Il pensiero di merda

Pagina 15 di 15 Precedente  1 ... 9 ... 13, 14, 15

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Il pensiero di merda

Messaggio Da Justine il Gio 26 Mar - 22:59

tuttavia potrebbe essere un thread utile al pubblico
pensa ad un aspirante suicida, legge questo e si sente in netta superiorità costituzionale
potremmo salvare delle vite, magari anche adesso qualche ex suicida sta ridendo

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il pensiero di merda

Messaggio Da Rasputin il Gio 26 Mar - 23:04

Justine ha scritto:tuttavia potrebbe essere un thread utile al pubblico
pensa ad un aspirante suicida, legge questo e si sente in netta superiorità costituzionale
potremmo salvare delle vite, magari anche adesso qualche ex suicida sta ridendo

Dall'aldilà? mgreen

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49701
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il pensiero di merda

Messaggio Da Justine il Gio 26 Mar - 23:08

Aldilà, aldiquà, chi se ne frega, è sempre il tutto (trademark)

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il pensiero di merda

Messaggio Da EgoEccentrico il Gio 26 Mar - 23:12

Justine ha scritto:Aldilà, aldiquà, chi se ne frega, è sempre il tutto (trademark)
e il Tutto è l'Uno!

EgoEccentrico
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 243
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 09.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il pensiero di merda

Messaggio Da EgoEccentrico il Gio 26 Mar - 23:15

EgoEccentrico ha scritto:
Justine ha scritto:Aldilà, aldiquà, chi se ne frega, è sempre il tutto (trademark)
e il Tutto è l'Uno!
da cui consegue che
Uno per Tutto, Tutto per Uno

EgoEccentrico
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 243
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 09.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il pensiero di merda

Messaggio Da Justine il Ven 27 Mar - 6:00

Secondo me ha scelto l'uno perché anche ad uno zero come lui dà sostanza
1 elevato alla 0 = 1

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Il pensiero di xmanx

Messaggio Da Bucodiculo il Ven 27 Mar - 15:15

L'inesistenza storica di Gesù, tal quale lo raccontano i vangeli canonici, è un fatto accertato come pure le manipolazioni di diversi documenti fatto con l'intento di avvallare la pretesa della storicità del personaggio.

mgreen 
Caro Minsky, i vangeli sono documenti storici, ma NON sono delle cronache storiche.
Sono documenti storici nel senso che attestano la storicità di Gesù (questo tutti gli storici veri lo sanno).
Non sono delle cronache storiche nel senso che i vangeli avevano un fine teologico e non storico.

Gli evangelisti erano dei teologi...non erano degli storici alla Giuseppe Flavio. Il loro obiettivo non era quello di fare un resoconto storico. mgreen

Da qui nasce la difficoltà degli storici di epurare i vangeli dagli aspetti teologici ed evidenziare solo i fatti storici.

L'inesistenza storica di Gesù è un fatto accertato solo nella tua testolina.
Nessuno storico serio e vero considera Gesù come una invenzione miticista. mgreen
Infatti tu non sei uno storico. mgreen 

saluto...

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Il pensiero di xmanx

Messaggio Da Bucodiculo il Ven 27 Mar - 15:21

Inveire contro qualcuno che non esiste...è il massimo. mgreen

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il pensiero di merda

Messaggio Da Rasputin il Ven 27 Mar - 15:24

Beh chi non ha mai, ad esempio, detto perbacco? Mica vuol dire che crede in Bacco

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49701
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il pensiero di merda

Messaggio Da paolo1951 il Ven 27 Mar - 15:36

xmanx tu c'avresti pure ragione ma dimentichi di dire che da una analisi critica dei vangeli emerge una figura di Gesù completamente diversa dal Gesù della Tradizione cristiana.
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il pensiero di merda

Messaggio Da paolo1951 il Ven 27 Mar - 15:40

... faccio un paragone per chiarire cosa volevo dire: prendiamo Muhammad (alias Maometto), nessuno dubita della "storicità" del personaggio... ma guardati il film "The Message", ti sembra quello il Maometto storico?!?
avatar
paolo1951
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 5278
Età : 66
Località : Ovada (AL)
Occupazione/Hobby : imprenditore/viaggi, storia, filosofia, subacquea, fotografia
SCALA DI DAWKINS :
60 / 7060 / 70

Data d'iscrizione : 09.12.08

http://www.benazzo.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il pensiero di merda

Messaggio Da EgoEccentrico il Ven 27 Mar - 16:05

xmanx ha scritto:Inveire contro qualcuno che non esiste...è il massimo. mgreen
che c'entra? per esempio, nessuno crede davvero che tu sia simile ad un testicolo o un fecaloma. sono cose che si dicono tanto per dire!..

EgoEccentrico
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 243
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 09.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il pensiero di merda

Messaggio Da Bucodiculo il Ven 27 Mar - 16:27

bè Paolo...il tuo è un ragionamento interessante.

E, infatti, è la vera questione su cui dibattono gli storici.
Il miticismo lo lasciamo ai mitici. mgreen

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il pensiero di merda

Messaggio Da Bucodiculo il Ven 27 Mar - 16:53

Rasputin ha scritto:Beh chi non ha mai, ad esempio, detto perbacco? Mica vuol dire che crede in Bacco
bè rasputin...nessuno ti manda in galera se bestemmi per i cazzi tuoi. mgreen

Diciamo che la blasfemia è qualcosa di più serio dei cazzi tuoi. Dei quali te ne puoi fare interi vagoni senza che a nessuno freghi una mazza.

La blasfemia è una offesa pubblica, premeditata e organizzata contro i simboli sacri - che a torto o a ragione - qualcuno si è dato.

Perchè darsi tanto da fare per offendere i simboli sacri altrui?
Direi che è una cosa molto fascista questa.
Tu non ci credi? Bene. Cazzi tuoi. mgreen

Sarebbe come se io, pubblicamente, offendessi i tuoi cari che non ci sono più. O i simboli che tu ritieni "sacri" nella tua vita.
Non è libertà di pensiero, questa.
E' violenza ideologica. boh

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il pensiero di merda

Messaggio Da Justine il Sab 28 Mar - 11:18

perché, dio non sa difendersi da solo?
e chi crede non dovrebbe gioire nel sentire bestemmiare, così potrebbe pensare "uuuh, andrai all'inferno, godo" e merdate varie?
oltretutto mi pare più coerente che offendere qualcosa di indifeso, come ad esempio un parente caro
non dico di quelli non cari, sailcielo quanti accidenti ho mandato quando sono morti alcuni vecchi di merda del mio clan, che non hanno fatto altro che molestare psicologicamente altri membri della famiglia
poi tutta 'sta sacralità
secondo Wilde e secondo buonsenso, solamente le cose sacre son degne di esser toccate (in ogni accezione)

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il pensiero di merda

Messaggio Da chef75 il Sab 28 Mar - 11:45

xmanx ha scritto:

La blasfemia è una offesa pubblica, premeditata e organizzata contro i simboli sacri - che a torto o a ragione - qualcuno si è dato.

Visto che quei simboli merdosi sono stati imposti a tutti, nelle scuole, negli ospedali, per strada, nei tribunali, e dentro i comuni, io trovo questo offensivo nei confronti di tutti quelli che non gliene frega un bel cazzo.

Il crocifisso mettetevelo in culo se vi fa cosi tanto piacere o tenetevelo in casa e nei luoghi di culto.

Un bel porcodio detto nel momento giusto ci sta sempre, per l'occasione ecco una bella canzoncina in tema..



mgreen mgreen mgreen mgreen mgreen

_________________
Quando la maggior parte di una società è stupida allora la prevalenza del cretino diventa dominante ed ineguagliabile.
Carlo M. Cipolla

E>en
avatar
chef75
------------
------------

Maschile Numero di messaggi : 7640
Età : 41
Località : una cucina
Occupazione/Hobby : uncinetto
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 12.11.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Il pensiero di merda

Messaggio Da Rasputin il Sab 28 Mar - 22:47

xmanx ha scritto:[...]
Sarebbe come se io, pubblicamente, offendessi i tuoi cari che non ci sono più. O i simboli che tu ritieni "sacri" nella tua vita.
Non è libertà di pensiero, questa.
E' violenza ideologica. boh

Quantunque ti sia stato già esaurientemente risposto, puntualizzo comunque: i miei cari - morti o vivi che siano - esistono o sono esistiti, li ho conosciuti, tu magari no quindi se li offendi magari mi potrei innnervosire.

Il paragone quindi non regge; poi offendere simboli è perfettamente lecito, visto che non sono persone.

Questa non solo è libertà di pensiero, ma anche di espressione.

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickock)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49701
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 15 di 15 Precedente  1 ... 9 ... 13, 14, 15

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum