Genny la carogna e la Bocassini

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da paolo1951 il Sab 10 Mag - 8:19

jessica ha scritto:... ma comunque, dando per buono il tuo discorso, spiegami come mai, invece, nella magistratura hai fede totale quando si tratta di parlare dell'assassinio di un poliziotto da parte di un tifoso, fede che ti porta a chiedere addirittura l'intervento su chi contesta tale sentenza.
No, non ho "fede totale" in nessuno!
E ritengo perfettamente lecito contestare qualsiasi sentenza ancorché passata in giudicato.
Detto questo sarebbe per me fin troppo facile rovesciare la domanda... ma non mi interessa farlo.

Ti dirò invece che penso che i giudici come qualsiasi altra persona possono facilmente sbagliarsi, o giudicare in modo non obiettivo, influenzati da pregiudizi e/o "pressioni" di varia natura.

Se il signor Gennaro De Tommaso andasse su un forum come questo a sostenere che Speziale è innocente, o anche girasse pacificamente per la strada con quella maglietta... non avrei nulla da ridire.
Ma in quel preciso contesto in cui si sono svolti i "fattacci", la cosa assume un significato ben diverso!
Non avevamo più il signor Gennaro cittadino italiano... c'era Genny 'a Carogna, bravaccio e capo popolo di un gruppo di delinquenti che avevano già messo a "ferro e fuoco" Roma, scontrandosi con altri delinquenti pari a loro, e ... anche con i poliziotti dello Stato che però hanno le mani legate dal tuo "legalitarismo".
Questa gentaglia agli ordini del "comandante Genny" era allo stadio non certo per vedere la partita!
Quella maglietta era la loro "bandiera", Genny la loro "guida"... lui aveva il potere sia di calmarli, sia di aizzarli... lui avrebbe deciso magari con un cenno se la partita si doveva giocare o no.
Lui in curva, e non quelli che stavano in tribuna d'onore, era la vera "autorità"!

Nel mio "mondo delle idee" non c'è posto per questa gente, essi vanno semplicemente eliminati con qualsiasi mezzo.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da gedeone il Sab 10 Mag - 8:59

a me piace il calcio ( i mondiali , più che altro ), ma gli ultras ecc non li concepisco.
Detto questo, la vicenda in questione è squallida e dimostra tutti i peggiori difetti, oramai genetici, dell'italiano.
La carogna non doveva stare a cavalcioni dell'inferriata , nè tanto meno a trattare con chicchesia.
la maglietta inneggiante a un omicidio era scandalosa, ma...
se avessimo una giustizia che avesse mantenuto un accettabile prestigio , invece di fare politica e di arroccarsi su privilegi scandalosi, questa vicenda avrebbe potuto essere trattata in altro modo.
Infatti, cos' come i poliziotti del SAP ritengono i loro colleghi innocenti, Jenni 'a Carogna ritiene Speziale innocente.
Fanno un pò senso i parlamentari forza italioti che ora si scandalizzano parlando di sentenze in giudicato, quando, evidentemente, per il berlusca non era così.
I nodi vengono al pettine.
La magistratura italiana NON è credibile.
la politica italiana non è credibile.
la società italiana non è credibile.
Questa è l'amara verità, cari amici, e ci vorranno decenni, ammesso che si apossibile, ricostruire qualcosa di decente.
Quando si ha una cultura mitologica, lo scontro con la realtà è duro

gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da ToninoScalzo il Sab 10 Mag - 16:22

gedeone ha scritto:La magistratura italiana NON è credibile.
la politica italiana non è credibile.
la società italiana non è credibile.
Questa è l'amara verità, cari amici, e ci vorranno decenni, ammesso che sia possibile, ricostruire qualcosa di decente.

Quando si ha una cultura mitologica, lo scontro con la realtà è duro
La cultura mitologica è quella cosa che ci fa ritenere un pensiero di Cristo vero … Fintantoché non salta fuori che invece fu un dire di Confucio è dunque ... falso!

Ora io mi domando come mai quando conviene a te la sfiducia nella magistratura è legittima e quando “conviene” agli altri no?
Dom 27 Apr - 11:03 (L'onere della prova) gedeone ha scritto:
ma io ti credo, perchè la giustizia ha i suoi difetti dappertutto, perchè in realtà, la giustizia non esiste.
Esistono gli uomini che si occupano di giustizia, con tutte le questioni di potere che ne derivano.
Basti dire che il diritto senza forza non esiste.
Da agnostico mi dispiace doverlo dire , ma una citazione :

ecclesiaste 3,16

ho anche visto sotto il sole :
nella sede del diritto, il delitto
nela sede della giustizia, la nequizia

spiega più di molti trattati.
vado un tantino OT :
ho seguito molto la vicenda del Mostro di firenze :
un catalogo degli obbrobri della giustizia per trovare un capro espiatorio

ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 558
Età : 50
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da Rasputin il Sab 10 Mag - 17:01

gedeone ha scritto:a me piace il calcio ( i mondiali , più che altro ), ma gli ultras ecc non li concepisco.
Detto questo, la vicenda in questione è squallida e dimostra tutti i peggiori difetti, oramai genetici, dell'italiano.
La carogna non doveva stare a cavalcioni dell'inferriata , nè tanto meno a trattare con chicchesia.
la maglietta inneggiante a un omicidio era scandalosa, ma...
se avessimo una giustizia che avesse mantenuto un accettabile prestigio , invece di fare politica e di arroccarsi su privilegi scandalosi, questa vicenda avrebbe potuto essere trattata in altro modo.
Infatti, cos' come i poliziotti del SAP ritengono i loro colleghi innocenti, Jenni 'a Carogna ritiene Speziale innocente.
Fanno un pò senso i parlamentari forza italioti che ora si scandalizzano parlando di sentenze in giudicato, quando, evidentemente, per il berlusca non era così.
I nodi vengono al pettine.
La magistratura italiana NON è credibile.
la politica italiana non è credibile.
la società italiana non è credibile.
Questa è l'amara verità, cari amici, e ci vorranno decenni, ammesso che si apossibile, ricostruire qualcosa di decente.
Quando si ha una cultura mitologica borbonica, lo scontro con la realtà è duro

 wink.. 

_________________
Mi dissocio espressamente da tutte le dichiatrazioni da me rilasciate a partire da un'ora fa.
Qualunque somiglianza con la realtà è puramente casuale ed involontaria.
La pena di morte andrebbe applicata immediatamente e senza processo a chiunque, anche in tenera età, esprimesse il mero desiderio di diventare giudice o funzionario di qualsiasi categoria.

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49146
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da gedeone il Sab 10 Mag - 17:48

toninoScalzo : La cultura mitologica è quella cosa che ci fa ritenere un pensiero di Cristo vero … Fintantoché non salta fuori che invece fu un dire di Confucio è dunque ... falso!

Ora io mi domando come mai quando conviene a te la sfiducia nella magistratura è legittima e quando “conviene” agli altri no?
io non mi riferivo ai miti religiosi, ma a quelli civili.
Per esempio, noi come festa nazionale abbiamo il 25 aprile. la data di una sconfitta, quella nella 2 guerra mondiale. Liberazione ? certo : dagli italiani, perchè i fascisti erano gli italiani.  e dai tedeschi, nostri alleati. Liberazione ottenuta con un esercito mitologico, i partigiani che, con i fucili, hanno sconfitto i cannoni e i carri armati.
ovviamente è una favola, ma noi ci crediamo

gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da ToninoScalzo il Sab 10 Mag - 18:35

Io pero mi riferivo a questa frase qua ...
“gedeone” ha scritto:la maglietta inneggiante a un omicidio era scandalosa, ma...
È chiaro che gli assassini dovrebbero stare dentro, ma se pensiamo che la giustizia non abbia condannato la persona giusta ... quella maglietta diventa una forma pacifica di protesta.
--------------------------------------------------------------------------------
Per quanto riguarda "la cosa" che dividerebbe il mito religioso dal mito civile, per un marxista come me … è tela! Quella di cui parla Andersen nella famosa fiaba “I vestiti nuovi dell'imperatore”: invisibile agli sciocchi, ma alle persone intelligenti …

A tal proposito mi ricordo che da bambino i giudici erano “immacolati” per la “destra” e “canaglie” per la sinistra. Oggi la tendenza si è invertita di 180 gradi.
Ora io mi domando, ma com’è possibile che milioni di cittadini abbiano cambiato radicalmente il proprio indirizzo mentale? Forse perché non ne hanno mai avuto uno e dunque si affidano ciecamente a quel che dice un leader?

Ciao.

ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 558
Età : 50
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da gedeone il Sab 10 Mag - 19:09

la giustizia è fallibile come tutte le altre espressioni umane. ma la giustizia italiana ha da tempo abdicato da una ragionevole estraneità dalle lotte politiche. Ora, non è più credibile, e certamente Genny 'a carogna può dubitare della condanna di Speziale, così come gli agenti del SAP,  come il Berlusca , ecc.
la magistratura era fascista e sopravisse alla caduta del regime. Togliatti vide lontano e mise in atto la strategia gramsciana della conquista dell'egemonia culturale. Risultato odierno, sotto gli occhi di tutti :
la cultura italiana è un ferrovecchio quasi ottocentesco , tragicamente inadatto al mondo contemporaneo. Solidarismo cialtrone, cattocomunismo, e per ultimo, il ridicolo e paranoico boldrinismo.
Tempi duri attendono lo stivale

gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da jessica il Sab 10 Mag - 23:51

paolo1951 ha scritto:
No, non ho "fede totale" in nessuno!
E ritengo perfettamente lecito contestare qualsiasi sentenza ancorché passata in giudicato.
Detto questo sarebbe per me fin troppo facile rovesciare la domanda... ma non mi interessa farlo.
ma no, fallo pure. non ho problemi a risponderti visto che uso lo stesso peso in entrambi i casi, differentemente da quanto hai fatto tu che mi passi da un garant-liberista assoluto in un caso a fasciogiustizialista e custode dell'ordine nel secondo.
per me il peso è sempre lo stesso, almeno nei tre casi citati.
il carogna non commette alcun reato a vestire una maglia con scritto speziale libero, è solo un gesto ignobile, ma d'altronde visto il personaggio non mi posso aspettare di meglio.
altrettanto ignobile è difendere un mafioso pluriomicida, con l'aggravante che a farlo è stato il capo del governo, non l'ultimo stronzo di ultrà rissoso. ma anche in questo caso, d'altronde, non mi posso aspettare di meglio visto che il mafioso in questione è stato nel suo libro paga per anni. non mi pare però, al contrario di quanto vuoi sott'intendere qui sopra, di avere mai chiesto perchè la bocassini non mandi in galera b per questo. di ragioni ce ne sono ben altre. il terzo caso, per finire, è una ridicola messinscena politica, da parte degli organizzatori, e una ridicola presa per il culo di un manipolo di gonzi da parte dei partecipanti. qui non arrivo neanche usare l'aggettivo ignobile perchè la loro unica colpa è bersi le balle che vengono loro raccontate. anche in questo terzo caso, nessun reato e nessuna necessità di interventi bocassiniani... quindi non vedo che domanda dovresti rigirare.

Ti dirò invece che penso che i giudici come qualsiasi altra persona possono facilmente sbagliarsi, o giudicare in modo non obiettivo, influenzati da pregiudizi e/o "pressioni" di varia natura.

Se il signor Gennaro De Tommaso andasse su un forum come questo a sostenere che Speziale è innocente, o anche girasse pacificamente per la strada con quella maglietta... non avrei nulla da ridire.
Ma in quel preciso contesto in cui si sono svolti i "fattacci", la cosa assume un significato ben diverso!
Non avevamo più il signor Gennaro cittadino italiano... c'era Genny 'a Carogna, bravaccio e capo popolo di un gruppo di delinquenti che avevano già messo a "ferro e fuoco" Roma, scontrandosi con altri delinquenti pari a loro, e ... anche con i poliziotti dello Stato che però hanno le mani legate dal tuo "legalitarismo".
 ahahahahahah questa è forte. adesso i delinquenti non vanno in galera per colpa del mio "legalitarismo". il mio legalitarismo, se vuoi chiamare così il mio punto di vista, è molto semplice: fai bene le leggi e le fai rispettare. e non fai quel cazzo che ti pare a seconda di come ti gira e a seconda dei pesi e misure che intendi usare. quindi se c'è una legge che vieta ar carogna di stare sulle transenne e di incitare cori del cazzo, la metti in atto. stop. non che le leggi si applicano ad uso e consumo di chi le applica come fa comodo, altrimenti va a finire come i vari tristi casi già noti (leggi forze dell'ordine forti con gli sfigati e a leccare il culo ai potenti)
nel caso in questione il pirla era stato chiamato a interloquire dalle stesse fdo... e tu non hai parlato di insulti, violenze o petardi, ma di magliette!
Questa gentaglia agli ordini del "comandante Genny" era allo stadio non certo per vedere la partita!
Quella maglietta era la loro "bandiera", Genny la loro "guida"... lui aveva il potere sia di calmarli, sia di aizzarli... lui avrebbe deciso magari con un cenno se la partita si doveva giocare o no.
Lui in curva, e non quelli che stavano in tribuna d'onore, era la vera "autorità"!
Nel mio "mondo delle idee" non c'è posto per questa gente, essi vanno semplicemente eliminati con qualsiasi mezzo.
infatti sei liberale solo quando fa comodo a te. due pesi, due misure, appunto.

jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6695
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da Eshtab il Dom 11 Mag - 9:00

Buona festa della mamma, a tutte le mamme del forum :).
Pure a quella della Bocassini, e a quella di Genny la carogna.

 ok

Eshtab
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 138
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.04.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da paolo1951 il Dom 11 Mag - 15:40

jessica ha scritto:... il carogna non commette alcun reato a vestire una maglia con scritto speziale libero, è solo un gesto ignobile, ma d'altronde visto il personaggio non mi posso aspettare di meglio....
infatti sei liberale solo quando fa comodo a te. due pesi, due misure, appunto.
Non è assolutamente vero, se Berlusconi fosse andato in curva con la maglietta "speziale libero" ad aizzare gli ultras ... direi di lui le stesse cose che dico di Gennaro De Tommaso e plaudirei alla Bocassini se lo facesse arrestare!

PS: con 1 Kg di lana e 1 Kg di piombo, fai 2 pesi ma hai una sola misura.
Con 10 kg di lana e 1 Kg di piombo... oltre a dover far 2 pesi hai anche 2 misure diverse!  carneval

PPS: però devo ammettere che in Italia jessica non è certo la sola a non "capire" certe ovvietà.
Quindi jessica in democrazia ha persino ragione!  boxed 

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da jessica il Dom 11 Mag - 16:02

paolo1951 ha scritto:Non è assolutamente vero, se Berlusconi fosse andato in curva con la maglietta "speziale libero" ad aizzare gli ultras ... direi di lui le stesse cose che dico di Gennaro De Tommaso e plaudirei alla Bocassini se lo facesse arrestare!
certo, come posso dubitarne... ma allora perchè non chiedi altrettanto quando va a dire che mangano è un eroe?


PS: con 1 Kg di lana e 1 Kg di piombo, fai 2 pesi ma hai una sola misura.
Con 10 kg di lana e 1 Kg di piombo... oltre a dover far 2 pesi hai anche 2 misure diverse!  carneval
 
p51 se non ci fossi bisognerebbe inventarti... capisco nei discorsi serti, ma anche nelle battute da prima media riesci a cannare tutto clamorosamente. poi sono io a non capire eh  ahahahahahah 
la misura che usi è sempre la stessa, cioè la misura del sistema metrico internazionale per il peso, il chilogrammo... su paolo, evita le lezioncine sull'ovvietà se di ovvietà non arrivi a capire manco queste...


jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6695
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da paolo1951 il Dom 11 Mag - 17:00

jessica ha scritto:

PS: con 1 Kg di lana e 1 Kg di piombo, fai 2 pesi ma hai una sola misura.
Con 10 kg di lana e 1 Kg di piombo... oltre a dover far 2 pesi hai anche 2 misure diverse!  carneval
 
p51 se non ci fossi bisognerebbe inventarti... capisco nei discorsi serti, ma anche nelle battute da prima media riesci a cannare tutto clamorosamente. poi sono io a non capire eh  ahahahahahah 
la misura che usi è sempre la stessa, cioè la misura del sistema metrico internazionale per il peso, il chilogrammo... su paolo, evita le lezioncine sull'ovvietà se di ovvietà non arrivi a capire manco queste...

A me sembra che tu di lezioncine ne avresti un gran bisogno... ma purtroppo con te non servono a nulla.
L'unità di misura è la stessa ma sono le cose che misuri ad essere diverse!
Tu per "principio di uguaglianza" vuoi affermare che devono avere tutte lo stesso peso... ma nella realtà non è così.

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da Paolo il Dom 11 Mag - 17:37

Non ho letto tutti gli interventi fino qui. La cosa che a me disturba di più è il fatto che il calcio viene considerato come un elemento fondate della nostra società. Se tutto questo fosse successo in un altro contesto non se ne parlerebbe nemmeno. Abbiamo delle autorità di merda!

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da Minsky il Dom 11 Mag - 18:09

Paolo ha scritto:... La cosa che a me disturba di più è il fatto che il calcio viene considerato come un elemento fondate della nostra società.
Panem et circenses, e per buona misura anche papa Bergoglio.  wink.. 

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13509
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da Paolo il Dom 11 Mag - 18:44

Hai ragione Minsk! Sono passati 2000 anni per niente!

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8606
Età : 61
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da jessica il Dom 11 Mag - 20:38

paolo1951 ha scritto:
A me sembra che tu di lezioncine ne avresti un gran bisogno... ma purtroppo con te non servono a nulla.
L'unità di misura è la stessa ma sono le cose che misuri ad essere diverse!
Tu per "principio di uguaglianza" vuoi affermare che devono avere tutte lo stesso peso... ma nella realtà non è così.
 ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah 
si certo adesso prova anche con l'olio:  specchio 
nella realtà per non usare due pesi e due misure basta usare la stessa misura, la stessa bilancia sia per le cose che ci piacciono e sia per quelle che non ci piacciono, e vedere che peso misura... non che er carogna lo misuri in chili e er nano in watt su metro quadro perchè ti piace di più.

jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6695
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da paolo1951 il Dom 11 Mag - 21:39

jessica ha scritto:
paolo1951 ha scritto:
A me sembra che tu di lezioncine ne avresti un gran bisogno... ma purtroppo con te non servono a nulla.
L'unità di misura è la stessa ma sono le cose che misuri ad essere diverse!
Tu per "principio di uguaglianza" vuoi affermare che devono avere tutte lo stesso peso... ma nella realtà non è così.
 ahahahahahah ahahahahahah ahahahahahah 
si certo adesso prova anche con l'olio:  specchio 
nella realtà per non usare due pesi e due misure basta usare la stessa misura, la stessa bilancia sia per le cose che ci piacciono e sia per quelle che non ci piacciono, e vedere che peso misura... non che er carogna lo misuri in chili e er nano in watt su metro quadro perchè ti piace di più.
Cristo santo! ... ma non riesci a capire che puoi misurare in Kg, in cm, in Watt... in che cazzo vuoi, ma due cose diverse probabilmente danno "misure" diverse!
Ad esempio io e Rocco Siffredi... boxed 

PS: faccio questo esempio perché credo che così anche tu possa capire!

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da jessica il Dom 11 Mag - 23:00

paolo1951 ha scritto:
Cristo santo! ... ma non riesci a capire che puoi misurare in Kg, in cm, in Watt... in che cazzo vuoi, ma due cose diverse probabilmente danno "misure" diverse!
Ad esempio io e Rocco Siffredi... boxed 

PS: faccio questo esempio perché credo che così anche tu possa capire!
ma neanche il significato del modo di dire sei riuscito a capire?
vabè... se siamo a questo livello passo e chiudo.
 saluto... 

jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6695
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da ToninoScalzo il Lun 12 Mag - 12:51

“paolo1951” ha scritto:Non è assolutamente vero, se Berlusconi fosse andato in curva con la maglietta "speziale libero" ad aizzare gli ultras ... direi di lui le stesse cose che dico di Gennaro De Tommaso e plaudirei alla Bocassini se lo facesse arrestare!
“Gessica” ha scritto: certo, come posso dubitarne... ma allora perchè non chiedi altrettanto quando va a dire che mangano è un eroe?
Secondo me, Gessica, non capisce il pensiero di Paolo … che è il classico pensiero Ranatico (con la f) O Fazionalista (sempre la con la f)!

Se una persona ammazza … mica per questo è un assassino!
Se una persona ruba … mica per questo è un ladro!
E se una persona non ha fatto niente … mica per questo è un innocente!

Si è assassini, ladri, innocenti … asseconda di come ci valuta Berlusconi!
Mi pare un metro di valutazione … giusto ed equo. O forse sbaglio?

ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 558
Età : 50
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da gedeone il Lun 12 Mag - 16:18

Comunque ha ragione Crozza. Genny la carogna è il negoziatore ideale per Bruxelles.
Glielo fa vedere lui il fiscal compact alla Merkel  mgreen , ma anche a Barroso e van Rompuy , o meglio, a uno dei 2 scherzi della natura destinati a succedergli

gedeone
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1353
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 02.02.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da ToninoScalzo il Lun 12 Mag - 20:14

Invece, grazie a dio e ai santi, a Bruxelles ...
a negoziare per noi ci andranno le persone giuste.

ToninoScalzo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 558
Età : 50
Località : Mantova
Occupazione/Hobby : Impiegato
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 18.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da paolo1951 il Mar 13 Mag - 11:04

Paolo ha scritto:Non ho letto tutti gli interventi fino qui. La cosa che a me disturba di più è il fatto che il calcio viene considerato come un elemento fondate della nostra società. Se tutto questo fosse successo in un altro contesto non se ne parlerebbe nemmeno. Abbiamo delle autorità di merda!
Ma forse lo è davvero!
Comunque non è questa l'essenza del discorso... per me al meno è più in generale una questione di ordine pubblico... ordine pubblico che sembra interessare ben poco i nostri magistrati.
Nel nostro ordinamento abbiamo troppe leggi, troppe ipotesi di reato, troppe limitazioni alla libertà di espressione... ma poi in pratica la maggior parte di queste leggi non vengono applicate o vengono applicate solo quanto "fa comodo".
Io direi: facciamo per prima cosa una bella "pulizia" legislativa ma poi le norme che restano devono essere applicate con "tolleranza zero".
Chi va ad una manifestazione con il volto coperto deve essere arrestato, idem chi fa un blocco stradale e/o ferroviario, gli episodi di "guerriglia urbana" vanno repressi senza mezze misure anche con l'uso delle armi da fuoco da parte della polizia.

PS: aggiungo che nessuno deve permettersi di sputare o pisciare sui poliziotti (come diceva la vedova di Raciti), e chi pesta un poliziotto, gli lancia pietre ... deve sapere che rischia la vita!
A questo punto possiamo e dobbiamo pretendere che il poliziotto si comporti in modo assolutamente irreprensibile con il delinquente, voglio dire che casi come quello della scuola Diaz di Genova vengano puniti nel modo più rigoroso (sia penalmente, sia disciplinarmente)

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Genny la carogna e la Bocassini

Messaggio Da jessica il Mer 14 Mag - 1:05

p51 ha scritto:la maggior parte di queste leggi non vengono applicate o vengono applicate solo quanto "fa comodo
 good post 
e non solo le leggi...

jessica
---------------------
---------------------

Numero di messaggi : 6695
Occupazione/Hobby : alta sacerdotessa della GVR, non collezionatrice di francobolli
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 23.06.10

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum