La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Pagina 6 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Sun Tzu il Mar 10 Feb - 14:28

Premetto che l'argomento su "le case farmaceutiche" lo ho sentito circa qualche centinaia di migliaia di volte.Spesso a dirlo sono anche i più improbabili ciarlatani,vedi il metodo stamina.(Compasso non mi sto riferendo a te,ma a quello che purtroppo leggo spesso su internet su altri argomenti)

a)Le case farmaceutiche sono necessarie,non si puo pensare sempre che ciascuno si fa farmaci a casa sua,è impossibile,nel senso che se fosse possibile sarebbe cosi tendente a 0 la probabilità da risultare del tutto impossibile.

b)Le case farmaceutiche eseguono dei profitti "quindi" automaticamente la salute è messa dopo il profitto, "lo fanno per avere un profitto non per la salute",si è vero per qualunque attività umana in cui è presente un lavoro,cosa c'è di strano in un profitto economico?Anche un medico lavora per avere un profitto anche il mio vicino di casa,ma questo non vuol dire che automaticamente mettano necessariamente a rischio la salute.Non è detto che non si possa sposare anche l'esigenza alla salute,tuttavia nel mondo reale ci sono costi,e avere un profitto sulla produzione di farmaci in maniera legale coinciliando le esigenze sulla salute, non ha nulla di tanto straordinario è possibilissimo e lecito.

c)Le case farmaceutiche crerebbero dei danni alla salute per porvi rimedio.E cioè crerebbero delle sostanze dannose per poi sistetizzare altre molecole che nè porrebero rimedio.Se lo facessero bisognerebbe dire che l'intero OMS non effetui controlli di nessuna natura.Anche da poco invece hanno ritirato alcuni lotti di vacini del mercato proprio perchè reputati dannosi.E comunque è l'esatto opposto perchè sinceramente un danno di imaggine a una azienda non fa mai comodo al livello di vendite.Fra l'altro è proprio il meccanismo di concorrenza che genera tutele,infatti se qualcuno creasse farmaci dannosi,un'altra casa farmaceutica non aspeterebbe un nanosecondo a denunciarla,per avere essa stessa un più alta visibilità nel mercato.

Sono a mio avviso argomenti usati fin troppo e  impropiamente.

------------------
Se ci sono sostanze classificate come nocive andrebbero tolte,tuttavia andrebbero allora fatti degli studi scientifici per averne una conferma sostanziale,dove sono questi studi scientifici che lo dimostrano irrefutabilmente?

E cioè il link diretto della sua ricerca in cui se ne dimostrano rigorosamente le evidenze di nesso tra quei vaccini e patologie.

SE queste sostanze vengono rilevate,e se contemporaneamente sono già note per dannosità/quantità tanto da escluderle allora si dovrebbero togliere.Se invece non sono note comunque altretanto scientificamente va esaminata la possibile correlazione,possibile non vuol dire che è stabilità come necessaria con metodo scinetifico.

Se queste sostanze ci sono,ma non comportano danni ne hanno nessi con certe patologie (la correlazione non c'è o non è dimostrata) ,allora non c'è nessun problema non è necessario toglierle,fino a dimostrazione contraria.



----

O la correlazione c'è o non c'è,se c'è va dimostrata oltre il ragionevole dubbio secondo i criteri di ricerca metodo epistemologici scientifici.E bisona stare pergiunta attenti a escludere ribadisco altre cause,perchè poi potrebbero essere assunte a correlazione di nesso causale,quando questo nesso alla fine potrebbe essere apparente.Per esempio soministro una sostanza noto che c'è un miglioramento,non bisognerebbe abdurre che sia la sostanza a provocarne il miglioramento in maniera immediata in funzione del tempo,poichè puo essere un miglioramento solo dettato da un naturale ciclo biologico dell'organismo che esclude la correlazione con la sostanza stessa,maggiore sarà il medesimo effetto più la correlazione.

E quindi si usa il metodo induttivo/deduttivo/abduttivo assieme nè solo induttivo o  deduttivo o abdutivo.
avatar
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da compasso il Mar 10 Feb - 16:58

Tzu, e' CERTA la dannosità per il nostro corpo di quelle polveri sottili di metalli pesanti.   Oltretutto esse non hanno nulla a che vedere col vaccino. I fatti di New York, (per restare a quanto ho postato) stanno lì a dimostrare la loro pericolosità. Le case farmaceutiche non erano al corrente (?) della loro presenza prima dello studio della Dott.ssa Gatti una delle massime esperte delle nano patologie... E spiegherebbe ad esempio perché mai in alcune fiale i livelli di mercurio superavano di ben 25000 (venticinque mila) volte il livello consentito dalla legge. Livello che è' stato "misurato" su di un bimbo sano e non su di un bimbo predisposto ad avere risposte di un certo tipo . Nonostante che non si voglia misurare in alcun modo la predisposizione di un bimbo a certe patologie (costa troppo?) si impone lo stesso la vaccinazione....e si consente alle case farmaceutiche di inserire nei loro bugiardini che "il vaccino può causare autismo..... Sla..... Cancro.... Ossia si consente loro di de - responsabilizzarsi...... (Hai visto mai?) e non si agisce in difesa dei cittadini imponendo la pulizia del vaccino (per dirne una). 
Ammetti che mi girino le palle per questo.... La vicenda De Lorenzo non ha insegnato nulla evidentemente? L'ultimo decreto Renzi che cancella la possibilità di un risarcimento per tutte quelle famiglie i cui cari sono stati colpiti dalle nanoparticelle prodotte dall'Ilva si inserisce pienamente in questo gioco al massacro del più debole.

Una relazione diretta fra quelle sostanze ed alcune patologie estremamente gravi di cui si sa molto poco non e' ancora provata oltre ogni dubbio.  Sarebbe interessante per la ricerca stessa misurare le conseguenze che avrebbe sulla loro incidenza togliere quelle sostanze dai vaccini (hai visto mai?), sostanze che ripeto non hanno niente a che fare col vaccino stesso. Non confondete "il vaccino" con ciò che contiene realmente la fialetta.....
avatar
compasso
-------------
-------------

Numero di messaggi : 137
Età : 55
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 02.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Sun Tzu il Mar 10 Feb - 17:24

compasso ha scritto:Tzu, e' CERTA la dannosità per il nostro corpo di quelle polveri sottili di metalli pesanti.   Oltretutto esse non hanno nulla a che vedere col vaccino. I fatti di New York, (per restare a quanto ho postato) stanno lì a dimostrare la loro pericolosità. Le case farmaceutiche non erano al corrente (?) della loro presenza prima dello studio della Dott.ssa Gatti una delle massime esperte delle nano patologie... E spiegherebbe ad esempio perché mai in alcune fiale i livelli di mercurio superavano di ben 25000 (venticinque mila) volte il livello consentito dalla legge. Livello che è' stato "misurato" su di un bimbo sano e non su di un bimbo predisposto ad avere risposte di un certo tipo . Nonostante che non si voglia misurare in alcun modo la predisposizione di un bimbo a certe patologie (costa troppo?) si impone lo stesso la vaccinazione....e si consente alle case farmaceutiche di inserire nei loro bugiardini che "il vaccino può causare autismo..... Sla..... Cancro.... Ossia si consente loro di de - responsabilizzarsi...... (Hai visto mai?) e non si agisce in difesa dei cittadini imponendo la pulizia del vaccino (per dirne una). 
Ammetti che mi girino le palle per questo.... La vicenda De Lorenzo non ha insegnato nulla evidentemente? L'ultimo decreto Renzi che cancella la possibilità di un risarcimento per tutte quelle famiglie i cui cari sono stati colpiti dalle nanoparticelle prodotte dall'Ilva si inserisce pienamente in questo gioco al massacro del più debole.

Una relazione diretta fra quelle sostanze ed alcune patologie estremamente gravi di cui si sa molto poco non e' ancora provata oltre ogni dubbio.  Sarebbe interessante per la ricerca stessa misurare le conseguenze che avrebbe sulla loro incidenza togliere quelle sostanze dai vaccini (hai visto mai?), sostanze che ripeto non hanno niente a che fare col vaccino stesso. Non confondete "il vaccino" con ciò che contiene realmente la fialetta.....
E chi ti dice perdonami che le testate giornalistiche non distorcano anche informazioni per farsi più spazio con i lettori?Già quando per dire sento citare la politica,evidentemente che ci sia Renzi o altri che correlazione scientifico epistemica questo comporterebbe?

Peraltro lo studio della Gatti e riferito espressamente al vacino o è un indagine a se su un altro campo,che i veleni facciano certamente male non implica che poi molte molecole naturali non vengano impiegate come anestetici.Quindi dalla presenza di una particella non abduco necessariamente nè scientificamente che sia dannosa,dipende appunto da come si pone la stessa molecola con altre molecole.Quindi uno studio sui veleni (un campo) non significherebbe che poi a scopo medico non vengano utilizzati in combinazione con altre molecole anche per alleviare il dolore di alcune malattie.

Se nè si sa molto poco allora è necessaria la ricerca,perchè sulla base del non lo so non si puo certamente affermare una correlazione,ma spetta a chi afferma la correlazione dimostrare medianti studi scientifici che tale correlazione sussiste.


Ultima modifica di Sun Tzu il Mar 10 Feb - 17:33, modificato 4 volte
avatar
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Hara2 il Mar 10 Feb - 17:25

compasso ha scritto: Credo a qualunque cosa

Medbunker


Bufale un tanto al chilo

Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI); Federazione Italiana Medici di Medicina Generale (FIMMG); Federazione Italiana Medici Pediatri (FIMP); Società Italiana di Pediatria (SIP)

"In Giappone il vaccino trivalente MPR (MMR in inglese) è stato eliminato proprio a causa delle voci allarmanti che circolavano sul suo conto. Nonostante questo i casi di autismo aumentarono come previsto statisticamente (l'aumento è dovuto soprattutto all'affinamento delle diagnosi). Ecco un grafico che mostra l'aumento dei casi di autismo paragonati alla diminuzione delle vaccinazioni infantili:"




Complotto!
avatar
Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da compasso il Mar 10 Feb - 17:39

Tzu ma perché dici cose del genere? Ti ho già detto che non c'è una relazione diretta fra autismo e vaccini. E si può sapere perché continuate a confondere il vaccinare con il contenuto del vaccino? 
A) si tolgono le nanoparticelle pericolose 
B) si continua a vaccinare con fiale pulite
C) si tutelano gli interessi delle persone e non delle case farmaceutiche
E' così difficile da capire? 
Oltretutto se pulire ha un costo lo si riversa sul prodotto finale che però è' pulito!
Perché vi incartate in questo modo?

Comunque basta così.... Mi sembra chiaro che da un punto di vista etico si sia su versanti diversi....
avatar
compasso
-------------
-------------

Numero di messaggi : 137
Età : 55
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 02.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Sun Tzu il Mar 10 Feb - 17:44

compasso ha scritto:Tzu ma perché dici cose del genere? Ti ho già detto che non c'è una relazione diretta fra autismo e vaccini. E si può sapere perché continuate a confondere il vaccinare con il contenuto del vaccino? 
A) si tolgono le nanoparticelle pericolose 
B) si continua a vaccinare con fiale pulite
C) si tutelano gli interessi delle persone e non delle case farmaceutiche
E' così difficile da capire? 
Oltretutto se pulire ha un costo lo si riversa sul prodotto finale che però è' pulito!
Perché vi incartate in questo modo?

Comunque basta così.... Mi sembra chiaro che da un punto di vista etico si sia su versanti diversi....

Non cè relazione diretta autismo e vaccini.Ma senon c'è correlazione perchè le devono togliere?Sinceramente non so, se mi sto incarnando.

Perchè sinceramente non toglierei afattoderivati degli alcaloidi della datura stramonium dalle cure sperimentali per il parkinson,perchè se prendo questo alcaloide che è una molecola puo generare arresto cardiaco,in quanto un conto è una molecola alcaloidea un altro quando quella stessa molecola e sintetizzata insieme a altre molecole.E quindi essendo in realtà due cose diverse per concentrazione e struttura,non significa che dato che la molecola A è dannosa questo implichi che la molecola B che contiene anche la molecola A combinata mantenga le stesse propietà di danni per la salute.Quindi la tossicità di una molecola combinata a altre puo,sembrerà strano generare una cura.

No il punto è che eticamente perchè bisogna toglierli se non c'è evidenza correlativa?

Si dovrebbero togliere se:o si dimostra che hanno danni sull'organismo o se non apportano nè migliorie nè danni (inutilità).

Ma qualunque decisione va presa per via di studio scientifico.E tuttavia posso dubitare che una multinazionale metta molecole dannose in una fiala non nè vedo l'interesse monetario in termini di profitto,anzi ci vedo un costo.
avatar
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da compasso il Mar 10 Feb - 18:05

Perché si tratta di sostanze pericolose che nulla hanno a che vedere con il vaccino. New York, ma gli esempi sono ormai tanti, dall'Ilva alle basi militari ecc.... Sta lì a provare che ci sarà sempre un povero sfortunato che finirà di ammalarsi per un cluster di piombo che gli si infila nel cervello.  Magari quel quantitativo di polveri sottili di piombo contenuto nel vaccino SE non ci fosse stato gli avrebbe consentito di non ammalarsi..... 
Se fossi un produttore di medicinali mi farei in quattro per dare un prodotto buono, o no? a meno che non me ne freghi un cazzo della salute di quel povero sfortunato.. L'evidenza correlativa con certe patologie semi sconosciute e' un discorso che si aggiunge a quello. Nel senso che MAGARI ci fosse.... La ricerca farebbe un passo in la probabilmente decisivo.... Ci sono molti studi al riguardo che sottintendono una relazione diretta con le nanoparticelle... Ma niente di definitivo purtroppo. Ma e' un altro discorso.... Che si aggiunge a quello della pulizia dovuta.
avatar
compasso
-------------
-------------

Numero di messaggi : 137
Età : 55
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 02.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Sun Tzu il Mar 10 Feb - 18:08

compasso ha scritto:Perché si tratta di sostanze pericolose che nulla hanno a che vedere con il vaccino. New York, ma gli esempi sono ormai tanti, dall'Ilva alle basi militari ecc.... Sta lì a provare che ci sarà sempre un povero sfortunato che finirà di ammalarsi per un cluster di piombo che gli si infila nel cervello.  Magari quel quantitativo di polveri sottili di piombo contenuto nel vaccino SE non ci fosse stato gli avrebbe consentito di non ammalarsi..... 
Se fossi un produttore di medicinali mi farei in quattro per dare un prodotto buono, o no? a meno che non me ne freghi un cazzo della salute di quel povero sfortunato.. L'evidenza correlativa con certe patologie semi sconosciute e' un discorso che si aggiunge a quello. Nel senso che MAGARI ci fosse.... La ricerca farebbe un passo in la probabilmente decisivo.... Ci sono molti studi al riguardo che sottintendono una relazione diretta con le nanoparticelle... Ma niente di definitivo purtroppo. Ma e' un altro discorso.... Che si aggiunge a quello della pulizia dovuta.


Scusami:siccome a milano c'è piano di smog allora smettiamo di vaccinarci e se i militari nella guerra dei Balcani si sono amalati tumore,per uso di uranio impoverito bisogna smettere di vacinarsi?E posso chiedere se anche questo fosse vero che centrebbe una casa farmaceutica?Suppongo di no,io non penso che la ricerca sia ostacolata visto che non è esiste un "medicinale buono" ma medicinali che curano una patologia o non la curano,"buono" non mi pare c'entri qualcosa con una molecola


Gli alcaloidi hanno ucciso un'infinità di persone i casi sono infiniti,tuttavia siamo proprio sicuro che questa sia ragione necessaria o sufficente per non usarla in altri farmaci ottenendo dei risulati positivi?


Non vedo proprio come io abbia un profitto economico mettendo piombo per avvelenare le persone,dove sarebbe il profitto economico?


Ultima modifica di Sun Tzu il Mar 10 Feb - 18:16, modificato 1 volta
avatar
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Rasputin il Mar 10 Feb - 18:15

Sun Tzu ha scritto:[...]
Gli alcaloidi hanno ucciso un'infinità di persone i casi sono infiniti,tuttavia siamo proprio sicuro che questa sia ragione necessaria o sufficente per non usarla in altri farmaci ottenendo dei risulati positivi?

Confermo

snort

mgreen

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49896
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da compasso il Mar 10 Feb - 18:20

O santo cazzo....
NON HO DETTO CHE BISOGNA SMETTERE DI VACCINARSI
Perché mai dovremmo industriarci per togliere lo smog a Milano e togliere lo smog dai vaccini?
Tu questo mi stai dicendo: lasciamo le cose come stanno. Invece no : si dovrebbe cercare di togliere l'uno e l'altro.... Non è' che fai le domeniche a targhe alterne ed intanto ti spari lo smog nel corpo tramite un vaccino
Ti è' più chiaro adesso?
avatar
compasso
-------------
-------------

Numero di messaggi : 137
Età : 55
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 02.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Sun Tzu il Mar 10 Feb - 18:21

Rasputin ha scritto:
Sun Tzu ha scritto:[...]
Gli alcaloidi hanno ucciso un'infinità di persone i casi sono infiniti,tuttavia siamo proprio sicuro che questa sia ragione necessaria o sufficente per non usarla in altri farmaci ottenendo dei risulati positivi?

Confermo

snort

mgreen

Certo che possiamo usarli in certe dosi per scopi che sono tutto forchè che necessari,ma ovviamente si trovano nella composizione molecolare di un'infinita di farmaci.

Per esempio praticamente degli anestetici mi sembra che ci siano un'infinita di molecole prese e studiate partendo dalle molecole che stanno nei veleni.

Ora non ci penso un nanosecondo a farmi operare senza anestesia per questo. no!
avatar
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Sun Tzu il Mar 10 Feb - 18:30

compasso ha scritto:O santo cazzo....
NON HO DETTO CHE BISOGNA SMETTERE DI VACCINARSI
Perché mai dovremmo industriarci per togliere lo smog a Milano e togliere lo smog dai vaccini?
Tu questo mi stai dicendo: lasciamo le cose come stanno. Invece no : si dovrebbe cercare di togliere l'uno e l'altro.... Non è' che fai le domeniche a targhe alterne ed intanto ti spari lo smog nel corpo tramite un vaccino
Ti è' più chiaro adesso?

Semplicemente perchè efettuare un'operazione non necessaria.Infatti non è che per togliere lo smog a milano vado perennemente in bicicletta.E se non ci fossero correlazioni meterebbero targhe alterne  senza motivo.

Se lo smog non fosse un problema non staremmo a fare targhe alterne senza motivi,che senso avrebbe infatti perfino fare talghe alterne se lo smog non fosse un problema?
avatar
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da compasso il Mar 10 Feb - 18:35

Ma non è' che ti fai una anestesia se non c'è necessità....
Si tratta di pur sempre di veleni che nulla hanno a che fare col vaccino... Perché assumerli? E' un assurdo logico via....
avatar
compasso
-------------
-------------

Numero di messaggi : 137
Età : 55
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 02.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Sun Tzu il Mar 10 Feb - 18:38

compasso ha scritto:Ma non è' che ti fai una anestesia se non c'è necessità....
Si tratta di pur sempre di veleni che nulla hanno a che fare col vaccino... Perché assumerli? E' un assurdo logico via....

Non è un assurdo logico perchè l'anestesia ha una necessità che si basa sul non provare dolore in un'operazione.

Si ma le quantità sono talmente redicole che  respiro più batteri nocivi in piena aria di montagna,se non ci sono correlazioni con la mia salute qual'è il problema medico?
avatar
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Rasputin il Mar 10 Feb - 18:45

Sun Tzu ha scritto:
compasso ha scritto:Ma non è' che ti fai una anestesia se non c'è necessità....
Si tratta di pur sempre di veleni che nulla hanno a che fare col vaccino... Perché assumerli? E' un assurdo logico via....

Non è un assurdo logico perchè l'anestesia ha una necessità che si basa sul non provare dolore in un'operazione.
[...]

Esatto. Infatti ci sono anestetici che hanno possibili effetti collaterali dopo l'operazione, nausea, vomito (Autismo? hihihihih )

Ma a farsi operare senza anestesia non ci sta nessuno.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49896
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da compasso il Mar 10 Feb - 18:49

Perché quelle correlazioni ci sono ma non con le patologie tipo l'autismo, la Sla, il Parkinson.... Basta che una di quelle nanoparticelle rilevate dalla Gatti ti si ficchi nel cervello perché tu abbia bisogno di quella anestesia....
avatar
compasso
-------------
-------------

Numero di messaggi : 137
Età : 55
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 02.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Rasputin il Mar 10 Feb - 19:14

compasso ha scritto:Perché quelle correlazioni ci sono ma non con le patologie tipo l'autismo, la Sla, il Parkinson.... Basta che una di quelle nanoparticelle rilevate dalla Gatti ti si ficchi nel cervello perché tu abbia bisogno di quella anestesia....

Ah, perché senza mi farei operare senza anestesia?!? boxed

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49896
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Sun Tzu il Mar 10 Feb - 19:23

compasso ha scritto:Perché quelle correlazioni ci sono ma non con le patologie tipo l'autismo, la Sla, il Parkinson.... Basta che una di quelle nanoparticelle rilevate dalla Gatti ti si ficchi nel cervello perché tu abbia bisogno di quella anestesia....

.....e con che cosa ci sono:ovviamente ho chiesto la ricerca in merito, niente,ho chiesto quali sono i profitti di un azienda sul mettere piombo in una fiala,niente.

'autismo, la Sla, il Parkinson amttiamo che non sia nè la prima,nè seconda,nè la terza....il punto è qual'è non quale non è?E perchè se no a dire quale non è,non ci capiamo affatto.



Basta qualunque molecola alcaloide per non avere necessità di nessuna anestesia,probabilmente in tempo in ospedale non ci arriverei,ma per quantità diverse e ripeto combinate invece perfino in ospedale risultano necessarie,certe molecole.

Io non so se ne basti una,ma penso che nessuna statistica mi è stata presentata nè nessuna ricerca in merito,anzi mi è stato detto che in realtà non lo si sà, ma proprio perchè non lo si sà,perche nè basta solo una come si fa a saperlo se non lo si sà?
Anzi me ne hanno presentate diverse in senso opposto.

Quale patologia?

Riguardo la Gatti,certamente puo dimostrare il danno di un molecola,ma ha espresso qualcosa intorno all'impurità dei vaccini e lo ha dimostrato?

No perchè l'argomento delle fiale dei vaccini non l'ho tirato fuori io...e non è che se poi lo si tira fuori allora ci sia necessità che lo abbia tirato fuori io infatti.

No perchè un autorità in scienza non è sufficente,nè si pone alla base del metodo stesso,altrimenti sarebbe un ipse dixit.

Non è sufficente affermare ma è necessario dimostrare con una ricerca e uno studio rigoroso.
avatar
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Rasputin il Mar 10 Feb - 20:13

Sun Tzu ha scritto:
compasso ha scritto:Perché quelle correlazioni ci sono ma non con le patologie tipo l'autismo, la Sla, il Parkinson.... Basta che una di quelle nanoparticelle rilevate dalla Gatti ti si ficchi nel cervello perché tu abbia bisogno di quella anestesia....

.....e con che cosa ci sono:ovviamente ho chiesto la ricerca in merito, niente,ho chiesto quali sono i profitti di un azienda sul mettere piombo in una fiala,niente.

'autismo, la Sla, il Parkinson amttiamo che non sia nè la prima,nè seconda,nè la terza....il punto è qual'è non quale non è?E perchè se no a dire quale non è,non ci capiamo affatto.



Basta qualunque molecola alcaloide per non avere necessità di nessuna anestesia,probabilmente in tempo in ospedale non ci arriverei,ma per quantità diverse e ripeto combinate invece perfino in ospedale risultano necessarie,certe molecole.

Io non so se ne basti una,ma penso che nessuna statistica mi è stata presentata nè nessuna ricerca in merito,anzi mi è stato detto che in realtà non lo si sà, ma proprio perchè non lo si sà,perche nè basta solo una come si fa a saperlo se non lo si sà?
Anzi me ne hanno presentate diverse in senso opposto.

Quale patologia?

Riguardo la Gatti,certamente puo dimostrare il danno di un molecola,ma ha espresso qualcosa intorno all'impurità dei vaccini e lo ha dimostrato?

No perchè l'argomento delle fiale dei vaccini non l'ho tirato fuori io...e non è che se poi lo si tira fuori allora ci sia necessità che lo abbia tirato fuori io infatti.

No perchè un autorità in scienza non è sufficente,nè si pone alla base del metodo stesso,altrimenti sarebbe un ipse dixit.

Non è sufficente affermare ma è necessario dimostrare con una ricerca e uno studio rigoroso.

Quoto anche gli spazi quoto..

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49896
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da compasso il Mar 10 Feb - 21:16

Ma che parlamme a fa...no!
avatar
compasso
-------------
-------------

Numero di messaggi : 137
Età : 55
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 02.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Justine il Mer 11 Feb - 8:07

Appunto, enjoy the silence

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da compasso il Mer 11 Feb - 9:14

io vi parlo di diritti calpestati e voi di denaro, di comunità scientifica come se tale comunità fosse una sola persona, come se la efficacia di un metodo potesse prescindere dalla effettiva applicazione delle sue conclusioni dalle persone e dalle loro decisioni... da cui il tema di una scienza "espropriata"....
un ultimo esempio:
la comunita scientifica è stata chiamata dalle autorità politiche ad esprimersi in merito allo stato dell'arte sulle cure per l'autismo. L'ISS (istituto superiore di Sanita) si è espressa senza possibilità di errore: perche un bimbo possa recuperare è necessario fare "terapia comportamentale" per almeno 25 ore settimanali. La cosa è stata assolutamente ignorata e le famiglie sono di fatto abbandonate a loro stesse...NON solo non è colpa del vaccino ma la cura "ufficiale", quella scientificamente provata NON viene data.... molto piu semplice abbandonare gli sfortunati al proprio destino, diffondere l'idea che il sacrificio di qualcuno è possibile, finanche giusto ed auspicabile per problemi di cassa... va be stop...
avatar
compasso
-------------
-------------

Numero di messaggi : 137
Età : 55
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 02.12.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Justine il Mer 11 Feb - 9:23

Infatti, come già sottolineato da Mandalay, noi percepiamo ingenti share di denaro, tanto da poter campare come dei piccoli Sean Parker dell'industria farmaceutica.
Se facessi un giro dalle mie parti, vedresti che non ho quasi un tetto sulla testa, mi farebbe comodo che quello che andiamo sostenendo portasse tali e tanti guadagni, per sostenere una "causa" che evidentemente vedi solamente tu
Inoltre, come avevo ribadito nei precedenti post, l'autismo non è sempre e comunque uno stigma; è costituito da uno spettro di comportamenti derivanti dalla maggiore o minore neuroadattabilità del soggetto agli stimoli circostanti. Ci sono autistici dotati di memoria impressionante in grado di dipingere panorami interi dopo averli visti una volta, così come gli appassionati del calcolo che ti risolvono pure le congetture di Erdos in una frazione di secondo.

Perché l'autismo in toto deve essere considerato erroneamente come una malattia? Ci sono casi comportamentali in cui il soggetto è ben più performante di un neurotipico, a prescindere dall'avere un carattere "tutto suo", cosa che comunque bisogna essere disposti ad accettare.

Che le terapie comportamentali le facciano i cosiddetti "normali", più ritardati, imbecilli e deficienti di una persona che purtroppo ha ricevuto menomazioni nel corso della sua vita.

Ecco perché non si può dare un giudizio definitivo sull'autismo: va valutato caso per caso

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Rasputin il Mer 11 Feb - 10:01

Justine ha scritto:[...]
Perché l'autismo in toto deve essere considerato erroneamente come una malattia? Ci sono casi comportamentali in cui il soggetto è ben più performante di un neurotipico, a prescindere dall'avere un carattere "tutto suo", cosa che comunque bisogna essere disposti ad accettare.

Che le terapie comportamentali le facciano i cosiddetti "normali", più ritardati, imbecilli e deficienti di una persona che purtroppo ha ricevuto menomazioni nel corso della sua vita.

Ecco perché non si può dare un giudizio definitivo sull'autismo: va valutato caso per caso

Eccome (Asperger):



questo ha mollato il professionismo a causa dell'eccessiva pressione di sponsor e mezzi di comunicazione, ma sarebbe stato semplicemente imbattibile

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49896
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: La scienza è in mano ad una casta… La notizia più ignorata del momento.

Messaggio Da Sun Tzu il Gio 12 Feb - 12:57

compasso ha scritto:io vi parlo di diritti calpestati e voi di denaro, di comunità scientifica come se tale comunità fosse una sola persona, come se la efficacia di un metodo potesse prescindere dalla effettiva applicazione delle sue conclusioni dalle persone e dalle loro decisioni... da cui il tema di una scienza "espropriata"....
un ultimo esempio:
la comunita scientifica è stata chiamata dalle autorità politiche ad esprimersi in merito allo stato dell'arte sulle cure per l'autismo. L'ISS (istituto superiore di Sanita) si è espressa senza possibilità di errore: perche un bimbo possa recuperare è necessario fare "terapia comportamentale" per almeno 25 ore settimanali. La cosa è stata assolutamente ignorata e le famiglie sono di fatto abbandonate a loro stesse...NON solo non è colpa del vaccino ma la cura "ufficiale", quella scientificamente provata NON viene data.... molto piu semplice abbandonare gli sfortunati al proprio destino, diffondere l'idea che il sacrificio di qualcuno è possibile, finanche giusto ed auspicabile per problemi di cassa... va be stop...

Se hanno una cura ufficiale per l'autismo,vuoi tu scherzare che una multinazionale rinunci a commercializzarla facendo palate di soldi?E l'esatto contrario..anzi nel mercato finanziario l'azienda quotata che nè disporrebbe farebbe schizzare le sue azioni a margini di profitto non di milioni ma miliardi di euro.

Se le cure sono psicologche,non risolvono il problema ma aiutano all'aproccio del problema,non esiste uno "psicologo in compresse prodotto dalle multinazionali" e se sentirai qualcuno dire il contrario è uno che si approfitta delle difficolta degli altri vendendoli,al momento sogni,proprio per denaro.Poter recuperare non significica infatti guarire,significa che,mediante sessioni di psicoterapia fatte ovviamente da uno psicologo,si aiuta (non si guarisce) la persona autistica.

Attualmente:


. “Non si può guarire dall'autismo, ma si può migliorare”
Alcuni professionisti ritengono che una volta che un bambino viene diagnosticato nello spettro, ci rimanga per sempre: non c'è modo di guarire completamente dal disordine. Non dicono che una persona non possa migliorare, ma dicono solo che il disordine dello spettro autistico è una diagnosi che dura tutta la vita


Sentiamo qual'è la cura scientifica dell'autismo,perchè all'autore li daranno immediatamente un nobel per la medicina.Ma appunto tu stesso dici,o meglio l'ISS,dice che è migliorare,ed è ovvio che non possono darti le multinazionali o nascondere una cura che non c'è (che cosa c'entrano?).

E poi non ho capito,come si fa a dire che la comunità scientifica è calpestata se non esiste una cura scientifica dell'autismo?

Non so se in futuro qualcuno la troverà,chi la troverà certamente diverrà uno degli scienziati più famosi dell'umanità.


E non si vede quindi nemmeno qual'è il problema etico che coinvolgerebbe presunti ostracismi a opera della comunità scientifica o nella stessa,in questo caso.

Non è che la Bayer,per citarne una puo,vendere terapie psicologiche per questo quindi si parla di psicoterapie che necesiiitano di accompagnamento di un professionista e psicoterapeuta,che certamente aiuterà tantissimo,ma non è mica come prendersi l'aspirina o vendere aspirine,quindi non si vede proprio in che senso la Bayer nasconderebbe le terapie di miglioramento che conosce un psicoterapeuta,certo se poi scusatemi,la Bayer si mette a rapire psicologi e mandarli nell'area 51 perchè secondo alcuni questo è un profitto,allora è un'altro non problema

Anzi io il problema etico,me lo porrei al contrario,e riguarda semmai l'abuso dei sensazionalismi giornalistici che possono confondere le persone,e tutto questo profilarsi di teorie e controteorie, che direbbero che la medicina ufficiale o la scienza ufficiale è in mano alle nazionali (classici argomenti pseudoscientifici) per cui tali cure spesso non sono valide,ovviamente per poi vendere ai più deboli false speranze e facendogliele pagare lautamente.
avatar
Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 6 di 9 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum