petizione anti ginecologi obiettori

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da airava il Gio 13 Mar - 0:23

http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Chi-e-contro-aborto-non-faccia-ginecologo-Petizione-per-vietare-obiezione-di-coscienza_321320809393.html

vediamo un po di dare  una mano per una  giusta causa

airava
-------------
-------------

Numero di messaggi : 713
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 12.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Rasputin il Gio 13 Mar - 9:24

Ma dove si firma?  domanda..

EDIT trovato ma un link diretto sarebbe meglio  wink.. 

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49123
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Cosworth117 il Gio 13 Mar - 10:20

Firmato.

Il link diretto è questo:
https://www.change.org/it/petizioni/nicola-zingaretti-no-all-obiezione-degli-ospedali-piena-applicazione-del-diritto-all-interruzione-di-gravidanza

Dice che ne manca 1.

_________________
There's always a plane B!

Meglio due mani operose, che cento bocche che pregano.

Chi conosce, sceglie. Chi crede di conoscere, crede di scegliere.

Cosworth117
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 9076
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da vnd il Gio 13 Mar - 17:34

airava ha scritto:http://www.adnkronos.com/IGN/News/Cronaca/Chi-e-contro-aborto-non-faccia-ginecologo-Petizione-per-vietare-obiezione-di-coscienza_321320809393.html

vediamo un po di dare  una mano per una  giusta causa

Giusta causa un par de cazzi.

Esistono centinaia di petizioni idiote ma questa le batte tutte.
Siete abortisti convinti?
Invece di organizzare petizioni per obbligare la gente a fare aborti che non ha voglia di fare e che rappresentano l'uno per mille delle competenze di un medico, iscrivetevi a medicina, laureatevi e presentatevi volontari trituratori di feti dei vostri potenziali simili.

Lo dico sempre alle femministe starnazzanti.
Lo dico anche a te.

Siete favorevoli all'aborto? Praticatelo voi, invece di costringere altri a farlo.
E' una soluzione democratica, equa e rispettosa del diritto altrui.
Chi ve lo impedisce? Chi ve lo ha mai impedito?

Come ricordo sempre alle imbecilli femministe e, più rispettosamente mi trovo costretto a ricordare a te, la 194 prevede parto anonimo e obiezione di coscienza.
E' una buona legge. Fatta quando ancora le leggi le facevano bene. E soprattutto, è antifascista.
Fascista sarebbe obbligare qualcuno a fare cose che lui considera omicidi.
Chi difende la 194, come me, di fatto, difende anche il diritto all'obiezione e al parto anonimo.

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da airava il Gio 13 Mar - 18:36

io non voglio obbligare  nessuno a fare  niente .
voglio solo che  chi non se la sente  non faccia quel lavoro
hai mai visto un vegano fare  il macellaio  o il salumiere?
al limite  farà l'ortolano
altrettanto dovrebbe essere per i ginecologi
e che  cazzo  si sono  specializzati in ginecologia solo per mettere le  mani  nella passera delle femmine facendosi pure pagare?

airava
-------------
-------------

Numero di messaggi : 713
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 12.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Rasputin il Gio 13 Mar - 18:38

airava ha scritto:io non voglio obbligare  nessuno a fare  niente .
voglio solo che  chi non se la sente  non faccia quel lavoro
hai mai visto un vegano fare  il macellaio  o il salumiere?
al limite  farà l'ortolano
altrettanto dovrebbe essere per i ginecologi
e che  cazzo  si sono  specializzati in ginecologia solo per mettere le  mani  nella passera delle femmine facendosi pure pagare?

Troppo diplomatico

L'obiezione di coscienza ha senso se ci si vuole sottrarre a un obbligo che contrasta con la propria coscienza. Lavorare come ginecologo in una struttura pubblica, che deve garantire determinati servizi, compresa l'IVG, è una scelta. Aggiungi il fatto che nel caso specifico l'obiezione di coscienza è una scelta comoda (si fa carriera più facilmente, si lavora meno o si guadagna di più facendo a pagamento quello che per questioni di "coscienza" si rifiuta di fare in strutture pubbliche) e che si presta ad abusi che hanno gravi conseguenze per i diritti delle donne... Ribadisco il mio pensiero: l'obiezione di coscienza in questo ambito non ha senso e andrebbe abolita.

http://bioetiche.blogspot.it/2014/03/aborto-lobiezione-di-coscienza-e-il.html

un ginecologo obiettore e come un militare che non vuole usare le armi: la scelta di non sparare è lecita, il voler fare un lavoro che implica l'uso delle armi e obiettare è una cagata pazzesca.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49123
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da paolo1951 il Gio 13 Mar - 19:43

Una buona idea (a voler essere moderati...) potrebbe sembrare quella di riservare per lo meno una quota dell'organico ai "non obiettori" di coscienza, quota che logicamente sia almeno sufficiente a garantire la possibilità di abortire in ogni ospedale dove ci sia un reparto di ginecologia... per cui se vi fosse un solo ginecologo quello dovrebbe per forza essere NON obiettore.
Ma probabilmente neanche una simile proposta minimale ha possibilità di essere accolta... e comunque non servirebbe a nulla perché puoi scommetterci che una volta avuto il posto il NON obiettore avrebbe subito una crisi di coscienza e ... diventerebbe obiettore!  carneval

Il fatto è che i medici ospedalieri sono, prima che obiettori, dei dipendenti statali e quindi, salvo rare eccezioni, dei pelandroni patentati

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Rasputin il Gio 13 Mar - 19:48

paolo1951 ha scritto:[...]
Il fatto è che i medici ospedalieri sono, prima che obiettori, dei dipendenti statali e quindi, salvo rare eccezioni, dei pelandroni patentati

con i loro ambulatori privati  mad.. 

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49123
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da vnd il Gio 13 Mar - 21:28

airava ha scritto:io non voglio obbligare  nessuno a fare  niente .
voglio solo che  chi non se la sente  non faccia quel lavoro
hai mai visto un vegano fare  il macellaio  o il salumiere?
al limite  farà l'ortolano
altrettanto dovrebbe essere per i ginecologi
e che  cazzo  si sono  specializzati in ginecologia solo per mettere le  mani  nella passera delle femmine facendosi pure pagare?

Io credo che un ginecologo studi come guarire le bernarde più che svuotare gli uteri.
E il suo lavoro è soprattutto quello. Ci mancherevbbe che non lo pagassero.
A parte che le belle donne sono meno delle cozze e delle vecchie...
Anche le zoccole ogni tanto godono, ma i soldi li vogliono lo stesso, no?

Oltretutto la legge attuale consente di essere obiettori.

Cambiare le regole dall'oggi al domani e obbligare a praticare aborti tutta la gente che si è iscritta al corso di ginecologia mentre vigeva la 194 è la tua (e vostra) idea di democrazia?

No... Mi spiace.
Non sono d'accordo.

Chi vuole praticare aborti, studi.
Così, da grande, frullerà tutti i feti che vuole.
Non rompa i coglioni a chi ha scelto un certo mestiere per restituire una vita migliore, non per toglierla.


Ultima modifica di vnd il Gio 13 Mar - 21:44, modificato 1 volta

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da vnd il Gio 13 Mar - 21:35

paolo1951 ha scritto:Una buona idea (a voler essere moderati...) potrebbe sembrare quella di riservare per lo meno una quota dell'organico ai "non obiettori" di coscienza, quota che logicamente sia almeno sufficiente a garantire la possibilità di abortire in ogni ospedale dove ci sia un reparto di ginecologia... per cui se vi fosse un solo ginecologo quello dovrebbe per forza essere NON obiettore.
Ma probabilmente neanche una simile proposta minimale ha possibilità di essere accolta... e comunque non servirebbe a nulla perché puoi scommetterci che una volta avuto il posto il NON obiettore avrebbe subito una crisi di coscienza e ... diventerebbe obiettore!  carneval

Il fatto è che i medici ospedalieri sono, prima che obiettori, dei dipendenti statali e quindi, salvo rare eccezioni, dei pelandroni patentati

Oppure puoi dare delle indennità ai non obiettori...
Ma la strada più semplice, o più sicura, per aggirare le leggi... E' quella di laurearsi in medicina....
Se non altro bastano otto o nove anni.

Possibile che tra tutte le femministe e voi abortisti non ci siano stati sufficienti iscritti a medicina in tutti questi anni?

Strano....

Io non impedisco a chi vuole fare aborti di praticarli.
Ma se fossi medico vorrei che anche gli altri rispettassero la mia libertà e i miei diritti.

Riguardo al fatto che negli ospedali abbiano il tempo di grattarsi i coglioni, ho qualche dubbio...

Al massimo ci si sbatte qualche infermiera.

La vicinanza con la morte fa capire quali sono le cose più importanti della vita....


Ultima modifica di vnd il Gio 13 Mar - 21:40, modificato 1 volta

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da vnd il Gio 13 Mar - 21:38

Rasputin ha scritto:
paolo1951 ha scritto:[...]
Il fatto è che i medici ospedalieri sono, prima che obiettori, dei dipendenti statali e quindi, salvo rare eccezioni, dei pelandroni patentati

con i loro ambulatori privati  mad.. 

un medico non può obiettare nel pubblico e praticare nel privato.

Addirittura, stando alla 194, si perde il diritto di obiezione anche soltanto suggerendo una struttura alternativa dove praticare l'aborto.

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da paolo1951 il Gio 13 Mar - 22:20

vnd ha scritto:
Rasputin ha scritto:
paolo1951 ha scritto:[...]
Il fatto è che i medici ospedalieri sono, prima che obiettori, dei dipendenti statali e quindi, salvo rare eccezioni, dei pelandroni patentati

con i loro ambulatori privati  mad.. 

un medico non può obiettare nel pubblico e praticare nel privato.

Addirittura, stando alla 194, si perde il diritto di obiezione anche soltanto suggerendo una struttura alternativa dove praticare l'aborto.
Dura lex sed lex... ma chi vogliamo prendere in giro con tutto questo legalitarismo?
La legge è esattamente come il buon Dante definiva la "Chiesa"...
... colei che siede sopra l'acque
puttaneggiar coi regi a lui fu vista...
La legge è una puttana da quattro soldi... difende i privilegi di chiunque bello o brutto, giovane o vecchio sia in grado di pagarle la marchetta.
Un medico si dichiara obiettore proprio per lavorare meno in pubblico e poi magari praticare aborti in privato... o indirizzare le donne verso un collega che a sua volta gli restituirà il piacere!

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da vnd il Gio 13 Mar - 22:26

paolo1951 ha scritto:
vnd ha scritto:
Rasputin ha scritto:
paolo1951 ha scritto:[...]
Il fatto è che i medici ospedalieri sono, prima che obiettori, dei dipendenti statali e quindi, salvo rare eccezioni, dei pelandroni patentati

con i loro ambulatori privati  mad.. 

un medico non può obiettare nel pubblico e praticare nel privato.

Addirittura, stando alla 194, si perde il diritto di obiezione anche soltanto suggerendo una struttura alternativa dove praticare l'aborto.
Dura lex sed lex... ma chi vogliamo prendere in giro con tutto questo legalitarismo?
La legge è esattamente come il buon Dante definiva la "Chiesa"...
... colei che siede sopra l'acque
puttaneggiar coi regi a lui fu vista...
La legge è una puttana da quattro soldi... difende i privilegi di chiunque bello o brutto, giovane o vecchio sia in grado di pagarle la marchetta.
Un medico si dichiara obiettore proprio per lavorare meno in pubblico e poi magari praticare aborti in privato... o indirizzare le donne verso un collega che a sua volta gli restituirà il piacere!

Penso sia illegale.
Anni fa era uscita qualcosa del genere in Liguria... Se non sbaglio.
Se ne conosci qualcuno che lo fa, denuncialo.

Pensare che tutti i medici obiettori siano delinquenti, senza prove, è sbagliato.

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da airava il Gio 13 Mar - 22:39

sono quasi sicuramente  dei ciucciaostie  ahahahahahah

airava
-------------
-------------

Numero di messaggi : 713
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 12.06.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Minsky il Gio 13 Mar - 22:58


_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13464
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da paolo1951 il Gio 13 Mar - 22:59

airava ha scritto:sono quasi sicuramente  dei ciucciaostie  ahahahahahah
Assolutamente no... per quanto ne so, sono magari più atei di noi.
La "coscienza" qui non c'entra un cazzo, qualsiasi statale si farebbe islamico... se questo gli desse il diritto di assentarsi almeno tre volte al giorno dal lavoro per la pausa di preghiera. Poi magari non andrebbe di certo a pregare... o meglio andrebbe a pregare al bar, al supermercato, a scuola a prendere i figli, ecc.

PS: se questo non avviene, cioè se non si fa islamico è solo perché non ne ha bisogno ... può assentarsi tranquillamente anche senza la scusa della preghiera.
E in fondo è meglio che sia così, perché ora in alcuni posti statali sono diventati più severi... non lasciano uscire il povero impiegato dal suo ufficio, e così il poveretto, che chiaramente non sa cosa fare, è costretto a star lì dentro ad annoiarsi.  carneval 


paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da paolo1951 il Gio 13 Mar - 23:26

vnd ha scritto:
Oppure puoi dare delle indennità ai non obiettori...
...
Io non impedisco a chi vuole fare aborti di praticarli.
Ma se fossi medico vorrei che anche gli altri rispettassero la mia libertà e i miei diritti.
Sì la tua proposta risolverebbe senz'altro il problema, se il non-obiettore guadagnasse il 50% in più ... gli obiettori si ridurrebbero al 10% di quelli che sono attualmente.
Io sarei allora più favorevole a dare il 10/15% in meno a chi si dichiara obiettore, sarebbe sufficientemente efficace e costerebbe di meno... ma la compagna Camusso non sarebbe assolutamente d'accordo.
vnd guarda che quella cosa che tu chiami "libertà" e "diritti", sta nel portaglio e si misura in euro.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Rasputin il Ven 14 Mar - 2:11

vnd ha scritto:
Rasputin ha scritto:
paolo1951 ha scritto:[...]
Il fatto è che i medici ospedalieri sono, prima che obiettori, dei dipendenti statali e quindi, salvo rare eccezioni, dei pelandroni patentati

con i loro ambulatori privati  mad.. 

un medico non può obiettare nel pubblico e praticare nel privato.

Addirittura, stando alla 194, si perde il diritto di obiezione anche soltanto suggerendo una struttura alternativa dove praticare l'aborto.

Ed è sbagliato. Il diritto all'obiezione si perde con la laurea in medicina.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49123
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da vnd il Ven 14 Mar - 5:39

Rasputin ha scritto:

Ed è sbagliato. Il diritto all'obiezione si perde con la laurea in medicina.

Eh... già... ma questa è un'idea tua e di pochi altri.
Per la legge non è così.
Altrimenti sarebbero già tutti in galera.

Allora... Rasp...
Com'è che sono così pochi gli abortisti che sono riusciti a laurearsi in medicina ma che trovano più comodo obbligare a fare il lavoro sporco a quelli che invece ce l'hanno fatta?
Te lo sei mai chiesto?

Eppure sono quarant'anni che esiste l'aborto.
Per imparare a triturare feti ne bastano una decina....

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da vnd il Ven 14 Mar - 5:42

paolo1951 ha scritto:

Sì la tua proposta risolverebbe senz'altro il problema, se il non-obiettore guadagnasse il 50% in più ... gli obiettori si ridurrebbero al 10% di quelli che sono attualmente.
Io sarei allora più favorevole a dare il 10/15% in meno a chi si dichiara obiettore, sarebbe sufficientemente efficace e costerebbe di meno... ma la compagna Camusso non sarebbe assolutamente d'accordo.
vnd guarda che quella cosa che tu chiami "libertà" e "diritti", sta nel portaglio e si misura in euro.

Sono i limiti della coerenza umana.

Tutto si può comprare, purtroppo.

La compagna Camusso è anti-abortista?

In caso contrario, tanto per cominciare potremmo chiederle perché non ha fatto il medico in modo da praticarli lei quei tanto auspicati aborti.



Ultima modifica di vnd il Ven 14 Mar - 5:56, modificato 2 volte

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da vnd il Ven 14 Mar - 5:43

paolo1951 ha scritto:
airava ha scritto:sono quasi sicuramente  dei ciucciaostie  ahahahahahah
Assolutamente no... per quanto ne so, sono magari più atei di noi.
La "coscienza" qui non c'entra un cazzo, qualsiasi statale si farebbe islamico... se questo gli desse il diritto di assentarsi almeno tre volte al giorno dal lavoro per la pausa di preghiera. Poi magari non andrebbe di certo a pregare... o meglio andrebbe a pregare al bar, al supermercato, a scuola a prendere i figli, ecc.

PS: se questo non avviene, cioè se non si fa islamico è solo perché non ne ha bisogno ... può assentarsi tranquillamente anche senza la scusa della preghiera.
E in fondo è meglio che sia così, perché ora in alcuni posti statali sono diventati più severi... non lasciano uscire il povero impiegato dal suo ufficio, e così il poveretto, che chiaramente non sa cosa fare, è costretto a star lì dentro ad annoiarsi.  carneval 


Infatti.
Tutto giustissimo.

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da vnd il Ven 14 Mar - 5:45

Minsky ha scritto:

Questa cosa mi sembra strana....
Anche la mia compagna ha concluso una notte di dolore con un aborto nel bagno dell'ospedale. S'era tentato fino all'ultimo di tenere il bambino.
Ma è andata male. Molto triste...
Non abbiamo mai pensato di dare la colpa ai medici.

Io non scherzerei mai su questa disgrazia e... nemmeno capisco come possa venire in mente a qualcuno di tentare di strumentalizzarla.

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da vnd il Ven 14 Mar - 6:03

airava ha scritto:sono quasi sicuramente  dei ciucciaostie  ahahahahahah

Non credo.
Perché io non sono favorevole all'aborto e non ciuccio ostie.

La religione, come l'ideologia, serve a dire alla gente che non ha voglia di pensare con la propria testa, che cosa deve considerare giusto o sbagliato.
Ossia, la maggior parte della popolazione mondiale.

Ma per alcuni l' opinione in merito all'aborto non dipende affatto non dalle cose che dicono gli altri, i partiti o le varie chiese. Tutto dipende dalla convinzione viscerale che lo zigote sia un essere umano o no.

Non c'è religione o ideologia che tenga.

Per un medico, poi è diverso...

C'è quell'odore nauseabondo...
Quel senso di nausea....

Perché obbligare un medico a vomitare in bagno?

vnd
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1329
SCALA DI DAWKINS :
43 / 7043 / 70

Data d'iscrizione : 12.04.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da Rasputin il Ven 14 Mar - 8:48

vnd ha scritto:
Rasputin ha scritto:

Ed è sbagliato. Il diritto all'obiezione si perde con la laurea in medicina.

Eh... già... ma questa è un'idea tua e di pochi altri.
Per la legge non è così.
Altrimenti sarebbero già tutti in galera.

Allora... Rasp...
Com'è che sono così pochi gli abortisti che sono riusciti a laurearsi in medicina ma che trovano più comodo obbligare a fare il lavoro sporco a quelli che invece ce l'hanno fatta?
Te lo sei mai chiesto?

Eppure sono quarant'anni che esiste l'aborto.
Per imparare a triturare feti ne bastano una decina....

Non è un'idea mia, è semplice logica, se si sceglie una professione che è anche un servizio pubblico si è obbligati a svolgere quel servizio.
Come mi pare ti sia già stato detto, è come se un pacifista si arruolasse nell'esercito per poi rifiutarsi di prendere in mano un'arma.
Quanti siano i medici normali, ossia quelli che non si rifiutano di prestare i servizi previsti dalla loro professione rispetto agli obiettori non c'entra affatto..

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49123
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: petizione anti ginecologi obiettori

Messaggio Da ros79 il Ven 14 Mar - 8:53

firmata la petizione.

_________________
"Che cos'ho in comune con gli ebrei? Non ho neppure niente in comune con me stesso"

F.Kafka

ros79
---------------------
---------------------

Femminile Numero di messaggi : 1139
Età : 36
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 6 1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum