Un'ultima cosa

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Un'ultima cosa

Messaggio Da Sun Tzu il Ven 29 Mag - 9:50

oltre che  nell’individuazione dei più audaci metodi di conversione.Questa eventualità opzionale l’hai evidenziata proprio tu

se fosse tua intenzione imboccarmi risposte e domande che più ti aggradano non avrebbe senso nemmeno discutere.

Ma quindi
la chiesa ha finalità di conversione.
;convertire chi?Le persone.Chi ha finalità di convertire chi?
Altrimenti:
mai avrei capito cosa volevate da loro.

Figurati noi siamo in percentuale di gran lunga minore evidentemente abbiamo un tasso di iscritti o gradimento minore,e quindi abbiamo una divinità a sostenerci,se anche noi ci siamo da millenni,prima ancora della chiesa e del cristianesimo. wink..

Sun Tzu
-------------
-------------

Numero di messaggi : 643
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.10.13

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un'ultima cosa

Messaggio Da jillo il Ven 29 Mag - 14:17

Justine ha scritto:Qualsiasi paradiso diventa inferno, se non si hanno altre opportunità


E l'inferno non diventerebbe necessariamente paradiso nemmeno qualora avessimo la facoltà di optare per altre opportunità.

jillo
-----------
-----------

Maschile Numero di messaggi : 1832
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 29.08.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un'ultima cosa

Messaggio Da Justine il Ven 29 Mag - 14:29

L'inferno è una condizione di default: rappresenta il ricettacolo immaginario del peggio, che lo si concepisca come nullificante stasi o come baldoria di dolore transfinito
È il cosmo e quel che c'è sotto,.insomma

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un'ultima cosa

Messaggio Da primaverino il Ven 29 Mag - 14:39

Justine ha scritto:L'inferno è una condizione di default: rappresenta il ricettacolo immaginario del peggio, che lo si concepisca come nullificante stasi o come baldoria di dolore transfinito
È il cosmo e quel che c'è sotto,.insomma

Eh?

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un'ultima cosa

Messaggio Da Justine il Ven 29 Mag - 15:00

Uh?

_________________
Smettetela di bistrattare e misinterpretare la Scienza per fingere di dare plausibilità alle vostre troiate
Grazie

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un'ultima cosa

Messaggio Da primaverino il Ven 29 Mag - 16:04

Ah!

primaverino
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 4755
Età : 52
Località : variabile
Occupazione/Hobby : sedentario
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 18.10.12

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un'ultima cosa

Messaggio Da Rasputin il Ven 29 Mag - 19:21

jillo ha scritto:
Justine ha scritto:Qualsiasi paradiso diventa inferno, se non si hanno altre opportunità


E l'inferno non diventerebbe necessariamente paradiso nemmeno qualora avessimo la facoltà di optare per altre opportunità.

Ehm, cosa c'entra?

_________________
Too late to debate, too bad to ignore,
quiet rebellion leads to open war

Vivo solo una volta, ma come vivo io, una volta basta.

Ma cosa credi, che uno si sveglia una mattina e decide di lavorare in un carcere? Quella è gente perversa! (Vanessa Lutz)

Rasputin
..............
..............

Maschile Numero di messaggi : 49545
Età : 56
Località : Augusta vindelicorum
Occupazione/Hobby : Nazista
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 28.10.09

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un'ultima cosa

Messaggio Da holubice il Sab 30 Mag - 8:53

jillo ha scritto:1 Annunciare il vangelo ad ogni creatura , non ad ogni costo.
2 Annunciare, ma non convertire. Convertire ogni creatura ad ogni costo è quel che tentano di fare altre religioni
Io sono credente, ma queste sono sviste/menzogne:

Lo sterminio degli Indios e la cristianizzazione forzata dell'America Latina

"La colonizzazione e la cristianizzazione forzata dei territori dell'America centrale a opera dei conquistadores, e dei missionari al loro seguito, fin dagli inizi del Cinquecento porano gli amerindi,ovvero gli indios,non solo alla morte fisica,ma anche a quella morale.Lo sterminiuo avviene in maniera scientifica sulla base di un proclama,che si chiama Requerimiento,che i conquistadores,una volta penetrati nel loro territorio,leggono agli stessi indigeni oltretutto in spagnolo e quindi in termini per loro incomprensibili." (continua)

holubice
-------------
-------------

Numero di messaggi : 6161
Età : 115
Località : 43°91′45″N 12°91′91″E
Occupazione/Hobby : Novello Disoccupato
SCALA DI DAWKINS :
0 / 700 / 70

Data d'iscrizione : 28.07.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un'ultima cosa

Messaggio Da Paolo il Sab 30 Mag - 9:01

Tra  i conquistadores dell epoca e l attuale Isi non vedo differenza. Noi cristiani, anzi voi cristiani, avete fatto le stesse cose, se non peggio, adducendo a supporto delle malefatte  le medesime motivazioni. Se non fosse stato per l illuminismo saremmo ancora a combattere le guerre sante !!

Paolo
-------------
-------------

Maschile Numero di messaggi : 8608
Età : 62
Località : Brescia
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 14.03.10

Tornare in alto Andare in basso

Re: Un'ultima cosa

Messaggio Da Justine il Sab 30 Mag - 9:17

holubice ha scritto:
jillo ha scritto:1 Annunciare il vangelo ad ogni creatura , non ad ogni costo.
2 Annunciare, ma non convertire. Convertire ogni creatura ad ogni costo è quel che tentano di fare altre religioni
Io sono credente, ma queste sono sviste/menzogne:

Lo sterminio degli Indios e la cristianizzazione forzata dell'America Latina

"La colonizzazione e la cristianizzazione forzata dei territori dell'America centrale a opera dei conquistadores, e dei missionari al loro seguito, fin dagli inizi del Cinquecento porano gli amerindi,ovvero gli indios,non solo alla morte fisica,ma anche a quella morale.Lo sterminio avviene in maniera scientifica sulla base di un proclama,che si chiama Requerimiento,che i conquistadores,una volta penetrati nel loro territorio,leggono agli stessi indigeni oltretutto in spagnolo e quindi in termini per loro incomprensibili." (continua)

No, avviene in maniera religiosa, indipendentemente dal pun linguistico.

Justine
----------
----------

Femminile Numero di messaggi : 15568
Occupazione/Hobby : Qui è l'una antenna
SCALA DI DAWKINS :
70 / 7070 / 70

Data d'iscrizione : 24.05.14

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum