Madonna del Manganello

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Madonna del Manganello

Messaggio Da Minsky il Sab 26 Lug - 8:13

La Madonna del manganello è una rappresentazione iconografica della figura cristiana della Madonna, diffusasi inizialmente a Monteleone (la futura Vibo Valentia) e a Nicastro (oggi quartiere di Lamezia Terme) durante il ventennio fascista e caduta in disuso con la deposizione del regime.

La Madonna del manganello rientrò in un insieme di rappresentazioni, principalmente in forma di statue e santini, diffuse negli anni trenta del XX secolo, nell'ottica dello spirito clerico-fascista voluto dalla Chiesa cattolica e dal regime stesso. Nell'ambito di questa corrente, si arrivò nel 1926 a definire san Francesco "precursore del Duce", o l'icona di santa Chiara in trionfo sui fasci littori.


La statua della Madonna del Manganello fu realizzata da Giuseppe Malecore (1876-1967), uno scultore di Lecce specializzato nella lavorazione della cartapesta, come arredo sacro per una chiesa di Monteleone.
La statua rappresentava una Madonna con bambino, nella tipica iconografia della Madonna del Soccorso. Da questa rappresentazione furono realizzate in seguito, con metodo fotografico, alcune serie di santini.
L'immagine fu ripresa dagli organi del partito, che la elessero dapprima a "patrona degli squadristi", poi a "protettrice dei fascisti".

Asvero Gravelli compose una preghiera, che sarebbe stata collocata anche nel retro del santino della Madonna del manganello, la quale così recitava:

«O tu santo Manganello
tu patrono saggio e austero,
più che bomba e che coltello
coi nemici sei severo.
O tu santo Manganello
Di nodosa quercia figlio
ver miracolo opri ognor,
se nell'ora del periglio
batti i vili e gli impostor.
Manganello, Manganello,
che rischiari ogni cervello,
sempre tu sarai sol quello
che il fascista adorerà.
»

Da Wikipedia

_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13509
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Madonna del Manganello

Messaggio Da Justine il Sab 26 Lug - 9:47

Chissà perché, l'iconografia fallica ed il fascismo vanno sempre a braccetto.

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15356
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Madonna del Manganello

Messaggio Da FuoriDagliSchemi il Sab 26 Lug - 10:26

Ah, l'iconografia. Ciò che mi fa incavolare di più al mondo -relativamente alla religione-  cwm23 
Ho appurato una repulsione fenomenale verso i santini, specie quelli con la preghierina dietro volti a farti andare bene un compito in classe... sissignori, esistono, non sto scherzando, ne ho visti un paio con i miei occhi e ho quasi traumatizzato le rispettive proprietarie di quei santini (capita quando ti fai un culo così a studiare in vista di un esame importante e vedi gente che invece si affida a un pezzetto di carta plastificato, dalla pari efficacia delle figurine Panini).

FuoriDagliSchemi
-------------
-------------

Femminile Numero di messaggi : 296
Età : 17
Località : Il Profondo Sud
Occupazione/Hobby : Studentessa/punk a tempo pieno
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 18.06.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Madonna del Manganello

Messaggio Da Justine il Sab 26 Lug - 11:01

Ma poi non si comprende l'intrinseca contraddizione di avere un pezzo di carta a monito del cambiamento del "l'uomo fa e dio disfa". Se già a priori conosce principio e fine, pregare o meno non ha alcuna rilevanza, l'outcome sarà comunque invariabile.
Dal paradosso dell'onniscienza divina nasce anche una domanda curiosa, ovvero per quale motivo un essere che già conosce alpha e omega e magari anche qualche gamma, ovvero principio e fine già deliberati e scritti, possa comunque costituire una alternativa così allettante da volerla mettere in scena umanamente: se conosci già la fine di tutto, in mente tua, a che pro ripeterla?
Schizofrenia e solitudine. Il male dei nostri tempi non è la solitudine umana, ma quella (assieme all'indolenza) divina- da un punto di vista teistico.
Altrimenti le stelle continuano a cadere, nell'universo inutile, come suggeriscono i Baustelle.

Le madonne politiche comunque hanno un'attrattiva tutta loro, volta ad enfatizzare ed accrescere il livello di farsa di coloro che ideologicamente abusano degli orpelli religiosi. Ideologia per ideologia, e il risultato è stato ed è quello di cui purtroppo sappiamo

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15356
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Madonna del Manganello

Messaggio Da paolo1951 il Sab 26 Lug - 11:18

... e la Madonna dell'olio di ricino?

paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 65
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Madonna del Manganello

Messaggio Da Minsky il Sab 26 Lug - 11:20

L'affinità tra religione e ideologia nazifascista è altissima. Nonostante il nazifascismo si sia originato in un contesto sostanzialmente estraneo alla religione, ed abbia a proprio motore un "ideale" politico palesemente materialista, l'attrazione del clero cattolico verso il nazifascismo è stata subito fortissima, frenata solo dall'evidente contrasto tra il buonismo di facciata che la chiesa iniziava a costruirsi ad inizio del secolo scorso, e la brutalità dei metodi fascisti. L'islam, non essendo impastoiato in buonismi di sorta, ha abbracciato entusiasticamente il nazismo e ne mantiene un forte culto tuttora.

In Italia il fascismo ha avuto un supporto decisivo dalle gerarchie cattoliche, e il matrimonio tra stato fascista e chiesa è apparso ben presto il miglior coronamento possibile di questo idillio.


Un patto ferreo, dal quale la nazione italiana non ha più potuto affrancarsi, neppure dopo la caduta del fascismo.

Ecco perché la madonna del manganello. Il manganello è stato l'icona principale del fascismo, il simbolo della prevaricazione e della violenza.


E l'atto di vibrare un colpo con questo strumento di offesa, è così simile al gesto del prete che maneggia il suo attrezzo fallico.


Perciò deve essere sembrato assolutamente naturale mettere in mano alla madonna un nodoso manganello.


_________________

Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 13509
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Madonna del Manganello

Messaggio Da Justine il Sab 26 Lug - 15:45

Io rimango del parere che come collante sociale, la religione sappia imbalsamare più della politica, nonostante quest'ultima sia involuta allo stesso livello di chi infervorato ne parla...
Come non accorgersi che non si può parlare di politica, in un contesto come il nostro?
I vecchi stilemi della religione invece non variano, il loro compito è di intortare a prescindere dal fatto che ci si possa trovare nel 3000 a.C. o dalle parti del moderno terrorismo islamico

_________________
[...] l'aeroporto c'è, no non c'è, pregasi indagare sulle differenze tra orari di percorrenza e orari sulle tabelle, la fermata si chiama aeroporto ma non è un aeroporto, differenze tra curare e guarire, cantanti lirici londinesi comunisti, 180% dei cinesi [...] (Jess)

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15356
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Madonna del Manganello

Messaggio Da Guin il Sab 26 Lug - 18:02



 hihihihih

Guin
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 958
Località : Asgard
Occupazione/Hobby : Fancazzista
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 30.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum