La crisi vi ha colpito?

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da jessica il Dom 15 Dic - 13:50

silvio ha scritto:Penso che crisi e sfascio dell'Università vadano di paro passo, ma devo dire che la scuola compresa l'università non sono mai state curate dallo stato, cadevano a pezzi anche 30 anni fa
boh, può darsi, come ho detto non so quanto c'entri la crisi. sta di fatto che l'università non è mai stata presa peggio di oggi...
avatar
jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6699
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da loonar il Dom 15 Dic - 15:09

Rasputin ha scritto:
loonar ha scritto:se non li hanno impiccati nel 29 non vedo perché e come dovrebbero e potrebbero ora?

Ehm, quelli da impiccare nel '29 secondo me erano altri  sagace 
mi riferivo sia a quelli che ai politici
ovviamente, siccome non credo ai complotti
ritengo maggiormente responsabili i politici del 29 rispetto ai banchieri
in quanto potevano, volendo, restringere il potere dei banchieri
oggi dopo decenni di commistione fra i due poteri hanno meno responsabilità i politici
ma allora no

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da silvio il Dom 15 Dic - 15:38

Forse politici e banchieri sono la stessa cosa, Mussolini appena al potere cercò subito l'appoggio delle Banche con Beneduce (mi sembra si chiamasse così)
avatar
silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 57
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da primaverino il Dom 15 Dic - 15:59

silvio ha scritto:Forse politici e banchieri sono la stessa cosa, Mussolini appena al potere cercò subito l'appoggio delle Banche con Beneduce (mi sembra si chiamasse così)
Mah, la situazione italiana nel 22 al termine del cosiddetto biennio rosso era diversa da quella attuale, mi pare.
Mussolini (socialista) prese il potere dovendo contare sui cosiddetti poteri forti dell'epoca.
Altri dittatori (altrove) hanno scelto strade diverse.
Non credo che politici e banchieri siano la stessa cosa. Semmai a seconda del contesto storico possono compenetrarsi a livello funzionale generando un pericoloso intreccio tra politica e affarismo.
Tuttavia le leggi si votano in Parlamento e qui al di la delle interferenze lobbistiche si necessita del "primato della politica" teorizzato dal pur discutibile Cossiga, il quale già diversi anni or sono ribadiva come primario tale concetto.
Il problema è che l'attuale classe dirigente pare del tutto incapace di prevalere su parte dei poteri forti (di cui i banchieri sono preclaro ma non esclusivo esempio) ripiegandosi su sé stessa in una sorta di immobilismo servile accontentandosi di tirare a campare in attesa di tempi migliori.
Non è mia intenzione rivalutare l'immagine degli uomini politici della cosiddetta Prima Repubblica, ma pare evidente che, con tutti i loro limiti i Cossiga e gli Andreotti, i Craxi, i Longo e i Berlinguer, stiano agli Scajola-Bersani-Renzi-Scilipoti-Razzi-De Girolamo-Casini e compagnia inconcludente come la balena sta al ratto.
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da silvio il Dom 15 Dic - 16:13

Negli anni passatoi l'economia tirava, sia pur con crisi ricorrenti, ma nulla in confronto ad oggi, dove un mondo economico mostruoso è venuto fuori, giganti nati in pochi anni.
Quindi per gli Andreotti era più semplice.
Oggi è tutto molto difficile e complicato, le soluzioni non ci sono, purtroppo.
Però è il momento di non strangolare il popolo produttivo, avere il coraggio di allentare la presa, ma veramente, non con le farse.
Questo concetto è difficile da accettare, perché il politico social cattolico, vedi Cupperlo dice che dobbiamo prendere esempio da Papa Francesco, ha una struttura mentale legata al passato.
Oggi ci vuole coraggio, e approntare una serie di riforme fiscali, improntate alla elasticità dando fiducia al contribuente.
avatar
silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 57
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da loonar il Dom 15 Dic - 16:24

primaverino ha scritto:
silvio ha scritto:Forse politici e banchieri sono la stessa cosa, Mussolini appena al potere cercò subito l'appoggio delle Banche con Beneduce (mi sembra si chiamasse così)
Mah, la situazione italiana nel 22 al termine del cosiddetto biennio rosso era diversa da quella attuale, mi pare.
Mussolini (socialista) prese il potere dovendo contare sui cosiddetti poteri forti dell'epoca.
Altri dittatori (altrove) hanno scelto strade diverse.
Non credo che politici e banchieri siano la stessa cosa. Semmai a seconda del contesto storico possono compenetrarsi a livello funzionale generando un pericoloso intreccio tra politica e affarismo.
Tuttavia le leggi si votano in Parlamento e qui al di la delle interferenze lobbistiche si necessita del "primato della politica" teorizzato dal pur discutibile Cossiga, il quale già diversi anni or sono ribadiva come primario tale concetto.
Il problema è che l'attuale classe dirigente pare del tutto incapace di prevalere su parte dei poteri forti (di cui i banchieri sono preclaro ma non esclusivo esempio) ripiegandosi su sé stessa in una sorta di immobilismo servile accontentandosi di tirare a campare in attesa di tempi migliori.
Non è mia intenzione rivalutare l'immagine degli uomini politici della cosiddetta Prima Repubblica, ma pare evidente che, con tutti i loro limiti i Cossiga e gli Andreotti, i Craxi, i Longo e i Berlinguer, stiano agli Scajola-Bersani-Renzi-Scilipoti-Razzi-De Girolamo-Casini e compagnia inconcludente come la balena sta al ratto.

io penso alla maniera del semiologo
riduco le complessità alle loro strutture di base
così ottieni la matrice che si adatta a tutte le situazioni

in questo caso quali sono le unità di base?
sono delle elite di potere (politici e banche) che si contrappongono e che si alleano

una volta individuato questo
tutte le chiacchiere dell'una o dell'altra parte sono solo aria fritta (compreso quello che disse cossiga, ad esempio)

cerco di vedere le cose nella prospettiva lunga, non in un primo piano che ti fa perdere tutte le coordinate e i particolari sullo sfondo

ecco perchè non ci capiamo mai quando parliamo di politica/società/economia

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da primaverino il Dom 15 Dic - 16:38

loonar ha scritto:

io penso alla maniera del semiologo
riduco le complessità alle loro strutture di base
così ottieni la matrice che si adatta a tutte le situazioni

in questo caso quali sono le unità di base?
sono delle elite di potere (politici e banche) che si contrappongono e che si alleano

una volta individuato questo
tutte le chiacchiere dell'una o dell'altra parte sono solo aria fritta (compreso quello che disse cossiga, ad esempio)

cerco di vedere le cose nella prospettiva lunga, non in un primo piano che ti fa perdere tutte le coordinate e i particolari sullo sfondo

ecco perchè non ci capiamo mai quando parliamo di politica/società/economia

Va bene Loo, ma se la mettiamo sul piano delle élite di potere mica ci sono solo Politica e Banche...
Personalmente ritengo che il "primato della Politica" debba rimanere tale in un sistema democratico (è pura teoria) dato che il potere politico dovrebbe essere frutto di "nomina/elezione" popolare, mentre altri poteri forti non sono affatto di carattere elettivo, bensì nominalmente basato su altri criteri.
Non so se mi sono spiegato...
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da loonar il Dom 15 Dic - 16:46

primaverino ha scritto:
loonar ha scritto:

io penso alla maniera del semiologo
riduco le complessità alle loro strutture di base
così ottieni la matrice che si adatta a tutte le situazioni

in questo caso quali sono le unità di base?
sono delle elite di potere (politici e banche) che si contrappongono e che si alleano

una volta individuato questo
tutte le chiacchiere dell'una o dell'altra parte sono solo aria fritta (compreso quello che disse cossiga, ad esempio)

cerco di vedere le cose nella prospettiva lunga, non in un primo piano che ti fa perdere tutte le coordinate e i particolari sullo sfondo

ecco perchè non ci capiamo mai quando parliamo di politica/società/economia

Va bene Loo, ma se la mettiamo sul piano delle élite di potere mica ci sono solo Politica e Banche...
Personalmente ritengo che il "primato della Politica" debba rimanere tale in un sistema democratico (è pura teoria) dato che il potere politico dovrebbe essere frutto di "nomina/elezione" popolare, mentre altri poteri forti non sono affatto di carattere elettivo, bensì nominalmente basato su altri criteri.
Non so se mi sono spiegato...

magari ti sei anche spiegato bene, ma io non ho capito

quali altri elite vedi all'opera adesso? (fra quelle che non interessano il nostro discorso io vedo quella dei trafficanti di armi e droga, quella dei proprietari di corporation economiche ed estrattive, mafia e di globalmente importanti non me ne vengono altre)

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da Rasputin il Dom 15 Dic - 16:56

loonar ha scritto:
Rasputin ha scritto:
loonar ha scritto:se non li hanno impiccati nel 29 non vedo perché e come dovrebbero e potrebbero ora?

Ehm, quelli da impiccare nel '29 secondo me erano altri  sagace 
mi riferivo sia a quelli che ai politici
ovviamente, siccome non credo ai complotti
ritengo maggiormente responsabili i politici del 29 rispetto ai banchieri
in quanto potevano, volendo, restringere il potere dei banchieri
oggi dopo decenni di commistione fra i due poteri hanno meno responsabilità i politici
ma allora no

Non sono d'accordo, e nemmeno penso che si tratti di complotti


_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50775
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da primaverino il Dom 15 Dic - 17:12

loonar ha scritto:

magari ti sei anche spiegato bene, ma io non ho capito

quali altri elite vedi all'opera adesso? (fra quelle che non interessano il nostro discorso io vedo quella dei trafficanti di armi e droga, quella dei proprietari di corporation economiche ed estrattive, mafia e di globalmente importanti non me ne vengono altre)

Beh, non so se "valgano" a livello mondiale/globale ma mi riferivo (oltre a politica e banche) anche alla CCAR, alle Compagnie di assicurazione, alle Fondazioni, alla GDO, alle Coop, alle ONLUS mascherate e a tutti i beneficiari/beneficiati da una Politica sempre meno adatta ad esercitare il proprio ruolo preminente a livello istituzionale, dato che solo la medesima può avallare-legalizzare determinate pratiche consentendo ai gruppi di potere di continuare ad esercitare il proprio predominio nel loro campo specifico.
Va da sé, peraltro, che anche coloro che operano nell'illegalità possono beneficiare della "mollezza" della politica stessa nel mentre che operano (più o meno indisturbati a seconda dell'emotività del momento) nel mentre della crisi in atto. E macinando profitti miliardari e drenando risorse diversamente utilizzabili per il "bene comune" (perdona la terminologia quantomeno ingenua).
Tempo fa chiacchierando con un cliente si parlava dell'opportunità dell'acquisto dei famigerati F-35 da parte nostra. Il mio cliente mi diceva che nell'ambito dell'operazione si prevedeva la riqualificazione di una parte della base aeronautica di Cameri (NO) per l'assemblaggio delle ali dei velivoli in questione, tramite l'assunzione di duemila operai alla bisogna... Ma cazzo!, dico io, con tutti quei miliardi spesi si fa prima a tenerli a casa e mantenerli per non lavorare... Costerà sicuramente di meno...
Ecco, vedi caro Loo, da questo piccolo esempio si comprende tutta l'inadeguatezza di una classe dirigente miope che naviga a vista senza possedere quella "profondità di vedute" che pure tu stesso evidenzi.
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 53
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da loonar il Dom 15 Dic - 18:19

Rasputin ha scritto:
loonar ha scritto:
Rasputin ha scritto:
loonar ha scritto:se non li hanno impiccati nel 29 non vedo perché e come dovrebbero e potrebbero ora?

Ehm, quelli da impiccare nel '29 secondo me erano altri  sagace 
mi riferivo sia a quelli che ai politici
ovviamente, siccome non credo ai complotti
ritengo maggiormente responsabili i politici del 29 rispetto ai banchieri
in quanto potevano, volendo, restringere il potere dei banchieri
oggi dopo decenni di commistione fra i due poteri hanno meno responsabilità i politici
ma allora no

Non sono d'accordo, e nemmeno penso che si tratti di complotti


il pezzo di Carlin è di una settantina di anni dopo la crisi del 29
usa altri argomenti se vuoi rispondere a quanto ho detto

e rileggi bene cosa ho scritto
se poi vuoi fare solo confusione
la stai facendo bene

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da loonar il Dom 15 Dic - 18:25

primaverino ha scritto:
Ecco, vedi caro Loo, da questo piccolo esempio si comprende tutta l'inadeguatezza di una classe dirigente miope che naviga a vista senza possedere quella "profondità di vedute" che pure tu stesso evidenzi.

allora probabilmente scrivo arabo
io evidenzio profondità di vedute da parte di chi?
ho detto che ci sono delle elite di potere
se parlo di politici non equivale a parlare del governo letta
ma della classe di politici in toto, compresi le loro alleanze affaristiche con le elite commerciali, ecc... che tu nomini
nessuno dice che le elite di potere abbiano un piano a lungo termine illuminato e senza pecche
tuttaltro
operano a breve termine con il solo scopo di detenere il potere e spesso, se non sempre, fra le loro file, ha ragione la linea dura
gli sbagli strategici compiuti letali sono tantissimi, per non parlare dei "ritorni di fiamma" a lungo termine di scelte azzardate
ma la sostanza è che alla fine c'erano e continuano ad esserci elite di potere a fare il bello e il cattivo tempo dai tempi dei sumeri, senza interruzione di continuità

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da Rasputin il Dom 15 Dic - 18:35

loonar ha scritto:
ho detto che ci sono delle elite di potere

http://atei.forumitalian.com/t5799p30-la-crisi-vi-ha-colpito#298671

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50775
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da loonar il Dom 15 Dic - 18:39

Rasputin ha scritto:
loonar ha scritto:
ho detto che ci sono delle elite di potere

http://atei.forumitalian.com/t5799p30-la-crisi-vi-ha-colpito#298671

rasputin
sono stanco dei link
delle battute "detto/non detto"
e di 'sti sotterfugi dialettici
se hai voglia di argomentare fallo con parole tue seguendo le regole della grammatica e della sintassi italiana, elaborando dei concetti con un senso compiuto
altrimenti eviterò di prenderti in considerazione come interlocutore

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da Rasputin il Dom 15 Dic - 19:04

loonar ha scritto:
Rasputin ha scritto:
loonar ha scritto:
ho detto che ci sono delle elite di potere

http://atei.forumitalian.com/t5799p30-la-crisi-vi-ha-colpito#298671

rasputin
sono stanco dei link
delle battute "detto/non detto"
e di 'sti sotterfugi dialettici
se hai voglia di argomentare fallo con parole tue seguendo le regole della grammatica e della sintassi italiana, elaborando dei concetti con un senso compiuto
altrimenti eviterò di prenderti in considerazione come interlocutore

ok
vaffa'

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 50775
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da jillo il Lun 16 Dic - 12:37

Faria ha scritto:A me no; continuo a comprare le stesse cose di prima, faccio solo più attenzione alle offerte e agli sconti.

Anche se mia madre continua a lamentarsi della crisi vedo che la spesa è sempre la stessa e anche le spese, io non ho rinunciato ai libri e lei non ha rinunciato alla parrucchiera, all'estetista e alle sigarette, ne tantomeno le mie sorelle hanno rinunciato a qualcosa.

Aumento pressione fiscale, aliquote Imu, tarsu & C. aumento Iva, (cui non fa da contrappunto un proporzionale aumento degli stipendi) contrazione/tagli spesa pubblica, stretta creditizia all'accesso al credito da parte degli istituti di credito... (sei giovane? hai già comprato casa? che sarà della tua pensione, stai mettendo i soldini da parte per garantirti un dignitosa vecchiaia? quanti redditi in famiglia? hai figli? ... io devo mandare il mio all'asilo. al comunale hanno tagliato fondi per le attività e mandarcelo significherebbe parcheggiarlo là. Lo manderò al privato. per farlo devo sborsare 350 euro al mese).
Chi più chi meno, la crisi la paghiamo tutti. lo fai anche tu quando ti compri i biscotti al supermercato.

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da loonar il Lun 16 Dic - 12:55

jillo, nell'immaginario collettivo (occidentale), la crisi va associata a immagini tipo queste:




loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da Sally il Lun 16 Dic - 13:08

jillo ha scritto:
Aumento pressione fiscale, aliquote Imu, tarsu & C. aumento Iva, (cui non fa da contrappunto un proporzionale aumento degli stipendi) contrazione/tagli spesa pubblica, stretta creditizia all'accesso al credito da parte degli istituti di credito... (sei giovane? hai già comprato casa? che sarà della tua pensione, stai mettendo i soldini da parte per garantirti un dignitosa vecchiaia? quanti redditi in famiglia? hai figli? ... io devo mandare il mio all'asilo. al comunale hanno tagliato fondi per le attività e mandarcelo significherebbe parcheggiarlo là. Lo manderò al privato. per farlo devo sborsare 350 euro al mese).
Chi più chi meno, la crisi la paghiamo tutti. lo fai anche tu quando ti compri i biscotti al supermercato.

Vado un secondo OT

Questione asilo:come ben sai lavoro nell'ambiente e ti assicuro che l'idea -diffusissima- del privato=migliore e' del tutto fuorviante. La differenza la fanno le persone, come sempre. I tagli ai fondi ci sono stati anche nel privato, te lo dico per esperienza diretta. Nella mia scuola materna dall'anno scorso i genitori pagano l'attivita' di psicomotricita', senno' l'avrebbero dovuta togliere per mancanza di soldi, nonostante le rette.
Io, pur avendo esperienza nelle scuole private, ho preferito mandare mia figlia alla pubblica perche' le attivita' e i progetti, se le maestre sono valide, li si fanno anche con pochi spiccioli, non serve chissa' che'... solo belle idee, motivazione, creativita', preparazione e voglia di fare insieme ai bambini. Queste cose non te le garantiscono certo i 350 euro al mese. Piuttosto informati sulle maestre interpellando i gentori dei bambini che hanno qualche anno in piu' del tuo, e se non conosci nessuno chiedi un colloquio...  wink.. 

EDIT: se ti sta a cuore la realizzazione di un progetto o di una attivita' in particolare comunque, puoi sempre contattare il comitato dei genitori e vedere di raccogliere fondi da destinare appunto al progetto/attivita'. Noi negli anni passati, sia alla materna che alle elementari, abbiamo sempre tirato su discrete cifre tramite il comitato e con la collaborazione di tutti/e. E' anche un buon modo per entrare in contatto diretto con la realta' in cui vivono i nostri bambini... anche se richiede tempo, voglia ed energia... per questo tanti preferiscono pagare la retta piu' alta alla privata e delegare completamente la gestione.

Fine OT

Sally
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 4886
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 30.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da jillo il Lun 16 Dic - 13:20

o queste un po più attuali



fermi gli effetti della crisi diversi da caso a caso
jillo ha scritto:
Chi più chi meno, la crisi la paghiamo tutti.

a domanda se "gli effetti della crisi ci hanno colpito", rispondere con un perentorio "a me no" mi sembra quanto meno riduttivo.
E poi attenzione. Avere un lavoro oggi non significa non rischiare seriamente di rientrare nei casi più estremi da te citati come gli unici che l'immaginario collettivo è in grado di associare ad una situazione di crisi.
Il lavoro sicuro è un concetto oggi molto più  aleatorio di dieci anni fa, la possibilità di trovare un nuovo lavoro dopo averlo perso è sempre più difficile.
Le nostre pensioni non ci garantiranno nulla... e a far la fila alla caritas, (stante la situazione attuale) si ritroveranno un domani molti nostri giovani, oggi regolarmente occupati.
In "quella" crisi ci siamo già...
chi più chi meno

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da loonar il Lun 16 Dic - 13:22

infatti
ma siccome le immagini sono a colori la gggente non se ne accorge

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da Faria il Lun 16 Dic - 13:57

jillo ha scritto:
Aumento pressione fiscale, aliquote Imu, tarsu & C. aumento Iva, (cui non fa da contrappunto un proporzionale aumento degli stipendi) contrazione/tagli spesa pubblica, stretta creditizia all'accesso al credito da parte degli istituti di credito... (sei giovane? hai già comprato casa? che sarà della tua pensione, stai mettendo i soldini da parte per garantirti un dignitosa vecchiaia? quanti redditi in famiglia? hai figli? ... io devo mandare il mio all'asilo. al comunale hanno tagliato fondi per le attività e mandarcelo significherebbe parcheggiarlo là. Lo manderò al privato. per farlo devo sborsare 350 euro al mese).
Chi più chi meno, la crisi la paghiamo tutti. lo fai anche tu quando ti compri i biscotti al supermercato.

Ho 22 anni, vivo con mia madre, faccio solo lavori saltuari al momento, non ho figli, in famiglia abbiamo 1 reddito più assegno di mantenimento di 1700 €/mese

Faria
-------------
-------------

Numero di messaggi : 587
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da jillo il Lun 16 Dic - 14:02

Diva ha scritto:
jillo ha scritto:
Aumento pressione fiscale, aliquote Imu, tarsu & C. aumento Iva, (cui non fa da contrappunto un proporzionale aumento degli stipendi) contrazione/tagli spesa pubblica, stretta creditizia all'accesso al credito da parte degli istituti di credito... (sei giovane? hai già comprato casa? che sarà della tua pensione, stai mettendo i soldini da parte per garantirti un dignitosa vecchiaia? quanti redditi in famiglia? hai figli? ... io devo mandare il mio all'asilo. al comunale hanno tagliato fondi per le attività e mandarcelo significherebbe parcheggiarlo là. Lo manderò al privato. per farlo devo sborsare 350 euro al mese).
Chi più chi meno, la crisi la paghiamo tutti. lo fai anche tu quando ti compri i biscotti al supermercato.

Vado un secondo OT

Questione asilo:come ben sai lavoro nell'ambiente e ti assicuro che l'idea -diffusissima- del privato=migliore e' del tutto fuorviante. La differenza la fanno le persone, come sempre. I tagli ai fondi ci sono stati anche nel privato, te lo dico per esperienza diretta. Nella mia scuola materna dall'anno scorso i genitori pagano l'attivita' di psicomotricita', senno' l'avrebbero dovuta togliere per mancanza di soldi, nonostante le rette.
Io, pur avendo esperienza nelle scuole private, ho preferito mandare mia figlia alla pubblica perche' le attivita' e i progetti, se le maestre sono valide, li si fanno anche con pochi spiccioli, non serve chissa' che'... solo belle idee, motivazione, creativita', preparazione e voglia di fare insieme ai bambini. Queste cose non te le garantiscono certo i 350 euro al mese. Piuttosto informati sulle maestre interpellando i gentori dei bambini che hanno qualche anno in piu' del tuo, e se non conosci nessuno chiedi un colloquio...  wink.. 

EDIT: se ti sta a cuore la realizzazione di un progetto o di una attivita' in particolare comunque, puoi sempre contattare il comitato dei genitori e vedere di raccogliere fondi da destinare appunto al progetto/attivita'. Noi negli anni passati, sia alla materna che alle elementari, abbiamo sempre tirato su discrete cifre tramite il comitato e con la collaborazione di tutti/e. E' anche un buon modo per entrare in contatto diretto con la realta' in cui vivono i nostri bambini... anche se richiede tempo, voglia ed energia... per questo tanti preferiscono pagare la retta piu' alta alla privata e delegare completamente la gestione.

Fine OT

"Tendenzialmente" associo a maggiore qualità di servizio quello offerto dal pubblico e non dal privato... (istruzione, sanità...)
ho tratto le mie considerazioni particolari da info. reperite direttamente e indirettamente su due asili di zona e su referenze maestre. un pubblico e un privato. certamente estenderò la ricerca ad altri asili. Purtroppo sono già abbastanza in ritardo per le iscrizioni.
grazie.

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da loonar il Lun 16 Dic - 14:03

Faria ha scritto:

Ho 22 anni, vivo con mia madre, faccio solo lavori saltuari al momento, non ho figli, in famiglia abbiamo 1 reddito più assegno di mantenimento di 1700 €/mese

reddito x + assegno di 1700 euro = y
o
reddito x + assegno y = 1700 euro
?

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da Faria il Lun 16 Dic - 14:10

loonar ha scritto:
Faria ha scritto:

Ho 22 anni, vivo con mia madre, faccio solo lavori saltuari al momento, non ho figli, in famiglia abbiamo 1 reddito più assegno di mantenimento di 1700 €/mese

reddito x + assegno di 1700 euro = y
o
reddito x + assegno y = 1700 euro
?
reddito x + assegno di 1700 euro = y

Faria
-------------
-------------

Numero di messaggi : 587
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La crisi vi ha colpito?

Messaggio Da loonar il Lun 16 Dic - 14:13

Faria ha scritto:
loonar ha scritto:
Faria ha scritto:

Ho 22 anni, vivo con mia madre, faccio solo lavori saltuari al momento, non ho figli, in famiglia abbiamo 1 reddito più assegno di mantenimento di 1700 €/mese

reddito x + assegno di 1700 euro = y
o
reddito x + assegno y = 1700 euro
?
reddito x + assegno di 1700 euro = y
allora annate alla grande!

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum