cosa strana da immaginare wink.. 

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Avalon il Sab 7 Dic - 19:41

Lyallii ha scritto:Sembrava che dicessi che le donne hanno meno bisogni sessuali.
Cmq secondo me anche se fosse, è giusto che sia un diritto per entrambi i sessi.
Anche se tutto sommato mi pare una cosa strana da immaginare....

Avalon certo che mi va di leggere il documento :) grazie!
Grazie, Lya, non è da leggere, è il book fotografico che documenta un'esperienza di assistenza offerta ad una ragazza da Debora De Angelis, la prima assistente sessuale esistente in Italia.

Rasp, e qui sbagli: la richiesta è altrettanta se non maggiore.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 42
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Dic - 19:45

Avalon ha scritto:
Lyallii ha scritto:Sembrava che dicessi che le donne hanno meno bisogni sessuali.
Cmq secondo me anche se fosse, è giusto che sia un diritto per entrambi i sessi.
Anche se tutto sommato mi pare una cosa strana da immaginare....

Avalon certo che mi va di leggere il documento :) grazie!
Grazie, Lya, non è da leggere, è il book fotografico che documenta un'esperienza di assistenza offerta ad una ragazza da Debora De Angelis, la prima assistente sessuale esistente in Italia.

Rasp, e qui sbagli: la richiesta è altrettanta se non maggiore.
Ok, fuori nomi e numeri di telefono mgreen 

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Avalon il Sab 7 Dic - 19:46

Vai sul sito loveability.it e dichiarati disponibile nella sezione dating.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 42
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Lyallii il Sab 7 Dic - 19:47

una donna magari pur avendo quel bisogno si vergogna ad ammetterlo, potrebbe esser pure questo.
E forse sembra scontato che una donna, in quanto donna, trovi a prescindere qualcuno che soddisfi le sue esigenze ma non credo sia così.
Credo che sia difficile piu per una donna che per un uomo perchè la donna potrebbe essere piu imbarazzata a chiedere certe cose invece, boh tutto sommato credo che certe cose son proprio difficili da capire per chi non è donna e non si trova in quella situazione.

Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Avalon il Sab 7 Dic - 19:48

Hai centrato, Lya.

Avalon
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 7619
Età : 42
Località : Cagli
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 22.02.10

http://www.avalon451.blogspot.com

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Lyallii il Sab 7 Dic - 19:49

Vado a vedere!

Lyallii
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4703
Età : 32
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 19.02.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Assistenti sessuali per disabili

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Dic - 19:59

Avalon ha scritto:Vai sul sito loveability.it e dichiarati disponibile nella sezione dating.
A una donna basta entrare in un bar...nessuno stereotipo idiota alla VND o come cazzo si chiama, valori empirici.

Su, non specchio 

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum