Transumanesimo

Pagina 2 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da primaverino il Ven 15 Ago - 16:34

Loki ha scritto:Non ti pare che nel corso della storia transmigrazioni simili siano avvenute ben più di una volta?

Transmigrazioni "simili" al trasumanesimo?...  boxed 

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da Justine il Ven 15 Ago - 16:49

Pensa a quanto e come impattano sulla coscienza globale Zuckerberg, il capitalismo, le richieste universali e I nuovi bisogni. La realtà virtuale stessa ha milioni di adepti, e ne avrebbe ancora più se non esistessero soggetti retrivi poiché palesemente figli del repubblicano modo di pensare per cui la novità è tragedia. ll mondo è completamente cambiato, e di certo uploadare coscienze non sarà poi molto diverso da quanto in parte e rudimentalmente va realizzandosi ora

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da Justine il Ven 15 Ago - 16:51

Anche se onestamente... Trasferire bytes ed elementi inconsistenti e digitali in un femtosecondo da qui a Shanghai non ti offre già di qualcosa di eclatante?
Come dicevo, quando ci si abitua alle meraviglie, necessariamente il cervello ne va in cerca di altre. È prerogativa della sopravvivenza umana, e guarda caso anche del Transumanesimo...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da primaverino il Sab 16 Ago - 13:08

Loki ha scritto:Pensa a quanto e come impattano sulla coscienza globale Zuckerberg, il capitalismo, le richieste universali e I nuovi bisogni. La realtà virtuale stessa ha milioni di adepti, e ne avrebbe ancora più se non esistessero soggetti retrivi poiché palesemente figli del repubblicano modo di pensare per cui la novità è tragedia. ll mondo è completamente cambiato, e di certo uploadare coscienze non sarà poi molto diverso da quanto in parte e rudimentalmente va realizzandosi ora

Eh no, gentilissima...
Se cominciamo coi minestroni non si va da nessuna parte...
La stessa frase "il mondo è completamente cambiato" (da altri, of course) prevede la supina accettazione dello statu quo e l'obbligatorio appecoramento derivante, pena il rimanere indietro e definitivamente perduti verso coloro che invece saranno stati ligi all'obbligo ed andranno in paradiso... E camperanno in eterno...
Ciò contrasta evidentemente con qualsiasi pretesa libertaria e semplicemente aggiorna in salsa tecno-cyber-qualchetipàre la solita vecchia solfa della massa che dev'essere diretta da "chi ha capito tutto"... Sacerdoti con vesti di dubbio gusto, un tempo, tecnocrati e bio-ingegreri da domani in avanti...
Il potere nelle mani di pochissimi e la "mangianza"* che agisce secondo i nuovi bisogni universali, all'uopo ingenerati...
In tal senso chi definisce "religione" il transumanesimo a parer mio non sbaglia affatto, data la somiglianza evidente in atto tra ciò che è (e che fu) e ciò che sarà (almeno secondo voi...)
Il medesimo riferimento al miglioramento della "società umana" che (ribadisco) non esiste (o non esiste ancora, ma ad oggi è lo stesso) sulla base di principi del tutto discutibili ne è ulteriore preclaro indizio.
Comunque non hai ancora risposto ad una mia domanda, probabilmente solo sottintesa, che ora forumulerò in modo più esplicito...
Come si fa a trasformare 7 mld di umani in altrettanti ultra-umani?
Perché se si tratta di migliorare la fantomatica "società umana" vuol dire che la cosa deve valere per tutti... O no?

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da Justine il Sab 16 Ago - 13:27

Da quello che ho potuto leggere di te mi sembra tu sia un ristoratore, giusto?
Definiresti la tua attività organizzata al fine di provvedere cibo e relax alle persone un appecoramento? Io no, e dubito che anche tu lo faresti...
Il Transumanesimo non è una religione poiché non si aspetta interventi eterodiretti, a differenza dell'accettazione passiva ed alla coltivazione dello status quo inderogabile proposta dai culti di ogni tipo (anche quelli blandamente teistici)
Ci troviamo in un mondo in cui, malgrado certi aspetti dell'infotainment abbiano contribuito a sontuosi facilismi e pigrizia, la controparte della ricerca della conoscenza è sostenuta dalla capacità di ottenere risorse e materiali di studio in un colpo d'occhio, per cui non è che da biasimare il comportamento umano che biologicamente ed ahinoi apparentemente naturalmente ci porta alla ricerca di banalismi e modalità eideticamente facili per risolvere le cose... Quante volte si sente dire 'oh no, semplificate, non capiamo...' Eppure sfido chiunque a tirarsi giù da internet un manuale di qualsivoglia cosa un poco al di sopra delle righe, prendi l'Assembly, e studiarselo con vigore... Il Transumanesimo ha lo stoicismo e l'innovazione dalla sua, l'andare oltre al non plus ultra, in netto contrasto con le ideologie religiose.
Scusa, ma l'esempio di Zuckerberg e soci non è bastato? Quasi due miliardi di persone al mondo si lasciano irretire dai social network (l'uso saggio o meno cbe ne si fa da questo punti di vista è irrilevante), come si può credere che le persone in massa siano predestinate a restar fuori dalle opportunità che offre il movimento, fermo restando che la capillarità della tecnologizzazione non ne è che preludio?
Ad ogni modo va affermato che essere H+ (transumanisti) è una scelta individuale. Ma ad un certo punto sarà come scegliere di mangiare con i piedi un creme caramel... Che ognuno scelga il meglio per sé, insomma

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da Justine il Sab 16 Ago - 13:29

Una cosa che comunque non intendo: la società umana, secondo il tuo POV... Non esiste?
Dinamiche gruppali e relazioni sono posticci?

Va tenuto comunque in conto, come gli esempi biohacking e cyberactivism à la Anonymous insegnano, che tale rivoluzione non viene dalla tecnocrazia, ma dal basso: prendendo in prestito dal movimento punk il DIY, chi prepara gli enhancement neurali e gli innesti cyborg è spesso un teenager o un adulto con esperienza, senza avere un solido backup associazionistico o elitario alle spalle... Gli Anons mettono in ginocchio reti informatiche governative in meno di un ora con DDoS ed altre meraviglie... Il Transumanesimo è più potenzialmente un'era in cui la Conoscenza è quella che ha la meglio, e non tanto le corporations (che comunque esistono anche oggi, e da esse la gente comune si rifornisce tanto avidamente quanto inconsapevolmente...)

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da primaverino il Sab 16 Ago - 14:11

Loki ha scritto:
1) Da quello che ho potuto leggere di te mi sembra tu sia un ristoratore, giusto?
2) Definiresti la tua attività organizzata al fine di provvedere cibo e relax alle persone un appecoramento? Io no, e dubito che anche tu lo faresti...
3) Il Transumanesimo non è una religione poiché non si aspetta interventi eterodiretti, a differenza dell'accettazione passiva ed alla coltivazione dello status quo inderogabile proposta dai culti di ogni tipo (anche quelli blandamente teistici)
4) Ci troviamo in un mondo in cui, malgrado certi aspetti dell'infotainment abbiano contribuito a sontuosi facilismi e pigrizia, la controparte della ricerca della conoscenza è sostenuta dalla capacità di ottenere risorse e materiali di studio in un colpo d'occhio, per cui non è che da biasimare il comportamento umano che biologicamente ed ahinoi apparentemente naturalmente ci porta alla ricerca di banalismi e modalità eideticamente facili per risolvere le cose... Quante volte si sente dire 'oh no, semplificate, non capiamo...' Eppure sfido chiunque a tirarsi giù da internet un manuale di qualsivoglia cosa un poco al di sopra delle righe, prendi l'Assembly, e studiarselo con vigore...
5) Il Transumanesimo ha lo stoicismo e l'innovazione dalla sua, l'andare oltre al non plus ultra, in netto contrasto con le ideologie religiose.
Scusa, ma l'esempio di Zuckerberg e soci non è bastato? Quasi due miliardi di persone al mondo si lasciano irretire dai social network (l'uso saggio o meno cbe ne si fa da questo punti di vista è irrilevante), come si può credere che le persone in massa siano predestinate a restar fuori dalle opportunità che offre il movimento, fermo restando che la capillarità della tecnologizzazione non ne è che preludio?
5) Ad ogni modo va affermato che essere H+ (transumanisti) è una scelta individuale. Ma ad un certo punto sarà come scegliere di mangiare con i piedi un creme caramel... Che ognuno scelga il meglio per sé, insomma
1) L'ho detto chiaramente almeno mille volte... Benvenuta!
2) Perché sono un ristoratore indipendente. McDonald's (solo per citare il primo esempio che mi sovviene) si autodefinisce "catena di ristoranti"... Solo che ristoranti non sono... Ma la gente con tre spiccioli si riempie la panza e quindi McD "salva" il settore della ristorazione che al netto dei fast food (che incrementa il suo fatturato del 30% dal 2008 ad oggi...) perde il 50%, mentre i dati aggregati Istat parlano di -3% nel quinquennio... Il che è palesemente una presa per il culo (seppur statisticamente ineccepibile...) Certo che la ristorazione è eterodiretta (da pochissimi) Gli altri crepino pure.
Ed è appecorante: lo dicono i dati, non io.
3) Cazzate: il Transumanesimo si propone come migliorativo della condizione umana (eludendola o integrandola o surrogandola o superandola o quel che vuoi) e quindi è totalizzante al pari delle teorizzazioni filosofiche sue omologhe (e non solo quelle rigorosamente o blandamente teistiche, visto che in tale novero ci possiamo includere tranquillamente anche il comunismo e l'anarchia, entrambi atei). Il Transumanesimo "compiuto" non può limitarsi a poche decine di migliaia o alcune centinaia di migliaia di persone che pensano di sopravvivere in eterno "uploadando" la propria coscienza in un software gestito da altri (a loro volta umani, transumani o macchine senzienti) e a totale loro dipendenza (perdona l'esempio banale: tu "credi" di campare in eterno, ma poi "qualcuno" toglie la corrente al necessario supporto hardware e la tua coscienza riversata se ne torna nel nulla dalla quale nacque).
4) Il successo dell'informatica diffusa risiede proprio nella semplicità d'uso e la pigrizia delle masse ne è del tutto funzionale, altrimenti se per usare un PC fosse necessario conoscere alla perfezione il protocollo informatico che ne sta alla base e tutti gli annessi e connessi derivanti, saremmo ancora alla comunicazione con "carta e penna" che richiederebbe mano sbattimento.
Se un ritrovato dev'essere appannaggio della massa, ebbene il suo utilizzo primario dev'essere semplice, perché a (quasi) nessuno piace doversi complicare la vita.
5) Forse hai ragione tu. Ma allora la pigrizia dovrebbe essere sconfitta "per decreto" e ciò è impensabile proprio perché il compito delle macchine è quello di facilitarci e renderci comoda la vita, non di obbligarci a diventare tutti edotti in materia.
Ragionamento circolare, direi...


Ultima modifica di primaverino il Sab 16 Ago - 14:35, modificato 1 volta

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da primaverino il Sab 16 Ago - 14:31

Loki ha scritto:Una cosa che comunque non intendo: la società umana, secondo il tuo POV... Non esiste?
Dinamiche gruppali e relazioni sono posticci?
Le dinamiche gruppali non sono posticce, sono autentiche e reali, ma parziali.
La società umana non esiste e trattasi di dato oggettivo, non di punto di vista.
Lo confermi tu stessa parlando di dinamiche di gruppo (quindi non "universali").
Se il Transumanesimo si propone come scelta individuale è un conto...
Se si propone di "cambiare il mondo" è altro paio di maniche.
E in quest'ultimo caso si comprende nel novero delle teorizzazioni filosofiche che l'hanno preceduto, pure al netto dell'implicazione fortemente o blandamente teistica (pensa solo al Comunismo e/o all'Anarchia, come ho già detto...)

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da Justine il Sab 16 Ago - 14:40

Avrò letto i thread in cui se ne è fatto cenno, chill out, please... Non sono ancora Cortana
L'esempio sulla ristorazione non è volto a scardinare i fatturati di Burger King o mc D o qualsivoglia altro conglomerato di ristoro rapido e giovanilistico, bensì a spiegare che la tua attività per l'appunto ben imperniata su altri principi richiede comunque una organizzazione peculiare frutto di una consociatività e di un nucleo di persone che ti aiutano nel rifornirti e nel fruire dei tuoi servizi. Quando eravamo cacciatori raccoglitori il tuo business avrebbe funzionato?
Il compito dell'H+ è inoltre l'indipendenza dai media di ogni genere- così come ora pur ritenendoti libero sei bombardato come tutti noi da stimolazioni subconscie che definiscono piano il modo in cui moriremo, dipendere da un centro o da un adsembramento di botnet in grado di supportare la coscienza è un passaggio intermedio: lo svincolo arriverà dopo la Singolarità, in cui non si dovrà dipendere da mani o menti terze per campare, cosa che adesso in termini umani avviene invece anche troppo, per i miei gusti...
Le soluzioni proposte dall'H+ non sono generali ma particolari. Esso è la carta, la penna e la storia sono tue. Semmai il suo compito è fornire quello che tecnicamente chiamiamo un canvas di possibilità ben più realizzabili di quanto non siano ora. H+ è inoltre assumersi responsabilità della propria storia, al contrario promuove la diffusione del sapere in un modo dinamico, rapido e non oneroso- per chi vuole, ricordiamo, non faticare, i primi brain enhancement sono già in vaglio... Per chi non vuole esser pigro c'è la strada maestra. Tutto come sempre, ma con una maggiore scelta di autodeterminazione

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da Justine il Sab 16 Ago - 14:45

primaverino ha scritto:
Loki ha scritto:Una cosa che comunque non intendo: la società umana, secondo il tuo POV... Non esiste?
Dinamiche gruppali e relazioni sono posticci?
Le dinamiche gruppali non sono posticce, sono autentiche e reali, ma parziali.
La società umana non esiste e trattasi di dato oggettivo, non di punto di vista.
Lo confermi tu stessa parlando di dinamiche di gruppo (quindi non "universali").
Se il Transumanesimo si propone come scelta individuale è un conto...
Se si propone di "cambiare il mondo" è altro paio di maniche.
E in quest'ultimo caso si comprende nel novero delle teorizzazioni filosofiche che l'hanno preceduto, pure al netto dell'implicazione fortemente o blandamente teistica (pensa solo al Comunismo e/o all'Anarchia, come ho già detto...)

Ah, prima le dinamiche di gruppo esistono, ma non esiste il gruppo. Logico
Universali all'interno del bioma umano
No, il Transumanesimo è un fautore e fornitore di nuova entropia, non è un movimento per le persone, ma a supporto delle concretizzazioni dell'energia in tutte le sue forme. Siano alieni o sassi ad esserne partecipi, non è comunque, a dispetto della denominazione, una filosofia che concerne l'antropocentrismo men che meno escluisvamente l'ano. Pensa che in lista di attesa per la criostasi ci sono alcuni animali domestici appartenuti a comuni padroni... e l'hanno

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da primaverino il Sab 16 Ago - 14:47

Loki ha scritto:
primaverino ha scritto:
Loki ha scritto:Una cosa che comunque non intendo: la società umana, secondo il tuo POV... Non esiste?
Dinamiche gruppali e relazioni sono posticci?
Le dinamiche gruppali non sono posticce, sono autentiche e reali, ma parziali.
La società umana non esiste e trattasi di dato oggettivo, non di punto di vista.
Lo confermi tu stessa parlando di dinamiche di gruppo (quindi non "universali").
Se il Transumanesimo si propone come scelta individuale è un conto...
Se si propone di "cambiare il mondo" è altro paio di maniche.
E in quest'ultimo caso si comprende nel novero delle teorizzazioni filosofiche che l'hanno preceduto, pure al netto dell'implicazione fortemente o blandamente teistica (pensa solo al Comunismo e/o all'Anarchia, come ho già detto...)

Ah, prima le dinamiche di gruppo esistono, ma non esiste il gruppo.
No.
Esiste il gruppo, non "la società umana".
Per favore non mettermi in bocca cose che non ho detto.
Grazie in anticipo, gentilissima.

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da Justine il Sab 16 Ago - 14:47

Comunismo e anarchia mi pare che non propongano ideali di riscatto dalla morte. Stalin cammina sulle acque?
Questo bisogno di accomunare ogni dannata cosa alle religioni è sorprendente.
Adesso mi dichiaro dipendente dall'aria con tutti i miei polmoni e sarò consequentemente ritenuta Sacra seguace di Eolo per questo

Comunque è una di quelle discussioni in cui si parla ad libitum per nulla, non volevo aprirla per questo

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da Justine il Sab 16 Ago - 14:49

Esiste il gruppo e non la società, bene. Se guardiamo da vicino magari mi fornisci anche una definizione di insieme, che pure è concetto matematicamente primitivo...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da primaverino il Sab 16 Ago - 14:59

Loki ha scritto:Avrò letto i thread
[...] Quando eravamo cacciatori raccoglitori il tuo business avrebbe funzionato?
Il compito dell'H+ è inoltre l'indipendenza dai media di ogni genere- così come ora pur ritenendoti libero sei bombardato come tutti noi da stimolazioni subconscie che definiscono piano il modo in cui moriremo, dipendere da un centro o da un adsembramento di botnet in grado di supportare la coscienza è un passaggio intermedio: lo svincolo arriverà dopo la Singolarità, in cui non si dovrà dipendere da mani o menti terze per campare, cosa che adesso in termini umani avviene invece anche troppo, per i miei gusti...
Le soluzioni proposte dall'H+ non sono generali ma particolari. Esso è la carta, la penna e la storia sono tue. Semmai il suo compito è fornire quello che tecnicamente chiamiamo un canvas di possibilità ben più realizzabili di quanto non siano ora. H+ è inoltre assumersi responsabilità della propria storia, al contrario promuove la diffusione del sapere in un modo dinamico, rapido e non oneroso- per chi vuole, ricordiamo, non faticare, i primi brain enhancement sono già in vaglio... Per chi non vuole esser pigro c'è la strada maestra. Tutto come sempre, ma con una maggiore scelta di autodeterminazione

Direi di tralasciare ogni riferimento alla ristorazione (e men che meno inferire falsi problemi in merito al mio business ai tempi della raccolta/caccia) che servono solo a sviare l'oggetto del contendere ed arricchire un minestrone indigesto di altri inutili ingredienti.
Non comprendo il discorso sulla totale indipendenza dai media, peraltro (nemmeno nel merito, oltre che nel metodo).
L'Uomo Nuovo (o transumano) da dove attingerebbe le informazioni? Se le inventa?
E ancora: se lo scopo dell'H+ è la singolarità, cosa c'entra con la (fantomatica e tuttora inesistente) "società umana".
Tale concetto non l'ho inferito io, mi pare.
Sei tu che hai detto che l'H+ si propone di migliorare la "società umana" (e passi) ma poi mi parli di scelte individuali e di singolarità.
Non ti pare che si necessiti un chiarimento, ma chère?

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da primaverino il Sab 16 Ago - 15:19

Loki ha scritto:1) Comunismo e anarchia mi pare che non propongano ideali di riscatto dalla morte. 2) Stalin cammina sulle acque?
3) Questo bisogno di accomunare ogni dannata cosa alle religioni è sorprendente.
[...]
4) Comunque è una di quelle discussioni in cui si parla ad libitum per nulla, non volevo aprirla per questo

1) Irrilevante.
Eri tu che ponevi ogni teorizzazione filosofica nel novero del "teismo" (ancorché nella sua eventuale accezione più blanda) non io.
Ho semplicemente evidenziato che non v'è bisogno alcuno di credere in un dio purchessia per assumere una "mentalità religiosa".
Naturalmente vale pure l'inverso, ma trattasi di altro paio di maniche...
2) No, tesoro... Stalin è morto.
3) Non confondere i bisogni con le semplici constatazioni di fatto. Ogni teorizzazione filosofica "universale" contiene in sé gli stessi germi di una religione, in quanto si propone come salvezza per l'umanità (o la transumanità, nel vostro caso) piaccia o no.
Gli assolutismi non li ho inventati io... Mi limito a prenderne atto, carissima.
4) Cioè stai dicendomi che per parlarne con cognizione di causa bisogna prima pensarla come te?
Alla faccia del dialogo e del confronto...  carneval 

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da Justine il Sab 16 Ago - 15:21

Attività umana societaria = organizzazione

Scarsa organizzazione ai tempi di caccia e raccolta -> organizzazione asintoticamente tendente al max fino al break even point in epoca moderna

L'energia opera senza medium; gli stati di materia tenderanno inevitabilmente alla auto organizzazione (vedere time crystal tempo addietro menzionato, o l'annichilazione)

Evidentemente hai poca familiarità con un certo livello di flessibilità mentale. Siamo animali sociali e viviamo in gruppi, ma negheresti che una piccola percentuale vive sola, ed in esilio volontario?

Mai frequentato second life? O the Sims, per dire... Rimane il privilegio di poter essere connessi ed integrati come avviene oggi off e online o parte costitutiva della solitudine

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da Justine il Sab 16 Ago - 15:25

No, è che qualsiasi cosa per i religiosi, al di fuori paradossalmente del loro culto, deve esserlo comunque. Strani
Universale non equivale a religioso. Religioso è antroposofico, ricordare... Roba nata per gli umani e non per il cosmo tutto nella giusta prospettiva. La prospettiva religiosa è costitutivamente limitativa poiché fintamente teleologica
Anche Cristo dovrebbe esser morto ma continua a palleggiare, secondo alcuni.
Questo non è dialogo, è la tua voglia di dar contro ad ogni costo per il gusto di, e francamente non capendo che vantaggio ti arrechi, ne cerco esenzione

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da Justine il Sab 16 Ago - 15:32

Vorrei inoltre ribadire, come se non fosse sufficiente averlo spiegato, che il Transumanesimo ricusa fortemente la salvezza, che sia quella immaginaria a ballare la macarena in cielo o altre sue concezioni. Il Transumanesimo è apertura a più definizioni e possibilità esistenziali; partendo dal presupposto che rimanere là sul greto del fiume per tutta la vita, come prosaicamente e poeticamentr (?) suggerisce l'epimeteismo, può non bastare. E ripeto, la ricerca della conoscenza oltre il non plus ultra ha caratteri vastamente e potentemente antireligiosi. Non è culto e non è setta: è la differenza tra il desiderio e la diffida dalla frustrazione curata con proprie forze e consapevolezza.

Cerchiamo di non ridurre tutto a culto, altrimenti se mi metto in testa di dedicarmi al tic tac toe viene fuori che sono devota a nove dei morti sulla croce

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da primaverino il Sab 16 Ago - 16:03

Loki ha scritto:1) Vorrei inoltre ribadire, come se non fosse sufficiente averlo spiegato, che il Transumanesimo ricusa fortemente la salvezza, che sia quella immaginaria a ballare la macarena in cielo o altre sue concezioni.
2) Il Transumanesimo è apertura a più definizioni e possibilità esistenziali; partendo dal presupposto che rimanere là sul greto del fiume per tutta la vita, come prosaicamente e poeticamentr (?) suggerisce l'epimeteismo, può non bastare.
3) E ripeto, la ricerca della conoscenza oltre il non plus ultra ha caratteri vastamente e potentemente antireligiosi. Non è culto e non è setta: è la differenza tra il desiderio e la diffida dalla frustrazione curata con proprie forze e consapevolezza.


1) Irrilevante. Sempre di miglioramento della "società umana" (che non esiste) parlavi.
2) Tua arbitraria interpretazione delle altre teorizzazioni filosofiche.
3) Se la tua forza e consapevolezza dipende da un "black-out" elettrico mi pare che come ideologia sia piuttosto deboluccia.

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da Justine il Sab 16 Ago - 16:16

Hai praticamente ignorato il capitolo sui timecrystal di cui per fare un esempio di tecnologia autosufficiente e non soggetta a guasti ho settantasette volte sette parlato. Un congegno in via di progettazione per resistere ad una heat death del cosmo tutto ti pare sia vulnerabile a blackout? È da Fantasilandia. Per non contare che assumi che l'energia elettrica sarà ancora impiegata per mantenere attivo qualcosa che invece è frutto di un concepire energeticamente non adiabatico.
Non reinterpreto nulla, so che la moda dei neoludditi è di tacciare di fakeness ogni cosa che si riveli più efficacemente dignitosa delle religioni come culto; e per concludere direi che una lettura di Lewin, che di "gruppo sociale", unendo proprio i due termini che ritieni vicendevolmente squalificanti, ne ha discusso attivamente, potrebbe giovare

Posso ora godermi questo film o devo tornare su smartphone ogni tre secondi per rispondere a questioni di una persona che per scelta non si documenta sulle medesime?

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da Justine il Sab 16 Ago - 16:19

P.S. la tua forza e consapevolezza di ora dipende da un collasso cardiocircolatorio o da una botta in testa. Se vogliamo accomunarla ad un sistema ambientalmente isolato che non è suscettibile a questo...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da primaverino il Sab 16 Ago - 16:35

Loki ha scritto:

Posso ora godermi questo film o devo tornare su smartphone ogni tre secondi per rispondere a questioni di una persona che per scelta non si documenta sulle medesime?

Onus probandi...
Spetta a te dimostrare la bontà delle tue affermazioni e non a me perdere del tempo nel documentarmi in merito ad una teorizzazione filosofica alla quale non credo, ti pare?

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da Justine il Sab 16 Ago - 17:06

Alla faccia, non ho fatto che snocciolare una serie di controargomentazioni da un bel paio di giorni, mi pare
Se poi eviti le domande più propriamente tecniche mi pare che la questione ed il difetto stiano altrove
Chi vuol leggere e soprattutto documentarsi con le dovute prospettive, legga

Giusto per vedere quanta autorità hai in materia... Ieri dicevi "interfacce non ancora disponibili"...
... "non ancora concepite"...

Come no

http://finance.yahoo.com/news/brain-hacking-having-incredible-effects-131836274.html


Ultima modifica di Loki il Sab 16 Ago - 17:15, modificato 1 volta

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da Justine il Sab 16 Ago - 17:08

Tieni conto che l'analogia con le margherite e l'osservanza dei principi religiosi è il fulcro nucleare della questione umana fino ad oggi, mi sembra che non si possa confutare

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Transumanesimo

Messaggio Da Justine il Sab 16 Ago - 17:10

primaverino ha scritto:
Loki ha scritto:

Posso ora godermi questo film o devo tornare su smartphone ogni tre secondi per rispondere a questioni di una persona che per scelta non si documenta sulle medesime?

Onus probandi...
Spetta a te dimostrare la bontà delle tue affermazioni e non a me perdere del tempo nel documentarmi in merito ad una teorizzazione filosofica alla quale non credo, ti pare?

È chiaro che ti spetta documentarti, che non sequitur è se dici di non esserlo e di non credere comunque a quello che non sai?

Surreale

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum