Cosa pensate del movimento zeitgeist

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Cosa pensate del movimento zeitgeist

Messaggio Da Ospite il Mer 18 Dic - 23:59

Oltre ai siti di Zeitgeist, penso sia utile anche visitare qualche sito di debunking: http://conspiracies.skepticproject.com/articles/zeitgeist/

Giusto per sentire anche l'altra campana...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa pensate del movimento zeitgeist

Messaggio Da Ospite il Gio 19 Dic - 0:01

Blaster ha scritto:io sinceramente non trovo nulla di complottistico in questo
Io direi che c'è molto di complottistico nel presentare come vere teorie complottiste come quella dell'inside job per quanto riguarda il 9/11...

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa pensate del movimento zeitgeist

Messaggio Da Akka il Gio 19 Dic - 0:09

sono belle le teorie del complotto, perchè non le puoi confutare, se ci provi sei vittima di chi vuole che la pensi così!!  

quindi evviva il complottone!!!  ahahahahahah


Ultima modifica di Akka il Gio 19 Dic - 0:26, modificato 1 volta
avatar
Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 117
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa pensate del movimento zeitgeist

Messaggio Da Akka il Gio 19 Dic - 0:21

comunque il denaro è una convenzione, in realtà si scambiano sempre e solo dei beni, che siano merci oppure ore di lavoro

la moneta non è intrinsecamente sbagliata...
avatar
Akka
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4118
Età : 117
Località : L' Appennino emiliano
Occupazione/Hobby : Sindacalista/Fioraio
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 07.01.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa pensate del movimento zeitgeist

Messaggio Da mix il Gio 19 Dic - 8:07

Blaster ha scritto:Mix ma come fai a dire che il denaro è uno strumento, una convenzione,
Lo dico perché lo è. La sostanza che sta dietro una banconota oppure una cifra dell'estratto conto di un conto corrente è la FIDUCIA. Io confido che a fronte della cessione di questa banconota del valore convenzionale di cento quote avrò in cambio l'acquisizione di un qualsiasi oggetto oppure servizio di valore convenzionale di cento quote.
Niente di più, niente di meno.
Quando la fiducia viene a calare il valore convenzionale di oggetti e servizi aumenta, poiché quello convenzionale del denaro non può diminuire. La banconota vale sempre 1000 DM ma per comprare il pane se prima ti serviva 1 DM, in caso di calo di fiducia te ne servono 1000 DM. Questo è successo in Germania il secolo scorso. In Argentina un paio di decenni fa.


e che e' "sufficiente" qualche correttivo per renderne impossibile l'accumulo e già avresti risolto gran parte delle questioni collegate al denaro....beh abbiamo visto sulla nostra pelle i "correttivi"fino ad oggi a quanto sono serviti,
Io non ho mai visto correttivi veri: riduzione annuale di una quota (1/3 , 1/4) delle cifre immobilizzate. In realtà il sistema funziona esattamente al contrario: metti in banca il denaro ed aumenta il tuo valore senza che tu faccia nulla (vale solo se ne hai accumulato molto, ovviamente, adesso).
Riduzione del valore del denaro con il passare del tempo. Se accumuli perde valore con il tempo, fino a scadere in dieci anni.
Sono due correttivi equivalenti che impedirebbero o almeno riequiliebrerebbero l'impulso naturale di accumulo di risorse in un sistema che ha portato alla distorsione che il 5% di popolazione più ricco possiede il 50% delle risorse finanziarie disponibili.
E mette una buona fetta di popolazione in una conseguente e condizionata prospettiva distorta antisociale ed antiecologica.


mentre sulle fonti della tesi sull'influenza dell'ambiente: Robert Sapolsky neuroendocrinologo , professore di biologia, neuroscienziato, presso la Stanford University insieme ad altri famosissimi scienziati hanno evidenziato attraverso degli studi sui topi, che eliminando in laboratorio dei geni che codificano delle proteine che vanno ad agire sull'apprensione e sulla memoria, effettivamente i topi dimostravano di essere meno intelligenti, ma ponendoli poi in un ambiente piu' idoneo rispetto alla piccola gabbia di laboratorio, questi dimostravano di possedere intelligenza anche senza geni specifici. Di questa cosa qui' ne parlano anche nel terzo ed a parer vostro inutile film di ZM che si chiama moving forward
To be continued>
Esempio che mi sembra, detto così, scoprire l'acqua calda.
Se devi continuare così stai sprecando risorse.
Stai dimostrando praticamente l'inconsistenza delle tue tesi.
avatar
mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cosa pensate del movimento zeitgeist

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum