Melilla/Mare nostrum

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Hara2 il Dom 4 Mag - 17:19

primaverino ha scritto:
Hara2 ha scritto:

Nimorn ha scritto: 1) "La legge è uguali per tutti" è uno dei capisaldi dello stato democratico di Israele.

[... Segue dove si capisce che tra teoria e pratica ci passa una certa qual differenza...]
2) Ma non è un problema generale della legge o della stato israeliano, ma dei singoli giudici e della sensibilità del sistema giudiziario.

3) Ad esempio è noto che tuttora i neri sono giudicati più severamente in media negli USA, anche se sulla carta hanno gli stessi diritti.


4) La stampa israeliana (che è libera mentre quella italiana è semilibera*)

* http://it.wikipedia.org/wiki/Libert%C3%A0_di_stampa_(rapporto_Freedom_House)

5) Ti ripeto la domanda, tu hai scritto,"insegnare ai figli l'odio razziale" io ti ho chiesto "ti risulta che nella multietnica israele si insegni l'odio razziale?"
Fonti o quaquaraqua?


Senti Hara, rifaccio a te la stessa domanda che ho fatto al buon Gazzettiere: ma perché non vi mettete di buzzo buono per 4-5 generazioni in modo da accoppiarvi solo ed esclusivamente con infedeli/gentili così da spazzar via questa insana, nefasta, difesa della razza?

6) Ripeto anche la stessa domanda che seguiva: se la religione è, se vuoi, una cosa discutibile e/o controversa, la difesa e pervicace preservazione della razza nel corso di due millenni non è qualcosa di aberrante...?

7) E a te che cazzo te ne frega?
8) Mica ti vengono a suonare alla porta la domenica mattina, ne ti lapidano se vai a messa o in moschea.

9) La religione contasega, mica bisogna aderire a una fede per essere riconosciuti, contati, come ebrei.

Sai che c'è, che di ripetere la stessa discussione sui perfidi deicidi, sentendo e dicendo sempre le stesse cose, non ne ho più voglia.

10) Tienti  i tuoi pregiudizi e vai con dio.


Modalità "semiseria" ON
1) Anche dello Stato italiano.
2) Vale anche qui.
3) Cazzate. Se sei un omicida non è che ti danno la pena di morte perché sei negro.
Le statistiche relative alla presunta sperequazione in atto negli USA (40% di condannati a morte e fronte del 12% di popolazione nera complessiva l'ho già smontata altrove, non ricordi?)
4) E se lo dicono gli americani sarà senz'altro vero. D'altra parte è notorio che i somari volino...
5) Pensare che non esistano ebrei razzisti è semplicemente patetico.
6) Siete voi ebrei che pretendete di escludervi dal resto del mondo continuando a portare avanti la presunta superiorità della vostra cultura ad ogni piè sospinto. Vi siete pure inventati la "religione atea" contrabbandata per senso di appartenenza,  sulla base di parametri che esistono solo presso di voi.
7) Questo si che è un argomento!
8) Solo perché siete pochi (e nell'arte del "chiagne e fotte" non vi battono manco i napoletani).
9) Appunto. Settari e razzisti (di conseguenza). Tutto secondo copione...
10) Altrettanto fratello. Shalom.
Modalità "semiseria" OFF
Ma te guarda se mi tocca discutere con primaverino

1)sì
2)sì
3)che ti devo dire no, non ho letto i post dove tu smontavi quello che dice anche un obama qualsiasi http://ilmanifesto.it/e-ora-peace-on-drugs-lamnistia-di-obama/ (vabbè lui non conta che è nero) oppure amnesty international http://it.wikipedia.org/wiki/Pena_di_morte_negli_Stati_Uniti_d'America#Criterio_razzista_nelle_decisioni_delle_giurie
linkamelo
4)ok, prndo atto che http://www.freedomhouse.org/about-us#.U2Z0Y1V_t1Y non è fonte attendibile
5) e chi o ha detto? io parlavo dei programmi di studio (ti ricordo che in alcuni paesi) neanche nominano il nome dell"entità sionista"
6)trito e ritrito e senza alcun fondamento (e io non ho mai detto di essere ebreo)
7)non voleva essere un argomento bensì una domanda (notasi il punto interrogativo, grazie)
8)no, perchè il prosetilismo non è ammesso e se vuoi convertirti ti tocca farti un mazzo tanto.
9) Mater semper certa...E poi mica ti danno i soldi se sei di madre ebrea. Se i siciliani fossero stati presi in blocco  e deportati un paio di volte o sarebbero scomparsi o si sarebbero dati regole simili 
10)  moon

Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1762
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Eshtab il Dom 4 Mag - 17:27

primaverino ha scritto:

E da cattolico-buonista sai anche spiegare perché in Irlanda lo si è fatto per generazioni?
O lo facevano solo i Protestanti?...

Comunque è pur vero, con buona pace del caro Hara, che nella multietnica Israele i razzisti (ovviamente) esistono.

p.s.: Novella 2000 esiste ancora... L'hai confusa con l'altrettanto prestigiosa Eva 3000 (già Eva-express)  wink.. 
Ah , ho confuso novella con eva express 3000..Grazie caro @Primaverino, ecco perchè ultimamente dormo poco e male  crying .

In Irlanda....Non mi spiego perchè gli Inglesi si sono sempre comportati in maniera più disumana con gente del loro stesso ceppo, che non con i colonizzati dei dominions.
Per quanto concerne il razzismo all'interno di Israele:
Vero è che gli Ebrei di ceppo Etiope, e Hara mi perdoni se non so definirli esattamente, spesso si sono lamentati di una sorta di discriminazione razziale(dovuta al colore della pelle, direi in questo caso)
tanto che l'elezione dell'ultima primo ministro( nera), e dell'ultima miss Israele, pure lei di origini etiopi (mi pare si chiamasse Titi o qualcosa del genere  mgreen )...sono state pressochè contemporanee, e viste come una sorta di compensazione al crescente  malcontento della comunità di provenienza africana. Della tribù più persa di tutte, insomma.

Eshtab
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 138
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Hara2 il Dom 4 Mag - 17:31

Rasputin ha scritto:
Hara2 ha scritto:[...]cioè che le istituzioni dello stato israeliano siano laiche e democratiche (più delle nostre), bensì il diritto internazionale.
[...]

A prescindere dal fatto che il diritto internazionale a mio parere c'entra sega, se è vero quanto dici (Grassetto) mi spieghi perché io in Israele ad es. non posso mangiare quel che mi pare

Dove l'hai letto?

Apri trip advisor  e guarda un po' te, mi dicono che a tel aviv sia difficile trovare un buon ristorante kosher...
invece mi hanno consigliato qualche buon ristorante a gerusalemme,ad esempio questo http://www.itraveljerusalem.com/it/city/jerusalem/barood/ che serve carne di maiale made in israel della migliore qualità, garantita dal   kibbutz Mizra.


Comunque se vuoi cucinare kosher e non kosher devi avere due cucine complete  diverse, e oltre all'asl ti toccano anche i controlli rabbinici  mgreen  quindi è ovvio che in certi quartieri i ristoranti "normali" siano rari. (idem per i negozi di alimentari)

Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1762
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Rasputin il Dom 4 Mag - 17:41

Hara2 ha scritto:[...]e io non ho mai detto di essere ebreo[...]

Beh allora te lo chiedo io, lo sei?

No perché ho avuto l'impressione

poi

http://italia-israel.com.networkprotected.com/wp-content/uploads/2013/07/normativa-importazioni.pdf

Estratto:

Tuttavia le esportazioni di
carne stanno affrontando un momento particolarmente difficile a causa
dell'entrata in vigore, alla fine del 1994, di un divieto per tutte le
importazioni di carne e pollame non-kosher ad eccezione di frattaglie. Le
regole dell'OMC infatti, richiedono tariffe per le barriere sia amministrative
che tecniche. Israele ha eliminato gli ostacoli amministrativi per la maggior
parte delle importazioni, ma ha mantenuto alti prelievi sui prodotti
sensibili ed impone inoltre, diversi vincoli e barriere come ad esempio
quelli relativi alla certificazione kosher per quel che riguarda carne e
pollame.

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49123
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Hara2 il Dom 4 Mag - 17:54

Nel senso se posso rivendicare il "ritorno"? Sì.
Ho mai pensato, o qualcun altro ha pensato, a  me stesso come ebreo? No.
E' che quando ho scoperto, poco tempo fa, che mio padre è stato in vacanza 18 mesi a mauthausen, e che, oplà, 3/4 della famiglia  si è volatilizzata mi sono un attimo sentito coinvolto dalla faccenda. Ma neanche troppo.


Dallo stesso tuo link


La certificazione kosher non è un requisito legale per l'importazione di prodotti alimentari in Israele, tuttavia i prodotti non kasher hanno un mercato notevolmente inferiore


Sarà che ci vogliono i nas, e i controlli costano? (Ma che cazzo controllano poi?)
O forse le leggi di mercato?
O forse sparo cazzate che sinceramente la questione doganale non me l'ero mai posta ... carneval


Ultima modifica di Hara2 il Dom 4 Mag - 18:20, modificato 1 volta

Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1762
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Rasputin il Dom 4 Mag - 18:19

Hara quando/se ti liberi del tuo senso di appartenenza ne riparliamo

Ci sono Armeni che sono stati in vacanza altrove e non godono della stessa pubblicità, Tutsi, ecc

Poi non dire balle, che come ti chiami qui

http://ateismoeliberta.forumattivo.eu/t87p195-immagini-divertenti-barzellette-ecc#22774

lascia poco adito a dubbi

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49123
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Hara2 il Dom 4 Mag - 18:23

Ma sì, anche che è una discussione già fatta e rifatta, e pure che  mi sento un po' in un gioco delle  parti...


Non penserete mica che mi prendo poi tanto sul serio...

Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1762
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Rasputin il Dom 4 Mag - 18:26

Hara2 ha scritto:Ma sì, anche che è una discussione già fatta e rifatta, e pure che  mi sento un po' in un gioco delle  parti...


Non penserete mica che mi prendo poi tanto sul serio...

Ma nooo, ma nooo  Royales 

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49123
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Eshtab il Dom 4 Mag - 18:31

Rasputin ha scritto:
Hara2 ha scritto:Ma sì, anche che è una discussione già fatta e rifatta, e pure che  mi sento un po' in un gioco delle  parti...


Non penserete mica che mi prendo poi tanto sul serio...

Ma nooo, ma nooo  Royales 
Beh, vorrei vedere te al suo posto..
Anzi, ha fatto bene a ricordare.
Se ne parla troppo poco, e non ci si scuserà mai abbastanza.
I tedeschi, per primi, poi tutti gli altri appresso.

Eshtab
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 138
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Rasputin il Dom 4 Mag - 18:48

Eshtab ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Hara2 ha scritto:Ma sì, anche che è una discussione già fatta e rifatta, e pure che  mi sento un po' in un gioco delle  parti...


Non penserete mica che mi prendo poi tanto sul serio...

Ma nooo, ma nooo  Royales 
Beh, vorrei vedere te al suo posto..
Anzi, ha fatto bene a ricordare.
Se ne parla troppo poco, e non ci si scuserà mai abbastanza.
I tedeschi, per primi, poi tutti gli altri appresso.

Fatto bene un cazzo. Che ne è degli armeni, tutsi, ecc? Chi se li ricorda?

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49123
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Eshtab il Dom 4 Mag - 19:05

Perchè ti inalberi tanto, @Rasputin?
Sei crucco, per caso?
Non mi pare di aver detto nulla di ....
Altrochè scuse, ginocchioni bisognerebbe mettersi, a chiedere perdono,
Se Hara fosse stato Armeno, o Tutsi, sarebbe stata la stessa identica cosa.
Chiedere scusa, è il minimo che si possa fare.
E parlarne , spesso, non dimenticare.
Il genocidio Armeno è stato quasi dimenticato, proprio per ciò.
I Turchi hanno insabbiato tutto per un secolo, è stato un mezzo miracolo che la memoria di 2 milioni e passa di persone sterminate sia sopravvissuta all'oblio.
 @Hara ha fatto benissimo.
Non so se suo padre sia ancora vivo, può essere, me l'auguro..
E se così fosse, mi piacerebbe che lo abbracciasse, per me.

Eshtab
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 138
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da chef75 il Dom 4 Mag - 19:10

Ma del genocidio dei ceceni non gliene frega una minchia a nessuno?

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Hara2 il Dom 4 Mag - 19:13

Rasputin ha scritto:
Poi non dire balle, che come ti chiami qui

http://ateismoeliberta.forumattivo.eu/t87p195-immagini-divertenti-barzellette-ecc#22774

lascia poco adito a dubbi


Non ci arrivo...ma fa lo stesso, ne approfitto per questa fantasmagorica improvvisazione



Rasputin ha scritto:
Eshtab ha scritto:
I tedeschi, per primi, poi tutti gli altri appresso.

Fatto bene un cazzo. Che ne è degli armeni, tutsi, ecc? Chi se li ricorda?


Sai che anche qui non capisco, mica uno nega l'altro o si contrappone, è che

1)qui i nostri padri o nonni tutti ne sono stati coinvolti, da una parte o dall'altra, e che è successo ieri l'altro
 
2)in europa vi sono state comunità ebraiche assai rilevanti da sempre, li conosciamo, ci identifichiamo, i nostri dottori i nostri domestici gli intellettuali i vicini ecc, così non è per i tutsi 


3) ma secondo te a loro che gli  frega se noi europei celebriamo o meno la memoria dei loro cari? 


Poi a me, come penso a tutti o quasi, fregazero (0!) di ogni siffatta ricorrenza


EDIT
Non è che inventarono il giorno della memoria per compiacersi della loro stessa pietosa pietà?

Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1762
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Eshtab il Dom 4 Mag - 19:32

chef75 ha scritto:Ma del genocidio dei ceceni non gliene frega una minchia a nessuno?
Orrore non schiaccia orrore.
@Hara io credo di sì.
Io credo che chi ha subito un'immane ingiustizia, pretenda giustamente che quello che ha subito, lui, o la sua famiglia venga ricordato, da più persone e il piu a lungo possibile.
Se fossi ebrea, o tutsi, o armena, o cecena, o cambogiana, o se mio nonno o mio padre fossero morti in un gulag Se fossi palestinese  wink.. .
Vorrei che ci si ricordasse del mio dolore, vorrei davvero.

Eshtab
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 138
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da chef75 il Dom 4 Mag - 19:59

Orrore non schiaccia orrore, ma parlando esclusivamente di ebrei si finisce col non dare il giusto peso anche ad altre popolazioni che hanno subito o stanno subendo genocidi, come l'esempio, molto più attiluale, della popolazione cecena che da quando è iniziata la seconda invasione da parte dei russi ha subito atroci crimini.
Un riassuntino

1. I massacri dei ceceni con l'uso delle armi chimiche, delle bombe "sotto vuoto" e incendiarie; i massacri nei campi di concentramento; le operazioni di "pulizia"; i pogrom; il saccheggio; le esecuzioni senza verdetto; le torture miranti a colpire l'apparato riproduttivo dell'uomo; le persecuzioni etniche in Russia e all'estero.

2. L'eliminazione di tutto ciò che riguarda lo Stato; persecuzioni, rapine e massacro dei rappresentanti e delle autorità cecene; il rifiuto di qualsiasi negoziato.

3. La distruzione mirata delle moschee; la persecuzione e il massacro per motivi religiosi, con il pretesto della lotta contro i "vakhkabity"; la strage dei religiosi che rifiutano di collaborare con i servizi segreti nello sterminio dei ceceni.

4. La distruzione pianificata dell'economia cecena, "non adeguata agli obiettivi dichiarati".

Il genocidio del popolo ceceno, effettuato da Putin, ha una serie di particolarità che lo distinguono dal genocidio hitleriano, ma i due hanno gli stessi obiettivi:

1. Il genocidio riguarda tutta la nazione cecena, sia sul territorio nazionale sia fuori.

2. La gente viene fisicamente e moralmente massacrata, secondo il criterio etnico, religioso e politico.

3. Viene distrutta la base economica della nazione.

1. La popolazione viene uccisa con armi chimiche e batteriologiche, con bombe "sotto vuoto" e incendiarie.

2. Torture e massacri nei campi di concentramento.

3. Torture miranti a colpire l'apparato riproduttivo.

4. Esecuzioni di massa, con torture, senza alcun processo.

1. C'è un meccanismo di Stato per vendere ai parenti i cadaveri degli ostaggi e dei prigionieri dei campi di concentramento.

2. Il kidnapping di Stato.

3. I russi invitano a partecipare al genocidio i traditori del popolo ceceno, per nascondere i loro veri obiettivi.

4. La propaganda che mira a cancellare la dignità della nazione cecena, a creare un'immagine negativa dei ceceni e a provocare l'odio e la mancanza di tolleranza da parte delle altre nazioni.


http://www.gfbv.it/3dossier/cecenia/020611cecenia.html

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da chef75 il Dom 4 Mag - 20:04

Quindi mi domando, ma perche dare sempre risalto a ciò che hanno subito gli ebrei 60 anni fa quando tuttora e sotto gli occhi di tutti esistono popolazioni che stanno subendo le "stesse" cose, perche i media non ne parlano frequentemente, perche non esistono giorni della memoria per quei poveracci?

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da primaverino il Dom 4 Mag - 20:22

Eshtab ha scritto:
primaverino ha scritto:

E da cattolico-buonista sai anche spiegare perché in Irlanda lo si è fatto per generazioni?
O lo facevano solo i Protestanti?...

Comunque è pur vero, con buona pace del caro Hara, che nella multietnica Israele i razzisti (ovviamente) esistono.

1) p.s.: Novella 2000 esiste ancora... L'hai confusa con l'altrettanto prestigiosa Eva 3000 (già Eva-express)  wink.. 
Ah , ho confuso novella con eva express 3000..Grazie caro @Primaverino, ecco perchè ultimamente dormo poco e male  crying .

2) In Irlanda....Non mi spiego perchè gli Inglesi si sono sempre comportati in maniera più disumana con gente del loro stesso ceppo, che non con i colonizzati dei dominions.

1) No era giusto perché siccome fai tanto la "saccentina"...
Comunque bastava dire: "ho detto una cazzata" anziché fare la spiritosona.

2) Non sono dello stesso ceppo. In ogni caso hai detto una cazzata (e fosse l'unica).

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4750
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Hara2 il Dom 4 Mag - 20:31

chef75 ha scritto:Quindi mi domando, ma perche dare sempre risalto a ciò che hanno subito gli ebrei 60 anni fa quando tuttora e sotto gli occhi di tutti esistono popolazioni che stanno subendo le "stesse" cose, perche i media non ne parlano frequentemente, perche non esistono giorni della memoria per quei poveracci?

Ipotesi: perchè non vende.

Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1762
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da chef75 il Dom 4 Mag - 20:50

Hara2 ha scritto:
chef75 ha scritto:Quindi mi domando, ma perche dare sempre risalto a ciò che hanno subito gli ebrei 60 anni fa quando tuttora e sotto gli occhi di tutti esistono popolazioni che stanno subendo le "stesse" cose, perche i media non ne parlano frequentemente, perche non esistono giorni della memoria per quei poveracci?

Ipotesi: perchè non vende.

Probabile.

Come probabile che alla gente non gliene frega proprio un cazzo, e parla solo del genocidio ebraico, che sembra essere l'unico che conoscono e degno di attenzione, probabilmente perche iniziano a mettertelo in testa già dalle elementari..tutto il resto sembra non esistere.



_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en

chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7621
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da paolo1951 il Dom 4 Mag - 21:03

holubice ha scritto:...
Io mio sono sempre ritenuto una persona informata. Ho sempre avuto un giornale, anche di molteplici colori e orientamenti, sempre sotto mano. Prima in carta, ora anche digitali. Ma una chiacchierata di tre quarti con "Mario" mi hanno fatto capire un mare di cose che i miei giornali "liberi" occidentali mi avevano da sempre nascosto/cammuffato/deformato.

Hai ragione Hara, dagli giù, ai fanatici...


Holu, scusa la mia presunzione ma ancora una volta ti ritieni a torto una persona "informata"... Lascia stare la "chiacchierata di tre quarti con ... " Mario o Mohamed o Ahmed che fanno i pizzaioli qui in Italia!
Va piuttosto nei loro paesi di origine e allontanati un poco dalle località "turistiche" per gli occidentali ... vai in qualche posto dove il turista è ancora una cosa insolita... cerca di parlare con la gente, non dico in arabo ma in francese o in inglese...  e qualche volta persino (incredibile) in italiano.
Vedrai che l'integrazione oggi come oggi è possibile solo se noi Europei saremo disposti a rinunciare a tutta quanta l'eredità dell'illuminismo.
La cosa è abbastanza facile per molti catto-comunisti... che l'illuminismo non l'hanno mai digerito, ma per altre persone è chiaramente impossibile.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da paolo1951 il Dom 4 Mag - 22:03

Rasputin ha scritto:
Eshtab ha scritto:
Rasputin ha scritto:
Hara2 ha scritto:Ma sì, anche che è una discussione già fatta e rifatta, e pure che  mi sento un po' in un gioco delle  parti...


Non penserete mica che mi prendo poi tanto sul serio...

Ma nooo, ma nooo  Royales 
Beh, vorrei vedere te al suo posto..
Anzi, ha fatto bene a ricordare.
Se ne parla troppo poco, e non ci si scuserà mai abbastanza.
I tedeschi, per primi, poi tutti gli altri appresso.

Fatto bene un cazzo. Che ne è degli armeni, tutsi, ecc? Chi se li ricorda?
Rasputin, a parte il fatto che qualche film ormai è stato fatto anche per Armeni e Tutsi ... si tratta comunque di fatti "oggettivamente" ben differenti!
Differenti non solo per la "qualità" delle vittime, ma sopratutto per la "qualità" dei carnefici: Turchi e Hutu  non sono paragonabili ai tuoi amici tedeschi... così come non lo sono mongoli e tartari  dell'Armata rossa, che "liberarono" una parte della Germania... o gli Slavi del sud, quelli della ex Jugoslavia... o quelli del nord tipo i Polacchi "cristiani" che seppero stupire persino le SS nella caccia all'Ebreo...

PS: per chi non l'avesse capito sto facendo un complimento alla nazione di Imanuel Kant!

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Hara2 il Dom 4 Mag - 22:12

Una visione un attimino eurocentrica, comunque il teutonico rispetto per l'ordnung anche nei lager ha fatto la sua porca figura.

Noblesse oblige

Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1762
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Eshtab il Lun 5 Mag - 5:14

chef75 ha scritto:Quindi mi domando, ma perche dare sempre risalto a ciò che hanno subito gli ebrei 60 anni fa quando tuttora e sotto gli occhi di tutti esistono popolazioni che stanno subendo le "stesse" cose, perche i media non ne parlano frequentemente, perche non esistono giorni della memoria per quei poveracci?
Perchè partendo dalla memoria dell'Olocausto, ci si è ricordati di tutti gli altri genocidi.

Lo hai sotto agli occhi.

Come al solito, ci si è dimenticati degli zingari.
Ne hanno sterminati circa mezzo milione, in una forbice oscillante fra i 400 e gli 800mila, cifra approssimativa per la difficoltà a reperire informazioni .

Putin, a quanto risulta dalle ultime notizie, è candidato al prossimo premio Nobel per la pace.
Obama ha commentato scherzosamente che ormai lo danno a tutti.
Come dargli torto?


@Paolo51....forse ci si sta allegramente rincoglionendo, e lo preferirei, al doverti chiedere cosa intendi per "qualità delle vittime".

Eshtab
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 138
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da Rasputin il Lun 5 Mag - 6:57

Hara2 ha scritto:
chef75 ha scritto:Quindi mi domando, ma perche dare sempre risalto a ciò che hanno subito gli ebrei 60 anni fa quando tuttora e sotto gli occhi di tutti esistono popolazioni che stanno subendo le "stesse" cose, perche i media non ne parlano frequentemente, perche non esistono giorni della memoria per quei poveracci?

Ipotesi: perchè non vende.

Per vendere un prodotto occorre fargli pubblicità

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49123
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Melilla/Mare nostrum

Messaggio Da holubice il Lun 5 Mag - 10:14

Hara2 ha scritto:
chef75 ha scritto:Quindi mi domando, ma perche dare sempre risalto a ciò che hanno subito gli ebrei 60 anni fa quando tuttora e sotto gli occhi di tutti esistono popolazioni che stanno subendo le "stesse" cose, perche i media non ne parlano frequentemente, perche non esistono giorni della memoria per quei poveracci?

Ipotesi: perchè non vende.


Se fossi un viscerale anti semita come il nostro Rusp, direi che non se ne parla perchè i Ceceni non possiedono nè il Corriere della Sera, nè La Repubblica.

Ma per fortuna io non sono cosí bieco.

Quindi non lo dico...


;-)

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6103
Età : 114
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum