Gli atei si dividono in due?

Pagina 1 di 9 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da CattolicoSulWeb il Gio 9 Gen - 17:11

Credo di aver scoperto una cosa: navigando sul vostro forum ho trovato delle persone che cercavano informazioni sulla religione, più aperti, ed altri chiusi nella loro mentalità atea...
Mi sapete dire (voi che lo sapete infinitamente più di me) se è vero?
Ciao mgreen !

CattolicoSulWeb
-------------
-------------

Numero di messaggi : 74
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 09.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da Cosworth117 il Gio 9 Gen - 17:16

Non li definirei "chiusi". Penso che ci siano atei che magari hanno più voglia di confrontarsi, e altri meno... Chi ha meno voglia a volte può sembrare chiuso.

Potresti definire "chiuso nella mentalità atea"? Fai qualche esempio...

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da Paolo il Gio 9 Gen - 17:22

Ti rispondo io visto che sono "in linea"  mgreen 

Ritengo (è il mio personale punto di vista!) che tendenzialmente l'ateo si interessa alla religione solo per discuterne con un credente e non perchè ne sia interessato. Però devi tenere conto che quella atea non è una mentalità, ma solo un modo di ragionare. Come ho scritto tante volte il termine ateo non ha senso. Non puoi essere privo di un qualcosa che non esite. E poi sono i credenti a considerati ateo. Io sono solo un uomo. Punto e basta.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8687
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da Sun Tzu il Gio 9 Gen - 17:49

CattolicoSulWeb ha scritto:Credo di aver scoperto una cosa: navigando sul vostro forum ho trovato delle persone che cercavano informazioni sulla religione, più aperti, ed altri chiusi nella loro mentalità atea...
Mi sapete dire (voi che lo sapete infinitamente più di me) se è vero?
Ciao mgreen !
Tutte le persone sono caratterialmente diverse quindi non si coimplica che il non credere o credere sia implicato nel carattere personale.Ci sono persone più espansive o meno espansive,il che non è implicato nella parola ateo o nella parola credente.

In conclusione:

Non credere o credere non è causa del carattere di una persona.

Quindi si, è logicamente vero che tutte le persone sono caratterialmente diverse e che quindi possono essere anche espansive o meno espansive,e no,non è vero che questo sia causato dal non credere in una divinità o all'opposto crederci.Questo non in termini assoluti ma relativi,magari oggi sei più incline ad ascoltare domani no ecc.
avatar
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da cosmos il Gio 9 Gen - 21:32

Concordo con tutti. Se si dividesse l'ateo in due categorie, allora lo si dovrebbe fare anche col credente... ovvero con quello che è più "chiuso", che non ti ascolta e rimane delle sue idee, e con quello che al contrario ascolta chi ha idee diverse dalle sue.

Ma come hanno detto altri può dipendere anche dai momenti... magari un giorno tende ad ascoltare di più l'altro... il giorno seguente invece no...
avatar
cosmos
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 541
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 26.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da Paolo il Gio 9 Gen - 21:42

Beh Cosmos io non sono molto d'accordo con te, quantomeno sull'ultimo punto. Io trovo sempre inaccettabili e improponibili le varie dottrine religiose, e questo tutti i giorni e a tutte le ore !! 

Anzi devo dire che più ne discuto e più ne parlo meno riesco ad accettare la posizione dei credenti. Anche se educatamente sto diventando intollerante a quella che io percepisco come imbecillità!!
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8687
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da Cosworth117 il Gio 9 Gen - 21:49

Paolo tu hai avuto la fortuna di avere un padre che ti ha detto sin da subito, quanto sei nato, come stavano veramente le cose... Questa è una fortuna immensa. Sei cresciuto con la ragione... Poi hai visto che eri circondato da creduloni, e da hai iniziato a chiederti come è stato possibile tutto ciò.

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da cosmos il Gio 9 Gen - 21:49

Paolo ha scritto:Beh Cosmos io non sono molto d'accordo con te, quantomeno sull'ultimo punto. Io trovo sempre inaccettabili e improponibili le varie dottrine religiose, e questo tutti i giorni e a tutte le ore !! 

Anzi devo dire che più ne discuto e più ne parlo meno riesco ad accettare la posizione dei credenti. Anche se educatamente sto diventando intollerante a quella che io percepisco come imbecillità!!
Si ti capisco... e pensa come siamo fortunati ad essere nati in Europa e nel paese del Cristianesimo... se fossimo nati nei paesi islamici sarebbe andata molto peggio!

Ho visto il documentario di Dawkins sull'illusione di Dio e sono rimasto scioccato dalla conversazione di un musulmano nei confronti dello scienziato.
avatar
cosmos
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 541
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 26.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da Cosworth117 il Gio 9 Gen - 21:51

Ti consiglio il film "Religiolus" se non l'hai già visto...

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da cosmos il Gio 9 Gen - 21:54

Cosworth117 ha scritto:Paolo tu hai avuto la fortuna di avere un padre che ti ha detto sin da subito, quanto sei nato, come stavano veramente le cose... Questa è una fortuna immensa. Sei cresciuto con la ragione... Poi hai visto che eri circondato da creduloni, e da hai iniziato a chiederti come è stato possibile tutto ciò.
Se ci credete o no, io da bambino ero profondamente religioso! Nella scala di Dawkins ero praticamente a 1!!! E quando qualcuno tirava una bestemmia, io subito a pregare al cielo "scusali non sanno quello che fanno"  ahahahahahah

Ero di una ingenuità impressionante e MAI avrei messo in dubbio l'esistenza dell'entità che più adoravo!

Non so come sia arrivato questo cambiamento, questa "rivoluzione mentale"... nessuno me lo ha insegnato, nessuno mi ha spiegato che Dio poteva non esistere...

Ho fatto tutto da me... per come ragionavo da piccolo, sembra quasi un miracolo ciò che ho realizzato crescendo!


Ultima modifica di cosmos il Gio 9 Gen - 21:56, modificato 1 volta
avatar
cosmos
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 541
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 26.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da cosmos il Gio 9 Gen - 21:55

Cosworth117 ha scritto:Ti consiglio il film "Religiolus" se non l'hai già visto...
No, mai visto! Cos'è?
avatar
cosmos
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 541
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 26.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da Paolo il Gio 9 Gen - 22:02

Cosworth117 ha scritto:Paolo tu hai avuto la fortuna di avere un padre che ti ha detto sin da subito, quanto sei nato, come stavano veramente le cose... Questa è una fortuna immensa. Sei cresciuto con la ragione... Poi hai visto che eri circondato da creduloni, e da hai iniziato a chiederti come è stato possibile tutto ciò.

Si hai ragione Cosw! Devo dire la verità che spesso mi domando come sarei stato io se avessi avuto una educazione religiosa. Impossibile dirlo però ammiro chi come te o Cosmos avete avuto la capacità di aprire gli occhi e non farsi condizionare in modo totalmente acritico come i più fanno.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8687
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da Cosworth117 il Gio 9 Gen - 22:06

cosmos ha scritto:
Cosworth117 ha scritto:Ti consiglio il film "Religiolus" se non l'hai già visto...
No, mai visto! Cos'è?



Male, male. Ora ti banno.

Un film-documentario sulla religione, molto bello. Non ti dico niente.

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da cosmos il Gio 9 Gen - 22:10

Paolo ha scritto:
Cosworth117 ha scritto:Paolo tu hai avuto la fortuna di avere un padre che ti ha detto sin da subito, quanto sei nato, come stavano veramente le cose... Questa è una fortuna immensa. Sei cresciuto con la ragione... Poi hai visto che eri circondato da creduloni, e da hai iniziato a chiederti come è stato possibile tutto ciò.

Si hai ragione Cosw! Devo dire la verità che spesso mi domando come sarei stato io se avessi avuto una educazione religiosa. Impossibile dirlo però ammiro chi come te o Cosmos avete avuto la capacità di aprire gli occhi e non farsi condizionare in modo totalmente acritico come i più fanno.
Grazie Paolo, ammirazione ricambiata! Anche per Cos!
avatar
cosmos
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 541
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 26.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da cosmos il Gio 9 Gen - 22:12

Cosworth117 ha scritto:


Male, male. Ora ti banno.

Un film-documentario sulla religione, molto bello. Non ti dico niente.
Ahi ahi ahi! Dove provvedere il prima possibile  ???
avatar
cosmos
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 541
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 26.08.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da Hara2 il Ven 10 Gen - 22:01

CattolicoSulWeb ha scritto:Credo di aver scoperto una cosa: navigando sul vostro forum ho trovato delle persone che cercavano informazioni sulla religione, più aperti, ed altri chiusi nella loro mentalità atea...
Mi sapete dire (voi che lo sapete infinitamente più di me) se è vero?
Ciao mgreen !
Basta non pensare che chi è ateo appartiene a una o due tipologie, ne tantomeno che vi sia una visione o una morale condivisa.
Ce ne sono a bizzeffe, fascisti, comunisti, mafiosi, fascisti sociali, anarchico insurrezionalisti, marxistileninistiperilproletariato, schiavisti, razzisti, cattocomunisti, pitagorici, nicciani, edonisti, moralisti, nazisti, sionisti( ) eccetera eccetera.
avatar
Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da silvio il Ven 10 Gen - 22:12

una bella accozzaglia !
avatar
silvio
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4411
Età : 57
Località : roma
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da Guin il Sab 11 Gen - 11:35

cosmos ha scritto:
Cosworth117 ha scritto:Ti consiglio il film "Religiolus" se non l'hai già visto...
No, mai visto! Cos'è?
avatar
Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da Rasputin il Sab 11 Gen - 12:04

Non mi stancherò di ripeterlo: quella in italiano è - oltre ad essere la più stupida - anche l'unica traduzione del titolo che riesce a fargli perdere il significato originale.

 wall2 

Il film si chama "Religulous", contrazione in inglese dei termini religion e ridiculous

http://en.wikipedia.org/wiki/Religulous

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49965
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da Hara2 il Sab 11 Gen - 12:17

Dogma, su cineblog01, of course

avatar
Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da Steerpike il Sab 11 Gen - 18:15

Rasputin ha scritto:Non mi stancherò di ripeterlo: quella in italiano è - oltre ad essere la più stupida - anche l'unica traduzione del titolo che riesce a fargli perdere il significato originale.
Condivisibile. Hai qualche idea per una traduzione migliore del titolo?
avatar
Steerpike
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 2512
Località : ∫ -(∂ℋ/∂p) dt
SCALA DI DAWKINS :
35 / 7035 / 70

Data d'iscrizione : 01.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da Rasputin il Sab 11 Gen - 18:42

Steerpike ha scritto:
Rasputin ha scritto:Non mi stancherò di ripeterlo: quella in italiano è - oltre ad essere la più stupida - anche l'unica traduzione del titolo che riesce a fargli perdere il significato originale.
Condivisibile. Hai qualche idea per una traduzione migliore del titolo?

Secondo me non va tradotto. Nelle didascalie sui DVD in italiano andrebbe spiegato brevemente, non mi pare difficile.

Qui lo spiega (Ed è la lingua originale!)

http://en.wikipedia.org/wiki/Religulous

qui no

http://it.wikipedia.org/wiki/Religiolus_-_Vedere_per_credere

poi

http://it.wikipedia.org/wiki/Parola_macedonia

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49965
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da Hara2 il Sab 11 Gen - 18:59

cosmos ha scritto:
Cosworth117 ha scritto:Ti consiglio il film "Religiolus" se non l'hai già visto...
No, mai visto! Cos'è?

w w w
nowvideo.sx 
/fa8c29730a122

(non si possono postare link? boxed )
avatar
Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da Rasputin il Sab 11 Gen - 19:09

Hara2 ha scritto:
cosmos ha scritto:
Cosworth117 ha scritto:Ti consiglio il film "Religiolus" se non l'hai già visto...
No, mai visto! Cos'è?

w w w
nowvideo.sx 
/fa8c29730a122

(non si possono postare link? boxed )

Come no. Certo che si possono postare, basta che non ci siano seconde intenzioni (Che la moderazione mi rettifichi se sbaglio)

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49965
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Gli atei si dividono in due?

Messaggio Da 62a_Armata il Dom 12 Gen - 18:05

Paolo ha scritto:Ti rispondo io visto che sono "in linea"  mgreen 

Ritengo (è il mio personale punto di vista!) che tendenzialmente l'ateo si interessa alla religione solo per discuterne con un credente e non perchè ne sia interessato. Però devi tenere conto che quella atea non è una mentalità, ma solo un modo di ragionare. Come ho scritto tante volte il termine ateo non ha senso. Non puoi essere privo di un qualcosa che non esite. E poi sono i credenti a considerati ateo. Io sono solo un uomo. Punto e basta.

Condivido  ok
avatar
62a_Armata
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 23
Età : 28
Località : Modena
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 29.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 9 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum