Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da Faria il Ven 20 Dic - 21:44

Fonte: Catturati i due evasi serial killer era in Francia - Liguria - ANSA.it

Catturati i due evasi serial killer era in Francia




Il serial killer Bartolomeo Gagliano, evaso dopo un permesso premio, è stato catturato a Mentone, in Francia. Lo ha riferito il ministro Cancellier, accompagnando con un "Evviva, evviva" la notizia. L'uomo è stato catturato a Mentone, subito dopo il confine con la Francia, dopo un appostamento. Uomini della gendarmerie hanno individuato in un parcheggio l'auto con cui il serial killer era fuggito targa e hanno atteso il ritorno per bloccarlo. Nell'albergo dove alloggiava ritrovata la pistola.

Si profila un trasferimento per il direttore del carcere di Genova Marassi Salvatore Mazzeo per le dichiarazioni rilasciate all'indomani dell'evasione del serial killer Bartolomeo Gagliano. Secondo quanto apprende l'ANSA, a breve sarà disposto il suo spostamento presso il Provveditorato regionale per la Liguria dell'Amministrazione Penitenziaria. La misura non è legata all'iter di concessione del permesso premio, per il quale anche il direttore del carcere fornisce un parere informato al magistrato di sorveglianza, ma alle dichiarazioni fatte da Mazzeo dopo l'evasione due giorni fa, il 18 dicembre. "Non sapevamo che avesse quei precedenti penali" per diversi omicidi, "stando agli atti per noi era solo un rapinatore", dichiarò Mazzeo. Oggi lo stesso ministro della Giustizia, Anna Maria Cancellieri, ha invece spiegato che, nella sua informativa alla Camera, "in carcere tutti erano a conoscenza del percorso di Galliano".
"Bartolomeo Gagliano - ha detto ha detto il suo legale - mi ha telefonato oggi a mezzogiorno che si voleva costituire. E invece l'hanno catturato prima. 'Sono dispiaciuto per aver tradito la fiducia della dottoressa Verrina e del dottor Mazzeo' sono state le prime parole del fuggitivo".
"L' importante è che sia finito tutto bene e che non abbia fatto del male a nessuno" ha detto Andrea Gagliano, nipote di Bartolomeo. "Ero davvero preoccupato anch'io per mio zio. Ci eravamo salutati lunedì sera alle 22. Martedì mattina all'alba abbiamo saputo che era andato via. Siamo sollevati perchè non ha fatto male a nessuno ed è stato preso prima che potesse accadere qualcosa di grave. D'altra parte sapevamo che prima o poi sarebbe stato preso", ha continuato Andrea. E sul futuro giudiziario dello zio: "La legge purtroppo parla chiaro con questo tipo di reati certamente non c'è da farsi illusione sull'immediato futuro. Ma per noi è già una consolazione quella di sapere che in questo lasso di tempo in cui lui è evaso non ci sono stati altri strascichi". Soddisfazione anche da parte degli abitanti di via Crispi dove abitano la mamma Giuseppina Gagliano. L'anziana madre lo aveva visto lunedì. "Io non so dove possa essere mio figlio", aveva detto la donna

Stamani il ministro Cancellieri ha riferito alla Camera sull'accaduto: "Il magistrato di sorveglianza che il carcere erano a conoscenza dell'ampio curriculum criminale di Bartolomeo Gagliano. Dico questo - ha sottolineato il ministro - per sgombrare il campo dagli equivoci sorti dopo le prime dichiarazioni del direttore del carcere di Marassi che sembrava sostenere che il carcere non aveva conoscenza della storia criminale del detenuto, cosa smentita dalla corrispondenza intercorsa tra la direzione del carcere e la magistratura di sorveglianza". Il giudice di sorveglianza "ha concesso il permesso sulla base di tutti gli elementi di conoscenza che erano necessari al fine di adottare quella delicata decisione, stando alle risultanze sin ad ora acquisite".
Intanto il Dipartimento dell'Amministrazione Penitenziaria ha avviato un'azione disciplinare nei confronti del Direttore della casa circondariale di Marassi "in relazione alle inopportune e intempestive dichiarazioni rese alla stampa" riguardo all'evasione del detenuto Bartolomeo Gagliano.

"Avevo una informativa generica" si difende il direttore del carcere Marassi, Salvatore Mazzeo. "Abbiamo rispettato la legge, è successo l'imponderabile. Il passato di Gagliano non doveva contare. Penso che Gagliano stia pensando di costituirsi, non credo che andrà all'estero. Se non si costituirà presto sarà preso - aveva detto - noi abbiamo fatto tutto il necessario, quello che è successo è imponderabile. Certo, non posso dire che non sono dispiaciuto perché è un fallimento quando un detenuto evade. Come è un fallimento quando una persona muore in carcere. Cosa sarebbe accaduto se Gagliano, che ha un fine pena di un anno, si fosse impiccato in carcere perché non aveva una speranza di uscire. Io avevo espresso un parere favorevole per un permesso orario, di qualche ora, con accompagnamento. Ma il giudice ha deciso diversamente. Anche il precedente permesso era stato di alcune ore, era stato accompagnato dal cappellano, che in quell'occasione riferì di un comportamento 'esemplare' del Gagliano", ha aggiunto Mazzeo. "Conoscevo il pregresso di Gagliano - ha detto Mazzeo - ma il permesso riguardava il motivo per il quale il detenuto si trovava in quel momento in carcere: era una pena da scontare di 11 anni per rapina e reati contro il patrimonio. Io ho dato un parere su quella condanna. I fatti pregressi non dovevano rientrare nella mia relazione comportamentale. Così quando mi è stato detto che era un serial killer io ho risposto: 'chi l'ha detto che è un serial killer?' Io conosco i precedenti del detenuto, ma non conosco tutti i dati giudiziali. L'informativa che fa riferimento ai precedenti era generica".[/

Faria
-------------
-------------

Numero di messaggi : 587
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da Faria il Ven 20 Dic - 21:44

certo che dare un permesso premio a uno che ha commesso crimini violenti.....

Faria
-------------
-------------

Numero di messaggi : 587
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da silvio il Ven 20 Dic - 22:12

Credo che vada fatta una precisazione, il soggetto doveva scontare ancora un anno, per reati non connessi agli omicidi, aveva già ottenuto un permesso da cui era rientrato regolarmente, non la vedo quindi questa tragedia.
Certo di gente pericolosa in giro ne gira tanta, anche tra in non carcerati, ma questo è un'altro discorso.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da Faria il Ven 20 Dic - 22:13

silvio ha scritto:Credo che vada fatta una precisazione, il soggetto doveva scontare ancora un anno, per reati non connessi agli omicidi, aveva già ottenuto un permesso da cui era rientrato regolarmente, non la vedo quindi questa tragedia.
Certo di gente pericolosa in giro ne gira tanta, anche tra in non carcerati, ma questo è un'altro discorso.

spero che gli aumentino la pena adesso

Faria
-------------
-------------

Numero di messaggi : 587
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da Faria il Ven 20 Dic - 22:15

silvio ha scritto:Credo che vada fatta una precisazione, il soggetto doveva scontare ancora un anno, per reati non connessi agli omicidi, aveva già ottenuto un permesso da cui era rientrato regolarmente, non la vedo quindi questa tragedia.
Certo di gente pericolosa in giro ne gira tanta, anche tra in non carcerati, ma questo è un'altro discorso.

si, mi pare per rapine giusto? comuqneu reati violenti

Secondo me comquneu non si dovrebbero dare permessi premio, almeno non a chi a commesso reati violenti

Faria
-------------
-------------

Numero di messaggi : 587
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da silvio il Ven 20 Dic - 22:19

Non lo so se erano rapine, comunque in effetti bisognerebbe che valutassero meglio le persone violente e pericolose, è successo che gente che ha ucciso è stata liberata e ha ucciso di nuovo

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da Rasputin il Dom 29 Mar - 19:13

Ne ho trovata una buona

http://en.wikipedia.org/wiki/Katherine_Knight


_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da Rasputin il Dom 29 Mar - 22:13

Tirosú, ce n'è una marea:

http://en.wikipedia.org/wiki/Aileen_Wuornos

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da primaverino il Dom 29 Mar - 22:32

E' quella che ha ispirato "Monster"?

EDIT: si è lei... Ho visto... eeeeeeek

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da Rasputin il Dom 29 Mar - 22:49

primaverino ha scritto:E' quella che ha ispirato "Monster"?

EDIT: si è lei... Ho visto... eeeeeeek

A me sta simpatica mgreen

Ho visto un paio di interviste. Ma, come dicevo, ce n'è una marea:

http://de.wikipedia.org/wiki/Kenneth_McDuff

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da primaverino il Dom 29 Mar - 23:28

Rasputin ha scritto:
primaverino ha scritto:E' quella che ha ispirato "Monster"?

EDIT: si è lei... Ho visto... eeeeeeek

A me sta simpatica mgreen

Beh... Di sicuro non è stata affatto fortunata (eufemismo)
Nel frattempo ho letto la pagina di wiki-Italy (a occhio assai più succinta di quella anglo) e mi stavo chiedendo quanto possa influire sulla psiche di una persona la mostruosa montagna di sfiga che le sia capitata in capo sin dal momento in cui è venuta al mondo...
Davvero, questa Aileen è (stata) il monumento vivente alla Sfiga Maxima...
Situazione familiare difficile sin dall'inizio...
Padre schizofrenico e poi suicida...
Madre "impreparata"...
Affidamento ai nonni che pure loro non erano "il massimo" (altro eufemismo)
Buttata in mezzo alla strada a 14 anni e prostituta per necessità...
Bruttarella (per soprammercato) e "usata" nel vero senso della parola da chiunque ne abbia avuto facoltà... Un oggetto buono solo per fare da macchina "svuota-coglioni" in balìa del voglioso di turno che non va troppo per il sottile e per pochi dollari...
"Una cagna magra tra le gambe della città... In trappola..." (cit. - ricordi chi? e non googlare, mi raccomando... Confido sulla tua memoria).
Mai (presumo) una parola buona... Anche se il tormentato matrimonio col sessantanovenne facoltoso (ma vaffanculo! Una tipa di vent'anni già problematica "di suo" sposata da sto tizio che chissà cosa aveva in mente...)
Mai un momento di vero affetto, un abbraccio sincero (pure la "fidanzata" pare un grasso d'arrosto, se mi passi il termine italo-dialettale) un orecchio che ti ascolti e che non stia solo "a sentirti", un punto di riferimento, un approdo sicuro, macché...
Cazzi suoi in tutti i sensi, anche metaforicamente parlando...
Una donna diventata una "bestia feroce" verso la quale non mi sento di pensarne (troppo) male...
Una vita di merda... L'Inferno in terra... (con buona pace di chi non crede all'Inferno: bella forza! mica l'hai mai sperimentato... Sta tizia invece SI).
Si, Rasp, sotto un certo punto di vista sta simpatica pure a me.
D'altro canto, al netto di come ti esprimi, sai benissimo che la tua umanità è del tutto fuori discussione.
Poveretta, nel vero senso della parola questa Aileen... Che mondo di merda.
Penso che mi farò una birra...

p.s.: Come avrai intuito non si tratterà della prima birra...
Cionondimeno mi sovviene il tema relativo ai "misteri" che la scienza non sa spiegare (e ogni implicazione filosofico-religiosa lasciamola perdere che non è questa la sede e nemmeno il momento).
Ebbene di fronte ad un caso come quello di Monster non c'è un cazzo da dire: la situazione non è razionalizzabile se non a posteriori, ma senza possibilità predittiva su basi certe, al che ogni pateracchio razionalista se ne va bellamente affanculo per sopravvenuta constatazione.

Si sta come d'autunno sugli alberi le foglie (cit. - questa è facile)

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da Rasputin il Lun 30 Mar - 11:50

Cito ciò a cui desidero rispondere, considera condiviso il resto:

Primaverino ha scritto:"Una cagna magra tra le gambe della città... In trappola..." (cit. - ricordi chi? e non googlare, mi raccomando... Confido sulla tua memoria).

Più che di memoria temo si tratti di ignoranza...non cerco comunque, ed attendo da te la soluzione ok

Primaverino ha scritto:Cionondimeno mi sovviene il tema relativo ai "misteri" che la scienza non sa spiegare (e ogni implicazione filosofico-religiosa lasciamola perdere che non è questa la sede e nemmeno il momento).
Ebbene di fronte ad un caso come quello di Monster non c'è un cazzo da dire: la situazione non è razionalizzabile se non a posteriori, ma senza possibilità predittiva su basi certe, al che ogni pateracchio razionalista se ne va bellamente affanculo per sopravvenuta constatazione.

Eh no...di misteri ce ne sono pochi, il problema non è tanto semplice e non ha possibilità predittiva su basi certe unicamente a causa dei numerosi fattori che intervengono.

A seconda del patrimonio genetico/caratteriale, ad esempio, un'altra persona con un simile trascorso potrebbe benissimo svilupparsi in tutt'altro modo; uno dei denominatori comuni più frequenti in questo tipo di psicopati è comunque di avere subito abusi di qualche tipo, quasi sempre in tenera età.

Anche agli influssi dell'ambiente circostante pare essere possibile opporre resistenza, conosco casi - me ne vengono in mente al momento due, diametralmente opposti - di persone cresciute in quartieri/ambienti poco raccomandabili, con esiti appunto opposti: c'è chi finisce dentro e fuori di galera, e chi impara un mestiere e diventa persona onesta e corretta...se ai primi non si può quasi mai farne una colpa, però, ai secondi occorre rendere merito.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da primaverino il Lun 30 Mar - 14:19

Rasputin ha scritto:Cito ciò a cui desidero rispondere, considera condiviso il resto:

Primaverino ha scritto:"Una cagna magra tra le gambe della città... In trappola..." (cit. - ricordi chi? e non googlare, mi raccomando... Confido sulla tua memoria).

1) Più che di memoria temo si tratti di ignoranza...non cerco comunque, ed attendo da te la soluzione ok

Primaverino ha scritto:Cionondimeno mi sovviene il tema relativo ai "misteri" che la scienza non sa spiegare (e ogni implicazione filosofico-religiosa lasciamola perdere che non è questa la sede e nemmeno il momento).
Ebbene di fronte ad un caso come quello di Monster non c'è un cazzo da dire: la situazione non è razionalizzabile se non a posteriori, ma senza possibilità predittiva su basi certe, al che ogni pateracchio razionalista se ne va bellamente affanculo per sopravvenuta constatazione.

2) Eh no...di misteri ce ne sono pochi, il problema non è tanto semplice e non ha possibilità predittiva su basi certe unicamente a causa dei numerosi fattori che intervengono.

A seconda del patrimonio genetico/caratteriale, ad esempio, un'altra persona con un simile trascorso potrebbe benissimo svilupparsi in tutt'altro modo; uno dei denominatori comuni più frequenti in questo tipo di psicopati è comunque di avere subito abusi di qualche tipo, quasi sempre in tenera età.

3) Anche agli influssi dell'ambiente circostante pare essere possibile opporre resistenza, conosco casi - me ne vengono in mente al momento due, diametralmente opposti - di persone cresciute in quartieri/ambienti poco raccomandabili, con esiti appunto opposti: c'è chi finisce dentro e fuori di galera, e chi impara un mestiere e diventa persona onesta e corretta...se ai primi non si può quasi mai farne una colpa, però, ai secondi occorre rendere merito.

1) E. Finardi (trappole) ma era una gatta e non una cagna... my bad...
2) Buone considerazioni.
3) Anche qui nulla quaestio, frat... Ma certo che Monster è il ritratto della rogna, cazzo... Non gliene è andata bene una che fosse una...

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da Rasputin il Lun 30 Mar - 17:54

primaverino ha scritto:
3) Anche qui nulla quaestio, frat... Ma certo che Monster è il ritratto della rogna, cazzo... Non gliene è andata bene una che fosse una...

Ripeto, è un denominatore comune alla stragrande maggioranza, ne pesco uno a caso

http://it.wikipedia.org/wiki/Richard_Trenton_Chase

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da Rasputin il Mar 11 Ago - 23:51

Tirosù

https://it.wikipedia.org/wiki/Mostro_di_Firenze

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da Justine il Mer 12 Ago - 3:54

Un giorno pensavo che personalità simili albergano dentro ognuno di noi, ed è semplicemente per il fatto che non le incontriamo vivendo che ci crediamo quelli "normali"

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15356
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Catturato il serial killer evaso durante permesso premio

Messaggio Da Rasputin il Mer 12 Ago - 9:27

Justine ha scritto:Un giorno pensavo che personalità simili albergano dentro ognuno di noi, ed è semplicemente per il fatto che non le incontriamo vivendo che ci crediamo quelli "normali"

Concordo. Infatti non tutti questi personaggi hanno trascorsi difficili (Abusi durante l'infanzia, genitori turbolenti ecc), e non tutti quelli con trascorsi difficili diventano poi personaggi simili

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum