Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mar - 14:30

P.s. Meglio il buco di una serratura che quello del culo di un mulo, specialmente di chi si caga addosso di fronte alla percezione del nulla
Prosit

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Minsky il Sab 7 Mar - 15:45

xmanx ha scritto:@minsky
L'esperimento del 1980 è una cosa.
L'esperimento del 1982 è un'altra cosa.
Che però hanno confermato la stessa Realtà.

Nel 1982 Alain Aspect con la collaborazione di due ricercatori, J. Dalibard e G. Roger, dell’Istituto di Ottica dell’Università di Parigi, raccolse la sfida per una rigorosa verifica delle ipotesi "non localistiche" della teoria quantistica.
Voleva, cioè, verificare l'esistenza del cosiddetto Entanglement quantistico (o Correlazione quantistica).

Egli realizzò una serie di apparecchiature sofisticatissime nel campo dell’ottica-fisica, le quali permisero di risolvere il contenzioso che ormai da mezzo secolo opponeva i fisici che si riconoscevano nelle posizioni "classiche" (Einstein, ecc.), con i fisici quantistici della scuola di Copenaghen.

Nella figura vediamo una schematizzazione delle apparecchiature utilizzate da Aspect e collaboratori nei loro esperimenti.



Al centro abbiamo un Atomo di Calcio eccitato il quale produce una coppia di fotoni (fotone 1 e fotone 2) correlati che si muovono lungo percorsi opposti. Lungo uno di questi percorsi (nel caso rappresentato in figura, il Percorso A), di tanto in tanto e in maniera del tutto casuale, viene inserito un "filtro" (un Cristallo Birifrangente) il quale, una volta che un fotone interagisce con esso, può, con una probabilità del 50%, deviarlo oppure lasciarlo proseguire indisturbato per la sua strada facendosi attraversare. Agli estremi di ogni tragitto previsto per ciascun fotone è posto un Rivelatore di fotoni.

Ora, la cosa straordinaria verificata da Aspect con le sue apparecchiature è che nel momento in cui lungo il Percorso A veniva inserito il Cristallo Birifrangente e si produceva una deviazione del fotone 1 verso il rivelatore c, anche il fotone 2 (ovvero il fotone del Percorso B; il fotone separato e senza "ostacoli" davanti), "spontaneamente" ed istantaneamente, deviava verso il rivelatore d. Praticamente l’atto di inserire il Cristallo Birifrangente con la conseguente deviazione del fotone 1, faceva istantaneamente e a distanza deviare anche il fotone 2.

Tutto ciò può sembrare strano, ma è quello che effettivamente accade quando si eseguono esperimenti su coppie di particelle correlate.

In realtà tutto è collegato al tutto all'interno di un unico campo, nel quale i legami avvengono a velocità infinita e, cioè, in assenza di tempo e spazio. In sostanza l'universo è una entità a-temporale e a-spaziale. Il tempo e lo spazio sono dimensioni nelle quali sono intrappolate la nostra "macchina corpo" (il nostro sistema di percezione dato dal cervello), ma che, a livello profondo dell'universo, non esiste. Cioè nella Realtà Vera, la separazione data dal tempo e dallo spazio, non esiste.

V=S/T, cioè
T=S/V
Quindi se V tende a infinito, T è uguale a 0. Cioè non esiste. Cioè non esiste separazione temporale tra i due oggetti.

Analogamente
S=V*T
Quando V tende a infinito, T (per quanto detto prima) è uguale a 0. Quindi V*T è uguale a 0. Cioè lo spazio non esiste. Cioè non esiste separazione spaziale tra i due oggetti.

Ergo, i due oggetti non sono separati, ma SONO nello stesso spazio e nello stesso tempo.
Cioè sono UNO.
Ah, ecco. Inversione a "U" mentre era già lanciato a centosessantaquattro km/h. mgreen

Peccato che non c'è nessun "esperimento del 1980" di A. Aspect. L'esperimento è del 1982, perchè tra l'81 e l'82 Aspect ha lavorato alla preparazione degli strumenti necessari. Non poteva fare alcun esperimento prima di avere gli strumenti, non ti pare?
E quello che hai descritto qui sopra è esattamente l'esperimento di cui ho parlato io. Quello con i fotoni emessi dall'atomo di calcio. Non quello di fantasia con gli elettroni trasportati a Ginevra con la gabbietta per il gatto, che ti sei inventato tu o forse hai letto in qualche sito di raeliani.
Comunque ostinatamente ci appiccichi le tue conclusioni sconclusionate che niente hanno a che vedere con la premessa.
Sei ad un livello di cialtronaggine intellettuale che una persona normale nemmeno si immagina.
Personalmente ritengo perfettamente inutile tentare un dialogo con te, è tempo sprecato. Quando l'amministratore di A.I. si sarà stufato di vedere il forum concimato a spruzzo ti sparerà fuori con un calcio rotante da far invidia a Chuck Norris.
Nel frattempo, stivali e ombrello...

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14239
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Hara2 il Sab 7 Mar - 16:00



mgreen
avatar
Hara2
-----------
-----------

Numero di messaggi : 1763
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 10.01.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da primaverino il Sab 7 Mar - 16:35

Hara2 ha scritto:

mgreen

Ma va'... Basta un ruttazzo...
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da primaverino il Sab 7 Mar - 16:48

Minsky ha scritto:
1) Personalmente ritengo perfettamente inutile tentare un dialogo con te, è tempo sprecato.
2) Quando l'amministratore di A.I. si sarà stufato di vedere il forum concimato a spruzzo ti sparerà fuori con un calcio rotante da far invidia a Chuck Norris.

1) Hai ragione. Tuttavia (parlo per me) alle volte rendere pan per focaccia ad un insultante e demente provocatore provoca un effetto in qualche modo "liberatorio" (o anti-stress, se preferisci).
2) Vuoi dire che sia un troll?... eeeeeeek
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Bucodiculo il Sab 7 Mar - 17:26

@minsky

altra conferma dell'esperimento di Aspect:





Niels Bohr disse: "Tra due particelle [correlate] che si allontanano l'una all'altra nello spazio, esiste una forma di azione-comunicazione permanente. [...] Anche se due fotoni si trovassero su due diverse galassie continuerebbero pur sempre a rimanere un unico ente ..."
 
In riferimento all’unicità della materia che scaturisce dalla visione non localistica della teoria quantistica, così si esprime il premio Nobel per la Fisica Brian Josephson"L’universo non è una collezione di oggetti, ma una inseparabile rete di modelli di energia vibrante nei quali nessun componente ha realtà indipendente dal tutto: includendo nel tutto l’osservatore".
 
Wheeler  afferma: “Per quanto utile possa essere nella vita di ogni giorno il dire «il mondo esiste  la fuori indipendentemente da noi», questo punto di vista non può più essere mantenuto. C’è uno strano senso in cui il nostro è un universo partecipato ...”
 
Niels Bohr: “Tutto ciò che chiamiamo reale è fatto di cose che non possiamo considerare reali. Se la meccanica quantistica non ti ha provocato un forte shock significa che non l’hai capita bene”.
 
Max Planck: “Io considero la coscienza come fondamentale, e la materia un derivato della coscienza. Non possiamo andare oltre la coscienza. Tutto ciò di cui discorriamo, tutto ciò che noi consideriamo come esistente, richiede una coscienza.”
 
Max Planck: “Avendo consacrato tutta la mia vita alla Scienza più razionale possibile, lo studio della materia, posso dirvi almeno questo a proposito delle mie ricerche sull’atomo: la materia come tale non esiste! Tutta la materia non esiste che in virtù di una forza che fa vibrare le particelle e mantiene questo minuscolo sistema solare dell’atomo. Possiamo supporre al di sotto di questa forza l’esistenza di uno Spirito Intelligente e cosciente. Questo Spirito è la ragione di ogni materia.”

David Bohm: “Ad un livello molto profondo la materia e la coscienza sono completamente inseparabili e interconnesse, proprio come in un videogame il giocatore e lo schermo sono uniti dalla partecipazione in un processo comune. In questa visione, la mente e la materia sono due aspetti di un unico tutto e non sono più separabili di quanto non lo siano la forma e il contenuto. A livelli molto profondi la coscienza dell’umanità è una. […] Vorrei dire che nel mio lavoro scientifico e filosofico il mio principale interesse è stato di comprendere la natura della realtà in generale e della coscienza in particolare come un tutto coerente, che non è mai statico o completo ma che è un processo senza fine di movimento e di apertura”.

Tu dici, caro Minsky, che io sto delirando e qualche altro minchione dice che sono un troll.
Bè...come vedi sono in ottima compagnia.
E, se permetti, mi fido più di loro che delle tue tremende cazzate senza capo nè coda.
Le cosiddette cazzate senza-senso. ok 

Open your mind...e finiscila di giocare a fare il guru del cazzo. Che non ci fai una bella figura.
Ah....vorrei ricordarti che mi sono limitato a riportare tutti concetti NON MIEI. ok

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da primaverino il Sab 7 Mar - 17:28

xmanx ha scritto:
Ah....vorrei ricordarti che mi sono limitato a riportare tutti concetti NON MIEI. ok

Precisazione superflua: quando riporti concetti "tuoi" il contatore dei post resta a zero.
avatar
primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mar - 17:40

Il punto è che non capisci che la domanda che ti si pone è altra. A prescindere dalla cagata sullo "spirito" sterilissimo contenitore del nulla in quanto nessuno si degna di definire che roba sia, si vuol sapere che farai quando PERSONALMENTE avrai dato da cibarsi, dormire, divertirsi a tutti i poveri pezzi di merda come noi alla deriva su questo sasso-sputo nel nulla.

Cosa farai IN ETERNO dopo siffatta dimostrazione di amistà che in realtá non dimostra altro che la tua paura di fronte alla schiacciante potenza di una ipotesi che vuoi scacciare perché troppo tenebrosa a tuo dire?

Ti girerai i pollici?

Ma tu credi veramente che giocare alla storia dello spiritello fluttuante nel cosmo per sempre, mica per du' minuti, ti dia questa clamorosa prospettiva di senso?

Non credi di essere infantile?
Guarda che tu sei bambino e l'indifferenza del cosmo è la Franzoni

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Bucodiculo il Sab 7 Mar - 17:41

@Minsky

www.lifeenergyscience.it/english/2006-eng-3-03.pdf

2.3 The EPR experiment
In 1980 Alain Aspect performed the first EPR (Einstein-Podolski-Rosen) experiment which
proved the possibility of transmitting information instantaneously despite the distance (Aspect,
1982). The EPR experiment had been suggested by Einstein in 1935 and consisted in
separating two electrons which share the same quantum state (the same orbit around an
atom), take them at a distance and measure their spin. Electrons can have clockwise or
anticlockwise spins; clockwise spins go upwards, while anticlockwise spins go downwards.....

Per cui, se non sai un cazzo, vedi di tacere.
Fai più bella figura.

E studia...invece di metterti l'avatar vestito da gesù cristo. mgreen

P.S. se non ti basta c'è anche qui:
www.amnco.it/server/Atti081128Bardaro.pdf


Ultima modifica di xmanx il Sab 7 Mar - 17:55, modificato 1 volta

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Bucodiculo il Sab 7 Mar - 17:48

@justine

si vuol sapere che farai quando PERSONALMENTE avrai dato da cibarsi, dormire, divertirsi a tutti i poveri pezzi di merda come noi alla deriva su questo sasso-sputo nel nulla.

Ciò che tu non vuoi capire è:
1- che non siamo su un sasso
2- che non siamo alla deriva
3- che non siamo nel nulla

Parti da premesse sbagliate.
E fondi la tua vita su premesse sbagliate.

Non è mica colpa mia se continui a ingurgitare pilloline rosse...e continui a non voler vedere.
Non c'è peggior cieco di chi non vuole vedere. ok

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mar - 17:53

Oh, certo. Si vede come eviti di rispondere alla domanda fondamentale. Fai cagare dal ridere, stimoli la peristalsi.

E sappi che anche questo pianeta come già ORA E DA SEMPRE è accaduto perirà.
Muoiono ammassi interstellari da un giorno all'altro, questo sasso stesso conta miliardi di morti
Mi raccomando, continua a essere il Kaspar Hauser della situazione

Tu credi di vivere così, ab aeternum perché ti piace.

Chissà a che cazzo gli serve

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mar - 17:56

Fai una vacanza sul Sole, tanto il "tutto" è benevolente con te.
Poi dimmi come torni

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Bucodiculo il Sab 7 Mar - 17:58

@justin
ho scritto un 3d sul senso...nel quale ho postato un filmato.
Se vuoi delle risposte sul senso ascoltati il filmato.
Altrimenti fai quel cazzo che vuoi, la vita e tua.

Bucodiculo
-------------
-------------

Numero di messaggi : 455
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 27.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mar - 18:01

Eh no, prima mi dai dell'indigente e poi dici che i poveri vanno aiutati, devi fare qualcosa per me.

Se credessi in quello che dici lasceresti a noi le nostre vite e te ne andresti a fare volontariato invece di sbattere il vuoto instabile del tuo plesso encefalico sui forum

Cosa ti credi di essere? Dianetica per tutti?

Esci, zia tabarro, e vai a fare volontariato invece di crearti sensi che non esistono a parte la contingenza

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mar - 18:04

Adesso il senso se lo fanno coi filmati. La tipica laurea conseguita su Youtube guqrdando la merda di cui parlava Hara


Sì, sì, dai, andiamo a dormire con gli studi seri su motori di ricerca e tagliaincolla della robiola di mia nonna sarta

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mar - 18:06

E metti quella "e" in fondo al nome, "sapiente"

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Mar - 20:18

terl ha scritto:
Justine ha scritto:Conunque dopo una settimana non si capisce ancora che voglia fare
Beh, ancora non ha tirato fuori la teoria delle stringhe, quindi secondo me il meglio deve ancora venire mgreen

Deve prima imparare ad allacciarsi le scarpe

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49736
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Mar - 20:21

xmanx ha scritto:@justine

io mica ti voglio convincere eh.
d'altra parte quelli che vivono con la pillolina rossa sono milioni. Non sei l'unica e non sarai l'ultima.

Io ti porto FATTI.
puoi tu fai come vuoi.
cazzi tuoi. boh


_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49736
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Mar - 20:27

xmanx ha scritto:@sun tzu

non ho mai detto che la Realtà non esiste.

ho detto che non esiste la Realtà così come la percepisce il nostro strumento di misura che è il cervello...cioè così come siamo abituati a pensarla: e cioè fatta di oggetti e individui separati e in competizione tra loro.

Vedi...è una questione di saper interpretare un testo scritto in italiano.
Ma credo che tu abbia qualche problema nella capacità di interpretare un testo scritto. mgreen

Come dici giustamente ognuno ha una percezione soggettiva della realtà. Ad esempio se da piccolo mi fosse arrivato un monitor in testa potrei aver paura dei monitor mentre te no.

Il punto della questione è un altro:
Se chiudi gli occhi o vai in un'altra stanza, il monitor è là e continua ad esistere o no?


· No. In questo caso la realtà esiste solo ed unicamente fino a che la percepisci inclusa la divinità in cui credi.
· Non so. Non puoi proferir parola di alcunché e questa discussione non ha senso.
· Si. Si può parlare di qualcosa e ciò significa che esiste una reltá oggettiva a noi esterna.
Se hai risposto No o Non so significa che non puoi essere sicuro di niente e probabilmente scrivi rinchiuso in un posto dalle pareti imbottite. Inoltre io stesso potrei essere l'entitá supernaturale in cui credi piuttosto che una macchina che abbia superato il test di Turing visto che di persona non mi vedi. Sempre che tu sia conseguente alle tue affermazioni ahahahahahah

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49736
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mar - 20:30

Il livello intellettuale delle "risposte" finora ricevute dal nostro collega nel tutto:

http://www.captchacomics.com/index.php?i=25

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Mar - 20:31

Justine ha scritto:Fai una vacanza sul Sole, tanto il "tutto" è benevolente con te.
Poi dimmi come torni

Abbronzato? mgreen

_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49736
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Rasputin il Sab 7 Mar - 20:33

xmanx ha scritto:@justin
ho scritto un 3d sul senso...nel quale ho postato un filmato.
Se vuoi delle risposte sul senso ascoltati il filmato.
Altrimenti fai quel cazzo che vuoi, la vita e tua.


_________________
I always have ammo in my back pocket weherever I go (Hickok45)

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)
avatar
Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49736
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Antinazista non praticante
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Justine il Sab 7 Mar - 20:36

La cosa bella è che si lancia in missione, e poi "sono cazzi vostri"

Certa gente n' ha nemmanco il nulla da fare...

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie
avatar
Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Minsky il Sab 7 Mar - 20:54

xmanx ha scritto:@minsky

altra conferma dell'esperimento di Aspect:





Niels Bohr disse: "Tra due particelle [correlate] che si allontanano l'una all'altra nello spazio, esiste una forma di azione-comunicazione permanente. [...] Anche se due fotoni si trovassero su due diverse galassie continuerebbero pur sempre a rimanere un unico ente ..."
 
In riferimento all’unicità della materia che scaturisce dalla visione non localistica della teoria quantistica, così si esprime il premio Nobel per la Fisica Brian Josephson"L’universo non è una collezione di oggetti, ma una inseparabile rete di modelli di energia vibrante nei quali nessun componente ha realtà indipendente dal tutto: includendo nel tutto l’osservatore".
 
Wheeler  afferma: “Per quanto utile possa essere nella vita di ogni giorno il dire «il mondo esiste  la fuori indipendentemente da noi», questo punto di vista non può più essere mantenuto. C’è uno strano senso in cui il nostro è un universo partecipato ...”
 
Niels Bohr: “Tutto ciò che chiamiamo reale è fatto di cose che non possiamo considerare reali. Se la meccanica quantistica non ti ha provocato un forte shock significa che non l’hai capita bene”.
 
Max Planck: “Io considero la coscienza come fondamentale, e la materia un derivato della coscienza. Non possiamo andare oltre la coscienza. Tutto ciò di cui discorriamo, tutto ciò che noi consideriamo come esistente, richiede una coscienza.”
 
Max Planck: “Avendo consacrato tutta la mia vita alla Scienza più razionale possibile, lo studio della materia, posso dirvi almeno questo a proposito delle mie ricerche sull’atomo: la materia come tale non esiste! Tutta la materia non esiste che in virtù di una forza che fa vibrare le particelle e mantiene questo minuscolo sistema solare dell’atomo. Possiamo supporre al di sotto di questa forza l’esistenza di uno Spirito Intelligente e cosciente. Questo Spirito è la ragione di ogni materia.”

David Bohm: “Ad un livello molto profondo la materia e la coscienza sono completamente inseparabili e interconnesse, proprio come in un videogame il giocatore e lo schermo sono uniti dalla partecipazione in un processo comune. In questa visione, la mente e la materia sono due aspetti di un unico tutto e non sono più separabili di quanto non lo siano la forma e il contenuto. A livelli molto profondi la coscienza dell’umanità è una. […] Vorrei dire che nel mio lavoro scientifico e filosofico il mio principale interesse è stato di comprendere la natura della realtà in generale e della coscienza in particolare come un tutto coerente, che non è mai statico o completo ma che è un processo senza fine di movimento e di apertura”.

Tu dici, caro Minsky, che io sto delirando e qualche altro minchione dice che sono un troll.
Bè...come vedi sono in ottima compagnia.
E, se permetti, mi fido più di loro che delle tue tremende cazzate senza capo nè coda.
Le cosiddette cazzate senza-senso. ok 

Open your mind...e finiscila di giocare a fare il guru del cazzo. Che non ci fai una bella figura.
Ah....vorrei ricordarti che mi sono limitato a riportare tutti concetti NON MIEI. ok
Perché citi una conferma dell'esperimento di Aspect? Io non ho minimamente messo in dubbio la validità dell'esperimento. Anzi ho scritto: «[...] il risultato finale e consolidato è stata la conferma della non località dell'entanglement [...] Un successo notevolissimo il cui merito principale è la dimostrazione della validità del teorema di Bell.» QUI.

L'esperimento dimostra un fatto, ben assorbito nella teoria quantistica classica. Tutto il resto sono congetture fantasiose: la coscienza universale e belinate varie.

Io non dico che stai delirando, ma che proponi delle credenze deliranti. Poi non posso sapere se tu ci credi davvero oppure stai solo trollando, non sono nella tua testa. Ma constato che non rispondi mai con pertinenza, ripeti compulsivamente gli stessi non sequitur, hai un tono arrogante, supponente, presuntuoso e insolente che assai male si addice ad un sedicente adepto della "fratellanza universale".

Che dovrei pensare di te? Che possono pensare di te gli utenti del forum; anzi, di questo e di tutti gli altri forum dove ti sei distinto per rozzezza e invadenza? Io penso che tu abbia grossi problemi a relazionarti con il prossimo, altro che fratellanza universale.

Chi non ci sta facendo per niente una bella figura sei tu. Sei tu quello che propone cazzate galattiche e nonsensi enormi. E non solo non sei minimamente in grado di sostenere le tue opinioni con argomenti convincenti - cosa che del resto nessuno si aspetta che tu sia in grado di fare - ma neppure hai quel minimo di diplomazia di cercare di renderti simpatico in modo che le tue stranezze siano accolte con indulgenza.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14239
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Re: Dove finisce la scoreggia e inizia la cagata.

Messaggio Da Minsky il Sab 7 Mar - 20:57

xmanx ha scritto:@Minsky

www.lifeenergyscience.it/english/2006-eng-3-03.pdf

2.3 The EPR experiment
In 1980 Alain Aspect performed the first EPR (Einstein-Podolski-Rosen) experiment which
proved the possibility of transmitting information instantaneously despite the distance (Aspect,
1982). The EPR experiment had been suggested by Einstein in 1935 and consisted in
separating two electrons which share the same quantum state (the same orbit around an
atom), take them at a distance and measure their spin. Electrons can have clockwise or
anticlockwise spins; clockwise spins go upwards, while anticlockwise spins go downwards.....

Per cui, se non sai un cazzo, vedi di tacere.
Fai più bella figura.

E studia...invece di metterti l'avatar vestito da gesù cristo. mgreen

P.S. se non ti basta c'è anche qui:
www.amnco.it/server/Atti081128Bardaro.pdf
Chi non sa un cazzo sei tu, l'esperimento EPR è un Gedankenexperiment, non è mai stato realizzato in concreto.

_________________
avatar
Minsky
--------------
--------------

Maschile Numero di messaggi : 14239
Età : 62
Località : Codroipo
Occupazione/Hobby : ateo guerriero
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 06.10.11

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 5 di 7 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum