I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da massi76 il Gio 26 Dic - 5:03

posso rispondere al post in rosso per salutare diva? non l'avevo ancora riletta...son ben disposto a prendermi una segnalazione!

massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da vnd il Gio 26 Dic - 9:17

massi76 ha scritto:sul dire quello che pensi fai bene. il problema è che metà delle cose che dici son cazzate... l'altra metà invece anche! io non ne andrei fiero e orgoglioso... mgreen


Confermo.
Scrivo cazzate.

Tuttavia sono abituato a non prendere sul serio le persone che non sono in grado di confutarle.

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da loonar il Gio 26 Dic - 10:37

vnd ha scritto:
massi76 ha scritto:sul dire quello che pensi fai bene. il problema è che metà delle cose che dici son cazzate... l'altra metà invece anche! io non ne andrei fiero e orgoglioso... mgreen


Confermo.
Scrivo cazzate.

Tuttavia sono abituato a non prendere sul serio le persone che non sono in grado di confutarle.
il bello è che tu pensi che gli altri non siano in grado di confutare le tue cazzate, perché hai controbattuto con un'ulteriore cazzata
la cosa può continuare all'infinito e tu saresti sempre convinto che le tue cazzate sono inconfutabili perché chi confuta cerca di evitare di dire cazzate a vanvera mentre tu basi la tua logica su di esse
capirai che un simile confronto assomiglia da subito ad uno spalare merda
(vedi: la teoria della montagna di merda©)

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da Cosworth117 il Gio 26 Dic - 10:53

Verde perché non sapevo che fosse stata formulata una teoria della merda. Molto utile.

_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9076
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da massi76 il Gio 26 Dic - 11:14

verde perchè non avrei saputo spiegarlo meglio...

massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da Griiper McCloubit il Gio 26 Dic - 11:24

loonar ha scritto:
vnd ha scritto:
massi76 ha scritto:sul dire quello che pensi fai bene. il problema è che metà delle cose che dici son cazzate... l'altra metà invece anche! io non ne andrei fiero e orgoglioso... mgreen


Confermo.
Scrivo cazzate.


Tuttavia sono abituato a non prendere sul serio le persone che non sono in grado di confutarle.
il bello è che tu pensi che gli altri non siano in grado di confutare le tue cazzate, perché hai controbattuto con un'ulteriore cazzata
la cosa può continuare all'infinito e tu saresti sempre convinto che le tue cazzate sono inconfutabili perché chi confuta cerca di evitare di dire cazzate a vanvera mentre tu basi la tua logica su di esse
capirai che un simile confronto assomiglia da subito ad uno spalare merda
(vedi: la teoria della montagna di merda©)

ma poi scusate, perché perdere tempo a confutare delle cazzate il cui autore ammette tranquillamente essere tali?  mgreen

Griiper McCloubit
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 977
Età : 55
Occupazione/Hobby : in viaggio nello spazio-tempo
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 14.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da loonar il Gio 26 Dic - 11:29

infatti in altro thread faccio presente anche questo punto
oltre ad altri

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da vnd il Gio 26 Dic - 11:48

Cosworth117 ha scritto:Verde perché non sapevo che fosse stata formulata una teoria della merda. Molto utile.


Buon appetito.

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da vnd il Gio 26 Dic - 11:49

Griiper McCloubit ha scritto:
loonar ha scritto:
vnd ha scritto:
massi76 ha scritto:sul dire quello che pensi fai bene. il problema è che metà delle cose che dici son cazzate... l'altra metà invece anche! io non ne andrei fiero e orgoglioso... mgreen


Confermo.
Scrivo cazzate.


Tuttavia sono abituato a non prendere sul serio le persone che non sono in grado di confutarle.
il bello è che tu pensi che gli altri non siano in grado di confutare le tue cazzate, perché hai controbattuto con un'ulteriore cazzata
la cosa può continuare all'infinito e tu saresti sempre convinto che le tue cazzate sono inconfutabili perché chi confuta cerca di evitare di dire cazzate a vanvera mentre tu basi la tua logica su di esse
capirai che un simile confronto assomiglia da subito ad uno spalare merda
(vedi: la teoria della montagna di merda©)

ma poi scusate, perché perdere tempo a confutare delle cazzate il cui autore ammette tranquillamente essere tali?  mgreen


Me lo chiedo spesso anche io.

Io non obietterei nemmeno...

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da Griiper McCloubit il Gio 26 Dic - 11:51

ma lo stai facendo...

Griiper McCloubit
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 977
Età : 55
Occupazione/Hobby : in viaggio nello spazio-tempo
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 14.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da vnd il Gio 26 Dic - 14:51

Griiper McCloubit ha scritto:ma lo stai facendo...



No.
Obietto coloro che obbiettano senza argomenti.
E' diverso.
Semplice cazzeggio.

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da loonar il Gio 26 Dic - 17:29

vnd ha scritto:
Griiper McCloubit ha scritto:ma lo stai facendo...



No.
Obietto coloro che obbiettano senza argomenti.
E' diverso.
Semplice cazzeggio.

perchè dovremmo obiettare CON argomenti a chi esplicitamente ha detto di dire cazzate?

loonar
----------
----------

Maschile Numero di messaggi : 17394
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.03.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da massi76 il Gio 26 Dic - 17:39

io obietto di obiettare chi obietta il solo cazzeggio... ma di che cazzo stiam parlando? mi sembra davvero di essere a discutere con un bimbo. VA BENE HAI RAGIONE TE. a posto?

massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da mix il Gio 26 Dic - 20:00

Griiper McCloubit ha scritto:
vnd ha scritto:
massi76 ha scritto:sul dire quello che pensi fai bene. il problema è che metà delle cose che dici son cazzate... l'altra metà invece anche! io non ne andrei fiero e orgoglioso... mgreen
Confermo.
Scrivo cazzate.

Tuttavia sono abituato a non prendere sul serio le persone che non sono in grado di confutarle.
...
ma poi scusate, perché perdere tempo a confutare delle cazzate il cui autore ammette tranquillamente essere tali?  mgreen
Griiper, come ci sono vari giochi ...






... ci sono vari utenti con cui passare gratis e spensieratamente 5 minuti. Perché rinunciare?

mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da Cosworth117 il Gio 26 Dic - 20:29

Io fossi in vnd al campionato di trottole ci farei un pensierino, visto che lui per provocare giramenti di ingranaggi è bravo. Sempre meglio di stare davanti ad uno schermo a farsi prendere per il culo da gente che non ti vuole nemmeno leggere...

_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9076
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da mix il Gio 26 Dic - 20:39

Cosworth117 ha scritto:Io fossi in vnd al campionato di trottole ci farei un pensierino, visto che lui per provocare giramenti di ingranaggi è bravo. Sempre meglio di stare davanti ad uno schermo a farsi prendere per il culo da gente che non ti vuole nemmeno leggere...
Potrebbe fare entrambe le cose, NO?
A ME qui diverte.

Se un'altra persona fosse depressa potrebbe guardarsi lo spettacolo e capire che comunque c'è chi è stato meno fortunato.

Già due motivi, (va bene, piccoli, molto piccoli) di utilità.

mix
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 6583
Località : .
Occupazione/Hobby : .
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da holubice il Ven 27 Dic - 17:12

Faria ha scritto:
loonar ha scritto:il gene dell'italianità esiste?
faria lo sai che discendiamo tutti da africani?

stai dicendo che gli africani di oggi sono gli africani di 200000 anni fa?che non si sono evoluti?
Per dirne una...

Negli Stati Uniti segregazionisti di inizio secolo vi era una legge che puniva con la morte il negro che si fosse mai accoppiato con una donna bianca (se ricordo bene sia che questa fosse consenziente che non). Ebbene, accadde che uno di questi negri stuprasse un'immigrata italiana, il negro venne processato e il giudice lo assolse. Motivo?

Un'italiana non può definirsi del tutto una bianca, in quanto è evidente ad occhi nudo che sono troppe le gocce di sangue negro in ella...

Con un po' di pazienza vi ritrovo quell'articolo...

Comunque, sì, hai ragione... già siamo messi come siamo messi, se allunghiamo ancora il brodo, chissà dove finiamo...


 hihihihih  hihihihih  hihihihih  hihihihih  hihihihih  hihihihih

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6100
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da silvio il Ven 27 Dic - 22:13

holubice ha scritto:
Faria ha scritto:
loonar ha scritto:il gene dell'italianità esiste?
faria lo sai che discendiamo tutti da africani?

stai dicendo che gli africani di oggi sono gli africani di 200000 anni fa?che non si sono evoluti?
Per dirne una...

Negli Stati Uniti segregazionisti di inizio secolo vi era una legge che puniva con la morte il negro che si fosse mai accoppiato con una donna bianca (se ricordo bene sia che questa fosse consenziente che non). Ebbene, accadde che uno di questi negri stuprasse un'immigrata italiana, il negro venne processato e il giudice lo assolse. Motivo?

Un'italiana non può definirsi del tutto una bianca, in quanto è evidente ad occhi nudo che sono troppe le gocce di sangue negro in ella...

Con un po' di pazienza vi ritrovo quell'articolo...

Comunque, sì, hai ragione... già siamo messi come siamo messi, se allunghiamo ancora il brodo, chissà dove finiamo...


 hihihihih  hihihihih  hihihihih  hihihihih  hihihihih  hihihihih
Bella questa, infatti gli anglofoni, ci considerano mezzi negri !   ahahahahahah

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da massi76 il Sab 28 Dic - 11:29

ps ho dei problemi a scrivere e fare le correzioni. non mi sposta il cursore e non so il perchè... dove ho sritto "americane" volevo scrivere americhe, e scusate punteggiatura e spaziatura... credo di aver perso l'onorata e fedele tastiera...
gli americani sono anglofoni come me. sono dei tuttofoni, dei casinistofoni, dei tuttolorofoni, che pensano che il soldo (il loro) abbia comprato il mondo e con questo il diritto e il dovere LORO di giudicare e catalogare tutti a loro piacimento. già è terribile la visione del mondo degli inglesi(inglesi e non)ma gli americani sono riusciti a peggiorare questo difetto.  per il made in usa (&getta) vale il proverbio "dimmi chi sononon mi dir chi ero" .... non ricordano che le americane sono state il luogo dove l'europa scaricava tagliagole e delinquenti? no!


Ultima modifica di massi76 il Sab 28 Dic - 11:31, modificato 1 volta

massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da holubice il Sab 28 Dic - 11:30

silvio ha scritto:Bella questa, infatti gli anglofoni, ci considerano mezzi negri !   ahahahahahah
Vado a memoria, ma mi pare di aver letto questa cosa in questo saggio:



Un'altro interessantissimo libro che consiglio a tutti, sempre dell'ottimo Stella, è questo:



Tschinggali (Svizzera, fine Ottocento: dalla trascrizione del suono cinq!, usato nel gioco della morra, diffusissima tra gli italiani). Nello spettacolo teatrale "Italiani Cìncali" si specula sul fatto che Tschinggali possa essere una storpiatura di Zingari, cioè vagabondi. In Svizzera erano così definiti gli italiani lavoratori, con intento chiaramente dispregiativo e allusivo alla loro condizione di "vagabondi, ladri e poco igienici". La popolazione Romanì è vittima dello stesso pregiudizio);

Il pregiudizio contro gli italiani nel mondo

Italiani brava gente è un detto che usiamo per noi e tra di noi. Per tutti gli altri siamo sempre i soliti butta in #ulo e voltagabbana...


holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6100
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da holubice il Sab 28 Dic - 11:32

massi76 ha scritto:gli americani sono anglofoni come me. sono dei tuttofoni, dei casinistofoni, dei tuttolorofoni, che pensano che il soldo (il loro) abbia comprato il mondo e con questo il diritto e il dovere LORO di giudicare e catalogare tutti a loro piacimento. già è terribile la visione del mondo degli inglesi(inglesi e non)ma gli americani sono riusciti a peggiorare questo difetto.  per il made in usa (&getta) vale il proverbio "dimmi chi sononon mi dir chi ero" .... non ricordano che le americane sono state il luogo dove l'europa scaricava tagliagole e delinquenti? no!
Sì, è vero. Questo mondo comandato da questi stronzi di Americani e una fetenzìa...

Mi chiedo però come sarà quello comandato dalla Repubblica Popolare Cinese...



holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6100
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da silvio il Sab 28 Dic - 11:34

Ricordo in Irlanda, avevo conosciuto una bella e simpaticissima specialista in protesi, doveva venire in Italia a lavorare, lo disse al Padre e questi sconvolto fece dove laggiù !? come dire in Africa ?

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da massi76 il Sab 28 Dic - 11:34

Italiani brava gente è un detto che usiamo per noi e tra di noi. Per tutti gli altri siamo sempre i soliti butta in #ulo e voltagabbana...


purtroppo credo ancheio che sia cosi, che per gli altri gli italiani siano tutti mafiosi traditori e delinquenti.  l'unico mio cruccio è che a ritenerci come peggiori sia la feccia del mondo....

massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da massi76 il Sab 28 Dic - 11:35

Mi chiedo però come sarà quello comandato dalla Repubblica Popolare Cinese...

peggio di cosi non credo... poi potrebbero stupirmi. sempre che davvero i cinesi possano surclassarei bovari...

massi76
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1385
Località : Massa
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 27.09.12

http://massalinux.forumfree.it/

Tornare in alto Andare in basso

Re: I parlamentari africani in Italia rivendicano il loro senso d’appartenenza

Messaggio Da silvio il Sab 28 Dic - 11:49

Si spesso veniamo criticati da nazioni di veri Killer, lo so, hai ragione

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum