Minusvalore

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da Rasputin il Mer 26 Mar - 10:10

ToninoScalzo ha scritto:È assai curioso che chi non legge i miei messaggi vede che nessuno li considera, sebbene qualche linea verde io la vedo.

A me bastano quelle, a riprova che tu menti sapendo di mentire.

Mi spieghi dove mentirei? Io ti ho solo dato un suggerimento, vedi quante risposte ricevi, non ho parlato né di considerazione né d'altro

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49088
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da paolo1951 il Mer 26 Mar - 10:34

ToninoScalzo ha scritto:È assai curioso che chi non legge i miei messaggi vede che nessuno li considera, sebbene qualche linea verde io la vedo.

A me bastano quelle, a riprova che tu menti sapendo di mentire.
beh Tonino più che nelle linee verdi, la prova che i tuoi messaggio sono letti sta nelle linee rosse... e ti giuro che lo dico senza ironia, ritengo che subire "critiche" sia altrettanto significativo che ricevere plausi... sconfortante è invece essere proprio ignorati.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da Rasputin il Mer 26 Mar - 11:02

paolo1951 ha scritto:
ToninoScalzo ha scritto:È assai curioso che chi non legge i miei messaggi vede che nessuno li considera, sebbene qualche linea verde io la vedo.

A me bastano quelle, a riprova che tu menti sapendo di mentire.
beh Tonino più che nelle linee verdi, la prova che i tuoi messaggio sono letti sta nelle linee rosse... e ti giuro che lo dico senza ironia, ritengo che subire "critiche" sia altrettanto significativo che ricevere plausi... sconfortante è invece essere proprio ignorati.

Tonino:

Statistiche

-
- : -196
Valutazioni positive ricevute : 67
Valutazioni negative ricevute : 330
Valutazioni positive date : 0
Valutazioni negative date : 0

Vero anche che molti rossi sono stati dati a cazzo

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49088
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da ToninoScalzo il Mer 26 Mar - 15:01

Rasputin ha scritto: Tonino personalmente trovo i tuoi interventi illeggibili (Infatti non li leggo), per tacere della composizione, degli strafalcioni ortografici, e delle tarzanate di liana in liana.
ToninoScalzo ha scritto: È assai curioso che chi non legge i miei messaggi vede che nessuno li considera, sebbene qualche linea verde io la vedo.
A me bastano quelle, a riprova che tu menti sapendo di mentire.
Rasputin ha scritto: Mi spieghi dove mentirei? Io ti ho solo dato un suggerimento, vedi quante risposte ricevi, non ho parlato né di considerazione né d'altro
Quando una persona dice quello che noi non condividiamo abbiamo due metodi per attaccarlo.

1) Leale, sincero, razionale: “amico mio”, non è la mia presunta verità a parlare ma le tue stesse parole. Qua affermavi l’esatto contrario di quello che dici ora, dunque deciditi o ti sei sbagliato prima … oppure menti sapendo di mentire!

2) Sleale, ipocrita, fanatico. L’obiettivo è strozzare il nemico che afferma una blasfemia! Ma siccome temiamo l’insurrezione popolare, ricorriamo allo stratagemma Dio (voce di Popolo voce di Dio): “amico mio”, quello che tu dici è antipatico, ripudiato, sconnesso … a parere di tutti!

Ora è risaputo che un’idea approvata e dunque capita (oltre da chi la sostiene) da almeno una persona, tutto può essere … fuorché sconnessa o non capibile! Per cui confermo: menti sapendo di mentire!

Altrimenti ti saresti limitato a chiedere quello che non hai capito.

ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 558
Età : 50
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da ToninoScalzo il Mer 26 Mar - 15:10

paolo1951 ha scritto:Marx proponeva un sistema economico che abolisse la proprietà privata dei mezzi di produzione, che avrebbero dovuto passare prima nelle mani dello Stato e da ultimo dei lavoratori stessi.
Ripeto, limitandoci all'economia, la Cina dopo aver sperimentato, come l'URSS, la fase 1 (statalizzazione ed economia pianificata), è tornata "indietro" al capitalismo...
La statalizzazione di cui tu ti riempi la bocca, esisteva già ai tempi di Marx e se vuoi ti porto tutta una documentazione dove Marx la criticava nella maniera più indignata possibile.

E ti dirò di più, mentre il comunista Stalin statalizzava, in quegli stessi anni la democrazia Americana, il fascismo italiano e il nazismo tedesco …
na-zio-na-liz-za-va-no.

Purtroppo (per te) come si può trovare scritto in ogni dizionario: «nazionalizzare è un sinonimo di statalizzare». E dunque abbiamo scoperto che per te, tutte le idee politiche mirano al socialismo.

---------------------------------------------------------------------------------

In Cina è iniziato il decollo economico proprio il giorno stesso che in Russia è crollato (quello che tu chiami) il comunismo. Ma in Cina non è mai crollato nulla … informati.

In Russia il giorno stesso che è crollato (quello che tu chiami) il comunismo, non è iniziato il decollo ma … il tracollo economico, tra l’altro coinvolgendo pure il tracollo economico italiano (vedi Craxi e prima repubblica). Informati pure su questo.

Senza fare tante polemiche, Paolo: condannare ciò che s'ignora è una forma di … fideismo!

ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 558
Età : 50
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da Rasputin il Mer 26 Mar - 15:27

Tonino ha scritto:Ora è risaputo che un’idea approvata e dunque capita (oltre da chi la sostiene) da almeno una persona, tutto può essere … fuorché sconnessa o non capibile!

Questa è una puttanata grossa come il duomo di Milano.

Tonino, amico mio, per quanto io mi sia battuto per estirpare da qui chi ti dava i rossi a cazzo, a me sinceramente fanno cagare sia i toni che i contenuti di quanto scrivi.

Opinione mia.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49088
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da ToninoScalzo il Mer 26 Mar - 15:43

Rasputin ha scritto:
Tonino ha scritto:Ora è risaputo che un’idea approvata e dunque capita (oltre da chi la sostiene) da almeno una persona, tutto può essere … fuorché sconnessa o non capibile!

Questa è una puttanata grossa come il duomo di Milano.

Tonino, amico mio, per quanto io mi sia battuto per estirpare da qui chi ti dava i rossi a cazzo, a me sinceramente fanno cagare sia i toni che i contenuti di quanto scrivi.

Opinione mia.

Mi spieghi, se sei capace, come si può capire (condividere, dare un verde) ciò che è impossibile da capire (scritto alla cacchio di Tarzan ).

Forse c'è una sola spiegazione: dietro quel verde ci deve essere un deficiente, altrimenti la penserebbe come la pensi tu ... uomo eletto da dio!

In quanto ai toni ... prova a fare uno storico e vedrai che hai cominciato tu. Però sei sempre in tempo a fare la vittima.

ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 558
Età : 50
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da Rasputin il Mer 26 Mar - 15:49

Non sono solito fare la vittima, e non capisco cosa vuoi dire col resto.


_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49088
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da ToninoScalzo il Mer 26 Mar - 16:13

Rasputin ha scritto:Non sono solito fare  la vittima, e non capisco cosa vuoi dire col resto.
Semplice, ti ho solo chiesto di spiegarmi com'è possibile capire quello che tu hai definito impossibile da capire?

Eppoi non capisco perché parli di toni, quando anziché chiedere lumi ... hai cominciato ad offendere la mia istruzione, la quale è sicuramente superire alla tua.

ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 558
Età : 50
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da primaverino il Mer 26 Mar - 16:14

Rasputin ha scritto:Non sono solito fare  la vittima, e non capisco cosa vuoi dire col resto.


Perché sei stupido come una vacca...
Altrimenti capiresti al volo che Tonino è l'unico che abbia letto Marx e che l'abbia capito (e poi ha studiato matematica, quindi...) e che il marxismo è una Scienza.
Inoltre se non la pensi come lui lo stai insultando perché sei un fideista.
Lui invece può darti dello stupido perché c'ha ragione e i fatti lo "cosano". cit.
E ciò perché non sono mai esistiti i Paesi comunisti, perché il Comunismo ha ancora da compiersi, pertanto i falsi comunisti erano in realtà capitalisti (come dire che Pol Pot era in realtà un americano travestito... Altro che Napalm... Lui i musi gialli li ha ammazzati davvero quindi siccome ammazzava i cambogiani non poteva essere cambogiano e nemmeno comunista).
Quindi caro Rasp (poi bannatemi pure) se sei un pirla non è colpa sua.


Ultima modifica di primaverino il Mer 26 Mar - 16:35, modificato 1 volta

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da primaverino il Mer 26 Mar - 16:16

ToninoScalzo ha scritto:
Rasputin ha scritto:Non sono solito fare  la vittima, e non capisco cosa vuoi dire col resto.
1) Semplice, ti ho solo chiesto di spiegarmi com'è possibile capire quello che tu hai definito impossibile da capire?

2) Eppoi non capisco perché parli di toni, quando anziché chiedere lumi ... hai cominciato ad offendere la mia istruzione, la quale è sicuramente superire alla tua.

1) Se ha detto che è impossibile (per lui e non solo lui) da capire, ben difficilmente te lo potrà spiegare, non trovi?

2) Non sei in grado di sapere quale sia il livello di istruzione del Rasp...
Tanto per farti un esempio: lui parla fluentemente cinque lingue. Tu quante ne parli? (il toninense non conta).

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da Rasputin il Mer 26 Mar - 16:32

Primaverino esilarante  ahahahahahah 

Ti sta facendo effetto la vicinanza di Jessica?  mgreen 

ToninoScalzo ha scritto:
Rasputin ha scritto:Non sono solito fare  la vittima, e non capisco cosa vuoi dire col resto.
Semplice, ti ho solo chiesto di spiegarmi com'è possibile capire quello che tu hai definito impossibile da capire?

Eppoi non capisco perché parli di toni, quando anziché chiedere lumi ... hai cominciato ad offendere la mia istruzione, la quale è sicuramente superire alla tua.

Bah...comincia se vuoi ad indicarmi dove ho definito qualcosa impossibile da capire, poi vediamo

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49088
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da primaverino il Mer 26 Mar - 16:36

Rasputin ha scritto:Primaverino esilarante  ahahahahahah 

Ti sta facendo effetto la vicinanza di Jessica?  mgreen 


Errore "di fretta"...  Embarassed Embarassed Embarassed 

Ho editato grassettando la "cit."

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da paolo1951 il Mer 26 Mar - 17:40

ToninoScalzo ha scritto:
paolo1951 ha scritto:Marx proponeva un sistema economico che abolisse la proprietà privata dei mezzi di produzione, che avrebbero dovuto passare prima nelle mani dello Stato e da ultimo dei lavoratori stessi.
Ripeto, limitandoci all'economia, la Cina dopo aver sperimentato, come l'URSS, la fase 1 (statalizzazione ed economia pianificata), è tornata "indietro" al capitalismo...
La statalizzazione di cui tu ti riempi la bocca, esisteva già ai tempi di Marx e se vuoi ti porto tutta una documentazione dove Marx la criticava nella maniera più indignata possibile.

E ti dirò di più, mentre il comunista Stalin statalizzava, in quegli stessi anni la democrazia Americana, il fascismo italiano e il nazismo tedesco …
na-zio-na-liz-za-va-no.

Purtroppo (per te) come si può trovare scritto in ogni dizionario: «nazionalizzare è un sinonimo di statalizzare». E dunque abbiamo scoperto che per te, tutte le idee politiche mirano al socialismo.

---------------------------------------------------------------------------------

In Cina è iniziato il decollo economico proprio il giorno stesso che in Russia è crollato (quello che tu chiami) il comunismo. Ma in Cina non è mai crollato nulla … informati.

In Russia il giorno stesso che è crollato (quello che tu chiami) il comunismo, non è iniziato il decollo ma … il tracollo economico, tra l’altro coinvolgendo pure il tracollo economico italiano (vedi Craxi e prima repubblica). Informati pure su questo.

Senza fare tante polemiche, Paolo: condannare ciò che s'ignora è una forma di … fideismo!
Ora per favore spiegami caro Tonino cosa volevi dirmi con questo post ... (?!?)
E soprattutto cosa c'entra con quello che dicevamo prima?
Mi dici che già prima di Marx esistevano "fabbriche di stato" ... ok e chi dice il contrario?
Marx criticava la statalizzazione? ... non so a cosa ti riferisci, non importa... però negami (se puoi) che Marx riteneva che in una prima fase la transizione al socialismo dovesse avvenire tramite l'acquisizione da parte dello Stato dei principali mezzi di produzione!
Poi chiama questa acquisizione nazionalizzazione, collettivizzazione... chiamala come ti pare, ma la proprietà dei mezzi produzione doveva sì o no passare allo Stato?

Per la Russia io non ho parlato né di "decollo", né di "tracollo" ma semplicemente di abbandono del sistema economico comunista (o statalista sovietico) per tornare a forme tipicamente capitaliste... neghi anche questo?

Per la Cina dici invece che proprio non è "crollato" nulla...  che ti devo dire Tonino, forse è meglio che sia tu ad informarti! La Cina di Mao, la Cina della "banda dei 4"... non c'è più da tempo... non lo vuoi chiamare "crollo"... chiamiamola pure radicale "trasformazione".  carneval 

CREDERE in "ciò che s'ignora" è la tipica "forma di … fideismo!"

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da ToninoScalzo il Gio 27 Mar - 4:53

Mao non c'è più perché é morto. Le bande di cui parli sono le classiche purghe di partitocrazia avvenute ovunque.

I crolli di prime repubbliche, in Cina non ci sono mai avvenuti (sinora). O parli con dati ufficiali cinesi, o se sfrutti la propaganda occidentale sappi che non parli con un cretino.

ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 558
Età : 50
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da paolo1951 il Gio 27 Mar - 12:28

ToninoScalzo ha scritto:Mao non c'è più perché é morto. Le bande di cui parli sono le classiche purghe di partitocrazia avvenute ovunque.

I crolli di prime repubbliche, in Cina non ci sono mai avvenuti (sinora). O parli con dati ufficiali cinesi, o se sfrutti la propaganda occidentale sappi che non parli con un cretino.
Credevo fosse chiaro che io do credito esclusivamente alla "propaganda occidentale", che ritengo, da "cretino", ben più attendibile dei "dati ufficiali cinesi"...  moon 

PS: senza offesa tu forse non sai come vanno le cose nei paesi ... "NON-occidentali" in tema di "informazione".
Il peggio che puoi trovare in Occidente, è infinitamente migliore, più oggettivo, più imparziale del meglio che trovi là.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da Jael il Gio 27 Mar - 18:11

Rasputin ha scritto:Non sono solito fare  la vittima, e non capisco cosa vuoi dire col resto.

Neanche lui

Jael
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 98
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da ToninoScalzo il Gio 27 Mar - 18:31

Paolo1951 ha scritto:Credevo fosse chiaro che io do credito esclusivamente alla "propaganda occidentale", che ritengo, da "cretino", ben più attendibile dei "dati ufficiali cinesi"...  

PS: senza offesa tu forse non sai come vanno le cose nei paesi ... "NON-occidentali" in tema di "informazione".
Il peggio che puoi trovare in Occidente, è infinitamente migliore, più oggettivo, più imparziale del meglio che trovi là.
È logico che credi ai dati ufficiali occidentali, quelli prima ti cullano (chi crede in noi è un bambino intelligente assai) eppoi ti fanno credere qualsiasi cosa. Proprio come fanno tutte le propagande di questo mondo.

Tu non te ne rendi conto, Paolo, ma nella tua illusione il comunismo è un sinonimo di stupidità (cattiveria, povertà, menzogna) e il capitalismo invece è un sinonimo d’intelligenza (furbizia, ricchezza, verità). E sotto-sotto ti fa piacere sapere che molta gente non arrivi … laddove la tua intelligenza straripa.

Ed ecco perché la ricca (e intelligente) Cina (per te) è ora (e solo ora) capitalista, mentre la povera (e stupida) Corea del Nord (per te) è rimasta comunista. Che poi la Corea del Nord sia stata gravata da un embargo economico pluridecennale (fine anni 40), imposto dagli Stati Uniti d’America (gli attuali padroni del mondo) ... a te poco importa.

Io però vorrei vedere te aprire un negozio in un quartiere dove il bullo locale ha dato a tutti questo consiglio spassionato: «Se non vuoi che io la faccia ti spacchi, tu la spesa da paolo1951 non devi fare! »
Non pensi che faresti la fame (uguale - uguale) che fanno i fessi della corea del nord? O sbaglio?

Sì! Ma dove voglio dire?

Bene, quando l’Unione Sovietica (tempi di Stalin) era ufficialmente chiusa e voleva costruire quello che tu (non certo Trotsky e marxisti veri) chiami “comunismo” (o stupidità economica) … pare che ufficiosamente fosse vittima di un embargo economico imposto dal bullo Americano.
Non so se a te è mai arrivata questa notizia, ma un certo Enrico Mattei (tanto per) stava aprendo dei rapporti economici con l’unione sovietica … quando gli angeli americani gli sussurrarono: «mo ti spieghiamo noi come tu aprirai quei rapporti con l’URSS». Dopodiché Enrico Matteo ha avuto un’improvvisa chiamata dall’aldilà e …
Chissà quanti quelli come lui, vero?
Ti torna adesso il concetto dello stupido che sfornava ingegneri a gogò e che non capiva quello che tu invece afferri al volo?

Pur tuttavia, nonostante gli embarghi americani, molti imprenditori italiani (vedi gli Agnelli che avevano una fabbrica a Togliattigrado), riuscivano ad avere rapporti commerciali (più o meno nascosti) con la Russia. Ed ecco perché il crollo sovietico ha significato quello che ha significato per l’Italia (e solo per l’Italia) e non per tutto il mondo occidentale.

Adesso andiamo dall’altra parte del mondo.

La Cina aveva lo stesso (o forse uno più ristretto) embargo economico e (misteriosamente) anche lei non riusciva a decollare. Tuttavia trattava con l’URSS.

Improvvisamente, sul finire degli anni 80, l’America si mise a trattare coi cinesi. Come mai? Forse perché gli propose: «se tu smetti di trattare con l’URSS (lei e i suoi paesi satelliti scoppieranno), noi ti sblocchiamo l’embargo. Che ne dici?». Che la Cina abbia accettato?

Non pensi che (detta così) il conto torna meglio e senza nemmeno tirare in ballo una stella cometa che solcò i cieli il giorno della tua nascita?

--------------------------------------------------------------------------------

Ps. Sulla comunione dei mezzi di produzione … lascia stare. Leggi prima il capitale eppoi ne parliamo.
Pps. Gesù bambino è il bambino che è dentro ognuno di noi e suo padre Iddio è … il ricordo “magnificato” di come noi vedevano nostro padre a (più o meno) due/tre anni di età.

ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 558
Età : 50
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da paolo1951 il Gio 27 Mar - 18:56

Ma tu Tonino alle cazzate che dici ci credi davvero?
Neanche ti sfiora il sospetto che se gli USA erano più forti dell'URSS, se potevano ricattare i paesi "coministi" era forse perché avevano un sistema economico più forte, più efficiente?
Non ti sfiora l'idea che la gente non desidera il tuo paradiso comunista, non è interessata alle vostre proposte di giustizia sociale, ma vuole beni di consumo!

Sai dove il comunismo ha trionfato (non a beneficio di tutti, ma certo di molti): proprio qui nell'Occidente capitalista, e nella nostra Italia in particolare!

Massima del comunismo (e spero non mi negherai anche questo) è: “da ciascuno secondo le sue capacità, a ciascuno secondo le sue necessità.“
Ecco così riportiamo il discorso alle origini!
In questa Italia si chiede ad una parte dei cittadini di lavorare per una retribuzione monto minore di quella che spetterebbe loro, devono accettare di poter comprare molto meno di quello che producono (PLUSVALORE), affinché un'altra parte possa avere uno stipendio con cui comprare infinitamente di più di quanto produce (MINUSVALORE... che secondo te non esiste).
La giustificazione della cosa sta appunto nel fatto che i primi hanno maggiori capacità rispetto ai bisogni, i secondi maggiori "bisogni" rispetto alle capacità.
Per fa questo l'Italia del dopo guerra (ma qualcosa si era fatto anche prima) ha costruito un sistema economico statalizzato più o meno come l'URSS, ma saggiamente ha anche mantenuto un settore privato che potesse finanziare, sostenere economicamente, quel sistema statele improduttivo e parassitario.

PS: Tonino io non ti conosco se ne non per quello che scrivi qui sul forum, ma vorrei chiarire che non ti reputo affatto uno stupido... al contrario ho il sospetto che tu sia molto più furbo di me, e che quindi tu preferisca stare dalla parte di chi lo mette nel culo agli altri... anziché dalla parte di chi lo prende...  carneval 

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da ToninoScalzo il Gio 27 Mar - 20:18


paolo1951 ha scritto: Credevo fosse chiaro che io do credito esclusivamente alla "propaganda occidentale", che ritengo, da "cretino", ben più attendibile dei "dati ufficiali cinesi"...  
Su una cosa hai ragione, Paolo, io sono abbastanza furbo da sapere che un dato (una temperatura, un valore) è più o meno attendibile di un altro, solo dopo aver fatto il confronto tra i due e quindi … devo prima conoscere i due dati.
 
Eppoi non sono così fesso da credere che la verità stia tutta da questa parte.
O se preferisci … non sono così fesso da credere che la menzogna stia tutta da quella parte.
 
E poiché tu invece credi in una bibbia che ti sussurra «loro mentono! Non essere curioso!» Convengo ...
 
“paolo1951” ha scritto: Tonino io non ti conosco se ne non per quello che scrivi qui sul forum, ma vorrei chiarire che non ti reputo affatto uno stupido... al contrario ho il sospetto che tu sia molto più furbo di me …

ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 558
Età : 50
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da paolo1951 il Gio 27 Mar - 22:16

ToninoScalzo ha scritto:...
Eppoi non sono così fesso da credere che la verità stia tutta da questa parte.
O se preferisci … non sono così fesso da credere che la menzogna stia tutta da quella parte.
Da quello che scrivi si direbbe invece di sì... ma anch'io ho avanzato l'ipotesi che invece ti faccia comodo far finta di crederci.

Comunque prendo atto che alle domande concrete eviti sempre di rispondere... questo mi conferma nell'idea che tu sia molto furbo.
In particolare, vorrei che mi dicessi: è vero o no che nello stipendio di uno statale medio il "minusvalore" è notevole?
E vero che il plusvalore di un operaio non statale finisce in massima parte non nelle tasche del capitalista, ma del collega "proletario" che lavora nel pubblico?

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da Rasputin il Gio 27 Mar - 22:28

paolo1951 ha scritto:
ToninoScalzo ha scritto:...
Eppoi non sono così fesso da credere che la verità stia tutta da questa parte.
O se preferisci … non sono così fesso da credere che la menzogna stia tutta da quella parte.
Da quello che scrivi si direbbe invece di sì... ma anch'io ho avanzato l'ipotesi che invece ti faccia comodo far finta di crederci.

Comunque prendo atto che alle domande concrete eviti sempre di rispondere... questo mi conferma nell'idea che tu sia molto furbo.
In particolare, vorrei che mi dicessi: è vero o no che nello stipendio di uno statale medio il "minusvalore" è notevole?
E vero che il plusvalore di un operaio non statale finisce in massima parte non nelle tasche del capitalista, ma del collega "proletario" che lavora nel pubblico?

Paolo, Tonino secondo me è un Holubice di serie B

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale e inintenzionale.

La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49088
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da ToninoScalzo il Sab 29 Mar - 8:49

“paolo1951” ha scritto:Da quello che scrivi si direbbe invece di sì... ma anch'io ho avanzato l'ipotesi che invece ti faccia comodo far finta di crederci.
Nella mia risposta del << Ven 21 Mar - 9:12 >>
è spiegato cos’è il valore e cose il plus-valore e si potrebbe dedurre pure che ogni capitalista (facendo una semplice deduzione matematica) per logica conseguenza guadagna un minus-valore: il suo lavoro dovrebbe essere pagato di meno rispetto a quello che fa.

Se i miei operai producono penne e io li pago di meno per avere un plus … automaticamente il mio stipendio, corrisponde al tuo concetto di minus-valore: non meriterei quel che guadagno, o sbaglio?

La pubblicità, il giornalismo, la religione, il calcio, la politica, le strade, i comuni, le banche, gli “amiamo gli extracomunitari così poi io li pago niente o quasi” … son tutti prodotti effimeri che bisogna pagare e che apparentemente costano tanto:
<< se li facesse direttamente il capitalista costerebbero assai meno (niente proprio), il guaio che la gente mangerebbe la foglia, sarebbe evidente il capitalistico interesse!>>
Tuttavia portano dritti  (come il fiume porta l’acqua verso il mare) allo stra-guadagno del capitalista ossia … ad un più alto divario tra prezzo reale e suo plus .
Se tu fai orecchie da mercante … mi dai ragione e torto allo stesso tempo
“paolo1951” ha scritto:Anche qui direi che sì Marx sostiene più o meno questo... la storia però sembra avergli dato torto.
è normale che tu non vedi nulla … la tua trave ti occulta le risposte.  

In quanto al resto del mio dire ... non è aggiramento! E' un rispondere al tuo astio fideistico per quell’idea che ignori completamente.

Ps. Prima mi dai del furbo eppoi aggiungi  << Da quello che scrivi si direbbe invece di sì >>. Ossia << io che leggo solo la sacra verità so che chi è d'accordo con Marx è ... un fesso!>>

ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 558
Età : 50
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da ToninoScalzo il Sab 29 Mar - 9:32

“Rasputin” ha scritto:1)Tonino personalmente trovo i tuoi interventi illeggibili (Infatti non li leggo), per tacere della composizione, degli strafalcioni ortografici, e delle tarzanate di liana in liana.
2) Mi spieghi dove mentirei? Io ti ho solo dato un suggerimento, vedi quante risposte ricevi, non ho parlato né di considerazione né d'altro … mi sono limitato ad esprimere un'opinione, la mia.
3)Paolo, Tonino secondo me è un Holubice di serie B
4)Non sono solito fare la vittima, e non capisco cosa vuoi dire col resto.
E tutto ciò, detto diversamente suona:
Io Rasputin detentore della sacra verità (la parola di mio padre Iddio) dico che i tuoi interventi sono illeggibili << per me >> … ossia da tutti: << vedi quante risposte ricevi! >>.

Caro Rasputin, tu non sei ateo: sei un bambino! E come tale continui a vivere nel tuo mondo magico: la religione!
Quel tizio ha detto una cosa oscena: ha fatto una dichiarazione che non collima con la verità … le parole di mio padre.
Ps. Prova a leggere Freud e forse ti si chiariscono le idee.

ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 558
Età : 50
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Minusvalore

Messaggio Da paolo1951 il Sab 29 Mar - 11:04

Caro Tonino, in tutto quello che hai scritto nell'ultimo post... io sinceramente non ci ho capito una cazzo.
Prendo la  parte forse meno incomprensibile... ma dovrei dire "relativamente meno incomprensibile"
Nella mia risposta del << Ven 21 Mar - 9:12 >>

è spiegato cos’è il valore e cose il plus-valore e si potrebbe dedurre pure che ogni capitalista (facendo una semplice deduzione matematica) per logica conseguenza guadagna un minus-valore: il suo lavoro dovrebbe essere pagato di meno rispetto a quello che fa.

Se i miei operai producono penne e io li pago di meno per avere un plus … automaticamente il mio stipendio, corrisponde al tuo concetto di minus-valore: non meriterei quel che guadagno, o sbaglio?
Sì, secondo la "logica" marxista è così, il guadagno del capitalista, del padrone, è sfruttamento del lavoro altrui... il capitalista non produce, ma ruba quello che altri producono.

Come ho già scritto io non voglio entrare nel merito se sia così, cioè se la "percentuale" del datore di lavoro sia giustificata pienamente dal "servizio" che egli fornisce ai suoi operai oppure se sia eccessiva rispetto a questi servizi, e diventi sfruttamento.
Dico solo che questa percentuale che finisce nelle tasche del datore di lavoro è senz'altro minima se raffrontata a quella finisce invece nelle tasche dello "Stato", il quale si fa, certamente e veramente, strapagare i suoi servizi.

Ma andiamo sul concreto (che se no rischio come al solito di non farmi capire):
un operaio supponiamo prende 1.000 euro netti in busta al mese, il datore di lavoro se vende il lavoro di questo operaio lo farà senz'altro pagare il doppio. Cioè ci aggiunge un plusvalore di altri 1.000 euro, per cui incassa dal committente, dal cliente 2.000.
Questi 1.000 euro in più però non finiscono mica tutti nelle tasche del datore di lavoro!
Ora bisognerebbe fare calcoli un po' più precisi... e potrei anche farli, ma per ora vado a spanne:
diciamo che 400 finiscono direttamente all'INPS, che 250-300 finiscono all'erario (ritenute irpef, IRAP, addizionali, ecc.), che 150 finiscono in spese generali (affitto locali, consumi, telefono, contabilità, ecc,)... insomma per il "furto" o i "servizi" o il "lavoro" dell'imprenditore ne restano 150 (sui quali dovrà pagare ancora allo Stato le sue imposte personali).
Per il furto o per i servizi resi dallo Stato o per il lavoro degli "statali" ne vanno invece 700.
Ora giudica te chi ruba di più: lo Stato o il datore di lavoro?
Ecco se ti va discutiamo su questo: cosa dà lo stato in cambio dei 700 euro, cosa dà il datore di lavoro in cambio di quei 150 lordi... lordi perché minimo di questi 150 lo Stato ne vorrà per sé ancora 50...  carneval

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum