Topa in caserma

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da Faria il Dom 5 Gen - 10:30

paolo1951 ha scritto:Però io proprio mi riferivo ai molti casi di stupro (spesso neanche denunciati) di maschi su maschi, di sodomia violenta, che si verificano ai miei tempi...

non credevo fosse possibile

Ma durante l'addestramento i soldato non possono uscire dalla caserma?

Faria
-------------
-------------

Numero di messaggi : 587
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da paolo1951 il Dom 5 Gen - 11:26

Faria ha scritto:
paolo1951 ha scritto:Però io proprio mi riferivo ai molti casi di stupro (spesso neanche denunciati) di maschi su maschi, di sodomia violenta, che si verificano ai miei tempi...

non credevo fosse possibile

Ma durante l'addestramento i soldato non possono uscire dalla caserma?
Faria quanti anni hai? ... tu non hai fatto vero il militare di leva?!
Io sto parlando di quello che succedeva dentro le caserme!
Uno degli scherzetti più gettonati era quello dei "nonni" che lucidavano il culo alla recluta-figliaccio, il più delle volte la cosa finiva lì, ma altre volte qualcuno andava avanti e, oltre al lucido da scarpe, nel culo del malcapitato ci finiva anche il manico della scopa o ... proprio il cazzo dei "nonnetti".

PS: e la piaga nel "nonnismo" in generale era ampiamente tollerata quando non incoraggiata anche da molti ufficiali!

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da Faria il Dom 5 Gen - 11:30

paolo1951 ha scritto:
Faria ha scritto:
paolo1951 ha scritto:Però io proprio mi riferivo ai molti casi di stupro (spesso neanche denunciati) di maschi su maschi, di sodomia violenta, che si verificano ai miei tempi...

non credevo fosse possibile

Ma durante l'addestramento i soldato non possono uscire dalla caserma?
Faria quanti anni hai? ... tu non hai fatto vero il militare di leva?!
Io sto parlando di quello che succedeva dentro le caserme!
Uno degli scherzetti più gettonati era quello dei "nonni" che lucidavano il culo alla recluta-figliaccio, il più delle volte la cosa finiva lì, ma altre volte qualcuno andava avanti e, oltre al lucido da scarpe, nel culo del malcapitato ci finiva anche il manico della scopa o ... proprio il cazzo dei "nonnetti".

PS: e la piaga nel "nonnismo" in generale era ampiamente tollerata quando non incoraggiata anche da molti ufficiali!

non ho fatto la leva, sono nato dopo l'abolizione della leva obbligatoria, ,e anceh se fossi nato prima o avessi voluto fare il militare non acvrei potuto a causa della depressione e del disturbo schizoide

Faria
-------------
-------------

Numero di messaggi : 587
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da Faria il Dom 5 Gen - 11:33

Comunque pensavo che le caserme fossero ambienti abbastanza omofobi

Faria
-------------
-------------

Numero di messaggi : 587
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da Rasputin il Dom 5 Gen - 11:48

Faria ha scritto:Comunque pensavo che le caserme fossero ambienti abbastanza omofobi

Appunto  wink.. 

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da Faria il Dom 5 Gen - 12:00

Rasputin ha scritto:
Faria ha scritto:Comunque pensavo che le caserme fossero ambienti abbastanza omofobi

Appunto  wink.. 

non capisco, un omofobo non dovrebbe avere rapporti omosessuali...

Faria
-------------
-------------

Numero di messaggi : 587
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 06.01.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da paolo1951 il Dom 5 Gen - 12:06

Faria ha scritto:Comunque pensavo che le caserme fossero ambienti abbastanza omofobi

Rasputin ha scritto:
Faria ha scritto:Comunque pensavo che le caserme fossero ambienti abbastanza omofobi

Appunto  wink.. 
Lo sono... o almeno lo erano senz'altro!
Ma l'omofobo "medio" non trova disonorevole la sodomia quando lui vi ha un ruolo attivo.
Poi magari sotto, sotto ... l'omofobo ha anche inconfessate tendenze omosessuali.

Tenete conto che stiamo parlando di persone che spesso (nella scala evolutiva) sono un gradino sotto gli scimpanzé bonobo.

PS: infine, per chi l'avesse troppo facilmente dimenticato: il nonnismo fu responsabile, in casi sia pur estremi, anche di omicidi e/o di gravissime lesioni fisiche permanenti delle vittime.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da Rasputin il Dom 5 Gen - 12:07

Faria ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Faria ha scritto:Comunque pensavo che le caserme fossero ambienti abbastanza omofobi

Appunto  wink.. 

non capisco, un omofobo non dovrebbe avere rapporti omosessuali...

Anche un prete non dovrebbe avere rapporti sessuali di alcun tipo, eccecc

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da paolo1951 il Dom 5 Gen - 12:14

Faria ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Faria ha scritto:Comunque pensavo che le caserme fossero ambienti abbastanza omofobi

Appunto  wink.. 

non capisco, un omofobo non dovrebbe avere rapporti omosessuali...
E perché... oltre a quello che ho già detto aggiungerei che l'omofobia si spiega essenzialmente ipotizzando nel soggetto proprio un impulso omosessuale represso.
In parole povere si tratta per lui solo di trovare una valida giustificazione... per esempio: "faccio il culo a quel finocchio per punirlo", ma in realtà lo fa proprio perché è anche "omosessuale".
Togliamoci dalla testa che esistano omosessuali ed eterosessuali puri al 100%.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da holubice il Dom 5 Gen - 13:36

Faria ha scritto:Ci sarebbe un modo per liberarsi delle donne nell'esercito senza essere  additati come sessisti o discriminatori: porre le stesse regole di arruolamento per entrambi i sessi (e possibilmente elevarle un po')

Adesso le capacità fisiche per l'entrata nell'esercito sono molto basse anche per gli uomini ma lo sono ancora di più per le donne. Se fossero elevate un po e fossero uguali per tutti le donne sparirebbero o quasi dalle forze armate
Ai miei tempi provavamo sempre di abbassare le nostre capacità fisiche il più possibile, ma porca di un boia, finivano per arruolarci lo stesso...


 mgreen 

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da primaverino il Dom 5 Gen - 15:07

paolo1951 ha scritto:

PS: infine, per chi l'avesse troppo facilmente dimenticato: il nonnismo fu responsabile, in casi sia pur estremi, anche di omicidi e/o di gravissime lesioni fisiche permanenti delle vittime.

Vero. Ma sempre di casi isolati si trattava.
D'altra parte la "naja" non era che uno degli specchi della Società. Ovvio che dentro vi fosse "di tutto".
Io ho fatto il militare a Merano (Btg. Alp. Edolo) in una caserma di Car.
In media arrivavano 1.800 reclute al mese (noi "effettivi" eravamo 450 circa) e debbo dire che in un anno di caserma e migliaia e migliaia di soggetti presenti vi sono stati solo quattro procedimenti di natura penale (uno per tentata rapina/estorsione, uno per rissa e due per tentato accoltellamento...) e nessun caso di nonnismo grave (a me nemmeno hanno mai ordinato di rifare la branda ai "nonni" tanto per dirti...).
Ma è pur vero che in zona vi erano decine di caserme (più o meno "operative") e qualche fattaccio ogni tanto saliva alla ribalta.
Tuttavia alcuni cari amici hanno prestato servizio in alcune caserme "dure" (assaltatori e genieri si facevano "un culo così" metaforicamente parlando) ma anche lì i casi di criminalità si contarono sulle dita di una mano.
Comunque è pur vero che tu mi "precedi" di qualche "scaglione".
Magari ai tempi tuoi la situazione era più pesante.

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da Ospite il Dom 5 Gen - 15:16

Ci sono mestieri per cui le donne sono più portate, altri meno... stesso vale per gli uomini ed è un fatto fisiologico che le femministe devono accettare.
Punto.

Ospite
Ospite


Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da Rasputin il Dom 5 Gen - 16:48

Don Roberto ha scritto:Ci sono mestieri per cui le donne sono più portate, altri meno... stesso vale per gli uomini ed è un fatto fisiologico che le femministe devono accettare.
Punto.

Giustissimo. Basta chiedersi perché la maggioranza ad es. delle segretarie e delle guide turistiche sono donne (Compiti comunicativo-organizzativi e resistenza allo stress), piloti di aereo e capitani di navi uomini (Capacità di valutazione/percezione spazio-tempo, capacità di prendere decisioni rapidamente)

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da silvio il Dom 5 Gen - 19:16

primaverino ha scritto:
paolo1951 ha scritto:

PS: infine, per chi l'avesse troppo facilmente dimenticato: il nonnismo fu responsabile, in casi sia pur estremi, anche di omicidi e/o di gravissime lesioni fisiche permanenti delle vittime.

Vero. Ma sempre di casi isolati si trattava.
D'altra parte la "naja" non era che uno degli specchi della Società. Ovvio che dentro vi fosse "di tutto".
Io ho fatto il militare a Merano (Btg. Alp. Edolo) in una caserma di Car.
In media arrivavano 1.800 reclute al mese (noi "effettivi" eravamo 450 circa) e debbo dire che in un anno di caserma e migliaia e migliaia di soggetti presenti vi sono stati solo quattro procedimenti di natura penale (uno per tentata rapina/estorsione, uno per rissa e due per tentato accoltellamento...) e nessun caso di nonnismo grave (a me nemmeno hanno mai ordinato di rifare la branda ai "nonni" tanto per dirti...).
Ma è pur vero che in zona vi erano decine di caserme (più o meno "operative") e qualche fattaccio ogni tanto saliva alla ribalta.
Tuttavia alcuni cari amici hanno prestato servizio in alcune caserme "dure" (assaltatori e genieri si facevano "un culo così" metaforicamente parlando) ma anche lì i casi di criminalità si contarono sulle dita di una mano.
Comunque è pur vero che tu mi "precedi" di qualche "scaglione".
Magari ai tempi tuoi la situazione era più pesante.
 Il nonnismo era pesante negli anni 50, 60, magari paolo 1952 secondo me esagera un po, ma è indubbio che c'era ed anche pesante, in certe caserme pure quando l'ho fatto io c'erano dei sub umani, che ne facevano di belle.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da vnd il Lun 6 Gen - 11:51

Penso che la topa in caserma sia una gravissima evidenza di discriminazione antimaschile.

1. Premessa: la guerra è merda.
E' sfruttamento del popolo. Peggio della schiavitù. Perché, se non altro, lo schiavo aveva qualche diritto ed il padrone non poteva disporre liberamente della sua vita.
La guerra ingrassa il ricco ed affama il povero.
La guerra, pertanto è voluta dal ricco e combattuta dal povero che non ha alcun interesse nella vittoria della stessa.
[Quando l'8 di settembre il messaggio di Badoglio fu erroneamente interpretato come annuncio della fine della guerra la gente era corsa nelle strade ad esultare. Pur cosciente ddella palese sconfitta.]
L'unico interesse del povero costretto a combattere una guerra è quello di tornare a casa vivo.
Questo, in chi ha un qualche grado militare, significa anche riportare a casa i propri uomini.
Paradossalmente si sopravvive se si adempie con disciplina ed onore a tutti i doveri del proprio stato.

La guerra è un meccanismo insito dei regimi economici. E' spesa pubblica, è rubare qualcosa a qualcuno, è riduzione dei cittadini maschi per evitare l'eccessivo frazionamento dei beni trasmessi per via ereditaria (questo era vero soprattutto nell'economia contadina e perde di efficacia quando anche le donne possono possedere dei beni e, soprattutto, sono costrette a svolgere lavoro retribuito).
A determinate condizioni diventa pertanto un fatto ineludibile.

2. Va considerato che la leva obbligatoria è sospesa e non abrogata.
All'occorenza potremmo trovarci tutti in fila per tre da un giorno all'altro.
Però LE DONNE sarebbero volontarie e gli UOMINI, coscritti.
PRIMA INGIUSTIZIA SESSISTA

2.bis. Anche l'arruolamento volontario, se il popolo è così sfruttato che fare il militare è considerato un modo per sfuggire alla miseria.
E' sfruttamento sessista finchè esisterà un diverso grado di riprovazione sociale verso l'indigente a seconda che sia maschio o femmina.
PRIMA INGIUSTIZIA SESSISTA. BIS

3. I criteri di selezione dei militari femmina richiedono standard fisici inferiori a quelli maschili.
SECONDA INGIUSTIZIA SESSISTA.

Vengono pertanto immessi volutamente soggetti più deboli nel nucleo composto da uomini.
La potenza bellica di un gruppo di uomini in territorio ostile è allineata al più debole.
Se in un gruppo di dieci uomini c'è una donna questo gruppo ha meno possibilità di tornare a casa di un gruppo senza donne.

La presenza delle donne (volontarie), pertanto, espone a maggior pericolo la sopravvivenza degli uomini (costretti).
TERZA INGIUSTIZIA SESSISTA

4. La presenza delle donne nelle forza armate è stata analizzata dal sociologo Kingsley Browne nel libro Co-Ed combat.
http://www.amazon.com/Co-Ed-Combat-Evidence-Shouldnt-Nations/dp/1595230432
Io sono molto vicino al suo pensiero.
Ho riportato soltanto due punti nei quali non mi trovo d'accordo.

5. Altri lavori che non ho ancora letto:
http://www.amazon.com/Men-Women-War-Belong-Front/dp/0304359599/ref=pd_sim_b_8
http://www.amazon.com/The-Privileged-Sex-Martin-Creveld/dp/1484983122/ref=pd_sim_b_1
http://www.amazon.com/Men-Strike-Boycotting-Marriage-Fatherhood/dp/1594036756/ref=pd_bxgy_b_img_y
http://www.amazon.com/Women-Military-Flirting-With-Disaster/dp/0895263769/ref=pd_sim_b_1/181-1345022-4081436

ecc....

Questi libri, naturalmente,  non esistono in italiano.

Vanno a contrastare la ridicola letteratura della retorica militare femminista, romanzata e piena di falsità, favole e miti.



http://www.amazon.com/Band-Sisters-American-Women-Iraq/dp/0811735664/ref=pd_bxgy_b_img_y
http://www.amazon.com/The-Lonely-Soldier-Private-Serving/dp/0807061492/ref=pd_bxgy_b_img_y

5. Sono per la libertà di scelta del cittadino e considero sacrosanta la libertà della donna che vuole combattere.
Ma la libertà di un soggetto non deve danneggiare quella degli altri.


6. Conclusione
Considero la presenza delle donne nelle forze armate uno spreco di risorse pubbliche.
Pertanto, sarei favorevole soltanto a donne militari se:
1. Fossero costituiti reparti interamente femminili da impiegare per operazione di disturbo, inganno, ostruzione e missioni senza ritorno;
2. la tassazione dei cittadini per finanziare tali reparti dovrebbe essere volontaria.

vnd (Alpino - Sottotenente della riserva - Pacifista ma non antimilitarista)


vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da silvio il Lun 6 Gen - 12:02

nella società moderna si impone la parità dei sessi, compresi i rischi, non lo vedo come un assurdo l'arruolamento di donne, certo sui reparti operativi di prima linea ho qualche dubbio pure io

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da vnd il Lun 6 Gen - 12:03

Rasputin ha scritto:
Giustissimo. Basta chiedersi perché la maggioranza ad es. delle segretarie e delle guide turistiche sono donne (Compiti comunicativo-organizzativi e resistenza allo stress),


I dati sulle morti bianche dimostrerebbero che le donne prediligono i posti di lavoro per i quali c'è poco da fare....

Insomma... sarebbero soltanto delle grandi paracule...

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da Rasputin il Lun 6 Gen - 12:11

3. I criteri di selezione dei militari femmina richiedono standard fisici inferiori a quelli maschili.
SECONDA INGIUSTIZIA SESSISTA.


Non ho letto accuratamente tutto, ma questo mi pare il punto sul quale sono meno d'acccordo: gli standard fisici non sono tutto.

Esistono compiti che le donne sono in grado di svolgere meglio degli uomini, e vice versa; allora i criteri di selezione dovrebbero essere corrispondenti, e le selezioni aperte ad ambi i sessi.

Esempi: criteri per arruolarsi nei parà > fisicamente duri, se una donna ce la fa tanto meglio per lei

criteri per arruolarsi in reparti comunicativo/organizzativi > fisicamente meno duri ma più impegnativi a livello di capacità per le quali le donne sono geneticamente, e scientificamente provato, più adatte, se un uomo ce la fa, tanto meglio per lui.

No vnd, le donne prendono i posti di lavoro a loro aperti...non è colpa loro se per fare i manovali e cascare dalle impalcature si prediligono gli uomini

Quoto Silvio

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da vnd il Lun 6 Gen - 12:14

Rasputin ha scritto:Faria conosco donne che fanno più trazioni al mento di me, su non diciamo cazzate


Però non fanno media.

A parte questo, oltre ai già citati limiti psicofisici femminili, esistono anche gravissimi limiti maschili dovuti alla presenza di donne nel gruppo.
Specie in soggetti giovani il comportamento individuale in gruppo cambia a seconda che vi sia o meno la presenza di soggetti del sesso opposto.

Tanto per cominciare, se la soldatessa fosse bella, si innescherebbero i meccanismi competitivi per trombarla.
Cosa che sfascerebbe l'unità del gruppo.
E.. sai... quando la tua sopravvivenza dipende anche dal legame che hai con i commilitoni, non è un aspetto da trascurare.

Ma pensa ad una donna che piange.

Le donne sanno benissimo che se fingono di piangere riescono a far fare tutto quello che vogliono alla maggior parte dei maschi.

E pensa ad una donna ferita che piange.

C'è la possibilità che un comandante, al solo scopo di riportare a casa il maggior numero possibile di uomini, debba abbandonare qualche ferito al suo destino.

Quanti soldati maschi riuscirebbero ad obbedire ad un'ordine del genere?



vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da vnd il Lun 6 Gen - 12:16

Rasputin ha scritto:
No vnd, le donne prendono i posti di lavoro a loro aperti...non è colpa loro se per fare i manovali e cascare dalle impalcature si prediligono gli uomini

Quoto Silvio


Potremmo domandarci "perché", per certi incarichi, si preferiscono uomini.

Non confondiamo, come spesso accade, la causa con l'effetto.

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da Rasputin il Lun 6 Gen - 12:21

vnd ha scritto:
Rasputin ha scritto:
No vnd, le donne prendono i posti di lavoro a loro aperti...non è colpa loro se per fare i manovali e cascare dalle impalcature si prediligono gli uomini

Quoto Silvio


Potremmo domandarci "perché", per certi incarichi, si preferiscono uomini.

Non confondiamo, come spesso accade, la causa con l'effetto.

Sono sempre ragioni genetiche...assumeresti una donna come scaricatrice di porto?

Esistono anche incarichi per i quali si preferiscono donne: segretarie, guide turistiche, infermiere...

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49107
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da vnd il Lun 6 Gen - 12:22

silvio ha scritto:nella società moderna si impone la parità dei sessi, compresi i rischi, non lo vedo come un assurdo l'arruolamento di donne, certo sui reparti operativi di prima linea ho qualche dubbio pure io


Il fatto è che per la maggior parte della gente la guerra è una cosa subita.
Chi non preferirebbe imboscarsi nelle retrovie?

Assicurarsi un incarico nelle retrovie potrebbe significare la salvezza.
Perchè a me, che sono costretto a combattere, deve essere ridotta la possibilità di imboscarmi nelle retrovie a causa delle presenza delle volontarie?

Ripeto.
Non avrei nulla da ridire se istituissimo reparti completamente femminili nei quali vi sarebbero sia le imboscate che la carne da cannone.

Ma, sembpre stando a kinsley Browne, le donne considerano tale soluzione inaccettabile perché.... aspetta... com'era?.... troppo corporativa...
Boh?

Quando prude loro il culo, sono come e peggio di noi.

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da vnd il Lun 6 Gen - 12:26

Rasputin ha scritto:
vnd ha scritto:
Rasputin ha scritto:
No vnd, le donne prendono i posti di lavoro a loro aperti...non è colpa loro se per fare i manovali e cascare dalle impalcature si prediligono gli uomini

Quoto Silvio


Potremmo domandarci "perché", per certi incarichi, si preferiscono uomini.

Non confondiamo, come spesso accade, la causa con l'effetto.

Sono sempre ragioni genetiche...assumeresti una donna come scaricatrice di porto?

Esistono anche incarichi per i quali si preferiscono donne: segretarie, guide turistiche, infermiere...


Bene. Allora lasciamole a casa.

La sopravvivenza è una cosa seria.

Non possiamo subordinarla ai capricci di una donna che vuol fare il soldato ma che è così poco coerente da pretendere di conservare standard psicofisici inferiori.
Donna che il più delle volte è figlia unica, o la seconda figlia di due figlie femmine ed ha sofferto per anni delle nevrosi dovute al complesso di colpa per non essere nata maschio come, ha sempre creduto o temuto, avrebbero voluto mamma e papà.


Ultima modifica di vnd il Lun 6 Gen - 12:37, modificato 1 volta

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da silvio il Lun 6 Gen - 12:28

Indubbiamente la rivoluzione femminista non è ancora compiuta, quando le donne saranno carne da cannone come noi, sarà completa.
Il problema è che le forze armate sono indispensabili, come la polizia, i pompieri, ecc....
D'altra parte nessun cittadino degno di questo nome dovrebbe pensare ad imboscarsi, è umano, ma deprecabile, il dovere del soldato è combattere, specie se al sevizio di una società legittima, cioè voluta dal consenso della maggioranza dei cittadini.
Poi se la guerra è ingiusta e palesemente una porcata, bisognerebbe avere il coraggio di rifiutarsi.

silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 56
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Topa in caserma

Messaggio Da vnd il Lun 6 Gen - 12:35

silvio ha scritto:Indubbiamente la rivoluzione femminista non è ancora compiuta, quando le donne saranno carne da cannone come noi, sarà completa.
Il problema è che le forze armate sono indispensabili, come la polizia, i pompieri, ecc....
D'altra parte nessun cittadino degno di questo nome dovrebbe pensare ad imboscarsi, è umano, ma deprecabile, il dovere del soldato è combattere, specie se al sevizio di una società legittima, cioè voluta dal consenso della maggioranza dei cittadini.
Poi se la guerra è ingiusta e palesemente una porcata, bisognerebbe avere il coraggio di rifiutarsi.

Ci ho pensato molto quando decisi di fare l'AUC e resto di quell'idea.
Come ho già scritto, paradossalmente, le maggiori possibilità di sopravvivenza le hai se accetti di combattere nel rispetto delle regole militari.
Tanto per cominciare, se rifiuti la chiamata alle armi, sei un disertore e vieni fucilato.

Lo so che al momento non è più prevista la pena di morte per i disertori.
Ma ste cose cambiano dall'oggi al domani.
Se non fosse prevista la pena di morte per i disertori quanta gente pensi che accetterebbe di combattere?

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum