cacca oppio dei popoli

Pagina 2 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Sun Tzu il Ven 27 Feb - 14:02

xmanx ha scritto:
Minsky ha scritto:Senti Uomo X, tu che sai tutto di teismo e ateismo, non è che ci spiegheresti cos'è dio, tanto per cominciare a chiarire un po' i termini della questione? Non s'è trovato ancora nessuno che lo sapesse dire. Questo dopo che avrai concluso di spiegare l'ateismo, ben s'intende. Una cosa alla volta, ordo rerum idem est ac ordo idearum.

bè...vedi Minsky...rispondere alla tua domanda non è difficile.
Soprattutto se facciamo riferimento alle ultime scoperte della fisica quantistica.

Che cos'è Dio?
E' il campo unificato.
Cos'è il campo unificato? In parole povere è la vibrazione cosciente alla base dell'universo “fisico”. 
La fisica quantistica ci rivela come sulla scala di Planck (la misura più piccola di distanza), tutto diventi interconnesso. Come l'osservatore diventi parte dell'osservato.
Come tutto sia UNO.

Semplice...chiaro...lineare.

Si certo una brutale confusione tra campo metafisico e fisica quantistica,eq uesto è già un minestrone.Se tutto è UNO saresti panteista.

L'accezione Dio è un campo unificato non ha quindi senso.


Ultima modifica di Sun Tzu il Ven 27 Feb - 14:05, modificato 1 volta

Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Justine il Ven 27 Feb - 14:03

xmanx ha scritto:justin...tu confondi il concetto di "individuazione" - che è proprio il dritto individuale di ciascuno a condurre la propria personale storia nelle modalità da egli scelte - con l'"individualismo" - che è affermare la propria visione di bene e male come criterio unico e ultimo.

Fai un po' di confusione.

Confusione ne fai tu: 1) JustinE, non sono mica quell'avanzo di galera di Bieber

2) ho espressamente parlato di disindividuazione dei concetti di bene e male, che possono essere compresenti: immagina un ragazzo che preso dalla smania di mostrare un regalo alla partner le domandi di venire da lui più in fretta possibile, e quest'ultima per la velocità abbia un incidente.
Bene e male convivono e non si può fare separatismo.
Si può solamente rispettare l'altro.
Cosa che non fanno gli dei affermando di essere soluzioni, vie, verità e vite.


Ultima modifica di Justine il Ven 27 Feb - 14:04, modificato 1 volta

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Sun Tzu il Ven 27 Feb - 14:03

xmanx ha scritto:@sun tzu

Nella religione individualista, il gesto di altruismo si chiama "elemosina"
E viene fatto solo per soddifare il desiderio di concepirsi come dèi buoni.

In altre parole l'altruismo altro non è che la ennesima manifestazione del proprio individualismo.

E quindi tu stai affermando sofisticamente,che fare le'lemosina e picchiare un barbone per derubarlo di quattro spiccioli e la stessa cosa,dubito che sia cosi.

Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Justine il Ven 27 Feb - 14:05

xmanx ha scritto:
Minsky ha scritto:Senti Uomo X, tu che sai tutto di teismo e ateismo, non è che ci spiegheresti cos'è dio, tanto per cominciare a chiarire un po' i termini della questione? Non s'è trovato ancora nessuno che lo sapesse dire. Questo dopo che avrai concluso di spiegare l'ateismo, ben s'intende. Una cosa alla volta, ordo rerum idem est ac ordo idearum.

bè...vedi Minsky...rispondere alla tua domanda non è difficile.
Soprattutto se facciamo riferimento alle ultime scoperte della fisica quantistica.

Che cos'è Dio?
E' il campo unificato.
Cos'è il campo unificato? In parole povere è la vibrazione cosciente alla base dell'universo “fisico”. 
La fisica quantistica ci rivela come sulla scala di Planck (la misura più piccola di distanza), tutto diventi interconnesso. Come l'osservatore diventi parte dell'osservato.
Come tutto sia UNO.

Semplice...chiaro...lineare.

Ci risiamo con il newagismo da tutto è uno o uno e mezzo. Meno male che il numero di Graham non dice la propria!
Ed ecco a voi che al "campo unificato" inizia a fregare qualcosa del bene.

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Bucodiculo il Ven 27 Feb - 14:07

@sun tzu

la visione di un dio che sarebbe altro da noi - esterno a noi - è una visione piuttosto infantile.
E non c'è nessuna confusione in quello che ho detto.

Il campo unificato elaborato dalla fisica quantistica è la coscienza universale nella quale prende forma la materia, che non è costituita da individui e cose separate. Ma sono diverse manifestazioni di una UNICA coscienza: il campo unificato.

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Justine il Ven 27 Feb - 14:07

Sun Tzu ha scritto:
xmanx ha scritto:@sun tzu

Nella religione individualista, il gesto di altruismo si chiama "elemosina"
E viene fatto solo per soddifare il desiderio di concepirsi come dèi buoni.

In altre parole l'altruismo altro non è che la ennesima manifestazione del proprio individualismo.

E quindi tu stai affermando sofisticamente,che fare le'lemosina e picchiare un barbone per derubarlo di quattro spiccioli e la stessa cosa,dubito che sia cosi.

Quel che è ancora peggio è che non si accorge che la divinizzazione non è altro che un modo per salvarsi le terga da punizioni immaginarie. Religione = individualismo.

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Bucodiculo il Ven 27 Feb - 14:11

@ justin
non sto parlando di bene e male intesi come accadimenti della vita.
sto parlando della tua visione di ciò che è bene e male - per te e per gli altri - che, nella visione deistica, sono tali a tuo insindacabile giudizio. Perchè tu ti ergi a giudice del bene e del male. Per te stessa e per gli altri.

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Sun Tzu il Ven 27 Feb - 14:14

xmanx ha scritto:@sun tzu

la visione di un dio che sarebbe altro da noi - esterno a noi - è una visione piuttosto infantile.
E non c'è nessuna confusione in quello che ho detto.

Il campo unificato elaborato dalla fisica quantistica è la coscienza universale nella quale prende forma la materia, che non è costituita da individui e cose separate. Ma sono diverse manifestazioni di una UNICA coscienza: il campo unificato.

Se quindi questo dio non è esterno da te...perchè accusi me di esser una divinità,semplicemente per me la divinità non è che un concetto che sorge antropologicamente insieme a delle esigenze emotive  umane,ma queste emozioni non necessariamente sfociano nella necessità di un divino.

Non sono una divinità a prescindere dall'idea che ne si abbia,o ne abbia tu.

La locuzione coscienza universale è pseudoscientifica (senza profilarsi in discussioni logiche per la suddivisione tra asserti scientifici o no,campo dell'epistemologia e della filosofia della scienza non della metafisica della quale su alcuni pensieri essa nè è sottoinsime non il viceversa),un sasso o un atomo non hanno coscienza,non possono nemmeno conoscere ma possono essere conosciuti da un essere umano,quindi mancano di possibilità di pensare ergo di avere una coscienza.


Ultima modifica di Sun Tzu il Ven 27 Feb - 14:17, modificato 3 volte

Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Bucodiculo il Ven 27 Feb - 14:15

Justine ha scritto:
Sun Tzu ha scritto:
xmanx ha scritto:@sun tzu

Nella religione individualista, il gesto di altruismo si chiama "elemosina"
E viene fatto solo per soddifare il desiderio di concepirsi come dèi buoni.

In altre parole l'altruismo altro non è che la ennesima manifestazione del proprio individualismo.

E quindi tu stai affermando sofisticamente,che fare le'lemosina e picchiare un barbone per derubarlo di quattro spiccioli e la stessa cosa,dubito che sia cosi.

Quel che è ancora peggio è che non si accorge che la divinizzazione non è altro che un modo per salvarsi le terga da punizioni immaginarie. Religione = individualismo.
bè...la divinizzazione che hai descritto tu non è altro che la creazione di un Dio che è il risultato di una proiezione di categorie umane.

In realtà ho motivo di credere che dio sia una realtà ben più articolata e complessa di un vecchio con la barba che divide i "buoni dai cattivi".
In effetti questa visione è una visione piuttosto infantile. Che non mi appartiene.

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Bucodiculo il Ven 27 Feb - 14:18

@sun tzu
"per me la divinità non è che un concetto che sorge antropologicamente insieme a delle esigenze emozionali umane,ma queste emozioni non necessariamente sfociano nella necessità di un divino."

questo è proprio l'esempio del meccanismo mentale che ti porta a crearti una visione di "bene e male", e quindi a elevare te stesso a totem.

Lo so...è talmente innato il meccanismo che nemmeno lo noti. E' come avere gli occhiali addosso senza rendersene conto. E dire: io ci vedo benissimo anche senza occhiali.

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Justine il Ven 27 Feb - 14:19

xmanx ha scritto:@ justin
non sto parlando di bene e male intesi come accadimenti della vita.
sto parlando della tua visione di ciò che è bene e male - per te e per gli altri - che, nella visione deistica, sono tali a tuo insindacabile giudizio. Perchè tu ti ergi a giudice del bene e del male. Per te stessa e per gli altri.

Mi pare tu abbia capito poco. Non posso giudicare qualcosa di cui disconosco l'esistenza

E i concetti gladiatorici di bene e male in lotta si ravvisano proprio negli accadimenti- altrove non potrebbero, mai visto una pietra aver compassione o istanze distruttive?

E ridaje: Justine, beati numi!

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Justine il Ven 27 Feb - 14:20

Ah, poi vedo ora che mi ha dato della deista. Adesso sono diventata credente per interposta persona

Un altro troll, insomma.

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Bucodiculo il Ven 27 Feb - 14:21

torno a bomba sul tema..perchè si sta divagando.

l'ateismo è una religione e una fede.
nella quale il totem - il dio - siamo noi stessi.

La domanda è: dove sta l'originalità e l'intelligenza di chi "uccide Dio" e poi si autonomina dio?
Ripeto: è il tipico processo adolescenziale e di chi rimane adolescente per sempre.

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Justine il Ven 27 Feb - 14:23

xmanx ha scritto:
Justine ha scritto:
Sun Tzu ha scritto:
xmanx ha scritto:@sun tzu

Nella religione individualista, il gesto di altruismo si chiama "elemosina"
E viene fatto solo per soddifare il desiderio di concepirsi come dèi buoni.

In altre parole l'altruismo altro non è che la ennesima manifestazione del proprio individualismo.

E quindi tu stai affermando sofisticamente,che fare le'lemosina e picchiare un barbone per derubarlo di quattro spiccioli e la stessa cosa,dubito che sia cosi.

Quel che è ancora peggio è che non si accorge che la divinizzazione non è altro che un modo per salvarsi le terga da punizioni immaginarie. Religione = individualismo.
bè...la divinizzazione che hai descritto tu non è altro che la creazione di un Dio che è il risultato di una proiezione di categorie umane.

In realtà ho motivo di credere che dio sia una realtà ben più articolata e complessa di un vecchio con la barba che divide i "buoni dai cattivi".
In effetti questa visione è una visione piuttosto infantile. Che non mi appartiene.

le seghe mentali sono disprezzate ovunque tranne che nella metafisica perniciosa, lo sai. E non puoi dire che magari il concetto in questione non sia di una semplicità assurda, invece.
Così semplice da risolversi in uno zero anziché in uno, ad esempio

Scusate la punchline!

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Justine il Ven 27 Feb - 14:25

xmanx ha scritto:torno a bomba sul tema..perchè si sta divagando.

l'ateismo è una religione e una fede.
nella quale il totem - il dio - siamo noi stessi.

La domanda è: dove sta l'originalità e l'intelligenza di chi "uccide Dio" e poi si autonomina dio?
Ripeto: è il tipico processo adolescenziale e di chi rimane adolescente per sempre.

Non si può uccidere ciò che non esiste, né tantomeno si vuole diventare creature egoistiche come gli dei, che presumono di poter sapere quel che è meglio per ogni cosa

E nessuno vuole un Nobel! Tieniti l'originalità


Ultima modifica di Justine il Ven 27 Feb - 14:29, modificato 1 volta

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Bucodiculo il Ven 27 Feb - 14:26

Sun Tzu ha scritto:
xmanx ha scritto:@sun tzu

la visione di un dio che sarebbe altro da noi - esterno a noi - è una visione piuttosto infantile.
E non c'è nessuna confusione in quello che ho detto.

Il campo unificato elaborato dalla fisica quantistica è la coscienza universale nella quale prende forma la materia, che non è costituita da individui e cose separate. Ma sono diverse manifestazioni di una UNICA coscienza: il campo unificato.

Se quindi questo dio non è esterno da te...perchè accusi me di esser una divinità,semplicemente per me la divinità non è che un concetto che sorge antropologicamente insieme a delle esigenze emotive  umane,ma queste emozioni non necessariamente sfociano nella necessità di un divino.

Non sono una divinità a prescindere dall'idea che ne si abbia,o ne abbia tu.

La locuzione coscienza universale è pseudoscientifica (senza profilarsi in discussioni logiche per la suddivisione tra asserti scientifici o no,campo dell'epistemologia e della filosofia della scienza non della metafisica della quale su alcuni pensieri essa nè è sottoinsime non il viceversa),un sasso o un atomo non hanno coscienza,non possono nemmeno conoscere ma possono essere conosciuti da un essere umano,quindi mancano di possibilità di pensare ergo di avere una coscienza.
Ciò che hai detto è in evidente contraddizione con quanto ha scoperto la fisica quantistica.

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Sun Tzu il Ven 27 Feb - 14:27

xmanx ha scritto:@sun tzu
"per me la divinità non è che un concetto che sorge antropologicamente insieme a delle esigenze emozionali umane,ma queste emozioni non necessariamente sfociano nella necessità di un divino."

questo è proprio l'esempio del meccanismo mentale che ti porta a crearti una visione di "bene e male", e quindi a elevare te stesso a totem.

Lo so...è talmente innato il meccanismo che nemmeno lo noti. E' come avere gli occhiali addosso senza rendersene conto. E dire: io ci vedo benissimo anche senza occhiali.

Al di la di visione freudiane oramai superate dalle molto più efficente neuroscienze,tale non è una necessità ma una credenza.Quindi difatto un meccanismo mentale si riunifica nella psicologia moderna nel campo della neuroscienza,una banale esempio sono i neuroni specchio,riguardo a quello che tu chiami innato,semplicemente molti comportamenti come per il conformismo,sono giustificati anche su base neurofisiologica.Tuttavia dipende anche da posizioni solo filosofiche:dualismo,monismo.Al momento bisogna proprio capire se la coscienza è un epifenomeno del cervello.La visione del bene e del male,non è necessraimenete un campo etico,ma la lascio l'etica al suo principio di autonomia:non è necessario infatti che da un essere ne segue un dover essere in maniera necessaria,il che si declina a mero sofisma naturalista.

Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Sun Tzu il Ven 27 Feb - 14:30

xmanx ha scritto:
Ciò che hai detto è in evidente contraddizione con quanto ha scoperto la fisica quantistica.

L'affermazione senza dimostrazione è negazione senza dimostrazione.

Nessuna fisica quantistica ha parlato mai di divinità


Ultima modifica di Sun Tzu il Ven 27 Feb - 14:32, modificato 1 volta

Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Bucodiculo il Ven 27 Feb - 14:32

Justine ha scritto:
xmanx ha scritto:torno a bomba sul tema..perchè si sta divagando.

l'ateismo è una religione e una fede.
nella quale il totem - il dio - siamo noi stessi.

La domanda è: dove sta l'originalità e l'intelligenza di chi "uccide Dio" e poi si autonomina dio?
Ripeto: è il tipico processo adolescenziale e di chi rimane adolescente per sempre.

Non si può uccidere ciò che non esiste, né tantomeno si vuole diventare creature egoiatiche come gli dei, che presumono di poter sapere quel che è meglio per ogni cosa

E nessuno vuole un Nobel! Tieniti l'originalità
bè justine...vorresti dirmi che tu non pensi e non agisci in base a ciò che ritieni essere il "bene" per te?
è francamente ridicola come affermazione.

ora il punto è proprio questo: se tu ti attribuisci il sommo potere di stabilire il bene, anche altri hanno il diritto di farlo. Anche quando il bene inteso da altri diventa male per te.

Se infatti una persona qualunque che si ritenesse dio - come ti ritieni tu - pensasse, nella sua visione di ben, che tu non hai diritto a curarti quando stai male e avesse il potere per imporlo...come potresti dire che sta sbagliando?
Come potresti dire che la tua visione di bene è migliore della sua?
O che la sua visione di bene non è accettabile?

Non puoi dirlo.

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Bucodiculo il Ven 27 Feb - 14:36

Sun Tzu ha scritto:
xmanx ha scritto:
Ciò che hai detto è in evidente contraddizione con quanto ha scoperto la fisica quantistica.

L'affermazione senza dimostrazione è negazione senza dimostrazione.

Nessuna fisica quantistica ha parlato mai di divinità

fisicaquantistica.it/scienza-di-confine/il-paradigma-olistico-della-nuova-scienza

bè...la realtà è un po' più articolata di quello che pensi.

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Bucodiculo il Ven 27 Feb - 14:40

sun tzu

"per me la divinità non è che un concetto che sorge antropologicamente insieme a delle esigenze emozionali umane,ma queste emozioni non necessariamente sfociano nella necessità di un divino."

questa frase è la evidente dimostrazione di quanto dico in questo 3d.

tu stai affermando un "dogma".
e i dogmi sono tipici delle relgioni.
e poichè lo affermi ti stai ergendo a papa della tua personale relgione.

più chiaro e lampante di così...si muore.

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Sun Tzu il Ven 27 Feb - 14:43

xmanx ha scritto:sun tzu

"per me la divinità non è che un concetto che sorge antropologicamente insieme a delle esigenze emozionali umane,ma queste emozioni non necessariamente sfociano nella necessità di un divino."

questa frase è la evidente dimostrazione di quanto dico in questo 3d.

tu stai affermando un "dogma".
e i dogmi sono tipici delle relgioni.
e poichè lo affermi ti stai ergendo a papa della tua personale relgione.

più chiaro e lampante di così...si muore.

No veramente è mutuata da fuerbach e il per me denota autoreferenzialità,ma pure amettendo lo scettiscismo assoluto,questa se è un opinione non straebbe ne sopra nè sotto un opinione,ergo l'intero discorso sulla divinità diviene un opinione.

Se poi potrebbe essere o non essere,come vorrebbe lo sceticismo assoluto allora si arriva all'incredulità,che non compete proprio alla credenza,giache non si puo credere non credendo contemporaneamente.

Quindi l'accusa di dogmatismo decade,poiche sarebbe un dogma anche lo scetticismo assoluto a sua volta.

Di cui la distinzione tra sceticismo assoluto e sceticismo metodologico,discorsi su dio non sono possibili fuoro dall'opinatio,dunque non portano modalmente a nessuna conoscenza intorno al concetto stesso.


Ultima modifica di Sun Tzu il Ven 27 Feb - 14:49, modificato 1 volta

Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Bucodiculo il Ven 27 Feb - 14:49

@sun tzu

è qui sorge l'altro paradosso ridicolo degli atei/individualisti.

si credono dèi ma hanno mutuato la loro visione della vita da chi glie l'ha imposta.
si credono "originali", ma non fanno altro che scimmiottare idee e dogmi che altri gli hanno messo in  testa con meccanismi di condizionamento mentale.

in sostanza gli atei appartengono a una chiesa .
hanno una visione della vita imposta da chi ha interesse a creare una società e una umanità fatta di individui psicologicamente soli.

con la promessa di trasformarli in dèi in realtà li trasformano nei perfetti schiavi del futuro.

E' la cosa più divertente è...che ci credono davvero.

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Justine il Ven 27 Feb - 14:51

xmanx ha scritto:
Justine ha scritto:
xmanx ha scritto:torno a bomba sul tema..perchè si sta divagando.

l'ateismo è una religione e una fede.
nella quale il totem - il dio - siamo noi stessi.

La domanda è: dove sta l'originalità e l'intelligenza di chi "uccide Dio" e poi si autonomina dio?
Ripeto: è il tipico processo adolescenziale e di chi rimane adolescente per sempre.

Non si può uccidere ciò che non esiste, né tantomeno si vuole diventare creature egoiatiche come gli dei, che presumono di poter sapere quel che è meglio per ogni cosa

E nessuno vuole un Nobel! Tieniti l'originalità
bè justine...vorresti dirmi che tu non pensi e non agisci in base a ciò che ritieni essere il "bene" per te?
è francamente ridicola come affermazione.

ora il punto è proprio questo: se tu ti attribuisci il sommo potere di stabilire il bene, anche altri hanno il diritto di farlo. Anche quando il bene inteso da altri diventa male per te.

Se infatti una persona qualunque che si ritenesse dio - come ti ritieni tu - pensasse, nella sua visione di ben, che tu non hai diritto a curarti quando stai male e avesse il potere per imporlo...come potresti dire che sta sbagliando?
Come potresti dire che la tua visione di bene è migliore della sua?
O che la sua visione di bene non è accettabile?

Non puoi dirlo.

e continua a dire cagate, da buon troll.
fin da principio sei stato tu ad addossarmi l'etichetta di dea o sailcazzo che altro. io sono una semplice persona: poi pure atea, per giunta, ciononostante mi dai deista (?)
nemmeno un frenastenico compirebbe tali scivoloni.
io non mi arrogo oltretutto il diritto di poter dire cosa fare agli altri: non sono arrogante come dio/gli dei o tutti i parti mentali che esigono certi comportamenti.

vuoi figli? falli. vuoi suicidarti? fallo. vuoi vivere? fallo.

fai tutto, in sintesi.

smettila di trollare, perché ti stai sbrodolando fino alle cervella con le solite frasine da kindergarten.

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: cacca oppio dei popoli

Messaggio Da Sun Tzu il Ven 27 Feb - 14:56

xmanx ha scritto:@sun tzu

è qui sorge l'altro paradosso ridicolo degli atei/individualisti.

si credono dèi ma hanno mutuato la loro visione della vita da chi glie l'ha imposta.
si credono "originali", ma non fanno altro che scimmiottare idee e dogmi che altri gli hanno messo in  testa con meccanismi di condizionamento mentale.

in sostanza gli atei appartengono a una chiesa .
hanno una visione della vita imposta da chi ha interesse a creare una società e una umanità fatta di individui psicologicamente soli.

con la promessa di trasformarli in dèi in realtà li trasformano nei perfetti schiavi del futuro.

E' la cosa più divertente è...che ci credono davvero.

Ma questo non è un argomento razionale ma semplicemente dettato da una tua emozione dogmatica sui non credenti,io semplicemente ripeto lascerei perdere la psicologia,anche perchè in totem e tabù di Freud visto che noto alcuni visione simboliche sui totem,non ci vedo afatto una giustificazione del credere.Semplicemente posto che la sua affermazione non è induttivamente,abdutivamente,deduttivamente valida non implica che il dubitarne sia un dogma non dogma poichè vi sono della ragione per la quale rigettarla:non è valida.

Riguardo al futuro,spiacente posso prevedere ben poco non detengo doni profetici,parimenti è un pregiudizio che tutta la società sia individualista e basta.La società in una visione equilibrata e fatta sia di persone individualiste che altruiste riguardo a della zioni,che nel variare del tempo non sono mai eguali,ergo non ho nessun giudizio necessario divino sull'umanità,al contrario di banali invettive teologiche.

Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum