LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da SauroClaudio il Mar 19 Mag - 14:36

INCREDIBILE DOCUMENTARIO SULL'ALIMENTAZIONE
Incredibile questo documentario, anche se lungo vale la pena vederlo; adesso mi spiego perchè certe persone non riescono a far salire la Vit D nonostante ne assumano dosi massicce, bastano poche proteine animali per impedire la conversione del colecalciferolo in calcidiolo

avatar
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 380
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 15.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da Cosworth117 il Mar 19 Mag - 15:06

Riassunto?

_________________
There's always a plane B!
avatar
Cosworth117
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 9090
Età : 24
Località : Dove se magna
Occupazione/Hobby : Manager NWO
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 04.09.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da Lemon il Mar 19 Mag - 15:56

Molto serio il China Study.............................. no!
avatar
Lemon
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 72
Età : 21
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 22.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da Lemon il Mar 19 Mag - 16:37

Sull'attendibilità del China Study. Si chiama cherry picking. 
avatar
Lemon
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 72
Età : 21
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 22.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da Zenryoku il Mar 19 Mag - 16:52

Ci sono prove obiettive, per questa roba?

Zenryoku
------------
------------

Numero di messaggi : 5
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 15.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da Justine il Mar 19 Mag - 19:46

Io piango (e non è perché ho visto qualcuno con tumore o predisposizione ai medesimi)

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da Lemon il Mer 20 Mag - 10:27

Nel video che ho inserito sotto c'è un piccolissimo errore mgreen (non riguarda i contenuti)
avatar
Lemon
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 72
Età : 21
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 22.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da Justine il Gio 21 Mag - 4:50

Tra tutti quelli elencati in questo thread, è dura formalizzarsi su altri

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da SauroClaudio il Mar 26 Mag - 8:36

Il filmato è bello, anche se sono cose che penso sappiate già, ma il 90% dei Centri Oncologici non sa ancora a cosa serve, quando il paziente chiede dicono : "Ma perchè, a cosa serve" Tanti centri oncologici si rifiutano pure di fare il dosaggio anche su insistenza del paziente. Questo è allucinante. I 50 ng/ml che dice la Dottoressa servno come preventivo, come curativo , in caso di tumore bisogna arrivare a 90-100 cioè ai livelli massimi, questo lo dicono molti ricercatori, perchè le cellule tumorali per quanto indifferenziate , sulla loro superficie mantengono sempre dei "bottoni" per la Vit D che una volta che si è attaccata può riprestinare quei famosi recettori G di comunicazione. Comunque guardatevi il filmato, è veramente istruttivo: 
avatar
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 380
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 15.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da SauroClaudio il Mar 26 Mag - 16:59

INFIAMMAZIONE CRONICA

 

Con l’infiammazione cronica si attiva uno stato infiammatorio perenne, di bassa intensità, ma prolungato nel tempo che porterà all’indebolimento del sistema immunitario. I parametri dell’infiammazione acuta (VES, PCR, Globuli Bianchi) possono essere anche normali o solo lievemente spostati. Pertanto come riconoscerla?? Io direi soprattutto da quello che provoca. Infatti alla base dell’infiammazione cronica ci stanno moltissime patologie, vediamo quali:

-          Le malattie cardiovascolari sono causate da un infiammazione cronica che nel tempo ha causato il danno dell’endotelio arterioso e la conseguente formazione di placche ateromasiche

-          Il Diabete sia di tipo 1 che di tipo 2 (il primo è su base autoimmune con perdita delle cellule del Langherans, il secondo è dovuto ad una scarsa risposta dei recettori cellulari all’insulina conseguente ad una continua stimolazione con zuccheri semplici) e nel danno dei recettori insulinemici ci possiamo mettere fattori infiammatori cronici

-          Le malattie autoimmuni sono sempre conseguenza di uno stato infiammatorio cronico

-          Le allergie in genere esprimono uno stato infiammatorio cronico innescato o da un allergene alimentare, o ambientale (attraverso l’aria o il contatto con la cute) ma spessissime volte da carenze di un fattore indispensabile per il metabolismo cellulare (Vitamine, Oligoelementi ecc). Vi faccio un esempio, la mancanza (o meglio carenza perché la mancanza assoluta è incompatibile con la vita) di una qualsiasi vitamina causa uno stato infiammatorio prima acuto, poi cronico; un esempio semplice è la carenza di Vit B1 o Tiamina che causa il Beri- Beri. Non c’è nessuna sostanza che possa rimpiazzare la Tiamina e la sua carenza causa uno stato infiammatorio soprattutto a causa del SNC e periferico con conseguente danno nervoso, scomparsa dei riflessi, perdita del rivestimento mielinico dei nervi, gravi turbe psichiche. Una grave carenza di Tiamina causa un infiammazione acuta a livello del Sistema Nervoso, ma una sub carenza (frequentissima, per l’alimentazione raffinata che abbiamo) causa uno stato infiammatorio cronico. Così è per tutte le vitamine, la mancanza completa provoca la morte, ma una sub carenza può causare uno stato infiammatorio cronico. Lo stesso dicasi per i minerali e gli oligoelementi; pensate cosa può causare una carenza di magnesio che regola 350 reazioni enzimatiche.

-          L’artrite come l’osteoporosi possono essere espressione di uno stato infiammatorio cronico (l’artrite anche acuto ma se si protrae nel tempo diventa cronico)

-          Certe dermatiti, quali la Psoriasi e gli Eczemi possono esprimere uno stato infiammatorio cronico dovuto a chissà quali fattori.

-          Le malattie degenerative quali l’Alzheimer, la Sclerosi Multipla e la Sclerosi Laterale Amiotrofica possono essere state determinate da uno stato infiammatorio cronico; e qui potrebbero aver giocato le allergie, le carenze e molti altri fattori che ancora non conosciamo.

-          Certe dislipidemie possono essere espressione di uno stato infiammatorio cronico; abbiamo infatti visto come certi grassi come gli Omega – 6 possano essere determinanti per questo (ovviamente non entro nel dettaglio perché sarebbe troppo complesso)

-          Molti farmaci possono causare uno stato infiammatorio cronico; faccio solo alcuni esempi: le statine usatissime possono causare rabdomiolisi, cioè gravissimi danni ai muscoli, per cui il paziente in trattamento dovrebbe sottoporsi a frequentissimi esami del CPK ; i chinolonici, antibiotici usatissimi dalla classe medica possono causare frequentemente gravissimi danni alle cartilagini delle articolazioni ed ai tendini in sostanza causano un infiammazione cronica perché possono depositarsi nelle cartilagini e rimanervi per anni.

-          Un capitolo a parte meriterebbe la chemioterapia; questa infatti si avvale quasi esclusivamente di farmaci citotossici, con scarsissima selettività fra cellule tumorali e cellule sane, e conseguente gravissimo danno del Sistema Immunitario, per non parlare del resto. E’ stupefacente che la chemioterapia non si sia orientata verso farmaci immunostimolanti anziché immunosopressori. Tutti i farmaci citotossici causano uno stato infiammatorio cronico che può protrarsi anche per anni soprattutto se si usano farmaci che si depositano nelle ossa e nei grassi e vengono difficilmente smaltiti. La chemioterapia fa precipitare quasi a zero tutti i fattori vitali, come le vitamine, molti oligoelementi ecc, abbiamo visto la difficoltà di portare a valori alti la Vit D, e la Vit A durante la chemioterapia. Per non parlare delle altre vitamine che non vengono neppure dosate; per questo manifestano epatotossicità, nefrotossicità, cardiotossicità, neurottossicità, inoltre rende inutili e superflue tutte le strategie che dovrebbero risultare (nell’individuo normale) immunostimolanti. Pertanto la chemioterapia con farmaci citotossici non andrebbe fatta, ma l’oncologia dovrebbe orientarsi verso la termoncologia (quando la massa è ancora limitata funziona benissimo) e l’uso di stimolanti immunitari, ben vengano gli anticorpi monoclonali (da soli non associati a cisplatino), tenendo però presente che Vit A e Vit D se associate a dosi alte hanno lo stesso effetto nel inibire l’angiogenesi e con un costo molto minore.

-          E per finire i tumori, che sono innescati da uno stato infiammatorio cronico e sostengono a loro volta uno stato infiammatorio cronico. Pertanto per curarli occorre curare lo stato infiammatorio di base e non usare farmaci che favoriscono ed accentuano lo stato infiammatorio di base (vedi chemioterapici attualmente in uso)

Come evitare l’infiammazione cronica: con una corretta alimentazione. Abbiamo visto come certi alimenti, se in eccesso, possano portare ad uno stato infiammatorio cronico, ad esempio la caseina del latte (se in eccesso)perché contiene aminoacidi ramificati, le proteine della carne (se in eccesso) perché tendono a dare una flora putrefattiva intestinale, gli zuccheri semplici sono sempre dannosi e danno attraverso varie vie infiammazione cronica, certi grassi tipo omega -6 ed i grassi delle margarine perché attraverso varie vie possono dare infiammazione cronica (se vi interessano tutti i passaggi andate su Alimentazione e Salute e li troverete). Al contrario la maggior parte delle verdure sono anti infiammatorie, e così si possono  considerare anti infiammatori i cerali integrali, e la verdura e frutta soprattutto quelle ricche di bioflavonoidi e di antocianine. A questo proposito sono usciti ultimamente degli ottimi libri, ad esempio “L’ALIMENTAZIONE ANTI CANCRO”  di Richard Béliveau e Denis Gingras, oltre al libro del Prof. Umberto Veronesi “ ECCO I CIBI CHE PROTEGGONO DAL CANCRO” Ci sono poi gli interessanti interventi del Prof Franco Berrino che trovate su internet. Pare però che la dieta possa essere solo preventiva e non curativa; anche il Prof. Berrino dice “ Se avete un tumore dovete per forza fare la chemioterapia” e questo in aperto contrasto ad altri ricercatori che hanno visto che la sola dieta, se ben fatta, può essere sufficiente per far regredire il tumore, abbinata ovviamente a certe vitamine ed oligoelementi. Chiaramente non abbiamo ancora delle statistiche di chi fa solo dieta anti tumore, perché si dice “per motivi etici” bisogna fare per forza chemioterapia. Visti i farmaci che vengono usati io non la farei mai, mi orienterei subito sulla dieta, certe vitamine, la termoncologia  e sono certo, mia convinzione, che vivrei più a lungo, non dico di guarire, ma perlomeno vivrei più a lungo, e poi chissà mai, forse anche guarirei.
avatar
SauroClaudio
-------------
-------------

Numero di messaggi : 380
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 15.04.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da Lemon il Mar 26 Mag - 19:24

Una cosa è riportare dati forniti da ricerche scientifiche che sono garantiti* da riviste scientifiche autorevoli, un'altra è credere al primo video che si trova su youtube. Anche in questo caso la fonte non ha un briciolo di credibilità, conosco una certa dottoressa Rasio che dà credito sia alla bufala della dieta del gruppo sanguigno sia a quella del digiuno, oltre ad essere palesi ca..te sono incompatibili tra loro. 
Giusto per dare l'idea della stupidità di questa tipa.
Normalmente tali criminali prendono risultati veri di ricerche scientifiche vere e ci costruiscono la loro teoria senza fare una distinzione tra risultati certi ed accettati univocamente dal mondo scientifico e dati parziali che necessitano di numerose verifiche.

Stai facendo disinformazione
avatar
Lemon
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 72
Età : 21
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 22.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da Lemon il Mar 26 Mag - 19:27

Justine ha scritto:Tra tutti quelli elencati in questo thread, è dura formalizzarsi su altri
Intendi errori?  mgreen
avatar
Lemon
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 72
Età : 21
SCALA DI DAWKINS :
69 / 7069 / 70

Data d'iscrizione : 22.11.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da Rasputin il Mar 26 Mag - 19:27

Lemon ha scritto:Una cosa è riportare dati forniti da ricerche scientifiche che sono garantiti* da riviste scientifiche autorevoli, un'altra è credere al primo video che si trova su youtube. Anche in questo caso la fonte non ha un briciolo di credibilità, conosco una certa dottoressa Rasio che dà credito sia alla bufala della dieta del gruppo sanguigno sia a quella del digiuno, oltre ad essere palesi ca..te sono incompatibili tra loro. 
Giusto per dare l'idea della stupidità di questa tipa.
Normalmente tali criminali prendono risultati veri di ricerche scientifiche vere e ci costruiscono la loro teoria senza fare una distinzione tra risultati certi ed accettati univocamente dal mondo scientifico e dati parziali che necessitano di numerose verifiche.

Stai facendo disinformazione

Hai centrato il punto ok

Occhio però, Claudio pare avere difficoltà percettive e raramente prende atto - per tacere di discuterne - delle obiezioni che gli vengono mosse

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49978
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da Justine il Mar 26 Mag - 19:52

Mi preoccupo soprattutto della gente che legga questo thread credendolo vero

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da Justine il Mar 26 Mag - 19:53

Lemon ha scritto:
Justine ha scritto:Tra tutti quelli elencati in questo thread, è dura formalizzarsi su altri
Intendi errori?  :mgreen:
*annuisce potentemente*
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da Mandalay il Mer 27 Mag - 6:12

Justine ha scritto:Mi preoccupo soprattutto della gente che legga questo thread credendolo vero
Concordo è il mio stesso timore.
L'unica cosa che mi consola è che il Dottorsauro (mitico essere che si credeva estinto) almeno è in pensione.
avatar
Mandalay
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 481
Età : 56
Località : Bologna
Occupazione/Hobby : tentare di capire
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 10.07.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da Justine il Mer 27 Mag - 7:55

Sperando che nessuno se ne intenda di paleovirologia...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: LA PREDISPOSIZIONE A SVILUPPARE TUMORI

Messaggio Da Minsky il Sab 24 Set - 17:14

Minsky ha scritto:
SauroClaudio ha scritto:
Minsky ha scritto:
Uau. Che roba complicata. Penso che seguirò il tuo consiglio, alla prima occasione farò l'analisi. ok
Si concordo anch'io, la cosa migliore è fare il dosaggio ematico, un semplice prelievo del sangue, poi ci si regola sulla dose da prendere.
Allora, ho fatto il dosaggio e il titolo risulta 24 contro un intervallo normale di 31-80.
Il mio medico di base ha detto che secondo lui non è un problema, ma per scrupolo mi ha prescritto 2 DIBASE da prendere in ragione di 20 gocce alla settimana. Secondo te vado bene così? È utile o servirebbero comunque anche gli UVB?
Questa estate nonostante non sia mai andato al mare sono riuscito a prendere un po' di sole in montagna.

Rifatte le analisi: perfetto!

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14568
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum