Credenti: Dio è amore?

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Paolo il Mar 11 Feb - 20:01

Elia Ursino ha scritto:" Se parlassi le lingue degli uomini e degli angeli, ma non avessi amore, sarei un rame risonante o uno squillante cembalo. 2 Se avessi il dono di profezia e conoscessi tutti i misteri e tutta la scienza e avessi tutta la fede in modo da spostare i monti, ma non avessi amore, non sarei nulla. 3 Se distribuissi tutti i miei beni per nutrire i poveri, se dessi il mio corpo a essere arso, e non avessi amore, non mi gioverebbe a niente." ( Corinzi )

Tu puoi conoscere la parola ma non sei partecipe della Gloria del divino. Essa non ti appartiene poiché hai reso il tuo cuore duro ad essa. Ogni sofferenza che egli invia è il segno del Suo amore, poiché distoglie dalla strada del peccato, che è amara più della morte.

http://atei.forumitalian.com/t1457-caro-missionario

4. Le argomentazioni contano più di contemplative sentenze! Questo è un forum di discussioni, non di prediche. Le asserzioni non sono argomentazioni, ad un’argomentazione corrisponde sempre una motivazione. I contenuti della fede non sono motivazioni, una motivazione efficace consiste di dati oggettivi inconfutabili sui quali è d’accordo anche il tuo interlocutore. Cerca dunque una base comune con i tuoi interlocutori, prima di costruirvi sopra la discussione. Non costruire le tue argomentazioni sulla premessa che Dio esiste, perché se ne vorrai dimostrare l’esistenza scivolerai in un circolo chiuso.
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8687
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Elia Ursino il Mar 11 Feb - 20:02

Il dilemma sul quale vi scervellate ha una risposta semplice, cristallina.

L'odio per il peccato è Amore verso Dio.

Elia Ursino
------------
------------

Numero di messaggi : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 11.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Rasputin il Mar 11 Feb - 20:05

Elia Ursino ha scritto:Il dilemma sul quale vi scervellate ha una risposta semplice, cristallina.

L'odio per il peccato è Amore verso Dio.

Io amo il peccato in tutte le sue forme, e odio le divinità (Come si chiama la tua?)

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49962
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Minsky il Mar 11 Feb - 20:06

Elia Ursino ha scritto:Tu puoi conoscere la parola ma non sei partecipe della Gloria del divino. Essa non ti appartiene poiché hai reso il tuo cuore duro ad essa. Ogni sofferenza che egli invia è il segno del Suo amore, poiché distoglie dalla strada del peccato, che è amara più della morte.
Ahah! Che presuntuoso. Dovresti imparare dalla Santa Margherita Maria Alacoque.

Una volta, davanti al santo Sacramento, con un po' di tempo a disposizione, perché le mie incombenze me ne lasciavano assai poco, mi ritrovai tutta investita da questa presenza divina, così forte che mi dimenticai di me stessa e del luogo dov'ero. Allora mi abbandonai a questo divino Spirito, consegnando il mio cuore alla forza del suo amore.

Lui mi fece riposare a lungo sul suo petto divino e lì mi fece scoprire le meraviglie del suo amore e i segreti inesplicabili del suo sacro Cuore, che mi aveva sempre tenuto nascosti. Quando me lo aprì per la prima volta, fu in modo così forte e toccante, che non mi lasciò ombra di dubbio, considerati gli effetti che questa grazia produsse in me, al punto che temo sempre di sbagliarmi in tutto quanto dico che è accaduto in me. Ecco come mi pare che la cosa si sia svolta.

Lui mi disse:
« Il mio Cuore divino arde così tanto d'amore per gli uomini e per te in particolare, che, non potendo contenere in se stesso le fiamme della sua carità ardente, deve diffonderle per mezzo tuo e manifestarsi agli uomini per arricchirli dei suoi preziosi tesori. Io te li rivelo, affinché tu sappia che contengono le grazie santificanti e salvifiche necessarie per allontanare gli uomini dall'abisso della perdizione.

Ti ho scelta, sebbene tu sia un abisso d'indegnità e ignoranza, per il compimento di questo grande disegno, in modo che tutto sia fatto da me».

In seguito, mi chiese il mio cuore, che gli supplicai di prendere, cosa che fece e lo mise nel suo adorabile Cuore, dove me lo fece vedere simile a un piccolo atomo che si consumava in quella fornace incandescente. Ritiratolo di lì come una fiamma ardente in forma di cuore, lo rimise nel posto da cui l'aveva preso, dicendomi: «Ecco, mia amata, un prezioso pegno del mio amore, che chiude nel tuo costato una piccola scintilla delle sue più vive fiamme, affinché ti serva da cuore e ti consumi fino all'estremo momento. Il suo ardore non si spegnerà e potrà trovare un po' di refrigerio solo nel salasso. Io lo segnerò talmente col sangue della mia Croce, che ti porterà più umiliazioni e sofferenze che sollievo. Ecco perché voglio che tu chieda con semplicità questo rimedio, sia per praticare quel che ti è stato ordinato, sia per darti la consolazione di versare il tuo sangue sulla croce delle umiliazioni».

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14551
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Minsky il Mar 11 Feb - 20:07

Elia Ursino ha scritto:Il dilemma sul quale vi scervellate ha una risposta semplice, cristallina.

L'odio per il peccato è Amore verso Dio.
Definisci "peccato".

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14551
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Elia Ursino il Mar 11 Feb - 20:08

Minsky. Sei assolutamente certo di volere una risposta alla tua ultima domanda?

Elia Ursino
------------
------------

Numero di messaggi : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 11.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Hara2 il Mar 11 Feb - 20:09

Minski! Mi meraviglio di te!
Ricorda la Sua Santa Parola

Non dare le cose sante ai cani e non gettare le vostre perle davanti ai porci, perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarti.
avatar
Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Cosworth117 il Mar 11 Feb - 20:10

Elia Ursino ha scritto:Minsky. Sei assolutamente certo di volere una risposta alla tua ultima domanda?

L'accendiamo?


_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Minsky il Mar 11 Feb - 20:12

Elia Ursino ha scritto:Minsky. Sei assolutamente certo di volere una risposta alla tua ultima domanda?
Massì, dài. Finché ci va di giocare, continua pure...  mgreen

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14551
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Paolo il Mar 11 Feb - 20:12

Cos!!!  ok  ok 

 ahahahahahah  ahahahahahah  ahahahahahah
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8687
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Minsky il Mar 11 Feb - 20:14

Hara2 ha scritto:Minski! Mi meraviglio di te!
Ricorda la Sua Santa Parola

Non dare le cose sante ai cani e non gettare le vostre perle davanti ai porci, perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarti.
La locuzione non ha molto senso logico, però. Se ho gettato le perle davanti ai porci, perché devono voltarsi per sbranarmi?

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14551
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Hara2 il Mar 11 Feb - 20:19

Minsky ha scritto:
Hara2 ha scritto:Minski! Mi meraviglio di te!
Ricorda la Sua Santa Parola

Non dare le cose sante ai cani e non gettare le vostre perle davanti ai porci, perché non le calpestino con le loro zampe e poi si voltino per sbranarti.
La locuzione non ha molto senso logico, però. Se ho gettato le perle davanti ai porci, perché devono voltarsi per sbranarmi?
Tu sai meglio di me che nel testo greco di Mt 7:6, la parola impiegata dal traduttore che ha volto il Vangelo in greco (Matteo scrisse infatti in aramaico) è to agion (pron. "to aghìon"), un sostantivo neutro con valore di plurale, così com'è tipico nel tardo -e non troppo raffinato- greco parlato e scritto dai Giudei; in greco classico si sarebbe verosimilmente usato il neutro plurale ta agia (pron. "ta aghìa"),direttamente traducibile con "le cose sante".


Considerando non soltanto la scelta lessicale, ma anche l'epoca in cui Matteo e, successivamente, il suo traduttore verso il greco scrivono possiamo negare con certezza che l'espressione to agion abbia il significato specifico di"Sacramenti" che già esistevano con una loro liturgia definita ad appena cinquant'anni dalla morte di Cristo, ma che erano definiti da un preciso termine che è oi musterioi (pron. "oi mysterioi").

Cominciamo col vedere quale significato e utilizzo avevano le immagini in esso presenti. 
I cani nell'antichità spesso erano semiselvatici, randagi, e quindi oggetto di disprezzo. Nei testi rabbinici (Temurah 6,5) vi era un divieto di riscattare animali destinati al sacrificio, ma aventi dei difetti e di darli in pasto ai cani. Da ciò si può concludere che il "ciò che è santo" (aghion) indica la carne per il sacrificio. Dietro al v. 6a c'è dunque una nota prescrizione cultuale giudaica.
Diverso è invece il contesto semantico delle "perle ai porci". Nessun ebreo infatti si sarebbe dedicato all'allevamento dei maiale, che era considerato la quintessenza di ciò che è aborrito. Laddove le perle sono invece qualcosa di quantomai prezioso. Come scrive l'esegeta Ulrich Luz: "l'accostamento del divieto cultuale nel v. 6a e di quello, iperbolico, in 6b, di foraggiare con perle i maiali radicalmente impuri, dimostra che qui la prescrizione cultuale funge da semplice spunto per la metafora e non ha alcun significato particolare".
Mentre il verso 6c esplica semplicemente il verso 6b (vedere le perle calpestate), il verso 6d contiene un vero e proprio monito ulteriore, in riferimento al verso 6a. E' noto infatti che ai cani randagi non si dava da mangiare e la loro fame insaziabile era quindi proverbiale. Chi li sfama (addirittura con carne consacrata!) commette un'azione non solo empia ma anche imprudente: i cani randagi infatti, dopo aver divorato la carne, si volteranno presumibilmente ad assalire il loro benefattore. 

Ma a chi facevano riferimento i due divieti? "Cane" era un insulto estremamente comune, talvolta anche applicato ai gentili. "Maiale" invece era una specifica "definizione" per indicare i gentili, oppure Roma.
Quanto alle "perle", così erano talvolta definite le sentenze dei sapienti o le interpretazioni particolarmente riuscite della Torah.
Per quanto riguarda il significato del detto nel contesto della predicazione di Gesù, possiamo quindi supporre che la massima mettesse in guardia dal rivolgere ai gentili la predicazione e dall'offrire loro le "perle" dell'interpretazione della Torah. Un detto quindi da interpretare nell'ottica dell'invio missionario riportato da Matteo al verso 10,5: ""Non andate fra i pagani e non entrate nelle città dei Samaritani".
Nel contesto del vangelo di Matteo, invece, tale interpretazione non può valere, perchè i lettori di Matteo conoscevano benissimo il comandamento del Signore risorto di predicare ai gentili (Mt 27,19: "Andate dunque e ammaestrate tutte le nazioni"). Per la comunità di Matteo dunque il detto poteva essere interpretato come un riferimento al rifiuto che veniva opposto all'annuncio missionario cristiano: esso vorrebbe quindi dire "non si deve predicare il vangelo achiunque". O forse era interpretato in riferimento alla disciplina ecclesiastica, alla pratica cioè della comunità di escludere certi suoi membri dalla comunità stessa (pratica di cui ci viene testimoniato in Mt 18,15-17).
In ogni caso, il senso semplice e generico del detto è abbastanza chiaro per tutti: non possiamo abbandonare ad indegni un bene prezioso che ci è stato affidato.
E uno dei primi esempi di applicazione concreta di questa massima lo troviamo in Didachè 9,5, dove il nostro detto viene utilizzato per dire che l'eucarestia può essere ricevuta solo dai battezzati. 
Dopodichè il nostro loghion conobbe un'applicazione estremamente varia, e potenzialmente illimitata. Per Gregorio Nazianzeno sarebbe un monito a non predicare le cose divine a orecchi e cuori empi. Per altri si tratterebbe di un allegoria che indicherebbe nei cani, i gentili, e nei maiali, gli eretici.
E via dicendo, ad libitum.


Ulrich Luz (Matteo vol. 1, Paideia)- Joachim Gnilka (Matteo vol. 1, Paideia)



 fuma 


Ultima modifica di Hara2 il Mar 11 Feb - 20:20, modificato 1 volta
avatar
Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Elia Ursino il Mar 11 Feb - 20:19

Peccato è immaginare Gesù Cristo nudo in una vasca da bagno con Ponzio Pilato coperto di vasellina che lo frusta, Maria Maddalena che gli piscia in faccia e lo Spirito Santo che osserva la scena facendosi le pippe.

Ti avevo avvisato.

Elia Ursino
------------
------------

Numero di messaggi : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 11.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Paolo il Mar 11 Feb - 20:20

Minsk ma tu hai ancora la voglia di rispondere ad un essere così spregevole che scrive una cosa del genere!!!

Va venire il vomito il solo leggerlo !!


Dio è grande e giusto. Il suo Amore non è scontato e non raggiunge chi lo rigetta. Le colpe dei padri ricadono sui figli: anche quei bambini che sono colpiti dai Suoi strali non sono innocenti.

 vomito  vomito  vomito
avatar
Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8687
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da kalab99 il Mar 11 Feb - 20:20

ordine, amore, perfezione, Logos, Dio => salute
caos, odio, imperfezione, Satana => malattie

E' tutto abbastanza semplice, questa "argomentazione della non esistenza" sulla base dell'esistenza delle sciagure non regge. Al massimo mette il dubbio sull'onnipotenza di Dio.
avatar
kalab99
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 955
Età : 27
Località : Torino
Occupazione/Hobby : Studente di medicina, letteratura
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.04.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Hara2 il Mar 11 Feb - 20:22

Elia Ursino ha scritto:Peccato è immaginare Gesù Cristo nudo in una vasca da bagno con Ponzio Pilato coperto di vasellina che lo frusta, Maria Maddalena che gli piscia in faccia e lo Spirito Santo che osserva la scena facendosi le pippe.

Ti avevo avvisato.

Fai confusione:Ponzio Pilato  nudo in una vasca da bagno, Maria Maddalena che gli piscia in faccia, lo Spirito Santo  coperto di vasellina che lo frusta,  e Gesù Cristo che osserva la scena facendosi le pippe.

Ma quanto sarai ignorante?
avatar
Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Rasputin il Mar 11 Feb - 20:24

Elia Ursino ha scritto:Peccato è immaginare Gesù Cristo nudo in una vasca da bagno con Ponzio Pilato coperto di vasellina che lo frusta, Maria Maddalena che gli piscia in faccia e lo Spirito Santo che osserva la scena facendosi le pippe.

Ti avevo avvisato.

Ma no...io mi immagino Gesù Cristo nudo sulla croce mentre lo mette in culo a Maria Maddalena con Ponzio Pilato coperto di vasellina che si fa una pippa e gli sborra in faccia mentre lo Spirito Santo si autofustiga.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49962
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Hara2 il Mar 11 Feb - 20:26

Apri un 3D sull'argomento?

carneval
avatar
Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Rasputin il Mar 11 Feb - 20:27

Hara2 ha scritto:Apri un 3D sull'argomento?

carneval

Non è una cattiva idea...ricordami domani, adesso sono un po' Ko

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49962
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Minsky il Mar 11 Feb - 20:30

Elia Ursino ha scritto:Peccato è immaginare Gesù Cristo nudo in una vasca da bagno con Ponzio Pilato coperto di vasellina che lo frusta, Maria Maddalena che gli piscia in faccia e lo Spirito Santo che osserva la scena facendosi le pippe.

Ti avevo avvisato.
Oh Gesùmmiooo! Sono inorridito! E dire che mi avevi anche avvisato! Mea culpa, mea culpa! Come farò per espiare, adesso? Devo subito prendere la biografia della Santa Alacoque, e trovare una penitenza adeguata.  ahahahahahah

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14551
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Elia Ursino il Mar 11 Feb - 20:32

hihihihih

Elia Ursino
------------
------------

Numero di messaggi : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 11.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Hara2 il Mar 11 Feb - 20:33

Elia Ursino ha scritto:hihihihih
L'infame burlone...
avatar
Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Elia Ursino il Mar 11 Feb - 20:35

Avevo un cane UGUALE a Muttley, anche il carattere era simile.... un vero bastardo  ahahahahahah

Elia Ursino
------------
------------

Numero di messaggi : 33
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 11.02.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Sun Tzu il Mer 12 Feb - 12:19

Elia Ursino ha scritto:Peccato è immaginare Gesù Cristo nudo in una vasca da bagno con Ponzio Pilato coperto di vasellina che lo frusta, Maria Maddalena che gli piscia in faccia e lo Spirito Santo che osserva la scena facendosi le pippe.

Ti avevo avvisato.
Ne hai di fantasia molto più di me,anche perchè francamente non l'ho mai pensato.Non è che la cosa mi renda meno peccatore,solo non ho tanta fantasia nemmeno nel pensarlo.

Elia Ursino ha scritto:anche quei bambini che sono colpiti dai Suoi strali non sono innocenti.


Dico,ma sei sicuro proprio sicuro di essere cristiano?


Elia Ursino ha scritto: Minsky. Sei assolutamente certo di volere una risposta alla tua ultima domanda?

Infatti è necessario essere scettici assoluti per credere alla domanda,quindi è proprio l'assolutismo scettico che porta alle credenze,non lo scetticismo moderato o metodologico.D'altra parte il paradosso dello scetticismo assoluto è invertibile:"sei assolutamente certo che sia assolutamente incerto"?"sei assolutamente incerto che sia certo"?

Teoricamente un scettico assoluto non può dare risposte figurarsi a produrre "prove dell'esistenza di Dio",è brillante l'idea di questi tempi delle religioni di impiegare filosofie Pirroniane tanto quanto non comprendere che questo per onesta intellettuale,porta a dire che Dio potrebbe esistere come non esistere,quindi all'agnosticismo,un pò come insisteva Pascal,nell'uso del pirronismo per persuadere.

Pirronismo. Antico sistema filosofico, così detto dal nome del suo inventore. Consiste nella più assoluta mancanza di fede in ogni cosa, tranne nel pirronismo stesso (Ambrose Bierce). mgreen 

Il mondo è inondato di falso scetticismo. Quanto allo scetticismo vero, non ce ne sarà mai abbastanza (Jacob Burckhardt). mgreen

Ormai ne ho sentito di tutte:

E un atto di ragione trascenderla e liberarsi della ragione stessa?<---No sense

Tradotto "non devi ragionare per ragionare" dico lo so benissimo infatti per credere che qualcuno cammini sulle acque dovrei fare proprio questo, semplificatela e dite direttamente:"non devi ragionare."

Ma poi diventa ulteriormente catastrofica per la dottrina se qualcuno poi ti chiede:E dunque perchè affermi che a Dio ci si arriva grazie alla ragione?

SE veramente pensi che siamo tanto sempliciotti da cascarci,fatene un ragione nel dubbio:a me non succede.


Ultima modifica di Sun Tzu il Mer 12 Feb - 13:10, modificato 5 volte
avatar
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Credenti: Dio è amore?

Messaggio Da Minsky il Mer 12 Feb - 12:51

Sun Tzu ha scritto:...
 good post  ok2

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14551
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum